La dermatite da contatto è un processo acuto di infiammazione della pelle che può verificarsi come risposta a stimoli esterni e interni. La dermatite da contatto viene rilevata nel 25% dei pazienti di età compresa tra 15 e 50 anni.

Il maggior numero di casi di malattia è tra le donne. Ciò è dovuto alla maggiore sensibilità a vari metalli e, soprattutto, al nichel, che viene spesso aggiunto ai gioielli (piercing, anelli per le mani, braccialetti).

Inoltre, i rappresentanti del sesso debole sono molto più propensi a usare profumi, prodotti per il trucco e prodotti chimici domestici che provocano reazioni allergiche. Molto spesso, i sintomi primari si verificano sulle mani a seguito del contatto diretto con sostanze chimiche.

Fattori di malattia

Le cause principali dello sviluppo della malattia sono strettamente correlate alla sua classificazione. In altre parole, la semplice dermatite da contatto viene attivata a causa del contatto diretto con sostanze irritanti e l'allergia si verifica solo in quei pazienti che sono ipersensibili a specifici allergeni durante il contatto.

Il fattore più comune nella malattia è la predisposizione genetica, ma ci sono altri motivi che possono scatenare i sintomi della malattia. Questi includono:

  • vari additivi chimici utilizzati nella fabbricazione di tessuti, cosmetici e prodotti chimici domestici;
  • metalli, tra cui il nickel e l'argento sono considerati i più allergenici;
  • alcuni farmaci (corticosteroidi, antibiotici e barbiturici);
  • materiali di origine naturale (lattice, gomma, lana, ecc.);
  • l'irritazione fisica, ad esempio, indossare scarpe di dimensioni più ridotte, un uso prolungato di anelli sulle dita, l'irritazione con i pannolini nella zona inguinale, ecc., può causare sintomi della malattia.

Inoltre, è necessario tenere conto delle condizioni climatiche (gelo, calore), che possono anche causare sintomi negativi.

Contattare la classificazione della dermatite

Il concetto di dermatite da contatto è troppo ampio e molte persone sono interessate alla domanda: che cos'è la dermatite da contatto e possono essere infette? I medici confermano che la dermatite non è contagiosa. Si distinguono due forme di dermatite da contatto:

1. ALLERGICO. Questa forma della malattia è caratterizzata da una reazione ritardata del sistema immunitario all '"attacco" della proteina estranea.

La dermatite allergica da contatto inizia ad apparire dal sito di esposizione diretta all'allergene, acquisendo gradualmente il tessuto circostante. Caratteristico è la formazione di rash eritematoso, vescicolare e papulare, accompagnato da un forte prurito.

Va notato che la dermatite allergica da contatto non è contagiosa. La forma più comune della malattia è la forma cronica di dermatite sulle mani, a seguito di un'attività professionale. Nello sviluppo cronico, la dermatite atopica si manifesta con desquamazione della pelle, iperemia e aumento del pattern sulla pelle delle mani.

È importante notare che i giovani in età militare che hanno la dermatite atopica non dovrebbero servire nell'esercito. Questa diagnosi è motivo di ritardo nell'esercito.

2. MODULO SEMPLICE. Con questo tipo di dermatite, l'effetto dello stimolo è diretto direttamente alla pelle. Molto spesso, la semplice dermatite da contatto provoca sostanze e acidi alcalini. La semplice dermatite da contatto è determinata da confini chiaramente definiti di irritazione, principalmente nelle zone più sensibili della pelle. Spesso i sintomi osservati sotto la medicazione, i guanti per le mani, i vestiti. L'eruzione è sotto forma di macchie iperemiche, vescicole, ulcere erosive.

Dermatite allergica da contatto

La causa principale che provoca la dermatite atopica è correlata a fattori ambientali irritanti. Possono essere qualsiasi sostanza.

sintomatologia

La dermatite allergica da contatto è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • forte prurito, iperemia della pelle, gonfiore e lacrimazione. Spesso questi sintomi accompagnano altre malattie, quindi è necessaria una diagnosi differenziata. In ogni caso, è necessaria la consultazione di un allergologo, perché come appare la dermatite da contatto, solo uno specialista altamente qualificato può determinare;
  • le aree iperemiche sono chiaramente limitate, ma non hanno forme uniformi. I punti sono grandi, piccoli e misti (nella foto);
  • a causa della penetrazione di microbatteri nella pelle, è probabile la formazione di vescicole purulente, che sono piuttosto dolorose;
  • dopo la rimozione del processo infiammatorio acuto, si formano delle croste gialle pallide sul luogo degli ascessi, che successivamente scompaiono. In futuro, nelle aree di infiammazione, si verifica la rigenerazione dei tessuti.

È importante notare che la dermatite atopica non è contagiosa, ma con l'esposizione prolungata a sostanze irritanti sulle aree infiammate della pelle, la dermatite allergica da contatto può trasformarsi in un processo cronico. Questo si manifesta con confini sfocati di iperemia, ispessimento della pelle in luoghi di infiammazione e prurito continuo.

Metodi di trattamento

Prima di iniziare a trattare attivamente la dermatite da contatto allergica, prima di tutto, dovresti eliminare tutti i contatti con l'allergene. Nel caso in cui nei pazienti adulti vi sia una predisposizione ai prodotti chimici domestici (specialmente nelle mani), è necessario utilizzare un equipaggiamento protettivo. È del tutto naturale che sia impossibile curare la malattia solo con l'aiuto di restrizioni. Se la dermatite atopica non passa molto tempo, è necessario ricorrere al trattamento farmacologico e alla terapia con rimedi popolari.

La terapia farmacologica mira a neutralizzare la dermatite da contatto irritabile con un trattamento convenzionale. Per fare questo, usa unguenti e creme (che includono lo zinco), comprime con infusi di erbe, terapia vitaminica, immunomodulatori, ecc.

La dermatite allergica da contatto è scatenata dall'aumentata produzione di istamina, pertanto nel trattamento vengono utilizzati preparati anti-istamina. Al fine di alleviare i sintomi della malattia, si raccomanda di usare farmaci antistaminici di seconda generazione, che sono adatti anche per un bambino (Telfast, Zyrtec, Erius, ecc.), Poiché questi farmaci non hanno praticamente effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e inibizione.

Al fine di curare la dermatite nei pazienti, è possibile prescrivere una dieta ipoallergenica, precludendo l'uso dei seguenti prodotti:

  • alcool, agrumi, noci, pesce;
  • uova, maionese, senape, salse piccanti e condimenti;
  • carne di pollo e cibi pronti;
  • cacao, caffè, cioccolato, dolciumi;
  • latticini, fragole, pomodori;
  • prodotti affumicati;
  • anguria, melone, miele;
  • pasticcini al forno, funghi.

In caso di grave infiammazione della pelle con formazione di vesciche sulle mani e formazioni erosive in pazienti adulti e bambini, si raccomanda di trattare la malattia con unguenti corticosteroidei (Advantan, Lokoid, Elidel, ecc.).

Con lo sviluppo di manifestazioni cutanee sulla testa e sul viso, gli unguenti ormonali sono usati molto raramente, e principalmente con l'inefficacia della terapia. A volte è prescritto l'uso dell'emulsione Advantan, che viene applicata in uno strato sottile. L'uso a lungo termine di unguento glucocorticoide non è auspicabile.

Enterosorbenti (Polysorb, Enterosgel, carbone attivo, ecc.) Sono prescritti per rimuovere rapidamente le tossine dal corpo.

Metodi tradizionali di trattamento

Oltre alla terapia farmacologica, è possibile neutralizzare efficacemente la dermatite allergica da contatto con rimedi popolari. Tuttavia, va ricordato che i rimedi popolari possono essere usati solo come supplemento alla terapia tradizionale.

Le ricette più popolari sono:

  • SOLUZIONE CON RAGAZZI DI BETULLA. Per la sua preparazione richiede 1 cucchiaio. boccioli di betulla, pre-riempiti con acqua bollente e invecchiati su una stufa calda per almeno 15-20 minuti. È consigliato usare il liquido preparato dopo raffreddamento completo nella forma di compresse applicate alla zona infiammata di pelle (sulla faccia, mani, eccetera).
  • Sea Buckle. Hai bisogno di prendere 2 cucchiaini. olio di olivello spinoso e mescolare con 50 gr. grasso di maiale (pollo) fuso. Unguento preparato lubrifica tutta la pelle interessata. Questo unguento neutralizza efficacemente la dermatite atopica.
  • COLLEZIONE DA ERBE MEDICINALI. Per preparare la soluzione per la somministrazione interna, mescolare 1 cucchiaino di corteccia di ribes nero + corteccia di viburno rosso + tripla striscia e camomilla farmacia. In questa miscela, è necessario aggiungere 2 cucchiai. cucchiai di radice di liquirizia + 1 l. acqua calda La soluzione viene lasciata insistere per 60 minuti, filtrata e presa 4 volte al giorno per ¼ di tazza. Questa collezione di erbe aiuta ad aumentare la resistenza ai patogeni delle allergie.
  • COMPRESSI CON AGGIUNTA DI LEGNO. Hai bisogno di prendere ½ cucchiaio. devyasila radice di terra e aggiungere 3 cucchiai. acqua bollente La composizione viene lasciata per 4-5 ore e quindi filtrata. Successivamente, un panno pulito viene inumidito con una soluzione e applicato per 20-25 minuti alle zone interessate del corpo per alleviare l'irritazione.
  • COMPRESSA CON PIGNONE. Per la preparazione di questo impacco, si consiglia di prendere 2 cucchiaini di cinquefoglie schiacciato e versare 200 ml di esso. acqua bollente La miscela preparata viene invecchiata sul fuoco per 30 minuti, dopo di che viene raffreddata e filtrata. Un tovagliolo pulito deve essere bagnato in un brodo medicinale e applicato per alleviare il prurito nei luoghi delle più grandi manifestazioni dermatologiche, per esempio sulle dita, sul collo, ecc. Comprimi le modifiche mentre si asciuga.
  • OLIO DI PATATA. Per preparare l'unguento di patata dovrebbe essere strofinato su una grattugia fino a 100 gr. patate e mescolare con un cucchiaino di miele riscaldato. Unguento preparato viene applicato sotto forma di compresse per neutralizzare il processo infiammatorio. In un modo simile per preparare il burro, che non ha meno efficacia.

La cura della dermatite da contatto, compresi i rimedi popolari, deve essere eseguita sotto la supervisione di un allergologo o dermatologo.

Lo sviluppo della malattia nei bambini

La forma allergica della dermatite in un bambino è abbastanza rara, che è interconnessa con la peculiarità del sistema immunitario in un bambino di età inferiore a un anno, che non è ancora sufficientemente sviluppato.

Molto spesso, i bambini con predisposizione ereditaria sono inclini alla malattia. A volte questa forma di dermatite può essere acquisita. Un esempio tipico è la comparsa di dermatite da pannolino in un bambino nella zona inguinale con uso improprio di pannolini o cura insufficiente.

Di regola, i sintomi della malattia nei bambini praticamente non differiscono dai sintomi di più pazienti adulti, ma il trattamento dei pazienti di età precoce viene effettuato utilizzando il trattamento farmacologico minimo.

È importante notare che la dermatite allergica può assomigliare molto alla normale dermatite da contatto nei bambini, ma la differenza tra loro è nella natura immunitaria dello sviluppo.

Semplice forma di dermatite da contatto

Insieme alla dermatite allergica da contatto, la dermatite atopica può svilupparsi, come risposta all'esposizione a stimoli che possono verificarsi all'improvviso.

sintomatologia

Nella dermatologia clinica si distinguono diversi tipi di dermatite da contatto (bollosa, eritematica e necrotica).

Eritematoso - manifestato da iperemia ed edema del sito di interazione con lo stimolo. C'è un aumento della secchezza della pelle, le palpebre si gonfiano e c'è un leggero prurito.

Bolloso - è caratterizzato dalla formazione di bolle con contenuti trasparenti (nella foto), che successivamente scoppiano, formando l'erosione. C'è febbre, dolore e una forte sensazione di bruciore nel punto di contatto.

Dermatite necrotizzante - si sviluppa a seguito di esposizione a sostanze chimiche e manifesta formazioni ulcerative, che vengono poi coperte con una crosta. Dopo la guarigione, può rimanere il tessuto cicatriziale. La forma necrotica è accompagnata da un forte dolore.

Eventi medici

Il principio principale del trattamento di questa malattia è quello di eliminare le cause che hanno causato la dermatite. Quando la dermatite atopica è causata dall'uso di gioielli sulle dita, sul collo, ecc. devono essere rimossi. Se i sintomi negativi associati alla professione, si consiglia di indossare indumenti protettivi, guanti sulle mani, maschere. Quando la dermatite da contatto viene attivata da un allergene domestico, prima dell'inizio delle misure terapeutiche, il suo effetto deve essere interrotto e deve essere adottata una dieta ipoallergenica.

Si raccomanda di trattare eruzioni cutanee su mani, viso, inguine con l'aiuto di farmaci antiallergici (Zyrtec, Erius, ecc.). Questi farmaci appartengono alla seconda generazione, quindi non hanno tali effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e inibizione.

La forma eritematosa della dermatite non richiede cure mediche e, dopo aver eliminato lo stimolo, passa da sola. Per ridurre i sintomi è consentito l'uso di crema antinfiammatoria e polvere.

Con lo sviluppo della dermatite bollosa, una bolla acquosa viene perforata senza la sua piena apertura. Questa procedura previene l'infezione della pelle, soprattutto sulla testa, le mani, sul viso. Per escludere l'infezione secondaria, si consiglia di lubrificare le bolle con il fluido di Burov, che impedisce la necrotizzazione del tessuto, la sepsi e la suppurazione.

Unguento. Per la rimozione dei sintomi negativi in ​​caso di semplice dermatite da contatto, si raccomanda l'uso di preparati esterni con l'aggiunta di glucocorticosteroidi, che sono suddivisi in azioni forti, medie e deboli. Di norma, gli unguenti da manifestazioni esterne, comprese le irritazioni all'inguine e l'area delle mani, vengono prescritti tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo e delle condizioni del paziente nel suo insieme.

I glucocorticoidi da unguento alleviano efficacemente prurito e gonfiore, con effetto anti-infiammatorio e anti-allergico.

Differiscono nel grado di attività:

  • il più debole nella sua azione, nonostante il feedback positivo dei pazienti, è l'unguento all'idrocortisone;
  • l'azione media include Prednisolone, Dermatop, Deperzolone, ecc.
  • potente - Latikort, Alupente, Flutsinar, Kutivate, ecc.;
  • Dermoveit e Halciderm sono i più efficaci.

Tra gli unguenti non ormonali, il farmaco dell'azione combinata Radevit con un complesso vitaminico è il più importante. Elimina attivamente i sintomi negativi. Le recensioni di Radevite sono per lo più positive. Inoltre, Radevit previene l'invecchiamento precoce dei tessuti, grazie al quale viene utilizzato in cosmetologia, sostituendo l'uso di farmaci costosi.

Per neutralizzare la dermatite atopica, vengono spesso utilizzati il ​​gel Fenistil e l'unguento con ossido di zinco. I primi risultati del loro uso sono osservati 2-3 ore dopo l'applicazione nelle zone colpite del corpo.

Oltre agli unguenti vengono prescritti creme e lozioni (crema Eplan, crema Bepanten, Pantenolo, crema Pantoderm, Losterin, crema Skin-Kap, crema Timogen, crema Exoderil, ecc.).

In caso di complicanze della malattia, si raccomanda di usare unguenti steroidei (Elokom, ecc.) In dosi minime, nonché una terapia antibiotica. La dermatite cronica richiede anche l'uso di questi unguenti.

Il corso della malattia durante l'infanzia

Nei neonati, la semplice dermatite da contatto si verifica a seguito del contatto diretto della pelle con gli allergeni.

In tenera età, la dermatite di un bambino può essere causata dall'uso di indumenti sintetici e l'uso frequente di una crema, ad esempio sotto un pannolino. Pertanto, il contatto del bambino con gli stimoli esterni è principalmente escluso.

In un bambino, la diatesi atopica si manifesta con iperemia, desquamazione della pelle delle mani, gonfiore nella zona inguinale, eruzioni cutanee nella testa del bambino. Il prurito insopportabile è accompagnato dal comportamento irrequieto del bambino. I graffi appaiono sulla testa del bambino, il bambino è in ritardo nello sviluppo e l'ipotrofia può essere osservata nel bambino. Inoltre, il viso del bambino diventa pastoso, ci sono eruzioni cutanee acquose.

Va tenuto presente che non è consigliabile trattare il bambino con droghe. Per alleviare i sintomi acuti, il medico può prescrivere la crema Desitin (allevia l'eritema da pannolino), la crema Zinocap e il gel alla crema Aisida.

Spesso, il medico consiglia di applicare ai luoghi colpiti in un bambino compresse di carote fresche o foglie di cavolo. Questo ti permette di alleviare il prurito e l'infiammazione, specialmente nella zona delle mani e dell'inguine. Questi ingredienti naturali neutralizzano la dermatite nei neonati, rimuovendo il processo infiammatorio nel derma.

Prevenzione della dermatite da contatto

Va ricordato che il modo migliore per prevenire la malattia è prevenire la dermatite da contatto nei bambini e negli adulti.

Quando si lavora con vari prodotti chimici, si dovrebbe usare la protezione (guanti sulle mani, maschere per il viso, ecc.). Quando si toccano le mani con acqua e terra, è necessario utilizzare una crema speciale. Inoltre, al fine di prevenire la dermatite da contatto sul viso, si raccomanda l'uso di cosmetici provati. Per la sicurezza del bambino, è necessario pulire tutti i detergenti con sostanze chimiche in un luogo inaccessibile.

È consentito utilizzare i rimedi popolari per eliminare l'eczema umido sulle mani, osservare l'igiene del bambino (sostituzione tempestiva dei pannolini nel bambino, lubrificazione della zona inguinale con creme speciali, procedure regolari dell'acqua).

L'implementazione di tali misure preverrà la dermatite acuta da contatto. Inoltre, è importante ricordare che in tutti i casi e le forme della malattia richiede la supervisione di uno specialista altamente qualificato. Ciò contribuirà ad evitare conseguenze indesiderabili in futuro.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, dermatiti.

Commenti sull'articolo "Dermatite da contatto - allergico e semplice"

Polisorb mi ha anche prescritto di rimuovere rapidamente le tossine, poi solo il mio stomaco ha iniziato a farmi male, perché nessuno lo ha pensato subito dopo di lui per consigliare di bere qualcosa come la normale spettroscopia. In generale, come noi siamo trattati, è meglio andare in giro un centinaio di medici e solo allora acquistare la medicina, perché non si può prendere in considerazione qualcosa o non ricordare.

Aggiungi un commento Annulla risposta

Copyright © 2016 Allergia. I materiali su questo sito sono proprietà intellettuale del proprietario del sito Internet. La copia delle informazioni da questa risorsa è consentita solo con il collegamento attivo completo all'origine. Prima di utilizzare i materiali, la consultazione con un medico è obbligatoria.

Dermatite allergica nei bambini

Le allergie alla pelle dei genitori di un bambino di solito non sorprendono, perché nove bambini su dieci di volta in volta hanno dei granelli e un'eruzione incomprensibile. Gli adulti spesso non prestano sufficiente attenzione a tali sintomi, incolpando abitualmente le manifestazioni cutanee sul fatto che il bambino "mangiò qualcosa" o su una ceramica. In effetti, la dermatite allergica - la malattia è piuttosto grave e senza una risposta adeguata può avere conseguenze abbastanza tangibili.

Cos'è?

La dermatite allergica è una malattia della pelle che si verifica quando viene a contatto con un allergene. È importante distinguere questa malattia dalla tipica malattia della pelle di un altro bambino - la dermatite atopica. Una reazione atopica si verifica quando un bambino è geneticamente predisposto alle allergie e l'organismo di solito risponde a una proteina specifica, l'immunoglobulina E (IgE), con una risposta inadeguata. La reazione avviene a livello cellulare. Ecco perché è così difficile determinare quale allergene abbia effettivamente causato la dermatite atopica.

La dermatite allergica non è determinata geneticamente. Sì, e la reazione cutanea stessa è una conseguenza della risposta immunitaria ad altri antigeni proteici. È una reazione di tipo ritardato. Ecco perché la dermatite allergica viene spesso chiamata contatto, perché senza il contatto diretto con una sostanza irritante, il disturbo non si sviluppa.

La dermatite da contatto stessa nei bambini può essere irritante e allergica. Nel primo caso, si parla di irritazione locale, che scompare rapidamente quando il contatto è terminato, e nel secondo caso si comprende una reazione corporea più estesa all'allergene.

Pertanto, la principale differenza sta nel fatto che la dermatite atopica in un bambino incline ad essa può peggiorare anche con surriscaldamento, ipotermia o eccesso di cibo - fattori che non hanno un particolare valore allergenico. Ma l'allergia si manifesta sempre in presenza di un allergene specifico - nell'aria, nel cibo, negli oggetti che circondano il bambino.

Alcuni decenni fa, la dermatite allergica era stata registrata di rado, secondo la quale l'Organizzazione Mondiale della Sanità non disponeva nemmeno di statistiche separate. Ma ultimamente, i medici hanno notato con rammarico che il numero di bambini e persino di adulti affetti da questa malattia aumenta ogni anno. Oggi, circa il 70% dei bambini soffre di questo o quel tipo di allergia cutanea. La maggior parte delle diagnosi è in dermatite atopica - circa il 20%, nella dermatite allergica, una quota di circa l'11% viene rilasciato.

Come trattare la dermatite da contatto nei bambini?

La dermatite da contatto nei bambini è un problema familiare a molti genitori, non per sentito dire. Vestiti, pannolini, prodotti per l'igiene, progettati per aiutare nella cura del bambino spesso causano l'infiammazione e l'irritazione della pelle dei bambini.

La reazione naturale degli adulti a tali manifestazioni è l'ansia e la paura per la condizione del bambino, ma la dermatite in quanto tale non rappresenta una seria minaccia per il corpo. Tuttavia, provoca disagio tangibile, quindi le misure adottate per eliminarlo nel tempo sono una garanzia del benessere del bambino.

Qual è la dermatite da contatto?

Prima di procedere al trattamento, è necessario capire quale sia la malattia.

La dermatite da contatto è un'infiammazione locale della pelle che si verifica quando si interagisce con una sostanza irritante.

Dermatite acuta da contatto

Per la forma acuta del flusso è caratterizzata dalla comparsa di eritema - anormale rossore nell'area di contatto con un fattore irritante.

L'area interessata ha confini chiari.

In caso di esposizione prolungata e intensa, possono verificarsi vesciche con conseguente formazione di croste.

Dermatite cronica da contatto

Flusso cronico dovuto all'interazione sistemica con lo stimolo.

Il processo patologico può durare a lungo - mesi, anni, anche dopo l'eliminazione delle ragioni che lo hanno provocato.

L'eritema, l'infiltrazione e le fessurazioni si formano sulla pelle di un piccolo paziente.

Possibile compattazione e cheratinizzazione delle aree interessate della pelle. È difficile da trattare.

Cause della malattia

Ai primi segni di dermatite da contatto in un bambino, il compito principale degli adulti è la tempestiva identificazione delle cause del suo verificarsi.

Possono essere come segue:

  • Esposizione a sostanze aggressive:
    • alcali;
    • acidi;
    • solventi;
  • Reazione ai componenti sintetici di cosmetici e prodotti chimici domestici;
  • Intolleranza individuale ai componenti nella composizione dei farmaci;
  • Effetti meccanici sulla pelle, come l'attrito della sutura;
  • Fattori ambientali:
    • effetto ultravioletto;
    • influenza delle basse temperature;
    • reazione ad alcune piante;
    • la reazione di punture di insetti.

Tipi e forme di dermatite da contatto

Secondo l'eziologia, si possono distinguere i seguenti tipi di dermatite da contatto:

  • Semplice - è il risultato del contatto diretto della pelle o della mucosa con un agente irritante e l'area della lesione corrisponde all'area dell'irritante. I sintomi si manifestano il prima possibile (da due o tre minuti a diversi giorni);
  • Allergico - un risultato di interazione con un allergene che non ha un effetto immediato. Il danno alla pelle o alle mucose va oltre il punto di contatto con una sostanza irritante. I sintomi compaiono dopo un lungo periodo di tempo (da due o tre giorni a diversi mesi). Attualmente sono state scoperte oltre duemila sostanze che possono provocare patologie cutanee;
  • Fototossico e fotoallergico - reazione cutanea all'esposizione alle radiazioni ultraviolette.

Secondo il tipo di percolazione, la dermatite da contatto può indossare le seguenti forme:

  • Eritematoso - accompagnato da gonfiore e arrossamento;
  • La vescica bullica è caratterizzata dalla formazione di bolle con contenuti trasparenti che appaiono sullo sfondo dell'eritema. Poi si aprono, lasciando un superficiale difetto piangente;
  • Necrotico-ulcerosa - si verifica la morte del tessuto, compaiono croste, lasciando cicatrici.

localizzazione

Una caratteristica tipica della dermatite da contatto è la frequente lesione delle parti aperte del corpo di un bambino.

A seconda delle caratteristiche dell'età e del decorso della malattia, i siti di localizzazione possono essere variati:

  • Nei bambini del primo anno di vita, i caratteristici siti di localizzazione sono:
    • zona del cavallo e glutei;
    • la faccia;
    • gamba inferiore;
    • avambraccio;
    • cavità ascellari;
  • Nei bambini di 6-12 anni, i siti di localizzazione tipici sono:
    • al seno;
    • collo;
    • curve a gomito;
    • area poplitea.
  • Negli adolescenti, il sonno può essere localizzato su qualsiasi parte del corpo.

Sintomi e segni

I sintomi della malattia comprendono le seguenti manifestazioni:

  • Prurito e bruciore nella zona interessata - la loro intensità varia a seconda della forza di irritazione delle fibre nervose del derma;
  • Rossore e freddezza - sintomi della forma acuta della malattia. La gravità dipende dalla forza e dal tempo di esposizione alle sostanze irritanti;
  • Eruzioni di Vesicular nella forma di piccole bolle riempite di contenuti liquidi;
  • Immergere - sulle zone interessate che trasudano ferite risultanti dal processo di essudazione (fluido), più spesso indicano la negligenza della malattia;
  • La formazione di peeling e croste è comune nei bambini con sindrome delle mani e dei piedi asciutti;
  • L'ispessimento dell'epidermide e il rafforzamento del pattern cutaneo sono segni che suggeriscono che la patologia è diventata cronica.

Dermatite da contatto nei bambini

La malattia è anche conosciuta come dermatite da pannolino. Secondo le statistiche, oltre il 60% dei bambini ne è soggetto.

La causa della sconfitta della pelle del bambino può essere:

  • alta umidità sotto i vestiti, principalmente sul papa o dentro il pannolino;
  • l'influenza di stimoli chimici e microbici nella composizione di urina e masse fecali.

L'impatto una tantum dei suddetti fattori aggrava il decorso della malattia, poiché la pelle dei bambini nel primo anno di vita non ha le proprietà protettive necessarie.

La dermatite da contatto nei bambini, comunemente nota come "dermatite da pannolino", di solito inizia con un leggero arrossamento nell'area del cavallo, sulle natiche e le cosce.

Il bambino potrebbe diventare irritabile.

Con le misure tempestive adottate, i sintomi scompaiono rapidamente, senza causare molti disagi al bambino.

Complicazioni e conseguenze

Dermatite da contatto in assenza di un trattamento adeguato è probabile che si sviluppi in candidosi - dermatite di eziologia fungina, che è spesso accompagnata da febbre, pianto, nervosismo del bambino.

Inoltre, dopo aver sofferto della malattia, possono comparire sulla pelle di un bambino i seguenti difetti:

  • Depigmentazione - decolorazione delle singole aree della pelle, associata a una ridotta quantità di pigmento o alla sua completa assenza;
  • Iperpigmentazione: colorazione troppo intensa delle singole aree della pelle rispetto al tono principale;
  • Lichenificazione - una patologia dermatologica caratterizzata da un significativo ispessimento e compattazione dell'epidermide;
  • Cicatrici: una formazione connettiva densa, derivante dalla rigenerazione dei tessuti;
  • Atrofia - riduzione del volume e assottigliamento della pelle.

La complicanza più comune della dermatite è l'aggiunta di un'infezione secondaria dovuta al fatto che i bambini si pettinano le lesioni.

Come risultato di questo sono formati:

  • Ulcere: profondi difetti infiammatori dell'epitelio;
  • Pioderma - lesione cutanea purulenta;
  • Ascessi e flemmone - lesioni purulente, che portano alla distruzione dei tessuti.

Diagnosi ed esame del bambino

Non è sufficiente per sbarazzarsi del disagio e dei segni visibili della malattia.

È importante sottoporsi a un esame completo e scoprire i motivi che hanno provocato la comparsa di dermatite.

Solo in questo caso è possibile scegliere un trattamento efficace ed evitare le ricadute.

Prima di tutto, è necessario contattare un pediatra per una consultazione primaria, in cui si effettuerà un'accurata analisi della storia, l'esame della pelle del bambino e l'esame clinico e di laboratorio.

Per differenziare la dermatite da contatto da altre malattie con eziologia simile, possono essere prescritti i seguenti test:

  • analisi generale del sangue e delle urine - il suo compito principale è quello di determinare il livello dei leucociti. Con la dermatite, il suo aumento indica la presenza di un'infezione batterica o fungina, così come degli allergeni;
  • analisi del livello ematico di immunoglobuline IgE - fornisce una valutazione oggettiva della suscettibilità del corpo alle reazioni agli allergeni. La concentrazione di IgE dipende dalla durata della malattia e dal numero di contatti precedenti con lo stimolo;
  • Test cutanei applicati: aiutano a identificare la sensibilità individuale del corpo a determinate sostanze. Non raccomandato per bambini sotto i tre anni;
  • semina batterica di scarico dai focolai di infiammazione - con l'aiuto di questa manipolazione è possibile determinare la presenza di microrganismi, funghi e batteri;
  • Coprogramma sulle uova del verme - aiuta a stabilire le lesioni intestinali infettive, infiammatorie e allergiche, che indicano che la dermatite non è il contatto;
  • biopsia della pelle - fatta con una diagnosi difficile.

Trattamento della dermatite da contatto nei bambini

Dopo aver confermato la diagnosi, in base all'età del paziente e alla gravità della malattia, viene selezionato il regime terapeutico più appropriato. Può essere sia terapia locale che complessa.

antistaminici

Elimina i sintomi spiacevoli, come prurito, gonfiore, arrossamento.

La maggior parte designata per i bambini:

  • Le gocce di Fenistil sono consentite per i bambini da 1 mese, il dosaggio è calcolato in base al peso corporeo del bambino, il costo medio è di 400 rubli;
  • Compresse di Suprastin - il costo medio di 120 rubli, per bambini di età:
    • da 6 a 14 anni ½ compressa 3 volte al giorno;
    • da 1 a 6 anni ½ compressa 2 volte al giorno:
    • da 1 mese a 1 anno su ¼ compresse 2-3 volte al giorno;
  • Erius - il costo medio è di 120 rubli, i bambini sono prescritti:
    • sotto forma di sciroppo da uno a cinque anni, 2,5 ml una volta al giorno;
    • sotto forma di sciroppo per bambini di 6-11 anni, 5 ml di sciroppo;
    • sotto forma di sciroppo ad adolescenti dopo 12 anni ad una dose di 10 ml una volta al giorno;
    • compresse - da 12 anni, una compressa una volta al giorno;
  • Zodak - il prezzo medio va da 120 a 500 rubli, i bambini sono prescritti:
    • in compresse dopo 12 anni in 1 etichetta. Una volta al giorno;
    • in compresse da 6 a 12 anni, 1 compressa al giorno o mezza compressa al mattino e alla sera:
    • sotto forma di sciroppo dopo 12 anni una volta al giorno per 2 misurini;
    • sotto forma di sciroppo all'età di 6 a 12 anni, una volta al giorno, 2 misurini o 1 cucchiaio al mattino e alla sera;
    • sotto forma di sciroppo da 2 a 6 anni al giorno, 1 misurino 1 volta o mezzo cucchiaio al mattino e alla sera.

"Fenistil" e "Suprastin" si riferiscono alla prima generazione di farmaci. Iniziare a funzionare entro un'ora, l'effetto persiste per circa un giorno. Può creare dipendenza con l'uso a lungo termine.

"Zodak" ed "Erius" - droghe della seconda e terza generazione, rispettivamente. Avere un effetto duraturo Non crea dipendenza.

Unguenti, gel e creme

Farmaci non ormonali

Tali unguenti sono prescritti per sbarazzarsi dei sintomi esterni.

I più efficaci sono:

  • Unguento di zinco - ha un effetto antinfiammatorio, si applica fino a quando i segni esterni della patologia non scompaiono. Consigliato fin dai primi giorni di vita, il prezzo medio di 40 rubli;
  • Bepantin - un farmaco con effetto antimicrobico e anti-infiammatorio. Permesso per l'uso fin dai primi giorni di vita, il prezzo medio di 500 rubli;
  • Radevit - un farmaco con vitamine A, E, D, accelera la rigenerazione, li allevia dal prurito e dal disagio. Applicare solo dopo l'eliminazione dell'infiammazione. Non vi è alcun limite di età per l'uso, il prezzo medio è di 300 rubli;
  • Protopic - ha un effetto antinfiammatorio pronunciato, può essere applicato da 2 anni, il prezzo medio è di 800 rubli;
  • Timogen - ha proprietà immunomodulatorie, elimina il prurito e riduce il rossore. È possibile applicare dai primi giorni di vita, il prezzo medio di 200 rubli.

Farmaci glucocorticosteroidi (GCS)

Agenti ormonali sono prescritti per lesioni estese dell'intero involucro cutaneo - più del 20% dell'area.

Per i bambini prescritti:

  • Hydrocorton - una preparazione di azione debole non è raccomandata per bambini meno di 2 anni, il prezzo medio è 80 rubli;
  • Afloderm è un farmaco di media intensità, non raccomandato per i bambini sotto i 6 mesi, il prezzo medio è di 380 rubli;
  • Advantan è un farmaco ad azione forte, non raccomandato per i bambini sotto i 4 mesi, il prezzo è da 400 a 1300 rubli;
  • Dermoveit è un farmaco molto forte, non raccomandato per i bambini al di sotto di 1 anno di età, il prezzo medio è di 480 rubli.

La particolarità del trattamento di bambini e adolescenti con questi unguenti è che dovrebbe essere calpestato: dai farmaci con attività media a farmaci con un effetto più pronunciato.

I GCS con un basso grado di attività sono usati principalmente sul viso, sulle palpebre, sulle pieghe e sulle superfici flessorie degli arti. La durata del corso di solito non supera le 2 settimane. Hanno molte controindicazioni

Farmaci antibatterici

Nominato in caso di adesione di un'infezione secondaria.

I più nominati per i bambini:

  • Lincomicina: non raccomandata fino a 1 mese, il prezzo medio è di 110 rubli;
  • Eritromicina - non raccomandato per 3 mesi, il prezzo medio di 80 rubli.

Complessi multivitaminici e minerali

Stimolare la guarigione dei difetti della pelle e rafforzare l'immunità indebolita. Per la dermatite da contatto, le vitamine B, C ed E sono particolarmente utili.

Metodi tradizionali di trattamento

Come aggiunta alla terapia farmacologica, è possibile utilizzare il trattamento tradizionale della dermatite da contatto. Per ricorrere alla medicina alternativa è consigliabile sotto la condizione di un decorso lieve della malattia, dopo aver individuato ed eliminato le sostanze irritanti.

Olio di cumino nero

L'olio di cumino nero indebolisce il prurito e il bruciore, accelera la guarigione delle ferite infette. Quanto prima inizi a usarlo, tanto più veloce apparirà l'effetto.

Ricetta e metodo di applicazione:

  • Per la procedura, avrete bisogno di olio e semi di cumino nero in proporzioni di 1: 1;
  • Aggiungere i semi all'olio riscaldato e mescolare bene;
  • Lascialo disegnare e poi filtrare;
  • Conservare l'olio in un contenitore di vetro in un luogo buio e fresco;
  • Applicare il prodotto alle aree problematiche 2-3 volte al giorno;
  • Continua il corso fino a quando i sintomi non scompaiono.

Olio dell'albero del tè

L'olio dell'albero del tè è un potente antisettico naturale con proprietà antimicrobiche, antimicotiche e antinfiammatorie.

Si manifesta perfettamente nel trattamento della dermatite, che è sorto a causa di stress meccanico.

Permesso di mescolare con altri oli.

Usato sotto forma di lozioni da 15-20 minuti.

Patate e bagni di amido

Le patate hanno un'azione anti-infiammatoria, alleviare l'irritazione, idratare la pelle.

Impacco solitamente usato con succo di patate.

Con la sconfitta di vaste aree del corpo, i bagni di fecola di patate saranno un'ottima alternativa ad esso.

Metodo di utilizzo:

  • L'amido viene versato in un sacchetto di lino - al ritmo di 1 cucchiaio per litro d'acqua;
  • La borsa è posizionata sul fondo del bagno, dove risiede durante l'intera balneazione;
  • Per ottenere un effetto terapeutico, occorrono almeno dieci procedure della durata di 8-10 minuti;
  • Puoi spenderli ogni giorno o ogni altro giorno.

glicerina

La glicerina è usata per il peeling severo e la pelle secca.

Ricetta e metodo di applicazione:

  • Per fare questo, in un rapporto 1: 1: 1, il latte, l'amido di riso e la glicerina sono mescolati;
  • Il risultato dovrebbe essere una massa omogenea, la consistenza della panna acida;
  • Preparare immediatamente prima dell'uso;
  • I mezzi sono applicati con uno strato sottile su aree problematiche;
  • Coprire con una garza;
  • Lasciare durante la notte;
  • Al mattino, lavare delicatamente con acqua tiepida o decotto di camomilla;
  • Ripeti la procedura se necessario.

propoli

Propoli ha un'azione disinfettante, antibatterica, antitossica, antinfiammatoria, dermoplasticheskim, immunomoduliruyuschim e si è dimostrato nella lotta contro la dermatite di varie eziologie.

Ricetta e metodo di applicazione:

  • Per la preparazione degli agenti terapeutici bisogna mescolare propoli e qualsiasi olio vegetale nel rapporto di 1 a 4;
  • Preriscaldare in forno a microonde o forno;
  • Scolare l'olio, evitando la cera nella massa totale e utilizzare per comprime;
  • Applicare per 5-7 minuti;
  • Ripeti la procedura più volte al giorno per due settimane.

Ciciliana

L'erba di San Giovanni è ricca di tannini per aiutare a pulire le ferite dall'infezione e ridurre l'infiammazione.

Ricetta e metodo di applicazione:

  • Fiori freschi con foglie di iperico, circa 30 grammi. macinare;
  • Versali 200 gr. olio d'oliva;
  • Pulire in un luogo caldo per due settimane, senza dimenticare di mescolare regolarmente;
  • Quindi filtrare e versare in un contenitore di vetro scuro;
  • La soluzione risultante è necessaria per lubrificare la pelle colpita.

Olio di lino

L'olio di semi di lino allevia i sintomi dolorosi quando la pelle è danneggiata e accelera la rigenerazione. È possibile lubrificare le aree asciutte con olio già pronto oppure miscelarlo con fiori di camomilla secchi.

Ricetta e metodo di applicazione:

  • Un bicchiere di camomilla versa un bicchiere di olio di lino;
  • Portare a ebollizione a fuoco basso;
  • fresco;
  • Dopo aver insistito per 2-3 ore;
  • ceppo;
  • Conservare lo strumento è consigliato in frigorifero;
  • Puoi usarlo più volte al giorno.

Tutte le suddette procedure non hanno restrizioni di età per l'esecuzione, tuttavia, si deve ricordare che un piccolo paziente può avere un'intolleranza individuale a uno o un altro componente.

È possibile fare il bagno a un bambino con dermatite da contatto?

Non è solo possibile ma è necessario fare il bagno a un bambino con dermatite da contatto. Prima che la procedura sia necessaria per garantire che i suoi fattori attinenti non siano la causa della malattia.

Dovresti anche astenervi temporaneamente dal bagnare i bambini con comuni infezioni della pelle. In tutti gli altri casi, le procedure idriche non saranno dannose se seguite una serie di semplici regole.

Come:

  • Prima di tutto, l'acqua dovrebbe essere morbida, per l'ammorbidimento di solito utilizzare vari filtri e ugelli sulla gru. Se non ce ne sono, puoi ricorrere alla sedimentazione seguita dalla bollitura;
  • La temperatura dell'acqua dovrebbe essere vicina alla temperatura corporea, l'opzione migliore è 36-38 gradi;
  • La durata della balneazione è di 8-10 minuti;
  • Le procedure igieniche sono eseguite con grande cura, evitando movimenti di sfregamento;
  • Se una grande parte del corpo è interessata, è consigliabile fare la doccia invece del bagno;
  • Dopo il bagno, asciugare delicatamente la pelle con un asciugamano morbido e lasciare che l'acqua penetri nel tessuto.

prevenzione

È impossibile eliminare completamente la recidiva della dermatite da contatto, ma si dovrebbe cercare di ridurre al minimo i rischi della sua recidiva.

Ciò richiede:

  • Evitare il contatto con fattori irritanti;
  • Rifiutare mezzi aggressivi di prodotti chimici domestici;
  • condurre tempestivamente misure igieniche;
  • Utilizzare prodotti per la cura personale ipoallergenico;
  • Scegli vestiti comodi da materiali naturali;
  • Vestire il bambino in base alle condizioni di temperatura;
  • Applicare creme protettive prima di uscire per evitare reazioni allergiche a basse o alte temperature;
  • Garantire al bambino un sonno completo, necessario per il corretto funzionamento del sistema immunitario;
  • Se una sostanza potenzialmente pericolosa viene a contatto con la pelle del bambino, sciacquarla con acqua corrente fredda e asciugarla con un asciugamano.

prospettiva

Con il trattamento tempestivo iniziato, la prognosi è favorevole. Il corso di terapia di solito dura circa una settimana. La dinamica positiva è osservata quasi immediatamente. Se dopo il primo ciclo non si recupera completamente, è necessario consultare un medico.

Recensioni

Recensioni di farmaci per il trattamento della dermatite da contatto nei bambini:

Trattamento allergico da dermatite da contatto nei bambini

La dermatite allergica è una malattia molto comune tra i bambini e si manifesta più spesso nel primo anno di vita di un ometto. Avendo notato arrossamenti ed eruzioni cutanee sulla pelle delle proprie briciole, molte madri non hanno fretta di prestare abbastanza attenzione al problema - "periodicamente cosparge tutti i bambini", "diatesi usuale", "latte appena pungente". Infatti, secondo le statistiche, la dermatite in un grado o nell'altro colpisce il 90% dei bambini piccoli. Ma questo non significa che tutto possa essere lasciato al caso. In assenza di controllo specialistico, corretto trattamento e adattamento di alcune abitudini (sia alimentari che familiari), la dermatite allergica è in grado di trasformarsi in una forma cronica. In alcuni casi, il bambino non supera questa tipica malattia infantile e soffre delle sue esacerbazioni periodiche fino alla fine della vita.

Dermatite allergica - che cos'è?

Il termine "dermatite allergica" si riferisce a un intero gruppo di malattie caratterizzate dalla presenza di processi infiammatori sulla pelle e che si sviluppano sullo sfondo di una reazione allergica del corpo a un particolare irritante. La malattia è cronica. I suoi sintomi nei bambini molto piccoli (sotto l'età di un anno) sono comunemente chiamati in modo diverso: mughetto, piaga, diatesi, ecc. Tuttavia, la dermatite allergica è molto diversa da tutte queste condizioni e richiede particolare attenzione e controllo.

È importante capire che la dermatite allergica non è una malattia della pelle, ma una manifestazione di problemi nel sistema immunitario. È impossibile infettarli. Questo disturbo comune è spesso accompagnato da un'altra vita pericolosa e complicante di un piccolo stato paziente, che si sviluppa sullo sfondo delle reazioni allergiche del corpo: asma bronchiale, rinite, ecc.

Qual è la causa della dermatite atopica?

La causa più comune di dermatite allergica nei bambini è completamente naturale: è l'immaturità del sistema immunitario e l'insufficienza delle funzioni dell'apparato digerente e del fegato. Il neonato, che colpisce appena la pancia della madre calda e accogliente in questo vasto mondo, viene immediatamente esposto agli attacchi di molti irritanti. Per resistere a questi attacchi, il corpo impara gradualmente.

Non tutto ciò che entra nel corpo del bambino è correttamente digerito nel tratto gastrointestinale e neutralizzato dal fegato. Queste sostanze "non assimilate" in una serie di trasformazioni complesse acquisiscono segni di antigeni e, di conseguenza, viene avviato il processo di produzione di anticorpi. Ciò provoca la comparsa di problemi alla pelle sotto forma di eruzioni cutanee, infiammazioni, ecc. Nel tempo il sistema immunitario impara a rispondere adeguatamente agli allergeni, ma fino ad una certa età i bambini sono molto sensibili al verificarsi di vari tipi di reazioni allergiche.

Di grande importanza nella comparsa di dermatite allergica nei bambini è un fattore ereditario. Quindi, se entrambi i genitori di un bambino non hanno mai sofferto di tali problemi, allora il rischio di sviluppare una malattia per lui è solo del 10% circa. Nel caso della presenza nella storia della madre e del padre, dermatite allergica da bambini, il bambino lo erediterà con una probabilità fino all'80%.

Aumentare il rischio di sviluppare dermatite allergica in un bambino, alcune delle malattie e condizioni patologiche nel tratto gastrointestinale presenti nella sua storia

È stato inoltre osservato che l'insorgenza di dermatite allergica nei bambini piccoli contribuisce al decorso sfavorevole della gravidanza: la presenza di una forte tossicosi nella madre, la sua malattia durante il periodo di trasporto del bambino e l'assunzione di alcuni farmaci, la minaccia di aborto spontaneo, ecc.

Cosa può causare la malattia?

La dermatite allergica può essere causata dalle seguenti condizioni:

  • allergie alimentari;
  • allergie da contatto;
  • allergia respiratoria.

Allergie alimentari - è da esso che nella maggior parte dei casi la dermatite allergica inizia a manifestarsi nei bambini. Una madre che allatta si è ritirata dalla dieta e ha mangiato fragole o mezza arancia, il bambino è stato introdotto troppo presto nel supplemento a un nuovo prodotto, le nonne compassionevoli hanno nutrito il nipote con caramelle - tutto questo può causare una forte reazione allergica, il cui risultato sarà evidente sulla pelle delicata. I prodotti che sono potenzialmente allergeni, in particolare, includono:

  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • pesce;
  • cereali;
  • fragole;
  • agrumi e altri frutti e ortaggi esotici;
  • cioccolato, ecc.

Con alcuni articoli di questo elenco, i bambini sono i migliori a non conoscere affatto fino a una certa età. Altri possono essere introdotti nella dieta di un bambino di età inferiore ad un anno (ad esempio, uova o pesce), ma questo deve essere fatto con attenzione, in base a determinate regole:

  • Non è necessario introdurre più di un nuovo piatto a settimana nell'esca - questo ti permetterà di tracciare la reazione del corpo del bambino al prodotto proposto.
  • Se il sistema immunitario del bambino risponde al nuovo prodotto troppo vigorosamente, dovresti smettere di introdurlo al supplemento, dare al bambino una settimana di riposo e solo allora offrigli un altro nuovo prodotto; Il piatto che ha avuto un debutto "infruttuoso" può essere restituito solo dopo 1-2 mesi.
  • Un nuovo prodotto è meglio offrire il bambino per la prima volta alla fine dell'alimentazione, è preferibile miscelarlo con la solita pappa.
  • È importante osservare il dosaggio quando si introduce un nuovo piatto nel cibo: si consiglia di iniziare con la quarta parte di un cucchiaino, vale la pena aumentare gradualmente la porzione.

Bene, e, naturalmente, il rischio di dermatite allergica si riduce durante l'allattamento al seno di un bambino. È vero, in questo caso, la madre deve seguire una dieta speciale.

Allergia al contatto o dermatite allergica da contatto, si verifica a causa di esposizione dell'allergene direttamente sulla pelle di un bambino. Blister, eruzioni cutanee e arrossamenti sono localizzati nei punti di contatto tra la pelle del bambino e l'irritante, che può essere:

  • tessuti sintetici da cui è possibile l'abbigliamento per bambini o la biancheria da letto;
  • prodotti per la cura della pelle infantile;
  • i materiali da cui sono fatti i giocattoli (o, ad esempio, una pentola);
  • detersivo in polvere.

Pertanto, vale la pena comprare giocattoli per bambini e vestiti fatti con materiali sicuri, non è consigliabile abusare di forniture per il bagno (anche i gel speciali per bambini non possono essere usati più di 2 volte a settimana), è meglio usare le polveri per lavare i panni, ed è consigliabile sciacquare le cose del bambino in acqua bollita ( soprattutto se è soggetto ad allergie).

L'allergia respiratoria si sviluppa quando l'irritante entra nel corpo del bambino attraverso il naso - l'inalazione delle più piccole particelle di peli e pelle di animali domestici, polvere, repellenti per insetti, aerosol, ecc. Se si verifica questa via di allergeni, i genitori dovranno prendere misure severe, come la pulizia a umido più volte al giorno, o un gatto adiacente in buone mani.

Ci sono una serie di fattori che possono provocare una esacerbazione della dermatite allergica nei bambini:

  • Ecologia sfavorevole - alto contenuto di sostanze tossiche nell'aria emessa da piante, trasporti, ecc., Campo elettromagnetico ad alta intensità (tipico delle grandi città), aumento della radiazione di fondo, eccesso di prodotti "ripieni" di sostanze chimiche.
  • Fumo passivo.
  • Stress, tensione nervosa.
  • Eccessivo sforzo fisico, causando un'eccessiva sudorazione.
  • Cambiamenti meteorologici stagionali (particolarmente bruschi), in conseguenza dei quali il sistema immunitario diventa più vulnerabile.

I sintomi della dermatite atopica nei bambini

Per quanto riguarda i sintomi della dermatite atopica, possono essere molto diversi. I sintomi più spesso dipendono dall'età del paziente:

  • Bambini piccoli - nei pazienti di questo gruppo più numeroso (dal periodo neonatale a 2 anni), le manifestazioni cutanee della dermatite atopica appaiono come aree piane o iperemiche del viso piangenti o secche e squamose, solitamente localizzate sul viso (guance, aree dietro le orecchie, ecc.) ) e arti storti; Spesso i sintomi si estendono anche al cuoio capelluto, al busto, ecc.
  • I bambini sotto i 12 anni - questi pazienti di solito soffrono di un'eruzione cutanea al collo e ai gomiti e alle ginocchia. I sintomi compaiono attraverso edema, arrossamento della pelle, comparsa di erosioni, croste, placche e graffi.
  • Adolescenti e adulti (persone di età compresa tra 12 e 18 anni) - in rappresentanti di questo gruppo, manifestazioni visibili di dermatite allergica appaiono sul viso, nell'area decollete, nelle curve del gomito, sul collo e sulle mani. Durante questo periodo, le aree di eruzione dell'eruzione cutanea possono entrambe diminuire (o scomparire del tutto, cosa che accade nella maggior parte dei casi, specialmente tra i giovani) o aumentare.

Un sintomo comune a tutti i gruppi di età di dermatite atopica è il forte prurito. La maggior parte dei bambini piccoli non può dormire e mangiare a causa sua, diventano molto capricciosi, piangono costantemente. I pazienti più anziani iniziano a pettinare l'eruzione cutanea prima della ferita, il che aumenta il rischio di complicazioni come la penetrazione nel corpo attraverso questi "cancelli aperti" di infezione. I seguenti sintomi indicano che è accaduto:

  • febbre;
  • pustole sulla pelle;
  • umidità della pelle persistente.

Dermatite allergica: come viene formulata questa diagnosi?

Oggi è possibile determinare la tendenza di un bambino a sviluppare una dermatite allergica prima dell'inizio dei sintomi della malattia usando test cutanei. Soprattutto una tale diagnosi è auspicabile per i bambini a rischio. È anche un esame obbligatorio delle persone sottoposte, per la natura delle loro attività, a essere costrette a venire a contatto con varie sostanze chimiche. Il valore di questa tecnica sta nel fatto che può essere utilizzato per identificare possibili allergeni a cui il corpo di una determinata persona reagirà con dermatite allergica. Determinare questi stimoli in un altro modo è molto difficile, perché ognuno di noi viene quotidianamente affrontato con un'enorme quantità di sostanze potenzialmente pericolose - come possiamo capire quale di esse ha causato la reazione.

La procedura stessa ha luogo come segue: soluzioni di una certa quantità di sostanze e acqua (sterile) vengono iniettate sotto la pelle del paziente. Arrossamento, gonfiore o infiammazione si verificano nei siti in cui viene somministrato l'allergene. Se una sostanza particolare non causa una risposta allergica, la pelle in questa zona rimane pulita.

Tali test cutanei possono essere effettuati solo nel periodo di remissione della malattia. Se c'è una esacerbazione di dermatite allergica, il medico allergenico cerca di identificare i risultati di un sondaggio paziente - al fine di migliorare le condizioni del paziente, questa irritante dovrebbe essere rimosso dalla sua vita il più presto possibile.

In generale, è impossibile impegnarsi autonomamente nel trattamento della dermatite atopica, specialmente quando si tratta di bambini. Dopo tutto, i suoi sintomi possono nascondere una malattia completamente diversa che richiede un trattamento speciale. Pertanto, ai primi segni di malattia in un bambino, deve essere mostrato a un pediatra.

Trattamento di dermatite allergica in bambini

Il trattamento della dermatite allergica nei bambini dovrebbe essere complesso ed essere accompagnato da un costante monitoraggio della condizione del giovane paziente fino al momento in cui "supera" la sua malattia. In particolare, potrebbe essere necessario l'aiuto non solo di un allergologo, ma anche di un dermatologo, un gastroenterologo, un nutrizionista, un neurologo.

Il primo passo nel trattamento della dermatite allergica nella fase acuta è la rapida eliminazione del contatto con l'allergene. Quindi è necessario rimuovere i sintomi dolorosi - prima di tutto, il prurito insopportabile, a causa del quale i bambini non possono nemmeno dormire bene. I seguenti farmaci sono comunemente usati per questo scopo:

Vale la pena notare che la nuova generazione di antistaminici non causa effetti collaterali sotto forma di sonnolenza o disturbi dell'attenzione.

Al fine di disintossicare il corpo, in alcuni casi, nel trattamento della dermatite allergica, viene mostrato carbone attivo.

Per quanto riguarda il trattamento topico delle manifestazioni cutanee di dermatite allergica, nel caso della loro brillante intensità e prevalenza significativa, vengono usati pomate ormonali come:

  • sinaflana;
  • Akrmiderm;
  • Celestoderm e altri

Se i sintomi della dermatite atopica non sembrano troppo intensi, puoi cavartela con agenti non ormonali, come:

  • Fenistil (gel);
  • Crema Vitamina F 99;
  • Cheratolan Unguento;
  • Radevit, ecc.

Accade che la dermatite allergica in un bambino sia accompagnata dalla comparsa di erosioni sulla pelle - aree infiammate in lacrime. Il trattamento includerà l'imposizione di medicazioni ad asciugatura ad acqua, impregnate di un antisettico.

Spesso, la dermatite allergica a seguito dell'aggiunta di un'infezione secondaria è complicata dalla comparsa di pustole e vescicole. Queste bolle sono aperte in condizioni sterili e sono trattate con verde brillante o blu (non con iodio, possono solo imbrattare i bordi della ferita).

Molto spesso, il trattamento della dermatite allergica è accompagnato dal trattamento di vari tipi di disfunzioni e patologie degli organi del tratto gastrointestinale con l'aiuto di droghe come Festal, Panzinorm, Creonte, Pancreatina, ecc. Se un fallimento nel sistema immunitario è causato dalla disbiosi intestinale, il giovane paziente deve ricevere prebiotici (Linex, Probifor), così come l'inclusione nella dieta in quantità sufficienti di prodotti a base di latte fermentato.

Se la natura batterica dell'infezione cutanea è confermata, il trattamento antibiotico è indicato sotto forma di:

  • soluzioni - Miramistina, Fucaceptolo, ecc.;
  • Unguenti - Levomekol, Baktoban, unguento al diossido, unguento all'eritromicina, ecc.

In ogni caso, la terapia farmacologica in ogni caso viene selezionata da un medico. L'automedicazione della dermatite allergica nei bambini è gravata da gravi conseguenze.

Anche nel trattamento della dermatite atopica, la terapia vitaminica è efficace (principalmente, vitamine B6 e B15), la terapia immunomodulante e la fitoterapia.

Oltre al trattamento farmacologico, le manifestazioni di dermatite allergica sono alle prese con l'aiuto della fisioterapia:

  • durante l'esacerbazione della malattia efficaci bagni di carbonio, trattamento elettrico, campo magnetico;
  • Durante la remissione, la cura del fango e la balneoterapia forniscono un buon effetto.

Dieta e stile di vita

La vita di un bambino con dermatite atopica ha le sue caratteristiche. In primo luogo, dovrebbe essere protetto, se possibile, dal contatto con allergeni identificati o potenziali. Pertanto, questi bambini, in primo luogo, hanno mostrato una dieta speciale.

Si raccomanda di escludere i seguenti prodotti dalla dieta di un piccolo paziente:

  • verdure rosse, bacche, succhi, frutta;
  • frutti di mare;
  • agrumi;
  • verdi;
  • cereali;
  • uova;
  • latte intero di vacca;
  • conservanti;
  • carne affumicata;
  • salse;
  • emulsionanti;
  • cibi fritti;
  • cioccolato;
  • miele;
  • di cacao;
  • bevande gassate

E se il bambino è allattato al seno, la dieta dovrebbe essere seguita da sua madre.

La dieta di una persona soggetta a dermatite allergica dovrebbe consistere in prodotti quali:

  • bollito di manzo;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • cereali - porridge, riso, grano saraceno;
  • cetrioli;
  • crusca (o pane integrale);
  • composta di mele;
  • mele verdi;
  • bio-fattori (senza additivi);
  • patate bollite

È vietato sovralimentare i bambini affetti da dermatite allergica. Il cibo di tali pazienti dovrebbe essere frazionario e frequente.

Per i bambini con dermatite atopica, ci sono regole speciali per il nuoto:

  • Fare il bagno è meglio fatto in acqua stabilizzata o filtrata.
  • La durata dei bagni non deve superare i 20 minuti.
  • Nel periodo di remissione è consentito l'uso di speciali prodotti da bagno ipoallergenici.
  • Durante il periodo di esacerbazione, il bagno è desiderabile e persino necessario, ma senza sapone e gel.
  • Nel periodo di esacerbazione dopo il bagno, non è possibile strofinare la pelle con un asciugamano - basta bagnare leggermente il corpo, quindi lubrificare la pelle con bepantenolo.
  • Ai bambini con allergie è vietato nuotare nelle piscine con acqua clorata.

Al fine di evitare un'eccessiva sudorazione di un bambino con dermatite allergica, che può aggravare la situazione, si consiglia di indossarlo sempre in base alle condizioni meteorologiche e di mantenere la temperatura nella scuola materna ad una temperatura non superiore a 21 gradi. Durante il periodo di esacerbazione della malattia, il bambino dovrebbe cambiarsi i vestiti e il letto il più spesso possibile. Queste misure aiuteranno ad evitare complicazioni come l'aggiunta di un'infezione secondaria.

Ci sono ancora una serie di regole da osservare in caso di esposizione del bambino a dermatite allergica:

  • Se c'è un giovane paziente con dermatite allergica in casa, è vietato fumare in questa stanza.
  • I genitori di un bambino di questo tipo hanno bisogno più spesso del solito di eseguire la pulizia a umido: la polvere è l'allergene più forte.
  • È importante tenere d'occhio i giocattoli del bambino: rimuovere tutti i giocattoli morbidi dalla stanza, che sono eccellenti "collettori di polvere", così come i giocattoli di plastica con un odore; i giocattoli rimanenti devono essere lavati periodicamente con acqua e sapone.
  • Si raccomanda di proteggere la pelle del bambino dal contatto con tessuti sintetici e prodotti chimici domestici.
  • I vestiti per il bambino dovrebbero essere scelti tra tessuti naturali (meglio del cotone) e taglio libero.
  • La stanza del bambino (soprattutto le allergie) non dovrebbe essere ingombra di computer, televisori e altri elettrodomestici.
  • Usare per lavare i vestiti per bambini ha bisogno di detersivi per bucato.
  • Durante l'esacerbazione della malattia, si raccomanda al bambino di bere molti liquidi - questo è il modo in cui le tossine saranno espulse rapidamente dal corpo.

Prevenzione della dermatite allergica

La migliore prevenzione della dermatite allergica è un lungo allattamento al seno del bambino (ovviamente, a condizione che la madre segua una dieta durante l'allattamento). È importante seguire le regole degli alimenti complementari, fornire al bambino una modalità normale, rafforzare la sua immunità attraverso l'indurimento, una corretta alimentazione, la stimolazione dell'attività motoria.

Popolarmente Sulle Allergie