Naso che cola - un ospite frequente in famiglie dove i bambini crescono. Tutti sanno che la congestione nasale non è una malattia indipendente, è solo un sintomo. Inoltre, può parlare di un'ampia varietà di malattie. Tuttavia, nella maggior parte delle famiglie, madri e padri continuano a curare il bambino con il raffreddore. Questa terapia a volte dura a lungo. Il noto pediatra Yevgeny Komarovsky racconta cosa la rinite da bambini "segnala" agli adulti, e cosa dovrebbero fare i genitori in modo che il bambino possa respirare facilmente e semplicemente.

A proposito del problema

Anche la madre più premurosa, che si prende cura e protegge il bambino da tutto il mondo, non sarà in grado di assicurarsi che il bambino non abbia mai preso un raffreddore nella sua vita. Questo perché la rinite più spesso (il nome medico per la rinite) si verifica con infezioni respiratorie virali acute. A livello fisiologico, succede quanto segue: uno dei tanti virus che circondano sempre un bambino arriva sulla mucosa nasale. In risposta, l'immunità dà il comando di secernere più muco possibile, che dovrebbe isolare il virus da altri organi e sistemi e impedire che si muova ulteriormente lungo il rinofaringe e la laringe nei bronchi e nei polmoni.

In aggiunta alla forma virale, che occupa circa il 90% di tutti i casi di raffreddore infantile, la rinite può essere batterica, secondo Yevgeny Komarovsky. Quando è nella cavità nasale prendi i batteri. Il corpo reagisce in modo simile - una maggiore produzione di muco. Di per sé, la rinite batterica è estremamente rara e il suo corso è sempre molto difficile. I batteri (il più delle volte gli stafilococchi) causano grave infiammazione, decadimento e prodotti tossici dall'attività vitale causano intossicazione generale.

A volte un raffreddore batterico può diventare dopo che un bambino ha avuto un'infezione virale. Ciò è dovuto al fatto che nei passaggi nasali il muco accumulato diventa un eccellente terreno fertile per i batteri.

Di solito questi batteri sono innocui, vivono costantemente nel naso e nella bocca e non disturbano il bambino. Tuttavia, in condizioni di abbondanza di muco, il suo ristagno, l'essiccazione, i microbi diventano patogeni e iniziano a moltiplicarsi rapidamente. Questo di solito accade quando la rinite è complicata.

La terza causa abbastanza comune di raffreddore nei bambini è un'allergia. La rinite allergica si verifica come reazione dell'immunità locale all'antigene proteico. Se una tale sostanza entra nel corpo, la mucosa nasale reagisce con l'edema, rendendo difficile al bambino respirare attraverso il naso.

In alcuni casi, la congestione nasale e una violazione della respirazione nasale sono associate a malattie otorinolaringoiatriche, come adenoidi. Se la rinite è acuta (comparsa non prima di 5 giorni fa), allora non ci dovrebbero essere motivi per disordini speciali. In caso di moccio prolungato in presenza di altri sintomi, è meglio consultare un otorinolaringoiatra.

Trattamento della rinite virale

La rinite virale è la più comune tra i bambini e non ha bisogno di un trattamento in quanto tale. Il muco, che è prodotto dalle membrane del naso, contiene sostanze speciali che sono molto importanti per combattere il virus che è penetrato nel corpo. Tuttavia, le proprietà benefiche del muco finiranno immediatamente dopo che il moccio diventa denso. Finché fluiscono - tutto va bene, i genitori possono calmarsi.

Ma se improvvisamente il muco nasale si ispessiva, diventava verde, giallo, giallo-verde, purulento, purulento con il sangue, cessa di essere un "combattente" con il virus e diventa un terreno fertile eccellente per i batteri. Questo è l'inizio di un raffreddore batterico, che richiederà il trattamento con antibiotici.

Pertanto, in caso di rinite virale, il compito principale dei genitori è di impedire che il muco nel naso si secchi. Gli ugelli dovrebbero rimanere liquidi. Ecco perché Yevgeny Komarovsky consiglia di non cercare gocce magiche per la farmacia nel naso, perché non ci sono farmaci per i virus, ma semplicemente per risciacquare la cavità nasale del bambino con soluzioni saline e farlo il più spesso possibile (almeno ogni mezz'ora). Per preparare la soluzione è necessario prendere un cucchiaino di sale per litro di acqua refrigerata bollita. La soluzione risultante può essere gocciolata, risciacquare il naso con una siringa monouso senza ago, cospargere con una bottiglia speciale.

Per l'instillazione, è possibile utilizzare altri strumenti che contribuiscono alla diluizione del muco nasale - "Pinosol", "Ekteritsid". Diluisce efficacemente il moccio che lava la soluzione fisiologica più comune, che può essere acquistata a basso costo in qualsiasi farmacia.

Come trattare la rinite allergica nei bambini secondo Komarovsky?

Prima di trattare la rinite allergica nei bambini, è necessario imparare il più possibile sulla malattia stessa e, solo in quel momento, sui metodi del suo trattamento.

La rinite allergica è una delle malattie più frequenti che le persone soffrono, indipendentemente dall'età o dal sesso. E il numero di pazienti aumenta di anno in anno.

Descrizione della malattia

La pollinosi o rinite allergica è una malattia che non richiede una presentazione speciale, come è stato noto alla gente sin dai tempi antichi. Tra la primavera e l'autunno, molti hanno avuto problemi durante la fioritura delle piante o falciare il raccolto, ma nessuno ha capito che starnutire, tossire o addirittura perdere coscienza è una reazione del corpo al polline.

Questo tipo di rinite è a volte chiamato febbre da fieno, a causa del fatto che lo scienziato che ha scoperto la malattia, ha cominciato a starnutire intorno al pagliaio essiccato, dopo di che ha condotto una serie di studi e attentamente studiato.

Tipi di rinite

La rinite allergica può essere suddivisa in: tutto l'anno e stagionale.

  1. La rinite durante tutto l'anno non è collegata stagionalmente e i lampi possono verificarsi in qualsiasi momento. Come agente patogeno, quasi tutto può essere usato: peli di animali, polvere, cibo, prodotti chimici domestici, ecc.
  2. La manifestazione stagionale della rinite è direttamente correlata all'esacerbazione di una reazione allergica durante la fioritura di piante e polline. Inoltre, maggiore è il contatto con il patogeno o la sua concentrazione nell'aria, più pronunciati i sintomi.

È importante essere in grado di distinguere tra rinite allergica e raffreddore. Come fare questo? Leggi questo articolo.

sintomatologia

  • infiammazione della mucosa nasale;
  • prurito;
  • gonfiore del viso;
  • congestione nasale;
  • infiammazione degli occhi;
  • starnuti frequenti;
  • scarico mucoso dal naso.

Durante l'esacerbazione della malattia, una persona può incontrare grandi difficoltà e disagi nella vita di tutti i giorni. I sintomi possono influenzare non solo l'aspetto del paziente, ma anche direttamente sulla sua prestazione.

Sbarazzarsi della malattia una volta per tutte, quasi impossibile. Questo può essere fatto solo eliminando completamente il contatto con l'agente patogeno. Ma puoi ridurre i sintomi, grazie ai farmaci antistaminici.

Leggi in questo articolo come trattare tale rinite?

Trattamento secondo Komarovsky

I sintomi e il trattamento secondo Komarovsky devono essere determinati esclusivamente da un allergologo che troverà l'agente patogeno. Questo è necessario per minimizzare il contatto con lui o, se possibile, eliminarlo completamente.

Al momento, tutti i fondi da questa malattia possono essere suddivisi in:

  1. Sistema. Farmaci per combattere i sintomi dell'assunzione orale e soluzioni per iniezioni.
  2. Locale. Soluzioni, aerosol, spray e gocce nasali.

Inizialmente, la terapia inizia con l'uso di farmaci che non hanno effetti collaterali. Il loro scopo, dosaggio e durata del corso sono determinati da un allergologo o otorinolaringoiatra. A questo proposito, gli antistaminici sono molto popolari, a causa dei quali il processo infiammatorio viene fermato, sono suddivisi in:

  • I farmaci della generazione. La loro efficacia è stata a lungo dimostrata da tutti i possibili studi e studi, ma hanno diversi effetti collaterali: disturbi della memoria, depressione del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale), letargia, deterioramento dell'attenzione, sonnolenza. La sovrastina è un primo esempio di tali agenti;
  • Farmaci di II generazione. Questi farmaci bloccano i recettori dell'istamina, alleviando così i sintomi. Questi sono farmaci altamente attivi che non hanno praticamente effetti collaterali e non influenzano il sistema nervoso centrale. Rappresentanti chiari di questi fondi sono Claritin e Zyrtec.

Leggi altri farmaci che possono aiutare con la rinite allergica.

Il corso medio della terapia con tali agenti è di 10-14 giorni.

immunoterapia

La scuola del Dr. Komarovsky raccomanda anche l'uso dell'immunoterapia nella lotta contro la rinite allergica. Consiste in un ciclo di iniezioni con mezzi speciali che hanno sintomi simili, che causano l'allergene.

Con una diminuzione graduale della dose, il corpo inizia ad abituarsi e i sintomi si attenuano. Ma questo tipo di terapia può essere usato solo per manifestazioni stagionali di allergie e se l'agente patogeno è conosciuto esattamente.

Farmaci immunomodulatori La terapia combinata non sarebbe così se non fosse stato dato un posto per armonizzare il sistema immunitario. In questo caso, sono utilizzati complessi vitaminici e integratori alimentari. I mezzi possono essere usati solo come prescritto da un medico e sotto il suo stretto controllo.

glucocorticoidi

Tali farmaci non dovrebbero essere spaventati dalla presenza di ormoni. Non penetrano nel sangue, quindi non rappresentano alcun pericolo. In questo segmento, uno dei migliori è lo spray Nasonex.

Nasonex è usato per qualsiasi allergia, indipendentemente dalla classificazione. Lo strumento viene gradualmente assorbito attraverso la mucosa nasale, dopo di che si osserva una notevole diminuzione dei sintomi per 15-30 minuti, la respirazione migliora. Gli analoghi sono Fliksonaz e Amavis, che si comportano come.

Descrizione dei metodi di trattamento popolare qui.

conclusione

In ogni caso, la terapia per i bambini avrà un carattere puramente individuale in ogni caso particolare. È necessario non solo scegliere il giusto metodo di trattamento e il farmaco, ma anche il dosaggio, così come la durata del corso.

EO Komarovsky sostiene che per un trattamento efficace, è necessario consultare uno specialista già alle prime manifestazioni di sintomi. Solo in questo caso, con l'allergene stabilito, possiamo parlare di terapia senza effetti collaterali.

Dr. Komarovsky sulla rinite allergica

La rinite allergica è una rinite allergica, che di solito ha una frequenza stagionale. La ragione che lo causa - una reazione allergica alle particelle vegetali. Potrebbe esserci una reazione alla proteina secreta dalle ghiandole sebacee degli animali. Queste particelle, di origine vegetale o animale, sono talmente piccole da essere trasportate da correnti d'aria che cadono sugli occhi e sulle mucose.

Il sistema immunitario di alcune persone è così sensibile da percepire queste particelle completamente innocue come ostili e pericolose per il corpo. Il processo include le reazioni immunitarie, che provocano la formazione di sostanze che sono agenti chimici. Uno di loro, il più famoso, è l'istamina. È l'azione di questi agenti che causa conseguenze sgradevoli come gonfiore, prurito, congiuntivite, starnuti e una maggiore secrezione di consistenza acquosa dal naso.

Le malattie allergiche sono suddivise in stagionale e per tutto l'anno. Le reazioni allergiche stagionali sono periodicamente reazioni ripetute al polline. Questa malattia è chiamata rinite allergica stagionale. Se sono presenti reazioni allergiche indipendentemente dalla stagione, questa è una rinite allergica per tutto l'anno. I sintomi della rinite allergica - prurito al naso, starnuti e secrezione nasale, congestione nasale sono meno comuni.

La rinite allergica Dr. Komarovsky raccomanda il trattamento con i farmaci dopo aver consultato uno specialista e cerca di evitare il contatto con gli allergeni, se possibile. Ci sono diversi trattamenti per la rinite allergica.

  • Trattamento con antistaminici. Questo è il modo più popolare. In precedenza, gli antistaminici hanno causato un effetto collaterale sotto forma di sonnolenza, ma l'attuale generazione di questi farmaci ha già eliminato questa carenza.
  • Trattamento con steroidi sotto forma di aerosol. Tali farmaci hanno la capacità di controllare e ridurre l'influenza di molti fattori che causano l'infiammazione delle mucose nasali.
  • La desensibilizzazione è una graduale dipendenza da un allergene. Questo metodo prevede l'introduzione graduale di dosi crescenti di allergeni al paziente. Di solito, l'iniezione è per via sottocutanea nella zona della spalla. Questo metodo ha mostrato particolare efficacia se il paziente ha una reazione ad un allergene.

Come curare la rinite allergica secondo il metodo del Dr. Komarovsky

Un naso che cola nei bambini è un evento comune che deve essere trattato. Ma a chi credere, se stiamo parlando di preservare la salute del bambino? La maggior parte dei genitori segue le raccomandazioni del pediatra Evgeny Komarovsky. Un pediatra esperto spiega i nomi medici in un modo accessibile, mostra chiaramente come sono correlate la fonte causale e la formazione della malattia. La rinite di dottore nei bambini, come consigliato dal Dr. Komarovsky, rende possibile ridurre al minimo l'uso di medicinali e migliorare rapidamente le condizioni del bambino. Il pediatra spiega in dettaglio come comportarsi intorno agli adulti attorno al bambino per il massimo aiuto con il raffreddore. Successivamente, descriveremo i sintomi e il trattamento della rinite allergica in un bambino secondo Komarovsky.

Varietà di disturbo

La rinite allergica è divisa in due tipi:

  • Naso che cola stagionale. Di solito si sviluppa durante la stagione di fioritura delle piante. Tale manifestazione della caratteristica della malattia di soli bambini di età superiore ai sei anni.

La rinite allergica stagionale, viene anche chiamata febbre da fieno, è causata da sostanze irritanti contenute in erbe, fiori e alberi. Sebbene spesso la malattia sia considerata come un disturbo estivo, come manifestato all'inizio della primavera.

Il paziente di solito risponde a un tipo di polline durante la stagione e si sente bene per il resto del tempo. Tuttavia, ci sono casi di sensibilità a due o più allergeni. Questo provoca mal di testa a lungo termine. Ad esempio, in primavera la malattia si manifesta a causa del polline degli alberi, e in estate - a causa del polline di erbe e fiori. A volte le persone sperimentano un naso che cola durante tutto l'anno. Tuttavia, ci sono alcuni trattamenti per curare la rinite allergica, che aiutano a eliminare la malattia.

  • Rinite per tutto l'anno. Un tale naso che cola può spesso essere visto nei bambini in giovane età.

Le persone che soffrono di rinite allergica a lungo termine a volte assumono sintomi per un lieve raffreddore. Spesso gli allergeni sono animali domestici, polvere, acari. La manifestazione dei segni avviene all'istante. Altri sintomi nella fase avanzata della malattia.

In alcuni pazienti, la sinusite si sviluppa, a causa di questo, i seni riempiono il liquido (di solito sono pieni di aria), questo causa dolore e disagio e, in alcune situazioni, infezione.

Fattori che innescano l'insorgenza di questa malattia nei bambini

Il corpo nei bambini non può resistere agli agenti patogeni che catturano rapidamente il naso del bambino. E poiché i passaggi nasali del bambino sono stretti, una rinite, un piccolo virus, è sufficiente per formare un raffreddore e sviluppare la rinite.

Come assicura il dott. Komarovsky, l'aspetto della rinite nei bambini è possibile a causa delle differenze di temperatura. Ad esempio, quando il corpo di un bambino si surriscalda, suda molto. Il corpo perde umidità in un grande volume e le funzioni protettive si indeboliscono. Quando il raffreddamento eccessivo provoca anche danni al corpo del bambino.

Nell'infanzia, la formazione di un raffreddore può anche essere provocata dalle allergie. In questa situazione, secondo Komarovsky, un naso che cola è accompagnato da ulteriori segni: prurito al naso, lacrimazione degli occhi, gonfiore del viso.

I sintomi nella rinite allergica

La rinite allergica nei bambini è caratterizzata dalla comparsa di sintomi quali:

  • congestione nasale;
  • scarico di liquido dal naso, spesso in grandi volumi;
  • attacchi di starnuti;
  • prurito nel naso, così come nella bocca e nelle orecchie;
  • gonfiore del viso;
  • solletico in gola e comparsa di tosse improduttiva;
  • lacrimazione.

Sintomi simili di solito si verificano durante la rinite acuta causata da uno stimolo di una volta. Quando un bambino ha una rinite allergica stabile, Komarovsky specifica che compaiono i seguenti segni della malattia:

  • congestione nasale durante tutto l'anno (a volte la forza della congestione nasale cambia);
  • occasionalmente sanguinante dal naso;
  • si possono sviluppare antritis e otite media;
  • è probabile la comparsa di una lingua nasale;
  • Il russare appare durante il sonno.

Se la rinite è difficile, il sonno può essere disturbato e disturbato nella vita di tutti i giorni.

Cosa serve per curare la rinite allergica

Il trattamento della rinite richiede non tanto la medicina quanto la creazione di condizioni confortevoli per il trattamento. Per crearli è il primo stadio della guarigione di Komarovsky. Dovrebbe agire come segue:

  1. Inspirare l'aria fresca umida. L'umidità deve essere mantenuta nell'intervallo del 50-70% e la temperatura di 18-20 gradi. Il bambino dovrebbe essere vestito con abiti più caldi se la stanza è troppo fredda.
  2. Bevi molti liquidi. A temperatura elevata, il bambino inizia a sudare, quindi è necessario riempire la mancanza di liquido nel corpo. Komarovsky consiglia di innaffiare il bambino con acqua pulita, succo, bevanda alla frutta o succo di frutta.
  3. Combattere la polvere La polvere aggiunge secchezza all'aria in casa. Inoltre, nelle particelle di polvere possono esserci batteri e virus patogeni che possono provocare una reazione allergica. Per questo motivo, è necessario effettuare sistematicamente la pulizia a umido, aerare la stanza ed eliminare i punti in cui si accumula la polvere - armadi con libri, tappeti, mobili imbottiti e giocattoli.
  4. Cammina per la strada. Rinite cammina da Dr. Komarovsky non sono sempre raccomandate. Se non si sente bene, il paziente non deve camminare per strada. Inoltre, la passeggiata non è necessaria se il bambino ha ARVI, perché può portare alla diffusione dell'infezione.

Tuttavia, se c'è un'allergia, quando la polvere viene rimossa e il tempo all'esterno è soddisfacente, allora è necessario camminare.

L'obiettivo principale nel trattamento della rinite infantile secondo Komarovsky è quello di prevenire l'ispessimento e lo scarico secco, per formare croste nella cavità nasale.

Pediatra sottolinea la coerenza della scarica. Quando è bagnato, viene facilmente rimosso durante la deglutizione (drenaggio nella laringe), o quando il bambino sta soffiando fuori o pulendo il naso con un aspiratore nasale. Se il muco si asciuga, copre la cavità del naso con uno strato sottile che causa la perdita delle sue qualità funzionali (cioè la lotta contro gli agenti patogeni).

Trattamento della malattia

È meglio essere trattati sotto la supervisione di un allergologo per determinare l'irritante. Poiché l'esacerbazione della malattia a volte porta alla comparsa di malessere nei bambini. Pertanto, è necessario ridurre al minimo o interrompere completamente il contatto con lo stimolo.

Le medicine moderne usate per trattare la rinite allergica sono:

  • azione locale. Gocce e spray nasali, soluzione acquosa, vari aerosol;
  • azione del sistema. Preparati sotto forma di capsule e pillole, soluzioni orali e gocce, nonché soluzioni per iniezione.

Il trattamento inizia con i farmaci utilizzati nella rinite allergica, che non hanno effetti collaterali significativi. Sono prescritti in un dosaggio piccolo ma efficace. Un posto importante nel trattamento di questa malattia è dato ai farmaci antistaminici. Con il loro aiuto, l'infiammazione viene rallentata influenzando il sistema nervoso centrale. Sono divisi in farmaci I e II generazione:

  • Per mezzo della prima generazione, la loro efficacia è stata a lungo dimostrata, ma c'è una leggera debolezza - il sistema nervoso è inibito, che provoca sonnolenza, letargia e indebolimento dell'attenzione. Questi farmaci comprendono difenidramina e suprastin;
  • i farmaci di seconda generazione sono altamente attivi. Bloccano le terminazioni dell'istamina N-1, così come nessun effetto sul sistema nervoso centrale e, di conseguenza, non ci sono quasi reazioni avverse. I farmaci di seconda generazione sono Zyrtec e Claritin.

La terapia del corso con farmaci antistaminici è di 10-14 giorni.

Non dovresti cercare di sbarazzarti della rinite allergica con medicine alternative. Quindi non solo non otterrai alcun risultato, ma peggiorerai anche la salute del bambino, specialmente quando la cura viene effettuata con medicine, che includono le erbe medicinali. Secondo il dott. Komarovsky, l'unico metodo non convenzionale disponibile è il lavaggio dei seni nasali con soluzione fisiologica. Anche se questo non è abbastanza, se non lo combini con altri metodi (elimina l'irritante e prendi i farmaci).

Medicinali efficaci per il trattamento della rinite allergica

La rinite allergica si riferisce a malattie comuni, il cui numero aumenta di anno in anno. Questa malattia è stata a lungo conosciuta. Ci sono stati casi in cui gli abitanti del villaggio tossiscono, starnutiscono, svengono durante la fienagione. Tuttavia, non hanno capito che reagiscono in modo tale alla polvere della vegetazione falciata. La malattia di fame è arrivata circa un secolo fa, grazie a uno scienziato che soffriva di allergie stagionali. Aveva starnutito e tossito durante la fioritura dei giardini. E in inverno non riuscivo a entrare facilmente nell'hangar dove era conservato il fieno.

La rinite allergica è divisa in:

La rinite durante tutto l'anno si manifesta indipendentemente dalle stagioni. Gli allergeni che lo eccitano possono essere:

  • depositi di polvere in casa;
  • lana di cane;
  • saliva di cani e gatti;
  • ingredienti profumati;
  • vernici e pitture;
  • scarafaggi;
  • acari;
  • falena, ecc.

La rinite stagionale assume una forma acuta durante la fioritura della vegetazione. Più forte è l'effetto degli allergeni attorno a una persona durante questo periodo, più pronunciata è la malattia.

  1. 1. Il processo infiammatorio della mucosa nasale.
  2. 2. Grave congestione nasale e grande gonfiore. La capacità di respirare è solo per bocca.
  3. 3. scarico mucoso incolore dal naso.
  4. 4. Prurito.
  5. 5. Starnuti ripetuti.
  6. 6. Infiammazione degli occhi.
  7. 7. La faccia ha assunto una forma edematosa.

Molte persone chiedono costantemente come curare la rinite allergica? Questo viene fatto sotto la supervisione di un allergologo. Il medico rileverà un allergene, che nella fase di esacerbazione della malattia provoca una cattiva condizione umana. Pertanto, la conclusione è ovvia: ridurre o rimuovere completamente il collegamento con l'allergene.

Oggi i farmaci per la rinite allergica sono suddivisi in destinazioni locali e sistemiche.

Il primo include gocce nasali, spray rinite allergica, soluzioni acquose, vari aerosol.

I mezzi per la rinite allergica sistemica includono:

  • sospensioni interne;
  • soluzioni per iniezioni;
  • capsule e compresse per la rinite allergica.

Il miglior rimedio per la rinite allergica è chiamato antistaminici. Trattengono l'infiammazione, agiscono sul sistema nervoso. Sono divisi in droghe di prima e seconda generazione.

I fondi della prima generazione hanno dimostrato la loro efficacia, ma hanno ancora un piccolo inconveniente. Inibiscono il sistema nervoso, provocano il desiderio di dormire, l'apatia, indeboliscono l'attenzione. Questi strumenti includono suprastin, difenidramina.

La seconda generazione di fondi è caratterizzata da un'elevata attività. Non influenzano il sistema nervoso, non hanno effetti aggiuntivi, si sovrappongono ai recettori dell'istamina H-1. Queste proprietà sono inerenti a Claritin, Zirteku.

Il trattamento con antistaminici di solito dura due settimane.

Un metodo eccellente per combattere questa malattia è chiamato immunoterapia. Include un ciclo di vaccinazioni, in genere da cinque a dieci. Allo stesso tempo, usano un farmaco che causa gli stessi sintomi che si verificano nei pazienti durante la fioritura della vegetazione. Questa tecnica è più adatta per le persone che soffrono di rinite stagionale o, quando un allergene è identificato con precisione, provoca una tale reazione dell'organismo.

Rinite allergica, trattamento, farmaci, esami e prescrizioni di un medico. Soprattutto agenti immunomodulatori, che svolgono il ruolo di armonizzazione del sistema immunitario. Utilizzare in questa tecnica i rimedi della Cina.

I glucocorticosteroidi sono considerati agenti anti-infiammatori. Sono composti da ormoni che allarmano le persone, e non tutti sono pronti a prenderli. Tuttavia, i farmaci sono assolutamente sicuri, non entrano nel sangue. Lo spray Nasonex è considerato la migliore cura per le allergie. È usato per allergie stagionali e tutto l'anno. Viene gradualmente assorbito attraverso la mucosa nasale, eliminando la difficoltà di respirazione, portando sollievo.

Dobbiamo stare attenti a trattare la malattia nei bambini. Qui è necessario calcolare correttamente la dose di medicine, per selezionarle correttamente. La rinite allergica di Komarovsky è caratterizzata da una malattia che può essere curata con una diagnosi corretta. Pertanto, una buona cura per le allergie è sbarazzarsi di allergeni.

Trattamento domiciliare

Il trattamento di rimedi popolari di rinite allergica può essere il seguente:

  • Quando viene rilevata una reazione allergica ai depositi di polvere, si consiglia di sciacquare la gola quotidianamente con una tintura di valeriana o di una motherwort. Il succo di calendula viene inserito ogni giorno in un naso chiuso, madre e matrigna e gerani rossi. Come risultato di tali procedure sarà più facile respirare.
  • Gonfiore della mucosa nasale alleviare l'esercizio. Agiscono sui nervi simpatici, a seguito dei quali inizia la vasocostrizione.
  • Un buon risultato dà il lavaggio dei denti, naso, tonsille con soluzione fisiologica.
  • Un metodo specifico, tuttavia, che porta risultati positivi è la fame. Se rifiuti completamente di mangiare cibo, devi scegliere una dieta speciale.
  • La cura popolare della rinite allergica ha una tale ricetta: versare un cucchiaio di celidonia con acqua bollente, lasciare per quattro ore, filtrare e bere.
  • Nella fase di sviluppo acuto della malattia, si raccomanda di bere carbone attivo.
  • Anche vari preparati a base di erbe, che sono un rimedio popolare per il trattamento della rinite allergica, aiutano anche. Le tinture di erbe possono essere preparate da soli o acquistate.

Prima di usare droghe di medicina tradizionale, dovresti consultare il medico. Non importa quanto siano bravi, non sostituiranno il trattamento farmacologico.

E un po 'sui segreti.

La storia di uno dei nostri lettori Irina Volodina:

I miei occhi erano particolarmente frustranti, circondati da grandi rughe più occhiaie e gonfiore. Come rimuovere rughe e borse sotto gli occhi completamente? Come far fronte a gonfiore e arrossamento? Ma niente è così vecchio o giovane come i suoi occhi.

Ma come ringiovanirli? Chirurgia plastica? Ho riconosciuto - non meno di 5 mila dollari. Procedure hardware - fotoringiovanimento, pilling gas-liquido, radio lifting, laser lifting? Leggermente più economico: il corso è di 1,5-2 mila dollari. E quando trovare tutto questo tempo? Sì, e ancora costoso. Soprattutto ora. Pertanto, per me stesso, ho scelto un altro modo.

Rhinitis allergico in bambini Komarovsky

Un naso che cola durante l'infanzia è un sintomo comune che deve essere gestito. Tuttavia, quali fonti di informazione sulla salute dei bambini possono essere considerate attendibili? Molti genitori preferiscono seguire il consiglio del Dr. E.O. Komarovsky. Un pediatra esperto cerca in un linguaggio accessibile di spiegare termini medici, per mostrare chiaramente la relazione tra il fattore causale e lo sviluppo della malattia. Il trattamento della rinite nei bambini secondo Komarovsky consente di ridurre al minimo l'uso di droghe e allo stesso tempo di ottenere un rapido sollievo dalla condizione. Il medico dice in dettaglio quali azioni degli adulti che circondano un bambino possono essere di massimo beneficio in caso di raffreddore.

  • Soluzione salina
  • agente vasocostrittore

motivi

Gli immunologi battono l'allarme! Secondo dati ufficiali, un'innocenza innocua, a prima vista, richiede ogni anno milioni di vite. La ragione di statistiche così terribili è PARASITES, infestata dal corpo! Principalmente a rischio sono le persone che soffrono.

Cosa fare se un bambino ha il raffreddore? Dr. Komarovsky non è un sostenitore dell'uso della massiccia terapia farmacologica nei bambini. Al contrario, durante le apparizioni in televisione, sollecita l'uso di numerosi strumenti di farmacia saggiamente e li dispensa in quelle situazioni in cui ciò è permesso. I telespettatori, che guardano attentamente le uscite, sanno che il famoso pediatra raccomanda un certo algoritmo di azioni per il raffreddore comune nei bambini. Qual è il famoso metodo di trattamento della rinite in Komarovsky?

Molte persone identificano il concetto di "naso che cola" con il termine "rinite", mentre queste sono ancora definizioni diverse. Sotto rinite capire la presenza di un processo infiammatorio nella mucosa nasale. Il naso che cola appare anche in situazioni diverse e non sempre è causato da infiammazione. Evgeny Olegovich non si stanca di ripetere che solo eliminando i sintomi (ad esempio usando gocce di vasocostrittore) il successo nel trattamento non è raggiunto, è necessario agire sulla causa alla radice.

I fenomeni di raffreddore della testa nei bambini possono manifestarsi durante l'infezione, le allergie, i traumi, l'inalazione di aria troppo secca e calda, così come l'aria supersatura di sostanze chimiche e elementi irritanti - inclusa la polvere. La mucosa del naso è molto sensibile, quindi l'essiccazione o l'irritazione spiega la comparsa di edema, congestione e disturbi nella respirazione nasale.

C'è una lista di azioni che il Dr. Komarovsky consiglia di eseguire con il raffreddore. Naturalmente, questo non nega la necessità di stabilire una diagnosi accurata, soprattutto se i genitori sono sicuri che i sintomi non siano associati all'infezione. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, il naso che cola è una manifestazione di ARVI, e il metodo di Komarovsky aiuta a alleviare rapidamente le condizioni del bambino.

Requisiti di base

Per curare un naso che cola, non abbiamo bisogno di tanta medicina come condizioni confortevoli per il recupero, la cui creazione è la prima fase della terapia in Komarovsky:

  1. Inalazione di aria umida ma fredda.

Gli indicatori di umidità dovrebbero essere nell'intervallo 50-70%, temperatura -18-20 ° C. Ricorda di scaldare il bambino se la stanza è troppo fredda.

Se il bambino ha la febbre, suda, rilascia un liquido - quindi è necessario riempire il suo deficit. Cosa bere? Il medico consiglia di bere acqua pulita, succo, succo di frutta, succo di frutta.

Più polvere, più secca la stanza. Inoltre, le particelle di polvere possono salvare agenti patogeni e virus, sono provocatori allergici. Pertanto, sono necessari pulizia a umido regolare, aerazione e l'eliminazione dei "collettori di polveri": sono necessari armadi pieni di libri di carta, tappeti e mobili imbottiti.

  1. Camminando all'aria aperta.

Dr. Komarovsky non sempre consiglia di camminare a freddo. Se il bambino non si sente bene, è meglio restare a casa. Non dovresti nemmeno andare al parco giochi con ORVI, altrimenti c'è una possibilità molto reale di diffondere l'infezione.

Ma in caso di allergie, mentre si pulisce la polvere, in condizioni climatiche soddisfacenti, non è solo possibile camminare, ma anche camminare.

Il compito principale nel trattamento della rinite in un bambino con il metodo Komarovsky è quello di prevenire l'ispessimento e l'essiccazione delle secrezioni, la formazione di croste nella cavità nasale.

Dr. Komarovsky si concentra sulla consistenza delle secrezioni. Se sono bagnati, possono essere facilmente rimossi durante la deglutizione (mentre scorrono lungo la gola) o quando si soffia, pulendo con un aspiratore nasale. Ma il muco essiccato copre con uno strato sottile la cavità nasale, mentre perde le sue proprietà funzionali (e una di queste è la lotta contro virus e batteri).

Ho bisogno di medicine

Come trattare un naso che cola nei bambini? Secondo il dott. Komarovsky, secondo molti adulti, una terapia adeguata è una moltitudine di flaconi con medicinali farmaceutici. Alcuni di essi riducono la temperatura, l'altro è progettato per combattere l'edema, il terzo - anti-infiammatorio. Nel frattempo, per aiutare un bambino con rinite, vale la pena aggiungere gocce saline e vasocostrittive al kit di pronto soccorso.

Soluzione salina

Il trattamento di rinite in Komarovsky non può fare a meno dell'uso di soluzioni saline. La farmacia offre una grande varietà di prodotti in questo gruppo (ad esempio, salina), ma se lo desideri, puoi preparare tu stesso la medicina. Il medico consiglia di sciogliere un cucchiaino di sale da cucina in un volume d'acqua pari a 1 litro. L'acqua dovrebbe essere bollita e raffreddata in anticipo, la soluzione pronta dovrebbe essere vicina alla temperatura corporea.

Come trattare un naso che cola con rimedi di sale? Evgeny Olegovich offre due modi:

  • risciacquando il naso;
  • introduzione alla cavità nasale sotto forma di gocce.

Secondo il dottore, è impossibile overdose la soluzione salina - entri 2-3 gocce in ogni narice con un intervallo di 30-60 minuti durante il giorno. L'instillazione può essere un'alternativa al lavaggio (se per qualche motivo la procedura non può essere eseguita), è sicura anche per i bambini piccoli.

agente vasocostrittore

Questi sono fenilefrina e xilometazolina - preparati del gruppo di decongestionanti, che sono in grado di eliminare rapidamente l'edema, per combattere l'aumento della secrezione di muco. Non curano la rinite e sono necessarie se il bambino non respira affatto con il naso, ha una temperatura elevata (più di 38,5 ° C), sinusite, otite. Il dott. Komarovsky sottolinea che è possibile utilizzare le gocce vasocostrittive per il trattamento della rinite nei bambini solo con indicazioni e non più di 3-5 giorni.

Il farmaco è facile da overdose, quindi è necessario prestare attenzione: acquistare solo i farmaci contrassegnati come destinati ai bambini, non superare il numero consigliato di gocce. La concentrazione della sostanza attiva, e quindi il rischio di sovradosaggio nelle gocce dei bambini più volte inferiore.

Il dott. Komarovsky deve spesso rispondere alle domande dei genitori sull'efficacia dei farmaci. Sostiene che la ragione della mancanza di azione del decongestionante dopo l'iniezione nel naso è la presenza di un film secco di muco. Pertanto, prima di utilizzare le gocce, è necessario inumidire e risciacquare lo scarico con soluzione salina.

Rinite allergica

Non meno della rinite infettiva, c'è una malattia come la rinite allergica nei bambini. Komarovskij consiglia quando si sospetta un'allergia consultare uno specialista, poiché è necessario confermare la diagnosi con l'aiuto di una serie di studi speciali e il trattamento viene scelto individualmente.

Cosa succede se un bambino ha un naso che cola, ma la causa non è un'infezione? Se la diagnosi di "rinite allergica" viene stabilita da un medico, è necessario capire che cosa scatena la reazione nell'ambiente del bambino. A differenza della rinite infettiva, che si presenta in modo acuto, ma passa anche rapidamente, la rinite di natura allergica ritorna ogni volta che entra in contatto con l'allergene.

Gli allergeni possono essere qualsiasi sostanza - polvere domestica, peli di animali, polline, cibo. Nella maggior parte dei casi, gli allergeni entrano nella cavità nasale per inalazione, cioè per inalazione. Pertanto, la misura primaria raccomandata dal Dr. Komarovsky è l'inumidimento della mucosa nasale con soluzioni saline. Goccioli durante il giorno per eliminare la secchezza e lavare via gli allergeni.

Oltre alle soluzioni saline, le allergie possono essere un'indicazione per l'uso di farmaci farmacologici. Come trattare un naso che cola in un bambino? I mezzi sono usati:

  • antistaminici (desloratadina);
  • glucocorticosteroidi topici (Nasonex, Fliksonaze);
  • decongestionanti (Otrivin Baby).

I preparati sono prescritti per la somministrazione orale (ad esempio nelle compresse), nonché per la somministrazione locale (gocce, spray). Possono essere presi sia per il sollievo di una reazione acuta e durante il corso della terapia. I glucocorticosteroidi topici, che aiutano a far fronte anche a gonfiore e disagio pronunciati, hanno l'effetto più potente.

Evgeny Olegovich Komarovsky ricorda che la cosa principale nel trattamento della rinite allergica nei bambini è la rilevazione e l'eliminazione della fonte di allergia.

Qualunque sia il naso che cola del bambino, gli adulti circostanti possono alleviare significativamente i sintomi prima di usare il farmaco. Questo è il punto principale del metodo Komarovsky: creare condizioni favorevoli alla ripresa. Allo stesso tempo, è meglio se il bambino viene esaminato da un medico - un naso che cola può essere un segno non solo di rinite, ma anche di sinusite, in cui sono necessari farmaci antibatterici.

Rinite allergica nei bambini: cause, manifestazioni, trattamento

Perché la rinite allergica si verifica nei bambini?

Come fattore causale che causa una tale reazione del corpo del bambino, come detto sopra, è un allergene. Molto spesso sono gli allergeni inalati, cioè gli allergeni che il bambino inala con l'aria.

Tali cause di rinite allergica nei bambini possono essere suddivise in diversi gruppi:

  • domestici (polvere domestica, particelle di tessuto, detersivi sintetici, plastica, coloranti, cuscini di piume);
  • funghi (spore di funghi microscopici nella polvere di casa, aria atmosferica vicino a piante industriali, su frutta e verdura);
  • vegetale (polline, linfa vegetale o le piante stesse, comprese alghe, erbe, fiori, alberi, frutta, verdura);
  • animali (lana, forfora o parti di escrementi di animali, compresi domestici, e anche di uccelli).

Inoltre, la rinite allergica nei bambini può essere causata da alimenti o allergeni microbici, sebbene abbiano una frequenza inferiore rispetto alle controparti delle famiglie.

Inoltre, ci sono fattori predisponenti che possono aiutare l'allergene ad occupare il rinofaringe del bambino, vale a dire:

  • vivere in un'area con aria inquinata (in grandi città o vicino a un'area industriale);
  • mancanza di vitamine;
  • condizioni climatiche (clima caldo secco);
  • cattive condizioni sociali.

Come è la rinite allergica nei bambini

I principali segni di rinite allergica in un bambino sono per molti versi simili ai sintomi della rinite normale - congestione, forte secrezione dal naso, mal di testa, sensazione di bruciore e prurito agli occhi e al naso. Inoltre, gli occhi del bambino possono diventare rossi e le palpebre gonfie, può deporre o fare rumore nelle sue orecchie. Se l'allergia in un bambino ha una natura alimentare, le eruzioni cutanee possono unirsi ai sintomi di un naso che cola. In alcuni casi, con un significativo gonfiore della mucosa, il compartimento nasale può essere assente, ma il naso del bambino non respira. I sintomi di una rinite allergica sono più frequenti al mattino e in posizione supina.

Inoltre, questa malattia ha la sua stagionalità, che dipende dalla natura dell'allergene. Quindi, la pollinosi (reazione allergica ai pollini) ha diversi picchi:

  1. Aprile-maggio (spolveramento di alberi allergenici - ontano, betulla, quercia);
  2. Giugno-luglio (spolverata di cereali - festuca, ricci);
  3. Agosto-settembre (spolverare di erbacce - quinoa, ambrosia, assenzio).

Se la causa di tale allergia è di natura domestica, le manifestazioni di un naso che cola possono essere tutto l'anno, poiché il bambino è costantemente sotto l'influenza di un allergene (polvere domestica, peli di animale, ecc.). Questo deve essere preso in considerazione quando si tratta di rinite allergica in questi bambini. Nel caso di un allergene alimentare, ci sarà una connessione diretta tra l'inizio di un naso che cola e l'assunzione di un particolare prodotto.

Vedi quello che racconta la rinite allergica nei bambini Komarovsky.

Come trattare la rinite allergica nei bambini

Il primo e più importante punto nel trattamento di una malattia è l'eliminazione della sua causa, cioè l'allergene. Ad esempio, il trattamento della rinite allergica nei bambini di origine domestica dovrebbe essere iniziato sostituendo cuscini di piume e coperte con imbottiture sintetiche, rimuovendo tutti i collettori di polveri (tappeti, giocattoli morbidi, ecc.), Limitando il contatto con gli animali, mantenendo l'umidità nella stanza non inferiore. 50% e lavare regolarmente con acqua. In caso di allergia alle piante, si consiglia di limitare il tempo trascorso in strada, effettuare la pulizia giornaliera con acqua e coprire le finestre con garza bagnata.

Il trattamento farmacologico della rinite allergica nei bambini può essere applicato localmente (sotto forma di spray, gocce) o all'interno. Questi possono essere farmaci antiallergici del gruppo di H1-bloccanti, decongestionanti, stabilizzatori di membrana o corticosteroidi. Tuttavia, è necessario ricordare: per curare la rinite allergica nei bambini, è necessario farlo correttamente, cioè sotto la supervisione di un medico. È lui a diagnosticare e prescrivere il trattamento più appropriato in ogni singolo caso.

Nuovi articoli:

Malattia di calcoli biliari: diagnosi e trattamento

Trattamento allergico nei neonati secondo Komarovsky

La pelle tenera, liscia e pulita di un neonato a volte cessa di essere così. I genitori notano che la pelle del bambino si è seccata, si può verificare il desquamazione, compare un'incomprensione incomprensibile di colore rosso. La localizzazione preferita di questi sintomi sono le aree più tenere del corpo del bambino - guance e pop.

Nel nostro paese, è consuetudine chiamare questa diatesi di stato. Il trattamento della diatesi è una questione molto controversa, ogni medico ha la sua opinione su questo.

Diatesi - che cos'è?

Dr. Komarovsky, un famoso pediatra ucraino e conduttore di programmi TV sulle malattie e le condizioni dell'infanzia, non ama usare questo termine. La diagnosi di "diatesi" viene data ai bambini solo nel nostro paese. I medici di altri paesi sviluppati non hanno familiarità con questo concetto. Se capisci il significato di questo termine, si scopre che il suo uso è davvero ingiustificato. Dal greco, "diatesi" si traduce in "inclinazione a qualcosa". Nel nostro caso, è una tendenza alle allergie. La propensione o predisposizione non è una malattia, è una caratteristica congenita del corpo umano. Pertanto, una predisposizione non può essere diagnosticata e non può essere curata.

In caso di reazioni allergiche nei neonati, Komarovsky raccomanda l'uso di un termine internazionale - dermatite allergica.

Qual è la dermatite allergica?

La dermatite allergica è un'infiammazione della pelle di natura allergica. L'infiammazione è la risposta del corpo all'ingestione di un agente allergenico infantile estraneo. Un allergene può entrare nel corpo in tre modi:

  1. Con il cibo
  2. Inalazione di aria contenente allergeni.
  3. Per contatto (in caso di contatto della pelle con agenti che causano allergie).

Contatto dermatite allergica e metodi di trattamento

La dermatite da contatto è considerata il tipo più comune di allergia nei bambini del primo anno di vita. Un bambino è nato di recente ed è circondato da un gran numero di oggetti non familiari, molti dei quali possono essere pericolosi per la sua pelle delicata.

Come gli allergeni più spesso agiscono:

  1. Cloro contenuto nell'acqua del rubinetto.
  2. Il sudore del bambino.
  3. Prodotti chimici domestici: detersivi per il bucato, condizionatori e ammorbidenti, saponi solidi e liquidi, shampoo, prodotti per il bagno, ecc.
  4. Cosmetici per la cura dei bambini: creme, unguenti, oli, polveri, ecc.
  5. Tinge i vestiti
  6. Enzimi contenuti nelle feci.

Molte madri, notando un'eruzione sulla pelle del bambino, iniziano a comprare varie creme, unguenti, fanno il bagno al bambino nel decotto di erbe medicinali. Tutto ciò non porta l'effetto desiderato, perché non si osserva la regola principale di trattare le allergie: l'identificazione e l'eliminazione dell'allergene.

Se si smette di contattare la pelle del bambino con l'allergene, non sarà necessario alcun trattamento aggiuntivo!

Il dott. Komarovsky raccomanda di applicare le seguenti regole nella cura dei bambini sotto un anno:

  1. Dopo il successivo bagno, risciacquare preventivamente il neonato con acqua bollente e raffreddato fino a una temperatura confortevole. Questo è facile da fare facendo bollire circa 2 litri di acqua nel bollitore. Quando bolle, il cloro evapora. Per lo stesso scopo, sciacquare le cose lavate del bambino nel solito modo in acqua bollita.
  1. Per monitorare l'igiene della pelle del bambino, evitando la comparsa di sudore. Il sudore contiene un gran numero di oligoelementi, incluso il cloro, che è irritante per la pelle. Per fare questo, indossa il bambino in base alle condizioni meteorologiche, controlla la temperatura e l'umidità nella stanza.
  2. I vestiti per i bambini, scelgono principalmente le tinture bianche e brillanti, spesso irritano la pelle.
  3. Gli escrementi possono contenere un gran numero di enzimi che possono agire da allergeni. In questo caso, è necessario acquistare pannolini di buona qualità, che hanno un tasso di assorbimento massimo.
  4. Leggere attentamente le composizioni dei prodotti per la cura dei neonati, non usarli inutilmente.

Come puoi vedere, il trattamento non richiede l'uso di farmaci, hai solo bisogno di normalizzare i parametri dello stile di vita del bambino.

Allergie alimentari nei bambini del primo anno di vita: cosa fare?

Per l'allergia alimentare nei bambini del primo anno di vita, Dr. Komarovsky ha un approccio molto non standard. Diverse volte, Komarovsky ribadisce che 100 anni fa la diagnosi di "allergia alimentare" non era nota, perché non c'era una tale abbondanza di cibo, la gente viveva a metà fame. Ciò è spiegato dal fatto che le proteine ​​che entrano nel corpo con il cibo devono essere divise dagli enzimi digestivi. Nei neonati, il sistema enzimatico è ancora imperfetto e il sistema immunitario è in uno stato immaturo. Quando c'è un sacco di proteine, non ci sono abbastanza enzimi per abbatterlo, il sistema immunitario reagisce alle proteine ​​non spaccate come una sostanza estranea.

Uno dei tipi più comuni di allergie alimentari nei bambini è l'allergia alle proteine ​​di mucca. Ma raramente chi ha persiste per tutta la vita. I bambini superano questo periodo. Ciò è dovuto solo alla maturazione del sistema enzimatico e dell'immunità. Quindi, Komarovsky crede che questo tipo di allergia sia associato a sovralimentazione di un bambino e non sia una vera reazione allergica. Il trattamento di questa condizione comporta il rispetto di dosi ottimali di latte e miscele per una particolare età.

Per curare le allergie alimentari nei bambini, il dott. Komarovsky raccomanda metodi insoliti:

  1. Secondo lui, il bambino dovrebbe mangiare cibo dai suoi genitori. Cioè, devi dargli da mangiare solo su sua richiesta. Ben digerito e digerito solo il cibo che si mangia con appetito!
  2. Non sovralimentare il bambino. Ci sono norme di età che devono essere rispettate. Dr. Komarovsky ricorda che i medici del secolo scorso sapevano già che per il trattamento delle eruzioni cutanee è necessario pulire l'intestino. A tal fine, è stato raccomandato di non nutrire o nutrire i bambini, fare un clistere e dare a castorca un lassativo. Nella medicina moderna, hanno deviato da tali principi di trattamento, ma l'essenza è rimasta la stessa.

Riassumendo, va detto che non tutte le condizioni richiedono un trattamento medico urgente. In alcuni casi, è sufficiente creare condizioni favorevoli e seguire una serie di regole preventive che aiuteranno a prevenire le malattie.

Per trattare le malattie infantili è una questione responsabile e complicata! Non sperimentare, affidare la salute del tuo bambino ai professionisti. Solo investendo nello sviluppo e nell'educazione del bambino, puoi ottenere buoni risultati in futuro.

(nessun voto, sii il primo)

Fonti: http://karapyziki.net/doktor-komarovskij-allergicheskij-nasmork/, http://www.pregnancycalendar.ru/biblioteka/vse_o_beremennosti/allergicheskij_rinit_u_detej/, http://rebenokrazvit.ru/rebenok bolezni / lechenie-allergii-u-grudnichka-po-komarovskomu.html

Ancora nessun commento!

Caratteristiche di condizione

Molto è stato detto sul freddo, ma pochi sanno come trattare questa condizione. La cavità nasale è una parte importante del tratto respiratorio superiore. Questa formazione anatomica svolge una serie di importanti funzioni, tra cui distinguono la funzione di riscaldamento dell'aria inalata, la sua filtrazione, oltre a proteggere il corpo dall'ingresso di particelle nocive e microrganismi patogeni.

Il pericolo di un naso che cola a lungo nei neonati e nei bambini più grandi è che questa patologia porta a uno svantaggio dello sviluppo del torace e della parte facciale del cranio. Inoltre, il naso che cola di un neonato porta a compromissione del metabolismo dell'ossigeno nel corpo.

Se sei preoccupato per un naso che cola cronico prolungato in un bambino, Komarovsky ti dirà come guarire e i suoi metodi.

Cause di rinite

Nella pratica medica, isolati come fattori infettivi e non infettivi che provocano un naso che cola in un bambino. I fattori di natura infettiva includono:

  • Infezione fungina;
  • Malattie virali respiratorie;
  • Virus coronarici, adenovirus e rhinovirus;
  • Mononucleosi infettiva;
  • Batteri patogeni.

La causa più comune di questa condizione sono i virus che innescano lo sviluppo di SARS e influenza. L'infezione del bambino avviene attraverso goccioline trasportate dall'aria quando l'espettorato o il muco dal naso di una persona infetta entra nella mucosa delle vie nasali. Per la rinite infettiva è caratterizzata da stagionalità. Ecco perché questa malattia colpisce i bambini nel periodo autunno-primavera, quando c'è una diminuzione delle difese del corpo.

Lo sviluppo di un naso che cola non infettiva natura viene effettuata sullo sfondo della generale allergizzazione del corpo. Ciò si verifica durante l'esposizione alla mucosa delle vie nasali di tali sostanze irritanti come particelle di polvere domestica, peli di animali domestici, polline di piante da fiore, prodotti chimici domestici e altri componenti chimici sotto forma di aerosol. In questo caso, c'è una rinite allergica prolungata in un bambino, che Komarovsky tratta con grande successo.

Per la forma allergica della rinite è caratterizzata dalla diffusione del processo patologico oltre i passaggi nasali. Con l'infiammazione prolungata, i cambiamenti interessano i seni paranasali. I bambini che soffrono di rinite allergica da molto tempo soffrono di disturbi del sonno, la loro memoria e le prestazioni scolastiche peggiorano.

Altre cause dello sviluppo della rinite nell'infanzia includono:

  • Bassa umidità nel soggiorno;
  • Crescita eccessiva di tessuto adenoide;
  • Uso prolungato di farmaci vasocostrittori per il raffreddore;
  • Caratteristiche anatomiche della struttura della cavità nasale;
  • Rinite vasomotoria

sintomi

I principali sintomi della rinite nei bambini sono:

  • Congestione nasale;
  • Violazione della respirazione nasale;
  • starnuti;
  • Escrezione di contenuto mucoso o purulento dai passaggi nasali.

Riconoscere la presenza di rinite nei neonati può essere motivato da perdita di appetito, riluttanza a percepire il torace della madre, letargia e respiro attraverso la bocca. Il noto medico Komarovsky ti dirà come trattare un naso che cola nei bambini piccoli.

Trattamento di rhinitis in Komarovsky

Se uno o più segni di naso che cola si verificano in un bambino di un anno, i genitori devono consultare un medico da un otorinolaringoiatra o pediatra pediatrico. Il trattamento di questa malattia si basa sulla causa della malattia. Dr. Komarovsky raccomanda un approccio integrato per l'eliminazione di questo fenomeno. Per pulire i seni e i passaggi nasali, si usa il lavaggio con una soluzione fisiologica di cloruro di sodio. Questo strumento può essere preparato indipendentemente a casa. Nei bambini che non sono in grado di percepire la procedura di lavaggio, avviene l'instillazione di soluzione salina nei passaggi nasali.

Se un naso che cola si sviluppa in un bambino, Komarovsky raccomanda di aderire a raccomandazioni chiare. Lo stesso vale per il comune raffreddore in un bambino di 1 anno.

Lavaggio salino

Questa procedura aiuta non solo ad eliminare il gonfiore della mucosa della cavità nasale, ma anche a sopprimere i patogeni nel rinofaringe. La composizione della soluzione di lavaggio include sale da tavola ordinario e acqua distillata. Il rapporto tra gli ingredienti è 9 g di cloruro di sodio per 1000 ml di acqua. Quando si utilizza questo trattamento, si ottengono i seguenti effetti:

  • Rimozione di edema ed eliminazione della rinite;
  • Idratante della mucosa;
  • L'eliminazione di microrganismi patogeni;
  • Rimozione del processo infiammatorio;
  • Restauro della microflora nasofaringea normale.

Come mezzo per lavare i seni nasali, è possibile utilizzare una soluzione farmaceutica di cloruro di sodio, o utilizzare la ricetta di preparare questo strumento a casa. Dr. Komarovsky raccomanda l'utilizzo di questa tecnica: 1 cucchiaino. il sale deve essere sciolto in 1000 ml di acqua distillata.
Durante la procedura di lavaggio del naso nei neonati, occorre prestare particolare attenzione. A tale scopo, si consiglia di utilizzare una siringa medica senza ago, una siringa o una pipetta. Per cancellare i passaggi nasali, si consiglia di far cadere 3-4 gocce di soluzione salina in ogni passaggio nasale di un bambino.In bambini di età superiore ai 3 anni, è possibile utilizzare un risciacquo nasale completo.Nel programma trattiamo il naso che cola dei bambini, Komarovsky ha menzionato questa tecnica.

Per fare questo, è necessario posizionare il bambino su uno sgabello, dandogli una piccola ciotola o ciotola. Dopo di ciò, il bambino dovrebbe inclinare la testa e aprire la bocca in modo che il suo mento tocchi il suo collo. L'introduzione di soluzione salina viene effettuata mediante una siringa medica o una siringa di gomma. Con l'introduzione del fluido consigliato, fare attenzione a non consentire una forte pressione.

Si raccomanda di trattare un naso che cola nei bambini di età diverse, a partire dal miglioramento della stanza in cui si trova il bambino. Per fare questo, è necessario prendersi cura del raggiungimento di umidità e temperatura ottimali. Per la prevenzione della rinite, si raccomanda di eseguire la ventilazione quotidiana e la pulizia a umido della camera dei bambini. Durante l'altezza della malattia, il bambino deve consumare una grande quantità di liquido caldo. A questo scopo, acqua minerale adatta, composta senza zucchero, succhi di frutta diluiti, tisane e bevande alla frutta. Aiuterà a curare l'inalazione fredda usando un nebulizzatore.

Dr. Komarovsky sconsiglia di ricorrere all'uso di gocce di vasocostrittore e spray, in quanto causano secchezza e irritazione della mucosa nasale. In caso di emergenza, la durata di utilizzo del vasocostrittore non deve superare i 3 giorni consecutivi.

Utile - Trattamento della rinite nei bambini di 2 anni.

Come rimedio alternativo per il trattamento del raffreddore comune nei bambini, Dr. Komarovsky raccomanda l'uso di gocce nasali a base di olio.

Questi mezzi includono farmaci Etericidi e Pinosol. La loro principale differenza è l'effetto lieve sulla mucosa nasale e la prevenzione della secchezza. Inoltre, questi strumenti eliminano efficacemente l'edema e curano un naso che cola in un neonato e un bambino di un anno.

Se hai un raffreddore in un bambino di età inferiore ad un anno, Dr. Komarovsky consiglia di utilizzare questi suggerimenti:

  • Per creare condizioni climatiche ottimali nella scuola materna, si consiglia di effettuare giornalmente arie e utilizzare umidificatori per ambienti;
  • Per pulire la cavità nasale, l'irrigazione della mucosa nasale con soluzione salina viene eseguita ogni poche ore;
  • Dopo l'irrigazione, si consiglia di mettere 1-2 gocce di soluzioni oleose di vitamine A ed E in ciascuna narice di un bambino.

Se il bambino è preoccupato per la rinite allergica a lungo termine, è accettabile usare gocce di vasocostrittore fino a quando il contatto del corpo del bambino con l'allergene non viene eliminato. Nell'interesse dei genitori per minimizzare questo periodo. Per risolvere il problema del trattamento chirurgico di questa malattia è consigliabile solo con patologie organiche della cavità nasale. Queste patologie includono la curvatura del setto nasale.

Se i genitori sono interessati alla domanda se sia possibile fare il bagno a un bambino piccolo con un raffreddore, allora Komarovsky dà una risposta positiva. Naturalmente, non stiamo parlando di uno stato in cui la temperatura corporea sale a livelli elevati.

Durata del trattamento

In base alle raccomandazioni mediche e alle cure adeguate per il bambino, la durata del periodo di malattia non supera i 6-7 giorni. Se questo periodo è prolungato per un periodo più lungo, i genitori dovrebbero consultare uno specialista medico per un ulteriore esame del bambino e la correzione della terapia farmacologica.

Al fine di evitare lo sviluppo di conseguenze indesiderabili, non è raccomandato l'uso di metodi non familiari di trattamento della rinite, basati su metodi di medicina alternativa. Questo problema dovrebbe trattare con il medico curante. L'uso di ogni farmaco medicinale, si raccomanda di coordinare con uno specialista medico. Ciò consentirà per un breve periodo di salvare il bambino dalle manifestazioni di un raffreddore senza il rischio di complicazioni.


Oggi, sotto la voce "Malattie dei bambini" parleremo di rinite allergica.

La rinite allergica o la rinite allergica è una malattia stagionale causata da una reazione allergica a piccole particelle di piante o proteine ​​animali. E 'secreto dalle ghiandole sebacee degli animali domestici ed è così piccolo che è facilmente trasportato dalle correnti d'aria e cade sulle membrane degli occhi, sulle membrane mucose del naso e della faringe.

La rinite allergica è anche conosciuta come "febbre da fieno", che non riflette l'essenza di questa malattia, dal momento che il fieno non è un allergene e la febbre non è caratteristica di questo tipo di allergia. Il sistema immunitario di alcune persone è iperattivo e di solito percepisce le particelle innocue come pericolose, causando reazioni eccessive. Come risultato della reazione, si formano potenti agenti chimici, di cui l'istamina è la più conosciuta. Queste sostanze causano grave gonfiore delle membrane mucose che rivestono le vie nasali e occhi congiuntivali, prurito grave, starnuti e pesante scarico di muco acquoso. Le malattie allergiche del naso sono di due tipi: stagionale (rinite allergica stagionale o allergia ai pollini) e per tutto l'anno (rinite allergica persistente).

I sintomi della rinite allergica stagionale comprendono prurito al naso, starnuti e secrezione nasale. La congestione nasale si verifica meno frequentemente. Questi sintomi sono meno pronunciati con la forma costante di rinite allergica, che è caratterizzata da congestione nasale. Molte persone hanno combinato la rinite, combinando i sintomi di entrambi i tipi. Per le persone che soffrono di allergie stagionali, la primavera è un periodo dell'anno particolarmente difficile. Non appena finisce l'inverno, gli alberi iniziano a fiorire, l'asma, la rinite allergica, la congiuntivite allergica e persino l'eczema diventano immediatamente esacerbati. Sebbene alcune persone siano allergiche solo alle piante autunnali. Quindi il tempo autunnale darà loro molti problemi.


I sintomi della rinite allergica negli esseri umani possono manifestare alcuni o tutti i seguenti sintomi:
- Starnuti gravi, specialmente al mattino;
- forte prurito al naso, alla bocca e persino al condotto uditivo;
- muco nasale acquoso;
- congestione nasale, che è permanente o stagionale;
- brucia negli occhi, lacrimazione;
- sensibilità degli occhi alla luce;
- arrossamento delle palpebre inferiori;
- tosse frequente;
- respiro attraverso la bocca;
- russare;
- sfregando il naso;
- l'aspetto di una piega orizzontale sul naso come risultato di attrito costante;
- epistassi ricorrenti;
- capogiri o nausea associati al blocco dell'orecchio;
- voce nasale a causa di congestione nasale;
- occhiaie sotto gli occhi derivanti dalla pressione sui piccoli vasi sanguigni dal lato - i passaggi nasali;
- irritabilità;
- mal di testa a causa della pressione all'interno del naso o sul lato dei seni paranasali e mal di testa del seno causati dalla pressione negativa nei seni paranasali.

Passaggi nasali sovrapposti, che causano mal di testa, catarro persistente in gola e alitosi possono essere segni di sinusite cronica, non di rinite. Le cause di pollini allergici alla rinite, le erbe impollinate dal vento, gli alberi e alcuni tipi di erbe infestanti sono un allergene. Le piccole particelle di polline leggero trasportate dal vento colpiscono la mucosa nasale e causano una reazione allergica. A volte le spore fungine fungono da fattore allergenico.

Ma dal momento che sono presenti nell'aria tutto l'anno, le esacerbazioni stagionali sono improbabili. Essere nel campo di azione delle piante durante la stagione della fioritura provoca una esacerbazione dei sintomi della rinite allergica. La causa della rinite allergica persistente, che dura per un anno, è costituita da acari della polvere domestica, animali domestici e muffe.

Il livello di polline nell'aria raggiunge un massimo tra le 8 e le 10 e nei giorni secchi e ventosi. Nella stagione calda, i grani di polline scoppiano, rilasciando nell'aria piccoli grani di amido, che sono altamente allergenici e possono penetrare in profondità nei polmoni. All'inizio della primavera, il normale polline degli alberi causa una rinite allergica. In tarda primavera, il polline è prodotto principalmente dall'erba. Le piante da fiore brillanti e fragranti, come molte piante da giardino, raramente causano allergie, perché il loro polline è troppo pesante e non è tollerato dall'aria.

A differenza delle erbe impollinate dal vento, degli alberi e delle erbe infestanti, le piante da giardino impollinano gli insetti che trasportano il loro polline pesante e appiccicoso. Le stagioni di impollinazione di erba, alberi ed erbe infestanti sono costanti di anno in anno. Queste stagioni variano in base alla regione geografica.

Il trattamento degli allergeni che causano questa forma di rinite, come il polline dell'erba, può essere evitato, tuttavia, nella maggior parte dei casi è impossibile fare a meno di cure mediche. Parlate con il vostro medico che prescriverà il farmaco giusto per voi.

Ci sono quattro metodi di trattamento della rinite allergica:

Ricerche recenti in questo campo hanno permesso lo sviluppo di nuovi antistaminici che non causano più sonnolenza (Vibrocil). Inoltre, alcuni di questi antistaminici devono essere presi solo una volta al giorno, il che è un grande vantaggio. Tuttavia, in alcune persone la quantità di istamina prodotta è maggiore rispetto ad altre. Per tali persone può essere necessaria una grande dose di antistaminico.

Consultare il proprio medico.

Stabilizzatori di membrana mastocitaria Uno dei farmaci più efficaci in questo gruppo è il sodio cromoglicato sotto forma di aerosol nasale. Questo aerosol è sicuro e molto efficace (ma non sempre per tutte le persone che soffrono di rinite allergica), eventuali effetti collaterali sono sconosciuti.

Gli aerosol steroidi controllano e riducono gli effetti di molti neurotrasmettitori che causano l'infiammazione della mucosa nasale. Questi farmaci migliorano tutti i sintomi della rinite allergica e sono tra i farmaci più efficaci nel trattamento della rinite allergica. Esistono diversi aerosol topici steroidei che sono efficaci nei casi gravi di rinite allergica. Questi includono beclometasone dipropionato sotto forma di spray aerosol o di acqua.

Se i sintomi principali sono naso che cola, starnuti e prurito agli occhi, allora gli spray steroidi saranno meno efficaci degli antistaminici. Tuttavia, se prevale la congestione nasale, gli antistaminici stessi non avranno l'effetto desiderato, quindi saranno necessari steroidi nasali. Con congestione nasale acuta, è meglio usare un aerosol ad acqua invece di uno spray aerosol.

Prima di gocciolare il naso, sdraiati sulla schiena in modo che la testa si blocchi dal letto. Ciò consentirà all'aerosol di penetrare più in profondità nel tratto respiratorio.

La desensibilizzazione è un metodo consistente nell'introduzione graduale di un allergene (ad esempio estratto di polline di erba) in dosi crescenti sotto la pelle della spalla del paziente. All'inizio dell'iniezione vengono effettuati a intervalli di una settimana, e poi ogni 6 settimane per 3 anni. Di conseguenza, il sistema immunitario del paziente non risponde più a questo allergene. La desensibilizzazione è particolarmente efficace se una persona è allergica a un solo allergene. Verificare con il proprio medico se è possibile ridurre la sensibilità del sistema immunitario all'allergene.

Rinite fisiologica di neonati.

Questo è esattamente il caso in cui le misure di trattamento speciali non sono affatto necessarie, ma è necessario aiutare il bambino. La rinite fisiologica nei bambini si verifica nelle prime settimane di vita (fino a 10) ed è associata non a un agente infettivo, ma alla relativa ristrettezza dei passaggi nasali. Di conseguenza, il muco che si accumula in essi non può uscire da solo, si asciuga nelle croste e diventa difficile per il bambino respirare. Allo stesso tempo, i bambini piccoli iniziano a rifiutare il seno, poiché è difficile per loro succhiare, mostrano notevole ansia e non dormono bene.

La seconda causa della rinite fisiologica è il funzionamento imperfetto delle ghiandole che producono il muco. La funzione principale dei passaggi nasali è quella di riscaldare e umidificare l'aria che entra nei polmoni. Quando un bambino nasce, entra in un ambiente secco, e quindi le ghiandole della membrana mucosa iniziano a lavorare in modo intensivo per inumidire l'aria. Allo stesso tempo, l'iperproduzione del muco è spesso osservata e clinicamente ciò si manifesta con il raffreddore.

Rinite acuta nei bambini.

Questo tipo di rinite è raramente una malattia indipendente e si manifesta più spesso come componente di un raffreddore. Tale fenomeno di solito dura da 8 a 10 giorni ed è sempre contagioso, di solito virale. Accompagna tale rinite con tutti i sintomi di ARVI: tosse, mal di gola, arrossamento della mucosa faringea, febbre.

I bambini piccoli causano un tale inconveniente un sacco di inconvenienti: non sanno come soffiarsi il naso, e quindi non possono rimuovere il muco da soli. Inoltre, i passaggi nasali stretti si gonfiano molto più velocemente rispetto agli adulti e ciò porta a una significativa difficoltà nella respirazione nasale.

Rinite allergica nei bambini.

Questo tipo di rinite è una manifestazione della risposta della mucosa nasale all'ingestione di allergeni, che possono essere polvere domestica, prodotti chimici domestici, coloranti, giù da cuscini e coperte, peli di animali domestici o particelle di origine vegetale. L'argomento "Rinite allergica nei bambini" Komarovsky ha dedicato molti dei suoi programmi. In essi dice in dettaglio che gli allergeni completamente diversi, anche l'acqua clorata, possono essere le cause di un naso che cola, ma non può essere escluso un fattore ereditario nel verificarsi di questa malattia.

Questo tipo di rinite si manifesta sotto forma di abbondante separazione del muco trasparente dal naso, che è accompagnato da starnuti, congestione nasale, arrossamento e bruciore agli occhi, gonfiore delle palpebre. Per la rinite allergica, gli attacchi mattutini sono molto caratteristici, sebbene i sintomi possano manifestarsi anche durante il giorno. Se una reazione allergica è causata da una sostanza di origine vegetale, allora in tali casi si può osservare la stagionalità di questa malattia, associata alla periodicità della comparsa di una sostanza irritante nell'ambiente.

Rinite vasomotoria nei bambini.

Il tipo vasomotorio di rinite si riferisce al gruppo di malattie neuro-riflesse. Si manifesta come un abbondante scarico di muco dal naso e starnuti in risposta all'irritazione delle terminazioni nervose situate nella mucosa nasale. Vari attacchi possono provocare tali attacchi (tabacco, detersivo in polvere), oltre a stress, ipotermia, sovraccarico emotivo, odori forti, cambiamenti ormonali. Di regola, la rinite vasomotoria accompagna altri processi patologici nei seni nasali: crescite adenoide, curvatura del setto nasale, polipi, infiammazione dei seni paranasali. Molto spesso, l'eliminazione di queste malattie porta alla scomparsa dei sintomi della rinite vasomotoria.

Trattamento della rinite nei bambini

A seconda dell'origine del freddo, l'approccio al trattamento può essere completamente diverso. Va ricordato che nella maggior parte dei casi è necessario eliminare non la secrezione di muco, come processo, ma influenzare il fattore eziologico che questa secrezione stimola.

Aiuto con rinite fisiologica.

Non è necessario trattare la rinite fisiologica, altrimenti il ​​processo può essere aggravato: usando farmaci vasocostrittori, si rischia di drenare la membrana mucosa, e quindi le ghiandole produrranno molto più muco, il che porterà ad un deterioramento delle condizioni del bambino. Le principali raccomandazioni per la rinite fisiologica sono di mantenere umide le mucose e rimuovere le croste.

  • È necessario controllare l'umidità dell'aria nella stanza - non dovrebbe scendere al di sotto del 50%.
  • La temperatura dell'aria consigliata è compresa tra 19 e 21 ° C.
  • Pulizia giornaliera giornaliera in camera.
  • Quando appaiono delle croste, immergili, gocciolando in entrambi i passaggi nasali con acqua salata o bollente calda, quindi rimuovili con un flagello di cotone (in ogni caso, non usare tamponi di cotone).
  • Se si osserva una sovrapproduzione di muco, il beccuccio deve essere regolarmente risciacquato con soluzioni saline speciali (acquamarina, soluzione salina o soluzione fisiologica).
  • Camminare con il bambino all'aria aperta, se si sente bene, nel resto del tempo, regolarmente, aerare la stanza in cui si trova il bambino.

Rinite acuta nei bambini: trattamento.

Se la rinite virale acuta si verifica nei bambini, va ricordato che il suo scopo è quello di fermare l'agente infettivo nelle vie nasali senza lasciarlo andare più lontano nel tratto respiratorio. Questo è esattamente l'obiettivo del riflesso dello starnuto e della sovrapproduzione di muco, che contiene molti fattori protettivi che uccidono l'agente patogeno. Pertanto, tutte le misure terapeutiche dovrebbero mirare a mantenere la mucosa nasale in uno stato umido e il trattamento della malattia sottostante.

  • Rilevanti tutte le raccomandazioni relative all'umidità e alla temperatura nella stanza.
  • Modalità di consumo: il bambino dovrebbe consumare molti liquidi. Per i bambini, l'opzione migliore è per il latte materno, i bambini più grandi dovrebbero offrire costantemente composte di frutta secca, bevande alla frutta o acqua non gassata.
  • Si consiglia di alzare la testa del letto in modo tale che in un sogno il muco non si intorpidisca alla trachea.
  • Se il muco si accumula troppo e il bambino non sa come soffiarsi il naso, puoi usare un aspiratore speciale per rimuoverlo dal naso, rendendo più facile per il bambino respirare.
  • Esegui regolarmente il beccuccio della toilette: gocciola qualche goccia di soluzione salina (Salin, Humer, Acquamaris), quindi con uno stoppino di cotone per rimuovere le croste e il muco secco.
  • Le gocce di olio nel naso hanno dimostrato di essere buone (Pinosol, Vit. A)
  • I farmaci vasocostrittori non devono essere portati via: provocano secchezza e dipendenza, quindi vengono prescritti solo in casi estremi e fino a 3 giorni. Tuttavia, dovrebbero essere sempre a portata di mano - Nazol baby, Nazivin o Otrivin.
  • Spesso, con il trattamento sbagliato del raffreddore comune, viene attivata la flora opportunistica sulla mucosa nasale, in questi casi la rinite purulenta si sviluppa nei bambini. Il trattamento di esso comporta la nomina di farmaci antibatterici e talvolta antibiotici. Ma solo un medico può farlo e l'auto-trattamento in questo caso è assolutamente inaccettabile.
  • Se il sistema immunitario del bambino è indebolito, il processo infiammatorio può estendersi non solo alla mucosa nasale, ma anche al rinofaringe, afferrando le tonsille e l'anello faringeo linfatico. Appare la cosiddetta rinite posteriore in un bambino o rinofaringite. Il suo trattamento comprende l'intera gamma di misure volte a trattare il comune raffreddore, nonché l'inalazione e gargarismi con vari antisettici (infusioni di erbe, soluzione di furatsilina, clorofilico, clorexidina).

Rinite allergica nei bambini: trattamento.

Il trattamento di questa malattia comporta principalmente l'identificazione e l'eliminazione dell'allergene. Per fare questo, dovresti contattare il tuo allergologo per condurre una serie di test semplici e identificare la causa della malattia. Se l'allergene è, per esempio, lanugine da cuscini di coperte, dovrebbero essere smaltiti immediatamente, sostituendoli con prodotti sintetici. Se la rinite si verifica in un neonato come reazione al cloro, è sufficiente bagnare il bambino con acqua bollita. Se possibile, dovresti sbarazzarti o ridurre significativamente la comunicazione del bambino con animali domestici e uccelli. La pulizia a umido regolare è un altro modo per ridurre le allergie.

Se la causa di tale naso che cola è irritazione stagionale delle piante e non può essere rimossa (per esempio, polline fuori dalla finestra), al bambino vengono prescritti antistaminici o aerosol steroidei di azione locale, che riducono significativamente le manifestazioni della rinite.

Un altro metodo per far fronte alle allergie è la desensibilizzazione. È indicato solo per i bambini il cui allergene è definito con precisione. La desensibilizzazione viene effettuata dall'introduzione graduale di un allergene sotto la pelle del paziente, e quindi il sistema immunitario smette di produrre anticorpi in risposta ad esso e la reazione allergica si arresta.

In ogni caso, solo l'allergologo dovrebbe essere coinvolto in entrambi i farmaci prescrittivi e determinare le indicazioni per la desensibilizzazione.

La rinite nei bambini, sebbene frequente, non è la più facile, poiché richiede un certo approccio alla diagnosi e al trattamento. E perché i genitori hanno sempre bisogno di essere all'erta, in tempo per individuare la malattia sottostante, che è accompagnata da un raffreddore (ARVI o infezione infantile), e rispondere in modo tempestivo chiamando un medico.

Popolarmente Sulle Allergie