I prodotti chimici domestici sono penetrati in quasi tutte le sfere della vita umana: per strada, a casa, in ufficio. Da qualche parte è evaporazione, inalazione che una persona riceve irritazione del tratto respiratorio. Da qualche parte è il rischio di contatto tattile, a cui è possibile ottenere irritazione della pelle sotto forma di eczema o orticaria. Questi sono i principali sintomi delle allergie "domestiche", che richiedono un trattamento immediato.

Prodotti chimici domestici: una delle fonti più ricche di allergeni. La composizione di prodotti chimici per uso domestico include formaldeide, fenolo, cloro, fosfati, solfiti e nitriti, antiossidanti. Spesso, questi sono i derivati ​​della nostra industria chimica e diventano una fonte di problemi per le allergie.

I prodotti chimici domestici sono in stretto contatto non solo con la persona, ma anche con l'ambiente. Alcune sostanze che compongono le sostanze chimiche domestiche rimangono nell'aria per lungo tempo, si depositano nei corpi idrici, non si decompongono e si accumulano nel terreno, continuando a fornire pericolo.

Convenzionalmente, tutti i prodotti di prodotti chimici per la casa possono essere suddivisi in diversi gruppi: sicuri, condizionatamente sicuri, tossici ed esplosivi. In condizioni di sicurezza includono prodotti per la pulizia e detergenti, la loro composizione non rappresenta una minaccia immediata per la vita umana. I repellenti sono considerati pericolosi, velenosi - mezzi per combattere i roditori, anche alcuni adesivi e soluzioni chimiche tra vernici e vernici, ad esempio prodotti. Per esplosivo includere sostanze nei contenitori di aerosol.

Tipi di reazioni allergiche

Le allergie ai prodotti chimici domestici sono facilmente rilevabili e passano rapidamente immediatamente dopo la cessazione del contatto con l'allergene. Una reazione allergica si verifica al posto del contatto diretto dell'allergene con qualsiasi parte del corpo umano, principalmente sulle mani, quindi questa allergia si chiama contatto. Il sintomo più comune di manifestazioni allergiche nel caso di prodotti chimici domestici sono le reazioni cutanee sulle mani: eczema, eritema, orticaria, ecc. Al secondo posto - reazioni allergiche delle vie respiratorie. Sintomi come tosse, gonfiore del rinofaringe, congestione, lacrimazione, starnuti possono manifestarsi o come reazione cutanea di accompagnamento.

Ogni anno il numero di persone, almeno una volta di fronte a un'allergia "domestica", sta diventando sempre di più. In condizioni di alta competizione, l'industria chimica sviluppa e offre nuove sostanze che hanno una composizione più aggressiva rispetto alle precedenti. Le nuove sostanze diventano nuovi allergeni, la gravità di una reazione allergica a cui è quasi impossibile prevedere o prevedere.

La cosa più difficile è evitare il contatto ripetuto con l'allergene. Il fatto è che le sostanze che causano allergie sono contenute, di norma, in tutti i prodotti chimici domestici, indipendentemente dalla marca. I produttori cercano di prendere in considerazione i tipi più comuni di allergie e di produrre le cosiddette controparti ipoallergeniche dei prodotti. Ad esempio, insieme ai tradizionali detersivi per stoviglie, è molto spesso possibile trovare controparti contenenti varie creme e balsami nella loro composizione, che riducono la forza dell'effetto sulla pelle delle mani. Tuttavia, prodotti chimici domestici e rimangono le fonti più aggressive di allergie.

prevenzione

È quasi impossibile evitare completamente il contatto con prodotti chimici domestici, ma la responsabilità di pulire lo spazio abitativo, lavare i piatti o i pavimenti può essere assegnata alle famiglie non allergiche. Esistono altri modi per alleviare o ridurre gli effetti degli allergeni sul corpo. Ad esempio:

Chi soffre di allergie deve sempre portare con sé antistaminici. Le allergie ai prodotti chimici domestici possono essere prese di sorpresa. I deodoranti per ambienti, le scorte di prodotti chimici domestici possono essere fonte di problemi non solo a una festa, ma anche in luoghi pubblici.

Allergia nei bambini

Nei bambini, come negli adulti, l'allergia si manifesta quasi immediatamente dopo il contatto con l'allergene. I sintomi non sono diversi dai sintomi di un'allergia "adulta", si manifesta come reazione cutanea alla schiena, alle spalle, ai glutei, alle mani e alle guance. Nei bambini, le allergie sono più spesso causate da detersivi per bucato, detersivi per piatti, lavaggi per il corpo, shampoo, creme e altri prodotti per la cura. Inoltre, è possibile che un bambino possa dare una reazione allergica ai prodotti chimici domestici utilizzati da sua madre.

Sapone ipoallergenico per la cura del bambino.

Pertanto, detergenti per bucato speciali senza elementi chimici aggressivi e fragranze, condizionatori inodori, sapone per bambini anallergico, shampoo, ecc. Sono utilizzati per lavare i vestiti e la biancheria da letto dei bambini. Si consiglia di stirare la biancheria intima del bambino con un ferro caldo.

Le reazioni allergiche nei bambini sono più spesso dovute all'imperfezione della pelle, vicino alla superficie dei capillari. Probabilmente, nel tempo, le allergie alle sostanze chimiche di famiglia in un bambino non appariranno. Tuttavia, nel periodo in cui è ancora manifestato, è necessario essere attenti e scrupolosi nella scelta dei prodotti chimici di famiglia per il bambino.

trattamento

È possibile trattare le allergie ai prodotti chimici domestici subito dopo che tutti i test sono stati completati, vengono eseguiti test allergologici. Questo aiuterà a identificare accuratamente il prodotto che è un allergene. Il trattamento viene effettuato secondo la prescrizione di un medico con l'aiuto di farmaci prescritti. Tuttavia, nessuno ha annullato il trattamento con erbe medicinali. Tuttavia, è meglio redigere un programma di trattamento generale insieme al medico.

Allergia ai prodotti chimici domestici sulle mani.

Molto spesso, le reazioni allergiche cutanee colpiscono la pelle delle mani, formando vari tipi di irritazione: dermatiti, eritemi, vesciche, crepe o piaghe. Sottoposto a trattamento a livello generale, è necessario trattare la pelle delle mani. Altrimenti, l'infezione è possibile nelle ferite che provocano processi infiammatori.

La pelle delle mani, soggetta a processi infiammatori costanti, diventa più sottile e vulnerabile. Pertanto, le mani durante una reazione allergica richiedono particolare attenzione e attenzione.

Allergie ai prodotti chimici domestici - uno dei tipi più comuni di allergie oggi. È ugualmente influenzata da adulti e bambini. Questo è un tipo di contatto di allergia, scompare quasi immediatamente dopo il contatto con l'allergene è stato interrotto. Questo principio è alla base della prevenzione delle allergie di questo tipo.

Allergia alle sostanze chimiche nei prodotti

Allergie ai prodotti chimici - una reazione patologica del sistema immunitario umano a determinati composti chimici.

Quali sostanze possono essere allergiche?

I composti chimici più comuni che causano una risposta immunitaria patologica sono:

nitrati e nitriti;

solfati e solfiti;

Stai attento! Ai primi sintomi di allergia, consultare un medico!

Molto spesso queste sostanze fanno parte di prodotti chimici per la casa: detersivi per bucato, detersivi, candeggina, nonché saponi, cosmetici, profumi. Coloranti, emulsionanti, conservanti e aromi sono spesso presenti nei prodotti. I nitrati possono essere presenti nelle verdure e nei frutti acquistati. Pertanto, le allergie chimiche spesso non possono essere diagnosticate immediatamente, in quanto possono essere confuse con la risposta immunitaria ai prodotti.
Inoltre, alcune sostanze chimiche allergeniche possono essere incluse nella composizione dei farmaci. I vaccini possono contenere fenolo, che spesso manifesta una risposta immunitaria nei bambini.
Separatamente, vale la pena menzionare gli antibiotici, poiché il loro principio attivo spesso causa allergie. Per assicurarsi che il corpo del paziente risponda normalmente ai farmaci di questa serie, è necessario condurre un test prima di prescrivere tali farmaci.

Cause della reazione patologica dell'immunità alle sostanze chimiche

Il verificarsi di allergie di questo tipo è influenzato dai seguenti fattori:

intolleranza individuale a determinate sostanze;

ipersensibilità della pelle e delle mucose

La ragione per cui i sintomi della malattia iniziano ad apparire è il contatto del corpo con l'allergene. Molto spesso la pelle delle mani, così come le mucose del naso e degli occhi, entrano in contatto con sostanze chimiche. Inoltre, l'allergene può arrivare su altre aree della pelle, ad esempio, se si tratta di detersivo in polvere, i cui resti sono sui vestiti.

Varietà e sintomi

Allergia al sapone

A seconda dell'allergene a cui si manifesta la reazione, l'allergia può essere accompagnata da vari segni.
Quindi, per la risposta immunitaria al detersivo per lavatrice tali sintomi sono caratteristici:

piccola eruzione cutanea (può essere su tutto il corpo, ma più spesso colpisce le mani, il viso, il torace);

vescicole che stillano;

Quando si inala l'allergene, si verificano i seguenti sintomi:

grave tosse secca;

rinite allergica (edema della mucosa nasale, congestione nasale, arrossamento, secrezione mucopurulenta, starnuti);

arrossamento e lacrimazione degli occhi;

può verificarsi eczema;

il verificarsi di un attacco d'asma nei pazienti

I seguenti sintomi sono caratteristici di un'allergia al sapone:

aumento della temperatura corporea.

La reazione allergica ai fosfati e ad altre sostanze aggressive che fanno parte del detergente si manifesta in modo simile. È caratterizzato da:

arrossamento, prurito e desquamazione della pelle delle mani;

eruzioni cutanee o macchie rosse;

Allergia al detergente

I suddetti sintomi possono accompagnare allergie ad altri prodotti chimici domestici e cosmetici.
Se l'allergene è stato mangiato (il più delle volte si tratta di coloranti, conservanti, emulsionanti, aromi, nitrati), i seguenti sintomi accompagnano la risposta immunitaria:

macchie rosse su tutto il corpo;

disturbi del tratto gastrointestinale (nausea, vomito, diarrea);

aumento della temperatura corporea

Spesso, l'allergia si verifica a causa dell'inalazione di particelle di sostanze chimiche che compongono il profumo. È caratterizzato da tali segni:

mal di gola e tosse secca;

prurito e bruciore nelle cavità nasali e orali;

arrossamento e lacrimazione degli occhi;

a volte nausea e vomito

La reazione patologica di immunità alle sostanze chimiche che fanno parte del farmaco si manifesta con gli stessi segni:

gonfiore e grave arrossamento nel sito di iniezione con somministrazione intramuscolare di preparati contenenti un allergene o flebite (infiammazione vascolare) con somministrazione endovenosa;

febbre;

nausea e vomito;

Le allergie chimiche possono verificarsi a seguito del contatto con il fenolo, che è spesso incluso nel test di Mantoux. In questo caso, si verificano i seguenti sintomi:

una reazione positiva al test della tubercolina (grave arrossamento e gonfiore della pelle nel sito di iniezione;

aumento della temperatura corporea;

I mezzi che contengono fenolo possono essere trasformati in frutta e verdura. In questo caso, la persona presenta sintomi caratteristici delle allergie alimentari.

trattamento

Prima di tutto, prevede la cessazione del contatto del paziente con una sostanza che non è tollerata dal suo corpo.
Spesso, il trattamento delle allergie di questo tipo viene ritardato a lungo. Ciò è dovuto al fatto che non è sempre possibile determinare immediatamente la sostanza che non è tollerata dal corpo del paziente, e le allergie chimiche possono apparire di nuovo.
Il trattamento delle allergie di questo tipo, come qualsiasi altro, comporta l'uso di antistaminici. Come:

Se questi farmaci non aiutano, viene effettuato il trattamento con corticosteroidi.
Ha anche prescritto farmaci progettati per alleviare rapidamente i sintomi locali: unguenti anti-infiammatori e creme per la pelle, gocce nasali antiallergiche, assorbenti per la rimozione di allergeni dal corpo.

L'uso di rimedi popolari

Olio dell'albero del tè

Le prescrizioni della medicina alternativa sono spesso utilizzate per alleviare i sintomi e prevenire le allergie.
Quindi, al fine di prevenire una reazione immunitaria al detersivo per il bucato e agli agenti sbiancanti, si raccomanda di aggiungere olio di tea tree all'acqua durante il lavaggio.
Al fine di eliminare i sintomi di allergia, viene utilizzata la tintura di celidonia. Per la sua preparazione avrà bisogno di un cucchiaio di erbe medicinali e un bicchiere di acqua bollente. Insistere è necessario per quattro ore. Questo rimedio è preso al mattino a stomaco vuoto per mezza tazza. C'è dopo aver bevuto la tintura può essere di venti minuti.
Un altro rimedio antinfiammatorio per alleviare i sintomi è una tintura di calendula. Si prepara da un cucchiaio di fiori della pianta e due bicchieri di acqua bollente. Lei insiste per un'ora. Quindi deve essere filtrato e preso tre volte al giorno per un cucchiaio.
Le tinture di queste erbe non possono essere prese solo dentro. Possono anche essere applicati sulla pelle interessata per alleviare il prurito e il rossore.
Ma non automedicare - i rimedi popolari possono essere solo un'aggiunta al trattamento principale. Quando compaiono i primi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico, poiché le allergie chimiche sono una malattia grave.

prevenzione

È più facile prevenire qualsiasi malattia che curarlo in un secondo momento. Pertanto, è necessario seguire le seguenti regole:

utilizzare un detergente che non contenga fosfati, cloro;

comprare solo sapone bianco, inodore;

usare sapone per bambini;

utilizzare prodotti chimici domestici contrassegnati "ipoallergenici" o "per pelli sensibili";

usare guanti di gomma mentre si lavora con detergenti;

non utilizzare aerosol per impedire agli allergeni di entrare nel tratto respiratorio (possono essere sostituiti con un gel);

comprare cosmetici che non contengono acetone e ammoniaca, un gran numero di fragranze;

fare test allergologici prima di utilizzare farmaci che spesso causano allergie;

leggere la composizione dei prodotti prima di acquistarli, assicurarsi che non ci siano un gran numero di conservanti, emulsionanti, coloranti e aromi artificiali;

se possibile, l'opzione migliore sarebbe sostituire i prodotti chimici domestici con quelli naturali

Prestare attenzione al contenuto di sostanze nella composizione di prodotti chimici domestici

Se una persona ha già sviluppato un'allergia chimica, è necessario effettuare test allergologici su diverse sostanze al fine di identificare con precisione l'allergene ed evitare il contatto con esso.
Inoltre, per prevenire qualsiasi tipo di allergia, devi seguire queste regole:

tempo di trattare tutte le malattie;

condurre uno stile di vita attivo;

rinunciare a cattive abitudini;

Le allergie ai prodotti chimici domestici sono molto comuni. Le casalinghe moderne usano molti strumenti per la pulizia e la pulizia, incorporando sostanze pericolose. Quando l'uso improprio o eccessivo di tali prodotti avviene una reazione negativa del corpo di gravità variabile. Ciò è particolarmente vero per le persone che sono inclini alle allergie, hanno un'immunità ridotta o una speciale struttura di organi.

Sintomi e manifestazioni sulla pelle

L'allergia alle sostanze chimiche domestiche si manifesta in vari modi. L'intensità e la durata della reazione dipendono dalle caratteristiche individuali del paziente, dalla concentrazione della sostanza dannosa nel corpo e da altri fattori. I principali sintomi della malattia sono discussi nella tabella seguente.

Allergie ai prodotti chimici domestici in bambini e adulti

Non importa quanto possa sembrare triste, ma quasi una terza persona è allergica ai prodotti chimici domestici. Con lo sviluppo della tecnologia, sempre più spesso una persona paga per il proprio benessere con la propria salute - le polveri per il lavaggio, il lavaggio, la pulizia e altri mezzi per mantenere la pulizia possono essere pericolose da usare. Purtroppo, questa statistica si applica anche ai bambini, con conseguenti gravi complicazioni e disturbi anche a quell'età.

Le cause delle allergie ai prodotti chimici domestici

È stato determinato che proprio quei prodotti che sono progettati per servire le persone a vantaggio di, semplificando i compiti di igiene, agiscono come gli allergeni più pericolosi. Infatti, qualsiasi prodotto di prodotti chimici domestici può causare sia le reazioni allergiche più gravi sia quelle di un adulto e di un bambino. Tra i mezzi più pericolosi ci sono:

  • lavaggio di polveri e smacchiatori;
  • pulizia e lavaggio per piatti, piani di lavoro, elettrodomestici e mobili.

Le allergie ai prodotti chimici domestici sono comuni sia negli adulti che nei bambini.

Questi prodotti contengono un gran numero di elementi sintetici e talvolta piuttosto aggressivi, che in alcuni casi portano a una reazione non specifica del sistema immunitario. La composizione dei prodotti chimici domestici include le seguenti sostanze allergeniche:

  • il cloro è la sostanza più comune inclusa negli agenti sbiancanti;
  • prodotti petroliferi sintetici, che sono le basi dei profumi e delle miscele domestiche per pulire le superfici;
  • fenoli - disinfettanti chimici;
  • formaldeide - può essere trovato in un'ampia varietà di composti, ma più spesso come componente chiave per combattere la crescita di muffe e funghi in ambienti umidi;
  • enzimi - proteine ​​di tipo allergenico, che sono inclusi in detersivi in ​​polvere per il lavaggio e la pulizia;
  • fosfati, che sono usati per la fabbricazione di polveri per il lavaggio;
  • ammoniaca - un elemento efficace nella composizione di miscele per lucidare vetri e specchi;
  • nitrobenzene: partecipa al processo di creazione di agenti lucidanti, ecc.

Non meno sostanze pericolose che fanno parte di praticamente tutti i prodotti chimici domestici sono fragranze e profumi, che conferiscono un odore gradevole alla polvere, al sapone e al detersivo per piatti. Un altro compito delle fragranze sintetiche è quello di uccidere l'odore sgradevole delle sostanze chimiche che costituiscono miscele domestiche. In questo caso, le sostanze di questo profilo vengono utilizzate come coloranti e elementi trasformanti per creare la concentrazione e la viscosità appropriate dei preparati.

Opinion doctor: persone che hanno una predisposizione a una reazione allergica, più spesso di fronte agli effetti allergici negativi dei sapori, perché sono presenti nella composizione in una concentrazione sufficientemente grande.

Video su questo tipo di allergia

sintomi

La reazione di questo tipo di allergia appartiene al gruppo di contatto, cioè i sintomi si verificano dopo il contatto diretto con l'allergene e scompaiono a causa del rifiuto di esso. La specificità della formazione di un complesso sintomatico è il superamento delle sostanze chimiche della barriera naturale del corpo e l'assorbimento dell'allergene nel sangue, dove le cellule del sistema immunitario si scontrano con gli stimoli patogeni.

L'allergia ai prodotti chimici domestici ha le sue caratteristiche di manifestazione e decorso, ma ci sono anche sintomi generali:

  • annaffiare;
  • secrezione nasale;
  • starnuti, tosse, soffocamento.

Quando si tratta di risposta aspecifica del sistema immunitario a stimoli presenti nella composizione dei detergenti, i seguenti sintomi saranno rilevanti:

  • peeling del derma, accompagnato da forte prurito;
  • arrossamento della pelle, nonché eruzioni minori;
  • con elevata sensibilità della pelle, sono possibili anche ustioni chimiche con gravi danni al tegumento;
  • gonfiore severo;
  • disidratazione delle superfici cutanee, fino alla comparsa di lesioni corticali, accompagnate da lividi, ecc.

Per quanto riguarda la dermatite dovuta al contatto con l'allergene, è un'eruzione locale abbondante, caratterizzata da arrossamento e una forma chiara del contorno. Spesso questi sintomi sono accompagnati da prurito. La pelle può anche reagire con variazioni di temperatura locali nei punti di contatto con la sostanza allergenica.

Nota del medico: è necessario comprendere che nella maggior parte dei casi si verifica una reazione allergica ai prodotti chimici domestici a causa della prolungata esposizione dell'agente al corpo umano. Il primo contatto con l'allergene rimane spesso asintomatico e non si fa sentire.

Il detersivo può influenzare negativamente non solo la pelle umana nei punti di contatto con il bucato lavato, ma anche la mucosa degli occhi, della bocca e del naso è il risultato dell'evaporazione di sostanze tossiche nel processo di lavaggio, asciugatura e uso della biancheria trattata. In questo caso, ci possono essere lesioni del sistema respiratorio, con conseguente attacchi di asma.

Si deve prestare attenzione al fatto che la specificità del decorso di una reazione allergica ha caratteristiche individuali, poiché l'organismo di ogni persona ha la sua soglia di sensibilità. Non dovrebbe essere dimenticato il fattore di accumulo di una sostanza tossica nel corpo, che determina la gravità degli effetti delle allergie.

trattamento

Una caratteristica del trattamento delle allergie è che il processo di aumento della sensibilità del corpo a un allergene, cioè una reazione allergica è un complesso di sintomi che non possono essere curati, poiché queste reazioni corporee agli effetti sono specifiche. Cioè, il trattamento delle allergie - queste sono misure per ridurre l'intensità della manifestazione e il decorso dei sintomi. È importante ricordare che la diminuzione della sensibilità dell'organismo, la soppressione della risposta immunitaria, si verifica 3-4 settimane dopo l'inizio dell'allergia.

Raccomandazioni generali

La misura principale del complesso terapeutico per le allergie ai prodotti chimici domestici è l'evitare l'allergene. Allo stesso tempo, non è facile abbandonare l'uso di prodotti chimici per la vita di tutti i giorni, ma ricorda anche che le lavatrici potrebbero non risciacquare a sufficienza i vestiti durante il bucato. Per questo motivo, è importante eseguire un risciacquo aggiuntivo alla fine del ciclo completo. Inoltre, il trattamento di questa malattia sarà nel complesso delle misure, che consistono in un approccio medico e fisioterapico.

Al minimo sospetto di allergie domestiche, è necessario contattare uno specialista per test allergici e diagnosi. Se la diagnosi è stata confermata, il medico prescrive un corso di trattamento consistente in farmaci di terapia sintomatica e metodi per modificare lo stile di vita abituale del paziente. Nel quadro dello sviluppo della malattia dal paziente richiede un atteggiamento serio verso il proprio stato. Questo è importante perché l'assunzione di farmaci deve essere determinata dall'intensità dei sintomi e non può essere permanente e sistematica.

Una persona che soffre di una reazione allergica dovrebbe condurre uno stile di vita sano e attivo. Le attività sportive, la normalizzazione e l'ottimizzazione del bioritmo, la sistematizzazione del processo di alimentazione e la stabilizzazione psicologica sono le benvenute. Queste condizioni aiuteranno a stimolare il sistema immunitario, che è un punto molto importante nel corso del trattamento delle allergie.

farmaci

Come parte del trattamento farmacologico, gli antistaminici sono prescritti al paziente (Zodak, Loratadina), così come gli unguenti locali (idrocortisone). È importante notare che quei farmaci che sono stati utilizzati in precedenza per il trattamento sintomatico delle allergie domestiche non sono efficaci e possono contribuire alla complicazione del processo terapeutico. Per questo motivo, è necessario abbandonare farmaci come Suprastin, Tavegil. I farmaci moderni hanno anche meno effetti collaterali per il corpo, che contribuisce alla rapida riabilitazione e alla rimozione delle complicanze dovute alle allergie.

Rimedi popolari

Non meno efficace sarà l'uso della medicina tradizionale nel quadro della riduzione dell'intensità delle manifestazioni della malattia. Tra gli strumenti più popolari dovrebbe essere notato:

  • Infuso di radice di tarassaco e bardana. Per preparare l'infusione occorre prendere i rizomi di entrambe le piante in egual volume e macinarli. Versare la materia prima con acqua bollente nella proporzione di 2 cucchiai di erbe in 3 tazze di acqua, quindi lasciare la miscela in infusione durante la notte. Al mattino, fai bollire la composizione risultante e consuma un cucchiaio cinque volte al giorno prima di mangiare.
  • Infuso di menta piperita Per cucinare, hai bisogno di 10 g di erba, versare 100 ml di acqua bollente e lasciare in infusione per 30 minuti sotto il coperchio per mezz'ora. Prendi un cucchiaio tre volte al giorno.
  • Infuso di achillea. Bollire l'erba con acqua bollente e bere a 0,5 m. 3 volte al giorno.
  • In caso di prurito, è possibile collegare metà di una lampadina o un pezzo di ghiaccio in un luogo irritato.
  • Nel processo di bagno nella vasca da bagno, è possibile aggiungere un po 'di farina d'avena - questo ridurrà il grado di irritazione della pelle.

Rimedi popolari nella foto

Caratteristiche della reazione nell'infanzia

La specificità del corso e il trattamento dell'allergia nei bambini di tutte le età è simile al processo che si verifica negli adulti. Tuttavia, il corpo dei bambini reagisce più intensamente all'irritazione, il che lo rende più vulnerabile. La reazione allergica nei bambini porta a processi patologici complessi e talvolta irreversibili. Di conseguenza, è estremamente importante identificare in tempo una reazione non specifica al componente e fornire il primo soccorso al bambino, eliminando completamente l'allergene.

Spesso, anche i prodotti speciali per bambini sono colpevoli di una reazione negativa, ad esempio Eared Nanny o Aistonok powder.

Spesso i bambini che si trovano ad affrontare un'allergia ai prodotti chimici domestici vanno all'ospedale, dove vengono sottoposti a trattamenti complicati, poiché nella maggior parte dei casi questa reazione porta a edema polmonare e soffocamento.

prevenzione

Nell'ambito della profilassi, il contatto con l'allergene dovrebbe essere completamente escluso, senza consentire lo sviluppo negativo della "trama". Se c'è una predisposizione a una reazione allergica ai prodotti chimici domestici, è meglio rifiutare del tutto o minimizzare la quantità di fondi usati. È possibile sostituire i normali componenti chimici con prodotti naturali meno aggressivi per le esigenze domestiche, ad esempio:

Queste sostanze non sono peggiori di prodotti industriali complessi per far fronte a vari contaminanti, consentendo di ridurre il rischio di allergie.

In situazioni che non possono essere controllate, per esempio, andando da qualche parte, dove le sostanze chimiche possono essere trovate in coppia, è necessario bere un antistaminico che riduce la sensibilità del corpo agli allergeni.

La reazione allergica ai prodotti domestici è un fenomeno molto comune, il cui controllo può rendere la vita più facile per tutti coloro che soffrono di questa malattia. Capire il processo di esacerbazione e complesso sintomatico in molti modi ti consente di prepararti alle possibili difficoltà. Qui è importante capire che l'attitudine attenta al proprio stato e il trattamento sintomatico tempestivo permetteranno di vivere una vita piena e felice.

Allergia ai prodotti chimici domestici: foto, sintomi, trattamento

Le allergie ai prodotti chimici domestici sono molto comuni. Le casalinghe moderne usano molti strumenti per la pulizia e la pulizia, incorporando sostanze pericolose. Quando l'uso improprio o eccessivo di tali prodotti avviene una reazione negativa del corpo di gravità variabile. Ciò è particolarmente vero per le persone che sono inclini alle allergie, hanno un'immunità ridotta o una speciale struttura di organi.

Sintomi e manifestazioni sulla pelle

L'allergia alle sostanze chimiche domestiche si manifesta in vari modi. L'intensità e la durata della reazione dipendono dalle caratteristiche individuali del paziente, dalla concentrazione della sostanza dannosa nel corpo e da altri fattori. I principali sintomi della malattia sono discussi nella tabella seguente.

· Rossore e gonfiore delle palpebre;

· Secchezza e desquamazione;

· Febbre della pelle colpita;

· Gonfiore dell'apparato respiratorio;

· Gonfiore delle labbra e della lingua;

Le allergie ai prodotti chimici domestici possono verificarsi a causa dell'uso di:

  • detersivo in polvere;
  • condizionatore per il risciacquo dei vestiti;
  • gel per lavare i piatti;
  • gel per lavare lana, seta e altri tessuti;
  • mezzi per lavare il forno e la stufa;
  • polveri e gel per il lavaggio di piastrelle e altre superfici;
  • detergenti per tappeti e mobili;
  • aerosol e gel per il lavaggio con;
  • detergenti per la pulizia e il lavaggio delle tubature;
  • deodorante per ambienti;
  • antistatico, ecc.

Questi prodotti hanno un alto contenuto di componenti dannosi, a causa dei quali esiste un'allergia ai prodotti chimici domestici. Queste sono sostanze come:

  • fosfato;
  • cloro;
  • enzimi;
  • ammoniaca;
  • fenolo;
  • nitrobenzene;
  • formaldeide;
  • antiossidanti;
  • coloranti;
  • profumi;
  • solfiti e nitriti, ecc.

La tabella seguente descrive le reazioni allergiche a vari prodotti di prodotti chimici domestici.

· Arrossamento e secchezza;

· Eruzione di diversa natura e intensità;

· L'aspetto di "bolle" e crepe.

Altri sintomi sono possibili:

· Eruzione cutanea di diversa natura (a seconda della concentrazione dell'agente sull'epidermide e delle caratteristiche individuali del paziente);

· Crepe, eczemi, vesciche cutanee;

· Asfissia del tratto respiratorio.

· Prurito nella cavità nasale;

· Violazione del tratto respiratorio e gastrointestinale;

Allergia fotografica ai prodotti chimici domestici

Prevenzione e trattamento

Il trattamento delle allergie ai prodotti chimici domestici include l'uso di droghe complesse. La terapia dipende dal grado di danno e dal tipo di manifestazioni negative. Può essere unguenti antistaminici, gel, compresse, gocce, creme, decotti di erbe e altri mezzi prescritti da uno specialista.

Se hai questo tipo di allergia, devi seguire le misure preventive

  • Non usare un agente che causa allergie.
  • In caso di forti reazioni, sostituire i prodotti chimici domestici con soda, ammoniaca, sapone per uso domestico, senape, succo di limone o aceto, perossido di idrogeno, marrone, ecc.
  • Rafforzare l'immunità (sport, vitamine, corretta alimentazione, aderenza alla giornata, evitare lo stress).
  • Leggere attentamente i fondi acquistati dalle etichette del negozio. Non dovrebbero essere sostanze nocive.
  • Non utilizzare prodotti sotto forma di polveri e aerosol.
  • Usare i guanti durante la pulizia (preferibilmente indossare del cotone sotto la gomma per evitare l'allergia al lattice).
  • Aumentare il tempo di risciacquo della biancheria o trattare il panno con una soluzione di succo di limone dopo il lavaggio.
  • Arieggiare regolarmente la stanza del paziente.

L'allergia ai prodotti chimici domestici è una malattia molto comune. Il suo sollievo è possibile se si consulta un medico ai primi segni di malattia e si seguono tutte le raccomandazioni. Disattenzione alla loro salute può portare a reazioni gravi, come angioedema e shock anafilattico.

Allergia ai prodotti chimici domestici - cosa fare e come trattare

L'allergia si riferisce alla maggiore sensibilità del corpo di una determinata persona a una sostanza. Ogni anno, le allergie ai prodotti chimici domestici stanno diventando più comuni, poiché aumenta il numero di prodotti rilevanti.

I sapori più allergenici, i coloranti e le polveri sfuse. Il corpo percepisce tutto ciò come estraneo e rifiuta, causando reazioni cutanee e disturbi respiratori.

Come si manifesta un'allergia

Negli adulti

Una sostanza che è allergica agli esseri umani può causare macchie rosse sulla pelle. L'immagine è completata da graffi, epitelio traballante. Le mucose irritate causano il naso che cola, gli occhi lacrimosi, gli starnuti. Nella composizione di alcuni fondi sono sostanze che influenzano l'espansione dei piccoli vasi del cervello e, di conseguenza, causando emicranie.

Nei bambini

Il corpo di un bambino non è forte come un adulto, ed è più difficile per lui soffrire di allergia alle sostanze chimiche. Nei bambini, le allergie si manifestano come eruzioni cutanee, eczema e orticaria.

È spesso possibile osservare la reazione protettiva dell'immunità dei bambini all'assunzione di determinati farmaci, l'uso di igiene sintetica e cosmetici.

L'errore dei genitori è che prendono allergie per un effetto collaterale sui farmaci. Capiscono questo errore solo quando l'allergia non passa dopo che il farmaco è stato cancellato. A volte in questi casi, le allergie possono avere il tempo di dare complicazioni.

Nelle donne in gravidanza

La gravidanza è un momento di serio aggiustamento ormonale. Di solito, entro la settimana 12-14, tutto è normalizzato e nel primo trimestre è possibile un aumento delle reazioni allergiche. Ai primi sintomi è necessario registrarsi con un allergologo il più presto possibile per il test.

Quando si interagisce con i rimedi domestici, i sintomi più comuni nelle donne in gravidanza sono l'orticaria, la rinite allergica e il gonfiore della pelle e delle mucose.

Secondo le statistiche, il più delle volte la penetrazione di agenti chimici avviene attraverso il cuoio capelluto durante la colorazione dei capelli. In questo caso, arrossamento e gonfiore possono diffondersi sotto la pelle del viso e del collo.

Come e cosa trattare

L'uso di mezzi tradizionali

Quando si entra in contatto con sostanze chimiche, molto spesso le allergie compaiono sulle mani. Quando si graffiano le zone pruriginose sulla pelle delle mani ci sono ferite e crepe. In caso di allergia alle polveri, di solito non esiste una localizzazione chiara. Le eruzioni possono apparire sul petto e sul viso.

Mezzi che possono aiutare con le allergie sul viso e sulle mani:

Unguenti - Fenistil e Psilo-Balsam.

Preparazioni per uso interno:

  • Per alleviare il prurito - Sovrastin, Claritin e analoghi;
  • Per la soppressione delle cellule del sistema immunitario responsabile dello sviluppo di allergie - Calcio Gluconato e mezzi simili.

Preparazioni per uso esterno:

  • Corticosteroidi - Flucinar, Triderm, Fluorocort, ecc. - contro prurito e infiammazione a causa della composizione ormonale;
  • Creme, emollienti - cosmetici invece di creme convenzionali, necessari per coloro che sono diventati allergici cronici;
  • Lo iodio è un agente antinfiammatorio per il trattamento delle ferite causate da prurito allergico. Quando si applica iodio alla pelle, i capillari si espandono. Ciò contribuisce al deflusso del sangue e alla rimozione del suo ristagno nel sito di infiammazione.

Insieme al trattamento farmacologico, i medici possono suggerire un metodo di desensibilizzazione. Per molto tempo, un allergene verrà introdotto nel corpo.

La sua quantità aumenterà gradualmente fino a quando la sensibilità del corpo ad esso diminuisce. Lo svantaggio di questo metodo è la necessità di mantenere settimanalmente una dose di mantenimento dell'allergene.

Questo è l'unico metodo adatto a coloro la cui forma di allergia non risponde al trattamento abituale.

L'uso di rimedi popolari

L'obiettivo principale dei farmaci è quello di alleviare i sintomi, non eliminare la causa sottostante.

Tenendo presente che l'allergia è solo una conseguenza della reazione di un'immunità indebolita a fattori ambientali aggressivi, è necessario concentrarsi sul miglioramento della salute.

Crea un'attività fisica adeguata, pensa a un'alimentazione corretta, segui il regime del giorno.

Esiste un'altra versione di allergia: è una conseguenza della scissione del corpo. A questo proposito, ha senso ricorrere alla pulizia del corpo.

Ricette tradizionali per combattere le allergie:

  1. Tintura di ortica: è necessario mettere l'erba in un thermos e lasciare in infusione 3 ore. Prendi la tintura di cui hai bisogno di mezzo bicchiere.
  2. Tintura di radici di tarassaco e bardana: radici delle piante in forma schiacciata da infondere durante la notte, quindi versare acqua bollita per 15 minuti. Prendi il brodo a 5 volte al giorno prima dei pasti per mezzo bicchiere.
  3. Tintura di calendula: un cucchiaio di erbe è necessario versare acqua bollita e insistere per un'ora, quindi filtrare. Il dosaggio di tale tintura è un cucchiaio tre volte al giorno.
  4. È possibile aggiungere quando si lava l'olio di tea oil per sbarazzarsi dei sintomi di allergie ai prodotti chimici domestici.
al contenuto ↑

Dove posso essere testato e quale

Per diagnosticare le allergie e identificare le sostanze che lo provocano, è necessario consultare un allergologo-immunologo. Conduce un esame e fa l'anamnesi, quindi lo invia ai test necessari.

Esistono 4 analisi principali:

Test cutanei Una piccola quantità di allergeni viene iniettata nella pelle e lo specialista osserva la reazione del corpo. I vantaggi di questo metodo sono: prezzo basso, semplicità, risultati rapidi e limiti di età. Lo svantaggio è che è impossibile condurre un test per coloro che sono costantemente costretti a prendere antistaminici.

Esame del sangue per IgE. Per coloro che assumono costantemente droghe o allergie o per coloro che necessitano di ulteriori ricerche dopo un test cutaneo, questa analisi è prescritta. Il sangue viene prelevato da una vena e dopo una settimana o due viene riportato il risultato. Un esame del sangue può solo determinare la presenza o l'assenza di allergie, ma non il grado della sua gravità.

Test di applicazione Speciali piastre metalliche contenenti miscele di allergeni sono attaccate alla pelle sul retro. Dopo un certo tempo, le piastre vengono rimosse e la pelle viene sottoposta a ricerche. Se non vi è alcuna reazione, dopo due giorni lo studio viene ripetuto per escludere la possibilità di una risposta lenta dell'organismo.

Test provocativi Questa è l'unica opzione che può aiutare a correggere al cento per cento la diagnosi. Con una corretta supervisione dei medici, la persona è in contatto con l'allergene previsto. Quando viene rilevata una reazione, lo studio viene interrotto e vengono prese misure per eliminarlo.

effetti

In assenza di un trattamento adeguato, le allergie possono scatenare anemia emolitica, eczema, asma bronchiale o malattia da siero. La più seria delle possibili complicanze è la difficoltà di respirazione, che conduce allo shock anafilattico.

Al fine di evitare possibili conseguenze terribili, non permettere uno stato di stress prolungato del corpo e prendere misure non appena hai scoperto una reazione allergica.

Supera i test necessari per capire la causa. Dopo i test allergologici, prima di tutto è necessario rimuovere la causa dei problemi dalla vita di tutti i giorni.

In secondo luogo, dovresti seguire le raccomandazioni del medico. Consiglierà farmaci specifici che dovrebbero essere sempre nel kit di pronto soccorso domestico.

Recensioni

Olga: suprastin aiuta sempre con i primi sintomi, ma personalmente penso che la ragione sia più profonda, e tu hai solo bisogno di rafforzare il sistema immunitario. Da allora, mentre affrontavo seriamente la questione della salute, ho sempre fatto ricorso a unguenti allergici.

Albina: usa i guanti durante la pulizia e non ci saranno problemi, indipendentemente dalla composizione dei detergenti. Se dimentico, la pelle inizia immediatamente a prudere. Io uso tsinokapom e tutto passa.

Victoria: la malattia è progredita da 3 anni, solo ora hanno trovato la causa... Sto iniziando un trattamento. Il mio consiglio: non correre! Ora ci sono così tanti test per gli allergeni, si scopre. Una settimana stava aspettando il risultato, ma ora almeno so cosa combattere. Si consiglia l'iposensibilizzazione perché nel mio caso è già difficile guarire con unguenti comuni.

Allergia chimica

Cosa contribuisce all'emergere di allergie alla chimica

Oggi non ci sarà una singola hostess nel cui arsenale non c'è una singola bottiglia con una miscela di vari ingredienti progettati per eliminare tutti i tipi di macchie dai vestiti, eliminare il grasso bruciato da una stufa o rendere i capelli morbidi e docili.

La composizione di questi fondi contiene sostanze speciali: tensioattivi, alcali, acidi, candeggianti, coloranti, aromi. Alcune di queste sostanze sono volatili, il che facilita il loro contatto con le mucose umane.

Quasi tutti questi componenti hanno un'elevata attività: puliscono e disinfettano. E ciò che è in grado di distruggere organismi microscopici (microbi) danneggia anche l'uomo.

Le allergie ai prodotti chimici domestici stanno diventando più comuni, poiché la gamma di prodotti per la pulizia, il lavaggio e simili sta diventando più ampia, ci sono nuovi produttori e nuove formule di sostanze, il cui effetto sul corpo non è completamente compreso.

E dal momento che il meccanismo di allergia non è completamente chiarito, ma è noto che ogni persona può avere il proprio allergene-irritante individuale, quindi in una tale diversità del mondo dei prodotti chimici domestici tutti possono trovare ciò che causa questa malattia.

Sintomi di un'allergia ai prodotti chimici di famiglia

  • Poiché questa allergia è un tipo di contatto allergico, si manifesta principalmente in luoghi di contatto con l'allergene, cioè sulla pelle. Questo tipo di reazione allergica è una risposta immunitaria naturale alle sostanze chimiche aggressive che si depositano sulla pelle. I sintomi di un'allergia ai prodotti chimici di famiglia sono difficili da perdere dall'attenzione. Le più comuni sono le dermatiti. Sono possibili arrossamento, eruzioni cutanee, prurito e desquamazione della pelle, a volte la temperatura può aumentare nelle aree colpite.
  • Un'eruzione cutanea può verificarsi in tutto il corpo, ma il più delle volte c'è un'allergia alla chimica sulle mani. Eruzione cutanea, desquamazione e prurito alle mani - questo è un sicuro segno di allergie. Sono le mani più spesso in contatto con diversi prodotti e mezzi, quindi questa reazione non è sorprendente. Molto spesso, questa allergia sembra orticaria o vari tipi di eruzioni cutanee che possono prurito, si ricoprono di crepe, si staccano. Le dita possono gonfiarsi, fino all'impossibilità di piegarle. Tale metamorfosi con le mani rende chiaro inequivocabilmente che una persona ha sperimentato allergie e deve prendere misure per trattarla.
  • Molto spesso le sostanze chimiche per uso domestico hanno forti odori, a causa della presenza nella loro composizione di aromi. Irritano le membrane mucose, causando lacrimazione, congestione nasale, starnuti, angioedema e le cose possono persino andare al soffocamento. La stessa reazione può avvenire non solo su forti odori, ma anche su sostanze sciolte come il detersivo per bucato, le cui particelle cadono sulle mucose e le irritano, causando, oltre a quanto sopra, una tosse allergica. In casi particolarmente avanzati, è possibile la formazione di un broncospasmo stabile, che può svilupparsi in asma bronchiale.
  • La maggior parte delle sostanze chimiche per uso domestico contengono sostanze che causano l'espansione dei piccoli vasi sanguigni del cervello. Questo provoca emicranie. Inoltre, questi fondi influenzano il sistema digestivo, causando nausea e vomito, aumento della salivazione.

Foto: manifestazione di allergia alla chimica sulle mani

Se hai già scoperto i sintomi di allergia ad alcuni prodotti chimici domestici, o non hai ancora scoperto e non vuoi continuare a farlo, allora è importante prendersi cura della prevenzione di possibili problemi.

Misure preventive di allergia

  • È meglio applicare in casa i mezzi già provati con cui non ci sono state situazioni spiacevoli. È auspicabile che non contengano ingredienti come coloranti, aromi e profumi, cloro, ammoniaca, fenolo, acetone.
  • Se c'è il desiderio di provare un nuovo strumento, allora è necessario leggere attentamente la sua composizione per rilevare componenti dannosi, e ancora meglio - leggere le recensioni di questo strumento su Internet, il vantaggio ora di condividere facilmente queste informazioni. All'improvviso, qualcuno lo ha già usato e si è trovato di fronte alla sgradevole proprietà di questo agente di provocare allergie.
  • Se è possibile sostituire prodotti chimici domestici con alcuni rimedi più naturali - a volte è possibile utilizzare questa opportunità, ad esempio, per lavare i piatti con la soda o la polvere di senape e pulire gli occhiali con ammoniaca.
  • Non è desiderabile usare polveri e aerosol: le loro particelle possono facilmente entrare nelle vie respiratorie e causare la loro irritazione. Invece, è meglio usare mezzi liquidi o gel. Se non ci sono tali opzioni, ma c'è il sospetto di allergia o di allergia già pronta, allora è meglio lavorare con questi agenti in una maschera di garza o in uno qualsiasi dei suoi analoghi che impediscano l'inalazione delle particelle dell'agente.
  • In caso di contatto con agenti irritanti, è preferibile usare i guanti, ma qui deve essere fatta una riserva: il lattice allergenico è spesso presente nei guanti, quindi, per proteggersi anche da lui, sarebbe bello indossare guanti di cotone e poi guanti di gomma.
  • Il fanatismo nella pulizia non è il benvenuto. Se lavi i pavimenti ogni giorno, "annaffiando" l'acqua con qualche rimedio meraviglioso che uccide i germi e la mantiene pulita a lungo, allora la stanza sarà presto riempita irrimediabilmente di allergeni. Se davvero non si può fare a meno di una frequente pulizia a umido, è possibile aggiungere un paio di gocce di olio essenziale diluito con alcool, ad esempio l'albero del tè, che ha proprietà antisettiche, e lavare il pavimento con quest'acqua.
  • Quando si scelgono prodotti chimici domestici, è preferibile scegliere quelli in cui è presente un marchio "Per pelli sensibili" o "Ipoallergenici". Naturalmente, queste sole iscrizioni da sole non daranno una garanzia assoluta che le allergie supereranno l'industria chimica che ha acquistato questo prodotto, ma non sarà così doloroso.
  • Succede che la lavatrice non riesca a sciacquare completamente i resti di detersivo per bucato fuori dal bucato. Se vi è il sospetto di un tale peccato della sua macchina da scrivere, allora è necessario aumentare il tempo di risciacquo o eseguire questa funzione due volte per evitare sicuramente il contatto con i vestiti in cui sono presenti gli allergeni.
  • Eliminare gli allergeni dal proprio uso quotidiano non significa che siamo riusciti a proteggerci completamente - sostanze irritanti possono essere presenti ovunque. Ad esempio, un viaggio nel trasporto pubblico può dare un incontro indimenticabile con la fragranza del profumo di qualcuno, una visita a un caffè - il contatto con una tovaglia, lavato con polvere che provoca allergia, e una visita causerà una collisione con l'odore di prodotti per la pulizia. L'elenco può essere continuato per un lungo periodo di tempo, quindi ogni persona che ha sperimentato un'allergia ai prodotti chimici domestici dovrebbe avere un medicinale prescritto da un medico per il trattamento.

Reazioni allergiche agli odori chimici

Separatamente, si dovrebbe toccare argomenti come le allergie agli odori della chimica. Questi odori includono non solo gli odori dei detersivi per bucato e altri prodotti per la pulizia che sono comunemente usati in casa, ma anche gli odori di vari profumi, deodoranti e altri profumi.

Anche se una persona che è allergica agli odori, nega a se stesso l'uso di tali fondi, non è ancora un fatto che non incontrerà queste sostanze irritanti ovunque in un luogo pubblico.

È stato scientificamente provato che l'allergia agli odori non è innata. È provocato da varie circostanze che indeboliscono il sistema immunitario. Questo tipo di allergia si manifesta con starnuti, lacrimazione, mal di gola, mal di testa e altri sintomi.

Le persone con questo tipo di allergia sono controindicate in profumeria e negozi di cosmetici e prodotti chimici per la casa, e si assicuri di avere antistaminici con voi.
Dal momento che gli odori sono presenti ovunque ed è impossibile nascondersi da loro: ora in molti luoghi pubblici, ad esempio, grandi centri commerciali, vengono utilizzati speciali sapori dell'aria.
Pertanto, devi sempre essere cauto e prudente per non affrontare la tua malattia, senza avere i mezzi per resistere.

Trattamento di allergia chimica

  1. L'allergia alla chimica, i cui sintomi sono riconosciuti nel tempo, per fortuna, è curabile. Naturalmente, prima di tutto è necessario "calcolare" l'allergene che ha causato tale reazione e rimuoverlo dalla vita quotidiana. Per fare questo, è necessario consultare un medico per fare test di allergia e trovare il trattamento appropriato. Sarà assegnare le medicine necessarie e apportare alcuni cambiamenti nello stile di vita.
  2. Immediatamente dovremmo fare una riserva sul fatto che non si dovrebbe fare affidamento esclusivamente sui farmaci - essi sono diretti non tanto al trattamento quanto per alleviare i sintomi di allergia. Poiché l'allergia è una reazione di immunità agli stimoli esterni aggressivi, il rafforzamento dell'immunità dovrebbe essere la base del trattamento, e questo non richiede vitamine e pillole regolari, ma il pieno controllo sul modo in cui vivi.
  3. È necessario rispettare il regime giornaliero, se possibile, per fornirti uno sforzo fisico regolare, mangiare cibo in tempo, magari rivedere la tua dieta e rinunciare a qualcosa in favore di prodotti più sani.
  4. Naturalmente, per evitare stati stressanti prolungati. Tutto questo non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista, ma è necessario agire se si è allergici alla chimica. Il trattamento è un processo lungo, tuttavia, se ti avvicini con piena responsabilità, il risultato ti farà piacere.

La cosa più importante nella diagnosi di questa o quell'allergia in sé è capire che è l'allergia ai prodotti chimici domestici che sta avvenendo. Il medico dovrebbe riprendere il trattamento e non sarà facile e veloce, ma puoi e devi combattere per la tua salute. Il lavoro mirato in questa direzione dà sempre risultati positivi.

Quali sono i sintomi che possono determinare l'allergia ai prodotti chimici domestici?

L'allergia ai prodotti chimici domestici è uno dei tipi più comuni di reazioni allergiche. E non è una coincidenza, perché l'uomo moderno si è circondato di ogni sorta di "benedizioni della civiltà", e continua a inventare nuovi e migliorare i mezzi già disponibili per facilitare la vita di tutti i giorni. Gli additivi chimici si trovano ovunque, anche nel cibo, e l'aria e l'acqua sono inquinate da rifiuti domestici e industriali.

L'uomo moderno non può immaginare la sua vita senza detersivo, detergente, lucido o deodorante per ambienti, ma quasi tutte queste sostanze hanno un forte effetto negativo sul corpo non solo sotto forma di allergie, ma anche di gravi malattie croniche e oncologiche.

Perché i prodotti chimici domestici sono pericolosi per la salute

Alcuni prodotti per la casa, progettati per essere aiutanti a casa, contengono nella loro composizione un'enorme quantità di componenti che sono potenti allergeni. I più pericolosi e comuni sono elencati di seguito.

Un tensioattivo (tensioattivo) è incluso nella composizione di detersivi per piatti e detersivi per bucato.

È aggressivo, si accumula nel corpo e provoca:

  • reazioni allergiche - malattie della pelle;
  • interruzione del sistema epatobiliare ed escretore;
  • guasti del sistema immunitario.

I distillati di olio sono inclusi nei prodotti per la pulizia.

impatto:

  • malattie della pelle;
  • disturbi del sistema visivo e nervoso;
  • interruzione del fegato e dei reni.
I composti contenenti cloro e cloro sono in disinfettanti, candeggina e causano:
  • le più forti reazioni allergiche - colpiscono le mucose del tratto respiratorio, gli occhi;
  • edema polmonare, insufficienza respiratoria;
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Prevenzione - lavoro in un respiratore e guanti, fornendo l'accesso all'aria fresca.

Gli alcali si trovano nei prodotti per la pulizia di stufe, forni, microonde. Diventano la causa di malattie allergiche della pelle, corrodono l'epidermide.

Fosfati e fosfonati sono inclusi nei detersivi per bucato, shampoo, saponi liquidi.

causare:

  • reazioni allergiche da pelle, sistema respiratorio, tratto gastrointestinale;
  • violare i reni, il fegato, il sistema ematopoietico;
  • causare avvelenamento grave e disturbi metabolici.
Fenoli e cresoli si trovano nei lucidi, sono estremamente tossici e causano:
  • reazioni allergiche sotto forma di manifestazioni cutanee;
  • bruciature tissutali;
  • eruzioni cutanee e infiammazione della pelle.

Prevenzione - lavoro in un respiratore e rifiuto di forme di aerosol.

Le formaldeide sono disponibili nei detergenti per tappeti. Causa reazioni allergiche cutanee, gonfiore della gola, vie respiratorie, occhi.

Inoltre, va ricordato che le misure preventive non eliminano completamente gli effetti nocivi delle sostanze chimiche:

  1. Dopo aver applicato i componenti volatili significa rimanere a lungo nell'aria.
  2. I componenti di ciascuna sostanza dopo l'uso si accumulano sulle superfici trattate (piatti, mobili, fornelli, ecc.), Nei tessuti, nei tappeti.
  3. Ogni nuovo strumento aumenta la quantità di sostanze tossiche.
  4. I residui di chimica con acque reflue entrano nei bacini e nel terreno, promuovono la riproduzione delle alghe dannose, l'acqua che sboccia e la morte di organismi benefici nei bacini idrici.
  5. I componenti degli agenti antimicrobici e disinfettanti portano a mutazioni e aumentano la resistenza ai farmaci dei microrganismi patogeni.

Molte di queste sostanze sono estremamente aggressive e tossiche e vengono persino utilizzate nell'industria militare come agenti di guerra chimica. Nella produzione di prodotti chimici per uso domestico, il personale di produzione delle imprese utilizza dispositivi di protezione individuale.

Manifestazioni cliniche

La reazione ai prodotti chimici domestici può avere sintomi da parte di molti sistemi corporei. Con la rapida eliminazione del contatto con l'allergene, scompaiono dopo un po '. Tuttavia, il contatto prolungato con sostanze aggressive porta inevitabilmente al loro accumulo nel corpo e può causare gravi disturbi.

La reazione della pelle.

Quasi tutti i prodotti chimici per la casa possono causare allergie da contatto, che si esprime nella forma:

  • eruzione cutanea, arrossamento della pelle;
  • secchezza e desquamazione;
  • prurito e bruciore;
  • aumentare la temperatura locale delle zone colpite del corpo.

Le manifestazioni cutanee possono manifestarsi come orticaria (vesciche accompagnate da forte prurito). Spesso c'è gonfiore della pelle. Vi è un alto rischio di attaccare un'infezione secondaria a contatto con incrinature, ferite e graffi di microrganismi patogeni.

La reazione del sistema respiratorio. La causa potrebbe essere l'ingresso di particelle di sostanze tossiche sulle mucose delle vie respiratorie, rinofaringe, occhi. Le allergie possono causare odori (aromi, profumi).

La reazione si manifesta sotto forma di:

  • rinite allergica - congestione nasale, secrezione nasale, starnuti;
  • mal di gola, tosse, lacrimazione;
  • edema delle vie aeree, broncospasmo, mancanza di respiro, soffocamento.

Il contatto con sostanze contenenti cloro e altre sostanze aggressive in aree ristrette e non ventilate può causare gravi ustioni alle vie respiratorie. Molto spesso un mal di testa accompagna altri sintomi di un'allergia a prodotti chimici domestici.

Trattamento e prevenzione

L'eliminazione dei sintomi negativi causati da un'allergia ai prodotti chimici domestici viene effettuata sotto la supervisione di un allergologo. Il trattamento viene effettuato dopo la determinazione dell'allergene ed è finalizzato a trovare modi per eliminare il contatto con lui, alleviare i sintomi spiacevoli. rafforzamento generale del corpo e include raccomandazioni per la prevenzione.

Il trattamento delle allergie ai prodotti chimici domestici, di norma, include:

  1. Pulizia del corpo di allergeni, rimozione delle tossine - assorbenti.
  2. Sollievo sintomatico è la medicazione antistaminica.
  3. Trattamento delle manifestazioni cutanee - unguenti, gel per alleviare il prurito, eliminare le irritazioni, curare le crepe.
  4. Alleviare i sintomi di rinite allergica e l'esposizione degli occhi - spray nasali, collirio.
  5. In caso di adesione a un'infezione secondaria, il medico può prescrivere un trattamento con antibiotici.

Il trattamento inizia per qualsiasi tipo di allergia eliminando il contatto con l'allergene.

Per ottenere ciò, lo specialista può raccomandare:

  • usare detersivi e prodotti per la pulizia sicuri, economici ed economici - sapone domestico e catrame, soda, aceto, acido citrico, senape;
  • utilizzare guanti e un respiratore durante la pulizia della casa;
  • smettere di usare aerosol e polveri e sostituirli con sostanze gelatinose e color crema;
  • fornire l'accesso di aria fresca alla camera di pulizia.

Se hai ancora bisogno di usare prodotti chimici domestici già pronti, dovresti esaminare attentamente la loro composizione prima dell'acquisto. È necessario acquistare prodotti di alta qualità ipoallergenici nei punti vendita controllati al fine di evitare falsi pericolosi.

Popolarmente Sulle Allergie