Le malattie della pelle nei cani non sono rare. Ci sono molte dermatiti in natura e tutte portano a gravi violazioni nel benessere generale di un animale domestico. Impara a identificare i primi segni di un processo infiammatorio della pelle per avere il tempo di chiedere aiuto a un veterinario e aiutare il tuo animale domestico in tempo.

Dermatite in un cane: sintomi e cause sottostanti

In condizioni normali, la pelle svolge una funzione protettiva del corpo contro i batteri e le influenze esterne di fattori ambientali (principalmente traumatici). Quando qualcosa inizia a non funzionare, la pelle è soggetta a cambiamenti dolorosi. Uno di questi cambiamenti è la dermatite. Questo termine combina tutti i processi infiammatori della pelle, coprendo tutti i suoi strati. La caratteristica principale di questa patologia è l'assenza di una chiara eruzione cutanea.

I principali sintomi della dermatite:

  • prurito e dolore;
  • segni di irritazione (arrossamento, desquamazione);
  • aumento della temperatura locale;
  • sanguinamento minore dai capillari quando sono danneggiati (a volte sotto forma di piccole emorragie);
  • gonfiore e gonfiore, passando da traumatico a infiammatorio (prerequisiti per l'ulcerazione);
  • secrezione dell'essudato (effusione di liquidi infiammatori sulla superficie della pelle - da sierosa - chiara a purulenta).

Con un trattamento prolungato o irregolare e prolungato, la pelle nelle zone della lesione diventa più ruvida, si ispessisce, si stacca e i capelli iniziano a cadere. Quando ci sono ferite, diventano più profonde e più estese, trasformandosi in ulcere umide.

Classificazione e caratteristiche specifiche

La dermatite è classificata in base alle ragioni che lo hanno causato. Esistono molti tipi di infiammazioni cutanee, ma ci sono molti tipi principali che sono più comuni. Ognuno ha le sue caratteristiche specifiche con cui avviene la differenziazione.

Classificazione principale:

  1. Dermatite allergica (o atopica) nei cani.
  2. Parasite.
  3. Traumatico.
  4. Irritazione meccanica
  5. Pin.
  6. Okoloranevoy.
  7. Irritazione da farmaci
  8. Brucia (o termica).
  9. L'infezione.
  10. Fungine.
  11. Sullo sfondo delle malattie endocrine.

Sintomi specifici di dermatite nei cani con foto:

Reazione ai parassiti (dermatite delle pulci)

La dermatite parassitaria si verifica a causa di zecche (intra o sottocutanee), nonché di pulci e vermi. Il primo segno è la rilevazione visiva di parassiti nel cane.

Poi ci sono luoghi di rossore, desquamazione, perdita di capelli, graffi e graffi dovuti al costante prurito. Aree solitamente colpite dalla pelle più delicata: muso, basso ventre e inguine, ascelle.

La fonte dell'irritazione non è solo la saliva degli animali, ma anche i loro morsi e i frutti della vita sotto forma di passaggi sottocutanei. Il più comune è la dermatite delle pulci.

Dermatite da bruciore (o termica)

Dopo aver ricevuto una bruciatura di qualsiasi grado, il cane svilupperà questo tipo di infiammazione con una probabilità del 100%. Spesso è complicato dal fatto che l'animale lecca le ustioni, mette una infezione nella ferita, che si diffonde rapidamente su tutta la superficie bruciata.

Particolari pericoli in questo caso sono i prodotti di rottura della pelle, che possono portare ad avvelenamento locale del corpo con il coinvolgimento del fegato e dei reni. È importante che con questo tipo di dermatite intendano non solo gli effetti delle alte temperature, ma anche quelli bassi, cioè congelamento.

In caso di ustioni, la clinica è un classico con vesciche, ferite aperte e ulcere piangenti. Quando il congelamento sullo sfondo di infiammazione può verificarsi foci di necrosi e decomposizione area della pelle morta.

Dermatite da contatto

Il nome parla da solo - si verifica durante il contatto a lungo termine con sostanze irritanti: sostanze chimiche, luce solare, metallo sul colletto, tessuto sintetico della lettiera, esposizione a una batteria calda in inverno, ecc.

Spesso si manifesta sotto forma di dermatite interdigitale nei cani, quando le zampe di un cane vengono a contatto con il sale, che è coperto da strade di ghiaccio in inverno. Gonfiore osservato, arrossamento, formazione di piccole bolle con una pelle secca e liquida.

Spesso scorre tranquillamente nella forma cronica, che può diventare purulenta a causa della semina delle fessure formate sulla pelle dai batteri.

Dermatite allergica

Si presenta sotto l'influenza di allergeni e può essere spesso confuso con altre malattie. Una delle poche manifestazioni della malattia, che è accompagnata da orticaria, arrossamento locale di alcune parti del corpo (più spesso sul viso, nello stomaco, nello spazio interdigitale).

Un tipo di reazione allergica cutanea è la dermatite giovanile (o cellulite giovanile), in cui la museruola dei giovani cani è a volte gonfia, ulcerata e inizia, in senso letterale, a marcire. Recentemente, attribuito a malattie autoimmuni, perché la vera causa dei veterinari non è nota.

Dermatite traumatica

La lesione cutanea più comune. Si verifica in luoghi soggetti a qualsiasi effetto traumatico: crepe, tagli, lividi o graffi. Di solito è localizzato sulla testa, sulle orecchie, alla radice della coda e sul retro. Può andare in ferite profonde. I sintomi di infiammazione classica sono annotati.

Irritazione meccanica

Più spesso osservati in luoghi di costante contatto con colletti o cinturini per camminare, che i proprietari di cani sono pigri da togliere e indossare. Tali lesioni sono caratterizzate da alopecia, arrossamento locale, dolore e talvolta piccole emorragie capillari.

dermatite Okoloranevoy

Questo tipo di danno alla pelle si verifica solo intorno a ferite necrotiche o purulente. L'essudato purulento e decomposto risultante (fluido rilasciato dalla ferita) irrita la pelle sana adiacente. C'è un'infiammazione, a cui si uniscono i batteri. A causa di ciò, la superficie della ferita aumenta la sua area. Le manifestazioni cliniche sono arrossamento e gonfiore intorno alle ferite, i capelli incollati e la formazione di ulteriori siti di calvizie. Forse una formazione temporanea di croste che, cadendo, formano nuove aree di ferite aperte.

Irritazione da farmaci

Questo tipo di lesione è molto spesso combinato con il tipo precedente. In caso di trattamento improprio e inetto con agenti di contatto (pomate, liquidi antisettici) si verifica un'irritazione che può trasformarsi rapidamente in dermatite. Iniezioni di farmaci somministrate in modo non corretto possono portare anche a questa patologia, nonché in caso di violazione delle istruzioni relative ai siti di iniezione (ad esempio quando si somministrano sostanze irritanti per via sottocutanea, che devono essere somministrate solo per via intramuscolare e viceversa).

Dermatite infettiva e fungina

Questi nomi in frequenza si verificano in secondo luogo dopo l'allergia. C'è una ragione - l'indebolimento dell'immunità e l'attivazione di microflora e funghi condizionatamente patogeni (normalmente c'è sempre sulla pelle, ma si moltiplicano quando le difese del corpo sono indebolite). Sono trattati per un tempo molto lungo, perché non sempre la diagnosi corretta viene fatta immediatamente. La dermatite batterica è più spesso causata da stafilococco, fungino - dal fungo Malassezia. La dermatite da stafilococco ha segni infiammatori classici, funghi - spesso colpiscono la pelle, arrossamenti e un aumento della temperatura locale non sono sempre presenti.

Infiammazione endocrina della pelle

Sullo sfondo di molte malattie endocrine (diabete mellito, ipotiroidismo), possono verificarsi cambiamenti nella condizione della pelle, incluso lo sviluppo di dermatiti. In questo caso, i problemi della pelle si manifestano con un aumento della secchezza, prurito, graffi, ispessimento della pelle, ecc. Il rossore e l'emorragia non sono quasi mai osservati.

pododermatite

Questo tipo di patologia cutanea colpisce la superficie delle zampe e lo spazio interdigitale. Quasi mai appare in modo indipendente. Questa è una malattia secondaria che accompagna l'attività vitale di parassiti, cancro, lesioni cutanee fungine, ecc. Ci sono un certo numero di razze che hanno una certa predisposizione alla Pododermatite: bassotti, alani, bulldog, bull terrier, Shar Pei, cani da pastore tedesco, labrador, mastini, pechinese e basset hound.

Diagnosi di dermatite

Per la diagnosi di un particolare tipo di infiammazione della pelle, il veterinario conduce:

  • presa di storia e indagine dettagliata del proprietario dell'animale;
  • esame clinico;
  • raschiature dalla pelle e colture batteriologiche o micologiche provenienti dalle zone colpite;
  • esami del sangue (biochimici, clinici, ormoni), feci e urine.

Pronto soccorso per la dermatite nei cani a casa

Il trattamento a casa non dà sempre il risultato atteso, perché Prima di iniziare le procedure di trattamento, è necessario conoscere la causa esatta della malattia. Senza informazioni accurate, quale fattore ha provocato lo sviluppo dell'infiammazione della pelle, il trattamento sarà inefficace.

Cosa può aiutare il proprietario prima di andare dal medico:

  • preparare la zona della pelle interessata per il trattamento tagliando la lana, lavare con qualsiasi antisettico (perossido di idrogeno, orrossilina), rimuovere le croste formate;
  • lubrificare l'area scarsamente interessata con una soluzione di iodio o verde brillante (lo iodio non deve essere applicato alle ferite aperte);
  • con dermatite traumatica, applicare medicazioni rinfrescanti per le prime 12-16 ore (fino a un giorno);
  • Se vengono rilevati parassiti trasmissibili per via cutanea e si sospetta una dermatite delle pulci, gli insetti devono essere trattati;
  • rimuovere tutte le cinture e colletti da un cane se sono sospettati che sono la causa di irritazione e infiammazione.

Avendo applicato tutte le misure pre-mediche, nel prossimo futuro vale la pena contattare un veterinario. Ulteriore autotrattamento non è pratico, perché La situazione può essere aggravata da un decorso cronico o dal processo putrido-purulento della pelle e dall'intossicazione generale del corpo. Il trattamento sarà difficile e completato da un lungo periodo di recupero.

Assistenza veterinaria

Il trattamento medico sarà:

  • determinare la causa esatta della lesione cutanea prendendo anamnesi, esame clinico e test di laboratorio;
  • alleviare il prurito e l'anestesia locale;
  • trattamento locale delle aree cutanee colpite;
  • terapia antibiotica sistemica (se necessario);
  • terapia generale di rafforzamento e disintossicazione (se necessario).

La dermatite nei cani viene trattata in base al tipo e alle condizioni generali dell'animale. I seguenti farmaci sono solitamente prescritti da un veterinario:

  • antistaminici;
  • steroidi;
  • antiparassitario;
  • antibiotici;
  • creme e pomate antinfiammatorie e antimicrobiche locali;
  • fortificanti e preparati vitaminici.

La regola principale per il trattamento locale: asciutto umido, bagnato asciutto. ie le lesioni cutanee secche e traballanti sono macchiate di unguenti e creme, ulcere piangenti e ferite aperte, compresa la dermatite purulenta, sono trattate con agenti essiccanti (polveri antimicrobiche, soluzioni di essiccazione).

Procedure generali per il trattamento della dermatite nei cani:

  1. Al momento del decorso acuto, le aree della pelle colpite vengono pulite dalla lana in eccesso (se questo non è stato fatto dal proprietario della casa).
  2. La superficie della pelle malata viene trattata con agenti antisettici, soprattutto sotto forma di applicazioni (emulsione streptocida, unguento di sintomicina, unguento Vishnevsky, miscela di crema desametasone con vitamina PP e B6, Levomekol). Un sottile strato di farmaco viene applicato sulla garza, applicato sulla pelle interessata e fissato con una benda. È sufficiente cambiare 1-2 volte al giorno.
  3. Durante il processo purulento, la lana viene tagliata dalle ferite, la superficie della ferita viene abbondantemente lavata con perossido di idrogeno o soluzione di clorexidina allo 0,05%, tamponata con un panno di garza e completamente riempita con polveri antimicrobiche (norsulfazolo, streptocide, streptocid con antibiotici, iodoformio con acido borico).
  4. Quando si piagano le ferite, è efficace usare compresse e lozioni con alcool o canfora (umidificare e applicare medicazioni 3-4 volte al giorno con una concentrazione di alcool non superiore al 30%).
  5. Per alleviare e prevenire l'infiammazione intorno alle aree della pelle malate, è possibile lubrificare la pelle con acido borico al 3% o soluzione di iodio (non abbondante).
  6. Per alleviare la sindrome del dolore, vengono eseguite l'infiltrazione del blocco di novocaina (attorno alle ferite) o la somministrazione endovenosa di novocaina allo 0,25% in una dose di 5-20 ml per animale, a seconda delle sue dimensioni.
  7. Con dermatite purulenta prolungata, viene utilizzata la terapia antibiotica (cephalexin - 15-30 mg / kg due volte al giorno per una settimana, baytril - 0,2 ml / kg una volta un ciclo da 3 a 10 giorni a seconda della gravità del processo infiammatorio, enrofloxacina - 5-10 mg / kg una volta al giorno con un corso di almeno 5 giorni).
  8. Quando la terapia vitaminica prescriveva vitamine B, E, A, PP.
  9. Per accelerare l'eliminazione di sostanze tossiche con intossicazione generale, le compresse di furosemide (diuretiche) vengono introdotte nel regime di trattamento in una dose di 8-10 mg / kg di peso - al mattino una volta al giorno prima dei pasti.
  10. Per migliorare le condizioni generali del cane, è possibile utilizzare l'autoemoterapia (il sangue viene prelevato dalla vena safena dell'avambraccio, osservando tutte le regole di asepsi e iniettato per via sottocutanea nella zona interessata o per via intramuscolare, a partire da 5 ml (massimo 25 ml) - solo 4 iniezioni con intervallo di 2-4 giorni ).
  11. L'immunità è potenziata da immunofan (1 ml al giorno), ciclofone (ogni giorno in 1-2-4-6-8 giorni, 0,8-0,12 ml / kg nel rapporto inverso con il peso), gamavit (0,3-0, 5 ml / kg una volta).
  12. Preparati anti-istamina sono utilizzati per eliminare il prurito:
    1. Suprastin - 0,5-2 ml per via intramuscolare 1 volta al giorno;
    2. Allervet - 0,2-0,4 ml / kg da tre a quattro volte al giorno per un massimo di 5 giorni, per via intramuscolare o sottocutanea;
    3. Tavegil - 0,5-2 ml, a seconda delle dimensioni del cane, fino a 2 volte al giorno; compresse di diazolin o confetto - fino a 0,1 mg per animale 1-2 volte al giorno)
    4. o glucocorticosteroidi (idrocortisone, desametasone, prednisone, betametasone).

I glucocorticoidi sono solitamente usati in dosi terapeutiche moderate per non più di 3 giorni, riducendo il dosaggio nei 4 giorni seguenti - rigorosamente sotto il controllo di un veterinario. Questo gruppo di farmaci insieme a buone proprietà antipruriginose e anti-infiammatorie ha un sacco di effetti collaterali in caso di sovradosaggio o regime di trattamento scorretto.

Prevenzione della dermatite

La prevenzione tempestiva delle malattie della pelle in un cane allevia notevolmente la sua condizione durante la malattia e accelera la sua guarigione nel trattamento di un'infiammazione già sviluppata.

Dermatite delle pulci nei cani: sintomi, diagnosi, trattamento

Se il tuo cane vive per strada, probabilmente hai già accettato il fatto che lui prude continuamente, e talvolta anche mordicchia le zampe, esprimendo così il suo caldo "attaccamento" alle pulci. Ma non correre l'animale in quel modo. Il fatto è che la dermatite da pulce nei cani è una cosa spiacevole, a volte la malattia porta a conseguenze molto gravi.

Informazioni di base

Questo termine si riferisce all'infiammazione della pelle causata da una grave reazione allergica causata da punture di pulci persistenti. Di norma, la patologia viene rilevata nei cani di età compresa tra uno e cinque anni, ma tutti gli animali sono malati, indipendentemente dalla loro età o sesso. Si presume che la causa principale della malattia sia la saliva delle pulci, che contiene molti componenti spiacevoli nella sua composizione.

Le pulci adulte costituiscono non più del 20% del bestiame totale. Il resto dei "membri della famiglia", cioè uova e larve, sono meno comuni per le persone. Gli insetti adulti possono essere relativamente lunghi nell'ambiente, ma senza nutrire il sangue del cane muoiono. Se non c'è assolutamente nulla e vuoi mangiare, la pulce attacca la persona. I parassiti depongono le uova sulla pelle del cane, ma poi cadono e maturano nell'ambiente esterno. Perché descriviamo tutto questo? È molto semplice Se non interrompi il ciclo di vita di una pulce, allora non puoi fare nulla con la dermatite delle pulci nel tuo cane.

sintomatologia

Di norma, i principali sintomi della dermatite delle pulci nei cani implicano un prurito grave ed estenuante, dovuto al fatto che gli animali a volte al loro sangue e alla loro carne si rompono le zampe. Fortunatamente, questo non sempre arriva a questo, e il più delle volte il cane prude solo. Ma lo fa disinteressatamente e follemente, indulgendo in questa attività tutto il tempo. Tuttavia, anche gli antistaminici aiutano per un breve periodo, poiché le pulci affamate mordono un animale domestico per tutto il tempo.

Se il cane è in una zona libera o semi-libera, i proprietari non possono notare nulla per lungo tempo. I cani che vivono in condizioni abitative di solito non arrivano a questo, in quanto il proprietario prende ancora alcune misure per eliminare il "regno delle pulci". Spesso il quadro clinico appare sporadicamente, ma nel tempo, se non viene fatto nulla, la condizione dell'animale si deteriorerà inevitabilmente. I giovani cuccioli e cani con una forte infestazione da pulci possono morire, e quindi con il trattamento è meglio non tirare.

A causa del forte e persistente prurito sulla pelle del cane, appaiono rapidamente più graffi, il pelo diventa duro e fragile e, nei casi più gravi, si verificano più croste. Molto spesso, possono essere notati alla radice della coda, ma con una grave invasione, questi tumori possono verificarsi in tutto il corpo. Ma i crumiri non sono la cosa peggiore che possa accadere.

Dato che prurito e graffi costanti, così come il dolore alla pelle graffiata non contribuiscono a un buon riposo, il cane diventa presto molto nervoso e irritabile, forse un comportamento inadeguato. Inoltre, ci sono problemi con l'appetito, con grave invasione anche il vomito si verifica, che si sviluppa a causa della grande quantità di tossine nel sangue.

Numerosi graffi e ferite in quasi tutti i casi sono seminati con microflora patogena, con conseguente grave infiammazione. Spesso è purulento. Sulla pelle compaiono numerose croste di essudato essiccato, la lana aderisce e cade. L'animale sembra molto cattivo, che è chiaramente visibile sulla foto presentata nell'articolo. Un cane indebolito ha un alto rischio di sviluppare una sepsi, a causa della quale il cane potrebbe morire.

Stranamente, i problemi principali sorgono talvolta con l'identificazione degli "eroi dell'occasione", cioè le pulci stesse.

È più facile lavare il cane in caso di difficoltà, quindi prendere un pettine con i denti frequenti e come pettinare i capelli ancora bagnati dell'animale. Se ci sono le pulci, cadranno sicuramente in questa "rete". Con il cagnolino puoi fare lo stesso dei gatti in questo caso: metti un grande foglio di carta bianca e pettini. Nel caso in cui il cane abbia le pulci, piccoli "granelli di sabbia" cadono sulla lettiera nel set. Queste sono le feci delle pulci essiccate. Quando li gettate nell'acqua, "divergono", colorando il liquido in rosa.

Nei casi più complessi e impliciti, è consigliabile condurre un test cutaneo in una clinica veterinaria. Questa è una tecnica diagnostica al 100%. Avendo affrontato la diagnosi, puoi iniziare a liberare il tuo animale domestico dalle pulci e dalle dermatiti.

Attività terapeutiche

La cura della dermatite delle pulci nei cani è multiforme e in molti modi non comporta l'eliminazione dei sintomi dell'infiammazione, sebbene ciò sia importante, ma l'eliminazione completa di entrambe le pulci e delle loro larve. Ci sono molti farmaci oggi sul mercato per questo, quindi non vale la pena parlarne per molto tempo. Considera che le gocce di pulce e altri preparati a contatto devono essere applicati al garrese e alla parte posteriore della testa, cioè a luoghi che il cane non può leccare. Altrimenti, è possibile avvelenare il cane.

Sottolineiamo ancora una volta che la prima priorità è la distruzione delle pulci nell'habitat del cane. Se il tuo animale domestico vive per strada, maneggia con cura la sua voliera o cabina. Nel corso va e acqua bollente, e vapore e disinfettanti. Non essere pigro, rimuovere le assi del pavimento e friggere tutto con una fiamma ossidrica. Questo è il modo in cui le uova e le larve delle pulci vengono distrutte. Aggiungere abbondante assenzio secco alla lettiera, crepe e altri angoli possono essere trattati con acqua calda e olio di assenzio. Nei casi lievi, queste misure sono sufficienti per calmare il cane. Tutti i danni e graffi rapidamente invasi, l'animale tornerà alla normalità.

Se il cane è un animale da camera, allora un appartamento dovrebbe essere sottoposto a eventi simili. No, è meglio fare a meno di una fiamma ossidrica, ma dovrai lavare tutto, guardare anche negli angoli più remoti della tua casa, riempire di fessure sospette di insetticidi.

Trattamento della dermatite stessa

Quindi, ci siamo occupati di pulci. E cosa fare con la pelle infiammata e graffiata di un animale? In primo luogo, gli antistaminici sono prescritti senza fallo, che consentono di frenare il prurito. Se la dermatite allergica da pulci non è andata troppo oltre, allora un trattamento così semplice è già sufficiente per un completo recupero del cane.

Il cane smetterà almeno di grattarsi ogni secondo e sarà in grado di dormire correttamente. In secondo luogo, consultare il veterinario per uno shampoo antisettico ottimale. Nelle prime settimane di trattamento vale la pena di lavare il vostro animale domestico più spesso, come quando si lava, non solo le pulci vengono lavate, ma anche ammorbidite, e quindi le croste lasciano.

Le ferite e i graffi infiammati devono essere accuratamente rimossi dalle croste di essudato, e devono prima essere immersi in un olio vegetale sterile e poi spalmati di un unguento antisettico. Il linimento balsamico è abbastanza adatto, anche se il suo odore è tutt'altro che piacevole. Si consiglia di radere accuratamente i capelli nei punti più problematici, poiché i capelli, salendo sulle zone graffiate, contribuiscono solo all'irritazione.

Gli ascessi e gli ascessi esistenti (e sono molto probabili) sono trattati da una procedura comune. Nei casi più gravi, quando l'animale è gravemente impoverito e la sua pelle è completamente coperta da piaghe e graffi, viene contemporaneamente prescritto un potente antibiotico ad ampio spettro che aiuta rapidamente e con una garanzia per far fronte alle infezioni secondarie.

Se la condizione del cane causa una forte preoccupazione, non interferirà con l'iniezione di glucosio per via endovenosa e di soluzione fisiologica per diversi giorni consecutivi. Tali semplici mezzi aiuteranno ad alleviare l'intossicazione (e si sviluppa rapidamente dai morsi delle pulci), nonché ad alleviare lo stress su un corpo esausto.

È importante! Nel caso in cui l'animale è molto stanco, indebolito e sembra miserabile, il trattamento domiciliare non lo aiuterà, ma passerà solo del tempo prezioso. Meglio contattare il veterinario subito!

La prevenzione delle malattie è semplice e non richiede spese speciali. Per prima cosa, acquista un collare normale per il tuo animale domestico. Ricorda che questi collari hanno una certa durata, dopodiché devono essere cambiati. In secondo luogo, più spesso cambiano i rifiuti nella voliera, se il cane vive per strada. Non dimenticare l'"amore" delle pulci per l'assenzio, e più spesso mettilo steli secchi nella cabina del cane. A casa, riordinare nella stanza in cui vive il cane, lavare regolarmente o sostituire completamente la lettiera.

Dermatite canina: pulci e atopica

Dermatite nei cani - infiammazione della pelle senza formazione di papule, vescicole, pustole. Si manifesta con un aumento della temperatura locale, arrossamento, sclerotizzazione (compattazione) dei tessuti. Può apparire per una serie di motivi: lesioni, l'effetto di unguenti irritanti, cosmetici per il trucco, a causa di congelamento o ustioni, punture di insetti.

Tutti questi tipi di malattie della pelle sono facilmente curabili e non rappresentano un pericolo particolare per la qualità della vita e della salute dell'animale. In un gruppo separato può essere distinta la dermatite atopica, a causa della predisposizione genetica.

motivi

Di norma, il processo patologico sulla pelle provoca l'azione di vari allergeni.

Più frequenti

  • acari della polvere,
  • polline
  • spore di funghi microscopici,
  • cellule epiteliali umane o animali
  • allergeni alimentari (di solito di origine proteica).

Chi è a rischio

Principalmente cani di età compresa tra sei mesi a sei anni sono malati.

Il fattore ereditario svolge un ruolo significativo nell'aspetto e nello sviluppo della dermatite atopica. In alcuni casi, i segni della malattia si osservano tutto l'anno, il che indica la presenza costante dell'allergene nell'appartamento.

In molti modi, lo sviluppo della dermatite dipende dall'habitat del cane. Ad esempio, in un cane, i sintomi della dermatite possono comparire e scomparire quando cambia la zona climatica. A volte le manifestazioni della malattia aumentano durante il periodo di fioritura attiva di alcune piante, che indica la stagionalità della malattia.

Segni di

Esistono forme acute, subacute e periodi di recidiva.

In primo luogo, la pelle diventa rossa, mentre la malattia progredisce, compaiono segni di infiammazione cronica. La lana cade fuori, in aree di alopecia si osserva iperpigmentazione o acantosi nera. La situazione è aggravata dalla microflora secondaria, che porta a un'ulteriore infiammazione.

Il sintomo più spiacevole è il prurito insopportabile che fa innervosire il cane. Inoltre, i graffi danneggiano il tessuto, che a sua volta porta alla formazione di ferite con conseguente sviluppo di un processo purulento (piodermite).

La dermatite cronica è caratterizzata da sclerotizzazione: la pelle si addensa, si asciuga, assume un aspetto brunastro rugoso.

Nella foto - la manifestazione di dermatite atipica sull'addome e l'inguine nel cane.

Diagnosi di dermatite

Un processo piuttosto difficile e costoso. Spesso, gli specialisti veterinari russi non hanno abbastanza basi per una diagnosi accurata. Il più delle volte avviene sull'occhio in base ai sintomi. Ma questo approccio non è l'ideale, dal momento che altre malattie hanno sintomi simili.

A causa dell'impossibilità di condurre metodi di ricerca speciali, i nostri specialisti diagnosticano il più delle volte sulla base di dati di anamnesi:

  • l'età,
  • quando sono comparsi i primi sintomi di dermatite,
  • la presenza di segni simili nei parenti stretti del cucciolo,
  • c'è una stagione
  • ci sono ricadute
  • in quali condizioni aumentano i sintomi,
  • Esiste una relazione tra dermatite e infermieristica?

A volte una speciale dieta veterinaria consente la conferma della diagnosi al fine di escludere allergie alimentari.

Come trattare

È impossibile curare un cane fino alla fine ed è necessario combattere i sintomi della dermatite atopica per tutta la vita di un animale domestico.

Prima di tutto, cercano di identificare l'allergene che causa la malattia. Lavora con il metodo di eliminazione:

  • trattare i locali da pulci e zecche,
  • sostituire gli articoli per la cura
  • rifiuti di usare detersivi
  • i filtri dell'aria sono usati per pulire l'aria da polvere e gas,
  • prescrivere una dieta di esclusione.

Se un allergene è noto per certo, viene effettuata l'immunoterapia: la somministrazione di stimoli microdosi per raggiungere uno stato di immunità.

Il trattamento tradizionale della dermatite è l'uso di antistaminici e corticosteroidi (difenidramina, tavegil, suprastin, dexafort, prednisone, kenalog).

Tuttavia, ci sono dispute sugli antistaminici nella comunità scientifica: molti esperti sostengono che il loro ruolo nella terapia è insignificante.

Gli agenti antimicrobici aiutano a combattere l'infiammazione, ma dovrebbero essere usati solo dopo aver determinato l'agente eziologico dell'infezione secondaria e la sensibilità agli antibiotici.

Gli immunostimolanti vengono periodicamente utilizzati per prevenire ricadute (Polyoxidonium, Immunofan, GamaVit, Immunofor, ecc.).

Per migliorare l'immunità, vengono mostrate iniezioni periodiche di poliossidonio.

La riduzione della secchezza e del prurito si ottiene usando steroidi e shampoo contenenti ingredienti antifunghi e antibatterici (ad esempio, Globalvet, Zoomicol, Imavrol, Fungin, Perfect Coat, ecc.)

Nel trattamento della dermatite atopica, il ripristino della microflora intestinale e la complessa pulizia del corpo sono importanti, che possono essere ottenuti prendendo assorbenti e bifidobatteri o lactobacilli (Eubikor, Omega-10 - multibatterico veterinario, Enterosgel).

Dermatite delle pulci

Uno dei tipi di malattia è considerato una dermatite delle pulci, anch'essa di natura allergica. In questo caso, l'allergene è insetto saliva.

Molto spesso, una reazione infiammatoria ai morsi delle pulci viene rilevata nei cani che soffrono di allergie cutanee, quindi queste due malattie spesso non condividono.

Dovrebbe essere capito che la presenza di pulci e dermatiti da pulci sono diverse malattie: nel primo caso si tratta di un processo parassitario, e nel secondo - una reazione allergica. La maggior parte dei cani può avere ectoparassiti sul corpo, ma non soffre della malattia.

Tuttavia, il trattamento preventivo non esclude la possibilità di ammalarsi. Il fatto è che non esiste una relazione diretta con il numero di morsi e la manifestazione dei sintomi della malattia. Anche una pulce casuale porterà a una reazione cutanea grave se il cane è incline alle allergie.

Segni di

Il sintomo principale della dermatite delle pulci è il prurito e il cane letteralmente rode la pelle in ferite sanguinanti. L'animale sperimenta non solo disagio fisico ma diventa nervoso e persino aggressivo.

terapia

Il trattamento della dermatite delle pulci ha lo scopo di distruggere i parassiti sul corpo di un cane. A differenza del trattamento profilattico, il trattamento medico prevede un uso più frequente di insetticidi (shampoo, spray, gocce, ecc.): Frontline, Celidonia, Biofar, Combo, Barrette, Harz, Advantan, Bolfo.

Per danneggiare ulteriormente la pelle dell'animale da potenti farmaci, la dose, i mezzi e la frequenza del trattamento devono essere selezionati da un dermatologo competente, che terrà conto delle caratteristiche di un particolare paziente.

Il modo più divertente per ottenere una pulce da un cane. A proposito di lettura seria qui.

Buoni risultati con la prevenzione dei morsi mostrano collari delle pulci: Bolfo, Bar, Frontline, Rolf.

Se la reazione cutanea si è già sviluppata, ricorrere all'artiglieria pesante: unguenti, creme, corticosteroidi, antistaminici, ecc. In linea di principio, il trattamento è lo stesso della dermatite atopica. Importante: solo il veterinario dovrebbe selezionare lo schema!

Per alleviare il prurito, l'animale viene periodicamente bagnato con shampoo speciali (come quelli usati nel trattamento della dermatite atopica), che aiuta anche a liberare l'allergene e riduce la gravità della reazione.

I bambini della fauna

VETERINARIA Feeding Care Contents Interessante

Dermatite allergica delle pulci in cani e gatti, cosa fare?

Ciao amici! Di nuovo, torniamo all'argomento delle pulci, nonostante abbia già pubblicato molti articoli e video, ma l'argomento non è completamente divulgato. In alcune lettere mi viene chiesto di raccontare più in dettaglio la dermatite allergica delle pulci negli animali e come combatterla.

La questione è di attualità, a fine estate - inizio autunno, compare il maggior numero di animali malati affetti da dermatite delle pulci. Ciò che si capisce, in questo momento arriva un periodo favorevole per la riproduzione e lo sviluppo delle pulci - caldo e umido.

Immediatamente, prendo atto che non si deve confondere l'infezione con le pulci e la dermatite allergica delle pulci. Non si può trovare un singolo insetto nell'animale e allo stesso tempo si avrà una grave allergia. C'è anche il contrario quando un cane è disseminato di pulci e non nota la loro presenza.

sintomi

La dermatite allergica delle pulci si manifesta con forte prurito, arrossamento della pelle, calvizie in alcune aree. L'animale prude, lecca e pettina il morso, aggiungendo così problemi. Tipicamente, i cambiamenti sulla pelle si trovano sul retro, sul retro del corpo, sulla radice della coda, sui fianchi, a volte sui lati e sull'addome, ma la testa (orecchie, museruola) spesso non viene toccata.

Ad esempio, in questa foto un giovane Labrador, che, dopo un morso delle pulci, ha avuto macchie di umidità sulla pelle durante il giorno. Il cane era molto prurito, preoccupato e costantemente rosicchiato e leccato.

Qui vedi un'immagine simile, le lesioni vicino alla radice della coda e sul retro. Anche l'animale si sta intensamente pettinando.

Ecco le ferite sulla schiena del gatto.

In queste foto, ho dato solo alcuni esempi della manifestazione della dermatite allergica da pulci negli animali, ma i sintomi possono essere più diversi.

Cause di malattia

Il motivo principale per la comparsa di dermatite allergica delle pulci è la reazione dell'animale alla saliva delle pulci. Sopra, ho scritto che potresti non trovare pulci sul tuo animale, ma ci saranno sintomi pronunciati della malattia.

Da dove poi le pulci mordono se non ci sono le pulci stesse? Questo fenomeno è spiegato dal fatto che le pulci estive si sentono bene nell'ambiente e attaccano periodicamente un animale, ad esempio durante una passeggiata. Sul ciclo di sviluppo delle pulci qui in modo più dettagliato.

La pulce attaccò, un po ', e continuò la sua attività, ma la saliva fu ingerita da un animale sensibile, che causò una reazione allergica. Alcuni morsi possono essere sufficienti per un cane a prudere per diverse settimane. Questo fenomeno spiega la scarsa efficacia dei farmaci contro i parassiti, ma tu hai trattato il cane, ma la pulce potrebbe avere il tempo di mordere prima che muoia dall'azione del farmaco.

Cosa fare

Il trattamento, che allevierà completamente l'animale, dalla dermatite allergica delle pulci ancora, così come il trattamento di eventuali altre allergie. Ma possiamo dare un aiuto a un cane o un gatto.

È necessario agire in più direzioni, la prima è trattare regolarmente le pulci, sia sull'animale stesso che nell'ambiente, usando vari metodi. È importante non interrompere l'elaborazione anche quando i parassiti non esistono più, poiché ripristinano rapidamente la popolazione.

Sì, la maggior parte dei farmaci: gocce sul garrese, collari, aerosol non risparmiano il morso e il colpo di un allergene, ma riducono la probabilità di un attacco di insetto, quindi c'è un senso nell'elaborazione.

In secondo luogo, con l'aiuto di alcuni farmaci, possiamo ridurre la sensibilità del corpo all'allergene (saliva delle pulci). Per fare questo, utilizzare antistaminici, preparazioni di calcio, tiosolfato di sodio, ormoni (prednisone o analoghi).

Gli antistaminici (loratadina, suprastin, diazolina, difenidramina, ecc.) Funzionano bene nelle allergie negli esseri umani, ma non così efficacemente negli animali. Nei cani con allergie, non solo viene rilasciata l'istamina, che lega i preparati sopra, ma anche altre sostanze. Pertanto, per rimuovere completamente la reazione allergica con loratadina o un analogo in un animale non funziona. Puoi dare, ma non aspettarti un forte effetto da parte loro.

Le preparazioni di calcio riducono la permeabilità dei vasi sanguigni, riducendo il gonfiore e il prurito del tessuto, ma c'è un inconveniente: il calcio deve essere somministrato per via endovenosa. Attraverso la bocca, l'azione sarà debole.

Il tiosolfato di sodio viene anche somministrato per via endovenosa per via orale, inibisce lo sviluppo di allergie e in alcuni casi è possibile salvare l'animale dalla reazione a un allergene per un lungo periodo di tempo.

Gli ormoni sono ampiamente usati (prednisone o analoghi), usati per lungo tempo, a partire da una dose elevata, e poi gradualmente adattati al minimo effettivo. L'effetto degli ormoni è notevole, i sintomi della dermatite allergica delle pulci si fermano sugli occhi. Il dosaggio è selezionato in ciascun caso singolarmente, in media, utilizzare 1 mg per 1 kg di peso.

Ma gli ormoni hanno una serie di gravi effetti collaterali, hanno un effetto negativo sul sistema immunitario, sullo stomaco, sui processi metabolici e molto altro ancora. Pertanto, per essere coinvolti in loro non vale la pena e si applicano solo come ultima risorsa.

Oltre ai farmaci devi prestare attenzione a un'alimentazione corretta e in generale all'animale. Un corpo sano è più facile da trattare con qualsiasi malattia, comprese le allergie.

conclusione

Riassumiamo. Come capisci, la dermatite allergica delle pulci è una malattia grave che è abbastanza difficile da battere completamente, ma può essere contenuta con l'aiuto di:

  1. Controllo regolare delle pulci - le fonti dell'allergene, sia sull'animale che nell'ambiente.
  2. Organizzare le cure adeguate, incluso nutrire l'animale.
  3. Con intenso prurito e altri sintomi pronunciati, usiamo farmaci (antistaminici, ormoni, calcio).
  4. E, naturalmente, non dimenticare la pulizia regolare delle ghiandole anali, svolgono un ruolo importante nel corretto funzionamento della pelle.

Amici, condividi la tua esperienza, se hai incontrato dermatite delle pulci in cani e gatti, come combatti?

Dermatite delle pulci nei cani I sintomi della malattia, il trattamento, la prevenzione a casa

Protezione parassita

Caccia al sesso

Alimentazione sana e corretta

Protezione contro le infezioni virali

Cura della pelle e della lana

Zoopsychologists. Problemi di comportamento

Scelta di accessori per animali domestici

Fisiologia di cani e gatti. Come è l'animale domestico

Animale domestico per una passeggiata Regole utili per i proprietari di cani e gatti

Caratteristiche di manutenzione e cura

Il tuo cane ha prurito tutto il tempo? Forse ha la dermatite delle pulci. Scopri come aiutare il tuo animale domestico dalla nostra pubblicazione.

Ciò che minaccia un morso delle pulci

Le pulci portano un sacco di disagi a un animale domestico: causano prurito, possono infettarsi con elminti e malattie infettive. Inoltre, la saliva delle pulci può provocare forti reazioni allergiche. In alcuni animali domestici, i morsi delle pulci causano una malattia chiamata dermatite delle pulci. La malattia è sgradevole per l'animale e nei casi gravi porta a gravi conseguenze.

La dermatite delle pulci è un'infiammazione della pelle che deriva da una reazione allergica a un morso delle pulci. Quando morde un animale, una pulce secerne saliva contenente una grande quantità di antigeni (estraneo al corpo delle sostanze animali). La maggior parte degli animali infetti da pulci non è sensibile a queste sostanze. Tuttavia, alcuni cani sono in grado di reagire anche al morso di una singola pulce, dopo di che mostrano segni di malattia.

Come riconoscere la dermatite da pulci in un cane. I sintomi della malattia

La dermatite allergica su un morso di pulce in un cane si manifesta con un forte prurito e arrossamento della pelle. Un animale domestico che si pettina e lecca i siti di morso, ferendo la pelle e causando un'infezione batterica, a seguito della quale può iniziare l'infiammazione purulenta. I peli di animali domestici diventano duri, fragili e cadono. Il cane sembra cattivo, perde peso. La malattia può diffondersi a tutto il corpo dell'animale. Più spesso, le lesioni cutanee si trovano sul retro, sulla coda, sulle cosce. La testa di solito rimane inalterata.

I sintomi della dermatite delle pulci in un cane

  • Irrequietezza, irritabilità, abbaiare frequentemente;
  • Forte prurito;
  • Graffi e piaghe sulla pelle;
  • Perdita di capelli, formazione di macchie calve;
  • Pelle secca, comparsa di croste.

Si prega di notare: un cane affetto da dermatite delle pulci, non si può vedere le pulci. Dal momento che anche un morso di un parassita, che è difficile notare, può provocare una reazione allergica.

Come trattare la dermatite delle pulci nei cani

Se un cane ha sintomi di allergia alle pulci, assicurati di fissare un appuntamento con un veterinario. Ogni animale ha bisogno di un approccio individuale e del proprio schema di trattamento.

La prima priorità nella lotta contro questa malattia è la distruzione delle pulci sul cane stesso e nel luogo in cui è tenuto. A questo scopo vengono utilizzati preparati insetticidi speciali. Il trattamento antiparassitario dovrebbe essere fatto regolarmente. È sottoposta a tutti gli accessori dell'animale domestico e alla stanza in cui si trova costantemente.

Non è stato ancora sviluppato un trattamento che libererà completamente l'allergia delle pulci. Cioè, se un cane che è incline alla dermatite da pulci è morso da un parassita, può ammalarsi di nuovo. Pertanto, è importante prevenire la re-infezione dell'animale domestico con le pulci.

Per eliminare il prurito, alleviare l'infiammazione e sopprimere la reazione allergica del corpo, il medico prescrive farmaci appropriati. Inoltre, occorre prestare molta attenzione alla corretta alimentazione e alla cura di un cane.

Prevenzione delle malattie

La dermatite delle pulci è una malattia grave che è difficile da battere completamente. Tuttavia, è possibile impedire al cane di infettarsi con le pulci e quindi prevenire lo sviluppo di allergie.

Diamo alcuni consigli per prevenire l'insorgenza di dermatite da pulci nei cani:

  • Trattare tempestivamente il cane con farmaci antiparassitari;
  • Proteggi il tuo animale dal contatto con animali senzatetto;
  • Seguire le regole di igiene quando si prende cura di un animale domestico. Trattare regolarmente i parassiti per aree di riposo per cani, tappeti e articoli per la cura;
  • Rafforzare l'immunità dell'animale. Non dimenticare una dieta equilibrata e vitamine;
  • Controllare regolarmente l'animale per la presenza di pulci e dei loro morsi.

BlochNet max. Proteggi il tuo cane dai morsi delle pulci

BlohNet max - farmaco insetticida per uso domestico insetto per cani. Il farmaco ha un ampio spettro di azione sui parassiti: distrugge pulci, pidocchi, sferzanti, ixodid e scabbia, zanzare. FleaNet max agisce anche sulle uova delle pulci e sulle larve, riducendo così il rischio di reinfezione dell'animale.

Dopo l'applicazione sulla pelle, i principi attivi del prodotto vengono gradualmente distribuiti su tutto il corpo, accumulandosi nella pelle, nei follicoli piliferi e nelle ghiandole sebacee. A causa di ciò, BlohNet max ha un effetto duraturo e protegge l'animale dai parassiti esterni fino a 2 mesi.

Gocce su garretti BlohNet max

Gocce al garrese BlohNet max - la scelta costante di molti proprietari di canili, allevatori e proprietari di cani. Il farmaco è raccomandato per l'uso da parte di veterinari.

I proprietari di cani scelgono BlohNet max per proteggere il loro animale da punture di pulci per i seguenti motivi:

  • Facilità d'uso

Per una lotta efficace contro le pulci usare gocce e spray BlokhNet

Nel corso della loro vita, le pulci non vivono sugli animali, ma attaccano per nutrirsi. I parassiti adulti, le loro uova e larve sono diffuse nell'ambiente. Un'eccezione non è la tua casa. Se i parassiti non vengono distrutti nella stanza in cui si trova l'animale, può verificarsi la reinfezione dell'animale.

Spray BlohNet distrugge efficacemente i parassiti, le loro uova e larve in casa, interrompe il ciclo di sviluppo di una pulce e protegge il cane dai morsi.

Dopo che l'animale è stato trattato con gocce di BlohNet max, aspirare la stanza. Quindi, tratta i luoghi di riposo del cane, i tappeti, i battiscopa con uno spray BlochNet. È fatto Il tuo animale domestico è protetto in modo affidabile dai parassiti.

DERMATITE DA FLEA IN CANI: cause, sintomi, trattamento, prevenzione

BlohNet max gocce per cani

Il farmaco BlohNet max distrugge efficacemente i parassiti esterni e protegge anche il cane dalla reinfezione. Proteggi il tuo animale dai morsi delle pulci e dalla dermatite delle pulci con BlochNet max. Scopri dove acquistare il farmaco adesso.

Dermatite del cane - Principali sintomi, cause e trattamento

Tipi di dermatiti

La dermatite è un processo infiammatorio che si verifica sulla superficie della pelle o al suo interno. La malattia è accompagnata da arrossamento, prurito e dolore.

Ulteriori sintomi dipendono dalla gravità del processo, dalle cause e dalle complicanze associate. Molto spesso, il prurito porta al fatto che l'animale si pettina la pelle alle ferite, si aggiungono ulteriori infezioni, aumenti della temperatura corporea, compaiono ferite purulente.

Con la dermatite, un cane pettina la sua pelle alle ferite.

Classificazione della dermatite

Le cause della dermatite possono essere diverse, quindi ci sono molti tipi di malattia. I tipi più comuni di dermatite canina:

Le pulci possono causare dermatiti.

Considerare le principali caratteristiche dei sintomi di ogni tipo di dermatite, in modo che ogni proprietario di un cane possa prestare attenzione a loro e rivolgersi al veterinario per chiedere aiuto.

Dermatite delle pulci

Dermatite delle pulci nei cani - il distributore e la fonte di questa forma della malattia è una pulce, che fornisce molti problemi e disagi all'animale. Se il vostro animale domestico è allergico a un morso di pulce o ad altri insetti succhiatori di sangue, si svilupperà sicuramente una dermatite allergica delle pulci. Secondo le statistiche - quasi l'80% delle reazioni allergiche cade sui morsi delle pulci.

sintomatologia

Molto spesso, questa forma di dermatite colpisce l'animale durante i mesi caldi dell'anno, quando gli insetti sono più spesso attivi - le pulci sono spesso influenzate dall'umidità sul corpo, in particolare sullo stomaco e l'inguine, nel sacro e nell'addome. I sintomi di questa forma di dermatite sono il forte prurito al sito del morso e gravi graffi, piaghe ed eruzioni cutanee. A causa del costante prurito, l'animale diventa irrequieto e aggressivo, diminuisce l'appetito.

Come trattare la dermatite delle pulci in un cane - all'inizio rimuovi le pulci dal corpo dell'animale. In questo caso, è possibile utilizzare spray speciali e shampoo, collari e gocce. Assicurati di disinfettare l'appartamento e la lettiera. Se sul corpo del cane sono comparsi forti graffi, trattali con unguenti curativi, ma scegliere un unguento e svolgere tutte le procedure è sotto il controllo di un veterinario.

Dermatite atopica (allergica)

La dermatite allergica nei cani è un'allergia che può essere ereditata, ma i funghi, le zecche, il polline delle piante, fino a parti dell'epitelio umano, possono provocare questa forma della malattia. I sintomi caratteristici della dermatite allergica nei cani possono spesso essere confusi con altre malattie della pelle ed è piuttosto difficile da diagnosticare senza speciali test di laboratorio eseguiti dai veterinari.

Prima di iniziare il trattamento per la dermatite atopica, è necessario conoscere i suoi sintomi caratteristici:

  • l'animale prude, pettinando la pelle;
  • la pelle sulla zona interessata si ispessisce, diventa densa e arrossisce;
  • la lana cade intensamente e la pelle è riccamente ricoperta di pigmentazione.

Con grave prurito, l'animale diventa irrequieto, lecca costantemente l'area interessata - più spesso questa forma di dermatite colpisce l'area tra le dita dei piedi e sul viso, l'orecchio esterno e l'area inguinale. La lana in questi luoghi è unta, la pelle è eccessivamente traballante.

trattamento

La dermatite atopica nei cani prevede un trattamento complesso, la cosa principale che i proprietari stessi devono sapere è che non si deve trattare l'animale da soli, l'importante è affidarlo ai veterinari e dopo l'esame. Nella clinica, l'animale viene esaminato, viene raccolta un'anamnesi e viene prelevato il sangue per i test di laboratorio, così come il raschiare dalla pelle per la coltura batterica.

Se la causa dello sviluppo è la dieta sbagliata, il cibo - è esattamente la dieta giusta, l'alimentazione e il cibo speciale ipoallergenico sono nominati dai veterinari per primi. Una tale dieta speciale dura 1,5-2 mesi - di regola, dopo un certo periodo, dà la sua dinamica positiva di trattamento. Successivamente, l'animale viene trasferito a una dieta normale.

Inoltre, il medico prescrive farmaci antistaminici al cane - ti permettono di alleviare il prurito e il gonfiore, rimuovere gradualmente il processo infiammatorio e rimuovere tutti gli allergeni negativi dal corpo dell'animale. Per alleviare le reazioni allergiche, possono anche essere prescritti composti ormonali con effetto anti-allergico. Con un prurito pronunciato e arrossamento della pelle, soprattutto nei luoghi di pettinatura, è importante utilizzare agenti esterni - unguento idrocortisone, agenti con effetto anti-infiammatorio e antibatterico, che includono levometsitina, metronidazolo. Effetto antisettico e antinfiammatorio, effetto curativo della ferita e unguenti, tra cui l'alluminio.

Oltre a farmaci e dieta, una condizione importante è di ridurre al minimo o eliminare completamente il contatto dell'animale con l'allergene. A questo proposito, si consiglia di effettuare regolarmente una pulizia a umido in casa, pulire la polvere e disinfettare il proprio appartamento e metterlo a dormire. Una posa di un animale, più spesso per cambiare il suo tappeto, una ciotola e giocattoli.

pododermatite

La pododermatite nei cani è una malattia abbastanza frequente che colpisce la pelle dell'animale, che più spesso colpisce il derma sulla punta delle dita e nello spazio tra di loro. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di dermatite non è una malattia indipendente - spesso accompagna tali problemi con il derma di un animale come dekammedoz e oncologia, lesioni fungine, l'azione di microrganismi parassiti interni ed esterni. A causa di tali malattie, l'immunità si indebolisce e, come risultato, l'infiammazione nello spazio tra le dita e sui cuscinetti.

Sintomi di patologia

Un'estremità di un animale affetto da questa forma di dermatite - prurito e grave dolore, mentre la pelle sulle zampe, nell'area tra le dita e sui cuscini - diventa rossa e infiammata, gonfiore e ulcerazione delle lesioni possono manifestarsi. Se non viene curato, l'animale zoppica e cammina il meno possibile sulle zampe e cammina.

Trattamento di questa forma di dermatite

All'inizio, il trattamento della Pododermatite inizia con l'istituzione delle cause alla radice che hanno portato al suo aspetto - questa causa viene eliminata, anche questo tipo di dermatite viene curata di conseguenza.

Per scopi profilattici, si consiglia di lavare le zampe del cane dopo ogni passeggiata dell'animale sulla strada, per tagliare la pelliccia tra le dita per prevenire.

Quali altri tipi di dermatite esistono nei cani?

  1. Dermatite traumatica - questa forma della malattia si sviluppa in luoghi di trauma meccanico al derma di cani, al posto di ferite e tagli, crepe o graffi. Nel processo di trattamento di questa forma di dermatite, prima di tutto, eliminare la vera causa che ha provocato la malattia - il derma viene ripulito da sporcizia e microbi, quindi il sito della lesione viene trattato con una soluzione di iodio al 5%, trattando con unguenti, che includono antibiotici - per esempio Levomekol o pomata Vishnevsky.
  2. Dermatite da contatto - si sviluppa quando al derma vengono applicati stimoli chimici o fisici e per esso i sintomi caratteristici sono gonfiore della zona interessata, arrossamento e prurito, formazione di bolle che, scoppiando, formano una crosta. Il trattamento prevede la determinazione della causa della dermatite da contatto e l'esclusione del contatto con una sostanza irritante, così come l'uso di unguenti a base di idrocortisone, per eliminare le manifestazioni negative di questa malattia.
  3. Malasseziozny dermatite - la causa del suo aspetto è l'effetto negativo dei funghi di lievito, che normalmente è sempre presente sul corpo di un animale. Con un indebolimento del corpo, ridotta immunità e allergie, un fallimento a livello ormonale, questa forma di dermatite si mostrerà come sintomi negativi. In particolare, i sintomi di questa malattia sono prurito e arrossamento, rigatura costante dei padiglioni auricolari, danni all'inguine e all'addome, pieghe del collo e della pelle. Il trattamento prevede l'uso di farmaci antifungini locali.
  1. La dermatite atopica o allergica è un'allergia, ma ereditata. I suoi sintomi sono facilmente confusi con altre malattie, quindi è difficile da diagnosticare. Funghi o acari, polline delle piante e persino particelle di epidermide umana possono causare dermatite atopica. Si manifesta spesso con pelle secca e tumori alle orecchie, pieghe delle zampe.
  2. La dermatite parassitaria è più spesso causata da acari intradermici, piccoli nematodi e pulci nei cani. Tale dermatite è spesso accompagnata da forte prurito e perdita di capelli. Le lesioni sono localizzate più sul viso, nell'area inguinale, sulle zampe e sulle ascelle. C'è anche una forma generalizzata della malattia quando le zecche si trovano negli organi interni: reni, fegato, linfonodi, milza e pareti intestinali. Questa forma è trattata molto a lungo e duramente.
  3. La dermatite traumatica nei cani si verifica nei luoghi di irritazione meccanica della pelle: lividi, tagli, graffi, crepe. Più spesso con lesioni alla testa, alla radice della coda, alla schiena e alle malattie parassitarie.
  4. La dermatite da contatto nei cani è frequente quando la pelle è esposta ad alcuni fattori chimici o fisici: collare di metallo, raggi solari, unguento medicinale, soluzione di iodio, tessuto di lettiera, ecc. È caratterizzato da gonfiore della pelle, formazione di bolle su di esso. Le lesioni cutanee si verificano solo nel punto di contatto con ciò che ha causato la dermatite.

A seconda delle cause della malattia nei cani, la dermatite cutanea ha i seguenti tipi:

  1. La dermatite allergica è una malattia che viene ereditata, è molto difficile da diagnosticare, in quanto facilmente confondibile con altre specie. Le principali cause di accadimento sono gli acari, il polline delle piante, i mangimi. Il più delle volte appare sulle pieghe delle zampe, sulle orecchie.
  2. La dermatite parassitaria è causata da tali parassiti come vermi, zecche, pulci. Molto spesso appare sulla faccia dell'animale, nell'inguine, sotto le ascelle. C'è una tale forma di malattia quando i parassiti si trovano nel fegato, nei reni, nella milza, nell'intestino.
  3. La dermatite traumatica appare come risultato di lividi, crepe, graffi. Il più delle volte si manifesta sulla testa, la punta della coda.
  4. La dermatite da contatto si verifica a seguito di esposizione a fattori quali l'eccessiva luce solare, l'effetto negativo di un colletto, unguento e iodio. Si verifica solo in quei luoghi che sono in contatto con lo stimolo.

La medicina veterinaria "ha assunto" la classificazione principale dei medici. Quindi include i seguenti tipi di malattia:

  • Infiammazione del tipo di contatto.
  • Paleomatite (spesso bagnata, con una grande quantità di essudato).
  • Infiammazione da farmaci, irritazione della pelle.
  • Lesione termica della pelle.
  • Dermatite di origine parassitaria.
  • Infettivo e fungino.

Ma questa è solo la punta dell'iceberg. In effetti, ci sono più varietà di dermatiti e cercheremo di raccontarle nel quadro di questo articolo.

Cause e prevenzione

L'atopia nei cani è una sindrome clinica dei sintomi della pelle, inclusa una reazione anormale (ipersensibile) del sistema immunitario nel momento in cui viene a contatto con sostanze di origine prevalentemente proteica, allergeni. In effetti, può essere qualsiasi cosa nell'ambiente, ma negli animali che non soffrono di ipersensibilità, tali sostanze non provocano allergie cutanee.

Dermatite atopica nei cani - foto di un lungo stadio della malattia.

L'elenco degli allergeni che possono causare dermatite allergica in un cane è piuttosto esteso. Ciò include polline di piante e alberi, fibre vegetali, muffe, detersivi domestici, acari della polvere, cereali vari, punture di insetti, peli umani, fertilizzanti, lana di altri animali, piume e così via. Con tutte le altre cose, va notato che la dermatite atopica nei cani ha una componente ereditaria fortemente pronunciata. La malattia appare più spesso in alcune razze e all'interno della stessa linea familiare, ma il tipo esatto di eredità non è ancora stato rilevato. Inoltre, fattori come la posizione geografica del contenuto animale e le variazioni stagionali possono anche stimolare la manifestazione dei sintomi della dermatite atopica nei cani.

prevenzione

Come con altri tipi di ipersensibilità, la reazione atopica può essere completamente evitata impedendo loro completamente il contatto con l'animale. Certo, è abbastanza difficile, soprattutto considerare che è estremamente raro che un particolare cane identifichi un allergene specifico o la loro combinazione.

Un tentativo di minimizzare gli effetti di allergeni ben noti, come la saliva delle pulci o prodotti a base di elminti, può aiutare a ridurre l'incidenza delle reazioni allergiche.

Note speciali

La maggior parte dei cani soffre di dermatite allergica per più di un allergene. L'atopia non può essere curata nel senso tradizionale del termine. Tuttavia, può essere controllato con farmaci, dieta e cambiamenti nello stile di vita dell'animale. Fortunatamente, questo disturbo non è mortale per il cane, ma richiede un'attenzione costante da parte del proprietario. Le allergie nei cani, tuttavia, come altri tipi di organismi viventi, sono irte di un decorso cronico, che significa esacerbazioni periodiche, che sembrano svilupparsi senza una ragione apparente.

Di norma, il processo patologico sulla pelle provoca l'azione di vari allergeni.

Più frequenti

  • acari della polvere,
  • polline
  • spore di funghi microscopici,
  • cellule epiteliali umane o animali
  • allergeni alimentari (di solito di origine proteica).

Questa malattia è più comune negli individui di età giovane (1-5 anni) e viene diagnosticata nel 10-15% dell'intera popolazione di cani. Ci sono razze che sono più sensibili a questa malattia:

  • labrador
  • pugile
  • Pastore tedesco
  • shar pei
  • dalmata
  • Fox Terrier
  • bulldog inglese
  • bulldog americano
  • bulldog francese
  • Dogue de Bordeaux
  • golden retriever
  • Cocker Spaniel
  • Setter irlandesi e inglesi
  • carlino
  • il beagle
  • bassotto
  • schnauzer in miniatura
  • chow chow

Le manifestazioni cliniche della malattia nei cani sono solitamente le seguenti:

  • prurito
  • iperpigmentazione
  • Lichenization (ispessimento della pelle)
  • Eritema (arrossamento della pelle)
  • Alopecia (alopecia)
Aree che sono più comunemente colpite da dermatite atopica

Frequenti recidive di otite media e poddermatite sono considerate un segno essenziale di atopia (le zampe dell'animale sono interessate, fino alla comparsa di zoppia).

A volte un prurito in un cane si trova così grave da poter persino ferire se stesso. L'amico a quattro zampe comincia a comportarsi irrequieti, graffiare, leccare le aree problematiche, che sono: l'area tra le dita, le zampe, nelle aree inguinali e ascellari, sul muso, intorno agli occhi, l'orecchio esterno. I peli di animali domestici possono essere untuosi e la pelle è coperta di squame e scaglie.

A seconda di quale allergene del corpo dell'animale reagisce con la comparsa di dermatite atopica, la malattia può manifestarsi durante tutto l'anno o diversi mesi ad intervalli di relativa calma. Tali allergeni possono essere:

  • polline
  • Spore di funghi
  • alberi
  • erba
  • Escrementi delle pulci
  • Polvere di casa
  • Epidermide umana, ecc.

Oltre alle manifestazioni sulla pelle, sullo sfondo dell'atopia, il cane sviluppa spesso congiuntiviti e altre malattie.

Segni di dermatite acrale

Con questa forma di dermatite, sul dorso delle zampe, nella zona del polso, sono visibili i siti di ispessimento o ulcerazione. Le placche si possono trovare sulle caviglie e talvolta anche negli spazi interdigitali.

Dermatite acrale sulla zampa del cane.

La dermatite acrale colpisce spesso cani di grossa taglia. Segni caratteristici di dermatite:

  • Leccando l'area interessata, alcuni cani iniziano a masticare un punto dolente.
  • In alcuni casi una lesione si verifica nel sito di una lesione a lungo termine (livido, frattura).
  • Le lesioni sono solitarie, ma a volte ci sono diverse placche addensate contemporaneamente.

Trattamenti esistenti

La forma acrale della dermatite è difficile da trattare se la causa del problema non è stata stabilita con precisione. Molto raramente ha fatto ricorso al trattamento chirurgico. L'operazione viene eseguita solo quando tutti i metodi di trattamento sono stati provati, ma nessuno di questi ha portato sollievo.

Un decotto di camomilla allevia l'infiammazione e l'irritazione.

Di solito il veterinario prescrive i seguenti tipi di farmaci:

  1. Gli antibiotici sono prescritti tenendo conto del batterio e della sensibilità identificati per determinati gruppi di farmaci.
  2. Tra i rimedi sistemici possono essere utilizzati: sostanze psicotrope o antidepressivi, antistaminici (clemensina, ciproeptadina, clorfenamina) e farmaci ormonali (prednisone, metilprednisolone, desametasone), antipruriginosi - misoprostolo, ciclosporina.
  3. Il trattamento topico può comportare l'uso di unguenti o lozioni da ingredienti a base di erbe. Ad esempio, un decotto di camomilla, foglie di consolida maggiore, fiori di calendula aiuta. Sono sicuri per l'animale, alleviano l'infiammazione e l'irritazione della pelle.

I principali sintomi della dermatite seborroica nei cani:

  1. Il caratteristico odore di cane emanato da animali randagi può anche essere presente in un animale domestico quando appare la seborrea.
  2. Tonalità opaca di lana. Di solito, la lana brilla e, con questa malattia, si affievolisce immediatamente.
  3. Lana fragile, che causa la sua perdita eccessiva.
  4. Forfora in grandi quantità, visibile a occhio nudo.
  5. Il prurito è accompagnato da costante sudorazione dell'animale.
  6. Macchie nere sulla pelle.

Seborrea in un cane

Eventi medici

Per migliorare le condizioni della pelle e della lana, vengono utilizzati shampoo speciali contenenti catrame, acido salicilico e zolfo. Se la diagnosi ha rivelato una carenza nel corpo di nutrienti, prescrivere preparati vitaminici.

Possono anche essere prescritti agenti antifungini (fluconazolo) e antimicrobici (ceftriaxone). Il trattamento con corticosteroidi può essere usato per alleviare il prurito.

Il fluconazolo è un farmaco antifungino.

Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla dieta del cane. La dieta sarà in grado di raccogliere il veterinario. Deve contenere i nutrienti necessari e non causare allergie all'animale domestico.

Esistono forme acute, subacute e periodi di recidiva.

Sintomi comuni di dermatite - lesioni cutanee osservate nell'area intorno agli occhi, labbra, ano, nella parte interna dell'orecchio, nell'inguine (come nella foto sotto) e sotto le ascelle, lo spazio interdigitale.

In primo luogo, la pelle diventa rossa, mentre la malattia progredisce, compaiono segni di infiammazione cronica. La lana cade fuori, in aree di alopecia si osserva iperpigmentazione o acantosi nera. La situazione è aggravata dalla microflora secondaria, che porta a un'ulteriore infiammazione.

Il sintomo più spiacevole è il prurito insopportabile che fa innervosire il cane. Inoltre, i graffi danneggiano il tessuto, che a sua volta porta alla formazione di ferite con conseguente sviluppo di un processo purulento (piodermite).

La dermatite cronica è caratterizzata da sclerotizzazione: la pelle si addensa, si asciuga, assume un aspetto brunastro rugoso.

Nella foto - la manifestazione di dermatite atipica sull'addome e l'inguine nel cane.

sintomi

La dermatite del cane si distingue per i suoi sintomi. Il principale è il prurito e graffi sulla superficie della pelle dell'animale domestico. Ma questi sono solo segni comuni. Ogni tipo di dermatite ha le sue caratteristiche. In generale, la dermatite è un'infiammazione della pelle che colpisce tutti i suoi strati. Quando questa eruzione non è formata.

In condizioni normali, la pelle soddisfa perfettamente la sua funzione principale: la protezione del corpo da batteri e danni esterni. Se qualcosa va storto, la pelle è esposta a malattie e, ovviamente, non è sufficiente svolgere il suo ruolo. Tra tali malattie si verificano spesso dermatiti.

Le cause della dermatite sono sufficienti. Puoi evidenziare il più comune:

  1. reazioni allergiche (principalmente causa di dermatite allergica) - possono verificarsi a causa del contatto con la saliva delle pulci, come reazione alle proteine ​​o ai carboidrati della dieta e ad una serie di altri oggetti e sostanze;
  2. varie malattie parassitarie;
  3. malattie endocrine e altre cause.

Per provocare l'insorgere di dermatiti, infatti, può qualsiasi processo patologico di un numero di quelli che violano la funzione principale della pelle.

La dermatite da contatto si verifica a causa di effetti chimici o fisici sulla pelle. I suoi sintomi includono gonfiore della pelle, prurito (debole), arrossamento. Inoltre, possono comparire delle bolle sulla pelle del cane. Se in tempo per stabilire la causa e iniziare il trattamento, l'animale si riprende rapidamente.

I sintomi comuni di dermatite includono:

  1. in luoghi di sconfitta la temperatura corporea locale può aumentare;
  2. la pelle in alcuni punti arrossisce;
  3. la superficie interessata è pruriginosa, caratterizzata da dolore;
  4. in alcuni casi - sanguinamento capillare;
  5. edema traumatico.

La dermatite traumatica si verifica a causa di lesioni cutanee come graffi, screpolature, lividi. Più spesso sono sulla testa, indietro, alla radice della coda.

La palliatite si forma e si sviluppa a causa della scarica prolungata di pus e dei suoi effetti sulla pelle. Oltre ai soliti sintomi, c'è una perdita di capelli, l'erosione, l'essudato purulento essiccato può essere coperto con una crosta.

La dermatite medica è un tipo di dermatite causata dall'uso di alcuni farmaci topici. Questo può essere lo iodio (infusione alcolica), unguento al mercurio, cherosene o qualsiasi altra sostanza che possa causare irritazione.

La dermatite termica si verifica in caso di ustioni o congelamento.

Ma, a prescindere dal tipo di dermatite, all'inizio il cane ha un indolenzimento di quella superficie della pelle, sulla quale si notano danni evidenti, arrossamento. Questo può essere accompagnato da sanguinamento capillare, con conseguente piccole croste di sangue. Nella fase successiva, si sviluppa edema, di solito traumatico. Può trasformarsi in una chiara infiammazione e nella comparsa di ulcere.

Se non si inizia il trattamento in tempo, la dermatite diventa cronica. Allo stesso tempo, la pelle e le sue cellule interne si gonfiano, diventa grossolana in se stessa, inizia il processo di desquamazione e perdita di capelli.

Oggi, sempre più ricercatori sono inclini a credere che la dermatite allergica nei cani sia una malattia genetica, una malattia ereditaria. L'atopia può manifestarsi in vari gradi di complessità e sintomi diseguali, ma c'è un sintomo clinico che sarà sempre presente. È un prurito.

Questo sintomo può essere più lieve o più grave, che spesso dipende dalla stagione dell'anno e dallo stadio della malattia. In alcuni casi, il prurito può essere l'unico segno di allergia in un cane che è in grado di apparire e scomparire periodicamente. Tuttavia, se durante il periodo di esacerbazione il cane raggiunge facilmente l'attenzione patologica sulla pelle, non si possono evitare forti graffi e leccate che, come già osservato, portano a risultati molto sfavorevoli. Lo sviluppo dell'infezione purulenta nei foci della dermatite atopica aggrava ulteriormente il corso dell'allergia stessa, che ha un effetto molto negativo sulla qualità della vita del cane, facendolo grattare quasi tutto il giorno.

I principali segni clinici di atopia nei cani

I proprietari di cani malati possono notare uno o più dei seguenti sintomi di dermatite atopica. Di norma, i sintomi più gravi appaiono più tardi, ma potrebbero non esserlo affatto:

  • L'animale cerca costantemente di raggiungere determinate zone del suo corpo nel tentativo di leccarlo, morderlo e grattarlo con la sua zampa.
  • Cambiamento locale nel colore del mantello a causa della frequente esposizione alla saliva. Questo è particolarmente evidente negli animali chiari, quando i loro capelli assumono una tonalità rosso-brunastra.
  • Al posto di grattare cascate di lana.
  • Profondi graffi che emettono liquidi e ulcere arrotondate sono visibili sulla pelle nuda.
  • Pelle priva di lana, grana grossa, scaglie, annerite, crepe.
  • Nelle orecchie, gli essudati scuri e cerosi si trovano spesso sotto forma di formazioni separate. Quando tenti di rimuoverlo, puoi vedere macchie scure nei punti in cui i peli crescono.
  • Dalle orecchie, a volte puoi sentire l'odore della pasta di lievito.
  • L'aspetto della cosiddetta dermatite acrale, che si sviluppa sulle zone convesse del corpo del cane - il gomito e le articolazioni carpali. Questi sono, di norma, focolai glabri, arrotondati, rossi o scuri, di pelle indurita, che l'animale lecca costantemente.

Una piccola selezione di foto di dermatite atopica nei cani:

I focolai di atopia possono svilupparsi ovunque sul corpo di un cane, ma gli arti, la museruola e l'addome sono più spesso colpiti. Inoltre, i sintomi della dermatite atopica si sviluppano sotto la base della coda, nell'inguine, sui lati, intorno agli occhi, dentro le orecchie, sotto le ascelle, negli spazi interdigitali.

Cani ad alto rischio

I sintomi della dermatite atopica non dipendono dal sesso o dall'età dell'animale, sebbene siano più comuni nelle femmine e nei cani da 1 a 3 anni. Tra le razze, le più sensibili sono la cinese Shar Pei, il Cairn Terrier, West Highland White Terrier, Boston Terrier, Boxer, Scottish Terrier, Lhasa Apso, Shih Tzu, Fox Terrier, inglese e francese Bulldog, Pug, barboncino, dalmata, irlandese e Setter inglese, Golden Retriever, Labrador Retriever e Schnauzer.

La dermatite delle pulci è accompagnata da perdita di capelli.

Se ci sono tracce di morsi delle pulci sul corpo dell'animale, e dopo un attento esame, i parassiti stessi vengono trovati, quindi la dermatite si chiamerà pulce. Le sue caratteristiche principali sono le seguenti:

  1. Cane che morde la pelle.
  2. Prurito e tracce di graffi sulla pelle.
  3. Piaghe a causa di lesioni della pelle agli animali durante la pettinatura.
  4. Perdita di appetito, soffocamento, problemi con le feci e lo stomaco.
  5. Macchie calve di pelle, perdita di capelli parziale.
  6. Comportamento cangiante: latrati, lamenti occasionali, irritabilità.

Di solito, la reazione ai morsi delle pulci non si verifica immediatamente, ma all'aumentare dell'intossicazione aumenta la reazione del corpo. Tale risposta è considerata lenta. Molto raramente, le persone possono avere una reazione immediata al morso. Si verifica in individui ipersensibili.

La dermatite che si verifica in risposta ai morsi delle pulci può diffondersi in tutto il corpo, ma solitamente la testa, i piedi e le orecchie non sono influenzati da questo tipo di malattia.

Raccomandazioni per eliminare le pulci

Prima di trattare una dermatite, è necessario eliminare la sua causa - le pulci.

Per eliminare le pulci, puoi usare uno shampoo speciale.

  • Per fare questo, utilizzare shampoo, gocce speciali su garrese, soluzioni e prodotti aerosol. Dopo il trattamento dell'animale, procedere alla disinfezione della stanza. Si raccomanda di trattare la stanza con una soluzione speciale, lavare e stirare i letti dell'animale. Se necessario, la procedura di disinfezione viene ripetuta dopo 14 giorni.
  • Gli antistaminici contribuiranno ad eliminare il prurito. Se l'effetto desiderato non viene osservato o la malattia è passata nella forma cronica, il veterinario prescriverà corticosteroidi. Il loro uso dovrebbe essere effettuato secondo lo schema stabilito dal medico, la durata è anche prescritta da un veterinario. Ritirarsi dal corso del trattamento è impossibile, in modo da non danneggiare ulteriormente la salute dell'animale.
  • Affinché l'animale non soffra di nuovo l'invasione delle pulci, si consiglia di acquistare un collare anti-pulci.

I sintomi comuni della dermatite, indipendentemente dalle cause della sua insorgenza, sono:

  • dolore sulla superficie interessata, prurito,
  • aumento della temperatura corporea locale nei siti di lesione,
  • arrossamento della pelle,
  • poi sanguinamento capillare per formare sottili croste di sangue,
  • si sviluppa edema traumatico, che diventa infiammatorio e, di conseguenza, la pelle ulcera.

Se il trattamento non viene avviato in modo tempestivo, il processo diventa cronico. Il tessuto sottocutaneo e la pelle si gonfiano considerevolmente, la superficie della pelle diventa più spessa e più spessa, inizia a staccarsi e i capelli nella zona interessata cadono.

Indipendentemente dalle cause della dermatite nei cani, esiste un elenco definito di sintomi che rende facile determinare che si sta affrontando questa particolare malattia. I sintomi comuni di dermatite sono:

Le manifestazioni caratteristiche della dermatite delle pulci nei gatti e nei cani sono espresse dalle seguenti condizioni:

  • l'apparenza di un prurito doloroso che fa sì che l'animale si graffi all'infinito, ferendosi con i suoi denti e artigli (nella foto);
  • calvizie in punti di forte rigatura (nella foto);
  • comportamento inappropriato (l'animale domestico può essere irrequieto);
  • nei casi più gravi, c'è vomito, perdita di appetito, disturbi digestivi;
  • mentre si gratta, l'animale si ferisce da solo, provocando lo sviluppo di un'infezione batterica, suppurazioni e ulcere non curative;
  • i sintomi caratteristici della dermatite delle pulci sono l'aumento della secchezza della pelle, la comparsa di squame seborroiche e piccole papule sulla pelle. È importante notare che i sintomi della dermatite possono diffondersi in tutto il corpo di un gatto o di un cane, lasciando intatta la parte inferiore delle zampe e della museruola.

L'intossicazione dovuta ai morsi delle pulci può aumentare gradualmente e, in alcuni casi, il suo sviluppo è rapido. Particolarmente spesso i sintomi acuti della malattia si verificano negli animali con maggiore sensibilità cutanea, ma questa reazione è abbastanza rara.

Diagnosi di dermatite

Un processo piuttosto difficile e costoso. Spesso, gli specialisti veterinari russi non hanno abbastanza basi per una diagnosi accurata. Il più delle volte avviene sull'occhio in base ai sintomi. Ma questo approccio non è l'ideale, dal momento che altre malattie hanno sintomi simili.

All'estero, per confermare la diagnosi nel sangue di un cane, determinano la presenza di immunoglobulina E, alla quale si lega l'allergene, e conducono anche speciali test allergologici intradermici.

A causa dell'impossibilità di condurre metodi di ricerca speciali, i nostri specialisti diagnosticano il più delle volte sulla base di dati di anamnesi:

  • l'età,
  • quando sono comparsi i primi sintomi di dermatite,
  • la presenza di segni simili nei parenti stretti del cucciolo,
  • c'è una stagione
  • ci sono ricadute
  • in quali condizioni aumentano i sintomi,
  • Esiste una relazione tra dermatite e infermieristica?

A volte una speciale dieta veterinaria consente la conferma della diagnosi al fine di escludere allergie alimentari.

Per identificare la dermatite allergica da pulci, è possibile utilizzare un esame visivo da un medico professionista. All'esame della pelle vengono rilevati i morsi e le larve delle pulci in attesa, ma molto spesso i sintomi della dermatite delle pulci possono essere simili ad altre malattie, pertanto per una diagnosi più accurata si consigliano una serie di esami diagnostici.

Prima di tutto vengono eseguite analisi del sangue in laboratorio, poiché in questo caso l'immagine ematologica del sangue cambia drasticamente. La dermatite delle pulci, in particolare la sua forma avanzata, provoca eritropenia e leucopenia. Queste condizioni sono accompagnate da una grave deplezione dell'animale e se il trattamento appropriato non viene avviato, l'animale può morire.

trattamento

Il trattamento della dermatite dipende direttamente dal suo tipo e dalle sue cause. Ma ci sono raccomandazioni generali. Non è necessario, tuttavia, decidere da soli cosa trattare un cane. Con questa domanda è necessario contattare il veterinario.

Durante il decorso acuto della malattia, si raccomanda di radersi i capelli nella zona interessata e trattare le aree con un antisettico. È necessario rimuovere il tessuto necrotico e poi la polvere con le polveri antisettiche.

Dopo aver usato bende con unguenti, antisettici. Ma oltre ai metodi di trattamento locali, vengono eseguite applicazioni (paraffina, ozocerite), blocco novocanico, somministrazione di una soluzione acquosa endovenosa di novocaina (0,25-0,5%). In alcuni casi, il medico può prescrivere la somministrazione intramuscolare di antibiotici.

Per migliorare le condizioni del corpo del cane, è possibile eseguire l'autoemoterapia. La dermatite da Sterostaphylococcal viene utilizzata esternamente con farmaci sulfa. Sono somministrati per via orale o per via endovenosa. Non meno efficaci per il trattamento delle malattie della pelle in generale sono diversi tipi di unguenti, supposte, emulsioni, polveri e altri mezzi.

Un veterinario può anche prescrivere la terapia vitaminica. Le vitamine vengono generalmente introdotte: A, B2, B6, B12, E, PP e altri.

Per rimuovere sostanze tossiche dal corpo, si può somministrare la furosemide. Se un sacco di croste si formano sulle aree interessate che non possono essere rimosse con una pinza e il perossido di idrogeno, un unguento salicilico (2-10%) aiuterà.

L'ossido di zinco aiuterà a proteggere la pelle. Dai rimedi naturali usare olio di rosa canina, olivello spinoso, varie infusioni.

Nella dermatite atopica, il primo trattamento consiste nel determinare la causa - l'allergene. La sua esclusione tempestiva accelererà significativamente il processo di trattamento. Con la dermatite da contatto (a meno che non sia stata diagnosticata da un veterinario), il trattamento potrebbe non essere necessario. Nella maggior parte dei casi, per migliorare le condizioni del cane, è sufficiente escludere qualsiasi contatto con ciò che causa la dermatite.

Con la dermatite parassitaria, il medico prescrive un trattamento mirato alla lotta contro i microrganismi dannosi. Spesso, a seconda del caso, vengono utilizzati antibiotici di vario grado di azione per tali scopi. Di solito vengono somministrati per via intramuscolare.

Gli agenti profilattici includono il rilascio tempestivo e la protezione dei cani dagli exoparassiti. Per fare questo, utilizzare collari insetto-acari e altri strumenti.

La dermatite è un tipo di malattia molto spiacevole. Il trattamento tardivo può portare a complicazioni. Pertanto, è importante cercare immediatamente assistenza veterinaria quando compaiono i sintomi. In effetti, per molti aspetti il ​​futuro stato di salute e la vita del cane dipendono dalla serietà dell'atteggiamento dei proprietari.

L'obiettivo del trattamento della dermatite atopica nei cani è cercare di eliminare o minimizzare i sintomi che compaiono. Tuttavia, come accennato in precedenza, la malattia non può essere completamente curata - dopo un po ', a prescindere dal trattamento intrapreso al momento, è probabile che i sintomi di atopia riappariscano.

Opzioni di trattamento

La maggior parte degli animali sono trattati in regime ambulatoriale. Il regime di trattamento sarà selezionato sulla base delle ragioni del particolare cane, della stagionalità, della complessità dell'alopecia e delle lesioni cutanee. In quasi tutti i casi di trattamento, è necessario prendere in considerazione la solvibilità del proprietario.

Il primo passo terapeutico sarà evitare il contatto dell'animale con qualsiasi fonte nota di allergia. Questi sono principalmente pulci, zecche e ingredienti per i mangimi. In quest'ultimo caso, un completo abbandono dei mangimi commerciali con la transizione a proteine ​​magre e integrali è molto utile.

La lieve manifestazione dei sintomi della dermatite atopica può spesso essere soppressa con antistaminici orali e integratori alimentari sotto forma di acidi grassi. Se un cane sviluppa infezioni secondarie sulla pelle, gli antibiotici generici spesso aiutano a porre rimedio alla situazione.

Raccomandazioni ai proprietari

Come piccolo promemoria, vorremmo offrire ai nostri lettori un regime di trattamento semplice per la dermatite atopica nei cani, che è efficace nella stragrande maggioranza dei casi. Tuttavia, si deve ricordare che prima di intraprendere qualsiasi trattamento di questo tipo, si dovrebbe sapere con certezza che l'animale è allergico e non una malattia con segni clinici simili. Puoi fare una diagnosi solo in una clinica veterinaria.

  • Pulizia giornaliera accurata dell'appartamento, compresa la pulizia con acqua con l'aggiunta di disinfettanti leggeri. Un'attenzione particolare deve essere rivolta ai luoghi in cui il cane mangia, dorme e gioca.
  • Si consiglia di cambiare la biancheria del cane ogni giorno. I tappetini riutilizzabili devono essere lavati accuratamente in acqua calda con l'aggiunta di detergenti speciali disponibili presso qualsiasi negozio di animali.
  • Cani da balneazione con una frequenza di non più di una volta alla settimana con uno shampoo da zoo contenente agenti antimicrobici e sostanze che non seccano la pelle.
  • L'uso di antistaminici. Per i cani sono indicati idrossizina, difenidramina, suprastin, clemastina, cloreniramina. Tutti questi farmaci sono somministrati in dosi specificate nelle istruzioni, così come con il permesso del veterinario. I prodotti per esterni contenenti prednisone, sono un buon strumento che sopprime i sintomi evidenti di allergie nei cani.
  • In presenza di infezioni purulente nel campo dei graffi, è possibile utilizzare la terapia antibiotica con cefalosina, amoxicillina e sulfadimetossina. Inoltre, esternamente, è possibile utilizzare levomikol e lozioni umide delle aree interessate con clorexidina.
  • Dai mangimi commerciali, anche i marcati "ipoallergenici" dovrebbero essere completamente abbandonati. La dieta naturale meno sicura per i cani è la dieta a base di pesce e patate.

Se hai ancora domande sul trattamento della dermatite allergica nei cani, chiedi loro nei commenti a questo articolo o al nostro gruppo VKontakte. Auguriamo a te e ai tuoi cani buona salute!

commenti powered by HyperComments

Attenzione! Abbiamo bisogno del tuo aiuto!

Se ti piace questo articolo e hai un paio di minuti di tempo libero - per favore vai a questa pagina, è all'interno del nostro sito. Molte grazie in anticipo!

Per ricevere notifiche tempestive sulla risposta alla tua domanda, fai clic sull'immagine della busta nella parte inferiore del modulo e inserisci la tua e-mail.

È impossibile curare un cane fino alla fine ed è necessario combattere i sintomi della dermatite atopica per tutta la vita di un animale domestico.

Prima di tutto, cercano di identificare l'allergene che causa la malattia. Lavora con il metodo di eliminazione:

  • trattare i locali da pulci e zecche,
  • sostituire gli articoli per la cura
  • rifiuti di usare detersivi
  • i filtri dell'aria sono usati per pulire l'aria da polvere e gas,
  • prescrivere una dieta di esclusione.

Se un allergene è noto per certo, viene effettuata l'immunoterapia: la somministrazione di stimoli microdosi per raggiungere uno stato di immunità.

Il trattamento tradizionale della dermatite è l'uso di antistaminici e corticosteroidi (difenidramina, tavegil, suprastin, dexafort, prednisone, kenalog).

Tuttavia, ci sono dispute sugli antistaminici nella comunità scientifica: molti esperti sostengono che il loro ruolo nella terapia è insignificante.

Gli agenti antimicrobici aiutano a combattere l'infiammazione, ma dovrebbero essere usati solo dopo aver determinato l'agente eziologico dell'infezione secondaria e la sensibilità agli antibiotici.

Gli immunostimolanti vengono periodicamente utilizzati per prevenire ricadute (Polyoxidonium, Immunofan, GamaVit, Immunofor, ecc.).

Per migliorare l'immunità, vengono mostrate iniezioni periodiche di poliossidonio.

La riduzione della secchezza e del prurito si ottiene usando steroidi e shampoo contenenti ingredienti antifunghi e antibatterici (ad esempio, Globalvet, Zoomicol, Imavrol, Fungin, Perfect Coat, ecc.)

Nel trattamento della dermatite atopica, il ripristino della microflora intestinale e la pulizia complessa del corpo sono importanti, il che può essere ottenuto assumendo sorbenti e bifidobatteri o lattobacilli (Eubikor, Omega-10 - multibatterico veterinario, Enterosgel).

Quando la malattia è in uno stadio acuto, i peli vengono tagliati dalla zona interessata sul corpo del cane e la pelle viene trattata con agenti antisettici, la pelle morta viene rimossa e la polvere viene regolarmente in polvere con complesse polveri antisettiche. Si usano anche pomate antisettiche.

Nel caso della dermatite atopica, è molto importante scoprire l'allergene ed eliminare il contatto con esso. Con la dermatite da contatto, il trattamento non è affatto necessario, l'importante è eliminare il contatto con la causa della malattia. Quindi avviene l'auto-guarigione.

Se la causa della dermatite sono i parassiti, allora è necessario un trattamento antiparassitario e un trattamento speciale per combattere la malattia. Più spesso per questo uso antibiotici intramuscolari.

In nessun caso non può auto-medicare, perché il trattamento dipende dalla causa della malattia. Per la nomina dei medicinali è necessario contattare un veterinario, ma ci sono raccomandazioni generali, che di solito vengono prescritte dai medici:

  • Prima di tutto, si raccomanda di tagliare l'area interessata, che deve quindi essere trattata con un antisettico.
  • Utilizzando un antisettico è necessario rimuovere il tessuto morto, quindi in polvere il posto con una polvere antisettica, quindi applicare un unguento antisettico all'area.
  • Ozocerite e bagni di paraffina possono essere applicati alle aree colpite.
  • Il trattamento con il blocco della novocaina aiuterà ad alleviare il dolore, per questo, di solito, viene somministrata una soluzione di novocaina allo 0,25% o 0,5%.
  • Se si è verificata un'infezione secondaria, il veterinario può prescrivere una terapia antibiotica.
  • L'ormonoterapia può alleviare il prurito e migliorare le condizioni generali dell'animale domestico. I farmaci ormonali vengono somministrati per via intramuscolare o endovenosa.
  • Il trattamento con antistaminici non solo aiuterà ad alleviare il prurito, ma anche altri sintomi allergici.
  • Il trattamento immunitario dà un risultato positivo nel 60% dei casi. Tuttavia, c'è un inconveniente: all'inizio del trattamento con immunostimolanti si verifica un aumento del prurito, che dovrebbe essere ridotto con farmaci antipruriginosi. L'effetto dell'immunoterapia diventa evidente solo dopo 5-6 mesi.
  • La terapia vitaminica aiuta a rafforzare il corpo del cane, l'iniezione intramuscolare più spesso prescritta di vitamine B, A, PP, E.
  • Il trattamento con Furosemide aiuta a eliminare le tossine dal corpo.
  • Le croste possono essere rimosse con perossido di idrogeno. Se il perossido non può far fronte al compito di rimuovere le croste, allora il trattamento può essere applicato applicando un unguento salicilico al 10%.

Cos'altro puoi fare per curare la dermatite

Non automedicare, perché le cause della comparsa di dermatite possono essere molte. Prima di tutto, devi visitare il veterinario, non solo prescriverà un trattamento efficace che può essere applicato a casa, ma aiuterà anche a stabilizzare il mangime dell'animale:

  1. Prima di tutto, è necessario escludere il cibo secco, rimuovere tutti gli alimenti in scatola dalla dieta, eliminare completamente l'assunzione di carboidrati, rimuovere tutti i cereali, non dare pane, patate, carne rossa.
  2. Per determinare a quale alimento il cane è allergico, deve essere tenuto per almeno 2 mesi a una dieta rigorosa, se dopo questo tempo non ci sono miglioramenti, allora non è la dieta dell'animale. E se ci sono miglioramenti notevoli nella condizione, quindi il migliore di tutti gli animali domestici per trasferire a un cibo appositamente progettato per gli animali che soffrono di allergie. Quando il proprietario per qualche motivo non può dare un certo tipo di cibo, allora è necessario consultare un veterinario per la scelta della dieta per l'animale.
  3. Se un cane ha una dermatite purulenta, non è necessario lavarlo, e quando una seborrea viene diagnosticata in un animale domestico, il bagno può diventare un attributo necessario del trattamento. Inoltre, il bagno dovrebbe essere fatto in soluzioni disinfettanti. È bene usare shampoo contenenti sostanze antimicrobiche che proteggono la pelle dall'asciugarsi. Un aspetto importante sarà il lavaggio accurato dello shampoo, inoltre preverrà la comparsa di manifestazioni dermatologiche. Un buon risultato antiprurito si ottiene quando si usano shampoo antipruritny e antistaminici. A volte agenti ormonali e antiallergici vengono aggiunti alla composizione di tali shampoo ad eccezione dell'urea e della glicerina. Per una maggiore efficienza, tale shampoo dovrebbe essere sulla pelle dell'animale per almeno 10 minuti. In primo luogo, questo detergente viene utilizzato 2 volte a settimana, con un miglioramento, l'uso è ridotto a 1 volta a settimana o anche 1 volta in 2 settimane.

Per curare la dermatite da pulce nei cani, è necessario liberare immediatamente l'animale dai parassiti e prevenirne l'insorgenza in futuro. Le allergie alimentari possono essere trattate solo con una dieta rigorosa. Antistaminici e corticosteroidi facilitano solo il tempo di insorgenza della malattia e possono essere considerati solo come trattamento sintomatico.

L'atopia nei cani viene trattata a lungo e in modo completo. Dato che la malattia è cronica, le procedure necessarie dell'animale per guarire dalla malattia accompagneranno l'intera vita.

All'inizio della terapia, l'allergene viene eliminato per primo. Spesso non è possibile stabilirlo, quindi l'habitat del cane cambia semplicemente: cambiano ciotola, collari, museruole, cavi, articoli per la cura, detergenti, ecc. Il trattamento antiparassitario viene eseguito nell'habitat del cane. Bene, se la stanza funzionerà il depuratore d'aria.

Il trattamento della dermatite atopica nei cani può essere effettuato per 3-6 mesi eseguendo la desensibilizzazione, vale a dire immunoterapia. Quasi il 60-70% degli animali malati elimina completamente il prurito. Tale immunoterapia viene eseguita somministrando un allergene per via sottocutanea, aumentando gradualmente la sua concentrazione e tenendo conto dell'anamnesi e dei test allergologici.

Inoltre, una sospensione di prednisolone viene somministrata per via intramuscolare o sottocutanea, a volte per alleviare le condizioni generali e ridurre il prurito.

Per evitare il ripetersi di congiuntivite, otite, dermatite, terapia antibatterica e / o antifungina. Il corso del trattamento antibiotico è prescritto per 2-6 settimane. L'intervallo di tempo minimo per tale trattamento è di una settimana. L'elenco degli antibiotici che possono essere utilizzati nel trattamento dell'atopia nei cani: cefaclor, oxacillina, amoxiclav, cefalossina, cefuroxima, eritromicina, gentamicina, ecc. Di solito vengono introdotti nel corpo di un animale malato 2-3 volte al giorno secondo la dose raccomandata dal medico.

Insieme a loro possono essere usati farmaci antifungini di azione sistemica: flucostat, rumikoz, nizoral, orungal, diflucan, ecc. Sono inseriti all'interno 1-2 volte al giorno non in base al vostro scopo, ma le raccomandazioni del veterinario. È molto importante in questa malattia cercare l'aiuto di uno specialista competente, perché l'automedicazione può essere disastrosa per il tuo amico a quattro zampe.

Agenti antibatterici e antifungini che vengono utilizzati per il trattamento locale:

  • Sotto forma di un unguento o crema: Triderm, Travokort, Pimafukort, Nistaform
  • Sotto forma di gocce per le orecchie: Aurizon, Candiotics
  • Per pulire la pelle e idratarla, puoi usare shampoo: solfoden, Mikoheks, ecc.

Molto spesso, la dermatite atopica si verifica contemporaneamente ad altre malattie come allergie alimentari, endocrinopatia, malattie parassitarie, piodermite, ecc., Quindi il successo della lotta contro la malattia e il suo controllo è altamente dipendente dall'identificazione di tali comorbilità.

Per ripristinare la pelle e il mantello, gli integratori multivitaminici sono utilizzati per almeno 10 settimane.

La chiara coerenza del proprietario del cane con il veterinario porterà necessariamente alla remissione della malattia, ma è estremamente importante capire la portata dei prossimi costi fisici e materiali a cui vale la pena preparare. Questi costi devi essere informato da un medico.

Poiché la dermatite è una malattia della pelle, gli antisettici sono usati per trattarlo. Quando la malattia prende una piega seria, i veterinari tagliano i peli dalla zona interessata del corpo dell'animale, dopo di che il derma viene trattato con potenti antisettici. Quindi, di regola, vengono rimosse le aree della pelle morta e applicate le polveri antisettiche. Insieme con le polveri, vengono utilizzati unguenti con proprietà antisettiche simili.

Nel caso della dermatite parassitaria, i medici prescrivono un trattamento speciale, progettato per purificare il corpo da altri fattori irritanti - parassiti. Il trattamento richiede anche un trattamento speciale e l'introduzione intramuscolare di antibiotici nel corpo.

Se i medici riuscissero a determinare la dermatite atopica in un animale, il primo compito sarà quello di determinare l'allergene, cioè la causa della malattia. Successivamente, è necessario eliminare completamente il contatto del cane con una sostanza o materiale irritante. Se l'allergene è determinato correttamente, il cane non avrà bisogno di ulteriori trattamenti.

Preparati per il trattamento della dermatite sul nostro sito web:

Va ricordato che il trattamento della dermatite delle pulci negli animali viene effettuato solo dopo l'esame da parte di uno specialista che sviluppa un programma di trattamento individuale tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'animale e della gravità della condizione. Il proprietario dovrebbe ricordare che con lo sviluppo di ipersensibilità alla saliva delle pulci, una cura completa per la dermatite è impossibile. In questo caso, è necessario trattare direttamente la comparsa di dermatite da pulci e combattere i parassiti.

  • Per eliminare gli insetti, viene effettuato il trattamento con insetticidi, che vengono prodotti più spesso sotto forma di gocce applicate al garrese di un animale (Leopard, Barrier, Front Line, ecc.);
  • È importante notare che il trattamento dei sintomi allergici negli animali con l'uso di antistaminici non è raccomandato, in quanto non sono sufficientemente efficaci. Nella pratica veterinaria, le preparazioni di glucocorticosteroidi (idrocortisone, prednisolone, ecc.) Sono più spesso utilizzate, che sono altamente efficaci. Gli agenti ormonali eliminano il processo infiammatorio, alleviano i sintomi acuti e sopprimono la risposta immunitaria all'antigene;
  • i glucocorticosteroidi possono essere utilizzati sia esternamente che internamente. Il corso del trattamento dura almeno 7-10 giorni, quindi il dosaggio viene gradualmente ridotto;
  • inoltre, se ci sono indicazioni, Kapstar può essere trattato, che si riferisce a prodotti per il controllo degli insetti. Si raccomanda l'assunzione di Kapstar nell'alimento per animali domestici o sotto la lingua. L'azione delle compresse inizia dopo 30 minuti. Il meccanismo d'azione del farmaco è mirato alla distruzione degli insetti succhiatori di sangue, che muoiono a causa dell'ingresso chimico nel sangue con un morso. La terapia deve essere continuata fino alla completa distruzione degli insetti.

Per scopi profilattici, si raccomanda agli animali di indossare collari antipulci. Inoltre, è necessario disinfettare regolarmente le stanze in cui l'animale vive con l'aiuto di insetticidi aerosol. I giovani cuccioli e gattini, che sono apparsi in blocchi, dovrebbero essere pettinati dopo un giorno con un pettine con denti fini, dopo aver disinfettato gli accessori.

Inoltre, si raccomanda di osservare il regime di conservazione e alimentazione degli animali. Un ampio affollamento porta alla rapida diffusione del processo infettivo e i disturbi nella modalità alimentare provocano una reazione allergica che, con una combinazione di fattori, può portare allo sviluppo della dermatite delle pulci.

Cause e prevenzione

I metodi profilattici possono aiutare ad alleviare la condizione di un animale domestico che soffre di dermatite, che includono:

  • Trattamento immediato dell'irritazione sulla pelle dell'animale.
  • I cani sono consigliati per l'estate da tagliare.
  • Lavare con shampoo speciali.
  • Tratta regolarmente dai parassiti.
  • Le case alle finestre hanno zanzariere.
  • Effettuare spesso la pulizia a umido.
  • Dai da mangiare in modo equilibrato.
  • Ispezionare regolarmente l'animale per irritazioni.

Molto spesso, la medicina veterinaria si trova di fronte a un problema come le malattie della pelle nei cani. La specie più comune è una reazione ai parassiti e una manifestazione allergica della malattia. Molto spesso, i giovani animali soffrono di dermatite: per semplificare la loro vita, è necessario sottoporsi a controlli regolari e seguire tutte le raccomandazioni del veterinario.

Popolarmente Sulle Allergie