La rinite è un'infiammazione della mucosa nasale. Le persone chiamano la rinite un raffreddore. Assegni il disturbo di tipo acuto e cronico.

Tipi di rinite

La rinite acuta è una malattia molto comune. È improbabile che ci sarà almeno una persona che non ha mai sofferto di questa malattia. Il naso che cola si manifesta sia in modo indipendente sia come sintomo di raffreddore.

La rinite cronica è, in sostanza, un intero gruppo di malattie che è caratterizzato da sintomi comuni. I sintomi della rinite cronica comprendono problemi respiratori, secrezione nasale, deterioramento dell'odore e in alcuni casi starnuti, mal di testa, stanchezza e sonnolenza, e così via. Esistono diversi tipi di rinite cronica. Si tratta di rinite catarrale, rinite allergica, rinite stagionale, rinite durante tutto l'anno, rinite vasomotoria, rinite atrofica, rinite ipertrofica e rinite indotta da farmaci.

Cause di rinite

Le cause della rinite dipendono dal tipo di malattia stessa. Ad esempio, la rinite catarrale si verifica a causa della elevata contaminazione batterica della mucosa, raffreddori persistenti, ridotta immunità e vivere nel villaggio con aria inquinata.

La causa della rinite allergica è l'ingresso di un allergene nella mucosa nasale. A volte la rinite si verifica stagionalmente (a causa della fioritura di qualsiasi pianta), ma il più delle volte tormenta il paziente costantemente e si accompagna ad altri disturbi, come l'asma, la congiuntivite e l'orticaria.

La rinite vasomotoria si osserva in quelle persone che soffrono di distonia neuro-circolatoria, ipotensione, sindrome aseno-vegetativa e malattie endocrine. Molto spesso, questo tipo di rinite colpisce giovani e donne in età pre-menopausa.

La causa della rinite farmaco - assunzione di alcuni farmaci per un lungo periodo, tra cui farmaci vasocostrittori.

La rinite atrofica si verifica a causa della mancanza di vitamine e ferro nel corpo, nonché a causa di cattive condizioni di lavoro. Inoltre, la rinite atrofica è talvolta ereditata e appare come conseguenza di interventi chirurgici eccessivamente radicali sulle strutture del naso.

I sintomi della rinite

I sintomi della rinite acuta

La malattia inizia con il fatto che la persona si sente secca nel naso e nella sua congestione. Col passare del tempo, il naso diventa più difficile, diventa difficile respirare, se non impossibile, ci sono abbondanti perdite. Infine, nella terza fase della malattia, la respirazione migliora, lo scarico diventa muco-purulento e gradualmente diminuisce. Il paziente si riprende in circa una settimana.

I sintomi della rinite cronica

I sintomi della rinite cronica dipendono dal suo tipo.

Con la rinite catarrale, la respirazione nasale diventa difficile, appare la secrezione nasale e il senso dell'olfatto è ridotto. Nella rinite allergica, il prurito si avverte nella cavità nasale, la pelle del naso diventa rossa, c'è lacrimazione e starnuti. Quando la rinite vasomotoria depone una metà del naso, poi l'altra. Con la rinite atrofica si formano molte croste secche nel naso e si avverte la secchezza. In alcuni casi, c'è un odore sgradevole, visibile solo al paziente, a volte c'è un sanguinamento dal naso e un cambiamento nell'odore.

Complicanze della rinite

Se la rinite non viene curata in tempo, può riversarsi in malattie più pericolose, come faringite, tracheite, polmonite, sinusite, otite, dacriocistite, dermatite delle vescicole nasali e altre.

Trattamento della rinite con metodi di medicina classica

Se la rinite si manifesta come un sintomo di raffreddore, deve essere osservato il riposo a letto. Pediluvi caldi dovrebbero essere evitati per evitare complicazioni. Sono prescritti farmaci vasocostrittori, ma è opportuno tenere presente che dovrebbero essere assunti per un periodo di tempo limitato. Un grande ruolo è svolto dal corretto processo di soffiaggio. Dovrebbe essere fatto con attenzione, senza molto sforzo, aprendo leggermente la bocca. Se le croste si formano all'ingresso del naso, dovrebbero essere ammorbidite con olio o un agente speciale.

La temperatura viene abbassata solo quando supera i 38 gradi. Nelle restanti situazioni, viene mostrata un'abbondante bevanda calda e prendendo un gran numero di vitamine.

Durante l'esacerbazione della rinite cronica catarrale, gli stessi farmaci sono prescritti per la forma acuta della malattia. Gli astringenti sono prescritti, tra cui protargol e olio di mentolo e pesca.

Il principale svantaggio della medicina classica è che portano una minaccia nascosta. Cerchiamo di spiegare - i farmaci vasocostrittori possono causare rinite cronica, questo è già stato menzionato sopra. Nel frattempo, sono i farmaci più popolari che vengono prescritti contro la rinite acuta. Lo stesso si può dire delle droghe antipiretiche, il cui danno è stato discusso ripetutamente. Solo le medicine omeopatiche possono salvare una persona dalla rinite acuta e cronica senza conseguenze.

Trattamento della rinite con l'omeopatia

Se la rinite è nella fase iniziale, allora l'aconito è nominato in 3 diluizioni.

Con un raffreddore, accompagnato da grave secrezione, brividi, tremori e rossore al viso, Gelzemium è mostrato a 3 e 6 diluizioni.

Il rimedio omeopatico Nux Vomica a 3 e 3 diluizioni viene scaricato con rinite non irritante, ma allo stesso tempo forte. Questo farmaco è caratterizzato da una scarica diurna, e di notte e nel calore - una sensazione di congestione nasale.

La tintura di canfora e la diluizione 3x sono anche usate nel trattamento della rinite.

La pulsatilla nelle diluizioni 3 e 3 è buona quando la scarica è densa e moderata, specialmente se il paziente è un bambino.

Quando il paziente si lamenta di abbondante scarico acquoso, prurito al naso e starnuti, l'Antimonium Carbonicum viene prescritto in 3 diluizioni.

Per la rinite con scarico acquoso, starnuti e lacrimazione, Alium Chain è prescritto alle diluizioni 3, 3 e 6.

Il rimedio omeopatico Arsenicum in 3 diluizioni aiuta quando si espelle il muco acre e corrode la pelle.

Separatamente, dovrebbe essere detto sui farmaci omeopatici che curano la rinite nei bambini.

Se la rinite è acuta e la scarica è densa, Pulsatilla viene somministrato in 3 diluizioni.

Quando un bambino soffre di raffreddore, Sambucus in 3 diluizioni, Dulcamara in 3 diluizioni e Hamomillpa in 3 diluizioni sarà l'opzione migliore.

Se la rinite è un tipo allergico, lo iodio aiuterà in 6 e 12 diluizioni, così come arsenico Iodio in 3 e 6 diluizioni, Carbo vegetale in 3 e 6 diluizioni e Celicia in 3 e 6 diluizioni.

Diagnosticato con rinite cronica? Quindi, è tempo di iniziare a prendere Dulcamara, Fosforo, Tui, Toxicodendron e Rus a seconda del tipo costituzionale.

Oltre ai monofarmaci omeopatici, i mezzi complessi sono efficaci, che sono spesso prescritti anche dall'omeopatia per la rinite.

Trattamento della rinite allergica con l'omeopatia

Perché non rimandare il trattamento?

  • L'aumento di allergizzazione nel corpo, la diffusione del processo, la minaccia di asma bronchiale
  • Diminuzione delle prestazioni, insonnia, russamento
  • Complicazioni alle orecchie e agli occhi - l'aggiunta di un'infezione batterica
  • Lo sviluppo della rinite cronica con danni ai seni nasali (sinusite e sinusite) e nasofaringe.

I vantaggi del nostro trattamento:

  • Curiamo completamente la malattia (!) In 2-3 settimane
  • Conduciamo ulteriori diagnosi del corpo gratuitamente per tutti i tipi di allergeni e per la presenza di parassiti (spesso i parassiti sono una fonte cronica di allergia)
  • Durante il trattamento usiamo solo l'omeopatia innocua: curiamo completamente senza gocce, compresse, ormoni

Per alcune persone, la rinite allergica è starnuti, lacrime e secrezione nasale quando il profumo dei fiori viene inalato in primavera! Per altri, è la rianimazione, lo shock anafilattico e la probabilità di morire per soffocamento a causa dell'insalata di pesce.

Cause di rinite allergica

Perché le mucose della cavità nasale e del tratto respiratorio superiore causano una reazione allergica? Questa è una conseguenza del fallimento del sistema immunitario. Il sistema immunitario attacca, in generale, corpi estranei innocui che entrano nel corpo: proteine ​​alimentari, polvere, polline e composti chimici innocui.

Per quale motivo è questa reazione patologica? Un ruolo importante è giocato dal fallimento autoimmune, la cui tendenza è spesso ereditata. È anche provato che le frequenti malattie catarrali portano allo sviluppo di allergie. Fattori distruttivi nel lavoro degli organi digestivi, più precisamente, la disbatteriosi possono anche essere fattori provocatori. Parassiti, vermi, funghi che vivono nel corpo, danno il loro contributo. Cibo di scarsa qualità, additivi alimentari, conservanti, antibiotici, inquinamento ambientale.

È l'immunità che dovrebbe proteggere l'ambiente interno del corpo da tutti questi fattori che provocano la patologia, neutralizzare la loro influenza sull'organismo.

Il sistema immunitario di una persona moderna deve proteggere il corpo da una varietà di fattori aggressivi e non sorprende che un tale carico causi guasti.

Il solito trattamento della rinite allergica

È impossibile ottenere un risultato radicale con metodi familiari e ben noti - la malattia tornerà ancora e ancora, gli antistaminici alleggeriscono parzialmente i principali sintomi di allergia, ma non sono in grado di eliminare l'algoritmo della reazione patologica alla base delle allergie. L'effetto di queste compresse di gocce è limitato nel tempo e il corpo del paziente, abituato a questi farmaci, richiede un dosaggio crescente. Quindi gradualmente arriva alla necessità di assumere un farmaco più potente a grandi dosi. Gli allergici prescrivono ormoni (corticosteroidi) - e questo è pieno di gravi carichi sul corpo e complicanze. E tutto andrebbe bene: si può, per esempio, sopportare, ma, in realtà, non c'è fine in vista di un simile "trattamento"!

Trattamento della rinite allergica con l'omeopatia

Vuoi sbarazzarti della rinite allergica? C'è una vera via d'uscita!

Per fare questo, prima di tutto, è necessario identificare e sbarazzarsi di tutti i parassiti che sostengono il sistema immunitario in costante tensione. Questi possono essere funghi, vermi, batteri (incluso Helicobacter pylori), virus (incluso il virus Herpes). In ogni organismo, di norma, diversi tipi di parassiti "vivono" e liberarsi di loro è il compito più importante nella lotta contro le allergie! Tuttavia, eliminando i parassiti, è importante condurre una completa prevenzione delle re-infezioni.

È anche importante eliminare la disbiosi intestinale, stabilire il lavoro del fegato e dei reni - questo allevierà anche il sistema immunitario e, di conseguenza, rimuoverà la vera causa della rinite allergica.

La pratica a lungo termine dei medici del Centro Omeopatico Adonis dimostra che è possibile eliminare le allergie indipendentemente dalla durata della malattia, dalla gravità del corso e dall'età del paziente. E, allo stesso modo, prima ci si riferisce a un omeopata, più facile sarà sbarazzarsi di allergie e tutto ciò che ha causato.

Perché l'omeopatia è efficace, perché anche i moderni farmaci non riescono a farcela?

Il fatto è che il trattamento omeopatico non elimina qualcosa nel corpo, non cambia il suo lavoro, non stimola e non sopprime alcun processo. L'omeopatia delicatamente, ma corregge in modo estremamente efficace il lavoro degli organi e dei sistemi - il resto del corpo fa se stesso. E poiché non vi è un impatto lordo, non vi sono effetti collaterali e abitudini, e in effetti non vi sono cambiamenti negativi nel corpo. E poi, quando tutti i sistemi torneranno alla normalità, un'allergia, ovviamente, passerà - non ci sarà ragione per la sua esistenza.

Con il trattamento omeopatico, tutti i parassiti, i funghi, i vermi e altri "abitanti" spiacevoli lasciano il corpo. Solo per la loro esistenza, non ci sono condizioni adeguate. In molti casi, anche il carattere di una persona cambia - l'irritabilità scompare, diventa più resistente allo stress, allegro. Dopotutto, l'omeopatia colpisce non solo il livello fisico, ma anche mentale, e in molti casi tutte le malattie nascono "dalla testa".

Una condizione indispensabile per il successo

Tutto quanto sopra è vero solo in una condizione indispensabile: i mono farmaci omeopatici (cioè, eseguono i "miracoli" della guarigione) devono essere selezionati correttamente, in accordo con tutti i sintomi fisici e mentali del paziente - cioè, singolarmente!

Questo centro omeopatico "Adonis" è largamente aiutato da ulteriori studi sul corpo del paziente secondo il metodo di R. Voll e la diagnosi di ART. Questi metodi ti permettono di trovare anche i più piccoli cambiamenti nel corpo - l'inizio stesso della patologia negli organi interni. Questo rende più facile per un omeopata scegliere singoli farmaci mono. Prima di utilizzare lo studio Voll e ART, selezionare preparazioni mono basate solo sui dati ricevuti dal paziente, che spesso hanno portato ad errori.

Trattamento della rinite allergica nei bambini

Purtroppo, al giorno d'oggi l'allergia è la malattia più comune di molti bambini, ma non è così facile e veloce da recuperare da questo. Pertanto, i genitori che sono disperati per guarire il bambino con metodi tradizionali si rivolgono sempre più ai nostri medici omeopati. Il trattamento della rinite allergica nei bambini con omeopatia dà un effetto sorprendente! Tuttavia, scegliendo questo metodo di trattamento, è importante capire le caratteristiche dell'omeopatia.

Solo uno specialista, un omeopata esperto di bambini che ha esperienza personale nel trattamento di un bambino con rinite allergica, può curare questa malattia in modo rapido e radicale. In altri casi, purtroppo, i genitori saranno delusi. Tutti i medici di specialità ristretta (compresi i pediatri), così come gli "esperti" di omeopatia possono solo screditare questo metodo più efficace. La ragione: non possono prendere droghe. Più di 1.000 prodotti mono possono curare la rinite allergica e solo uno specialista può scegliere i farmaci giusti.

Recensioni dei pazienti

Voglio ringraziare l'omeopata del centro Garus Anna Georgievna! Il problema con la congestione nasale e le abbondanti secrezioni dovute alla componente allergica è stato con me per più di 7 anni. Durante questo periodo, ho fatto domanda in molte cliniche mediche, anche all'estero. Sono state fatte molte diagnosi diverse, il trattamento è stato prescritto. Ma il problema non andò da nessuna parte, inoltre, con il tempo peggiorò. Adonis si è iscritto al centro senza molte speranze. Secondo il principio, si deve fare qualcosa. Anna Georgievna mi ha dato una diagnosi di ARTE e ha prescritto rimedi omeopatici, che ho preso 2 volte al giorno per circa 1 mese. E a poco a poco le mie lamentele iniziarono a diminuire. Sono molto grato a Anna Georgievna! Auguro a tutti i pazienti di trovare il loro medico che li aiuterà a uscire dalla malattia. Nel corso degli anni, mi sembrava di essere già abituato alla rinite e alla costante congestione nasale, e tu puoi conviverci. Ma come si è scoperto, la vita senza queste lamentele è molto più piacevole))) E questo è ancora detto male. Grazie, Anna Georgievna!

Recentemente è stato alla reception di Popova E.YU. (10 marzo 2018). Mi è piaciuto molto questo dottore e la reception stessa. Il dottore mi ascoltò attentamente e iniziò la ricerca su ART. Nel corso di questa diagnosi, mi ha fatto molte domande chiarificatrici, mi interessava il mio lavoro, il mio hobby. È stato interessante Poi ha commentato i risultati e ha chiamato diverse ragioni per la mia "insalubrità" - una rinite allergica cronica. Era (non a caso!) Un'allergia nascosta non alla fioritura delle erbe primaverili, ma alla cagliata e al latte che mangiavo ogni giorno! E infestazione parassitaria del corpo (batteri e virus), che ha ridotto cronicamente la mia immunità. Non sapevo nemmeno delle cause della malattia! Quando ho bevuto per un mese i preparati omeopatici che il medico mi ha prescritto, e ho cambiato la dieta, tutto è migliorato! La primavera e l'estate sono avanti! E la libertà da sciarpe e lacrime! Ur.

Vantaggi del trattamento delle allergie presso ADONIS Center

1. Una cura garantita per la rinite allergica in 28 giorni.

2. Trattamento con preparati omeopatici individuali - senza effetti collaterali e danni alla salute!

3. Opzionale: miglioramento dell'immunità, prevenzione del raffreddore e infezione parassitaria.

4. Riceverai un protocollo completo delle tue condizioni di salute (su 5 pagine) con un elenco di tutte le patologie e patologie (anche al livello più elementare).

5. Riceverai gratuitamente tutti i farmaci necessari per l'intero corso del trattamento!

Omeopatia per la rinite allergica

Sapa Irina Yuryevna

Il trattamento omeopatico della rinite allergica è composto da due fasi: il trattamento della riacutizzazione e la nomina di un rimedio omeopatico costituzionale. Un trattamento costituzionale di base adeguatamente selezionato consente di prevenire esacerbazioni stagionali della rinite allergica e di ridurre significativamente il carico di droga con agenti farmacologici sul corpo.
Quando si selezionano i preparati omeopatici, è necessario tenere conto delle caratteristiche individuali di una determinata persona. La cosa più importante non è "cosa" una persona è malata, ma - "come" è malato.

Allium cepa (Allium Cepe, cipolla): starnuti entrando in una stanza calda. Segreto abbondante, irritante, acquoso dai passaggi nasali. Sensazione di un corpo estraneo nella zona della radice del naso. Le lacrime stanno bruciando, ma non fastidioso. Sensazione di bruciore al naso, bocca, gola, vescica e sulla pelle. Il sintomo principale è il naso che cola irritante, ma non le lacrime irritanti. Fotofobia severa. Efficace in pazienti flemmatici e calmi; con raffreddore in tempo freddo e secco, con febbre da fieno (pollinosi, cioè allergie ai pollini). A volte parte della "Antigrippina".

Arsenum iodatum (Arsenum Jodatum): abbondante, acquoso, irritante segreto nel comune raffreddore, corrode la pelle del labbro superiore e le aperture nasali; starnuti dolorosi. Bruciore alla gola e alla laringe. Gonfiore delle tonsille. Ispessimento della mucosa dalla gola alle labbra. Odore sgradevole durante la respirazione. È una lunga corrente, vecchia rinite con otite media. Un naso che cola peggiora in una stanza calda, ma anche da un'aria molto fredda.

Album di Arsenum (Arsenum Album): un segreto acquoso dai passaggi nasali con congestione nasale, irritazione della punta del naso, sensazione di bruciore. Starnuti, senza raggi, epistassi. Naso che cola con peggioramento all'aria aperta e miglioramento in una stanza chiusa. Acne al naso Pazienti molto freddi, ma non piace che la testa sia calda.
L'album dell'Arsenum colpisce profondamente tutti gli organi e i tessuti del corpo. Questo è uno dei farmaci più comunemente usati in omeopatia. I sintomi più significativi per il suo appuntamento sono la debolezza, l'esaurimento, l'ansia, che aumenta di notte. Caratterizzato da un forte esaurimento, esaurimento dopo il minimo stress. Dolori brucianti. Reclami durante il soggiorno vicino al mare. Processi settici con una diminuzione della vitalità. Sentimenti di paura e ansia. Sensibilità a tutti i tipi di confusione e confusione.

Bromo (bromo): naso gocciolante con naso dolente da scarico corrosivo. Ostruzione della narice destra. Pressione nella radice del naso. Solletico dolore bruciante, sentirsi come una rete. Gonfiando le ali del naso. Il sanguinamento dal naso allevia i sintomi del petto. Tendenza a sigillare i linfonodi. Diventano molto densi, ma indolori e raramente suppurati. Migliorato dal mare, da qualsiasi movimento, esercizio. Deterioramento in una stanza calda, con tempo caldo e umido. Adatto per giovani donne bionde di corporatura media, con occhi azzurri, capelli sottili, pelle bella e delicata. Con malattie a lungo termine, la pelle può acquisire una tonalità giallastro-terrosa.

Dulcamara (Dulcamara, amaro dolce), congestione nasale, naso che cola con abbondante scarico e croste vicino alle aperture nasali. I bordi delle palpebre sono infiammati. Tutti i sintomi aumentano drammaticamente in caso di pioggia, in prossimità di stagni e stagni, in ambienti umidi. Particolarmente indicato durante il periodo di giornate calde e notti fredde alla fine dell'estate. Malattie da sedere sulla terra fredda e umida. Hai bisogno di tenere il naso caldo. Naso che cola nei neonati. Naso che cola e otite dopo il nuoto in estate o dopo una piscina, dopo essersi bagnato sotto la pioggia. Strumento eccellente per le allergie fredde sotto forma di angioedema e orticaria. I migliori risultati si ottengono in bionde e facce dai capelli rossi, con le lentiggini, con un carattere calmo, socievole.

Eufrasia (euphrasia): l'effetto sulla congiuntiva dell'occhio è particolarmente pronunciato. Profusa fluente naso che cola con grave tosse e congiuntivite. Occhi sempre, acquosi, palpebre gonfie, prurito agli occhi. Muco appiccicoso e piccole bolle sulla cornea, opacità corneale. Deterioramento dalla luce, al chiuso, in calore, dal vento del sud. Un caffè migliore, al buio.

Sabadilla (sabadilla): starnuti spastici con "naso che cola che scorre", dolore alla fronte, arrossamento degli occhi con occhi lacrimosi. Sensazione di un coma in gola con un costante desiderio di deglutire. Ipersensibilità all'odore dell'aglio. Congestione nasale alternata. Rinite "posteriore" con deflusso di muco con sangue nella parte posteriore della gola. Peggio ancora dall'aria fredda. Desiderio di bere bevande calde Allergia alla polvere domestica, acari, peli di animali.

Scilla (Scilla, Squill): costante starnuto molto forte con secrezioni liquide. Starnutire quando si tossisce, gli occhi annaffiano, i bambini strofinano gli occhi e il naso con le mani. Scarico caustico e irritante al mattino. Quando si tossisce e si starnutisce, ci può essere una scarica involontaria di urina. Eruzione cutanea sotto il naso, che provoca prurito e bruciore. Sensazione come se gli occhi fossero pieni di acqua fredda. Meglio a riposo, con impacco caldo. Influisce sui reni e aiuta a ridurre l'edema aumentando il volume di urina in uscita. Caratterizzato da forte ansietà, a volte rabbia per nulla, riluttanza a lavorare.

Wyethia (Viecia): sintomi di raffreddore da fieno con prurito molto intenso e solletico in gola. Il paziente si schiarisce costantemente la gola, ma non ottiene sollievo dai tentativi di schiarirsi la voce. Prurito del cielo. Sensazione di aumento dell'ugola palatina. Un buon rimedio per irritare la gola di cantanti e oratori.

I farmaci raccomandati sono più spesso utilizzati in 6, 12 o 30 diluizione. È ammessa una combinazione di diversi mezzi: ad esempio, Sabadilla 30 + euphrasia 30 ogni giorno al mattino, 3-5 grani di ciascuno, sciogliere in bocca 15-30 minuti prima di mangiare; Arsenum Yodatum 200 - 2 volte a settimana nel pomeriggio. I preparati nella 6a o 12a diluizione possono essere applicati fino a 4-6 volte al giorno. In caso di pollinosi, la profilassi pre-stagionale di esacerbazione deve essere iniziata 3-5 settimane prima dell'inizio previsto della fioritura delle piante.

Oggi sul mercato farmaceutico dell'Ucraina è possibile acquistare rimedi omeopatici complessi estranei per il trattamento della rinite allergica: "Rhinital" ed "Euphorbium".
Tra i rimedi costituzionali, i farmaci più usati sono sodio (muriatikum, sulfurikum), nux vomica, pulsatilla, silicea, seppia e altri. La loro selezione dovrebbe essere effettuata solo da un omeopata ad un'ammissione a tempo pieno.

Trattamento della rinite allergica con l'omeopatia

Oggi il 35% degli abitanti del nostro paese soffre di rinite allergica (viene anche chiamata febbre da fieno o pollinosi). Sia gli adulti che i bambini sono malati. Questa malattia è incredibilmente comune e ogni anno colpisce un numero crescente di popolazione.

La ragione per il fallimento del trattamento abituale

"Dov'è la via d'uscita?" Chiedete...

Ogni primavera, per tutto il tempo che posso ricordare, ho sofferto di un raffreddore costante - sono stati spesi 2-3 pacchetti di fazzoletti al giorno. Ho provato tutto ciò che è stato venduto in farmacia e "nuovo", e il noto "vecchio".

Kristina, 22 anni, studentessa, Hotkovo, Regione di Mosca

Ho un'allergia primaverile sin dalla nascita: naso che cola, starnuti, occhi rossi. E l'intera faccia è anche rossa ed edematosa - è impossibile perfino usare cosmetici. In questo momento cerco di non mostrare i miei occhi a nessuno.

Omeopatia rinite allergica

Trattamento di rinite allergica complessa

Circa il 40% della popolazione del nostro pianeta soffre di malattie allergiche che causano 20 mila allergeni che esistono in natura.

La rinite allergica si divide in stagionale e per tutto l'anno.

Il naso che cola stagionale si verifica a causa del polline trasportato dall'aria principalmente da cereali impollinati dal vento. Le piante che sono impollinate dagli insetti sono meno allergiche, poiché contengono meno pollini. Un'allergia non è causata dal polline stesso, ma dalla proteina allergenica in essa contenuta. La rinite stagionale si chiama febbre da fieno o pollinosi.

Nella rinite durante tutto l'anno, gli allergeni sono sostanze con cui le persone entrano in contatto ogni giorno al lavoro ea casa. In connessione con queste rinite allergica si verificano persistente o cosiddetto per tutto l'anno. Hanno un decorso meno grave della stagione rispetto a quello stagionale, ma molto spesso portano alla comparsa di bronchite ostruttiva e asma bronchiale.

Il trattamento della rinite allergica (rinosinusopatia allergica vasomotoria), i farmaci spesso non produce risultati.

Le droghe d'assalto provocano ulteriormente una nuova stagnazione.

Vasocostrittore lascia asciugare la mucosa nasale, riducendo così le funzioni protettive dell'epitelio, e i microbi penetrano ulteriormente nel rinofaringe.

Gli antibiotici uccidono la microflora non solo nel rinofaringe, ma in tutto il corpo, riducono l'immunità, il corpo non affronta più la malattia.

La causa della rinite cronica può essere adenoidi. La rimozione di cui molto raramente porta ad un risultato positivo, dal momento che il tessuto adenoide tende a crescere, se non eliminare la causa. Con l'aiuto dell'omeopatia, le adenoidi possono essere ridotte a uno stato normale e quindi curare la rinite allergica.

Le informazioni sul trattamento della rinite allergica non possono sostituire il parere di un medico, poiché i sintomi di varie malattie si sovrappongono e solo il medico può fare la diagnosi corretta, potrebbe essere necessario fare dei test. Ma con lo sviluppo di Internet, è diventato possibile ottenere la consultazione online di un allergologo.

Malattie concomitanti

Sulla mucosa nasale ci sono un sacco di terminazioni nervose che sono associate a tutto il corpo "naso → olfatto → ipotalamo → pituitario → sistema endocrino → enzimi". Pertanto, le malattie del naso sono associate all'insorgere di varie malattie di altri organi.

Con rinite purulenta (sinusite), vengono prescritti antibiotici che influenzano anche la microflora intestinale, che causa la disbatteriosi. L'immunità del corpo diminuisce e, di nuovo, si verifica un flusso purulento che contribuisce alla comparsa della rinite allergica.

Gli antibiotici per la rinite purulenta colpiscono non solo l'intestino, ma anche la colecisti e, naturalmente, il fegato. Si verifica discinesia biliare e se la malattia viene trascurata, si verificano cambiamenti nel fegato.

Con una rinite prolungata, anche il lavoro del sistema urogenitale viene interrotto. Appare la diatesi dell'acido urico, e poi l'urolitiasi, ci sono disturbi alle ovaie e alla prostata.

Sulla base di ciò, la rinite allergica è una manifestazione dello sviluppo della patologia nel corpo. Prima del suo verificarsi, molto probabilmente ci sono stati casi di diatesi, e successivamente, il sistema digestivo e urinario ne risentirà.

Le cause della relazione delle malattie

In un organismo vivente, tutto è interconnesso. Se la mucosa nasale è in cattive condizioni, anche le mucose di tutto il corpo ne soffrono. Su altri tessuti (ossei, nervosi, ghiandolari) si può dire la stessa cosa.

Se vediamo la manifestazione della rinite allergica, allora questo significa - questo è il nostro punto debole, e il tessuto mucoso in tutto il corpo è in pericolo. Se non si interrompe il processo, inizierà a diffondersi ulteriormente verso altri organi in cui è presente del tessuto mucoso.

Rinite allergica - dysbacteriosis - malattie del sistema genito-urinario.

Medicinali omeopatici per rinite allergica

Un trattamento efficace può essere raggiunto solo con un approccio globale al trattamento:

  • avere un desiderio di recupero
  • buona alimentazione e dieta
  • fisioterapia
  • agopuntura
  • omeopatia

Complessi farmaci omeopatici per il trattamento della rinite allergica:

  • Allergin-ARN - produttore Arnica
  • Iov-baby - produttore Talion
  • Lymphomazot - produttore di Heel
  • Rinital - produttore di DHU
  • Euphorbium - produttore di Heel
  • Agnus Cosmoplex C - produttore Heel
  • Anaferon - produttore materia medica
  • Hymorin - produttore di NGS
  • Mucosa compositum - produttore di Heel
  • Ubhinon compositum - produttore di Heel
  • Nux vomika Gomakkord - produttore Heel
  • Psorino-Heel N - produttore di Heel

Attuale su prevenzione, tattica e trattamento →

Revisione delle varianti di adenoma prostatico esistenti.

Trattamento della rinite allergica con l'omeopatia

La febbre da fieno, o rinite allergica, è un'allergia che è accompagnata da starnuti, prurito, lacrimazione, naso che cola e una sensazione di bruciore nella regione del palato e della gola. Di solito è causato da allergeni presenti nell'aria: polvere, spore di funghi, polline, lana e piume di animali. Può essere aggravato da allergie alimentari, il più delle volte allergie al latte.

La rinite allergica si verifica in persone i cui parenti hanno sofferto di allergie, così come in persone che soffrono di eczema, orticaria o asma.

La pollinosi (un altro nome per la stessa malattia) può essere trattata con successo con i rimedi omeopatici. Consideri il più efficace

Assenzio di Ambrosia

Questo è un tipo comune di ambrosia che aiuta nel trattamento della rinite allergica. Questo strumento è consigliato per la prevenzione durante la fioritura dell'ambrosia e per il trattamento delle allergie causate dal suo polline. Tuttavia, lo strumento è inutile per le allergie al polline di goldenrod e margherita.

Questa pianta aiuta a curare la febbre da fieno, che è accompagnata da un naso che cola, una grave congestione nasale e mal di testa. I sintomi possono essere eliminati rapidamente, ma non si ritirano per sempre, perché il rimedio non ha un effetto permanente. Pertanto, dovrebbe essere usato in alte potenze. I medici raccomandano l'uso di aralia cistica in una soluzione di acido benzoico, se il paziente starnutisce senza fermarsi, appaiono i suoi occhi lacrimosi, la secrezione nasale irritante.

Radice di vomito

La radice vomitante a volte è utile nel periodo di starnuti incessanti, ma è più efficace quando iniziano i problemi di respirazione.

Gli omeopati ritengono che questo strumento sia più efficace di altri farmaci omeopatici. Può essere usato per la profilassi in potenza 2X o 3X. Naftalene riduce lacrimazione e naso che cola, gonfiore delle palpebre e del naso; aiuta nel trattamento dei sintomi asmatici.

Sanguinar

Sanguinaria causa frequenti starnuti, colpisce più fortemente il lato destro del corpo. È adatto per il trattamento della rinite ricorrente. Il nitrato di Sanguinarium è considerato uno dei trattamenti più efficaci per il raffreddore da fieno.

Farfalla farfalla

Buttercup è usato raramente per il trattamento della pollinosi. Provoca dolore agli occhi, dolore alle gengive, tinnito, raucedine e dolore muscolare.

Acido silicico

L'acido silicico provoca prurito e bruciore nel naso e nella parte posteriore delle valvole uditive, starnuti e scariche pesanti, così come la rosa di Damasco.

I sintomi che si verificano dopo l'assunzione di questo rimedio sono simili ai sintomi della rinite: secrezione nasale acquosa, a causa della quale la pelle del labbro superiore si sta staccando, congestione nasale. Il paziente starnutisce spesso, ma non ci sono miglioramenti. La congestione aumenta di notte e quando il tempo cambia.

Lo ioduro di arsenico è considerato un rimedio preventivo, il più adatto per il trattamento della mancanza di respiro. Gli omeopati diluiscono il farmaco in potenza 3X o 4X. I sintomi della febbre aiutano a superare la senape nera. Asciuga la mucosa del naso, rimuove il naso che cola. Anche la chinino dell'acido arsenico è utile nel trattamento della pollinosi, si consiglia una soluzione in diluizione 2X.

cipolla

Le cipolle rimuovono la sensazione di bruciore nel naso e negli occhi, curano il naso chiuso.

Arizema trifogliato

L'arizema trefole aiuta a combattere il raffreddore da fieno con forti dolori al naso e alla gola, frequenti starnuti.

Omeopatia allergia: principio di azione e tipi di farmaci omeopatici

L'allergia è una reazione anormale o ipersensibilità di un organismo a certe sostanze che sono innocue per le persone che non sono allergiche. Il motivo principale per questo è che chi soffre di allergie produce un tipo speciale di anticorpo chiamato immunoglobulina E (IgE), che può interagire con le sostanze ambientali e proteggere il corpo dalle infezioni.

L'interazione tra l'allergene e gli anticorpi IgE porta al rilascio di sostanze, come l'istamina, che sono responsabili dei sintomi allergici.

Nei casi lievi può verificarsi un lieve prurito o arrossamento dell'area interessata. Nei casi più gravi, può verificarsi uno shock anafilattico, in cui la risposta immunitaria del corpo è così forte da provocare una diminuzione della pressione sanguigna, rallentare la respirazione e talvolta persino la morte.

Gli allergeni più comuni sono:

  • forfora da pelliccia animale;
  • polline dalla fioritura di ambrosia e altre piante;
  • polvere di casa;
  • acari domestici;
  • stampo;
  • alcuni farmaci;
  • molti cibi, specialmente pesce, uova, latte e noci;
  • api e vespe possono causare reazioni allergiche, fatali (in rari casi).

Ci sono due tipi principali di allergie: stagionali, come la febbre da fieno e le allergie perenni, in cui i sintomi non vanno tutto l'anno.

La medicina tradizionale di solito raccomanda di prendere antistaminici o steroidi per controllare i sintomi delle allergie. Sono utili, ma possono anche avere effetti collaterali indesiderati, come la sonnolenza, devono essere usati continuamente e potrebbero non essere efficaci per alcuni pazienti.

Al contrario, l'omeopatia per le allergie stimola il sistema di difesa del corpo per far fronte all'esposizione agli allergeni, piuttosto che sopprimere i sintomi allergici. Spesso i farmaci prescritti da un omeopata non devono essere presi continuamente - per esempio, un rimedio omeopatico preso prima dell'inizio della stagione del raffreddore da fieno può proteggere il paziente durante tutta la stagione, riducendo la necessità di farmaci antistaminici.

Il principio di azione dell'omeopatia per le allergie

L'omeopatia ritiene che l'allergene sia solo un fattore scatenante del problema e non la causa principale dell'allergia. Il principio principale dell'omeopatia è la repressione di simili.

Per fare questo, hai bisogno di tre passaggi:

  1. Trova ed elimina la causa della malattia.
  2. Elimina le sue manifestazioni.
  3. Rafforza il corpo nel suo insieme.

Per questo, al paziente viene offerto un farmaco che, in una persona sana, provoca sensazioni, come in un paziente. Ad esempio, se prendi un farmaco contenente succo di cipolla rossa (Allium Cepa), una persona sana avrà sintomi simili a SARS o febbre da fieno (naso che cola, mucosa nasale, dilatazione nasale dei vasi). Se assumi questa droga a una persona con febbre da fieno a una persona, i sintomi della malattia aumentano, sebbene la malattia non peggiori di per sé. E il corpo reagisce ad un aumento dei sintomi attivando le difese e il recupero è più veloce.

A seconda delle caratteristiche fisiche, emotive e genetiche del paziente, lo specialista seleziona l'omeopatia per le allergie, che stimola la vitalità del corpo e il sistema immunitario, in modo che il corpo possa guarire se stesso.

L'omeopata non offre al paziente diversi farmaci antiallergici. Una malattia con la sua combinazione di sintomi fisici e mentali è un farmaco per curarlo.

Esistono diversi tipi di trattamento omeopatico per le persone con allergie:

  1. Locale: i farmaci vengono prescritti sulla base dei sintomi allergici effettivi del paziente, ad esempio, naso che cola, prurito agli occhi, mal di gola. Questo è un trattamento universale, ma è comunque meglio visitare un medico omeopatico per ottenere una medicina scelta individualmente.
  2. Completo - basato su consultazioni dettagliate, grazie alle quali il medico tiene conto non solo dei sintomi allergici, ma anche degli aspetti dello stile di vita del paziente, delle abitudini alimentari e della storia medica al fine di ottenere un quadro completo dell'individuo. Tutto ciò consente all'omeopata di sviluppare un piano di trattamento ottimale.
  3. Isopatia: questo metodo è simile all'omeopatia, ma il trattamento viene scelto esclusivamente sulla base di dati verificati su ciò a cui il paziente è allergico (in base ad un test cutaneo, ad esempio). L'isopatia consiste nel dare al paziente una sostanza che il suo sistema immunitario considera come un allergene. Solo queste sostanze vengono diluite molte volte in modo che il sistema immunitario si abitui a loro gradualmente.

La medicina tradizionale è scettica riguardo al trattamento dell'omeopatia per le allergie. La solita reazione dei medici "se credi che questo aiuterà - prendi". Tuttavia, alcuni medici, visto che i metodi conservativi non aiutano il paziente, raccomandano essi stessi di provare rimedi non convenzionali, come l'omeopatia.

Scoprire se l'omeopatia per le allergie sarà di aiuto solo dalla propria esperienza, cioè provando uno o un altro farmaco adatto ai sintomi.

Medicinali omeopatici allergia: indicazioni per l'uso e i loro vantaggi

Le indicazioni per l'uso di farmaci antiallergici omeopatici sono i principali sintomi di allergia: attacchi incontrollabili di starnuti, bruciore agli occhi e al naso, prurito cutaneo, sensazione di debolezza generale e mal di testa.

L'omeopatia contro le allergie ha una controindicazione importante - l'intolleranza individuale a un particolare farmaco.

Quando si tratta l'omeopatia, si raccomanda di escludere il caffè, la menta (compresi i dentifrici contenenti questa pianta) e le bevande energetiche dalla dieta.

Come assumere farmaci allergia omeopatici per adulti e bambini:

  • Tra i pasti - almeno un'ora prima dei pasti o un'ora dopo. Le bevande (eccetto l'acqua) sono considerate cibo.
  • Non puoi toccare le mani dei rimedi omeopatici. Prima di prenderlo devi versarlo su un cucchiaino pulito, e poi usare dentro.
  • Lo strumento non deve ingoiare, non masticare e mettere sotto la lingua e sciogliersi.
  • Prima di assumere il farmaco al mattino, non è necessario lavarsi i denti se il dentifricio contiene menta.

L'omeopatia ha un grande vantaggio rispetto ad altre forme di terapia allergica. La medicina omeopatica può essere trovata per ogni possibile condizione, indipendentemente dal fatto che la diagnosi medica finale sia stata stabilita o meno.

Un altro vantaggio della moderna omeopatia contro le allergie è che è davvero sicuro. Le medicine sono preparate con una tale diluizione che sono completamente innocue anche ai neonati e ai lattanti.

Il terzo vantaggio dell'omeopatia è che i farmaci omeopatici per le allergie sono facilmente tollerabili anche da un corpo fragile per bambini e non hanno un sapore sgradevole. Ma i bambini a volte sono molto difficili da fare una normale pillola amara.

Ci sono due principali svantaggi dell'omeopatia. In primo luogo, la lotta contro le allergie richiede un approccio individuale, e questo è uno dei motivi per cui l'omeopatia non è diventata popolare. Nelle piccole città è difficile trovare uno specialista in omeopatia, mentre gli ospedali e le farmacie si trovano ad ogni passo, ed è spesso più facile e veloce chiedere aiuto ad un allergologo o, nel peggiore dei casi, chiedere ad un farmacista.

Un altro svantaggio dell'omeopatia è che è psicologicamente debole. Molti pazienti non credono che una piccola pillola, posta sotto la lingua, possa curare disturbi molto gravi.

Di seguito diamo una serie di rimedi omeopatici e descriviamo quali sintomi dovrebbero essere consumati:

  • Allium CEPA - starnuti, forte secrezione dal naso, accompagnata da congiuntivite, prurito acuto negli occhi, fotofobia, mal di gola e mal di testa frontale opaco. I sintomi peggiorano in una stanza calda e alla sera, e passano all'aria aperta e dal freddo.
  • Crostata all'antimonio - le persone con mancanza di respiro, tosse toracica, nausea e affaticamento rispondono bene a questo medicinale. I loro sintomi sono aggravati dal calore e scompaiono durante il movimento e dopo l'eruttazione.
  • Melissa di api - comunemente usata per le allergie alle punture di insetti, per sintomi come gonfiore e bruciore alla gola.
  • Arsenicum alb: gravi starnuti, fotofobia, lacrime brucianti e secrezioni sottili e acquose dal naso. Tutto questo può essere accompagnato da gonfiore delle palpebre, mancanza di respiro, ansia e ansia. I sintomi peggiorano dopo l'esercizio, dopo la mezzanotte, e passano in una stanza calda e al sole.
  • Nat mur - debolezza, fotofobia, prurito agli occhi, lacrimazione, gonfiore degli occhi e mal di testa, che si aggravano dall'alba al tramonto, intorpidimento e formicolio della lingua, starnuti e naso che cola. I sintomi si riducono all'aria aperta e durante il riposo e si aggravano nel mezzo della mattina e dallo sforzo mentale.
  • Nux vomica - tosse, forte mal di testa, secrezione nasale durante il giorno e congestione nasale notturna, starnuti e irritabilità. I sintomi sono peggiori al mattino presto e al freddo, all'aria aperta.
  • Pulsatilla: cefalea occipitale o unilaterale, mancanza di respiro, secrezione nasale giallastra durante il giorno e congestione notturna. I sintomi peggiorano in una stanza calda, al crepuscolo, di notte e in posizione prona e diminuiscono con il freddo e all'aperto.
  • Rhus tox - ansia, gonfiore e gonfiore delle palpebre, fotofobia, sonnolenza dopo aver mangiato, mal di testa occipitale, starnuti con naso che cola, orticaria, prurito estremo e rigidità articolare. I sintomi peggiorano se esposti al freddo e al caldo.

Ci sono pochissime recensioni negative sull'omeopatia contro le allergie. Anche se il farmaco non ha aiutato, non ha fatto male. Coloro che hanno correttamente rilevato la droga parlano positivamente dell'omeopatia, menzionando che c'è un effetto, anche se a volte non immediatamente. Inoltre, i fondi sono gustosi e piacciono ai bambini. Tra le carenze rilevate il prezzo delle droghe e le difficoltà nel trovare un omeopata qualificato.

Ricorda che l'auto-trattamento è pericoloso per la tua salute! Assicurati di consultare il tuo medico! Le informazioni sul sito sono presentate esclusivamente a scopo divulgativo di informazione e informazione e non pretendono riferimenti e accuratezza medica, non sono una guida all'azione.

Trattamento allergico con l'omeopatia

Le allergie sono giustamente considerate una malattia della civiltà, perché secondo l'OMS colpisce circa il 20 - 40% della popolazione. Di fronte all'inefficacia delle medicine prescritte dagli allergici, le persone decidono di trattare le allergie con l'omeopatia. Con ogni decennio, il numero di casi di reazione allergica aumenta di 2 volte. I colpevoli di questa crescita della malattia sono le persone stesse, le loro attività, che hanno cambiato lo stato dell'ambiente.

Allergia: caratteristiche della reazione patologica

Quasi ogni persona ha dovuto affrontare una reazione allergica nella sua vita (eruzione cutanea sul derma, rinite stagionale, asma). Gli esperti notano che le allergie non si applicano alle malattie. È considerata la tendenza del corpo a sviluppare una reazione atipica del sistema immunitario. Un naso che cola, una tosse allergica, starnuti, lacrimazione, un'eruzione cutanea sono considerati una conseguenza della risposta dell'immunità agli allergeni (irritanti esterni).

I metodi della terapia tradizionale mirano a ridurre la sensibilità delle cellule immunitarie dell'organismo agli allergeni. Le medicine possono arrestare in una certa misura le manifestazioni di una reazione allergica. Tuttavia, causano molti effetti collaterali (sonnolenza, secchezza delle fauci, disfunzione gastrointestinale, sistema urinario).

Se gli antistaminici sono stati utilizzati nel trattamento delle allergie nei bambini, gli esperti hanno notato un ritardo nello sviluppo un mese dopo. Addictive anche, lo sviluppo della dipendenza viene rapidamente osservato. Per evitare complicazioni, il verificarsi di effetti collaterali, gli esperti usano i rimedi omeopatici nel trattamento delle allergie nei bambini e negli adulti.

L'allergia è una condizione molto pericolosa, può causare uno shock anafilattico (grave gonfiore della laringe, polmoni, una forte diminuzione della pressione).

Cause di una reazione allergica

Lo sviluppo di allergie può dipendere dalle caratteristiche genetiche del sistema immunitario. Le persone con una predisposizione a una reazione allergica corrono il rischio di avere un bambino con la stessa patologia. L'allergia di solito si verifica dopo il contatto con un allergene (una certa sostanza che il corpo percepisce come l'agente eziologico della malattia).

Le allergie possono verificarsi quando esposti a tali fattori:

  • polline delle piante;
  • polvere (libro, casa, strada);
  • proteine ​​estranee (sono presenti nei vaccini, plasma del donatore);
  • farmaci (più comunemente penicilline);
  • muffa spore, funghi;
  • lattice;
  • punture di insetti, artropodi;
  • sei animali;
  • prodotti per la pulizia (prodotti chimici per la casa);
  • cibo (più spesso frutti di mare, carote, latte, uova, noci, soia, frutta);
  • scarico di zecca domestica.

Allergia in termini di omeopatia

L'omeopatia tratta le allergie in modo diverso rispetto alla medicina tradizionale. Gli omeopati sostengono che tale reazione si verifica più spesso nelle persone che assumono antibiotici per lungo tempo. L'uso a lungo termine di sostanze chimiche porta a un fallimento nel meccanismo del sistema immunitario di combattere con microrganismi, vari fattori ambientali. C'è un deterioramento nella capacità di adattamento.

Gli specialisti del campo dell'omeopatia identificano i seguenti motivi per lo sviluppo di una reazione allergica:

  1. Accumulo nel corpo di tossine, causato da una dieta scorretta, esposizione all'ambiente.
  2. Accettazione di farmaci chimici per un lungo periodo. I medicinali interrompono il sistema immunitario.
  3. Fattore psicologico. Gli omeopati credono che esista una stretta relazione tra la condizione fisica del corpo e i problemi psicologici. Secondo loro, l'intolleranza a un determinato prodotto può essere associata a intolleranza psicologica a una determinata azione, situazione, persona. È questa connessione che gli omeopati trovano nei loro pazienti durante il ricevimento.

L'insorgere dei sintomi di allergia indica un tentativo da parte del corpo di far fronte alla sciabolatura stessa. Cerca di isolare tutte le tossine attraverso il derma, la lacrimazione, le secrezioni nasali. Questa condizione è chiamata eliminazione della crisi omeopatica (eliminazione). Questo metodo di combattere il corpo con gli allergeni è doloroso, porta molti disagi. Per aiutare gli esperti raccomandano l'uso di speciali medicinali omeopatici per le allergie.

Principi del trattamento dell'omeopatia

Grazie allo sviluppo dell'industria farmaceutica, moderni metodi di trattamento non standardizzati, le persone con allergie hanno più possibilità di recupero, miglioramento della qualità della vita. L'omeopatia contro le allergie è stata molto efficace. Gli esperti selezionano il farmaco individualmente. Lo scopo della medicina è stimolare la forza vitale di una persona, che regolerà quindi il lavoro di ogni cellula, organo, sistema.

Il più grande vantaggio dell'omeopatia è la mancanza di uso di grandi dosi di sostanze chimiche. Per questo motivo, le allergie stanno cercando aiuto dalla medicina alternativa. Gli omeopati considerano le allergie come manifestazioni di un disturbo interno.

Gli specialisti comunicano con i pazienti per scoprire le loro caratteristiche individuali, per imparare i suoi sentimenti, sentimenti speciali, reazioni a situazioni stressanti. Questa conoscenza offre l'opportunità di comprendere la causa della violazione interna.

Quando si trattano le allergie, gli omeopati seguono 3 regole di base:

  1. Simile è trattato da simili.
  2. Farmaci prescritti in piccole dosi, perché non contraddicono la fisiologia. Grandi dosaggi di farmaci possono aggravare la situazione.
  3. L'unicità dell'approccio. Sulla malattia ode, ogni paziente ha la sua reazione.

Accade spesso che con sintomi apparentemente simili, gli esperti stabiliscano uno stato interno diverso del paziente. Anche con la stessa diagnosi, possono essere prescritti diversi farmaci omeopatici. Questo è chiamato il principio dell'individualizzazione.

Molte persone notano l'efficacia del trattamento con l'omeopatia. Ma c'è sicuramente un grande svantaggio, che è rappresentato dalla durata della terapia.

In alcuni casi, il trattamento può essere ritardato per un lungo periodo (da 6 mesi). Ma il paziente si sentirà sollevato dopo l'inizio del corso terapeutico.

Il trattamento allergico con l'omeopatia contribuisce alla creazione di processi metabolici nel corpo, alla stimolazione del sistema immunitario, al ripristino delle capacità adattive e alla scoperta di riserve interne. Questo approccio consente alle allergie di superare autonomamente allergeni e microrganismi. In futuro, si sentirà ugualmente bene in diverse condizioni di vita.

Trattamento delle allergie nei bambini con l'omeopatia

Le reazioni allergiche nei bambini non sono più rare. Oltre alla medicina tradizionale, l'omeopatia viene utilizzata anche per i bambini con allergie. Questo metodo di trattamento è molto efficace.

Di solito l'allergia nei bambini va in 3 fasi:

  1. Diatesi catarrale essudativa. Si manifesta con il rossore, desquamazione del derma nella zona dei glutei, viso. Di solito si manifesta nei primi mesi di vita (periodo di allattamento al seno). Questa fase è un'indicazione che il bambino avrà problemi con le allergie in futuro.
  2. Eczema da bambini Ci sono bolle, papule, prurito. Tale esacerbazione è provocata dall'intolleranza di alcuni prodotti, infezioni, stagione, altri motivi.
  3. Dermatite atopica È caratterizzato da prurito del derma (è aggravato di notte), un'eruzione cutanea in qualsiasi area del corpo.

Nel trattamento omeopatico, il medico seleziona individualmente il farmaco, imposta il suo dosaggio in base alla posizione dell'eruzione, la sua natura. Per determinare la scelta dello specialista della droga dovrebbe fare correttamente un'anamnesi.

Considera i farmaci usati nel trattamento di specifici sintomi di allergia, sotto forma di un tavolo.

Popolarmente Sulle Allergie