La malattia è caratterizzata da una rapida cronizzazione, motivo per cui si verifica periodicamente un'esacerbazione (di solito maggio-giugno), che si manifesta con un restringimento pronunciato del lume dei bronchi con un aumento dei segni clinici caratteristici.

È noto che la malattia procede secondo il tipo di sensibilizzazione immediata:

  1. stadio immunologico Quando un antigene viene inizialmente ingerito, la produzione di immunoglobuline di classe E inizia nel corpo, ma in questa fase non ci sono sintomi. Tuttavia, nel tempo, dopo ripetuti contatti con gli allergeni, la formazione di specifici immunocomplessi di antigene-anticorpo, che sono fissati su mastociti, sulla membrana dei basofili;
  2. fase patochimica: complessi immunitari precedentemente formati danneggiano le pareti dei mastociti e attivano i loro enzimi. Successivamente, la formazione e la produzione di mediatori allergici, tra cui istamina, MRSA, serotonina e altri;
  3. allo stadio fisiopatologico, le cellule bersaglio nel tessuto muscolare dei bronchi cominciano ad essere influenzate da mediatori allergici, prodotti di rottura incompleta delle cellule e complesso immunitario. Questa è la causa dello spasmo del tessuto muscolare bronchiale, del gonfiore dello strato mucoso delle pareti, della produzione attiva di scarico viscoso dai bronchi, che interrompe notevolmente l'attività di ventilazione dei polmoni e manifesta i segni caratteristici dell'asfissia.

Questi stadi si sostituiscono a vicenda abbastanza rapidamente, quindi c'è un rapido deterioramento nel benessere generale del paziente. Di regola, il paziente avverte l'aumento dei segni di un attacco in arrivo entro 5-10 minuti dal contatto con gli allergeni.

eziologia

La forma allergica dell'asma bronchiale si sviluppa quando:

  • predisposizione genetica, cioè il parente più prossimo del paziente ha anche l'asma o soffre di manifestazioni di reazioni allergiche;
  • frequenti lesioni degli organi dell'apparato respiratorio di natura infettiva, che provocano la comparsa di ipersensibilità della mucosa bronchiale nei confronti di fattori allergici;
  • condizioni ambientali avverse;
  • contatto prolungato con ambiente allergico aggressivo (polvere, muffe, aria secca);
  • se l'attività professionale è associata a sostanze nocive che interessano l'apparato respiratorio;
  • fumo passivo e attivo;
  • abuso di determinati farmaci;
  • abuso di prodotti contenenti conservanti, coloranti, aromi, cioè sostanze che possono innescare il rapido sviluppo della sensibilizzazione sotto forma di attacchi asmatici.

La causa di un attacco d'asma in tutti coloro che hanno l'asma può avere il suo. Tuttavia, più spesso questi allergeni sono spore di muffa, polline di piante e alberi, lana, polvere di casa, sostanze che hanno un odore acuto.

sintomi

L'asma allergico non ha specificità o sintomi caratteristici che permettano di differenziare questa forma da altra natura non allergica. Il quadro clinico include:

  • ostruzione reversibile, cioè restringimento del lume dei bronchi, che è il sintomo più caratteristico;
  • difficoltà a respirare, cioè il paziente è difficile da respirare completamente ed espirare. Tale mancanza di respiro appare già 10-15 minuti dopo il contatto con l'allergene e durante lo sforzo fisico intenso;
  • si sentono rantoli di fischi, che appaiono quando l'aria passa attraverso le vie aeree anormalmente costrette;
  • si notano le caratteristiche della posizione del corpo del paziente durante lo sviluppo di un attacco di soffocamento. Poiché il paziente non può respirare completamente usando solo i muscoli respiratori, deve coinvolgere altri gruppi muscolari. Per questo, appoggia le sue mani su qualsiasi superficie dura;
  • una tosse parossistica ossessiva che non allevia il paziente;
  • espettorato di un espettorato viscoso trasparente di piccolo volume;
  • sviluppo dello stato asmatico, cioè esacerbazione della malattia, che è caratterizzato da un lungo attacco di soffocamento, non fermato da farmaci standard.

Tali sintomi aumentano gradualmente dopo il contatto del paziente con gli allergeni. La frequenza e la durata dell'esacerbazione dipendono dal tipo di allergene e dalla frequenza con cui il paziente è costretto a contattarli.

Tipi e forme di asma allergico

Esistono diverse classificazioni della malattia, determinate dalle cause dello sviluppo della malattia, forme di gravità dei sintomi.

Per origine, ci sono:

  1. forma esogena, i cui attacchi sono provocati da allergeni che sono entrati nel corpo attraverso l'inalazione o con il cibo;
  2. la forma endogena provoca effetti negativi esterni sotto forma di inalazione di aria fredda, stress, sforzo fisico;
  3. forma mista che si verifica sotto l'influenza di fattori esterni e l'inalazione dell'allergene.

Secondo la forma di gravità, l'asma bronchiale allergico "passa" 4 passaggi:

  1. intermittente: le convulsioni si verificano una volta ogni 7-10 giorni, ma di notte ti infastidiscono non più di due volte al mese, le esacerbazioni passano rapidamente senza l'uso di farmaci specifici e non hanno praticamente alcun effetto sul benessere generale del paziente;
  2. lieve persistente: convulsioni si verificano più spesso una volta alla settimana, notturno - 2-3 volte al mese, durante l'esacerbazione, il paziente nota un disturbo del sonno, la sua attività è leggermente limitata;
  3. medio persistente: convulsioni si verificano quasi ogni giorno, notturno - almeno 1 volta entro 7-10 giorni;
  4. grave persistente: convulsioni si verificano quasi ogni giorno.

Un allergologo determina la gravità dell'asma bronchiale allergico solo dopo aver effettuato un esame appropriato. Nel trattamento di ogni forma e grado di malattia, vengono utilizzati insiemi separati di metodi e farmaci.

Misure diagnostiche

Se compaiono sintomi di asma bronchiale, dovresti contattare un allergologo, che prima raccoglierà un'anamnesi. Con lo sviluppo di un attacco, il medico sarà in grado di ascoltare rantoli caratteristici, noterà mancanza di respiro.

Dopo di ciò, può consigliare la spirometria. Questo è un sondaggio che valuterà il lavoro dei polmoni. Particolare attenzione è rivolta al volume espiratorio forzato, poiché è difficile espirare per tali pazienti durante un attacco.

Il medico prescriverà anche un test dell'espettorato, che tossisce. Spirali di Charcot-Leiden, eosinofili, spirali di Kushman, che sono un segno specifico della malattia, si trovano nei pazienti nel biomateriale.

Se si sospetta la natura allergica dell'asma, si raccomanda di eseguire un test allergico. Questo studio aiuterà a identificare l'allergene che provoca convulsioni.

trattamento

Il trattamento di forme allergiche di asma bronchiale comprende contemporaneamente 2 aree - di base e sintomatiche.

I farmaci di trattamento di base prevengono gli attacchi d'asma.

Il trattamento sintomatico ha lo scopo di eliminare i sintomi della malattia. I farmaci di questo orientamento eliminano gli attacchi, che colpiscono la muscolatura liscia dell'albero bronchiale.

Inoltre, si raccomanda al paziente di prendere antistaminici (Aleron, Tsetrilev, Erius).

Alcuni allergologi praticano il seguente metodo: un allergene viene gradualmente introdotto nel corpo del paziente sotto la supervisione del medico curante. Questo metodo è chiamato immunoterapia specifica per allergeni. Questo riduce significativamente la suscettibilità del corpo a questa sostanza.

I componenti del trattamento di base sono forme inalate di glucocorticoidi (beclometasone, fluticasone) e bloccanti β2-adrenorecetori (salbutamolo, ventolina) con esposizione prolungata. Questi farmaci ti permettono di controllare la malattia per molto tempo.

Inoltre, vengono prescritti farmaci contenenti anticorpi anti-IgE. Il focus della loro azione è quello di eliminare l'ipersensibilità dei bronchi agli effetti degli allergeni e prevenire tempestivamente l'esacerbazione della condizione.

La preferenza è sempre data alle forme inalate. Grazie a un dispositivo speciale, i componenti del prodotto entrano direttamente nel tratto respiratorio, il che si traduce in un effetto quasi istantaneo.

I pazienti devono capire che è meglio prevenire lo sviluppo di un attacco piuttosto che eliminarne le conseguenze. Per fare ciò, segui queste linee guida:

  • pulizia giornaliera umida nell'appartamento;
  • in caso di sensibilizzazione alla lana, è necessario rifiutare di tenere animali domestici;
  • Non puoi usare profumi che hanno un aroma forte.

L'Organizzazione mondiale per lo studio dell'asma, o GINA, indica la necessità di una revisione periodica delle tattiche di trattamento per ogni singolo paziente ogni 3 mesi.

Ciò consentirà di regolare tempestivamente i dosaggi dei farmaci, per sostituire i farmaci con quelli più efficaci, che influenzeranno positivamente la salute del paziente.

Asma allergico: sintomi e trattamento

Asma allergico - i sintomi principali:

  • Dolore addominale
  • Dolore al petto
  • Mancanza di respiro
  • Difficoltà respiratoria
  • tosse
  • dispnea
  • Naso che cola
  • nervosismo
  • eccitazione
  • Difficoltà a deglutire

L'asma allergico è la forma più comune di asma, che si verifica in quasi l'85% della popolazione infantile e nella metà degli adulti che attualmente vivono nel paese. Sostanze che penetrano nel corpo umano durante l'inalazione e provocano la progressione di allergie, chiamate allergeni. In medicina, l'asma allergico è anche chiamato atopico.

eziologia

La principale causa della progressione della malattia è l'ipersensibilità di tipo immediato. È caratterizzato dal rapido sviluppo della malattia, non appena un allergene è entrato nel corpo umano. Di solito questo intero processo richiede solo pochi minuti.

Anche un ruolo significativo nello sviluppo di questo tipo di asma è giocato dalla predisposizione genetica. Secondo le statistiche mediche, nel 40% dei casi, i parenti di chi soffre di allergie hanno le stesse malattie.

I principali fattori che contribuiscono alla progressione dell'asma atopico:

  • malattie infettive che affliggono il tratto respiratorio superiore umano;
  • fumo passivo o attivo;
  • contatto diretto dell'individuo con allergeni;
  • prendendo alcuni farmaci per un lungo periodo di tempo.

Nell'asma atopico, la manifestazione dei sintomi si verifica a causa del fatto che una persona è stata a contatto con gli allergeni per qualche tempo, che è entrata nel corpo durante l'atto respiratorio. Tali sostanze specifiche possono essere suddivise in 4 gruppi:

  • domestica. Questi includono piume di cuscino, polvere e simili;
  • epidermica. Questo gruppo include forfora, piume di uccello, lana;
  • polline;
  • fungine.

Cause della progressione dell'asma allergico (atopico):

  • polvere;
  • fumare da fuochi d'artificio, incenso o tabacco;
  • fragranze che fanno parte del profumo, deodoranti per ambienti, ecc.;
  • evaporazione.

sintomatologia

Una persona che soffre di asma allergica (atopica) è ipersensibile a determinati allergeni specifici. Se queste sostanze penetrano nel tratto respiratorio, causano immediatamente una reazione dal sistema immunitario. Il corpo "risponde" agli allergeni con broncospasmo - le strutture muscolari situate vicino all'apparato respiratorio, vengono drasticamente ridotte. L'infiammazione si sviluppa e una grande quantità di muco si forma nei bronchi. Ulteriori sintomi specifici di asma allergico appaiono:

  • respiro sibilante;
  • tosse;
  • dolore al petto.

I sintomi sopra riportati si verificano più spesso quando l'esposizione al corpo dei seguenti allergeni:

  • spore di muffa;
  • polline delle piante;
  • escrementi di zecche di campo;
  • lana;
  • particelle di saliva.

gradi

L'asma atopico ha 4 gradi di gravità:

  • intermittente. I sintomi di progressione della patologia appaiono non più di una volta ogni 7 giorni. Gli attacchi di notte si sviluppano 2 volte al mese;
  • persistente. I sintomi della malattia si verificano più di una volta ogni 7 giorni. Le attività quotidiane di una persona, così come il suo sonno, sono disturbate a causa di ciò;
  • grado medio. È caratterizzato dalla manifestazione quotidiana dei sintomi. L'attività fisica durante il giorno e il sonno adeguato sono disturbati. In questa fase, è dimostrato che usa il salbutamolo per impedire il passaggio della malattia allo stadio successivo;
  • grado pesante. I sintomi sono osservati costantemente. L'asfissia si sviluppa 4 volte al giorno. Gli attacchi si verificano spesso anche durante la notte. Una persona normalmente non può muoversi in questo momento.

La più pericolosa è la progressione dello stato asmatico. Gli attacchi diventano frequenti, si allungano. Il trattamento tradizionale è inefficace. A causa del fatto che non è possibile fare un respiro completo, il paziente potrebbe addirittura perdere conoscenza. Se un'emergenza non gli fornisce assistenza urgente, è possibile la morte.

diagnostica

Se una persona ha segni di questa malattia, allora dovrebbe contattare immediatamente il miele. un'istituzione Queste persone sono supervisionate da un allergologo-immunologo e pneumologo. È importante non appena possibile identificare gli allergeni che provocano lo sviluppo di un attacco d'asma. A tal fine, al paziente vengono prescritti test per determinare la sensibilità agli allergeni. Dopo aver identificato un agente aggressivo, viene prescritto un trattamento.

trattamento

Il trattamento dell'asma allergico comprende una serie di attività che devono essere riviste ogni 3 mesi. Il dosaggio dei farmaci, la durata del ricovero è determinata rigorosamente dal medico curante. È vietato assumere droghe in modo incontrollabile, in quanto si può solo aggravare la condizione.

In caso di asma, viene eseguita la terapia SIT. Il suo obiettivo principale è quello di creare l'immunità agli allergeni specifici provocando la progressione dell'infiammazione e la ricorrenza della patologia. Questa terapia viene eseguita più spesso nel periodo autunno-invernale, e anche nel caso in cui una persona non abbia esperienza di esacerbazione. L'essenza della terapia è che per qualche tempo un allergene viene iniettato nel corpo del paziente. La sua dose aumenterà. Di conseguenza, verrà sviluppata la tolleranza. Vale la pena notare il fatto che verrà eseguita la precedente terapia SIT, più favorevole sarà la prognosi.

  • escludere completamente il contatto del paziente con l'allergene;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • provocare la produzione di protettori anticorpali.

La terapia farmacologica include:

  • farmaco per inalazione senza effetto terapeutico;
  • inalanti con effetti terapeutici e antinfiammatori;
  • mezzi combinati;
  • antistaminici;
  • broncodilatatori inalatori;
  • farmaci glucocorticoidi per via inalatoria.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della malattia, dovresti seguire alcuni semplici consigli:

  • cambia biancheria intima sintetica a naturale;
  • pulizia giornaliera umida della casa;
  • non iniziare gli animali domestici;
  • aperture delle finestre telaio del blocco migliore con rete o garza per intrappolare la polvere;
  • nutrizione razionale. Dalla dieta dovrebbe essere completamente eliminato il fast food, i cibi pronti. Il cibo dovrebbe essere naturale e contenere la quantità necessaria di vitamine e minerali.

Se pensi di avere l'asma allergico e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora puoi essere aiutato dai medici: allergologo, pneumologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

La polmonite è un'infiammazione infettiva dei polmoni che colpisce gli alveoli o altri tessuti polmonari. La polmonite può verificarsi da vari agenti patogeni - batteri, virus, funghi. Pertanto, ci sono un gran numero di tipi di polmonite, ognuno dei quali ha i suoi sintomi e le caratteristiche della percolazione. Nei polmoni di una persona sana, una certa quantità di batteri è sempre presente. E nella maggior parte dei casi, il sistema immunitario combatte bene con loro. Ma quando il corpo è debole e non può farcela, c'è uno sviluppo attivo di polmonite.

L'infiammazione dei polmoni (ufficialmente - polmonite) è un processo infiammatorio in uno o entrambi gli organi respiratori, che di solito è di natura infettiva ed è causato da vari virus, batteri e funghi. Nei tempi antichi, questa malattia era considerata una delle più pericolose e, anche se i moderni mezzi di trattamento possono rapidamente e senza conseguenze eliminare l'infezione, la malattia non ha perso la sua rilevanza. Secondo dati ufficiali, nel nostro paese ogni anno circa un milione di persone soffrono di polmonite in una forma o nell'altra.

Molte persone ora non hanno nemmeno la minima idea di cosa sia l'ascariasis. Questo disturbo è molto pericoloso, in quanto colpisce allo stesso tempo sia gli adulti che i bambini. L'ascariasis è una comune malattia da nematode, causata da ascaridi umani. Le sue larve possono migrare liberamente in tutto il corpo, colpendo organi e sistemi. Il loro sviluppo avviene nell'intestino.

L'ascite addominale (nota come idropisia dell'addome) è una patologia che è una complicazione di altre malattie. L'ascite addominale è caratterizzata dalla formazione e dal successivo accumulo di liquido all'interno dell'addome, che compromette il funzionamento degli organi nella cavità peritoneale. Il codice per la classificazione internazionale delle malattie ICD-10: R18. Questa malattia richiede l'intervento immediato di specialisti che eseguono la paracentesi ad alto livello e prescrivono una dieta speciale. Spesso, laparocentesi viene utilizzata per trattare la malattia.

Iperplasia tiroide è una crescita benigna che deriva dalla proliferazione del tessuto ghiandolare. Nella fase iniziale di sviluppo, questa patologia non causa danni significativi alla salute. Tuttavia, se non si inizia il trattamento in modo tempestivo, il tumore può trasformarsi in un tumore maligno, che comporta un'interruzione diretta della ghiandola tiroidea. Le statistiche mostrano che oggi la malattia è diagnosticata in 740 milioni della popolazione mondiale.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Asma allergico

L'asma allergico è un processo infiammatorio nel tratto respiratorio superiore a causa dell'ostruzione bronchiale, manifestata sotto forma di attacchi d'asma.

Descrizione della malattia

La malattia è stata diagnosticata nel 6% della popolazione, di cui un quarto delle diagnosi è stata confermata nei bambini. Il pericolo di asma sta nel fatto che alcune forme sono difficili da diagnosticare e il trattamento inizia nel momento sbagliato. Spesso i sintomi sono facilmente confusi con la bronchite cronica.

Le cause della malattia

I motivi per cui l'asma bronchiale allergica può verificarsi sono i seguenti:

  • Predisposizione genetica. Gli scienziati medici hanno dimostrato che l'asma stessa non può essere ereditata, è una predisposizione allo sviluppo. Se uno dei genitori è malato, allora la possibilità di sviluppare una malattia infantile sarà del 45%. Se entrambi i genitori sono malati, nel 70% dei casi il bambino ha un'ipersensibilità immediata.
  • Frequenti recidive di malattie degli alberi bronchiali causate da infezioni. Come risultato del processo infiammatorio, si sviluppa un ambiente ipersensibile nella cavità bronchiale.
  • Abuso prolungato di tabacco. Anche il fumo passivo provoca il rischio di sviluppare l'asma. Fumare durante la gravidanza aumenta la probabilità della malattia del 68%.
  • Esposizione prolungata a una stanza con funghi, acari, muffe o polvere.
  • Mangiare con conservanti, coloranti, OGM.
  • Uso prolungato di farmaci che irritano la funzione immunitaria del corpo.
  • Condizioni di lavoro dannose
  • Ecologia interrotta nel luogo di residenza.

A volte le cause che influenzano l'insorgenza della patologia sono complesse.

Forme della malattia

Dal principio di insorgenza di asma allergico è:

  • Forma domestica di asma. Si verifica a causa della formazione di ipersensibilità alla polvere. Il più delle volte diventa aggravato in inverno, quando non c'è abbastanza umidificazione dell'aria. L'attacco è lungo e passa dopo un cambio di ambiente domestico. Spesso, l'asma familiare è associata a bronchite, che è scaturita da una reazione allergica del corpo.
  • Asma atopico fungino. A seconda della formazione della disputa può essere sia annuale che stagionale. L'attacco è esacerbato di notte, in caso di pioggia, quando crescono spore di funghi. Il corpo è sensibile alla formazione stagionale dei funghi, quindi il paziente si sente meglio in inverno quando nevica.
  • Forma di asma pollinico Esacerbato dalle piante da fiore. In primo luogo, il paziente ha un naso che cola sullo sfondo di allergie, quindi appare un attacco di soffocamento. L'asma del polline può verificarsi quando si mangiano cereali o semi.
  • Asma infettiva e allergica. Questa forma si verifica quando focolai cronici del processo infiammatorio si sviluppano nel sistema respiratorio.
  • Forma epidermica-atopica di asma. Si verifica se è presente una sostanza irritante che si trova nella pelle, nella saliva o nei peli di animali.

Il livello della malattia è diviso in:

  • Facile grado intermittente. L'attacco di soffocamento è raro, circa un paio di volte al mese. Di notte, nessun attacco.
  • Grado lieve persistente. L'attacco si manifesta 4-6 volte al mese, possibili attacchi notturni un paio di volte al mese.
  • Grado medio. L'attacco preoccupa quotidianamente, il soffocamento notturno si manifesta almeno 4 volte a settimana. L'attacco interferisce con l'attività fisica.
  • Grado pesante. L'attacco appare 4-5 volte al giorno, lo stesso di notte.

I sintomi della malattia

Quando si contatta un allergene, i sintomi possono apparire diversi in una volta o uno alla volta. L'asma allergico ha i seguenti sintomi:

  • Difficoltà a respirare L'attacco blocca sia l'inspirazione che l'espirazione. La mancanza di respiro appare immediatamente dopo il contatto con l'allergene.
  • Fischi e sibili. Succede perché le vie aeree sono fortemente ristrette, l'aria passa lentamente. Fischi o sibili si sentono lontano dal paziente.
  • Adottare una certa postura per l'asfissia. Quando c'è una carenza di aria, il paziente si appoggia contro la parete o la superficie orizzontale con le mani, liberando gruppi muscolari aggiuntivi per il processo respiratorio.
  • Tosse. Può manifestarsi come con altri sintomi, o indipendentemente. A volte la tosse parossistica viene ignorata, pensando che non sia associata a sintomi di asma.
  • Escrezione della natura viscosa dell'espettorato quando si tossisce.

Diagnosi della malattia

Quando si diagnostica l'asma, i sintomi sono spesso confusi con altre malattie dell'apparato respiratorio. Pertanto, le misure diagnostiche richiedono un attento esame del corpo.

La diagnosi inizia con l'anamnesi: un pneumologo scopre quali sintomi e quanto spesso compaiono, durante quale periodo i sintomi peggiorano e se esiste un legame tra dispnea e contatto con un allergene. Quindi il pneumologo prescrive una serie di misure diagnostiche:

  • prendendo campioni per allergeni da un allergologo per determinare il tipo e la forma di allergeni che provocano la malattia;
  • analisi del sangue biochimica per stabilire il livello di immunoglobuline e per eliminare il processo infiammatorio;
  • radiografia del torace per escludere altre malattie dell'apparato respiratorio;
  • spirometria per determinare il volume d'aria nei polmoni e la velocità di rilascio dell'aria;
  • elettrocardiografia per l'asma cardiaco;
  • analisi dell'espettorato.

Trattamento della malattia

L'efficacia del trattamento dell'asma allergico si ottiene in combinazione. Il medico curante prescrive i seguenti rimedi per interrompere un attacco di soffocamento e altri sintomi:

  • Aerosol. Lo strumento non esegue il trattamento, ma rimuove solo l'attacco. Un farmaco popolare è Terbutaline.
  • Farmaci per inalazione Eseguire il trattamento - alleviare il gonfiore, l'infiammazione. Una droga popolare è Tiled.
  • Antistaminico. Zyrtec e altri farmaci aiutano ad alleviare un attacco di lieve asma.

Il trattamento farmacologico finalizzato al trattamento dell'asma allergico include quanto segue:

  • Ricezione di glucocorticoidi. Assumendo droghe su base continuativa, è possibile frenare l'attacco per molto tempo.
  • Accettazione dei modificatori dei leucotrieni. I farmaci restringono le vie respiratorie, combattono la produzione di espettorato e riducono altri sintomi. Mezzi popolari di questo gruppo: Zileuton.
  • L'uso di adrenalina, glucocorticoidi orali nel periodo di esacerbazione.
  • Terapia antiallergica Consiste nell'introduzione di un allergene sotto la pelle, aumentando gradualmente la sua quantità. Quindi, c'è una diminuzione nell'ipersensibilità all'allergene.

Praticamente qualsiasi rimedio che blocca un attacco e produce un trattamento per l'asma allergico viene utilizzato sotto forma di aghi e spray, poiché entra rapidamente nel tratto respiratorio e ha un effetto immediato.

Il trattamento tempestivo dà una prognosi favorevole. I farmaci per l'asma e un broncodilatatore dovrebbero essere assunti su base continuativa.

Asma allergico durante la gravidanza

Circa il 9% delle donne in gravidanza mostra segni di asma. Durante la gravidanza, l'asma ha una tendenza al flusso facile. La malattia è esacerbata a 6 mesi di gravidanza e dura fino a 8 mesi. Dopo la nascita, l'asma ritorna alla forma prenatale. Il trattamento è ridotto all'assunzione di farmaci antistaminici approvati.

L'asma allergico durante la gravidanza colpisce il feto - lo sviluppo della funzione immunitaria del bambino rallenta.

Prevenzione delle malattie

La conformità con le seguenti raccomandazioni ridurrà la probabilità di asma allergico:

  • Prendi il farmaco antistaminico due volte all'anno.
  • Ventilare la stanza più volte al giorno.
  • Smettere di fumare e bere alcolici. Cerca di seguire uno stile di vita sano.
  • Monitorare il livello di vitamina D, prendere prodotti complessi contenenti diverse vitamine e minerali.
  • Condurre uno stile di vita attivo, praticare sport.
  • Esegui esercizi di respirazione quotidiana.
  • In primavera e in estate durante il periodo di fioritura, utilizzare anche prodotti anti-allergia, tenere le finestre chiuse.
  • Lavare i vestiti in acqua bollente.
  • Indossare indumenti realizzati con materiali naturali ipoallergenici.
  • In camera da letto per installare un umidificatore.
  • Sbarazzati di tappeti, cuscini, giocattoli.

Va ricordato che le misure preventive non garantiscono che un attacco d'asma non possa iniziare se c'è una predisposizione genetica. Tuttavia, con il loro aiuto, il numero di attacchi d'asma può essere ridotto. Non esiste un rimedio per prevenire l'asma.

Complicazioni della malattia

Con un attacco in via di sviluppo c'è il rischio di complicazioni:

  • Un uomo da un'improvvisa fermata del respiro perde conoscenza. Insufficienza polmonare si sviluppa. Se il tempo non interviene per fermare i sintomi, lo stato asmatico può essere fatale.
  • Gli alveoli dei polmoni sono rotti, è necessaria un'intubazione urgente.

Se non controlli i sintomi della malattia, allora si sviluppa un'insufficienza cardiaca.

Il seguente video introdurrà più in dettaglio le cause e i metodi di trattamento dell'asma allergico:

Asma allergico

Allergie e asma spesso vanno di pari passo. L'asma è una malattia dei rami tracheali (bronchioli) che portano ossigeno ai polmoni e ritorno da loro. Esistono diverse forme di asma.

L'asma allergico è una forma di asma causata da allergie (come pollini o muffe). Secondo l'Accademia di allergie, asma e immunologia, 10 milioni di persone con allergie rappresentano 20 milioni di persone con asma.

L'aria di solito entra nel corpo attraverso il naso e i bronchioli. Alle estremità dei bronchioli ci sono piccole sacche alveolari (aeree), che sono chiamate alveoli. Le sacche alveolari forniscono ossigeno al sangue e raccolgono anche aria viziata (anidride carbonica), che viene successivamente espirata. Durante la normale respirazione dei gruppi muscolari, le vie aeree circostanti si trovano in uno stato rilassato e l'aria si muove liberamente. Ma durante episodi di asma o "crisi", si verificano tre importanti cambiamenti che impediscono all'aria di muoversi liberamente nelle vie aeree:

  1. I gruppi muscolari che circondano le vie aeree si stringono e li costringono a restringersi, un processo chiamato broncospasmo.
  2. Il rivestimento delle vie aeree si gonfia e si infiamma.
  3. Le cellule che rivestono le vie respiratorie producono più muco, mentre è più spessa che in condizioni normali.

Con le vie respiratorie ristrette, la circolazione dell'aria nei polmoni rallenta. Di conseguenza, i pazienti asmatici sentono la mancanza di aria. Tutti questi cambiamenti rendono difficile la respirazione.

I principali sintomi di asma

I sintomi dell'asma crollano quando le vie aeree sono influenzate dai cambiamenti rispetto ai precedenti tre punti sopra descritti. Alcune persone sperimentano sintomi ogni giorno, mentre altri possono avere alcuni giorni tra un attacco e l'altro. I principali sintomi di asma includono:

  • Tosse frequente, specialmente di notte.
  • Mancanza di respiro
  • Affanno.
  • Strettezza, dolore o pressione.

Non tutte le persone hanno sintomi in modo simile. Potresti avere alcuni sintomi di asma allergico, oppure potresti averne esperienza in momenti diversi. I sintomi possono variare da un episodio di asma a un altro. In un episodio, possono essere forti e in un altro possono essere deboli.

Il sintomo più comune è lieve. Di solito le vie aeree si aprono in pochi minuti o ore. Gli episodi gravi sono meno comuni, ma sono lunghi e richiedono cure mediche di emergenza. È importante riconoscere anche i sintomi minori di asma e trattarli per prevenire episodi gravi, oltre a mantenere l'asma sotto controllo.

Se si soffre di asma allergico, la reazione a qualsiasi sostanza che causa allergie può peggiorare i sintomi.

Segni che precedono un attacco d'asma

Ci sono primi segni che precedono i sintomi dell'asma e segni che l'asma sta peggiorando. I primi segni e sintomi di un attacco d'asma includono:

  • Tosse frequente, specialmente di notte.
  • Perdita di respiro o accelerazione di esso.
  • Si sente molto stanco o debole quando si pratica sport, oltre a dispnea, tosse o mancanza di respiro.
  • Ridurre o modificare la portata massima espiratoria è una misura di quanto velocemente l'aria esce dai polmoni quando si espira bruscamente con la forza.
  • Sintomi di un raffreddore o di altre infezioni o allergie del tratto respiratorio superiore.
  • Incapacità di addormentarsi.

Se si dispone di uno qualsiasi di questi sintomi dell'asma, quindi cercare aiuto il più presto possibile per prevenire la possibilità di un grave attacco d'asma.

Chi ha l'asma?

Chiunque può avere l'asma, anche se prevalentemente, tende ad essere ereditario. Circa 14 milioni di adulti e bambini nella Federazione Russa hanno asma (dati per il 2012). La malattia sta diventando più comune.

Fattori che provocano l'asma bronchiale

L'asma bronchiale è un complesso di problemi respiratori che derivano da una varietà di fattori. Il tratto respiratorio di un paziente con asma è molto sensibile e reagisce a molte cose, che sono comunemente chiamate agenti patogeni. Il contatto con questi agenti patogeni provoca spesso asma e porta alla manifestazione dei suoi sintomi.

Ci sono molti tipi di agenti patogeni di asma allergico. La reazione è diversa da persona a persona e il tempo di manifestazione varia. Alcuni rispondono a molti agenti patogeni, mentre altri non ne hanno alcuno che possano identificare. Uno degli aspetti più importanti del controllo dell'asma è quello di evitare il contatto con tali patogeni se possibile.

Gli agenti patogeni diffusi sono:

  • Infezioni: raffreddori, influenza, infezioni dei seni nasali.
  • Esercizi sportivi, soprattutto nei bambini (vedi sotto).
  • Meteo: aria fredda, variazioni di temperatura.
  • Fumo di tabacco e inquinamento atmosferico.
  • Allergeni - sostanze che causano reazioni allergiche nei polmoni, inclusi acari della polvere, polline, animali, muffe, cibo e scarafaggi.
  • Polvere e oggetti che lo creano.
  • Odori persistenti da prodotti chimici.
  • Forti sentimenti: ansia, frustrazione, pianto e forti risate.
  • Farmaci: aspirina, ibuprofene, beta-bloccanti usati per trattare l'ipertensione, l'emicrania o il glaucoma.

Mentre l'esercizio fisico può scatenare l'asma, l'esercizio non dovrebbe essere ignorato. Con un buon piano di trattamento, i bambini e gli adulti possono esercitare tutto il tempo che desiderano, ma non durante l'insorgenza dei sintomi dell'asma.

Diagnosi di asma allergico

I medici possono utilizzare una varietà di metodi per diagnosticare l'asma. In primo luogo, il medico esamina la tua storia medica, i sintomi e l'esame fisico. Quindi, test e procedure generali possono essere eseguiti e eseguiti per verificare le condizioni generali dei polmoni, tra cui:

  • Radiografia del torace alla quale viene presa un'istantanea dei polmoni.
  • Test di funzionalità polmonare (spirometria): un'analisi che ne valuta la dimensione e la funzione, compresa la quantità di aria che lascia i polmoni (funzione polmonare).
  • Portata massima espiratoria: un'analisi che misura la velocità massima alla quale l'aria può essere espirata.
  • Reazione alla metacolina - un test per la sensibilità alla metacolina, un irritante che restringe le vie respiratorie.

Altri test, come test allergologici, analisi del sangue e del pH dell'ambiente laringe, radiografie dei seni nasali e altre immagini. Aiutano il medico a identificare le cause e le condizioni secondarie che possono influenzare i sintomi dell'asma.

Trattamento per l'asma allergico

Al fine di ridurre i sintomi o evitarli del tutto, è necessario limitare o eliminare il contatto con il patogeno, prendere farmaci, quindi è possibile controllare attentamente i sintomi quotidiani di asma.

Gli attacchi di asma possono essere evitati o ridotti al minimo limitando il contatto con gli agenti patogeni e assumendo farmaci, in tal modo controllerai attentamente i sintomi quotidiani. L'approccio corretto al trattamento è un controllo completo e farmaci. I farmaci usati per trattare l'asma includono broncodilatatori, farmaci antinfiammatori e modificatori dei leucotrieni.

Broncodilatatori (broncodilatatori) nel trattamento dell'asma

Questi farmaci trattano l'asma rilassando i gruppi muscolari che si stringono intorno alle vie respiratorie. Aprono rapidamente i polmoni, lasciando entrare più aria e migliorano la respirazione.

I broncodilatatori aiutano anche a liberare i polmoni dal muco in eccesso. Quando le vie aeree si aprono, il muco si muove più liberamente e tossisce facilmente. Disponibili sotto forma di un'azione rapida, i broncodilatatori alleviano o fermano i sintomi dell'asma, quindi, sono indispensabili per gli attacchi. Esistono tre principali tipi di broncodilatatori: beta-2 agonisti, anticolinergici e teofillina.

I broncodilatatori ad azione rapida non devono essere usati per controllare l'asma, perché a lungo termine, la loro efficacia può essere ridotta.

Farmaci anti-infiammatori

Riducono il gonfiore dei tessuti e la separazione del muschio nei polmoni, sono disponibili sotto forma di corticosteroidi sotto forma di inalatori, i principali farmaci efficaci:

  • Asmaneks.
  • Becklorfort (beclometasone).
  • Azmakort.
  • Flovent.
  • Pulmicort.
  • Alvesko.

Quando si tratta questo gruppo di farmaci, le vie respiratorie diventano meno sensibili e hanno meno probabilità di reagire a possibili agenti patogeni. I farmaci anti-infiammatori devono essere applicati ogni giorno per diverse settimane prima che appaia un effetto terapeutico duraturo, che ti permetterà di controllare l'asma. Questi farmaci per l'asma riducono anche i sintomi del danno, aumentano il flusso d'aria, rendono le vie respiratorie più resistenti agli irritanti e riducono il numero di episodi di asma. Se usati su base giornaliera, possono ridurre o addirittura prevenire i sintomi dell'asma.

Un altro tipo di medicina anti-asma chiamato cromolyn-sodio. Questo tipo di medicinale è uno stabilizzatore di mastociti, il che suggerisce che aiuta a prevenire la produzione di composti chimici prodotti dai mastociti nel corpo. Uno di questi rimedi è l'acido cromoglicico (il farmaco Intal), che viene solitamente usato per curare i bambini o l'asma causato dallo sforzo fisico.

Modificatori dei leucotrieni

I modificatori del leucotriene sono usati per trattare l'asma bronchiale allergico, questi includono i seguenti farmaci:

I leucotrieni sono composti chimici che il nostro corpo produce, causano il restringimento delle vie aeree e un'eccessiva produzione di muco in un attacco d'asma. Il lavoro dei modificatori dei leucotrieni è di limitare queste reazioni, migliorare l'apporto di ossigeno e ridurre altri sintomi di asma bronchiale. Sono presi come compresse o come granuli orali, mescolati con il cibo, una o due volte al giorno, riducendo la necessità di altri farmaci per l'asma. Gli effetti collaterali più comuni sono mal di testa e nausea. I modificatori del leucotriene possono interagire con altri farmaci, come coumadina e teofillina.

Comunicare al medico quali farmaci stai assumendo.

Anticorpi monoclonali e asma

Il farmaco xolar è un anticorpo che blocca l'immunoglobulina E (IgE), mentre gli allergeni non sono in grado di provocare un attacco d'asma. Xolar è usato come iniezione. Per ricevere la terapia con anticorpi, la persona deve avere un aumento di immunoglobuline E e deve essere allergica. Le allergie devono essere confermate da analisi del sangue e test cutanei.

Come vengono assunti i farmaci per l'asma?

La maggior parte dei farmaci per l'asma viene applicata utilizzando un dispositivo speciale - un aerosol - un distributore automatico sotto forma di una piccola fiala con un aerosol in un contenitore di plastica che, quando il pulsante viene premuto dall'alto, consegna il medicinale.

Alcuni farmaci sono in polvere, che viene inalato attraverso la bocca da un dispositivo chiamato inalatore di polvere. Ci sono anche farmaci sotto forma di compresse, liquidi e iniezioni.

Come usare un inalatore aerosol?

  1. Togliere il cappuccio e agitare l'inalatore.
  2. Fai un respiro profondo ed espira completamente.
  3. Metti l'inalatore in bocca e chiudi le labbra attorno ad esso.
  4. Quando inizi a inalare, clicca sull'inalatore, così puoi mettere la medicina nei polmoni. Trattenere il respiro a 10. Ora espirare lentamente.

Come usare un inalatore di polvere?

  1. Aggiungi la quantità necessaria del farmaco all'inalatore, seguendo le istruzioni fornite con il dispositivo.
  2. Espirando, tenendo l'inalatore lontano dalla bocca, solleva il mento.
  3. Metti le labbra attorno al foro nel dispositivo attraverso il quale scorre la medicina. Fai un respiro profondo attraverso l'inalatore senza usare il naso. Potresti non sentire il sapore della medicina o quale sia la sua medicina.
  4. Rimuovere il dispositivo dalla bocca. Trattenere il respiro e contare fino a 10.
  5. Espira lentamente, ma non espirare attraverso l'inalatore. A causa dell'umidità dalla bocca, la polvere all'interno del dispositivo può indurirsi.
  6. Assicurati di chiudere il dispositivo dopo l'uso. Conservalo in un luogo asciutto.
  7. Non lavare l'inalatore con acqua e sapone. Pulire con un panno asciutto se necessario.

Cos'altro posso fare per tenere sotto controllo l'asma?

Al fine di controllare l'asma è necessario monitorare quanto bene funzionano i polmoni. I sintomi dell'asma possono essere controllati utilizzando un dispositivo speciale - misuratore di flusso di picco, che misura la velocità dell'aria che esce dai polmoni con una forte espirazione. Il valore risultante è chiamato la massima velocità di flusso espiratorio (MRV) e viene calcolato in litri al minuto.

Il MRV può segnalare cambiamenti nelle vie aeree che possono essere un segno di peggioramento dell'asma prima di avere sintomi. Nelle misurazioni, tenendo conto dei picchi giornalieri, è possibile calcolare più accuratamente i dosaggi dei farmaci al fine di mantenere l'asma sotto controllo. Inoltre, questi dati possono essere utilizzati dal medico nella preparazione di un piano di trattamento.

L'asma può essere curata?

Non esiste una cura per l'asma, ma puoi trattarla e tenerla sotto controllo. Nella maggior parte dei casi, le persone con asma possono vivere senza manifestare alcun sintomo seguendo il loro piano di trattamento.

Asma allergico: sintomi e trattamento

Allergico (un altro nome: atopico) l'asma bronchiale in una forma o nell'altra si verifica in circa il 5% dell'umanità. Questa è una malattia infiammatoria delle vie respiratorie, a causa della quale si verificano periodicamente attacchi di asma senza una ragione apparente o dopo l'esercizio, in una situazione stressante. A volte, più spesso nei bambini, l'asma allergico può verificarsi in forma cancellata, spesso preso per altre malattie, come la bronchite cronica.

I sintomi dell'asma atopico

I principali sintomi di asma sullo sfondo di allergie sono asma, difficoltà di respirazione e mal di gola. A volte, mentre si inspira, appare il fischio, amplificando in proporzione diretta alla profondità della respirazione. Anche un sintomo è una tosse parossistica secca, meno frequente - con il rilascio di una piccola quantità di espettorato.
Se il paziente soffre solo di tosse, allora molto probabilmente ha una variante di tosse di asma bronchiale allergico-infettiva.
Il problema è che spesso tutti i sintomi di cui sopra si manifestano solo nel periodo di esacerbazione. Il resto del tempo una persona può sentirsi abbastanza bene.
Il paziente può notare che gli attacchi iniziano con lui solo dopo uno sforzo fisico o un contatto con qualcosa. Ad esempio, con peli di gatto.
Trascurando i sintomi condizionalmente distinguere 4 livelli di gravità della malattia.

Livelli di gravità dell'asma allergici

  • facile intermittente - I grado. Questo è un lieve grado di asma. La malattia si manifesta molto raramente, circa 1-3 volte al mese, ma non ci sono quasi attacchi notturni.
  • facile persistente - II grado. La malattia si manifesta leggermente più spesso: in media, 4-6 volte al mese, è possibile la comparsa di attacchi notturni, fino a due volte al mese. La malattia sconvolge la vita di tutti i giorni e il sonno.
  • gravità moderata - III grado. Gli attacchi si preoccupano molto più spesso, quasi ogni giorno e ogni notte - 3-4 volte a settimana. Nell'uomo c'è una notevole diminuzione del benessere: attacchi inaspettati interferiscono fortemente con l'attività fisica.
  • grado severo di asma - IV grado. Attacchi allergici 3-4 volte al giorno e quasi ogni notte. Il paziente finalmente esce dal ritmo della vita di tutti i giorni, a causa della quale l'attività fisica e motoria viene significativamente ridotta e il sonno sano è completamente assente.

La manifestazione più pericolosa di asma bronchiale allergico è lo stato asmatico, durante il quale il paziente sviluppa resistenza ai farmaci abituali, a causa dei quali un attacco d'asma viene ritardato per un lungo periodo, durante il quale il paziente non può espirare.

Lo stato asmatico, se rilevato, richiede il ricovero immediato, altrimenti il ​​paziente potrebbe morire.

cause di

  • Fattore ereditario Se un genitore ha un'allergia a qualcosa o all'asma, allora le probabilità che venga trasmessa al bambino sono circa il 25%. Se entrambi i genitori soffrono di asma - 70%. Ma è importante capire che la malattia stessa non è ereditata. Viene trasmessa solo la predisposizione che, in condizioni favorevoli, finirà nel nulla.
  • Posticipato gravi malattie respiratorie.
  • Condizioni di vita avverse Ad esempio, vivendo nel centro della città e inalando i gas del motore. La stessa Megapolis è dannosa per molte altre ragioni, ma è questa che provoca asma atopico.
  • Cibo cattivo Consumo con cibo di un gran numero di additivi chimici, dolcificanti, conservanti.
  • Fumo. Anche se la persona stessa non fuma, il fumo di tabacco può causare lo sviluppo della malattia, questo si applica in particolare ai genitori fumatori e ai bambini che sono costretti a respirare il fumo.

L'attacco stesso si verifica a causa del contatto dei bronchi sensibili con l'allergene. Gli allergeni sono completamente diversi, ma il più delle volte è:

  • polline
  • peli di cane e di gatto,
  • polvere di casa,
  • fiori e piante con un odore pungente (orchidee e altri),
  • spore di funghi,
  • aria fredda

Molto spesso, il periodo di esacerbazione dell'asma si verifica in primavera: è in questo momento che la più alta concentrazione di pollini è nell'aria - uno degli allergeni più forti.

Diagnosi di asma bronchiale

L'asma bronchiale è facilmente confusa con altri tipi di malattie polmonari. Pertanto, è necessario visitare un medico il più presto possibile - solo lui può fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento efficace. Di norma, il terapeuta o il pediatra diventano i primi medici a cui ricorre un paziente affetto da asma. Ma se ci sono delle ipotesi sulla natura allergica della malattia, il paziente può essere indirizzato a un allergologo che, dopo un esame speciale, determinerà quali allergeni possono provocare attacchi di asma.

Il programma di esame nella diagnosi di asma allergico comprende anche:

  • ECG per escludere l'asma cardiaco;
  • emocromo completo per escludere la causa della natura infiammatoria della malattia respiratoria;
  • analisi dell'urina e dell'espettorato;
  • radiografia del torace.

E altri test, fino a quando il medico non può chiamare con sicurezza la diagnosi.

Trattamento dell'asma atopico

Non è consigliabile essere trattati per questo disturbo con i metodi domiciliari, poiché con un trattamento improprio esiste la possibilità di un esito fatale o la transizione della malattia a uno stadio cronico. Prima di scegliere un trattamento o un metodo di profilassi, consultare un medico esperto.

SIT Therapy

Il metodo di immunoterapia specifica per allergene consiste nella somministrazione sottocutanea a un paziente ripetutamente divorziato secondo una formula speciale delle dosi dell'allergene, a cui il paziente è risultato essere sensibile. Aumentare gradualmente la dose.
Questa procedura dovrebbe portare a una desensibilizzazione specifica, riducendo la sensibilità del corpo a questo stimolo.

Rimedi popolari

Un buon espettorante che agisce contro l'asma per le allergie è un decotto di erbe selvatiche al rosmarino. 1 cucchiaio. l. erbe frantumate mettere in un bicchiere di acqua bollita e difendere per dieci minuti. Il brodo risultante viene preso 4-6 volte al giorno in un cucchiaio.
Un efficace rimedio popolare è il fumo di ortica. Rimuove immediatamente l'attacco e con l'uso regolare guarisce completamente dalla malattia.
I seguenti decotti di erbe e metodi popolari possono anche aiutare con l'attacco o addirittura curare completamente il paziente:

Un decotto di foglie di farfara

Scegli 30-40 foglie di erba; versare 500 mg. vodka; stare in una stanza fredda e buia per circa 2 settimane. Il decotto risultante è usato come un impacco. La prima notte è posizionata sul petto, la seconda sul retro, ecc. Nella quantità di 20 pacchetti.

Infusione di topinambur

Prendi 2 cucchiai di grattugiato (questo è importante!) Frutto di topinambur e mettili in un bicchiere d'acqua bollente. Prendi ¼ di tazza 2-4 volte al giorno.

"Il metodo del nonno"

Prendere per mezz'ora prima colazione 35 gocce di perossido di idrogeno, diluito in 100 mg. acqua (mezza tazza). Questo metodo non solo aiuterà a sbarazzarsi dell'asma bronchiale, ma sarà anche un buon sedativo.

Infuso su pigne

Mettere in un thermos 3-4 pigne, resina in piccola quantità e mezzo litro di latte caldo; mescolare; lasciare l'infusione per 5 ore in infusione; filtrare attraverso un tessuto a tre strati di garza. L'infusione è pronta. Prendilo un bicchiere una o due volte al giorno per un mese.

Trattamento di farmaci per l'asma bronchiale

Il trattamento farmacologico è efficace contro tutti i tipi di asma, compresi gli allergeni. Consiste nell'uso di droghe speciali o nell'uso di dispositivi medici, ad esempio, inalatori.

antistaminici

Gli antistaminici inibiscono l'istamina libera nel corpo umano, riducendo così i sintomi e la gravità dell'asma allergico.
Tutto ciò porta al blocco dei recettori, rendendo il corpo immune agli stimoli esterni e agli allergeni. L'istamina cessa semplicemente di essere rilasciata nel flusso sanguigno, o viene rilasciata in piccole quantità insignificanti.
Tali farmaci sono meglio assunti prima del contatto con l'allergene e l'insorgenza dell'asma atopico. Ad esempio, per le persone allergiche al polline, vale la pena iniziare un ciclo di trattamento una settimana e mezzo prima della fioritura.
Due degli antistaminici più noti che si adattano ad adulti e bambini:

  • Trexil è un farmaco attivo ad azione rapida adatto per il trattamento dell'asma bronchiale allergico in un bambino così come in un adulto. Il vantaggio di questo farmaco è che non ha controindicazioni serie, così come effetti collaterali. Si consiglia di applicare da 6 anni.
  • Telfast è un antistaminico altamente efficace che blocca la risposta biologica dei recettori agli stimoli esterni. Non rallenta la reazione, ma, in rari casi, provoca mal di testa. Con 12 anni.

Molti antistaminici hanno un effetto collaterale: sonnolenza e apatia. Meno comunemente: mal di testa, nausea, ecc. Ma il basso costo consente ai farmaci di rimanere sulle linee alte della popolarità del trattamento dell'asma bronchiale allergico.

inalanti

Il metodo più popolare e ampiamente utilizzato per trattare l'asma allergico è l'uso di farmaci inalati: glucocorticoidi e bloccanti. Aiutano a controllare il decorso della malattia per un tempo molto lungo: anticorpi specifici riducono la sensibilità dei bronchi e prevengono le esacerbazioni dell'asma.
Esistono inalatori di varie marche (Turbuhaler, Pulvinal, Diskus, Easyhaler, ecc.) E con diverse sostanze attive - ne discuteremo più tardi. Va ricordato che in due diversi inalatori potrebbe non essere la stessa sostanza. Stai attento con questo.

  • metilxantine. Sono usati durante l'esacerbazione dell'asma atopico, poiché agiscono istantaneamente ed efficacemente, bloccando gli adrenorecettori. Principi attivi correlati: teofillina, aminofillina.
  • simpaticomimetici. Grazie a questo farmaco, i recettori vengono stimolati nei bronchi, a causa dei quali aumentano gli spazi vuoti in quelli. Nel mondo moderno vengono usate sostanze selettive perché sono in grado di neutralizzare istantaneamente un attacco e altrettanto rapidamente uscire dal corpo.
  • bloccanti dei recettori M-colinergici. Grazie a lui, fornisce un rapido, quasi istantaneo rilassamento dei bronchi. Stai attento con questo gruppo, perché nell'asma bronchiale allergico, è adatto solo un tipo di blocco - ipratropium. E questo solo nella forma di inalazione.
  • glucocorticoidi. Farmaci che hanno un potente effetto anti-infiammatorio. Si ottiene aumentando l'adrenalina dell'ormone e alleviando il gonfiore della mucosa bronchiale.

I farmaci per inalazione sono molto più convenienti e più redditizi di altri farmaci a causa di effetti terapeutici immediati.

Ginnastica respiratoria Buteyko con asma

Questa è l'unica ginnastica respiratoria con lo stesso nome, dal nome del nostro connazionale, che visse nel secolo scorso. Ti permette di recuperare l'asma in breve tempo. Ma prima di eseguirlo, assicurati di consultare il tuo medico!
Tutti gli esercizi di questa procedura sono volti a ridurre la profondità della respirazione e, quindi, il contenuto di anidride carbonica nel sangue del paziente. Ciò è dovuto al fatto che nell'asma, non importa quanto profondamente il paziente respira, c'è ancora una mancanza di ossigeno nel sangue e anidride carbonica - un eccesso. Ciò causa molti sintomi di asma bronchiale.
Il paziente deve prepararsi agli esercizi di respirazione eseguendo i seguenti semplici passaggi:

  1. Siediti su una superficie dura (non necessariamente su una sedia, un divano, un divano o un letto può venire fuori), raddrizza e metti le mani sulle ginocchia.
  2. Per rilassarsi
  3. Respirare rapidamente, spesso e superficialmente, come se non ci fosse l'opportunità di fare un respiro profondo.
  4. Espira debolmente l'aria attraverso il naso.

Questa procedura deve essere ripetuta entro 10 minuti. Il paziente può avvertire leggere vertigini e mancanza di aria - questo è normale, dovrebbe essere così.
Dopo la procedura, vale la pena trattenere il respiro per il tempo più lungo possibile (gradualmente sarà possibile farlo per 1-2 più tempo rispetto all'ultima volta). Adesso è necessario procedere direttamente alla ginnastica molto respiratoria.

  1. Ripeti 10: inspira per 5 secondi, espira per 5 secondi e metti in pausa. I muscoli dovrebbero rilassarsi il più possibile. Questo esercizio stimola le parti superiori dei polmoni.
  2. Ripetere 10 volte: inalare 7-8 secondi, espirare per 7-8 secondi, mettere in pausa per circa 5 secondi. Questo esercizio stimola tutte le parti principali dei polmoni.
  3. Ripeti 1 volta: respiro completo. Massaggi i punti riflessi del naso.
  4. Ripeti 10 volte: tutto è uguale a quello dell'esercizio 2, ma con la chiusura di una delle narici alternativamente.
  5. Ripeti 10 volte: uguale all'esercizio 2, ma lo stomaco è il più possibile retratto.
  6. Ripeti 12 volte: il più profondo possibile inspirare ed espirare. Dopo, una grande pausa con il respiro.
  7. Ripeti 1 volta: respiro profondo, pausa massima, respiro profondo, ritardo massimo.
  8. Lo stesso dell'esercizio 7, ma ora viene aggiunta un'azione. Ad esempio, camminare o correre. Ripetere da 2 a 5 volte a seconda delle caratteristiche fisiologiche individuali del paziente.
  9. Respirazione superficiale. Respirare profondamente, riducendo gradualmente la profondità di inalazione. Ci dovrebbe essere una sensazione di mancanza d'aria. Respirare in questo modo per 2,5-10 minuti.

Inizialmente, il paziente può sentirsi a corto di fiato, paura, ecc., Sintomi spiacevoli. In ogni caso, è impossibile lanciare esercizi in ginnastica respiratoria. A poco a poco, questi sintomi scompariranno e gli attacchi d'asma diventeranno sempre meno.

Video che illustra il processo di ginnastica:

Caratteristiche del trattamento dell'asma bronchiale nei bambini

I bambini della fascia d'età più giovane hanno una serie di caratteristiche nella diagnosi e nel trattamento dell'asma bronchiale. Tutti loro sono collegati con la struttura del corpo non completamente formato.
Nel trattamento dell'asma allergico, la preferenza è data alle droghe inalate, poiché sono le più innocue e ad azione rapida.
Anche i farmaci noti che i medici prescrivono spesso ai bambini sotto i sei anni sono farmaci anti-leucotrieni. Il loro vantaggio è la disponibilità e il prezzo, così come la sicurezza - non causano una reazione allergica.
Ma per scoprire il quadro completo, il genitore deve necessariamente visitare con il bambino uno specialista. Nessun autotrattamento - la mortalità nell'asma infantile è estremamente elevata, se non si controlla il paziente e non si interviene.

prevenzione

Sfortunatamente, non esiste una prevenzione al 100% di questo tipo di asma, perché Le allergie, come sai, possono manifestarsi in qualsiasi momento. Tuttavia, seguire i passaggi seguenti riduce significativamente il rischio di ammalarsi:

  • arieggiare la stanza
  • assumendo farmaci antistaminici in anticipo,
  • stile di vita sano (niente sigarette e droghe! alcol con moderazione),
  • dieta appropriata (contenente l'intera gamma di vitamine, in particolare la vitamina D),
  • sport (qualsiasi sport è utile perché aiuta ad allenare il respiro).

L'asma è una malattia grave, ma con il trattamento e il trattamento adeguati del paziente, è possibile curarla. La cosa principale - non disperare, abbandonando il trattamento a metà strada. Se il trattamento è iniziato, devi portarlo alla fine e l'effetto positivo non richiederà molto tempo!

Popolarmente Sulle Allergie