Come molti animali domestici, le tartarughe possono provocare una reazione allergica nei loro ospiti. Naturalmente, le allergie alle tartarughe sono piuttosto rare, ma è consigliabile conoscere le principali cause e sintomi di questa malattia al fine di prendere tutte le misure necessarie in tempo. È interessante notare che le reazioni allergiche sono comuni nelle tartarughe dalle orecchie rosse.

È facile capire se hai un'allergia: basta passare qualche giorno con una tartaruga. Se noti reazioni del corpo, significa che sei allergico.

Una reazione allergica è il risultato del contatto con la pelle o le vie respiratorie di qualsiasi prodotto di scarto dell'animale, che è composto da molecole proteiche. Le proteine ​​interagiscono con i recettori del corpo umano e talvolta provocano una reazione specifica del sistema immunitario o allergie. I sintomi principali di un'allergia alle tartarughe sono difficoltà a respirare, mancanza di respiro o tosse secca e irritante: se si notano questi segni, significa che bisogna andare immediatamente da un medico e prendere tutte le misure raccomandate da uno specialista per evitare conseguenze negative.

Perché una reazione allergica alle tartarughe?

Una delle principali cause di allergia è l'ingresso nel corpo umano di speciali enzimi proteici che interagiscono con i recettori del sistema immunitario. L'immunità tende ad espellere le proteine ​​estranee dal corpo, ma a volte questa reazione è eccessiva, con conseguente deterioramento dello stato di salute.

Nei gatti e nei cani, le proteine ​​che possono causare allergie vengono rilasciate insieme alla saliva. Dopo che l'animale ha leccato la sua pelliccia, la saliva gradualmente evapora e gli enzimi entrano nell'aria, depositandosi sulla pelle e nel tratto respiratorio umano. Nelle tartarughe, gli enzimi che scatenano una reazione allergica vengono escreti nelle urine.

Tra le principali cause di allergie sono le seguenti:

  • pulire il terrario o la gabbia dove vive l'animale;
  • contatto con la lettiera, che può essere l'urina della tartaruga;
  • morsi e graffi: enzimi allergici possono essere presenti nella saliva delle tartarughe;
  • colpisci il sangue di una tartaruga sulla pelle. Alcune proteine ​​contenute nella linfa sono allergeni abbastanza forti.

I principali segni di una reazione allergica alle tartarughe

Di norma, gli organi allergici dell'apparato respiratorio e la pelle sono più colpiti dalle allergie. I sintomi più comuni di una reazione allergica sono:

  • mancanza di respiro, respiro pesante;
  • starnuti frequenti, congestione nasale o grave secrezione nasale;
  • comparsa di tosse secca;
  • lacrimazione;
  • arrossamento degli occhi;
  • sensazione di bruciore negli occhi;
  • l'aspetto del dolore nel cuore;
  • l'aspetto sulla pelle di macchie rosse e altre eruzioni cutanee;
  • la pelle diventa secca e comincia a staccarsi;
  • sintomi di orticaria (macchie rosse, molto pruriginose sulla pelle);
  • prurito, solitamente localizzato sulle mani;
  • dermatiti;
  • bronchite.

L'allergia alle tartarughe è curabile?

Se tu oi tuoi cari avete qualche segno di allergia alle tartarughe, dovreste immediatamente compiere le seguenti azioni:

  • Cerca di ridurre al minimo il contatto con il tuo animale domestico. Certo, è auspicabile abbandonare la tartaruga e darla in buone mani. Tuttavia, se ciò non è possibile, seguire ulteriori raccomandazioni;
  • Non auto-pulire il terrario: affidare questo compito ai tuoi parenti. Allo stesso tempo, ricorda che la pulizia dovrebbe essere fatta il più spesso possibile: ciò impedirà la diffusione di allergeni in casa;
  • seleziona un'area specifica per il terrario in casa e non portare la tartaruga in altre stanze;
  • Di volta in volta, tratta il terrario del tuo animale domestico con una soluzione di candeggina leggera;
  • consultare un allergologo, che determinerà la gravità della malattia e fornirà le raccomandazioni necessarie per il trattamento;
  • assumere regolarmente antistaminici prescritti da uno specialista. Il medico prescriverà non solo i farmaci per l'allergia, ma anche i mezzi per sbarazzarsi rapidamente dei sintomi spiacevoli (tosse, eruzioni cutanee, congestione nasale). Non automedicare: solo un medico può prendere medicine;
  • desensibilizzazione. Questo termine si riferisce al corso di trattamento per le allergie, durante il quale piccole dosi di allergeni vengono iniettate sotto la pelle del paziente. Questo ti permette di "insegnare" al sistema immunitario a far fronte alle proteine ​​che causano allergie. Il corso della terapia può durare da alcune settimane a diversi mesi: il tempo dipenderà dalla gravità delle condizioni del paziente.

Turtle come provocatore di allergie

Cause di una reazione allergica alle tartarughe

Come accennato in precedenza, gli enzimi proteici sono in primo luogo tra gli stimoli di allergeni. Se negli animali con i capelli, tali enzimi possono uscire, attraverso la saliva, ad esempio, il gatto lava e pulisce i suoi capelli, la saliva scorre secca e entra nei nostri occhi, naso e pelle. Gli elementi irritanti delle tartarughe si trovano nelle urine, che tende anche ad evaporare nell'aria.

Cause di una reazione allergica:

  1. Pulizia dell'habitat, per così dire, delle cellule dell'animale.
  2. Contatto con fieno o altri materiali di lettiera sui quali l'animale potrebbe essere svuotato.
  3. Morsi, ogni tipo di graffio. Le proteine ​​che provocano allergia si trovano in tutte le aree.
  4. Sangue di tartaruga sullo strato superiore dell'epidermide. La proteina contenuta nella linfa è un potente allergene per il corpo umano.

Sintomi di allergia della tartaruga

Le vie aeree e la superficie della pelle sono principalmente colpite. Possono manifestarsi immediatamente e dopo un paio d'ore.

  1. Respirazione pesante, difficoltà di respirazione.
  2. Congestione delle vie aeree, forte fuoriuscita dal naso e frequenti starnuti.
  3. Tosse secca
  4. Rossore della mucosa degli occhi, irritazione e lacrimazione eccessiva.
  5. Dolore al petto o respiro sibilante.
  6. Rossore della pelle, piccole eruzioni cutanee e irritazioni.
  7. Peeling e pelle secca.
  8. Orticaria.
  9. Prurito. Articolazioni superiori particolarmente localizzate.
  10. Bronchite.
  11. Dermatite allergica o da contatto

Trattamento delle malattie allergiche

  • Passaggio 1. Contatto limite massimo con animali. È meglio darlo a qualcuno, ma in caso contrario, quindi seguire le ulteriori regole.
  • Passaggio 2. Raccogli il territorio dell'habitat a qualcun altro, poiché il contatto con gli escrementi aggraverà le tue condizioni. Più frequente è la pulizia, meglio è. Ciò bloccherà la possibilità della proliferazione delle proteine ​​e del loro ingresso nell'aria.
  • Passo 3. Crea una zona nella casa che sarà destinata solo a una tartaruga, l'accesso ad altre stanze è proibito.
  • Passaggio 4. Habitat preferito dell'animale, disinfettare periodicamente con una soluzione debole di candeggina.
  • Passaggio 5. Contattare un immunologo per determinare il grado di complessità delle allergie.
  • Passaggio 6. Prendi un trattamento farmacologico. In questo caso, ti verranno assegnati farmaci a base di antistaminico e tutti i tipi di aerosol che bloccano l'azione di sostanze che causano allergie. I farmaci anti-sintomo possono anche essere usati per arrossamento, tosse e così via.
  • Passaggio 7. Iposensibilizzazione. Una parola così difficile è chiamata il corso delle iniezioni, che mirano a ridurre la sensibilità del corpo agli stimoli. Ti viene iniettato per via sottocutanea con un piccolo allergene, provocando così le cellule a produrre elementi che combattono il provocatore. La durata di tale corso è di circa diverse settimane o mesi. La durata del trattamento dipende dal grado di complessità delle allergie. Senza consultare un medico che non puoi fare. Dopo un ciclo completo di trattamento, una procedura simile può essere eseguita una volta al mese.

Se trovi un errore nel testo, assicurati di farcelo sapere. Per fare ciò, basta evidenziare il testo con un errore e premere Maiusc + Invio o semplicemente fare clic qui. Grazie mille!

Grazie per averci comunicato l'errore. Nel prossimo futuro sistemeremo tutto e il sito sarà ancora migliore!

È allergico alle tartarughe?

Gli animali esotici oggi sono molto popolari, molte case vegetali di jerboas, iguane, ecc. Tuttavia, il primo posto è occupato da una tartaruga, che ha un numero di indubbi vantaggi.

Non ha lana, non ha bisogno di camminare, non rovina i mobili in contrasto con i soliti cani e gatti, così tante persone credono che l'allergia alle tartarughe sia esclusa.

Questa opinione è giustificata: le reazioni allergiche alla tartaruga stessa non possono apparire, ma parti della sua pelle sono in grado di causare una risposta negativa del sistema immunitario. Inoltre, se la tartaruga non viene mantenuta correttamente, possono svilupparsi malattie infettive e fungine che portano inevitabilmente ad allergie in pazienti inclini a tali reazioni.

Pericolo di tenere le tartarughe

Le tartarughe sono prive di molte delle malattie riscontrate negli animali a sangue caldo. Inoltre, lo sviluppo di allergia alla lana è escluso. Tuttavia, questi rettili possono essere pericolosi per l'uomo.

Le tartarughe sono in grado di tollerare la salmonellosi. Per evitare una tale malattia, è necessario proteggere la tartaruga di terra, usando solo il terreno acquistato per la lettiera, che non contiene la salmonella, a differenza del suolo stradale;

Prima di acquistare una tartaruga, dovresti consultare un veterinario, chiedergli se il rettile può rappresentare una minaccia per i familiari, scoprire la salute, le abitudini, la nutrizione, ecc. Dell'animale. È estremamente importante osservare le regole dell'igiene personale quando si prende cura di una tartaruga domestica, se vive con bambini.

Cause di una reazione allergica

La ragione principale per lo sviluppo di una reazione allergica è l'attivazione di una speciale proteina enzimatica che, interagendo con il sistema immunitario, provoca il suo rifiuto. Il sistema immunitario percepisce la proteina come estranea, provocando in tal modo il verificarsi di una reazione negativa.

Il gruppo dei principali fattori che contribuiscono allo sviluppo di allergie include:

  • contatto con il materiale della lettiera, specialmente se l'urina è presente;
  • trattamento dell'habitat delle tartarughe;
  • microdamages (graffi, morsi, ecc.), perché gli enzimi allergici possono essere trasmessi al paziente attraverso la saliva delle tartarughe.

In alcuni animali domestici, gli allergeni vengono escreti nella saliva e la leccatura del pelo permette alle sostanze enzimatiche di diffondersi nell'aria, seguita dalla penetrazione nel sistema respiratorio.

I principali sintomi della malattia

Gli organi respiratori e la pelle sono più spesso colpiti da una reazione allergica.

In genere, i sintomi sono caratterizzati dalle seguenti manifestazioni:

  • respirazione rapida;
  • mancanza di respiro;
  • scarico mucoso dalla cavità nasale;
  • starnuti frequenti, lacrimazione;
  • tosse spastica secca;
  • arrossamento degli occhi e leggera sensazione di bruciore;
  • formicolio nel cuore;
  • eruzioni cutanee e desquamazione della pelle;
  • forte prurito e alveari;
  • bronchite allergica e dermatite.

Con lo sviluppo di un attacco acuto di allergia, è possibile un impulso rapido e, in alcuni casi, la pressione arteriosa può aumentare nei pazienti adulti.

Lo sviluppo di allergie nei bambini

Molti genitori sono spesso interessati ad acquistare un bug per il loro bambino, c'è un'allergia alle tartarughe? Spesso tale domanda appare dopo che l'animale domestico ha vissuto in una famiglia per un periodo di tempo sufficientemente lungo.

È necessario tener conto del fatto che le tartarughe rosse sono le più allergizzanti, in particolare i loro escrementi. Le statistiche indicano che nel 70% dei casi, quando si nota una reazione allergica alle tartarughe, sono le tartarughe dalle orecchie rosse che provocano la risposta del sistema immunitario.

  • Inoltre, integratori vitaminici e alimenti per animali domestici spesso causano una reazione negativa in un bambino. In questo caso, ci possono essere 2 modi per uscire dalla situazione: si dovrebbe passare all'alimentazione della tartaruga con prodotti naturali o limitare la comunicazione del bambino con l'animale.
  • In alcuni casi, il bambino può soffrire di allergie a causa del fatto che la tartaruga può avere un numero di malattie croniche, in particolare fungine, poiché le spore fungine possono influenzare il sistema respiratorio del bambino, causando lo sviluppo di un grave attacco allergico, accompagnato da una violazione dell'attività respiratoria. Il pericolo di questa condizione nella possibilità di angioedema e shock anafilattico.

Se si verifica una reazione allergica in un bambino, può agire, rifiutare di mangiare, piangere costantemente e agire estremamente irrequieto. Pertanto, prima di prendere una decisione sull'acquisto di un animale domestico, è necessario consultare un allergologo, soprattutto se esiste una predisposizione ereditaria alle reazioni allergiche.

Trattamento e prevenzione

Nel caso di una tendenza allo sviluppo di allergie, è importante notare i sintomi primari in modo tempestivo e impedire al processo di ritardare, poiché nella fase iniziale è possibile alleviare un attacco di allergia molto più facile e più veloce.

I seguenti farmaci possono aiutare ad eliminare i sintomi della malattia:

  • antistaminici (Erius, Claritin, Loratadin, Tavegil, ecc.);
  • enterosorbenti (carbone attivo, enterosgel, ecc.);
  • sedativi (estratto Valeriana, Motherwort, ecc.);
  • nei casi più gravi vengono prescritti farmaci ormonali (Prednisone, Lokoid, Hydrocortisone, ecc.).

Al fine di evitare conseguenze negative dalla comunicazione con un animale, si consiglia di ridurre al minimo la comunicazione con un animale domestico. L'opzione migliore è un rifiuto totale del contatto con l'animale, mettendo una tartaruga in buone mani.

Se ciò non è possibile, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni:

  1. La pulizia deve essere effettuata da membri della famiglia che non soffrono di allergie. Tuttavia, tali procedure sono desiderabili per eseguire il più spesso possibile, il che impedirà la diffusione di enzimi allergici.
  2. Per mantenere la tartaruga è necessario prendere una stanza separata, che almeno 2 volte al mese deve essere trattata con una soluzione disinfettante.
  3. È sempre necessario portare con sé antistaminici per alleviare un attacco allergico acuto, che è stato prescritto dal medico curante. L'auto-trattamento in questo caso può solo esacerbare la gravità dei sintomi.

Va ricordato che prima di acquistare qualsiasi animale, comprese le tartarughe, si consiglia di consultare prima un allergologo e un veterinario. Questi specialisti possono suggerire cosa fare quando si sviluppa una reazione negativa e quale tattica di comportamento dovrebbe essere scelta in relazione all'animale.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - allergeni, animali.

Cause di una reazione allergica alle tartarughe

motivi

I fan di questi animali a volte sperimentano allergie alle tartarughe. Quali sono le ragioni principali di una tale reazione negativa del corpo a queste creature innocue?

Gli allergeni delle tartarughe si trovano principalmente nelle sue urine (e in altri fluidi fisiologici - saliva, sangue) che, una volta evaporato, rilascia queste sostanze nocive nell'aria.

Questo è il modo in cui più spesso gli allergeni entrano nel corpo umano - attraverso il tratto respiratorio e l'aria inalata.

I modi più comuni per ottenere gli allergeni nel corpo sono:

  • mentre pulisce la casa di una tartaruga o un altro habitat;
  • a contatto con la sua lettiera, se l'animale è stato svuotato su di esso;
  • attraverso graffi e morsi;
  • se il sangue di tartaruga si è accumulato sullo strato superiore della pelle (nella sua linfa esiste una proteina specifica che è un forte allergene).

È questa proteina, che è negli enzimi di questo rettile, ed è la causa più comune di allergie alle tartarughe. Quando questo tipo di proteine ​​entra nella pelle o nella mucosa di una persona, provoca irritazione di un certo tipo di recettori, che provoca una reazione allergica negativa del corpo.

A proposito, la carne di tartaruga è anche abbastanza allergenica, in quanto contiene proteine ​​specifiche. Se una persona ha antigeni della carne della tartaruga, cioè la sua intolleranza, allora quando riceverai tale cibo avrà certamente un'allergia alimentare.

Si manifesterà e la reazione della pelle e problemi con il sistema digestivo, respiratorio e altri del corpo.

Allergia alle orecchie rosse in un bambino. È possibile?

Alcuni genitori, prima di far diventare il loro bambino un animale domestico sotto forma di insetto, sono interessati all'eventuale presenza di un'allergia alle tartarughe. A volte questa domanda sorge dopo che questo animale domestico si è stabilito a casa e il bambino ha sintomi luminosi di allergia.

Va ricordato che le escrezioni di questi animali, specialmente l'urina, sono molto allergeniche. Questo è particolarmente vero per le tartarughe dalle orecchie. Secondo le statistiche, è questo tipo di animale che causa il maggior numero di problemi per chi soffre di allergie.

Inoltre, una reazione allergica dopo la comparsa della casa della tartaruga può essere causata non solo dall'animale stesso, ma anche da altre cause.

Allergia a una tartaruga nei bambini

L'allergia al cibo secco, tra bambini e adulti, è comune, per esempio. Inoltre, se somministrate al vostro animale domestico integratori di vitamine o minerali, potrebbe verificarsi una reazione allergica.

In questo caso, è consigliabile passare a una dieta a base di tartarughe naturali, ad esempio pesce, frutti di mare, carne, ecc.

C'è un'opinione secondo cui non esiste alcuna allergia alle tartarughe, specialmente se il bambino non la tocca. Poiché il verificarsi della reazione del corpo richiede il suo contatto con l'allergene. Ma qui vale la pena ricordare che gli allergeni (proteine ​​enzimatiche) possono facilmente andare d'accordo con l'urina evaporata nell'aria nel tratto respiratorio.

Ci sono anche casi in cui l'allergia di un bambino è associata alla salute della tartaruga stessa. Se un animale ha qualche malattia, specialmente associata a lesioni fungine del guscio, della pelle o degli artigli, allora le spore di questi funghi potrebbero causare una reazione regolare del corpo del bambino.

sintomi

I principali sintomi di una reazione allergica alle tartarughe si manifestano attraverso la pelle e gli organi respiratori. L'allergia più comune ai sintomi della tartaruga è data da quanto segue:

  • mancanza di respiro;
  • aumento degli starnuti;
  • tosse secca prolungata;
  • naso chiuso;
  • Rinorrea (scarico mucoso chiaro dal naso);
  • gonfiore della mucosa nasale;
  • bronchiti;
  • respiro affannoso quando si respira;
  • dolore allo sterno;
  • arrossamento degli occhi e delle mucose;
  • dolore e dolore negli occhi;
  • aumento della lacrimazione;
  • prurito (specialmente sulle mani);
  • eruzione cutanea;
  • orticaria;
  • arrossamento della pelle;
  • secchezza e desquamazione degli strati superiori della pelle;
  • contatto o dermatite allergica.

I suddetti sintomi possono comparire immediatamente dopo il contatto con l'allergene o entro poche ore.

trattamento

Affinché il trattamento di allergia per una tartaruga sia il più efficace e veloce, è necessario prendere una serie di misure domestiche abbastanza semplici:

  • limitare le allergie e le tartarughe da contatto;
  • pulendo il luogo in cui vive l'animale, hai bisogno di fidarti di chi non ha allergie;
  • la pulizia a umido è desiderabile per eseguire il più spesso possibile;
  • assegnare nell'appartamento o nella casa un posto destinato specificamente per un animale domestico, nelle altre stanze per non lasciare la tartaruga;
  • disinfettare periodicamente l'habitat della tartaruga con una soluzione debole di candeggina (se non è allergica) o con altri mezzi.

In qualsiasi misura si manifesti una reazione allergica, è necessario consultare un allergologo o un immunologo per la consultazione. Dopo l'esame e la diagnosi finale, lo specialista prescriverà un trattamento farmacologico adeguato.

Se la malattia è lieve, assumere antistaminici è spesso sufficiente per eliminare i sintomi. Quando si scelgono farmaci antiallergici, dare la preferenza a quelli appartenenti alla seconda o terza generazione.

Hanno gli effetti collaterali meno negativi. Se un bambino soffre di allergie, allora è necessario selezionare il farmaco in base all'età. In ogni caso, l'automedicazione è controindicata, poiché tali azioni possono causare gravi danni alla salute.

Gli antistaminici più comuni sono Claritin, Zyrtec, Erius. Tali farmaci non sono solo sotto forma di compresse, ma anche in un'altra forma di dosaggio. Ad esempio, sotto forma di gocce o sciroppo, che sono più adatti per il trattamento dei bambini.

Gli adulti "Claritin" devono assumere solo una volta al giorno, una compressa o due misurini di sciroppo, per i bambini di età compresa tra 2 e 12 anni la dose giornaliera è due volte inferiore.

Il farmaco "Zyrtec" in gocce può essere preso da sei mesi di età. Da sei mesi a un anno, i bambini di "Zyrtec" ricevono cinque gocce una volta al giorno, da un anno a due - la stessa dose può essere somministrata fino a due volte al giorno, i bambini fino a sei anni hanno una dose giornaliera di "Zyrtek" 10 gocce - può essere somministrato come una volta e diviso in due parti. I bambini sopra i sei anni e gli adulti ricevono 20 gocce (o 1 compressa se il farmaco è in questa forma) una volta al giorno o diviso in due dosi.

Tartarughe e allergie

Tutti sanno che una persona potrebbe essere allergica a certi animali. Nella maggior parte dei casi, questa reazione è causata dai gatti. Ma ci sono persone in cui il corpo può reagire negativamente, anche a una tartaruga.

Inoltre, per una certa categoria della popolazione, la reazione negativa dell'organismo può essere molto forte. Pertanto, se una tartaruga vive in casa, dovresti osservare attentamente te stesso per diversi giorni.

L'allergia alle tartarughe non è molto comune, ma chi ne ha bisogno deve avere una certa conoscenza. Questo aiuterà ad evitare gravi conseguenze che possono derivare da una reazione allergica.

Il problema è raro, ma può essere trattato molto bene. Vale la pena notare che nella maggior parte dei casi la malattia si manifesta nelle tartarughe dalle orecchie rosse.

Cause di allergia alle tartarughe

La malattia è provocata principalmente da una proteina trovata negli escrementi dell'animale. Andando sulla pelle umana, provoca reazioni negative del corpo. Per lo più l'allergene si trova nelle urine della tartaruga ed evapora nell'aria, penetrando facilmente nel corpo umano.

Le allergie possono anche verificarsi dopo essere stati morsi o graffiati da un animale. Se la tartaruga si fa male e il suo sangue sale sul corpo umano, l'allergia può manifestarsi. Come nel sangue dell'animale contiene una sostanza che può provocare una reazione negativa.

Anche la pulizia del posto della tartaruga e il contatto con la lettiera possono causare allergie. Dal momento che l'animale si svuota in questi luoghi e di conseguenza lascia un allergene.

I sintomi della malattia

I principali segni di una reazione allergica sono manifestati dalla pelle e dal sistema respiratorio. A volte compaiono immediatamente dopo il contatto, ma possono verificarsi dopo un paio d'ore. Le principali manifestazioni di allergie:

  1. Diventa difficile respirare;
  2. Congestione nasale, scarico pesante e starnuti;
  3. Tosse secca;
  4. 4. Irritazione, lacrimazione e arrossamento degli occhi;
  5. Dolore al petto, respiro sibilante;
  6. Rossore ed eruzione cutanea;
  7. Secchezza e desquamazione della pelle;
  8. bronchiti;
  9. Dermatiti e orticaria.

In un bambino, le allergie possono essere più acute, fino a un aumento della temperatura corporea. Pertanto, si consiglia di contattare gli specialisti per assistenza qualificata. Solo un medico può fare la diagnosi corretta, prescrivere i farmaci appropriati.

Trattamento della malattia

Di regola, gli antistaminici sono prescritti per questo problema. Applicare e aerosol per bloccare le sostanze che provocano allergie. In alcuni casi, prescrivere farmaci per alleviare i sintomi della malattia. Il loro tipo dipende dal segno stesso e dalla sua gravità. Quindi, per esempio, può essere usata tosse o unguento locale per la pelle.

Su indicazione del medico, può anche essere prescritto un ciclo di iniezioni, che contribuisce allo sviluppo di un'immunità specifica. Che a sua volta porta ad una soluzione indipendente del problema da parte del corpo. Ma dopo un corso di tale terapia, è necessario fare un'iniezione con un allergene una volta al mese.

È allergico alle tartarughe? La risposta è inequivocabile: succede. E, nonostante il fatto che il problema non sia molto comune il possesso di informazioni su di esso può salvarti da seri problemi di salute. Inoltre, la malattia è abbastanza facile da prevenire.

Prima di tutto, devi liberarti dei rettili. Se per qualche motivo è impossibile, è necessario limitare il contatto. Non metterti in ordine dopo di lei. Prendi la tartaruga in un luogo separato dove una persona con allergie sarà negata l'accesso. Non sarebbe superfluo effettuare periodicamente la disinfezione della residenza dell'animale con una soluzione di candeggina non forte.

Le allergie alle tartarughe possono, fatte salve tutte le regole e non manifestarsi. Ma in ogni caso, visitare un immunologo e un allergologo è necessario. Quindi la diagnosi esatta sarà nota e verrà selezionato un trattamento efficace.

In ogni caso, non vale la pena auto-medicare, ma se una persona è più incline alla medicina tradizionale, allora è meglio usare questo metodo di trattamento dopo aver consultato un medico. I sintomi allergici a volte possono indicare una malattia completamente diversa.

Pertanto, la medicina alternativa non aiuterà al meglio. Nel peggiore dei casi, può portare a problemi di salute abbastanza seri.

Cos'è l'allergia alla tartaruga pericolosa: sintomi, cause e caratteristiche del trattamento

Molte persone pensano che se la tartaruga non ha lana, allora l'allergia è esclusa. Ma in realtà, un rettile può anche causare problemi di salute. L'allergia alla tartaruga può verificarsi da particelle di pelle dell'animale domestico. Alcune malattie dell'animale domestico possono anche causare una reazione.

Perché una reazione allergica alle tartarughe?

Una delle cause più comuni di allergia è l'attività di una proteina enzimatica che interagisce con un sistema immunitario indebolito e provoca la sua reazione negativa.

Vale la pena notare i seguenti fattori per lo sviluppo di sintomi spiacevoli:

  • prendersi cura di un habitat di rettili;
  • contatto con parti della dimora della tartaruga in cui è presente l'urina;
  • graffi e morsi, gli allergeni possono penetrare nella saliva dell'animale.

Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta ai sintomi che si verificano in un bambino. La reazione negativa può provocare cibo per rettili o integratori. Si raccomanda di passare al cibo naturale e di proteggere i bambini dal contatto con l'animale.

Il bambino può diventare allergico se la tartaruga sviluppa malattie croniche. Le spore fungine penetrano nel tratto respiratorio e causano un forte attacco di allergie. Ciò può causare una complicazione sotto forma di shock anafilattico o angioedema.

Sintomi di allergie alle tartarughe

A seguito dell'attacco di enzimi estranei, possono insorgere difficoltà con il sistema respiratorio e la pelle. L'allergia alle tartarughe ha più spesso i seguenti sintomi:

  • Mancanza di respiro e difficoltà di respirazione.
  • Eccesso di muco dal naso.
  • Starnuti.
  • Tosse a secco.
  • Lieve bruciore e dolore agli occhi.
  • Disagio nel cuore
  • Orticaria, accompagnata da prurito.
  • Gestisce la dermatite.
L'orticaria è uno dei sintomi dell'allergia alle tartarughe

Tali reazioni possono essere sia negli adulti che nei bambini. Durante un attacco, si osserva un polso rapido e negli adulti la pressione aumenta.

Un bambino allergico può agire, piangere e rifiutarsi di mangiare.

diagnostica

Alla presenza di però - se solo uno dei sintomi deve andare dal medico per una diagnosi accurata. Esistono diversi modi per determinare l'allergene. Alcuni sono condotti con la partecipazione dell'uomo. Per fare questo, i test vengono eseguiti sulla pelle, nella zona sotto la lingua e le mucose. I metodi contactless si basano sull'identificazione della reazione del siero del sangue quando esposti agli allergeni.

Diagnosi di laboratorio di allergie

Un test popolare è il test della pelle. Per identificare la sensibilità all'allergene nei bambini, viene utilizzato il metodo del test allergologico. Questo può essere un tiro, un graffio o un test intradermico.

trattamento

Nel determinare i primi sintomi, è necessario iniziare il trattamento il più presto possibile. Questo si sbarazzerà rapidamente della malattia. Per far fronte a sintomi dolorosi aiuterà i seguenti farmaci:

  1. Antistaminici - Laratadina e Claritina.
  2. Enterosgel e carbone attivo usati.
  3. Applicare sedativi da ingredienti naturali.
  4. Solo un medico dopo l'esame può prescrivere farmaci ormonali - Prednisolone e Lokoid.

Per il trattamento, è necessario contattare il proprio allergologo o immunologo. Per ridurre la sensibilità dell'organismo agli stimoli, può essere effettuato un ciclo di desensibilizzazione. Allo stesso tempo, viene iniettato un piccolo allergene sotto la pelle, che causa alle cellule di produrre componenti che fanno fronte a microrganismi estranei. La durata del trattamento dipende dalla complessità del processo allergico.

Misure preventive

Per prevenire lo sviluppo di conseguenze negative, si raccomanda di ridurre al minimo il contatto con gli animali. Puoi dare il tuo animale domestico ad altre persone che non hanno problemi con le allergie.

Se questo non è possibile, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni:

  • La pulizia è meglio lasciare ai familiari che non hanno allergie. In questo caso, la procedura dovrebbe essere eseguita più spesso.
  • Per l'habitat di una tartaruga, si dovrebbe prendere una stanza che è necessario lavare con una soluzione disinfettante una volta al mese.
  • È importante portare sempre con sé antistaminici che alleviano gli attacchi di allergia acuta. Ma il medico deve prescrivere farmaci, poiché l'automedicazione può causare danni.

Il rispetto di tutte le raccomandazioni, nonché la consultazione con un veterinario prima dell'acquisto di una tartaruga, solleverà da problemi di salute e sintomi allergici.

È allergico alle tartarughe?

Quando inizi un animale domestico, la prima cosa da fare è scegliere animali sicuri per te e la tua famiglia. Soprattutto se ci sono allergie tra gli abitanti della casa. Per una tale situazione è la migliore tartaruga in forma. Un animale carino, a quanto pare, non dovrebbe affatto causare sintomi di allergia, ma, tuttavia, gli esperti con assoluta certezza possono affermare che questo è raro, ma abbastanza probabile. Pertanto, prima di iniziare un rettile, è molto importante tenere conto del fatto che qualcuno nella tua famiglia potrebbe essere allergico alla tartaruga terrestre.

L'allergia rettile in sé non esiste in quanto tale, ma le reazioni allergiche possono essere causate dagli elementi che il guscio della tartaruga è saturo di, così come parti della sua pelle - enzimi proteici, che a loro volta sono tra gli allergeni più comuni. Arrivando sulla pelle di una persona, causano varie reazioni, perché il tuo corpo sta cercando di forzare gli enzimi estranei, a causa dei quali una persona si sente debole e le sue condizioni di salute si deteriorano. Se il tuo corpo reagisce stranamente a una tartaruga (tosse, eruzione cutanea, mancanza di respiro, ecc.), Allora è meglio non contattare il rettile, consultare un medico e prendere tutte le precauzioni possibili.

Possibili cause di allergie

Le cause delle allergie alle tartarughe possono essere diverse. I fattori più comuni sono:

  • contatto con l'habitat dell'animale;
  • lettiera di pulizia in cui rimane l'urina della tartaruga;
  • contatto tattile con i fluidi interni del suo corpo - saliva, esalazioni urinarie, ecc.
  • morsi di tartaruga.

Quando mordere le proteine ​​è più facile entrare nel corpo, che provoca una reazione. A volte le proteine ​​e le proteine ​​che causano allergie arrivano ai proprietari attraverso alcune parti della pelle. Se domini una tartaruga abbastanza forte da accarezzare il suo guscio o le sue membra, sii preparato al fatto che aumenta la probabilità di soffrire di allergie. Naturalmente, se non sei quello che si prende cura dell'animale, perché in questo caso il contatto diventa involontario. In realtà, si ritiene che le allergie possano essere sicure se non si contatta l'allergene, ma a volte le proteine ​​arrivano alla persona da goccioline trasportate dall'aria.

Molto spesso, la causa delle allergie sono le malattie della tartaruga stessa: un fungo di guscio / unghia. Tale danno alla tartaruga può essere la causa di reazioni allergiche, soprattutto per i bambini.

Il caso più comune è un'allergia a una tartaruga dalle orecchie rosse. Se c'è un tale animale in casa, allora le reazioni allergiche possono manifestarsi non solo in relazione alla tartaruga, ma anche al cibo secco, alle vitamine e agli additivi per i rettili. In questo caso, sarà molto più facile sbarazzarsi del problema: basta passare a cibo vegetale, verdura e frutta.

Sintomi di allergia

In primo luogo, il più delle volte, la manifestazione di allergia è caratterizzata da sintomi come problemi respiratori. Inoltre, il quadro clinico può essere completato dalle seguenti caratteristiche:

  • mancanza di respiro;
  • congestione nasale, secrezione nasale;
  • starnuti e tosse secca;
  • respiro affannoso, accompagnato da dolore al petto;
  • irritazione della mucosa oculare, lacrimazione abbondante, arrossamento degli occhi;
  • arrossamento e desquamazione della pelle, dermatite allergica, prurito;
  • dolore nel cuore;
  • bronchite allergica.

Il più pericoloso è che i bambini sono più colpiti dalle allergie. Avendo comprato un bambino una tartaruga, per insegnargli la responsabilità, prendersi cura degli altri esseri viventi, dell'organizzazione e della serietà, in cambio otteniamo asma allergico, orticaria sulle mani e terribile prurito. Naturalmente, prima di acquistare un rettile, è necessario sapere se i bambini sono allergici e sono soggetti agli enzimi proteici. Ma spesso accade che i sintomi compaiano molto più tardi, nel tempo. Se questa situazione è già accaduta, allora prima di tutto è logico rimuovere il bambino dalla tartaruga. Accade così che l'allergia inizi a manifestarsi in un bambino. Diventa lunatico, si rifiuta di mangiare, inoltre, le allergie possono portare a compromissione delle vie respiratorie. Il pericolo è che possa contribuire allo sviluppo di angioedema e shock anafilattico.

Al fine di evitare il pericolo di allergia alle tartarughe in un bambino, è urgente, alle primissime manifestazioni, contattare un allergologo. Al momento ci sono molti farmaci protettivi, unguenti e farmaci antiallergici.

Il trattamento adeguato è molto importante. Naturalmente, dopo aver consultato un medico, dopo aver ricevuto raccomandazioni e consigli appropriati, è necessario eseguire in modo indipendente una serie di azioni che riducano al minimo il pericolo.

Innanzitutto è necessario ridurre il numero di contatti con gli animali nella vita di tutti i giorni, riducendoli al minimo. Ma se non vuoi separarti dalla tartaruga, devi essere estremamente attento. Lascia che i membri della famiglia si prendano cura dell'habitat, perché il contatto con gli escrementi può aggravare la situazione con le allergie. Per una tartaruga, un posto speciale dovrebbe essere separato in modo da non diffondere gli allergeni in casa. Di tanto in tanto è necessario trattare l'habitat della tartaruga con mezzi antiallergici. Oltre al trattamento farmacologico, c'è anche una procedura di desensibilizzazione - un'iniezione per ridurre la sensibilità agli allergeni.

Tutti questi suggerimenti per il trattamento e la prevenzione devono essere fatti senza fallo. Ma solo dopo che un allergologo ha valutato il grado di rischio e gli ha permesso di lasciare la tartaruga.

Allergia alle tartarughe

Nelle tartarughe, gli allergeni si trovano nelle urine, gli elementi irritanti evaporano quando entrano nell'aria.

Cause di allergia alle tartarughe:

  1. Pulizia dell'habitat di una tartaruga.
  2. Contatto con materiali da letto su cui la tartaruga potrebbe essere svuotata.
  3. Morsi e vari graffi.
  4. Sangue di tartaruga sullo strato superiore dell'epidermide. La proteina presente nella linfa di una tartaruga è un enorme allergene per il corpo umano.

Sintomi di allergie alle tartarughe

Se sei allergico alle tartarughe, le vie aeree e la superficie della pelle soffrono principalmente. Possono manifestarsi immediatamente e dopo poche ore.

  1. Respirazione pesante, difficoltà di respirazione.
  2. Congestione delle vie aeree, forte fuoriuscita dal naso e frequenti starnuti.
  3. Tosse secca
  4. Rossore delle mucose degli occhi, irritazione e lacrimazione eccessiva.
  5. Dolore al petto o respiro affannoso.
  6. Rossore della superficie della pelle, eruzioni cutanee e irritazione della pelle.
  7. Peeling e pelle secca.
  8. Orticaria.
  9. Prurito. Articolazioni superiori particolarmente localizzate.
  10. Bronchite.
  11. Dermatite allergica o da contatto

Possibile allergia alle tartarughe dalle orecchie rosse: sintomi che causano prontezza

Accade spesso che la gioia di comunicare con un animale domestico sia oscurata dalle allergie. L'immunità allergica è eccessivamente sensibile. Insieme a sostanze pericolose, combatte le particelle neutre, considerandole una minaccia. Si ritiene che una persona allergica non sarà in grado di andare d'accordo con gli animali che hanno i capelli abbondanti, ma gli animali privati ​​dei capelli non sono pericolosi. Pertanto, portano le tartarughe in casa, considerando che sono innocue per il sistema immunitario.

Cause dello sviluppo

In effetti, un'allergia agli animali domestici non è associata alla presenza o all'assenza di lana. Perfino i rettili causano irritazione del sistema immunitario. La reazione nasce dal contatto di una persona con proteine ​​animali. Soprattutto saturo di scarico e saliva.

I sintomi di un'allergia alle tartarughe dalle orecchie rosse in una persona suscettibile a una sostanza irritante possono comparire immediatamente dopo aver toccato l'animale, averlo alimentato o semplicemente rimanere nella stessa stanza con esso. Naturalmente, la salute si deteriorerà immediatamente dopo un morso.

L'antigene secreto dal rettile, si diffonde nello spazio con evaporazione e flusso d'aria, si deposita su oggetti, da dove penetra nel tratto respiratorio. Di tutte le tartarughe adatte alla casa, è la razza dalle orecchie rosse che più spesso porta ad allergie.

Se un membro della famiglia sviluppa un'allergia, un rettile non è sempre da incolpare. Un allergene può avere solo una connessione indiretta con esso.

Immunità da iperfunzione:

  • Malattie fungine Vale la pena controllare se il guscio della tartaruga è sano, se non è affetto da una muffa che causa la malattia. Se la malattia viene superata, le allergie si placheranno.
  • Cura inadeguata del terrario. La pulizia regolare, l'installazione del filtro, la rimozione del cibo sottonutrito ridurranno la concentrazione dell'allergene.
  • Mangime secco e industriale, abbondantemente polveroso. Il proprietario si sentirà meglio se trasferisce l'animale ad una dieta naturale di pesce fresco, carne e pesce.

Può una persona essere allergica ad una tartaruga dalle orecchie rosse, solo un esperto sui risultati dei test dirà. Pertanto, ai primi sospetti di intolleranza, è necessario consultare immediatamente un medico per una diagnosi accurata e identificare la causa della malattia.

Vita e stile di vita dovranno adattarsi. A seconda della fonte dello stimolo proteico e della gravità della reazione, verrà deciso il destino della tartaruga - lasciarlo in famiglia o darlo in buone mani.

sintomi

L'allergia alla tartaruga dalle orecchie rosse è espressa in modi diversi. La forza della reazione dipende dalla resistenza individuale del corpo, dall'età della persona allergica. La reazione pediatrica è alquanto più acuta, poiché l'immunità non è stata ancora completamente formata. Gli adulti di solito affrontano la malattia più risolutamente.

Attenzione! Ci sono allergie sia alle tartarughe terrestri che a quelle acquatiche. Considera questo prima di scegliere un animale domestico.

L'allergia in ogni caso procede a suo modo. La malattia ha sintomi e manifestazioni di base. Molto spesso, i tessuti delle mucose e la pelle soffrono di una reazione agli antigeni. Di seguito sono descritti gli scenari più comuni per lo sviluppo di allergie.

pelle

Le allergie dermatologiche sono associate a eruzioni cutanee. I tegumenti si arrossano, pruriscono male, si ricoprono di piccole vesciche che sembrano ustioni di ortica, possono diventare umidità innaturalmente forte, e talvolta viceversa - eccessiva secchezza fino alla formazione di croste e crepe.

Un irritante si fa sentire dove la pelle è più sottile di tutti - sul viso, sul cuoio capelluto, sugli arti, sulle ascelle e sull'inguine. Prurito costante, ulteriore irritazione dal contatto con l'abbigliamento può portare a una forma prolungata di allergia, seguita da un'infezione. La dermatite atopica è più comunemente diagnosticata nei bambini.

Membrane mucose

L'allergia delle mucose dell'occhio procede con arrossamento, scabbia. In alcuni occhi malati diventa innaturalmente secco, come se la polvere ci fosse dentro. Altri soffrono di una secrezione costante delle ghiandole lacrimali. In termini domestici, questo sintomo interferisce soprattutto con le donne, poiché il trucco degli occhi diventa un ulteriore irritante.

Organi respiratori

L'allergia respiratoria è la manifestazione più imprevedibile della malattia. L'irritazione del tratto respiratorio superiore si verifica con meno complicanze. Inizialmente, può essere preso per ARVI: rinite si verifica, arrossamento della gola, dolore durante la deglutizione, tosse. Accompagnato da edema della lingua. L'allergia respiratoria inferiore può portare a soffocamento, shock anafilattico e carenza di ossigeno se viene ignorata.

L'allergene entra nella laringe e nei bronchi, causa gonfiore, rendendo difficile l'ingresso di aria. Una persona deve affrontare attacchi di tosse che abbaia, spasmi. Quando soffocante, al paziente deve essere dato il primo soccorso - per allentare la pressione di corpi estranei sulla gola, aprire le finestre nella stanza, mettere il paziente in modo che la testa sia sollevata per evitare di cadere la lingua.

È stato osservato che con le allergie alle tartarughe, i problemi respiratori non sono così acuti come con le allergie agli uccelli o agli animali con un cappotto. Le particelle di capelli o piume che portano proteine ​​animali possono causare maggiore irritazione nelle vie respiratorie e penetrare più in profondità delle squame epiteliali della tartaruga. Inoltre, per un periodo di tempo significativo, i rettili delle orecchie rosse passano nell'ambiente acquatico, da dove una proteina specifica si diffonde solo quando l'umidità evapora.

trattamento

Allergia - una malattia complessa che richiede un trattamento controllato. Una persona allergica non deve provocare lo sviluppo di complicazioni, lasciare che la situazione faccia il suo corso, o scegliere l'auto-trattamento senza una diagnosi accurata. Il medico prescriverà al paziente i test necessari, i test, gli esami per determinare la proteina aggressiva. In base ai risultati, viene selezionato uno scenario di trattamento.

medicazione

Per qualsiasi tipo di allergia, sono richiesti alcuni gruppi di farmaci che eliminano le cause interne della malattia e normalizzano il lavoro del sistema immunitario.

I farmaci più importanti per le allergie:

  1. Antistaminici, riduzione dell'infiammazione, gonfiore. L'istamina nelle persone sensibili viene prodotta in quantità maggiori del necessario. È questa sostanza che scatena reazioni allergiche, quindi la sua produzione deve essere bloccata. Questi farmaci hanno effetti collaterali, quindi sono prescritti da un allergologo, inoltre determina il dosaggio e la durata del corso.
  2. Corticosteroidi - una vera salvezza per le allergie, di fronte a convulsioni. Grazie agli ormoni, i problemi respiratori vengono rapidamente risolti, la minaccia alla vita viene eliminata: i muscoli delle vie respiratorie si rilassano, l'aria inizia a fluire nel volume richiesto. Specifico farmaco ormonale prescritto dal medico. Assegnati autonomamente gli ormoni in modo non sicuro.
  3. Il trattamento non sarà completo e di alta qualità senza l'uso di mezzi per combattere i sintomi esterni - prurito, arrossamento, irritazione, secrezione malsana, ecc. Per il trattamento degli occhi, vengono prescritte gocce oftalmiche e lozioni, i passaggi nasali vengono lavati con aerosol, la pelle viene trattata con unguenti o spray. Queste droghe sono solo un supplemento importante, non lottano con la vera causa.

È impossibile curare completamente le allergie, poiché questa caratteristica dipende dall'eredità e viene posta geneticamente, ma la medicina moderna ha trovato il modo di minimizzare le reazioni. Il metodo può essere confrontato con la vaccinazione. Per diverse procedure, a una persona allergica viene somministrata una sostanza aggressiva con un graduale aumento del dosaggio. Più recentemente, questo trattamento è stato considerato sperimentale, ma in pratica ha dimostrato di essere efficace. L'allenamento per l'immunità aumenta la sua resistenza.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale può essere un buon aiuto sulla strada della ripresa. Ma prima di applicare questa tecnica, è necessario consultare il proprio medico. Ti dirà quanto sarà efficace il trattamento alternativo nel caso di un particolare paziente.

Tipi di rimedi popolari e le ricette più efficaci:

  1. Le infusioni e i decotti per somministrazione orale non solo aiutano a neutralizzare l'antigene, ma hanno anche un effetto benefico sul sistema immunitario a causa delle vitamine. L'infusione di calendula è utile: un cucchiaio di fiori essiccati viene versato con acqua bollente e poi preso un sorso 3 volte al giorno prima dei pasti. Puoi anche preparare i semi dell'ordinario aneto, bere mezzo bicchiere tre volte al giorno ogni giorno.
  2. Bagni e impacchi alle erbe leniscono la pelle. L'effetto disinfettante ha bagni della serie. Per il trattamento di problemi dermatologici anche camomilla adatta, corteccia di salice.
  3. Mezzi per l'igiene - lozioni naturali per asciugare gli occhi, sciacquare il naso. L'acqua salata normale aiuta contro la rinite - lava via le molecole di allergeni dalla mucosa, rimuove il muco in eccesso e facilita la respirazione. Occhi al mattino e alla sera per il trattamento e la prevenzione pulire con un forte tè nero.
  4. L'inalazione rafforza il tratto respiratorio superiore. Aggiungere la miscela di verdure (camomilla, calendula, salvia, giovani coni d'abete) o oli (eucalipto, menta) all'acqua calda. Respirare a coppie coperte con una coperta spessa.

Il principale vantaggio della medicina tradizionale è l'assenza di conseguenze negative per il corpo. Ma per ottenere un risultato, è necessario guarire con le erbe per diversi mesi, a volte più di sei mesi.

Attenzione! L'uso di mezzi alternativi è ammissibile quando non vi sono segni di allergia a polline e catrame di erba.

prevenzione

Un'allergia alle tartarughe dalle orecchie rosse non è un verdetto medico alternativo. Una persona allergica non diventerà un ostaggio della sua malattia, se inizia il trattamento in tempo, lavora per migliorare la sua salute e reagisce responsabilmente alle condizioni di vita dell'animale. Se la malattia non si verifica in una forma patologica grave, non puoi separarti dalla tua cara tartaruga dalle orecchie rosse.

Dai proprietari del rettile sarà necessario:

  1. Esame obbligatorio dell'animale da parte di un veterinario per l'individuazione di malattie fungine. Se la tartaruga è malata, devi curarla.
  2. Cura attenta per il timone, compresi cambi d'acqua regolari, filtraggio di alta qualità, trattamento delle pareti dell'acquario sicuro per l'uomo e disinfettanti per i rettili.
  3. Selezione di buon cibo, il migliore naturale.

Nutrire e pulire una tartaruga è un obbligo per le famiglie allergiche, dal momento che per lui uno stretto contatto può essere dannoso. Si consiglia di posizionare la tartaruga in una stanza isolata dove il paziente non ha bisogno di andare regolarmente.

Affinché le allergie non impongano restrizioni significative alla vita, è importante prendersi cura della prevenzione. Senza misure preventive e trattamento non porterà un miglioramento qualitativo della salute.

Suggerimenti di base per l'allergia:

  • Osservare l'igiene personale. Se ignori il risciacquo del naso, la pulizia degli occhi, la doccia obbligatoria, allora l'allergene che non viene lavato via dalla pelle e dalle mucose provocherà ricadute infinite.
  • La pulizia umida dovrebbe essere fatta ogni giorno.
  • Piuttosto, è necessario abbandonare le cattive abitudini che minano la salute.
  • Il corpo rafforzerà la corretta alimentazione e l'attività atletica.

Recensioni

A giudicare dalle recensioni dei proprietari, le tartarughe dalle orecchie rosse non causano un'allergia così violenta, come cani e gatti.

Ragazza Tatiana: "Mio figlio è allergico ai cani, ma voleva davvero un animale domestico. Abbiamo deciso di prendere una tartaruga. Nella prima settimana, il figlio a volte starnutiva, ma poi tutto si calmò. Forse l'insetto dovuto allo stress della mossa ha prodotto più allergeni, oppure il corpo del figlio si è appena abituato. Pet vive con noi per un anno - nessun problema. L'importante è pulire l'acquario tutti i giorni. "

Ma non tutti stanno bene. Un esempio di questo è la seguente recensione.

Il proprietario della tartaruga dalle orecchie rosse Victor: "Ho sofferto di allergie agli animali fin dall'infanzia, ma ho iniziato a vivere da solo, e volevo che qualcuno in casa fosse diverso da me. Le tartarughe sono senza pretese, e non hanno la lana, quindi mi sono comprato un po 'di Donatello. La mattina dopo mi sono svegliato con gli occhi rossi, il mio naso era un po 'gonfio, la gola mi formicolava. Questo andò avanti per quasi 2 settimane, le pillole aiutarono per un breve periodo. Ho dovuto restituire la tartaruga al negozio, mi dispiace molto che sia successo. "

risultati

Qualsiasi animale, comprese le tartarughe dalle orecchie rosse apparentemente innocenti, può dare al proprietario molti problemi di salute. Ma dipende dalla persona come impara a convivere con la malattia e combatterla. La consapevolezza delle allergie da compagnia aiuta a trovare il modo di domarla.

Popolarmente Sulle Allergie