◊ Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, rotonde, biconvesse, con rischio su un lato.

Eccipienti: lattosio - 106,5 mg, amido di mais - 65 mg, povidone K30 - 2 mg, magnesio stearato - 1,5 mg.

La composizione del guscio del film: ipromellosa - 3,3 mg, macrogol 6000 - 0,661 mg, biossido di titanio - 0,706 mg, talco - 1,183 mg, acido sorbico - 0,05 mg, polisorbato 80 - 0,05 mg, dimeticone - 0,05 mg.

10 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.

◊ Gocce per somministrazione orale sotto forma di un liquido trasparente incolore, privo di particelle visibili.

Eccipienti: glicerolo - 250 mg, glicole propilenico - 350 mg, sucralosio - 7 mg, metil paraidrossibenzoato - 1,62 mg, propil paraidrossibenzoato - 0,18 mg, sodio idrogeno fosfato - 28,4 mg, acido citrico monoidrato a pH 6,0, acqua purificata - fino a 1 ml.

10 ml - flaconi di vetro scuro con dispenser contagocce (1) - imballa il cartone.
20 ml - flaconi di vetro scuro con dispenser contagocce (1) - imballa il cartone.

Istamina N bloccante1-recettori. Cetirizina - metabolita dell'idrossizina, antagonista competitivo dell'istamina. Previene lo sviluppo e facilita il decorso delle reazioni allergiche, ha un'azione antipruritica e anti-essudativa.

Colpisce il primo stadio istamina-dipendente delle reazioni allergiche, limita il rilascio di mediatori dell'infiammazione allo stadio avanzato di una reazione allergica, riduce la migrazione di eosinofili, neutrofili e basofili, stabilizza le membrane dei mastociti. Riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di edema tissutale, allevia lo spasmo dei muscoli lisci. Elimina le reazioni cutanee all'introduzione di istamina, allergeni specifici e al raffreddamento (con orticaria da freddo). Riduce la broncocostrizione indotta dall'istamina nell'asma bronchiale dei polmoni.

La cetirizina non ha azione anticolinergica e antiserotoninergica. In dosi terapeutiche non ha un effetto sedativo.

L'effetto dopo l'assunzione di gocce in una singola dose di 10 mg si sviluppa dopo 20 minuti nel 50% dei pazienti e dopo 60 minuti nel 95% dei pazienti, dura più di 24 ore Dopo aver assunto la compressa, l'effetto si verifica dopo 20 minuti. Sullo sfondo di un ciclo di trattamento, la tolleranza all'effetto antistaminico della cetirizina non si sviluppa. Dopo la cessazione del trattamento, l'effetto dura fino a 3 giorni.

I parametri farmacocinetici della cetirizina cambiano linearmente con la nomina del farmaco in una dose di 5-60 mg.

Dopo somministrazione orale, la cetirizina viene rapidamente e completamente assorbita dal tratto gastrointestinale. L'assunzione di cibo non influisce sulla completezza dell'aspirazione, sebbene il tasso di assorbimento diminuisca e il valore di Cmax ridotto del 23%. Negli adulti dopo una singola dose del farmaco nella dose terapeutica Cmax nel plasma sanguigno si raggiunge in 1 ± 0,5 ore ed è 300 ng / ml.

Il legame alle proteine ​​plasmatiche è del 93 ± 0,3% e non cambia quando la concentrazione di cetirizina è nell'intervallo di 25-1000 ng / ml. Vd rende 0,5 l / kg. Quando assume il farmaco in una dose di 10 mg per 10 giorni, la cetirizina non viene accumulata. La cetirizina è escreta nel latte materno.

In piccole quantità, è metabolizzato nel corpo dalla O-dealchilazione (a differenza di altri antagonisti della istamina H)1-recettori metabolizzati nel fegato con la partecipazione del citocromo P450), con la formazione di un metabolita farmacologicamente inattivo.

Negli adulti T1/2 circa 10 ore Circa i 2/3 della dose assunta sono escreti invariati nelle urine, il 10% nelle feci. Liquidazione sistemica - 53 ml / min.

Farmacocinetica in gruppi di pazienti speciali

Nei pazienti anziani e nei pazienti con malattie croniche del fegato con una singola dose del farmaco in una dose di 10 mg T1/2 aumenta di circa il 50% e l'autorizzazione del sistema è ridotta del 40%.

T1/2 nei bambini dai 6 ai 12 anni è di 6 ore, all'età di 2-6 anni - 5 ore, all'età di 6 mesi a 2 anni - 3,1 ore.

Nei pazienti con insufficienza renale lieve (CC> 40 ml / min), i parametri farmacocinetici sono simili a quelli dei pazienti con funzionalità renale normale. Nei pazienti con insufficienza renale moderata e nei pazienti in emodialisi (QC 10 ml / min, è necessaria una correzione del regime di dosaggio); pazienti con fattori predisponenti per la ritenzione urinaria; in epilessia e pazienti con maggiore prontezza convulsa; pazienti anziani (con riduzione correlata all'età della filtrazione glomerulare); a età da bambini fino a 1 anno (per gocce).

Il farmaco è assunto per via orale.

Le compresse devono essere assunte indipendentemente dal pasto, non masticate e spremute 200 ml di acqua.

Adulti e bambini sopra i 6 anni sono prescritti sotto forma di compresse in 10 mg (1 etichetta) 1 volta / giorno o 5 mg (1/2 etichetta) 2 volte / die, o sotto forma di gocce - la dose iniziale è 5 mg 1 volte / giorno (10 gocce), se necessario, la dose può essere aumentata a 10 mg (20 gocce) 1 volta / giorno. A volte una dose iniziale di 5 mg (10 gocce) può essere sufficiente per ottenere un effetto terapeutico.

I bambini di età compresa tra 6 mesi e 12 mesi sono prescritti 2,5 mg (5 gocce) 1 volta / giorno; bambini di età compresa tra 1 e 2 anni - 2,5 mg (5 gocce) fino a 2 volte / giorno; bambini di età compresa tra 2 e 6 anni - 2,5 mg (5 gocce) 2 volte / die o 5 mg (10 gocce) 1 volta / giorno.

perché La cetirizina viene escreta principalmente dai reni, quando prescrive il farmaco a pazienti con insufficienza renale e pazienti anziani, la dose deve essere aggiustata in base alla quantità di QC.

Quando QA> 80 ml / min (normale) o 50-79 ml / min (insufficienza renale lieve), il farmaco viene prescritto nel consueto regime posologico - 10 mg (1 etichetta o 20 gocce) / die. Quando CC è da 30 a 49 ml / min (livello medio di insufficienza renale), il farmaco viene prescritto in 5 mg (1/2 tab o 10 gocce) del farmaco 1 volta / giorno. Quando CC è da 10 a 29 ml / min (stadio grave di insufficienza renale), 5 mg (1/2 etichetta o 10 gocce) a giorni alterni. Quando il QA è inferiore a 10 ml / min (insufficienza renale allo stadio terminale), l'uso del farmaco è controindicato.

Il controllo di qualità per gli uomini può essere calcolato sulla base della concentrazione di creatinina sierica, secondo la seguente formula:

QC (ml / min) = [140 - età (anni)] × peso corporeo (kg) / 72 × QCsyvorot (mg / dl).

Il controllo qualità per le donne può essere calcolato moltiplicando il valore ottenuto per un fattore di 0,85.

Con una combinazione di insufficienza renale ed epatica, il farmaco è anche prescritto nel regime di cui sopra.

I pazienti con funzionalità epatica compromessa e funzione renale normale non hanno bisogno di aggiustare il regime posologico.

Non sono richiesti pazienti anziani con aggiustamento della dose della funzione renale normale.

Tsetrin - istruzioni ufficiali per l'uso

Numero di registrazione:

Nome commerciale del farmaco:

Nome internazionale non proprietario:

Nome chimico:

Forma di dosaggio:

struttura

Ingrediente attivo: cetirizine dihydrochloride 10 mg.
Eccipienti: lattosio 106,5 mg, amido di mais 65 mg, povidone (K-30) 2 mg, magnesio stearato 1,5 mg;
Rivestimento della pellicola: ipromellosa 3,3 mg, macrogol 6000 0,661 mg, biossido di titanio 0,606 mg, talco 1,183 mg, acido sorbico 0,05 mg, polisorbato 80 0,05 mg, dimeticone 0,05 mg.

Descrizione:

Gruppo farmacoterapeutico:

Codice ATH:

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica
Un antagonista competitivo dell'istamina, un metabolita idrossizina, blocca i recettori H1 dell'istamina. Previene lo sviluppo e facilita il decorso delle reazioni allergiche, ha un'azione antipruritica e anti-essudativa. Colpisce la fase iniziale delle reazioni allergiche, limita il rilascio di mediatori dell'infiammazione nella fase "tardiva" di una reazione allergica, riduce la migrazione di eosinofili, neutrofili e basofili. Riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di edema tissutale, allevia lo spasmo dei muscoli lisci.

Elimina le reazioni cutanee all'introduzione di istamina, allergeni specifici e al raffreddamento (con orticaria da freddo). Riduce la broncocostrizione indotta dall'istamina nell'asma bronchiale dei polmoni.

Praticamente nessuna azione anticolinergica e antiserotoninergica.

In dosi terapeutiche, praticamente non provoca un effetto sedativo. L'inizio dell'effetto dopo una singola dose di 10 mg di cetirizina - 20 minuti, dura più di 24 ore.Nel contesto di un trattamento del corso, la tolleranza all'effetto antistaminico della cetirizina non si sviluppa. Dopo la cessazione del trattamento, l'effetto dura fino a 3 giorni.

farmacocinetica
Viene rapidamente assorbito dal tratto gastrointestinale, il tempo per raggiungere la massima concentrazione (TCmax) dopo l'ingestione è di circa 1 ora. Il cibo non influenza l'assorbimento totale (AUC), ma estende TCmax di 1 ora e riduce la concentrazione massima (Cmax) del 23%. Se assunto in una dose di 10 mg una volta al giorno per 10 giorni, la concentrazione di equilibrio del farmaco (Css) nel plasma è di 310 ng / ml e si osserva 0,5-1,5 ore dopo la somministrazione. La comunicazione con le proteine ​​plasmatiche - 93% e non cambia quando la concentrazione di cetirizina nel range di 25-1000 ng / ml. I parametri farmacocinetici di cetirizina variano linearmente con la nomina di una dose di 5-60 mg. Volume di distribuzione - 0,5 l / kg.

In piccole quantità, è metabolizzato nel fegato dalla O-dealchilazione con la formazione di un metabolita farmacologicamente inattivo (a differenza di altri bloccanti del recettore H1-istamina metabolizzati nel fegato con la partecipazione del sistema del citocromo P450). La cetirizina non viene accumulata. Circa i 2/3 del farmaco vengono escreti invariati dai reni e circa il 10% con le feci.

Liquidazione sistemica - 53 ml / min. L'emivita di eliminazione (T1 / 2) negli adulti è di 10 ore, nei bambini di 6-12 anni - 6 ore, 2-6 anni - 5 ore, 0,5-2 anni - 3,1 ore Nei pazienti anziani, aumenti di T1 / 2 del 50%, la clearance sistemica è ridotta del 40% (ridotta funzionalità renale).

Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale (clearance della creatinina inferiore a 40 ml / min), la clearance del farmaco diminuisce e T1 / 2 si allunga (ad esempio, nei pazienti in emodialisi, la clearance totale diminuisce del 70% ed è 0,3 ml / min / kg e T1 / 2 è esteso 3 volte), il che richiede una modifica corrispondente nel regime di dosaggio. Praticamente non rimosso durante l'emodialisi. Nei pazienti con malattie croniche del fegato (epatocellulare, cirestesia biliare o biliare), T1 / 2 si allungava del 50% e la clearance totale diminuiva del 40% (la correzione del regime posologico è necessaria solo con una concomitante diminuzione della velocità di filtrazione glomerulare). Penetra nel latte materno.

Indicazioni per l'uso:

Controindicazioni:

Con cura

Dosaggio e somministrazione

Effetti collaterali

overdose

Sintomi (si verificano quando si prende una singola dose di 50 mg): secchezza delle fauci, sonnolenza, ritenzione urinaria, stitichezza, ansia, irritabilità.
Trattamento: lavanda gastrica, l'appuntamento di medicine sintomatiche. Non esiste un antidoto specifico. L'emodialisi è inefficace.

Interazione con altri farmaci e altre forme di interazione

L'appuntamento congiunto con teofillina (400 mg / die) porta ad una diminuzione della clearance totale della cetirizina (la cinetica della teofillina non cambia).

I farmaci mielotossici aumentano l'ematotossicità del farmaco.

Istruzioni speciali

Nelle dosi raccomandate, non aumenta l'effetto dell'etanolo (a una concentrazione non superiore a 0,8 g / l), tuttavia, si raccomanda di astenersi dall'uso durante il trattamento.

Durante il periodo di trattamento, occorre prestare attenzione quando si guidano veicoli e si intraprendono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione e reazioni psicomotorie.

Per l'età dei bambini (dai 2 anni), Cetrin ® viene utilizzato sotto forma di sciroppo.

Tsetrin: istruzioni per l'uso

struttura

Ogni compressa contiene 10 mg di cetirizina cloridrato.

Ingredienti ausiliari: lattosio, amido di mais, povidone (K-30), magnesio stearato, ipromellosa, acido sorbico, biossido di titanio (E171), talco purificato, macrogol 6000, polisorbato 80, dimeticon.

descrizione

compresse bianche, rotonde, biconvesse, rivestite, un lato è liscio, dall'altra una linea divisoria.

Azione farmacologica

La cetrina è una droga antiallergica antistaminica. La cetrina ha un'affinità pronunciata per i recettori dell'istamina Hi. Effetti sui recettori colinergici e serotoninici La cetrina non ha effetto. Nella solita dose terapeutica, il farmaco non penetra nella barriera ematoencefalica e, quindi, non influenza il sistema nervoso centrale e non causa un effetto sedativo.

farmacocinetica

La cetrina è ben assorbita dal tratto gastrointestinale. L'associazione con il cibo praticamente non influisce sull'assorbimento del farmaco. Il livello massimo di cetirizina nel sangue, pari a 0,3 μg / ml, viene raggiunto 1 ora dopo l'assunzione di una singola dose. Il farmaco è solo leggermente metabolizzato nel fegato. L'emivita del farmaco è di circa 10 ore, negli anziani, circa 12 ore, nei bambini - 5-6 ore. La maggior parte della cetirizina viene escreta con le urine invariate.

La cetirizina è in gran parte legata alle proteine ​​plasmatiche.

Indicazioni per l'uso

Per adulti e bambini sopra i 6 anni:

• trattamento dei sintomi della rinite allergica stagionale e per tutto l'anno (raffreddore da fieno, pollinosi); la durata massima del trattamento della rinite stagionale nei bambini è di 4 settimane,

Tsetrin: istruzioni per l'uso

La droga Cetrin è un agente antiallergico dal gruppo dei bloccanti del recettore H1 dell'istamina.

Rilasciare la forma e la composizione del farmaco

Il farmaco Cetrin è disponibile sotto forma di compresse per somministrazione orale. Compresse bianche, coperte con un rivestimento protettivo enterico, convesse su entrambi i lati, rotonde, confezionate in blister da 10 pezzi (1-3) in una scatola di cartone, un riassunto dettagliato con la descrizione del farmaco è allegato alla preparazione.

Ogni compressa contiene 10 mg di principio attivo attivo - Cetirizina dicloridrato, nonché un numero di eccipienti aggiuntivi, incluso lattosio monoidrato.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco Cetrin viene prescritto ai pazienti per alleviare rapidamente gli attacchi di allergia e prevenire le reazioni allergiche causate da tali condizioni:

  • rinite allergica, che si verifica spesso durante la fioritura delle erbe e dell'ambrosia;
  • congiuntivite allergica;
  • orticaria, compresa la forma idiopatica;
  • febbre da fieno;
  • lacrimazione e grave rinorrea;
  • prurito cutaneo con dermatite, eczema, neurodermite;
  • angioedema;
  • reazione allergica alle radiazioni UV;
  • reazione allergica alle punture di api, zanzare, moscerini, tafani.

Le compresse di Tsetrin sono spesso prescritte a pazienti che sono inclini alle allergie, come profilassi quando si assumono determinati farmaci o si mangiano allergeni.

Controindicazioni

Le compresse di Tsetrin hanno alcune limitazioni all'applicazione, quindi prima di iniziare la terapia si raccomanda di leggere attentamente le istruzioni allegate. Il farmaco è controindicato nei pazienti con le seguenti condizioni:

  • malattie dei reni o del fegato nella fase grave, accompagnate da disfunzione dell'organo;
  • età fino a 6 anni (per questa forma di dosaggio);
  • ipersensibilità al farmaco;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • intolleranza al lattosio, sindrome da malassorbimento;
  • insufficienza epatica acuta.

Inoltre, il farmaco ha un numero di controindicazioni relative, quando il trattamento è possibile sotto la supervisione di un medico e nel dosaggio minimo efficace. Tali restrizioni sono:

  • disturbi del ritmo cardiaco, in particolare bradicardia;
  • epilessia e altre malattie del sistema nervoso centrale;
  • età paziente oltre 65 anni.

Dosaggio e somministrazione

Poiché il farmaco Cetrin ha un effetto prolungato (di lunga durata), le compresse vengono assunte solo 1 volta al giorno alla dose di 10 mg, preferibilmente durante la notte. La pillola viene inghiottita immediatamente, senza macinare, annaffiata con una quantità di acqua sufficiente.

Per i bambini di età superiore a 6 anni, la dose viene calcolata individualmente, a seconda dell'indice di massa corporea. La terapia inizia con 5 mg (1/2 compressa) 1 volta al giorno. La durata della terapia è determinata dal medico per ogni singolo paziente.

Utilizzare durante la gravidanza durante l'allattamento

Non sono stati condotti studi e studi clinici sul farmaco Cetrin e sui suoi effetti sulla gravidanza e sullo sviluppo fetale. Data la mancanza di informazioni sulla sicurezza delle compresse per la madre e il feto, la droga Tsetrin non è prescritto alle donne in gravidanza.

Il principio attivo attivo delle compresse viene escreto nel latte materno e può penetrare nel corpo del bambino, quindi la droga Cetirizina non è raccomandata per le madri che allattano. Se necessario, si consiglia la terapia di una madre che allatta per risolvere il problema del completamento della lattazione.

Effetti collaterali

Nella maggior parte dei casi, il farmaco Cetrin è normalmente tollerato dai pazienti, ma se si supera la dose, l'ipersensibilità ai componenti della compressa o l'intolleranza dei componenti della compressa può sviluppare effetti collaterali:

  • da parte degli organi del canale digerente - secchezza delle fauci, sete grave, pesantezza allo stomaco, bruciore lungo l'esofago, mancanza di appetito, a volte nausea, costipazione, disfunzione epatica, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche;
  • da parte del sistema nervoso - vertigini, sonnolenza, letargia, stanchezza, mal di testa, irritabilità, apatia;
  • reazioni allergiche - eruzione cutanea, prurito della pelle, orticaria, macchie rosse sulle guance, tosse e mal di gola di natura allergica;
  • da parte del sistema cardiovascolare - alterazioni della pressione sanguigna, battito cardiaco, dolore toracico, bradicardia, disturbi del ritmo cardiaco.

Se si verificano uno o più effetti indesiderati, il trattamento farmacologico deve essere interrotto immediatamente e consultare un medico.

overdose

In caso di superamento regolare della dose prescritta o di uso prolungato incontrollato di compresse in grandi quantità, il paziente sviluppa segni di sovradosaggio, che si manifestano clinicamente con aumento degli effetti collaterali, depressione della coscienza, aumento della pressione sanguigna e della pressione intraoculare e sviluppo dell'insufficienza renale ed epatica.

Il trattamento del sovradosaggio comporta l'immediata abolizione della terapia farmacologica, della lavanda gastrica, della somministrazione di entrosorbenti e della terapia sintomatica, se necessario. Fino alla stabilizzazione del paziente dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico.

L'interazione del farmaco con altri farmaci

Con la nomina simultanea di compresse di Cetrin con Teofillina, la clearance di Cetirizina diminuisce, che dovrebbe essere presa in considerazione e per prevenire questa interazione farmacologica.

Non è consigliabile prescrivere compresse di Tsetrin contemporaneamente a antiacidi o enterosorbenti, poiché questa interazione farmacologica porta ad una diminuzione dell'effetto terapeutico di Cetirizina.

Sotto l'influenza di Cetrin, l'effetto terapeutico di sedativi, antidepressivi e psicolettici è migliorato, quindi il paziente può sperimentare sonnolenza, letargia e letargia con questa interazione farmacologica.

Istruzioni speciali

Le compresse di Tsetrin devono essere prescritte con cautela ai pazienti anziani, poiché hanno ridotto la filtrazione glomerulare nei reni, il che aumenta il rischio di effetti collaterali dei reni.

Durante il trattamento con compresse di Tsetrin, l'alcol non deve essere consumato, poiché aumenta il rischio di effetti collaterali dal sistema nervoso centrale e aumenta la probabilità di danni al fegato tossici.

Il farmaco in questa forma di dosaggio non è prescritto ai bambini di età inferiore a 6 anni, in quanto l'esperienza con l'uso di compresse in questa fascia di età è assente e la sicurezza del farmaco non è stata stabilita. Se necessario, la nomina di un antistaminico per i bambini di età inferiore ai 6 anni, il medico seleziona il farmaco sotto forma di gocce orali.

Durante la terapia farmacologica, è necessario astenersi dal guidare un'auto e controllare l'attrezzatura che richiede un'elevata concentrazione di attenzione. Ciò è dovuto alla probabilità di improvvise vertigini e sonnolenza sotto l'influenza delle compresse.

Analoghi di targhe Tsetrin

Gli analoghi del farmaco Cetrin sono:

  • Zyrtec gocce e pillole;
  • Compresse e gocce di cetirizina per somministrazione orale;
  • Zodak cade;
  • Zodak Express Tablets;
  • Compresse Claritin, sciroppo;
  • Loratadine.

Prima di sostituire il farmaco prescritto con il suo analogo, è necessario leggere le istruzioni allegate per le controindicazioni e le restrizioni di età.

Vacanze e condizioni di conservazione

Le compresse di Tsetrin sono vendute da farmacie senza prescrizione medica. Conservare il farmaco è raccomandato fuori dalla portata dei bambini, ad una temperatura non superiore a 25 gradi La durata di conservazione delle compresse a partire dalla data di produzione è di 2 anni, non assumere per via orale dopo la data di scadenza.

Prezzo di Tsetrin

Il costo di Cetrin nelle farmacie di Mosca è in media di 175 rubli.

ACETERIN EXPRESS TBL OBD.10MG N10

Attenzione! I materiali presentati qui sono solo di riferimento e non possono essere una guida per l'auto-trattamento. Il sito non è in alcun modo responsabile delle descrizioni sopra riportate dei farmaci. Utilizzi o non li usi a tuo rischio e pericolo!

Dal 2018 al 1 giugno
È possibile acquistare circa ACETERIN EXPRESS TBL OBD.10MG N10 nella città di Riga, Lettonia al seguente prezzo:

4,01 € 4,69 $ 3,52 £ 291руб. 41.2SEK 17PLN 16,77 ₪

Codice ATC: R06AE07. Principi attivi: Cetirizinum.


Produttore fisso: Hexal Ag / salutas Pharma Gmbh. Farmaci non soggetti a prescrizione / cure infermieristiche, medicazioni, guanti, dispositivi medici.

ACETERIN EXPRESS 10 MG, PLĖVELE DENGTOS TAB. N10
ACETERIN EXPRESS KAETUD TBL 10MG N10
ACETERIN EXPRESS 10 MG TABLETĖS, N10
ACETERIN EXPRESS KAETUD TBL 10MG N10
ACETERIN EXPRESS, 10MG, PLĖVELE DENGTOS TABLETĖS, N10
ACETERIN EXPRESS 10 COMPRESSE
ACETERIN 10 MG, PLĖVELE DENGTOS 30TAB. (R)
ACETERIN EXPRESS 10MG APVALKOTĀS TABLETES N10
ACETERIN EXPRESS 10MG TABLETES N10
ACETERIN EXPRESS 10 MG APVALKOTĀS TABLETES
ACETERIN EXPRESS 10MG TABLETES N10

Aceterin express, 10 compresse
Farmaci OTC

Mezzi antiallergici. L'aceterin express per adulti e adolescenti di età superiore a 12 anni viene utilizzato per il trattamento sintomatico della rinite allergica (gonfiore della mucosa nasale) (stagionale o permanente), congiuntivite allergica (gonfiore delle mucose degli occhi) e orticaria cronica idiopatica (di origine sconosciuta). L'aceterin express per i bambini di 6-12 anni viene utilizzato per il trattamento sintomatico della rinite allergica (stagionale e permanente), della congiuntivite allergica e dell'orticaria cronica idiopatica.

Sostanze attive: Cetirizine dihydrochloride. Una compressa contiene 10 mg di cetirizina dicloridrato.

Applicazione: una pillola viene ingerita con un bicchiere di liquido. Adulti e bambini sopra i 12 anni: una compressa al giorno. Se appare sonnolenza, è meglio usare le compresse la sera. Bambini 6-12 anni: una compressa al giorno o 5 mg (½ compressa) due volte al giorno (al mattino e alla sera). Bambini di peso inferiore a 30 kg: 5 mg (½ compressa) una volta al giorno. Bambini fino a 6 anni. Le compresse nella shell non sono raccomandate per i bambini sotto i 6 anni, dal momento che questa forma del farmaco non consente l'uso di una dose appropriata. Gli studi clinici sull'uso del farmaco nei bambini non hanno richiesto più di quattro settimane. Se ti sembra che l'aceterin express sia troppo debole o troppo forte, consulta il tuo dottore.

Produttore: Salutas Pharma GmbH, Germania

Per cercare automaticamente i migliori prezzi per il farmaco e analoghi generici per ACETERIN EXPRESS TBL OBD.10MG N10, clicca qui:


- Le immagini sono illustrative. Le immagini dei farmaci sul sito possono differire dal tipo effettivo.

Tsetrin

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Il nome internazionale è Cetirizine.

Azione farmacologica e farmacocinetica di tsetrin

Cetrina - è un antagonista dell'istamina che blocca i recettori dell'istamina H1. Il principio attivo è la cetirizina. La cetrina viene mostrata come una profilassi contro le reazioni allergiche, nonché per facilitare il loro verificarsi. Ha effetto antiprurito e antiessudativo. Ha un effetto sulle reazioni allergiche in una fase iniziale. Nella fase di insorgenza di una reazione allergica, il farmaco limita il rilascio di mediatori dell'infiammazione. Tsetrin previene il gonfiore dei tessuti, allevia gli spasmi della muscolatura liscia, riduce la permeabilità capillare. Elimina le reazioni cutanee a specifici allergeni. Non ha antiserotoninovogo e azioni anticolinergiche. A osservanza di dosi terapeutiche, praticamente non ha effetto calmante. Dopo una singola dose del farmaco, l'insorgenza dell'effetto, approssimativamente nella metà dei pazienti, viene osservata dopo 20 minuti, dopo 1 ora nel 95% dei pazienti. L'effetto del farmaco dura più di 24 ore. Quando il trattamento terapeutico non sviluppa tolleranza all'effetto antistaminico del farmaco. Dopo il trattamento, l'effetto del farmaco dura fino a 3 giorni.

La cetrina è ben assorbita nel tratto gastrointestinale. Assumere il farmaco con il cibo non influisce sull'assorbimento. La concentrazione massima di cetirizina nel sangue si verifica entro 1 ora dall'assunzione del farmaco ed è pari a 0,3 μg / ml. In piccola parte, il farmaco viene metabolizzato nel fegato. L'emivita di eliminazione è di circa 10 ore, nei pazienti anziani fino a 12 ore, nei bambini di circa 6 ore. Il farmaco viene escreto principalmente nelle urine.

testimonianza

Consigliato l'uso di Tsetrin per:

  • rinite per tutto l'anno e stagionale e congiuntivite di origine allergica;
  • orticaria, compresa l'orticaria cronica;
  • febbre da fieno;
  • dermatite allergica;
  • ulcere della pelle;
  • angioedema;
  • atopico asma bronchiale (in terapia complessa).

Controindicazioni Tsetrina

  • ipersensibilità alla cetirizina;
  • la gravidanza;
  • l'allattamento.

All'atto di uso di Tsetrina da persone con un'insufficienza renale cronica, e anche pazienti di età avanzata e bambini, è necessario essere attento. Non sono state ricevute recensioni sul trattamento dei bambini di età inferiore a un anno da Tsetrin.

Gravidanza e allattamento

Come le sue controparti, Cetrin non è raccomandato per l'uso da parte di donne in gravidanza e allattamento.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali di tsetrin possono essere espressi sotto forma di sonnolenza, secchezza delle fauci, meno spesso sotto forma di mal di testa, vertigini, emicrania, disturbi del tratto gastrointestinale e reazioni allergiche.

Overdose tsetrinom

Sintomi di sovradosaggio possono verificarsi con una singola dose di 50 mg. Il sovradosaggio si manifesta con secchezza delle fauci, sonnolenza, ritenzione urinaria, stitichezza, ansia, aumentata irritabilità. È trattato da lavaggio da uno stomaco, trattamento sintomatico. Non c'è antidoto. L'efficacia dell'emodialisi non è stata confermata.

Dosaggio di Tsetrin e istruzioni per l'uso

La cetrina viene assunta per via orale, sotto forma di compressa, lavata con acqua, sciolta in acqua sotto forma di gocce.

Dosaggio per bambini di età superiore a 6 anni e adulti - una volta al giorno 10 mg del farmaco o 2 volte al giorno 5 mg. Bambini da 2 a 6 anni, metà della dose per adulti. Bambini da uno a due, 2 volte al giorno, 2,5 mg (5 gocce). Pazienti con ridotta funzionalità renale 5 mg - una volta al giorno. Nelle forme gravi di insufficienza renale cronica, la cetrina viene mostrata in 5 mg una volta ogni 48 ore.

Istruzioni speciali

Secondo le recensioni ricevute, Cetrin, in dosi superiori a 10 mg al giorno, può avere un effetto sulla riduzione della velocità di reazione. In relazione a questa istruzione, Cetrin si raccomanda di prestare particolare attenzione, durante il periodo di terapia, a chi guida un'auto. All'interno delle dosi raccomandate, il farmaco non aumenta l'effetto dell'etanolo. Tuttavia, non è raccomandato l'uso di etanolo durante il trattamento con analoghi di Tsetrin.

Interazione con Tsetrin

Non sono state stabilite significative interazioni farmacocinetiche di Cetrina con cimetidina, pseudoefedrina, azitromicina, glipizide, ketoconazolo, diazepam, eritromicina.

L'uso simultaneo con teofillina porta ad una diminuzione della clearance della cetirizina, senza modificare la cinetica teofillina.

Condizioni di conservazione

La cetrina viene conservata in un luogo asciutto e buio, fuori dalla portata dei bambini. Conservare il farmaco deve essere a temperatura ambiente non superiore a 25 ° C.

Citrino - istruzioni per l'uso

Il citrino è un farmaco antiallergico il cui principio attivo è la cetirizina. Disponibile in compresse da 10 mg, nonché sotto forma di sciroppo con una concentrazione di cetirizina 1 mg in 1 ml. Il farmaco appartiene al gruppo dei bloccanti del recettore H1-istamina.

Citrino per compresse di prezzo: 165 rubli.

Citrino - indicazioni per l'uso

La rinite allergica è una malattia infiammatoria allergica della mucosa nasale. Si manifesta con difficoltà nella respirazione nasale, una grande quantità di muco secreto e frequenti starnuti. Il citrino è efficace sia per la rinite allergica per tutto l'anno che per quella stagionale.

La congiuntivite allergica è una malattia infiammatoria della congiuntiva dell'occhio. I suoi sintomi sono prurito, lacrimazione, gonfiore delle palpebre, arrossamento degli occhi.

La pollinosi è una combinazione di rinite allergica e congiuntivite. È causato da una reazione allergica al polline.

Orticaria - vesciche della pelle al contatto con un allergene. Il citrino si occupa efficacemente dell'orticaria sia acuta che cronica.

La dermatite atopica è una malattia ereditaria che si manifesta con regolari eruzioni allergiche sulla pelle. Il citrino aiuta ad arrestare l'esacerbazione della dermatite atopica.

Edema di Quincke - un aumento del viso o dell'arto sotto l'influenza di fattori allergici. In realtà, la stessa orticaria, ma con una lesione più profonda della pelle.

Leggi le istruzioni per l'uso di Erius. Utilizzare durante la gravidanza e i bambini.

Trattamento e prevenzione dell'eczema seborroico a questo indirizzo.

Effetti collaterali e controindicazioni

Il citrino è una droga sicura. Controindicazioni al suo appuntamento è molto piccolo. Questa è la gravidanza e l'allattamento al seno. Il citrino durante la gravidanza è controindicato. Inoltre, le compresse di citrino non sono prescritte ai bambini di età inferiore a 6 anni. In questo caso, il citrino allo sciroppo può essere utilizzato dal secondo anno di vita di un bambino.
Tuttavia, va ricordato che Citrine viene escreto nelle urine. Pertanto, in caso di insufficienza renale acuta o cronica, la dose di Citrina deve essere ridotta o il suo uso deve essere abbandonato.

Gli effetti collaterali sono estremamente rari, ma sono possibili. Nella maggior parte dei casi, gli effetti indesiderati sono dovuti al superamento della dose terapeutica del citrino.

  • Dal lato del sistema nervoso centrale: mal di testa, emicrania, secchezza delle fauci, sonnolenza.
  • Da parte dell'apparato digerente: dolore o fastidio all'addome, flatulenza.
  • Reazioni allergiche: orticaria, angioedema, prurito.

Il farmaco è in grado di rallentare le reazioni psicomotorie, quindi non è consigliabile mettersi al volante dopo aver assunto Citrine.

Citrino - metodo d'uso e dose

Il farmaco viene assunto indipendentemente dal pasto. Il corso del trattamento di solito dipende dalla gravità del paziente. Varia da una a quattro settimane. In alcuni casi, per decisione del medico, il corso può essere esteso a sei mesi.

Citrine adulti viene solitamente prescritto 1 compressa 1 volta al giorno. È meglio prenderlo la sera con un bicchiere d'acqua.
I bambini da due a sei anni prescrivevano lo sciroppo. Dovrebbe essere preso un cucchiaino 1 volta al giorno.

I bambini sopra i sei anni possono essere trattati con entrambe le pillole e sciroppo. La dose giornaliera di citrino è di 10 mg al giorno. Deve essere assunto 1 compressa o 2 cucchiaini di sciroppo una volta al giorno, prima di coricarsi.

I pazienti con ridotta funzionalità renale dovrebbero assumere la metà della dose giornaliera del farmaco.

Cause di diatesi del rene salino.

Sintomi e trattamento della diatesi dell'acido urico a questo indirizzo.

Caratteristiche del farmaco Citrine

Ora sugli scaffali delle farmacie puoi trovare molti farmaci antiallergici. Ogni farmaco ha le sue caratteristiche distintive. Il citrino ha diverse caratteristiche che lo distinguono dagli altri antistaminici.

  • Assumere il citrino mentre si mangia non riduce la sua biodisponibilità.
  • Il farmaco agisce rapidamente. Entro 20 minuti dopo l'assunzione della pillola, si può osservare un esordio dell'effetto clinico.
  • Le malattie allergiche sono spesso accompagnate da danni al fegato. Il citrino viene eliminato attraverso i reni, senza creare un ulteriore carico di droga sul sistema epatobiliare.
  • Il citrino non interagisce con altri farmaci.
  • Nella maggior parte dei casi, il farmaco non causa sonnolenza.
  • A causa dell'elevata suscettibilità dei recettori istaminici della pelle al Citrino, ha un effetto antiprurito più pronunciato rispetto ad altri farmaci antiallergici.
  • Durante il trattamento con citrino, l'alcol non è proibito.

Analoghi citrini

Nel mercato farmaceutico russo ci sono molti farmaci, il cui principio attivo è la cetirizina. In effetti, sono analoghi completi di Citrine. Ecco alcuni di loro:

  • Allertek (Polonia) - compresse da 10 mg;
  • Zintzet (India) - compresse da 10 mg, sciroppo da 1 mg in 1 ml;
  • Zyrtec (Svizzera) - targhe di 10 mg, gocce di 10 mg in 1 millilitro;
  • Zodak (Repubblica Ceca) - compresse da 10 mg, sciroppo da 1 mg in 1 ml, gocce da 10 mg in 1 ml;
  • Letizen (Slovenia) - compresse da 10 mg;
  • Parlazin (Ungheria) - compresse da 10 mg, gocce da 1 mg in 1 ml;
  • Cetirizine Hexal (Germania) - compresse da 10 mg;
  • Cetirinax (Islanda) - compresse da 10 mg.

In assenza di Citrine in farmacia, è possibile acquistare uno qualsiasi dei suddetti farmaci. Tutti hanno la stessa composizione, quindi non ci sono differenze significative tra loro.

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su VKontakte, Facebook, Odnoklassniki, Google Plus o Twitter.

Iscriviti agli aggiornamenti via e-mail:

Dillo ai tuoi amici! Dillo ai tuoi amici nel tuo social network preferito su questo articolo usando i pulsanti nel pannello a sinistra. Grazie!

Tsetrin - una buona anti-allergia poco costoso. Un collega di lavoro soffre di allergie ogni estate. Quando non prende la pillola, starnutisce costantemente, gli sta correndo fuori dal naso, così chiede a uno di noi di correre alla farmacia più vicina. Ma Cetrin allevia tutti i sintomi. Inoltre, la tsetrina non causa sonnolenza e letargia, che è importante nel nostro lavoro (responsabile pubblicitario). Pertanto, all'inizio dell'estate, quando ci sono soprattutto molti allergeni per strada, è meglio usare la cetrina. A proposito, questo non è un farmaco costoso, quindi non colpirà il budget.

Ma per me, Citrine aiuta solo con lievi allergie. Quando sto appena iniziando a starnutire, e i miei occhi stanno ancora annaffiando. Poi c'è un effetto da esso e tutti i sintomi scompaiono. E quando le allergie sono già accompagnate da occhi lacrimosi e un naso che cola, Citrine non mi aiuta. Dobbiamo ricorrere a farmaci più forti.

Cetrina, istruzioni per l'uso

I sintomi di varie reazioni allergiche sono eliminati con antistaminici. Tsetrin appartiene a questo gruppo di farmaci.

Il suo uso è possibile nel trattamento di pazienti adulti e giovani allergizzanti, a partire dall'età di due anni.

Il farmaco non inibisce il funzionamento del sistema nervoso centrale e quasi non causa sedazione.

Il trattamento con Tsetrin deve essere effettuato secondo le indicazioni tenendo conto delle controindicazioni e dei possibili effetti collaterali.

Tsetrin - modulo di rilascio

Cetrin è prodotto da una società farmaceutica indiana ed è disponibile in due forme, come uno sciroppo allergico e sotto forma di compresse.

Lo sciroppo è usato principalmente nella pratica pediatrica.

È prodotto (alcuni designano questa forma di gocce di rilascio) in bottiglie di vetro colorato, un misurino con graduazioni è allegato alla confezione.

Di vista, lo sciroppo di Cetrin è trasparente, leggermente giallastro, senza impurità, ha un odore fruttato.

Le compresse sono confezionate in blister da 10, 20 o 30 pezzi. Sopra le pillole biconvesse con rivestimento rivestito di bianco.

Composizione chimica di Cetrin

Il principale principio attivo della forma liquida e solida di cefalina è la cetirizina, in una compressa è 10 mg, in uno sciroppo da 1 ml - 1 mg.

Pertanto, quando si prescrive un regime di trattamento con dosi minime del farmaco, è più conveniente utilizzare una forma di dosaggio liquida.

Lo sciroppo, oltre alla cetirizina, contiene anche sostanze ausiliarie che migliorano l'assorbimento del componente principale.

Queste sostanze includono: saccarosio, glicerina, sorbitolo, sodio citrato, aroma di frutta e alcuni altri componenti.

La composizione delle compresse, oltre alla cetirizina, includeva amido, lattosio, magnesio stearato, povidone.

Effetto terapeutico dell'uso di Cetrin

La cetrina è un farmaco antistaminico di seconda generazione.

Il gruppo di questi farmaci è caratterizzato dal minor effetto sul sistema nervoso centrale rispetto alla prima generazione di antistaminici.

A causa di questo, gli effetti collaterali sotto forma di sonnolenza, letargia, inibizione delle reazioni in Tsetrin sono espressi solo in misura insignificante.

Effetto più piccolo e antiallergico in contrasto con i farmaci antistaminici appartenenti alla prima generazione.

Cetrin può essere caratterizzato come antistaminico con un moderato effetto antiallergico e con il minor numero di possibili reazioni avverse.

L'effetto terapeutico dell'uso di Cetrin è fornito dal suo principale principio attivo, la cetirizina.

Questo prodotto chimico è un bloccante dei mediatori dell'infiammazione per le allergie - i recettori dell'istamina.

Come risultato di legare e bloccare l'istamina non può avere effetti sul corpo. Pertanto, una reazione allergica ancora a livello cellulare non si sviluppa e non ci sono sintomi esterni di allergia, cioè prurito, gonfiore, dolore, starnuti.

Con una reazione allergica già in via di sviluppo, Cetrin riduce la quantità di istamina prodotta e riduce anche l'avanzamento degli eosinofili al centro dell'allergia.

Una diminuzione degli eosinofili porta ad una diminuzione delle fasi tardive delle reazioni allergiche.

Oltre all'effetto antistaminico, Cetrin ha anche proprietà antinfiammatorie.

Se si utilizza questo farmaco come agente profilattico, è possibile ridurre la suscettibilità delle cellule bronchiali allo sviluppo di una reazione allergica.

Questo a sua volta riduce e riduce la gravità degli attacchi nelle persone con asma. La stessa proprietà del farmaco può essere utilizzata per prevenire l'orticaria e il dermografismo.

L'effetto terapeutico dopo l'uso di Tsetrina all'interno inizia a svilupparsi in circa 20 minuti e dura un giorno.

Dopo l'interruzione del farmaco, il suo effetto antiallergico persiste per tre giorni.

I principali effetti terapeutici del farmaco Cetrin, che agisce contro le allergie, includono:

  • Prevenzione del gonfiore e della sua riduzione.
  • Eliminazione del prurito allergico.
  • Ridurre la permeabilità delle pareti dei capillari.
  • Rimozione di spasmi con muscoli lisci.

Cetrin non agisce solo come una medicina contro le allergie, ma utilizza anche questo farmaco come agente profilattico, prevenendo lo sviluppo di reazioni di intolleranza.

Le principali indicazioni per l'uso della droga Tsetrin

Le targhe e la forma liquida della medicina Tsetrin Allergist prescrivono in caso delle reazioni allergiche seguenti:

  • Rinite stagionale durante tutto l'anno o ricorrente.
  • Congiuntivite allergica.
  • Febbre da fieno
  • Orticaria.
  • Dermatosi con intenso prurito della pelle.
  • Eczema.
  • Asma bronchiale.
  • Swelling Quincke.

Caratteristiche del trattamento con Cetrin

Con la nomina di Tsetrina prendilo, indipendentemente dal pasto. E le compresse e lo sciroppo del farmaco devono essere lavati con una piccola quantità di acqua.

I bambini di età inferiore ai due anni possono essere trattati con lo sciroppo, a partire dall'età di sei anni possono già essere utilizzati in terapia.

La durata del farmaco ti consente di prenderlo solo una volta al giorno e preferibilmente alla stessa ora.

Gli allergici consigliano di bere la dose prescritta di farmaci nelle ore serali, quindi non sarà possibile usare Tsetrina un po 'di sonnolenza durante il giorno.

Il dosaggio dello sciroppo è determinato dall'età della persona:

  • Per il trattamento di bambini di età compresa tra i due ei sei anni si consigliano 5 ml di farmaco. In alcuni casi, la dose giornaliera può essere divisa in parti uguali e bere 2,5 ml saranno necessari al mattino e alla sera.
  • Per trattare i bambini di età superiore ai sei anni e gli adulti hanno bisogno di 10 ml di sciroppo al giorno, questa dose può anche essere divisa in due.

Una dose speciale per le indicazioni dei test è determinata per le persone con insufficienza renale.

Un sovradosaggio del farmaco si verifica se si bevono più di 50 ml di farmaco alla volta.

Quando appare:

  • Secchezza della bocca
  • Sonnolenza, letargia.
  • Costipazione.
  • Riduzione e, in casi gravi, una completa cessazione dell'escrezione di urina.
  • Aumento dell'irritabilità, dell'ansia.

Se viene rilevato un sovradosaggio, il trattamento inizia con un lavaggio completo dello stomaco. Dei farmaci utilizzati farmaci che normalizzano la pressione sanguigna, la minzione, la funzione respiratoria.

Caratteristiche dell'uso di compresse Cetrin.

Quando prescrivono compresse di Tsetrin, vengono semplicemente deglutiti senza masticare e lavati con acqua.

La durata dell'effetto terapeutico rende possibile l'uso di questo farmaco una volta al giorno nel trattamento ed è meglio farlo la sera, quindi non ci sarà disagio da sonnolenza.

Il dosaggio per adulti e bambini che hanno già sei anni è lo stesso.

La pillola nel trattamento delle allergie nei bambini è meglio dividerla in due dosi: la sera e il mattino.

Una mezza pillola al giorno viene assunta da pazienti con funzionalità renale compromessa.

Quando si fissano i sintomi di ipersensibilità del farmaco, deve essere annullato e il medico si metterà in contatto con il medico per una revisione del regime

Interrompere l'assunzione di Cetrin per tre giorni prima che vengano condotti i test allergologici.

Nel trattamento di questo antistaminico non si può bere alcolici.

A causa del possibile sviluppo di sonnolenza da tsetrina durante la terapia con questi farmaci, è necessario evitare situazioni in cui è richiesta la massima concentrazione di attenzione e un alto tasso di reazione.

Un'overdose di compresse di Tsetrin.

Si verifica se si prendono più di tre compresse alla volta.

I sintomi di un sovradosaggio comprendono sonnolenza, aumento del prurito, eruzione cutanea, ansia, disturbi della minzione, tremore, aumento del battito cardiaco, forte affaticamento.

L'eliminazione dei segni di sovradosaggio inizia con la lavanda gastrica, quindi usa la terapia sintomatica.

Il miglioramento o l'indebolimento dell'effetto terapeutico di Cetrin quando assunto in associazione con farmaci di altri gruppi non è stato rilevato durante i test.

Tuttavia, dovresti combinare attentamente tsetrina e sedativi.

Caratteristiche dell'uso di Tsetrin nel trattamento dei bambini

L'uso di Cetrin nella pratica pediatrica consente di salvare rapidamente il bambino da molti dei sintomi di allergie, incluso il prurito.

La pelle cambia in allergie, si manifesta con prurito, porta molto disagio al bambino e lo costringe a graffiare la pelle, che può causare l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Tsetrin elimina rapidamente il prurito più doloroso, normalizza il sonno e previene il verificarsi di lesioni infettive sulla pelle.

Con l'uso regolare, Cetrin riduce il rischio di aderire a un'allergia in via di sviluppo di insufficienza respiratoria.

In caso di intolleranza di un determinato allergene, può essere espressa da spasmo dei bronchi e laringe, difficoltà di respirazione, gonfiore delle mucose delle vie respiratorie, mancanza di respiro e soffocamento.

Così, la cetrina previene la transizione dei sintomi della pelle in caso di allergia agli organi respiratori, cioè, il farmaco, se usato in modo tempestivo, è un profilattico contro l'asma bronchiale e la rinite allergica.

Il dosaggio del farmaco è sempre determinato dall'età del bambino. Sciroppo e compresse nella dose giornaliera devono essere divisi in due volte, quindi il farmaco è meglio tollerato.

Per il trattamento dei bambini piccoli è meglio usare lo sciroppo, ha un profumo delizioso, è gradevole al gusto e viene assorbito più velocemente.

Quando si salta una dose, non è necessario raddoppiarla per la dose successiva.

Tsetrin si usa durante la gravidanza?

Durante la gravidanza e l'intero periodo di allattamento al seno del bambino, Cetrin non viene utilizzato, cioè, questo farmaco è controindicato.

Ciò è dovuto alla penetrazione del principio attivo principale attraverso la placenta, che può influire negativamente sulla deposizione e sulla formazione del midollo spinale e del cervello.

Durante l'allattamento, il Cetrin in grandi quantità entra nel latte, così il bambino riceverà anche la medicina con esso.

Durata dell'uso di Tsetrin

La durata del trattamento con Zetrin è determinata da un intero gruppo di fattori. Vengono presi in considerazione i più importanti: la gravità dei segni di allergia e la natura del decorso dell'intolleranza alla reazione.

  • Per la rimozione di reazione allergica acutamente in via di sviluppo, il farmaco viene utilizzato per un massimo di due settimane. Se i sintomi della malattia si interrompono presto, il farmaco viene sospeso.
  • Quando si utilizza Cetrin come agente per la prevenzione delle allergie, il corso del suo utilizzo può raggiungere un mese e mezzo. Gli allergici raccomandano l'uso di questo farmaco come agente profilattico durante l'intero periodo di presenza dell'allergene nello spazio circostante, solitamente per pollinosi stagionale.
  • La cetrina integra anche la terapia di base per il trattamento dell'asma bronchiale. In questo caso, il farmaco è prescritto per non più di tre settimane, poi c'è una pausa di una settimana e il regime di trattamento viene ripetuto.
  • I bambini fino a 7 anni con una tendenza alla dermatite allergica possono usare Tsetrin per due settimane fino a quattro volte l'anno.

Cetrina e i suoi effetti collaterali

Sia le compresse che la forma liquida del farmaco possono causare una serie di effetti collaterali quasi identici, che interessano principalmente il sistema nervoso centrale.

I seguenti sintomi si manifestano come i seguenti sintomi:

  1. Mal di testa, vertigini intermittenti, debolezza, sonnolenza.
  2. Sintomi dispeptic, flatulenza, secchezza delle fauci, dolore all'addome.
  3. Eruzione cutanea, prurito.

Con lo sviluppo di effetti collaterali pronunciati, Tsetrin viene interrotto e il medico prescrive un altro antistaminico.

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso di Tsetrin un po ', è:

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
  • Gravidanza e allattamento.
  • Sciroppo non è approvato per l'uso nei bambini sotto i due anni, compresse per bambini sotto i sei anni.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato nel trattamento degli anziani e nei pazienti con insufficienza renale.

Analoghi del farmaco Cetrin

Nella catena di farmacie è possibile acquistare sia analoghi di Cetrin, sia farmaci con i nomi di sinonimi.

I sinonimi di farmaci sono quei farmaci che contengono cetirizina, ma hanno nomi diversi.

Gli analoghi sono farmaci che appartengono al gruppo di antistaminici con diversi principi attivi nella composizione.

I farmaci noti con cetirizina sono:

  • Compresse Alerza, Allertek, Zyrtec, Cetirizin DS, Tsetirinaks, forma liquida e compresse di Zodak, compresse di Cetrina e sciroppo.

Tutti i sinonimi

Analoghi noti di Tsetrin, è:

• Compresse Diazin, Dramina, Ketotifen, LauraGexal, Claritin, Kestin e altri antistaminici.

Tutti gli analoghi.

I medicinali per le allergie dovrebbero sempre scegliere un medico.

Ma puoi sostituire in modo indipendente Tsetrin con farmaci analoghi nel caso in cui questo farmaco non sia in farmacia.

Confronto con analoghi

Tsetrin e Zyrtec.

Entrambi i farmaci contengono un principio attivo principale, la cetirizina, quindi si tratta di due farmaci gemelli.

Tuttavia, tra i medici, si ritiene che la cetirizina Zyrtek sia meglio purificata, e quindi ha meno effetti collaterali.

Il fattore principale in questo caso, che influenza la scelta di un farmaco, è il prezzo.

A tsetrina è molto più basso, il che significa che puoi risparmiare sui farmaci qui, poiché tutti sanno che la malattia non va da sola.

Cetrina o Suprastin?

Entrambe le droghe appartengono a diverse generazioni, Sovrastin al primo e Tsetrin al secondo.

Pertanto, è logico supporre che la seconda generazione sia migliore della prima generazione, e questo è davvero il caso.

Tsetrin ha meno effetti di blocco rispetto a Suprastin e questo è il suo principale vantaggio.

Tuttavia, Sovrastin ha un grande effetto anti-allergico e agisce più forte. Ma in combinazione con effetti collaterali, tutti questi effetti possono diventare inutili.

Pertanto, è meglio portarlo in ospedale sotto la supervisione dei medici, dal momento che gli effetti collaterali possono essere imprevedibili.

I bambini sotto i 12 anni, le persone al volante di questo farmaco sono generalmente controindicati.

Tsetrin è meglio prendere a casa, che i medici non vietano.

Tsetrin o Claritin?

La principale differenza tra questi farmaci è la loro generazione. Come già sappiamo, Cetrin è un farmaco antiallergico di seconda generazione, e Claritin è già il terzo.

Claritin ha meno effetti collaterali, il che significa che è più sicuro. L'azione antiallergica è anche più forte per lui, perciò è raccomandato dai dottori più spesso.

Ma Tsetrin è molto più economico di Claritin, così tante persone allergiche decidono proprio a suo favore.

Recensioni di Cetrinus

Ci sono molte recensioni su Cetrinus e fondamentalmente tutte sono positive. L'effetto del farmaco arriva davvero in 20 minuti, come scritto nelle istruzioni.

È stato anche confermato che l'effetto residuo del farmaco per almeno tre giorni.

Soprattutto, ci sono state recensioni positive sul prezzo del farmaco rispetto ai colleghi, ad esempio Zodak o Claritin.

Molte persone con allergie, passando da Zodak a Tsetrin non hanno notato la differenza tra i due farmaci tranne il loro costo.

Ma non si può dire che la medicina si adatta a tutti. Raramente, ma ancora ci sono stati casi in cui l'effetto antistaminico dell'uso di Tsetrin non è stato raggiunto.

Ma, come ammettevano i pazienti stessi, ciò era principalmente causato non dalla droga stessa, ma dall'individualità di ciascun organismo allergico e forme rare della malattia, ad esempio, allergie al freddo o tinture per capelli.

Inoltre, c'erano casi in cui il paziente aveva uno starnuto e un naso che cola, accompagnato da una forte scarica dal naso.

Pensando che si trattasse di un'allergia, la paziente stava assumendo Cetrin, il che sorprendentemente non aiutava affatto.

Di conseguenza, si è scoperto che il paziente aveva una fase iniziale di malattia respiratoria acuta (malattia respiratoria acuta), che, come le allergie, ha dovuto sopprimere completamente i sintomi e i farmaci sopra descritti.

Ma con i principali sintomi di allergia, ad esempio, una eruzione cutanea e prurito sulla pelle, starnuti, secrezioni nasali, arrossamento degli occhi, Cetrin si comporta perfettamente, quindi raccomandiamo questo farmaco per l'uso.

Popolarmente Sulle Allergie