L'edema di Quincke è una reazione prevalentemente allergica del corpo all'azione di vari fattori di natura chimica e biologica.

Questa condizione fu descritta per la prima volta nel 1882 dal medico tedesco Heinrich Quincke, per conto della quale ha origine il nome di questa malattia. L'edema di Quincke è anche comunemente indicato come angioedema, un orticaria gigante.

I sintomi di angioedema possono verificarsi in qualsiasi persona, ma ancora il più alto rischio di sviluppare questa condizione esiste nei pazienti che hanno tutti i tipi di allergie. Molto spesso questa malattia si verifica nei bambini e nelle giovani donne, gli anziani hanno meno probabilità di soffrirne.

L'edema di Quinck delle mucose della laringe è molto pericoloso - può portare alla morte per soffocamento. Meno pericoloso è la malattia della mucosa gastrointestinale. Foto, sintomi e trattamento di questa malattia, consideriamo oggi.

classificazione

Esistono due tipi di angioedema: allergico e pseudo-allergico. E si differenziano per le ragioni che causano una condizione pericolosa.

  1. L'edema allergico è il risultato di una reazione allergica ad un antigene-anticorpo. Il gonfiore è il risultato di una maggiore permeabilità vascolare, innescata dal rilascio nel corpo di sostanze bioattive - mediatori (chinine, istamine, prostaglandine, citochine, ecc.). L'edema allergico può essere provocato da cibi con aumentata allergenicità (cioccolato, pesce, agrumi, latte, uova, noci), medicinali e altri allergeni tradizionali (polline, peli di animali, punture di insetti, ecc.).
  2. Nel caso dell'angioedema pseudoallergico, la causa della patologia è rappresentata da difetti congeniti del sistema del complemento - un gruppo di proteine ​​che prendono parte alla formazione delle reazioni immunitarie e allergiche primarie. Normalmente queste proteine ​​sono in pace e si attivano solo quando si ingeriscono allergeni. Se ci sono difetti nella loro struttura, il sistema del complemento funziona spontaneamente o in risposta a stimoli termici, chimici e freddi.

Il più delle volte, l'angioedema è localizzato sulle labbra, sulla lingua, sulle palpebre, sulle guance e sulla laringe (il caso più pericoloso).

cause di

Perché si verifica il gonfiore di Quincke e cos'è? In un quarto di tutti gli edemi, la scarsa eredità è la colpa, e in quasi il più% dei casi, l'edema di Quincke non può essere determinato. In altri casi, l'angioedema è causato da allergie a droghe, cibo, prodotti chimici domestici, cosmetici, punture di insetti, presenza di vermi nel corpo.

Quando si forma un edema non allergico, gli stessi allergeni possono agire da iniziatori, oltre a vari fattori non specifici:

  • impatto fisico (freddo, luce, ecc.);
  • lo stress;
  • ebbrezza;
  • infezione.

La risposta del corpo alle malattie del sangue e alcune condizioni autoimmuni possono manifestare edema di Quincke.

Edema di Quincke nei bambini

I genitori di ciascun bambino allergico dovrebbero conoscere le cause più comuni di angioedema potenzialmente letale nei bambini:

  1. Alcuni alimenti provocano allergie in un particolare bambino, così come vari additivi alimentari che possono essere presenti in alcuni alimenti: per esempio, un certo numero di conservanti e coloranti pericolosi sono contenuti in salsicce, piatti di pesce esotici, succhi di frutta, formaggi, ecc.;
  2. Accettazione di alcuni farmaci: antibiotici (in particolare, penicillina), farmaci anti-spasmodici, acido acetilsalicilico, farmaci contenenti iodio, vitamine del gruppo B;
  3. Polline rilasciato durante il periodo di fioritura di alcune piante.
  4. Punture di insetti;

L'edema nei bambini può essere abbastanza grande. Inoltre, ha una natura migratoria, cioè è capace di sorgere in un luogo o in un altro, come se si muovesse.

Sintomi di angioedema

Quando si manifestano sintomi di angioedema - gonfiore delle labbra, palpebre, tratto respiratorio, area urogenitale. Succede molto rapidamente. Abbastanza per mezz'ora, così che l'edema potrebbe colpire una metà più ampia della pelle e delle mucose. Nei luoghi di sconfitta, appare il gonfiore indolore.

Indicare lo sviluppo di angioedema può uno dei seguenti segni:

  1. Sviluppo rapido del gonfiore improvviso del viso, in cui vi è un aumento delle guance e delle labbra, oltre al gonfiore delle palpebre superiori;
  2. La respirazione è resa sibilante e difficile;
  3. Il colore della pelle diventa leggermente più pallido e appare una sfumatura bluastra quando si soffoca;
  4. A volte ci sono segni di funzionamento alterato del sistema nervoso (ansia, agitazione, disorientamento o completa perdita di coscienza);
  5. L'edema degli organi interni è accompagnato da dolore all'addome, diarrea, vomito e minzione;
  6. Con gonfiore del collo e della mascella inferiore, l'ovale del viso cambia sostanzialmente la sua forma;
  7. Quando le membrane mucose degli organi respiratori si gonfiano, il paziente ha raucedine e si verifica una tosse che abbaia; ispezione visiva, è possibile vedere il restringimento del lume della gola e l'allentamento del cielo;
  8. Abbastanza spesso, l'angioedema progredisce insieme all'orticaria.

Nei bambini, l'edema di Quincke si sviluppa più spesso sul viso, catturando parti come le labbra, la lingua e la laringe. Nella foto pubblicata in questa sezione, puoi vedere come appare il paziente in questo caso. L'edema dura diverse ore (meno di 24 ore), quindi passa senza lasciare traccia.

Il pericolo della malattia è che a causa dell'edema, la funzione respiratoria si deteriora. Se il paziente non riceve assistenza, può morire per asfissia. Inoltre, l'edema si trova sul viso, con la progressione può catturare le meningi, che minaccia con gravi complicazioni.

Foto di edema di Quincke

Offriamo la possibilità di visualizzare foto dettagliate per capire come si presenta Quincke Edema.

diagnostica

La diagnosi differenziale viene effettuata con linfostasi, edema collaterale con periostite, erisipela, sindrome di Melkerson-Rosenthal. Nella sindrome di Melkerson-Rosenthal, insieme all'edema del labbro del decorso cronico, vengono rilevati il ​​piegamento della lingua e la neurite del nervo facciale. Con l'erisipela del labbro, vi è iperemia (arrossamento) nella zona interessata sotto forma di fiamme.

effetti

In quei 20-25% dei casi in cui i sintomi dell'angioedema colpiscono la laringe, la trachea, i grandi bronchi, la vita del paziente è in pericolo immediato. Potrebbe morire di soffocamento.

Inoltre, nei casi gravi, l'angioedema può essere l'inizio di una manifestazione molto pericolosa di una reazione allergica - shock anafilattico, che minaccia anche la morte. Pertanto, nessun auto-trattamento a casa - chiamare un'ambulanza!

prevenzione

L'effetto preventivo principale è limitare il contatto con potenziali allergeni. Assicurati di identificare e trattare tempestivamente le malattie che ne provocano lo sviluppo.

L'autotrattamento dell'angioedema è categoricamente impossibile, anche se tutti coloro che soffrono di allergie, è una buona idea portare sempre con sé farmaci antiallergici che vengono dispensati in farmacia senza ricetta (Tavegil, Citrine, Letizen, Zodak).

Pronto soccorso

Se hai il minimo sospetto di angioedema, il compito principale è chiamare un'ambulanza. Lo sviluppo del processo del fulmine, cambiando letteralmente in secondi, e il ritardo in questa situazione può finire fatalmente.

Prima dell'arrivo della squadra di emergenza dell'ambulanza:

  1. Metti il ​​paziente in una posizione comoda, calmati.
  2. Dovrebbe essere il più presto possibile per eliminare l'allergene che ha causato il gonfiore.
  3. Dare alla vittima un antistaminico. Il farmaco indebolirà la reazione e alleggerirà lo stato prima dell'arrivo di un'ambulanza.
  4. Fornire un'abbondante bevanda alcalina (per 1000 ml di acqua 1 g di soda, narzan o borjomi). Questo contribuisce alla rimozione dell'allergene dal corpo.
  5. Enterosgel o carbone attivo convenzionale possono essere usati come assorbenti.
  6. Fornire un buon accesso all'aria aperta, rimuovere oggetti che impediscono la respirazione.

Se il grado di edema è grave, è meglio non prendere le misure da soli per non provocare un deterioramento delle condizioni del paziente e aspettare un'ambulanza. La cosa principale - non danneggiare la vittima.

Trattamento di angioedema

In caso di diagnosi di angioedema, in primo luogo, è necessario interrompere il contatto con l'allergene previsto. Per l'eliminazione dell'allergene già presente nell'organismo, al bambino deve essere somministrata un'abbondante bevanda alcalina, enterosorbenti (enterosgel, carbone attivo).

I farmaci di prima linea per angioedema allergico nei bambini sono antistaminici (chetotifene, tavegil, claritina, suprastin, difenidramina). Insieme a questi, possono essere usati corticosteroidi sistemici (desametasone, prednisone, idrocortisone), diuretici (furosemide, diacarb, lasix). Per ridurre la permeabilità vascolare, viene prescritta l'ascorutina.

Oltre al trattamento di farmaci per l'angioedema richiedono una dieta speciale e riposo completo. Se l'angioedema porta a complicanze quali l'asfissia, il medico esegue l'intubazione tracheale e inietta un rilassante muscolare. In questo caso, potrebbe essere necessario introdurre farmaci aggiuntivi - adrenalina ed efedrina. Il trattamento dell'angioedema in generale può richiedere diverse settimane.

Pertanto, l'angioedema, i cui sintomi e trattamenti sono descritti sopra, è più facile da prevenire che da fermare. Ai fini della prevenzione, è consigliabile ridurre il numero di allergeni domestici e alimentari, cercare di evitare farmaci non necessari, e alle prime manifestazioni di qualsiasi reazione allergica (dermatite, orticaria, rinite stagionale, congiuntivite o asma) contattare un allergologo.

angioedema

Una delle più gravi manifestazioni di una reazione allergica è l'angioedema. Questa condizione fu descritta per la prima volta dal dottore Heinrich Quinnck e questa patologia prese il nome dal suo cognome. Un altro nome medico per questo disturbo è l'angioedema. La malattia si verifica solo nel 2% delle persone che sono inclini a reazioni allergiche. La malattia si sviluppa rapidamente e richiede un intervento medico urgente. A causa di motivi non completamente studiati, si verifica spesso nelle donne o in un bambino.

Cos'è l'angioedema

L'angioedema di questo tipo è caratterizzato da gonfiore locale della pelle, lesioni delle mucose, tessuto sottocutaneo di natura pseudoallergica o allergica. Di norma, si verifica una reazione sulle guance, labbra, palpebre, lingua, collo, molto meno probabilità che si verifichino sulle membrane mucose, ad esempio, organi urinari, tratto gastrointestinale, vie respiratorie. In quest'ultimo caso, la permeabilità all'aria può essere disturbata, causando una minaccia di asfissia.

sintomi

La malattia di Quincke ha sintomi pronunciati, possono persistere da alcuni minuti a diverse ore, in rari casi non passano il giorno. Di regola, tutte le manifestazioni scompaiono senza lasciare traccia, ma le ricadute si verificano nella forma cronica della patologia. I principali sintomi di angioedema:

  1. Si sviluppa molto rapidamente e improvvisamente, in 5-20 minuti (in rari casi, 1-2 ore).
  2. C'è un grave gonfiore del tessuto sottocutaneo, delle membrane mucose a un rigonfiamento denso e indolore, si manifesta sulle guance, sul naso, sulla lingua, sulle palpebre, sulle mucose della bocca, sul tratto tracheobronchiale, sulla laringe, sull'orecchio interno, a volte colpisce le meningi, lo stomaco, i genitali, l'intestino.
  3. Uno dei segni caratteristici dell'angioedema è l'assenza di dolore, le sensazioni spiacevoli compaiono solo quando si sente, c'è una sensazione di scoppio, tensione dei tessuti, densità.
  4. La localizzazione tipica dell'edema è sulla parte superiore del corpo (faccia). Estremamente pericoloso per la vita umana sarà edema della laringe, trachea. Questa condizione richiede cure mediche di emergenza.
  5. Nel 20% dei casi di sindrome di Quincke, la patologia non è accompagnata da prurito della pelle, ma metà dei pazienti ha un alveare, che sono caratterizzati da bruciore e vesciche.
  6. Una comune reazione allergica è la congestione nasale, lacrimazione, prurito congiuntivale, starnuti, febbre, debolezza, mal di testa.

Cause di angioedema

Per evitare una condizione pericolosa per la vita, è necessario sapere quali sono le cause dell'edema allergico. Questo può essere circostanze individuali per ogni persona, ma i fattori di rischio più comuni includono quanto segue:

  1. Prodotti. C'è del cibo che potrebbe essere più propenso a provocare un'allergia nelle persone a rischio, tra cui agrumi, cibi affumicati, miele e prodotti delle api, pesce, latte, cioccolato, noci, molluschi, lamponi, legumi, formaggio, fragole, pomodori.
  2. I veleni di zanzare, vespe, api, zanzare e calabroni.
  3. Alcuni additivi alimentari che sono pericolosi se si è ipersensibili: solfiti, tartrazina, conservanti, nitrati, coloranti, solfiti, salicilati.
  4. Farmaci. Questo gruppo comprende ACE-inibitori, antibiotici, farmaci iodati, aspirina, immunoglobuline, vaccini e sieri terapeutici. Agenti farmacologici pericolosi per le persone che sono inclini alle allergie, c'è un rischio per il bambino, i cui genitori hanno reazioni allergiche.
  5. Polline di alberi, fiori.
  6. Un fattore che provoca può essere malattie del sangue, tumori, patologie endocrine.
  7. Tossine in infezioni parassitarie, batteriche, virali, fungine, ad esempio: elmintiasi, epatite, giardiasi, scabbia.
  8. Articoli in lattice: preservativi, guanti, tubi per drenaggio e intubazione, cateteri per via endovenosa, urinaria.
  9. Giù, piume, lana, saliva (stai vicino agli animali).
  10. Polveri domestici, vernici o mascara, prodotti chimici industriali, polvere domestica.
  11. Fattori fisici: vibrazione, sole, freddo, pressione.
  12. Fattore ereditario congenito.

classificazione

In medicina, la sindrome di Quincke, tenendo conto dei fattori associati e dei principali, viene solitamente classificata secondo il seguente algoritmo:

  • edema acuto - i sintomi persistono fino a 45 giorni;
  • i segni cronici durano più di 6 settimane con recidive periodiche;
  • acquisito - per tutto il tempo di osservazione, questo tipo è stato registrato solo 50 volte nelle persone di età superiore a 50 anni;
  • angioedema ereditario - 1 caso per 150 mila pazienti;
  • gonfiore insieme a sintomi di orticaria;
  • isolato - senza stati aggiuntivi.

I medici concentrano l'attenzione su due tipi di edema pericoloso con manifestazioni esterne simili:

  • angioedema;
  • ereditaria (non allergico).

Con gli stessi segni della malattia, fattori completamente diversi diventano la causa dello sviluppo. Tale situazione porta spesso a una diagnosi errata, che è piena di complicazioni gravi, l'uso dello schema di emergenza sbagliato e un'ulteriore terapia. È molto importante nella fase di cura determinare quale tipo di patologia si è sviluppata in un paziente.

complicazioni

Se una persona non aiuta in tempo, allora la sindrome di Quincke può svilupparsi e provocare gravi complicazioni. Ecco le principali conseguenze che possono essere causate da questa patologia:

  1. La complicanza più minacciosa può essere edema laringeo, i segni di insufficienza respiratoria acuta aumenteranno gradualmente. I sintomi di questa complicazione saranno una tosse che abbaia, raucedine, progressione della difficoltà di respirazione.
  2. L'edema gastrointestinale può causare patologia addominale acuta. Dolore addominale acuto, disturbi dispeptici, aumento della peristalsi, in rari casi si sviluppano sintomi di peritonite.
  3. Il gonfiore del sistema urogenitale può essere accompagnato da segni di cistite acuta, che causa una ritenzione di urina.
  4. Le complicazioni pericolose possono causare la sindrome di Quincke, che è localizzata sul viso. Le meningi possono essere coinvolte nel processo, compaiono sintomi di malattie meningee o sistemi labirintici (manifestati da segni della sindrome di Meniere). Tale edema può essere fatale senza cure mediche di emergenza.
  5. L'orticaria acuta può essere combinata con la reazione di Quincke.

diagnostica

Dopo aver superato la crisi ed eliminato la minaccia alla vita, è possibile prescrivere i seguenti test di laboratorio:

  1. Misurazione della quantità di immunoglobuline totali (IgE) che reagisce con l'allergene e provoca lo sviluppo di sintomi allergici di tipo immediato. Condurre uno studio di ILH (immunochemiluminescent), nei risultati, le IgE normali dovrebbero essere nell'intervallo di 1,31-165,3 UI / ml.
  2. Test per la rilevazione di IgE specifiche, che aiutano a identificare la causa principale (allergeni), provocando edema di tipo immediato. L'efficacia della prevenzione delle allergie e il suo trattamento dipendono dal risultato di questa tecnica.
  3. Determinazione delle violazioni nel sistema del complemento, analisi delle funzioni per il controllo e la diagnosi delle malattie autoimmuni.

Dopo il recupero, alcuni mesi dopo, quando sono presenti anticorpi nel corpo che rispondono all'allergene, vengono eseguiti i seguenti test:

  1. Test allergologici cutanei Il metodo classico in cui il presunto allergene viene applicato sulla superficie della pelle. Se una persona ha una suscettibilità a questo reagente, c'è una leggera infiammazione sulla pelle attorno al sito di applicazione dell'agente.
  2. Analisi degli immunogrammi o studio del sistema immunitario.
  3. Cerca le malattie sistemiche che spesso causano la sindrome di Quincke.
  4. Se c'era un edema pseudoallergico, allora è necessario esaminare l'intero corpo, eseguire una vasta gamma di analisi (biochimiche, batteriologiche), fare un'ecografia, una radiografia degli organi.

Trattamento di angioedema

Se il paziente ha un edema della laringe, della trachea o della gola, viene immediatamente chiamato per il trattamento in ospedale. Le misure mediche vengono eseguite in due fasi:

  • eliminazione di una reazione allergica;
  • eliminazione dei sintomi, determinazione delle cause, prescrizione del trattamento.

L'assistenza di emergenza durante un periodo acuto in un ospedale è volta a eliminare i sintomi minacciosi, garantendo il normale funzionamento delle funzioni vitali se si osserva uno stato di shock. I medici dovrebbero ridurre la risposta del corpo all'allergene. All'occorrenza dei sintomi descritti, è necessario chiamare un'ambulanza. Le principali misure che possono essere adottate per la terapia di Quincke:

  1. Per evitare sintomi di soffocamento, un calo pericoloso della pressione viene somministrato per via endovenosa, sottocutanea o intramuscolare, adrenalina (adrenalina) in dosaggi in base all'età del paziente. Ci dovrebbe essere un intervallo di almeno 20 minuti tra le iniezioni.
  2. È possibile rimuovere l'edema con l'aiuto di un'iniezione di ormoni nella dose di età secondo le istruzioni (desametasone, prednisolone).
  3. L'introduzione di farmaci per via endovenosa contro lo shock, per rimuovere le tossine dal corpo (Hemodez, Reopoliglyukin, soluzione di glucosio al 5%).
  4. Somministrazione intramuscolare e endovenosa di farmaci antistaminici (Dimedrol, Suprastin).
  5. Per aumentare la pressione pericolosamente bassa e ripristinare il volume del sangue, le soluzioni colloidali e saline vengono versate attraverso il contagocce.
  6. Al paziente vengono somministrate medicine diuretiche (soluzione di mannitolo, Lasix, furosemide), che rimuovono gli allergeni, il fluido in eccesso dal corpo, riducono il gonfiore. Può essere somministrato a pressione alta e normale.
  7. Se c'è un broncospasmo, il desametasone viene somministrato per via endovenosa con Eufillin.
  8. Una maschera con ossigeno puro è indicata se c'è una marcata carenza di esso nel sangue, respirazione superficiale, respiro sibilante, mucose blu e pelle.
  9. L'emosorbimento è un metodo di eliminazione attiva di allergeni, tossine dal sangue, che viene passato attraverso assorbitori di assorbenti.

Grave reazione allergica con sintomi gravi - angioedema: cause, primo soccorso e trattamento dell'orticaria gigante

L'edema di Quincke è una reazione allergica pericolosa con sintomi gravi. Con il primo soccorso sbagliato, le conseguenze possono essere molto gravi. Nella parte superiore del corpo compaiono segni negativi: il viso, le labbra, il collo si gonfiano, il lume della laringe si restringe spesso, c'è il rischio di soffocamento. Alcuni pazienti sviluppano edema degli organi interni, c'è una minaccia per la vita.

Quali allergeni provocano una reazione acuta? Cosa fare con lo sviluppo di angioedema? Come fornire il primo soccorso per l'angioedema? Queste e molte altre domande associate a gravi reazioni allergiche sono descritte nell'articolo.

Provoca grave reazione allergica

Una condizione pericolosa si sviluppa sotto l'influenza di varie sostanze irritanti. L'angioedema in un quarto dei casi si verifica quando una predisposizione ereditaria all'aumentata sensibilizzazione del corpo, in alcuni casi, i medici non riescono a stabilire la causa esatta di una risposta immunitaria acuta. Il codice dell'edema di Quincke sull'ICD - 10 - T78.3.

Fattori provocatori e allergeni:

  • prodotti di determinati gruppi. Nella maggior parte dei pazienti alcuni tipi di cibo causano una grave reazione allergica: miele, uova, latte intero, agrumi. Anche bacche rosse, frutta e verdura, cioccolato, frutti di mare, arachidi hanno un'elevata allergenicità;
  • prodotti chimici per la casa, detersivi per bucato, prodotti per la cura del corpo;
  • potenti farmaci: farmaci contenenti iodio, sulfonamidi, antibiotici, aspirina, vitamine del gruppo B, formulazioni anticonvulsivanti;
  • polline delle piante durante la fioritura;
  • veleno che entra nel corpo con punture di insetti;
  • cosmetici, specialmente di categoria a basso prezzo con ingredienti irritanti;
  • invasioni elmintiche;
  • piume, lana, pet fluff. Excreta, saliva, particelle di epidermide morta negli animali sono sostanze irritanti pericolose, specialmente per i bambini;
  • fattori fisici: luce, basse temperature;
  • infezioni virali e batteriche;
  • cibo secco per pesci e pappagalli;
  • stress frequente e prolungato;
  • malattie autoimmuni gravi.

Impara come usare le compresse di Kestin per alleviare i sintomi di allergia.

Come trattare la rinite allergica in un bambino? Opzioni di trattamento efficaci sono descritte in questa pagina.

classificazione

I medici distinguono due varietà di orticaria gigante:

  • allergica. Dopo la penetrazione dell'allergene, il corpo rilascia sostanze chimiche che attivano la permeabilità capillare e l'espansione dei piccoli vasi. La parte liquida del sangue penetra nella parete vascolare, riempie le cellule, aumenta il volume dei tessuti, si verifica edema. Una reazione negativa si sviluppa sotto l'azione di vari stimoli;
  • non-allergico. La ragione della risposta immunitaria acuta è una mutazione del sistema del complemento - proteine ​​specifiche responsabili delle risposte immunitarie. Quando le violazioni della proteina vengono attivate non solo dopo la penetrazione di microbi pericolosi, ma anche quando sono esposte a stimoli freddi, meccanici o chimici. Il gonfiore si verifica anche con shock, calore, sostanze chimiche.

Primi segni e sintomi

Si può sospettare una grave reazione allergica quando compaiono i seguenti sintomi:

  • primi sintomi di angioedema: una persona improvvisamente si gonfia, le labbra, le guance si gonfiano, le palpebre si gonfiano, solo le crepe sono visibili al posto degli occhi;
  • la pelle diventa pallida, con lo sviluppo di soffocamento si nota una sfumatura bluastra;
  • la forma del viso cambia, la vittima è difficile da riconoscere;
  • la respirazione è difficile, il fischio è spesso sentito a causa del restringimento della fessura della laringe;
  • con edema degli organi interni, vomito, problemi di minzione, dolore all'addome, formicolio al palato e area della lingua (segno di complicanze con orticaria gigante nell'intestino o nello stomaco);
  • reazioni cutanee a volte visibili: arrossamento, eruzione cutanea, prurito;
  • con la sconfitta delle vie respiratorie compare una tosse che abbaia, il respiro sibilante si sviluppa, il palato è libero, il lume della laringe si restringe;
  • alcuni pazienti sviluppano una risposta negativa del sistema nervoso: sovraeccitazione, ansia, disorientamento, nei casi gravi - perdita di coscienza;
  • con lesioni delle meningi, letargia e letargia compaiono, è difficile per il paziente toccare il petto con il mento.

Per la maggior parte delle persone, i sintomi negativi durano per diverse ore, per una forma grave, da due a tre giorni. Dopo che il sistema immunitario ritorna alla normalità, normalizza lo stato dei capillari, blocca i recettori di istamina, i segni di angioedema scompaiono senza lasciare traccia.

Pronto soccorso e ulteriore trattamento

Come trattare l'angioedema? Conoscenza dei sintomi, regole di primo soccorso in caso di orticaria gigante può salvare la vita di una persona di qualsiasi età. È importante capire: il gonfiore si sviluppa molto rapidamente, in appena mezz'ora i sintomi negativi colpiscono le labbra, il tratto respiratorio, le palpebre, gli organi del sistema genito-urinario, il collo. In molti pazienti con una condizione pericolosa, oltre la metà dell'area della pelle e delle mucose si gonfia.

Pronto soccorso per angioedema:

  • rassicurare la persona, sedersi comodamente, sbottonare il colletto, togliere gli indumenti a pressione, aprire immediatamente la finestra o la finestra;
  • eliminare il contatto con l'allergene che ha provocato una reazione grave;
  • dare un antistaminico efficace il più presto possibile. Il farmaco riduce il gonfiore, previene l'asfissia a causa della costrizione della laringe. Le compresse o lo sciroppo di allergia devono sempre essere nel kit di pronto soccorso;
  • dare acqua bollita: è importante rimuovere la componente tossica dal corpo;
  • è desiderabile prendere qualsiasi adsorbente per legare e rimuovere rapidamente l'allergene.

Nella forma grave di angioedema, non è auspicabile di sua iniziativa somministrare alla vittima gli assorbenti, bevande alcaline. Una compressa o una forma liquida di un antistaminico ridurrà la gravità della reazione, i medici si iniettano per via intramuscolare con potenti formulazioni, assumono il paziente per un trattamento ospedaliero.

Preparati per il trattamento dell'angioedema:

  • La prima fila di farmaci è formulazioni di antistaminico. Abbiamo bisogno di farmaci che allevia rapidamente i sintomi acuti. Quando l'angioedema è un farmaco efficace: Suprastin, ketotifen, Claritin, Dimedrol, Tavegil;
  • diuretici per rimuovere il gonfiore. Lasix, Diacarb, Torsid, Furosemide;
  • farmaci che riducono la permeabilità della parete vascolare. Efficace ascorutina;
  • durante l'asfissia, i medici iniettano farmaci che rilassano i muscoli, conducono l'intubazione tracheale e richiedono inoltre la somministrazione di efedrina e adrenalina. Le manipolazioni sono effettuate da operatori sanitari;
  • durante il trattamento dell'edema di Quincke, il paziente è obbligato a seguire una dieta ipoallergenica, ad abbandonare l'uso eccessivo di droghe, per evitare cibo e allergeni domestici;
  • I corticosteroidi sistemici sono indicati per la natura grave e prolungata della reazione allergica. Prednisolone, desametasone, idrocortisone.

Edema di Quincke nei bambini

Il bambino risponde attivamente agli allergeni con una maggiore sensibilizzazione del corpo. I bambini piccoli e i bambini in età prescolare hanno meccanismi di difesa poco sviluppati, è difficile trattare con vari tipi di sostanze irritanti e una risposta immunitaria acuta si sviluppa spesso con sintomi gravi. Per questo motivo, l'angioedema è molto pericoloso per i bambini.

Le cause principali dell'orticaria gigante nei bambini:

  • prodotti che spesso provocano allergie, soprattutto con emulsionanti, coloranti sintetici, conservanti;
  • polline di piante pericolose;
  • farmaci;
  • morsi di insetti pungenti.

I sintomi sono simili alle manifestazioni negative negli adulti. Una delle manifestazioni caratteristiche è la natura migratoria del gonfiore: i segni appaiono in uno, poi in un altro luogo. Spesso le aree gonfie occupano una vasta area.

Il primo soccorso e il trattamento dell'orticaria gigante sono simili alla rimozione dei sintomi negativi nell'angioedema nei pazienti adulti. È importante sapere: il corpo del bambino è meno resistente all'azione degli allergeni, una reazione immunitaria acuta si sviluppa più velocemente. Con lo sviluppo dell'asfissia, l'edema degli organi interni, sono necessarie misure urgenti per salvare la vita del piccolo paziente, ci vogliono pochi minuti.

Gli antistaminici per i bambini piccoli entrano nella rete della farmacia in forma liquida: sciroppo di allergia e gocce. Sono consentite pillole da 6 o 12 anni. Quando una reazione lampo, i medici iniettano farmaci antistaminici per via intramuscolare. È vietato somministrare un farmaco non adatto all'età: sono possibili complicazioni che aggravano la reazione allergica.

effetti

Non è un caso che l'edema di Quinck sia considerato una delle reazioni più gravi: se il paziente non riesce ad aiutare, il paziente può morire di soffocamento. Un quarto delle persone sviluppa edema della laringe, i grandi bronchi ne sono affetti e la trachea ne risente. Se compaiono segni negativi, è impossibile ritardare: una chiamata tempestiva all'ambulanza salva vite.

Con debolezza, patologie croniche, ipersensibilità agli allergeni, gravi malattie autoimmuni, sullo sfondo di basse forze protettive del corpo può sviluppare una grave condizione di shock anafilattico. Senza un'adeguata assistenza medica, la morte è possibile.

Conclusione: se si sospetta l'edema di Quincke, è necessario chiamare urgentemente i medici. L'automedicazione provoca complicazioni pericolose, i sintomi e gli effetti dell'orticaria gigante sono spesso in pericolo di vita.

Misure preventive

Non permettere lo sviluppo di angioedema: eliminare gli effetti di una reazione acuta è molto più difficile che evitare la risposta negativa del corpo. Nei casi più gravi, il risultato può essere il più triste.

Scopri come usare le compresse di Tsetrin per adulti e bambini.

I metodi di trattamento per la bronchite ostruttiva allergica nei bambini sono descritti in questo articolo.

Vai a http://allergiinet.com/allergeny/produkty/hurma.html e leggi i segni e i sintomi dell'allergia al cachi negli adulti.

Regole di base:

  • i genitori dovrebbero fare la dieta del bambino, tenendo conto del grado di allergenicità dei prodotti;
  • non è necessario nutrire i bambini con alimenti in cui sono presenti pericolosi riempitivi sintetici, conservanti, coloranti;
  • È auspicabile proteggere i bambini dal contatto con potenziali allergeni, specialmente quando il corpo è debole. Polline delle piante, peli di animali, alcuni farmaci, punture di insetti sono i principali stimoli che provocano angioedema;
  • è necessario rafforzare il sistema immunitario, essere nell'aria, condurre l'indurimento. Un punto importante è la prevenzione del fumo passivo, che peggiora le condizioni generali della famiglia, in particolare i bambini;
  • nel cassone della medicina dovrebbero sempre essere gli antistaminici. Orticaria gigante si sviluppa rapidamente, spesso per un periodo di 15-30 minuti. In assenza di farmaci domiciliari contro le allergie possono avere gravi conseguenze. Chi soffre di allergie dovrebbe sempre portare un antistaminico prescritto da un medico.

Nel seguente video, utili consigli di esperti su come fornire il primo soccorso per l'angioedema e cosa si può fare prima dell'arrivo degli specialisti:

Edema di Quincke: foto, sintomi e trattamento, pronto soccorso e farmaci

Transizione rapida sulla pagina

Una delle manifestazioni più pronunciate di allergia è l'angioedema - una reazione del corpo a oggetti biologici oa sostanze chimiche che vengono percepite dal sistema immunitario come estranee e pericolose.

Le complicanze possono essere fatali, quindi la malattia richiede cure mediche urgenti. Circa le cause di angioedema, sintomi e trattamento della patologia, discuterò in questa pubblicazione.

Quincke gonfiore - che cos'è?

L'edema di Quincke è una violenta reazione allergica, accompagnata da gonfiore della pelle e delle mucose, in casi più rari, da organi interni, membrane del cervello o articolazioni. Altri nomi per la malattia sono lo shock angioneurotico, l'orticaria gigante.

  • L'edema di Quincke può svilupparsi in ogni persona, ma le persone con uno o un altro tipo di allergia sono a rischio.

A livello fisiologico, un tale edema allergico rapido sorge a causa del rilascio nel sangue di una grande quantità di istamina. Questa sostanza è inattiva allo stato normale, ma quando entra nel corpo dell'allergene, viene rilasciata, portando ad un ispessimento del sangue e allo sviluppo di edema grave.

Foto di edema di Quincke

Parte degli episodi di angioedema è dovuta all'ereditarietà, o la loro eziologia non può essere chiarita. La causa genetica è associata a un malfunzionamento dei complementi del sistema immunitario.

Questo è un complesso di proteine ​​che è responsabile della risposta immunitaria all'invasione di allergeni e di altri oggetti estranei, cellule patogene. Se il sistema del complemento è rotto, allora tali proteine ​​iniziano a reagire spontaneamente anche a stimoli innocui, per esempio, al caldo o al freddo. Di conseguenza, si verifica una violenta reazione allergica.

Nella maggior parte dei casi, l'angioedema allergico è associato a un allergene specifico:

  • prodotti alimentari;
  • farmaci;
  • cosmetici o prodotti chimici domestici;
  • veleni da punture di insetti, serpenti;
  • polline polveroso o vegetale;
  • peli di animali domestici

Gonfiore concomitante e aumento del rischio di sviluppo possono:

Sintomi di angioedema negli adulti

I sintomi di angioedema negli adulti e nei bambini si sviluppano entro 20-30 minuti dal contatto con l'allergene. Innanzitutto, la lesione può essere localizzata sul collo, sulle palpebre, sulle labbra, quindi va verso il cielo, la lingua e le tonsille.

Sintomi di angioedema nelle foto di adulti

Caratteristiche dell'edema:

  1. La densità, dopo aver premuto il solco non rimane;
  2. indolore;
  3. Il colore non differisce dalle mucose e dalla pelle circostanti;
  4. Può essere combinato con orticaria (rash).

Il gonfiore si verifica spesso sul viso, sul collo e nelle vie respiratorie, poiché il nasopharynx e la laringe sono, nella maggior parte dei casi, la via d'accesso all'ingresso degli allergeni.

I primi segni di angioedema sono:

  • mal di gola;
  • la voce diventa rauca;
  • difficile deglutire e respirare.

La persona sente il gonfiore e la tensione nel sito dell'edema. Il più grande pericolo è la diffusione di edema alle vie respiratorie - la laringe e i bronchi - poiché questo è irto di sviluppo di asfissia.

Altre possibili manifestazioni a seconda della posizione di edema:

  • mucosa gastrica e intestinale - nausea, vomito, dolore addominale e diarrea;
  • vescica - problemi di minzione;
  • il rivestimento del cervello - vomito, vertigini, sindrome meningea (mal di testa, muscoli rigidi del collo e del collo, tirando le ginocchia verso di sé e l'incapacità di raddrizzarle).

Edema di Quincke nei bambini - caratteristiche

Tutti i genitori dovrebbero essere consapevoli di ciò a cui il bambino è allergico e cercare di evitare il contatto con queste sostanze, che si tratti di cibo, polline o determinati farmaci.

La condizione più pericolosa è l'edema laringeo. Si sviluppa rapidamente, tali sintomi compaiono:

  • ansia;
  • mancanza di respiro, difficoltà di respirazione;
  • arti e viso blu;
  • aumento delle vene del collo;
  • a volte emottisi.

La struttura del grasso sottocutaneo nei bambini è diversa da quella negli adulti, quindi, con l'edema di Quincke, la laringe si gonfia più velocemente.

Tra le cause dell'angioedema nell'infanzia, i primi posti sono occupati da tali allergeni:

  • cibo - uova, agrumi, bacche, cioccolato, latte, noci;
  • droghe - Penicillina, ampicillina, preparazioni di iodio, aspirina, vitamine del gruppo B;
  • veleni d'insetto, polline delle piante e polvere.

Se l'edema è di natura non allergica, può essere innescato da stress, infezioni, esposizione alla luce o alla temperatura e sostanze tossiche.

Segni di angioedema nei bambini insorti nella mucosa intestinale, nello stomaco e nell'esofago:

  • dolore acuto nell'addome;
  • diarrea mista a sangue;
  • vomito ripetuto.

Pronto soccorso per angioedema - 10 passaggi

L'edema di Quincke è un'emergenza e la vita di una persona può dipendere dalle azioni delle persone vicine prima dell'arrivo del medico. Soprattutto rapidamente è necessario agire nella localizzazione di una reazione allergica in faccia, collo, lingua, gola.

Quando il pronto soccorso di Quinck edema è il seguente:

  1. Elimina il contatto con l'allergene;
  2. Togliere o sbottonare i vestiti stretti;
  3. Fornire aria fresca;
  4. Effettuare un'iniezione sottocutanea di una soluzione al 3% di Prednisolone in un dosaggio di 1-2 mg per 1 kg di peso corporeo;
  5. Somministrazione intramuscolare di antistaminico - Soluzione di soprastatina al 2% ad una velocità di 0,1 ml per anno di vita (cioè, se un bambino ha 7 anni, quindi viene somministrato 0,7 ml) o soluzione di Pipolfen 2,5% nella stessa dose;
  6. Se ci sono solo pillole (Claritin, Suprastin, Dimedrol), quindi mettile sotto la lingua;
  7. Dare al paziente molta acqua o tè e sorbenti non zuccherati per rimuovere l'allergene dal corpo (carbone attivo, Enterosgel);
  8. Con lo sviluppo di edema nel rinofaringe o nel naso, gocciolare ulteriormente gocce con effetto vasocostrittore (naftintina, galazolina, estrivina);
  9. Quando si localizza l'edema sul braccio o sulla gamba, è imperativo mettere un laccio emostatico sopra di esso;
  10. Quando un'ape punge, è importante rimuovere rapidamente la puntura e applicare freddo alla zona interessata.

L'elenco dei farmaci che possono essere usati indipendentemente per un edema allergico lieve:

  • Claritin
  • Benadryl
  • Zyrtec
  • Allertek
  • loratadina
  • Zodak
  • Klargotil
  • Lorageksal
  • Klarisens
  • fenkarol
  • Letizen
  • Parlazin
  • Klaridol
  • Lorid
  • suprastin
  • Klarotadin
  • Fenistil
  • Tsetirinaks
  • Tavegil.

Con ripetuti episodi di allergia - orticaria, angioedema, portate sempre con voi antistaminici e Prednisone.

Trattamento di angioedema negli adulti e nei bambini, farmaci

Nel trattamento di angioedema si applicano:

  1. Acido tranexamico e aminocaproico, antistaminici H1 e glucocorticosteroidi (GCS) nell'angioedema acuto.
  2. Farmaci diuretici, GCS ad azione prolungata e plasmaferesi in condizioni severe.
  3. Con l'inefficacia dei fondi di cui sopra utilizzare Metotrexato, Ciclosporina, Warfarin, a volte ricorrere all'iniezione di Epinefrina.
  4. Viene prescritto un lungo ciclo di antistaminici se la causa dell'edema non è stabilita e non interferisce con la normale respirazione.
  5. Con edema laringeo in rapida crescita e insufficienza respiratoria, può essere richiesta una tracheotomia - una sezione della trachea e la sua connessione nell'ambiente esterno usando una canoa (un tubo speciale).

L'angioedema cronico è trattato con:

  • Antistaminici H1 di seconda generazione - Fenistil, Loratadine, Kestin;
  • H1-antistaminici 1 generazione con esacerbazione di allergie durante la notte e sintomi crescenti - Difenidramina, Antazolin, Hydroxysine. Il loro svantaggio è che causano sonnolenza.

Durante la terapia, è anche importante riorganizzare tutti i focolai di infezione, poiché i batteri patogeni, quando un allergene entra nel corpo, stimolano il rilascio di istamina.

Chi soffre di allergie deve rispettare una dieta che esclude il cioccolato, gli alcolici, le bacche rosse e gli agrumi, il caffè, i cibi piccanti e piccanti.

Lo shock anafilattico con angioedema può essere il prossimo passo nello sviluppo di una reazione allergica.

Questa è una condizione pericolosa, accompagnata da prurito, difficoltà di respirazione, ansia, perdita di coscienza e crampi. In questi casi, ogni minuto è utile, quindi l'aiuto dovrebbe essere dato immediatamente - è necessario inserire Hydrocortisone o Prednisone e portare con urgenza la persona all'ospedale.

prospettiva

La malattia si sviluppa negativamente, se l'assistenza medica non viene fornita in tempo. Possibili complicazioni:

  • insufficienza respiratoria;
  • gonfiore del rivestimento del cervello;
  • gonfiore della mucosa gastrica, dell'esofago, dell'intestino;
  • shock anafilattico;
  • danno agli organi urinari.

Qualsiasi di queste condizioni può portare alla morte. I bambini sono nella posizione più pericolosa perché il loro edema si diffonde molto rapidamente.

Con un'assistenza tempestiva, la prognosi è favorevole.

angioedema

L'edema di Quincke è una malattia acuta che è caratterizzata dalla comparsa di angioedema chiaramente limitato della cute, del tessuto sottocutaneo e della membrana mucosa di vari organi e sistemi corporei. I principali fattori causali sono allergie vere e false, malattie infettive e autoimmuni. Angioedema si verifica acutamente e passa entro 2-3 giorni. Le misure terapeutiche per l'angioedema comprendono il sollievo delle complicanze (ripristino delle vie aeree), la terapia infusionale (incluso l'inibitore C1 e l'acido aminocaproico nell'edema ereditario), l'introduzione di glucocorticoidi, antistaminici.

angioedema

Angioedema (angioedema) - acutamente sviluppare gonfiore locale della cute, sottocute, membrane mucose, allergiche o pseudo-natura, più spesso si verificano sul viso (labbra, palpebre, guance, lingua), almeno - sulle mucose (tratto respiratorio, gastrointestinale tratto, organi urinari). Con lo sviluppo di angioedema nell'area della lingua e della laringe, le vie respiratorie possono essere rotte e c'è il rischio di asfissia. Una forma ereditaria viene diagnosticata nel 25% dei pazienti, uno acquisito nel 30%, in altri casi non è possibile identificare il fattore causale. Secondo le statistiche, nella vita l'angioedema si verifica in circa il 20% della popolazione e nel 50% dei casi l'angioedema è associato all'orticaria.

Cause di angioedema

L'angioedema acquisito si sviluppa spesso in risposta alla penetrazione dell'allergene nel corpo - una droga, cibo, oltre a morsi e punture di insetti. La reazione allergica acuta che si verifica con il rilascio di mediatori dell'infiammazione aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni situati nel grasso sottocutaneo e nello strato sottomucoso e porta alla comparsa di edema tissutale locale o diffuso sul viso e altrove nel corpo. L'edema di Quincke può anche svilupparsi in pseudoallergia, quando l'ipersensibilità a determinati farmaci, prodotti alimentari e additivi alimentari si sviluppa in assenza di uno stadio immunologico.

Un altro dei fattori causali che contribuiscono alla comparsa di edema è l'uso di farmaci come gli ACE-inibitori (captopril, enalapril), così come gli antagonisti del recettore dell'angiotensina II (valsartan, eprosartan). In questo caso, gli angioteck sono osservati principalmente negli anziani. Il meccanismo di edema durante l'uso di questi farmaci è dovuto al blocco dell'enzima di conversione dell'angiotensina, con conseguente riduzione dell'effetto vasocostrittore dell'ormone angiotensina II e la distruzione del vasodilatatore della bradichinina viene rallentata.

L'edema di Quincke può anche svilupparsi con deficit congenito (ereditario) o acquisito dell'inibitore C1, che regola l'attività del sistema del complemento, coagulazione del sangue e fibrinolisi, e il sistema kallikrein-kinin. Allo stesso tempo, una carenza dell'inibitore C1 si verifica sia con la sua formazione insufficiente, sia con l'uso aumentato e l'attività insufficiente di questo componente. Edema ereditaria risultanti da mutazioni genetiche struttura e funzione di C1-inibitore perturbato, v'è eccessiva attivazione del complemento e fattore di Hageman, e di conseguenza - aumento della produzione di bradichinina e C2-chinina che aumentano la permeabilità vascolare e causare la formazione di angioedema. L'angioedema acquisito a causa di un deficit di C1 si sviluppa quando viene accelerato o distrutto (produzione di autoanticorpi) in neoplasie maligne del sistema linfatico, processi autoimmuni e alcune infezioni.

A volte c'è una variante di angioedema ereditario con un livello di inibitore C1 normale, ad esempio, con una mutazione familiare del gene del fattore Hageman, così come nelle donne, quando la produzione aumentata di bradichinina e la sua distruzione ritardata è causata dall'inibizione dell'attività dell'ACE da parte degli estrogeni. Spesso, vari fattori causali sono combinati tra loro.

Classificazione di angioedema

Secondo le manifestazioni cliniche, vi è un decorso acuto di angioedema, che dura meno di 1,5 mesi, e un decorso cronico, quando il processo patologico dura 1,5-3 mesi e più a lungo. Assegni isolato e unito a orticaria angioteka.

A seconda del meccanismo di sviluppo dell'edema distinguere malattie causate dalla disregolazione del sistema del complemento: ereditario (c'è una carenza assoluta o relativa di C1-inibitore, così come la sua concentrazione normale) è stato acquisito (inibitore carente) e angioedema, stimolato al uso di ACE-inibitori a causa di allergie o pseudo-allergie, sullo sfondo di malattie autoimmuni e infettive. L'angioedema idiopatico si distingue anche quando non è possibile identificare la causa specifica dello sviluppo dell'angioedema.

Sintomi di angioedema

L'edema di Quincke si sviluppa, di regola, in modo acuto entro 2-5 minuti, meno spesso, l'angioedema può essere formato gradualmente con un aumento dei sintomi per diverse ore. I luoghi tipici di localizzazione sono le aree del corpo in cui vi è una fibra sciolta: nell'area delle palpebre, sulle guance, sulle labbra, sulla mucosa orale, sulla lingua e anche sullo scroto negli uomini. Se l'edema si sviluppa nell'area della laringe, appare raucedine, la parola è disturbata, la respirazione affannosa si verifica. Lo sviluppo nello strato sottomucoso del tubo digerente porta ad un quadro di ostruzione intestinale acuta - la comparsa di dolore severo nell'addome, nausea, vomito e disturbi delle feci. Molto meno comuni angioedema con lesioni mucose della vescica e dell'uretra (marcata ritenzione di urina, dolore durante la minzione), della pleura (dolore al petto, mancanza di respiro, debolezza), il cervello (sintomi di attacco ischemico transitorio), muscoli e articolazioni.

L'edema di Quinck nell'eziologia allergica e pseudoallergica nella metà dei casi è accompagnato da orticaria con prurito della pelle, vesciche e può anche essere combinato con reazioni da altri organi (cavità nasale, sistema broncopolmonare, tratto gastrointestinale), complicate dallo sviluppo di shock anafilattico.

edema ereditaria associata a interruzione del sistema del complemento, di solito si verifica prima dell'età di 20 anni, il lento sviluppo dei sintomi della malattia si manifestano e incrementi di durante il giorno e la progressiva regressione del 3-5 giorni, lesioni frequenti della mucosa degli organi interni (addominale sindrome, edema laringeo). L'edema del quincetto a causa di disturbi ereditari tende a ripetersi, ripetendosi da diverse volte l'anno a 3-4 volte alla settimana sotto l'influenza di vari fattori provocatori: danni meccanici alla pelle (mucosa), freddo, stress, alcol, estrogeni, inibitori ACE, ecc.

Diagnosi di angioedema

Il quadro clinico caratteristico tipico di angioedema con localizzazione sul viso e altre aree aperte del corpo, consente di stabilire rapidamente la diagnosi corretta. La situazione è più difficile quando appare un'immagine di "addome acuto" o un attacco ischemico transitorio, quando si devono differenziare i sintomi osservati con un numero di malattie degli organi interni e del sistema nervoso. È ancora più difficile distinguere tra angioedema ereditario e acquisito, per identificare il fattore causale specifico che ha causato il suo sviluppo.

L'attenta raccolta di informazioni anamnestiche consente di determinare la predisposizione ereditaria in termini di malattie allergiche, nonché la presenza di casi di angioedema nei parenti del paziente senza identificare eventuali allergie. È necessario chiedere informazioni sulla morte dei parenti dal soffocamento o frequenti visite ai chirurghi sugli attacchi di dolore severo ripetuto nell'addome senza condurre alcun intervento chirurgico. È anche necessario scoprire se il paziente stesso è stato ammalato da qualche malattia autoimmune o da cancro, se sta assumendo ACE-inibitori, bloccanti dei recettori dell'angiotensina II, estrogeni.

L'analisi dei reclami e dei dati di ispezione spesso ci consente di distinguere approssimativamente tra angioedema ereditario e acquisito. Ad esempio, le angiocisti ereditarie sono caratterizzate da edema a crescita lenta e di lunga durata, che spesso interessa la mucosa della laringe e il tratto digestivo. La sintomatologia compare spesso dopo una lesione minore nei giovani in assenza di qualsiasi legame con gli allergeni e gli antistaminici e i glucocorticoidi sono inefficaci. Tuttavia, non ci sono altre manifestazioni di allergia (orticaria, asma bronchiale), che è caratteristico dell'edema di eziologia allergica.

La diagnosi di laboratorio di angioedema non allergico rivela una diminuzione del livello e dell'attività dell'inibitore C1, della patologia autoimmune e delle malattie linfoproliferative. Quando gonfiore Kvinka associato a allergie, ha rivelato eosinofilia nel sangue, aumento dei livelli di IgE totali, test cutanei positivi.

In presenza di respirazione da stridore in caso di edema laringeo, può essere necessaria la laringoscopia, in caso di sindrome addominale - un attento esame del chirurgo e gli esami strumentali necessari, compresi quelli endoscopici (laparoscopia, colonscopia).

La diagnosi differenziale di angioedema viene effettuata con altri edemi causati da ipotiroidismo, compressione della vena cava superiore, patologia del fegato, reni, dermatomiosite.

Trattamento di angioedema

Prima di tutto, quando è necessario un angioedema di qualsiasi eziologia, la minaccia alla vita deve essere eliminata. Per questo, è importante ripristinare la pervietà delle vie aeree, compresa l'intubazione tracheale o la conicotomia. In caso di angioedema allergico, vengono somministrati glucocorticoidi e antistaminici, viene eliminato il contatto con il potenziale allergene, vengono eseguite la terapia infusionale e l'enterosorbimento.

Quando la somministrazione di C1-inibitore angioedema genesi ereditario nel periodo acuto consigliato (se del caso), freschi congelati antifibrinolitici plasma nativo farmaci (aminocaproic o acido tranexamico), androgeni (danazolo, stanozola o Methyltestosterone), e al angioedema in faccia e del collo - glucocorticoidi, furosemide. Dopo il miglioramento e la remissione, il trattamento con androgeni o antifibrinolitici continua. L'uso di androgeni è controindicato nei bambini, nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento, così come negli uomini con tumori maligni della ghiandola prostatica. In questi casi, l'ingestione di acido aminocaproico (o tranexamico) viene utilizzata in dosi selezionate individualmente.

Si raccomanda ai pazienti con angioedema ereditario prima di eseguire interventi odontoiatrici o interventi chirurgici come profilassi a breve termine di assumere acido tranexamico due giorni prima dell'operazione o androgeni (in assenza di controindicazioni) sei giorni prima della procedura chirurgica. Immediatamente prima dell'intervento invasivo, si raccomanda di infondere plasma naturale o acido aminocaproico.

Previsione e prevenzione dell'angioedema

L'esito dell'angioedema dipende dalla gravità delle manifestazioni e dalla tempestività delle misure terapeutiche. Quindi l'edema laringeo in assenza di cure d'emergenza finisce con la morte. Orticaria ricorrente associata a angioedema e di durata pari o superiore a sei mesi, nel 40% dei pazienti viene ulteriormente osservata per altri 10 anni e nel 50% può esserci una remissione a lungo termine anche senza un trattamento di supporto. L'angiotece ereditaria ricorre periodicamente per tutta la vita. Un trattamento di supporto adeguatamente scelto consente di evitare complicazioni e migliora significativamente la qualità della vita dei pazienti con angioedema.

Con la genesi allergica della malattia, è importante attenersi a una dieta ipoallergenica, rifiutare di assumere medicinali potenzialmente pericolosi. In caso di angioedema ereditario, è necessario evitare danni, infezioni virali, situazioni stressanti, assunzione di ACE-inibitori, agenti contenenti estrogeni.

Popolarmente Sulle Allergie