I fenoli sono composti organici che possono danneggiare le persone e influire sulla loro salute. Nonostante ciò, la produzione di questa sostanza nel mondo aumenta di anno in anno.

Caratteristiche dei fenoli

Proprietà fisiche del fenolo: la sua forma ricorda i cristalli, che tendono ad ossidarsi nell'aria, diventando di colore rosa, e hanno un odore particolare simile al guazzo. La concentrazione massima ammissibile (MPC) di fenolo nell'aria è 4 mg / m³, in acque naturali - 0,001.

Questa sostanza è perfettamente solubile in alcool, olii, acetone. In acqua, il fenolo si dissolve gradualmente, nel rapporto di 1/20 se la temperatura dell'acqua raggiunge + 700 ° C. In acque naturali inquinate, il suo contenuto può raggiungere decine o addirittura centinaia di microgrammi per litro.

L'acido carbolico è una soluzione al 2-5% di fenolo, è un eccellente antisettico, in grado di distruggere agenti patogeni e batteri. L'acido carbolico è usato nella fabbricazione di molte preparazioni farmaceutiche.

Il fenolo tecnico sintetico è utilizzato come materia prima per la produzione di caprolattame, acido adipico, anilina, alchilfenolo, idrochinone. In termini di numero di gruppi OH, fenoli e alcoli sono simili nella struttura, ma il fenolo è un acido più forte.

Applicazione in medicina e altre industrie

Lo scopo del fenolo, a causa del suo pericolo e della sua tossicità, è limitato. Per ridurre il pericolo, viene utilizzato in piccole quantità, mescolato con altri componenti. La sostanza viene utilizzata attivamente dai produttori delle seguenti industrie:

  • Medicina: è usato come un buon antisettico, disinfettante contro le infezioni fungine, infiammazioni dell'orecchio medio. È anche coinvolto nella produzione di farmaci (Aspirina), nell'ingegneria genetica;
  • In cosmetologia: peeling ai fenoli. Applicare fenolo formaldeide per la fabbricazione di prodotti cosmetici;
  • Industria della raffinazione del petrolio: pulizia delle materie prime residue;
  • Agricoltura: vari fertilizzanti per il controllo di parassiti ed erbe infestanti. È anche usato come preparazione antisettica per la disinfezione delle pelli di animali;
  • Industria alimentare - per la conservazione dei prodotti;
  • Industria chimica: produzione di detergenti e disinfettanti, resine epossidiche, materie plastiche, nella produzione di coloranti.

Cos'è il fenolo pericoloso?

Questa sostanza è pericolosa e tossica, la sua classe di pericolo è la seconda. Nel corpo entra attraverso le mucose e la pelle, e poi trasportato agli organi interni:

  • Colpire un grammo di fenolo nel corpo umano è fatale. Per il corpo di un bambino, è sufficiente meno di un grammo. Indipendentemente dalla condizione in cui il fenolo è formaldeide, per una persona è un tremendo danno che colpisce la salute;
  • Il fenolo liquido o sotto forma di vapore (gassoso) può provocare il verificarsi di ustioni o reazioni allergiche e provoca anche necrosi tissutale (a seguito di cambiamenti nelle molecole proteiche).
  • Inoltre, alterano la circolazione sanguigna nel corpo, distruggono i globuli rossi e provocano la comparsa di dermatite.

Al fine di evitare il verificarsi di gravi effetti del fenolo formaldeide sul corpo, è necessario conoscere le cause dell'avvelenamento e come combatterlo.

Cause di avvelenamento

L'avvelenamento si verifica per i seguenti motivi:

  1. L'uso di farmaci contenenti fenolo che sono scaduti;
  2. Ignoranza della composizione del farmaco, uso senza "prescrizione";
  3. Avvelenamento da fenolo a contatto con giocattoli (il più delle volte si trova in giocattoli fabbricati in Cina, anche se altri produttori lo peccano.
  4. Dosaggi eccessivi

Se gli adulti sono esposti al fenolo a causa della disattenzione, i bambini soffrono del fatto che gli adulti hanno messo le medicine in luoghi facilmente accessibili e talvolta lasciati completamente aperti.

Sintomi di avvelenamento

Avvelenamento da fenolo è diviso in acuta e cronica.

L'avvelenamento acuto si manifesta quando la sostanza viene a contatto con la pelle, all'interno o con l'inalazione di vapori. A casa è molto difficile avvelenare a coppie, molto più spesso accade nelle imprese. Un respiro è sufficiente per osservare i seguenti sintomi:

  • Tosse persistente causata da irritazione dei polmoni;
  • Eccitabilità eccessiva;
  • Forte dolore alla testa;
  • Debolezza e dolori muscolari.

I suddetti problemi di salute possono causare il ricovero in ospedale.

  • L'area della pelle danneggiata diventa bianca;
  • Trasformazione della pelle, rughe e pieghe;
  • Dopo un po 'la pelle diventa rossa;
  • Le bolle sono gonfiate;
  • Bruciore e formicolio.

Se la sostanza chimica viene ingerita, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Odore sgradevole dalla bocca;
  • La presenza di macchie nella cavità orale;
  • Mal di gola, organi interni;
  • Cattiva salute, vomito;
  • Sudorazione eccessiva;
  • Scolorimento delle urine.

Le alte dosi di acido carbolico possono essere fatali.

Nel caso di un costante, ma piccolo effetto della sostanza sul corpo, si sviluppa l'avvelenamento cronico, che è accompagnato da:

  • Debolezza e dolori muscolari;
  • Cattivo sonno;
  • Forte mal di testa;
  • Mancanza di appetito;
  • Cattivo umore

Pronto soccorso per l'avvelenamento da fenolo

Se sospetti avvelenamento da fenolo, dovresti immediatamente consultare un medico. È impossibile rimuovere la sostanza dal corpo da sola, ma è abbastanza realistico fornire il primo soccorso.

Per fare ciò, segui queste linee guida:

  1. Rimuovere l'infortunato all'aria aperta;
  2. Se la concentrazione della sostanza nello stomaco è grande, è necessario prendere l'assorbente, bere molta acqua;
  3. In caso di intossicazione interna, sciacquare bene la bocca con acqua (latte) per 5-10 minuti, quindi sputare;
  4. La pelle danneggiata deve essere lavata con acqua;
  5. Non lasciare la doccia prima dell'arrivo dell'ambulanza, risciacquare accuratamente tutte le zone del corpo interessate.

Il trattamento completo e la diagnosi vengono effettuati solo sotto la supervisione di un medico. Per rimuovere il veleno dovrebbe essere con l'uso di vitamina B1, etanolo (esternamente), nonché utilizzando procedure come tracheotomia e intubazione.

prevenzione

La regola di base che deve essere rispettata per evitare l'avvelenamento è quella di evitare il contatto con la sostanza quando si lavora con componenti contenenti fenolo. Si consiglia di utilizzare dispositivi di protezione (guanti, maschere, tute e respiratori).

Non acquistare farmaci, che includono fenolo formaldeide, se possibile assumere farmaci analogici e alternativi (è più facile spendere un po 'meno che rischiare la salute), se sono a casa - conservati in luoghi difficili da raggiungere per i bambini.

Per scopi cosmetici, la fenolaldeide è usata come buccia di fenolo, ma può mostrare il suo effetto allergico, quindi dovresti pensare alla fattibilità di tale procedura.

Cosa fare con l'avvelenamento da fenolo?

I fenoli sono usati nella vita quotidiana e nell'industria molto più spesso di quanto un uomo della strada possa immaginare. Nonostante la sua ubiquità, un tale gruppo di composti chimici oltre a benefici pratici è un pericolo mortale. L'avvelenamento da fenolo è considerato molto grave, sebbene tra i cittadini medi sia estremamente raro a causa della natura della sua applicazione.

Più spesso, tale intossicazione si verifica con coloro che lavorano nel campo medico o in quelle aree industriali dove sono attivamente utilizzati per vari scopi a beneficio della società.

Caratteristiche generali

L'aspetto della sostanza assomiglia a cristalli senza colore. Ma se almeno uno di questi cristalli viene estratto da uno speciale serbatoio, inizierà ad ossidarsi alla velocità della luce, segnalando questo cambiamento di colore, acquisendo una tonalità rosata.

Una caratteristica di questo veleno è l'odore di guazzo e la capacità di dissolversi solo moderatamente in acqua in condizioni di temperatura normale. Ma i fenoli si dissolvono rapidamente in:

Nonostante il fatto che nella vita quotidiana molti usano il termine "fenolo" semplicemente, nell'industria chimica ci sono diverse varietà di tali tossine. Costituiscono l'immagine collettiva di tutti i fenoli. Le varianti più comuni sono considerate:

Ma oltre a questo, ci sono molte altre versioni di fenoli che sono conosciute in industrie ristrette.

Il principale pericolo di sostanze è considerato un effetto dannoso sul protoplasma cellulare. Questo porta alla paralisi cellulare locale. Alla fine dell'impatto negativo, il composto aggiunge un effetto neurotossico e nefrotossico, che funge da impulso per la distruzione dei globuli rossi.

Se si è in ritardo con il primo soccorso o si inizia un processo cronico di avvelenamento, è possibile raggiungere la sconfitta del fegato e dei reni a causa della possibilità di dividere le tossine in esteri. Gli organismi più suscettibili dei bambini possono essere particolarmente colpiti.

Aree di applicazione

Poiché i fenoli sono stati a lungo adottati dai chimici di varie industrie, sono sempre più spesso presenti come parte dei prodotti domestici convenzionali.

Molto spesso, questi composti si trovano solo nel campo dell'elaborazione chimica, quando si desidera creare:

  • coloranti;
  • nylon e altre fibre sintetiche;
  • resine epossidiche;
  • soluzioni di pulizia e disinfezione.

Alcune varietà fenoliche ricorrono anche all'aiuto di specialisti del settore della raffinazione del petrolio nel caso in cui sia necessario effettuare una raffinazione selettiva degli oli.

Tali composti sono stati adottati da esperti dell'agricoltura, che spesso devono disinfettare gli animali quando allevano bestiame. Non senza questa sostanza velenosa nella produzione agricola. Molti pesticidi hanno alla base, che è progettato per proteggere le colture dai patogeni e nella lotta contro le erbacce pericolose.

Inoltre, i fenoli possono essere trovati:

  • durante la procedura di lavorazione del legno;
  • nei negozi di affumicatoio;
  • nell'industria farmaceutica;
  • effettuando peeling di cosmetologia.

Il fenolo è ampiamente usato in medicina, dove è necessario trattare regolarmente strumenti chirurgici, così come la biancheria di pazienti e locali.

Nel trattamento di alcune malattie della pelle, i medici ricorrono all'aiuto di agenti contenenti fenolo che sono progettati per disinfettare. Sulla base del popolare acido carbolico vengono creati unguenti terapeutici e soluzioni per lenire il prurito.

Possibili cause di avvelenamento

Poiché i fenoli puri possono essere trovati a casa, tranne che nelle persone che hanno avviato personalmente esperimenti chimici, l'avvelenamento da fenolo si verifica più spesso nelle strutture industriali. Questo è il motivo per cui quasi tutte le cause di intossicazione sono strettamente correlate al lavoro nelle imprese.

L'elenco delle più possibili fonti di veleni ha colpito i seguenti motivi:

  • violazione del dosaggio nell'appuntamento contenente i fenoli del farmaco.
  • ignorando le norme di sicurezza sul lavoro, comprese le condizioni di conservazione.
  • uso accidentale (probabilmente a causa di errori di etichettatura).
  • giochi per bambini con giocattoli di plastica che non sono certificati e comportano un potenziale rischio tossico.

Sintomi principali

L'effetto negativo del fenolo sul corpo umano è stato dimostrato dai ricercatori per molto tempo. Nel tempo, informazioni più accurate sono apparse su tali intossicazioni, che gli esperti hanno suddiviso in due grandi categorie:

In questo caso, una sostanza velenosa può entrare nel corpo non solo attraverso la sua ingestione accidentale (attraverso il tubo digerente), ma attraverso l'inalazione di vapori, così come attraverso il contatto con la pelle. Le conseguenze per tutti e tre i tipi sono ugualmente gravi, pertanto, si sconsiglia vivamente di ignorare l'avvelenamento, anche se sembra che non si siano verificati gravi disturbi nel corpo.

In avvelenamento acuto per via inalatoria, i sintomi principali sono i seguenti:

  • letargia,
  • mal di testa o vertigini,
  • starnuti,
  • alta salivazione;
  • eccitabilità.

Sapendo che odore di fenolo, sarà facile intuire che le coppie con l'aroma di guazzo hanno portato il paziente allo stato sopra descritto.

Se la sostanza si trova sulla zona aperta della pelle, allora dovremmo aspettarci un pallore affilato, così come rughe, seguito da un arrossamento. Questo termina con il fatto che la pelle acquisisce vesciche e inizia la necrosi. Se la soluzione arriva su una vasta area di pelle, può anche portare a una febbre, che si riverserà in disturbi respiratori, e anche portare a malfunzionamenti nel sistema circolatorio e persino nervoso.

Se il fenolo viene ingerito attraverso il sistema digestivo, il paziente verrà rintracciato:

  • tracce di ustioni chimiche sulla membrana mucosa, che sono espresse in macchie bianche formate sulle labbra e sulla mucosa della bocca.
  • alito cattivo caratteristico e forte dolore alla gola.
  • vomito marrone con un odore caratteristico.
  • diminuzione della temperatura corporea e aumento della sudorazione.
  • sgabelli sciolti con scarico sanguinante.
  • difficoltà di respirazione e compromissione del funzionamento del sistema cardiovascolare.

Nei casi più gravi, il paziente può soffrire di convulsioni che portano allo sviluppo del coma. Se il fegato ha avuto il tempo di subire un'influenza velenosa, allora l'ittero può essere rintracciato in una persona. E con il danno ai reni, c'è una completa mancanza di minzione.

Pochi sintomi simili possono essere rintracciati nell'avvelenamento cronico, che è caratteristico di medici o lavoratori dell'industria chimica e farmaceutica. Gli esperti raccomandano un sondaggio se una persona sta vivendo:

  • costante sensazione di stanchezza;
  • disturbi del sonno;
  • mal di testa;
  • aumento della sudorazione;
  • nausea con conseguenti disturbi digestivi;
  • varie dermatiti;
  • irritabilità senza motivo.

Vi è anche un raro tipo di spedizioni associate alla balneazione nei bacini artificiali, l'acqua in cui è stato inviato con acido carbolico. Questi possono essere laghi o stagni in prossimità di impianti di lavorazione o fiumi che galleggiano in legno. Il legno durante la lunga permanenza in acqua inizia a marcire, rilasciando fenolo.

Pronto soccorso

Fenoli - composti insidiosi che non mostrano sempre la loro essenza dai primi secondi di intossicazione. Ma questo non significa che non possano prestare attenzione. Anche se una persona ha ricevuto un minore, a suo avviso, avvelenamento, è impossibile ritardare una visita a uno specialista. E con un'intossicazione pronunciata, dovresti chiamare immediatamente l'ambulanza.

Mentre i medici arriveranno, i medici raccomandano il primo soccorso alla vittima. Per fare ciò, devi prima affrontare il modo in cui le tossine sono entrate nel corpo, e poi:

  • rimuoverlo dalla superficie della pelle se si tratta di un danno esterno. Per fare questo, usa l'acqua ordinaria, non risparmiandola per il lavaggio. Se il fenolo si veste sui vestiti, allora dovrebbe essere rimosso immediatamente sotto un rubinetto o addirittura una doccia, a seconda della zona di danno. Ma dalla successiva elaborazione dell'ustione risultante qualcosa deve astenersi. Se la soluzione viene a contatto con gli occhi, si consiglia un lavaggio con acqua per almeno 15 minuti.
  • fai risciacquare il paziente se la soluzione entra. A tal fine, forniscono acqua naturale o latte. È necessario risciacquare accuratamente la bocca, ma è assolutamente vietato inghiottire il liquido (!). Altrimenti, puoi aumentare il dosaggio del veleno, che ha già colpito lo stomaco.
  • Rifiuta di indurre il vomito, come nel caso dell'avvelenamento da cibo tipico. Se non fai attenzione a questo semplice consiglio, allora puoi solo danneggiare l'esofago, aggiungendo un nuovo danno alle mucose. Nei peggiori risultati, il vomito può provocare il soffocamento.
  • dare da bere un bicchiere d'acqua, che diluirà la concentrazione di tossine nello stomaco.
  • distribuire qualsiasi sorbente come carbone attivo dal calcolo standard di 1 compressa per 10 kg.
  • rimuovere all'aria aperta se si verifica avvelenamento da vapori.

Dopo che il paziente è stato preso dall'ambulanza, sarà immediatamente inviato al reparto tossicologico, dove si sottoporrà a una terapia chirurgica, inclusa l'introduzione obbligatoria dell'antidoto all'interno o per via endovenosa. Inoltre, gli esperti produrranno disintossicazione e terapia sintomatica. Può includere sia la prescrizione di farmaci per il cuore e antibiotici. In casi particolarmente difficili, viene prescritta la ventilazione artificiale del polmone o la trasfusione di sangue, che a volte viene sostituita dallo scambio plasmatico.

Per evitare gravi danni a qualsiasi gruppo di organi, è necessario rispettare le norme di sicurezza. Questo vale anche per le situazioni in cui i prodotti pericolosi contenenti fenolo sono conservati a casa.

Reazione allergica

Oltre all'avvelenamento diretto, esiste anche un'alta probabilità che una persona sia diventata vittima di una reazione allergica al fenolo.

Spesso i sintomi dell'allergia al fenolo sono divisi in base al tipo di appartenenza. Ci sono quattro categorie:

Nel primo caso, la risposta del corpo arriva dopo che gli organi allergici di odore hanno catturato particelle di fenolo in profumeria, gas e persino polline. Di conseguenza, la persona subirà un naso che cola improvvisamente, così come prurito nel naso, starnuti e persino tosse. La categoria respiratoria è particolarmente pericolosa per i bambini e coloro che soffrono di asma bronchiale.

Il tipo di contatto prevede dermatosi, che sono causati dalle conseguenze dell'utilizzo di cosmetici di bassa qualità, nonché di prodotti chimici domestici o di lattice. Il paziente presenta prurito, eruzioni cutanee e arrossamento, che si trasformano in edema e possono persino terminare in vesciche.

Le allergie alimentari e alle droghe sono in genere molto simili, in quanto devono svilupparsi per un giorno. Tra i sintomi principali, ecco tutte quelle caratteristiche di una normale allergia, quindi, senza uno specialista, la fonte originale del problema e metodi efficaci per ripristinare il corpo non possono essere determinati.

Avvelenamento da fenolo

Il fenolo è una sostanza chimica altamente tossica che ha la forma di piccoli cristalli incolori, con un odore pungente di guazzo. Nell'aria, sotto l'azione dell'ossigeno, i cristalli si ossidano rapidamente e diventano rosa.

Il fenolo è ampiamente utilizzato nella produzione di antisettici, coloranti, medicinali, resine fenolo-formaldeide, detergenti, sostituti dello zucchero, pesticidi.

Violazioni delle norme di sicurezza quando si lavora con i fenoli spesso si traducono in avvelenamento grave, che è in pericolo di vita.

Come si verifica l'avvelenamento da fenolo?

Il fenolo appartiene alla classe II di pericolo, è in grado di entrare nel corpo attraverso la pelle e le mucose, per via respiratoria e attraverso il tratto digestivo (per via orale).

Coppie, polvere e soluzioni di fenolo hanno un pronunciato effetto irritante, il contatto con loro porta a ustioni chimiche della membrana mucosa delle vie respiratorie, degli organi dell'apparato digerente, degli occhi e della pelle. Il dolore è così intenso che le disfunzioni riflesse del sistema nervoso centrale possono svilupparsi fino allo shock o alla paralisi del centro respiratorio.

Il fenolo viene assorbito molto rapidamente nel flusso sanguigno. Il suo effetto tossico sul cervello si manifesta dopo pochi minuti dal momento dell'avvelenamento.

L'effetto tossico del fenolo è associato alla sua capacità di distruggere la struttura delle molecole proteiche nel protoplasma delle cellule. Di conseguenza, si verifica la coagulazione delle molecole proteiche, che si manifesta con necrosi tissutale (necrosi).

Inoltre, il fenolo causa la distruzione dei globuli rossi (emolisi). I prodotti dell'emolisi ostruiscono i tubuli renali, causando un deterioramento della funzione di filtrazione dei reni, fino allo sviluppo dell'insufficienza renale acuta.

I prodotti del metabolismo del fenolo causano gravi violazioni del fegato.

Una dose letale di fenolo se assunto per via orale per un adulto - 2 g, per un bambino - non più di 0,5 g.

Sintomi di avvelenamento

L'avvelenamento da fenolo può essere acuto e cronico.

I principali sintomi di avvelenamento da inalazione acuta sono:

  • forti capogiri;
  • la debolezza;
  • ipersalivazione;
  • agitazione psicomotoria;
  • mal di testa;
  • tosse parossistica;
  • starnuti;
  • l'aspetto nelle urine di eritrociti e proteine ​​(determinato dal laboratorio).

All'atto di colpo di fenolo su tegumenti nel posto di sconfitta la pelle si restringe e bruscamente diventa pallido, poi arrossisce, poi le bolle appaiono su questa area. Dopo l'apertura le bolle sviluppano necrosi dei tessuti molli. Con lesioni estese della pelle oltre al locale, ci sono anche sintomi comuni:

  • febbre;
  • disturbi respiratori;
  • mal di testa;
  • disturbi del ritmo cardiaco.

Con l'assunzione orale di fenolo, grave intossicazione si sta rapidamente sviluppando. I suoi sintomi sono:

  • bruciatura chimica delle labbra e della mucosa orale;
  • l'aspetto di uno specifico odore fenolico dalla bocca;
  • vomito ripetuto, mentre la massa vomita ha un odore caratteristico e colore marrone;
  • dolore lancinante nell'orofaringe e nella regione epigastrica;
  • diarrea, in cui vi è una mescolanza di sangue nelle feci;
  • pupille dilatate;
  • pallore della pelle;
  • sudore freddo abbondante;
  • disturbi del ritmo respiratorio;
  • diminuzione della temperatura corporea;
  • grave ipotensione;
  • tachicardia alternata a bradicardia;
  • convulsioni;
  • disturbo della coscienza;
  • coma.

Per la caratteristica cronica di avvelenamento da fenolo:

  • sudorazione eccessiva;
  • diminuzione delle prestazioni, debolezza;
  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • dermatiti;
  • sintomi dispeptici;
  • irritabilità.

Pronto soccorso per l'avvelenamento da fenolo

Le misure di pronto soccorso dipendono dal percorso che il fenolo deve intraprendere per entrare nel corpo.

In caso di intossicazione da inalazione, la vittima deve essere immediatamente evacuata all'aria aperta.

Quando il fenolo si deposita sulla pelle, l'area danneggiata deve essere lavata con abbondante acqua corrente, evitando l'attrito, poiché migliora la lesione cutanea e l'effetto tossico del veleno.

In caso di intossicazione orale con fenolo, lavare lo stomaco è controindicato! La vittima dovrebbe sciacquarsi la bocca con acqua pulita, ma non può essere ingerita. Per distruggere il fenolo nello stomaco e rallentare la velocità del suo assorbimento, al paziente vengono dati da bere 30-50 ml di olio di oliva, di girasole o di ricino. A questo scopo, è possibile assumere una sospensione di carbone attivo (tritare alcune compresse al ritmo di 1 compressa per ogni 10 kg di peso corporeo e mescolare con 50 ml di acqua fredda). Non devono essere somministrati altri liquidi, in quanto ciò potrebbe aumentare la gravità dell'avvelenamento.

Quando è necessario l'aiuto medico?

Per le ustioni della pelle minori con fenolo, la condizione generale non soffre, quindi, le vittime, di regola, non cercano aiuto medico.

In tutti gli altri casi di avvelenamento da fenolo, una squadra di ambulanze deve essere chiamata al più presto possibile.

Non ci sono antidoti specifici al fenolo. Alla vittima viene somministrata una terapia posinomica finalizzata a correggere l'acidosi, a mantenere la pervietà delle vie aeree, combattere lo shock e alleviare le convulsioni. Quando l'edema della laringe esegue l'intubazione tracheale o la tracheotomia.

Possibili conseguenze

L'avvelenamento da fenolo causa spesso gravi danni ai tessuti del fegato e dei reni, che possono portare alla formazione di insufficienza renale e / o epatica acuta. L'esito di queste complicanze diventa spesso insufficienza cronica di questi organi, il cui trattamento richiede il loro trapianto.

Le forme gravi di avvelenamento da fenolo orale sono solitamente fatali durante il primo giorno.

prevenzione

Per prevenire l'avvelenamento da fenolo, è importante attenersi alle precauzioni di sicurezza. Le strutture di produzione dovrebbero essere dotate di ventilazione di scarico, non sono autorizzati a fumare o mangiare, bere acqua. Il lavoro con il fenolo deve essere effettuato solo con l'uso di dispositivi di protezione individuale (respiratori, scarpe di gomma e guanti, indumenti in gomma).

Quando si utilizzano prodotti per la casa che includono fenolo, occorre prestare attenzione. È necessario lavorare con porte e finestre aperte per garantire la ventilazione naturale della stanza. La pelle è protetta da indumenti e guanti a maniche lunghe. Il fenolo deve essere conservato in un armadietto chiudibile a chiave, con il nome sull'etichetta, il metodo di utilizzo, la data di scadenza.

Istruzione: si è laureata in medicina nel 1991 presso il Tashkent State Medical Institute. Ha frequentato ripetutamente corsi di formazione avanzati.

Esperienza lavorativa: anestesista-rianimatore del complesso di maternità urbana, rianimatore del reparto di emodialisi.

L'informazione è generalizzata e viene fornita solo a scopo informativo. Ai primi segni di malattia, consultare un medico. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

La malattia più rara è la malattia di Kourou. Solo i rappresentanti della tribù della pelliccia in Nuova Guinea sono malati. Il paziente muore dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia sia il consumo del cervello umano.

Lo stomaco di una persona si comporta bene con oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può persino sciogliere le monete.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Per poter dire anche le parole più brevi e semplici, useremo 72 muscoli.

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo con un forte aumento, ma se si uniscono, si inseriscono in una normale tazza di caffè.

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie del cervello. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di ulteriore tessuto che compensa i malati.

Nel tentativo di estrarre il paziente, i medici spesso vanno troppo lontano. Ad esempio, un certo Charles Jensen nel periodo dal 1954 al 1994. sopravvissuto a oltre 900 operazioni di rimozione della neoplasia.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, strappare i denti cattivi era responsabilità di un comune barbiere.

Tutti hanno non solo impronte digitali uniche, ma anche linguaggio.

Nel Regno Unito esiste una legge secondo cui un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un'operazione su un paziente se fuma o è sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

La maggior parte delle donne può ottenere più piacere dal contemplare il loro bellissimo corpo nello specchio che dal sesso. Quindi, donne, cercate l'armonia.

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena aumenta del 25% e il rischio di infarto del 33%. Stai attento.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente hanno meno probabilità di essere obese.

Durante il funzionamento, il nostro cervello impiega una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di un bulbo sopra la testa al momento dell'emergere di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

Sembrerebbe, beh, che cosa potrebbe essere nuovo in un argomento così banale come il trattamento e la prevenzione di influenza e ARVI? Tutti sono stati a lungo conosciuti come i vecchi metodi delle "nonne", quello.

Come rimuovere il fenolo dal corpo?

La risposta dell'esperto alla domanda del visitatore del sito

Catherine, 28 marzo 2016, 13:42

Salve, lavoro in un'azienda direttamente correlata alla resina feno-farmaceutica: circa tre mesi fa l'eczema è comparso sulla pelle - il medico mi ha consigliato di sottopormi ad un esame medico - cosa che ho fatto (non sono state rilevate anomalie) Circa un mese fa, quello superiore ha iniziato a gonfiarsi palpebra al mattino (l'oculista ha detto che qualcosa di allergico) Dimmi per favore, come rimuovere il fenolo dal corpo? a quale medico applicare?

Stanislav Radchenko, 29 marzo 2016, 17:34

Catherine, no way. Il fenolo si forma costantemente nel colon e il corpo ha modi per neutralizzarlo. E non esiste un antidoto specifico. Pertanto, l'unica cosa che si può fare è smettere di contattare la fonte del fenolo.

Lascia un messaggio

Tutti i commenti contenenti linguaggio osceno vengono cancellati senza pietà. Un esperto può fare una domanda in una sezione speciale del sito: non legge i commenti sugli articoli.

La tua email (non per la pubblicazione)

Inviami commenti su questo articolo.
Facendo clic sul pulsante Invia, accetti la politica di elaborazione dei dati personali del Sito.

L'unico sito sull'alcol su Internet russo, realizzato da esperti: tossicologi, narcologi, rianimatori. Rigorosamente scientifico. Testato sperimentalmente

Pensi di poter bere?
Fai il test, controlla te stesso!
185577 persone hanno superato il sondaggio, ma solo il 2% ha risposto correttamente a tutte le domande. Che voto avrai?

Leggi di più

  • Verifica: cos'è più dannoso: vodka o birra?

Continuando a utilizzare questo sito, l'utente accetta la politica per il trattamento dei dati personali, in particolare, si accetta che si avrà il set di cookie e il tuo indirizzo ip verrà inserito nel database del sito.

Siamo stati in materia per 9 anni e sappiamo tutto su come sbarazzarsi di una sbornia e tutto ciò che riguarda l'effetto dell'alcol sulla salute. Attenzione! Tutti i suggerimenti su questo sito sono esaminati da specialisti altamente qualificati, ma non garantiamo che questi fondi ti possano aiutare o danneggiare personalmente. Usi tutti i farmaci e le procedure mediche qui descritte a tuo rischio. Sii prudente.

© IP Pavel Gubarev, 2009 - 2018. Le ristampe sono benvenute, ma solo con un link attivo a questo sito.

© Pavel Gubarev, 2009 - 2018. La riproduzione non autorizzata è vietata.

Il principale pericolo di avvelenamento da fenolo

Il fenolo è un carboidrato organico, cristallino e aromatico con un odore di gouache. Il suo altro nome è l'acido carbolico. Il fenolo è ampiamente usato in vari campi. Nell'industria per la produzione di coloranti, resina fenolo-formaldeide, nylon e nylon, esplosivi, fotoreattivi. Possedendo le proprietà di un antisettico, il fenolo viene usato per concia delle pelli di animali e per disinfettare la biancheria.

Il fenolo è ampiamente usato in vari campi.

Insieme con le proprietà benefiche del fenolo, fu quasi immediatamente rivelato che si trattava di un veleno mortale per tutti gli esseri viventi. Quando entra nel corpo, a causa della sua tossicità, vengono eliminati tutti gli organi vitali: reni, fegato, sistema nervoso e cardiovascolare.

I luoghi più pericolosi in cui può verificarsi l'avvelenamento da fenolo sono le istituzioni mediche e le imprese chimiche, dove viene ottenuto artificialmente se non vengono rispettate le regole di protezione.

Applicazioni mediche

Il fenolo è ampiamente usato in medicina per la produzione di droghe, la lavorazione di strumenti chirurgici, biancheria e locali. Per le malattie della pelle come la sicosi, la favus, viene eseguito il trattamento con agenti contenenti fenolo che disinfettano la pelle. L'acido carbolico è costituito da unguento al 2% o da soluzioni acquose che vengono utilizzate per lenire il prurito. Il trattamento dell'eczema e la neurodermatite producono pomate al 6%, che contengono fenolo.

Proprietà tossiche

Il fenolo, agendo sulle cellule, provoca la loro paralisi, distrugge i globuli rossi, piega le proteine ​​e rimuove l'acqua dai tessuti. Se l'acido carbolico penetra nel corpo, è necessario prendere urgentemente misure per la sua rimozione, se non per essere in tempo, quindi può avvenire la decomposizione del fenolo in esteri, che danneggerà i reni e il fegato.

Questo è un composto così tossico che vale la pena di entrare nel corpo solo 0,3 grammi, quando una persona inizia a sentire i sintomi dell'avvelenamento e la morte si verifica da 10 grammi della sostanza. Particolarmente sensibile ai bambini con acido carbolico di età inferiore ai 12 anni.

Avvelenamento da vapore della sostanza

Il fenolo è una sostanza tossica che provoca tosse e vertigini.

Basta inalare il vapore del fenolo, mentre la vittima comincia a sentire i sintomi dell'avvelenamento. Si sente debole Lui vuole sdraiarsi. Ha le vertigini e si preoccupa per il mal di testa. La saliva inizia a trasudare vigorosamente dall'irritazione delle vie respiratorie.

Segni di avvelenamento da contatto con la pelle con acido carbolico

L'avvelenamento da fenolo può verificarsi quando la sostanza viene a contatto con la pelle e i sintomi assomigliano a un'ustione. I segni di contatto sono i seguenti: la pelle colpita diventa pallida, le rughe, a volte le bolle si formano, gradualmente si spegne e diventa insensibile. Sono stati osservati i seguenti sintomi: dolore della pelle danneggiata, mal di testa, broncospasmo, edema.

La vittima deve essere aiutata. È necessario spogliarlo, lavare via il fenolo sotto l'acqua corrente dalla pelle. Luoghi di ustioni ricoperti di tessuto antisettico bianco. Non usare petrolato e alcool.

Avvelenamento quando ingerito forma acuta e cronica

Se il fenolo viene accidentalmente ingerito, si osservano i seguenti sintomi:

  • pallore del viso;
  • sensazione di dolore alla bocca e allo stomaco;
  • sudorazione;
  • vomito;
  • urina scura.

Con questi sintomi, è consigliabile prendere misure urgenti, perché la vittima può perdere conoscenza, morire. Anche dopo che una persona è uscita da questo stato critico, le conseguenze rimarranno - questi sono reni malati, fegato, compromissione dei sistemi nervoso e cardiovascolare, asma.

Dopo che è avvenuta l'intossicazione, questa sostanza continua il suo effetto tossico. Pertanto, l'avvelenamento assume una forma cronica. I sintomi sono tali che una persona si sente costantemente malata, si stanca molto rapidamente, diventa irritabile e si addormenta con difficoltà. Nel corso del tempo, l'attività dello stomaco e del fegato fallisce. La persona perde peso, il fegato aumenta di dimensioni. La pelle comincia a sfaldarsi e prudere. L'urina è di colore scuro.

Il contatto della pelle con acido carbolico provoca ustioni.

trattamento

Per determinare quale tipo di trattamento ha bisogno la vittima, è necessario scoprire quale dei possibili modi in cui si è verificato l'avvelenamento. Il fenolo, come già detto, può entrare nel corpo umano in molti modi. Quando una sostanza chimica entra nello stomaco, il trattamento consiste nel lavarlo. La vittima è autorizzata a bere i seguenti liquidi:

  • latte;
  • acqua bollita;
  • albume mescolato con acqua;
  • compresse di carbone attivo.

Di solito, la vittima si ammala, quando si beve questi liquidi, il vomito si apre immediatamente, che aiuta a pulire il tratto gastrointestinale. Dopo di ciò, lo stomaco viene nuovamente lavato per rimuovere eventualmente il fenolo dal corpo. Dopo mezz'ora, il paziente riceve un lassativo, solfato di sodio. A causa della reazione chimica, si forma un fenil solfato leggermente tossico, che viene escreto dai reni.

Il calcio gluconato è un antidoto, viene somministrato per via endovenosa ogni 2 ore. Se il caso è molto serio, il trattamento si riduce al salvataggio della vittima, ha bisogno di fare una trasfusione di sangue di scambio, plasmaferosi. In caso di avvelenamento con fumi di fenolo, il trattamento è completamente diverso. Qui, l'iniezione di bicarbonato di sodio per via endovenosa viene applicata per non sviluppare l'acidosi.

L'antidoto è il gluconato di calcio.

Se la sostanza viene a contatto con la pelle, è necessario lavare il fenolo con acqua pulita e coprire questo luogo con un panno antisettico. L'ulteriore elaborazione deve essere eseguita da uno specialista. Il pericolo di avvelenamento sta nel fatto che il fenolo viene rimosso con grande difficoltà dal corpo e ci sono sempre effetti, dipendono dalla durata dell'esposizione a una sostanza tossica.

Avvelenamento con acido carbolico in acqua

Molto spesso, la deforestazione avviene e viene trasportata nuotando in altri insediamenti. Si è scoperto che con i ceppi a lungo termine nell'acqua, grazie ai microrganismi, la foresta inizia a marcire e rilascia sostanze tossiche, tra cui il fenolo. Pertanto, l'avvelenamento può verificarsi mentre si nuota nel fiume, in caso di ingestione accidentale di acqua. Ci sono casi in cui i rifiuti provenienti da aziende con acque reflue entrano nei fiumi, avvelenando acqua: questa è un'altra possibilità di contaminazione del giacimento con fenolo.

Quando si utilizza il fenolo, è necessario ricordare la sua tossicità. Pertanto, si dovrebbe sempre stare attenti, osservare il dosaggio esatto, non usare farmaci senza prescrizione medica.

Intossicazione da fenolo: sintomi, sollievo, trattamento

Il fenolo è una sostanza cristallina incolore con un caratteristico odore di guazzo (incluso nella sua composizione). Quando ossidato in aria diventa colore rosa saturo. È ampiamente utilizzato nella produzione di materie plastiche, resine epossidiche, nylon e nylon, nelle reazioni di sintesi organica, come disinfettante. L'avvelenamento da fenolo è possibile quando penetra attraverso le vie respiratorie superiori, il tubo digerente o a contatto con la pelle.

I fenoli sono composti tossici. L'effetto sul corpo umano è dovuto all'effetto narcotico, danni irreversibili al fegato e ai reni e danni al centro respiratorio del cervello.

Viene rapidamente assorbito attraverso le mucose o la pelle, causando danni alla salute e fulmini che causano gravi intossicazioni.

Il fenolo è prodotto in tre modi:

  • ossidazione del toluene;
  • ossidazione del cumene con successiva decomposizione;
  • estrazione dal catrame di carbone.

Proprietà chimiche

Rifiuti industriali che contengono alte concentrazioni di fenolo, scarsamente puliti e inquinano costantemente l'ambiente. L'influenza reciproca degli atomi nella molecola del fenolo consente di manifestare le caratteristiche chimiche sia di un idrocarburo aromatico che di un alcol. Quando si interagisce con il cloruro di ferro è dipinto in colore viola o blu, che viene utilizzato come reazione qualitativa.

Sintomi di avvelenamento

Quando l'inalazione di vapori di fenolo sviluppa sintomi di irritazione delle mucose delle vie respiratorie - tosse, starnuti, broncospasmo possibile. Successivamente, la tossina viene assorbita nel sangue. L'impatto sul sistema nervoso centrale si manifesta dapprima con mal di testa, vertigini e lieve eccitazione. Quindi si verifica depressione respiratoria e in definitiva la paralisi del centro respiratorio.

L'effetto tossico del fenolo sul fegato si manifesta con insufficienza epatocellulare: l'ittero comune della pelle e delle mucose visibili, le emorragie puntiformi, il dolore nell'area del fegato si sviluppa. Il danno renale porta a insufficienza renale: si sviluppa anuria, scorie azotate si accumulano nel sangue, che porta all'acidosi.

L'aggiunta di intossicazione endogena provoca una diminuzione del tono vascolare. Si sviluppa ipotensione persistente che porta a uno stato di collasso con perdita di coscienza.

Quando ingerito attraverso il tratto gastrointestinale, l'avvelenamento da fenolo si sviluppa rapidamente, i fenomeni dispeptici si uniscono all'intossicazione generale. Prima di tutto, soffre la mucosa della cavità orale e l'esofago. Un'ustione si sviluppa nella bocca e nella pelle intorno alla bocca con ulcerazione.

C'è un dolore acuto e un'eccessiva saliva, sputi di sangue, difficoltà a deglutire. Più tardi, il dolore "si muove" attraverso l'esofago, portando allo spasmo. Eruzioni e ulcere compaiono nello stomaco, l'irritazione della mucosa porta a vomito ripetuto, che non porta sollievo. Quindi appare la diarrea. Nel vomito e nelle feci c'è una miscela di sangue, c'è un odore fenolico.

Come conseguenza del contatto della pelle con fenolo, si sviluppa un'ustione chimica. Un tale effetto inizialmente porta a pallore e rughe della pelle. Quando il pronto soccorso di rendering intempestivo sviluppa iperemia, cambiamenti bullo-necrotici. Il dolore, prima sotto forma di formicolio, diventa in seguito insopportabile. Il rapido assorbimento del veleno porta a una clinica di danni al sistema nervoso e agli organi parenchimali.

L'avvelenamento cronico è caratterizzato da vertigini, nausea con vomito occasionale, mal di testa, sudorazione e dermatite da contatto. Il fenolo è pericoloso per una persona con lo sviluppo di insufficienza renale-epatica con ittero crescente, edema, uremia.

Pronto soccorso

Al primo segno di intossicazione, devi chiamare un'ambulanza. Le azioni immediate in caso di inalazione di vapori consistono nel rimuovere la vittima dalla fonte di esposizione della sostanza chimica, inalazioni con soluzioni alcaline.

Se il veleno è stato accidentalmente bevuto, è necessario sciacquarsi la bocca con acqua tiepida o latte. In assenza di ulcerazione delle membrane mucose, eseguire l'acqua di lavaggio dello stomaco attraverso una sonda di gomma (se si dispone delle competenze). Per ridurre il danno del veleno, dare carbone attivo al ritmo di 1-2 compresse per chilogrammo di peso corporeo. L'uso di latte, olio vegetale o soluzione alcolica è severamente vietato.

A contatto con il fenolo, la pelle e le mucose degli occhi vengono lavate abbondantemente con acqua corrente. Gli indumenti contaminati vengono rimossi sotto la doccia. Non lubrificare la pelle con droghe. Quando il dolore è necessario per assumere analgesici non steroidei.

trattamento

La clinica conduce una terapia sintomatica e applica un antidoto - 10% di calcio gluconato per via endovenosa o endovenosa. Quando la tosse indomabile prescriveva sedativi e droghe.

La depressione respiratoria è un'indicazione per il collegamento di un ventilatore. Se il fegato e i reni sono danneggiati, vengono prescritti epatoprotettori, peritoneale o emodialisi.

Misure preventive

Come misura preventiva, è necessario attenersi alle precauzioni di sicurezza quando si utilizza una sostanza chimica pericolosa, che include l'uso di indumenti protettivi, grembiule, occhiali protettivi, guanti e un respiratore. Alle imprese è obbligatorio cambiare i vestiti cambiando i vestiti.

L'intossicazione da fenoli è estremamente rara. L'odore e la capacità specifici di cambiare colore quando ossidati nell'aria sono allarmanti, quindi è improbabile che l'avvelenamento avvenga per errore. La conoscenza del quadro clinico e dei principi dell'assistenza di primo soccorso contribuisce alla rapida riabilitazione e al completo ripristino delle funzioni corporee.

video

Il fenolo può essere contenuto in acqua da un sistema di approvvigionamento idrico, un pozzo, un pozzo. Come verificare la presenza di fenolo nell'acqua usando un test speciale a casa - guarda in questo video.

Sintomi e trattamento dell'avvelenamento da fenolo

Ogni anno il mondo produce più di 8 milioni di tonnellate di fenolo per varie industrie. Il composto chimico appartiene alla seconda classe di rischio ed è altamente tossico. Dopo aver iniettato anche una piccola dose di sostanze nel corpo umano si sviluppa un avvelenamento da fenolo. Questa condizione provoca la rapida comparsa delle complicanze più gravi, nella maggior parte dei casi che terminano con la morte.

Caratteristiche del fenolo

Il fenolo, o acido carbolico, esibisce contemporaneamente le proprietà chimiche degli alcoli e degli idrocarburi aromatici. La sostanza tossica è facilmente identificabile dall'odore specifico di guazzo, la cui produzione utilizza il fenolo. L'acido carbolico è così debole da essere facilmente estratto dalla miscela, anche l'acido carbonico.

Il fenolo si presenta come un grappolo di cristalli a forma di ago, diventando rosso all'aria aperta. Il colore della forma solida del composto velenoso cambia a causa della formazione intermedia di chinoni. L'acido carbolico è leggermente solubile in acqua, alcol, acidi e alcali.

Il fenolo ha la capacità di asciugare le mucose e la pelle. Assorbe l'umidità in modo così intenso che pochi minuti dopo il contatto, sulla pelle si formano delle macchie bianche e secche. Ben presto, lo strato superiore dell'epidermide inizia a staccarsi dall'area danneggiata.

Questa proprietà è ampiamente usata in medicina per la cura del paziente. Nei dipartimenti di produzione di prescrizione delle farmacie si produce una diluizione del 5%, sicura per l'uomo. Tossico è la dose che provoca un'intossicazione fenolica acuta dopo l'ingestione del tratto gastrointestinale. I suoi indicatori variano a seconda di:

  • età;
  • condizioni di salute;
  • resistenza del corpo all'azione di sostanze tossiche.

La morte di una persona viene dichiarata usando 2 g di fenolo. I bambini sono particolarmente suscettibili all'intossicazione da acido carbolico. Il bambino è formato solo da un sistema immunitario, da alcuni organi e tessuti. La permeabilità dei vasi sanguigni nei bambini è aumentata, il che facilita la diffusione del veleno.

L'effetto tossico del fenolo

Le soluzioni concentrate e i vapori di fenolo irritano tutte le cellule e i tessuti del corpo umano. Quando viene a contatto con un composto tossico, si sviluppa un'intensa ustione chimica di membrane mucose, pelle, laringe, bronchi, bronchioli e apparato digerente. L'acido carbolico può penetrare all'interno del flusso sanguigno di una persona in diversi modi:

  1. Inalazione di fenolo, che è allo stato gassoso.
  2. Dopo il contatto con cristalli cutanei o soluzioni concentrate.
  3. Quando si entra nello stomaco.

Immediatamente dopo l'ingresso del fenolo in varie parti del corpo umano, si verifica un forte spasmo del dolore. È così intenso che una reazione riflessa si sviluppa rapidamente, che è espressa dallo stato di shock e paralisi del centro responsabile della regolazione della respirazione. C'è una diminuzione dell'attività funzionale di tutte le parti del sistema nervoso centrale.

Il fenolo è in grado di penetrare rapidamente nel flusso sanguigno. Se la concentrazione di composti tossici era significativa, la morte cerebrale si verifica in pochi minuti. Anche una terapia di disintossicazione urgente non può impedire la morte di una persona.

L'intossicazione con acido carbolico si sviluppa sullo sfondo della coagulazione delle molecole proteiche del protoplasma cellulare. Questa condizione provoca un'ampia necrosi di tessuto e organo. Il fenolo reagisce con i globuli rossi, causandone la distruzione, impedendo il trasferimento dell'ossigeno molecolare alle cellule cerebrali. L'ipossia tissutale non consente al sistema centrale di svolgere le funzioni di regolazione di tutti i sistemi vitali. Le proprietà tossiche del fenolo sono espresse come segue:

  • Dopo la deformazione degli eritrociti, i prodotti di decomposizione formati non possono essere filtrati dal sangue mediante elementi strutturali renali. Si sviluppa insufficienza renale acuta.
  • Il fegato è affetto da acido carbolico in primo luogo. Il filtro biologico non è in grado di riciclare la sostanza chimica aggressiva che distrugge le sue cellule.

Il più pericoloso colpo di fenolo sulla membrana mucosa degli occhi. Esistono molteplici focolai di infiammazione difficili da trattare. A differenza di altri veleni, l'acido carbolico danneggia tutti gli strati dell'epidermide. La pelle diventa rossa, diventa secca, le bolle con contenuto liquido si gonfiano su di esso.

Come puoi avvelenare un composto tossico

La moderna produzione industriale non può essere immaginata senza fenolo. È usato come componente principale o aggiuntivo, come catalizzatore, disinfettante. L'acido carbolico è usato in questi casi:

  1. Nella produzione di vernici, nylon e nylon, resina epossidica.
  2. Per vari prodotti in plastica, colla, soluzione per il trattamento del legno e materiale per trucioli.
  3. Nella purificazione del petrolio, la sua separazione in frazioni.
  4. Per la produzione di fumo artificiale, migliorando le sue proprietà conservanti.
  5. Per la distruzione di microrganismi patogeni in medicina o in varie fasi dei processi tecnologici.

Le persone coinvolte nell'allevamento del bestiame, usano una debole diluizione del fenolo per il trattamento della pelle animale. Sotto l'influenza di un composto tossico, si verifica la morte dei parassiti sanguigni e delle larve depositate da loro.

L'acido carbolico è usato in agricoltura come erbicidi che provocano la morte di parassiti del giardino. Le soluzioni di fenolo sono strumenti lavorati, mobili e altre superfici nei dipartimenti degli ospedali. In precedenza, la sostanza è stata utilizzata durante la procedura di peeling chimico. L'acido carbolico bruciava lo strato superiore dell'epidermide, che veniva poi completamente rimosso. Al suo posto, le nuove cellule iniziarono a dividersi attivamente, di conseguenza, le rughe sottili scomparvero, la pelle fu completamente levigata.

Non è possibile acquistare giocattoli morbidi e in plastica per i quali i venditori non possono fornire un certificato di qualità. Nella loro produzione in alcuni paesi ha usato il fenolo. I bambini amano rosicchiare i giocattoli - il rischio di avvelenamento è estremamente alto.

Le proprietà disinfettanti del fenolo sono ampiamente utilizzate in medicina:

  • rimuovere le escrescenze cutanee (papillomi, verruche);
  • come conservante o stabilizzante per una base supposta rettale;
  • come agente fungicida nel trattamento di onicomicosi e fuoco di Sant'Antonio.

Avvelenamento da una sostanza velenosa si verifica in caso di violazione delle misure di sicurezza quando si lavora con fenolo o la sua conservazione impropria. Il composto è pericoloso per i suoi sintomi in rapida evoluzione, quindi un respiratore e occhiali di protezione dovrebbero essere utilizzati durante la diluizione.

Forme di avvelenamento

Nella maggior parte dei casi diagnosticabile, l'avvelenamento da acido carbolico ha avuto una forma acuta di flusso. Ma i lavoratori in impianti industriali, agricoltori, personale medico e farmacisti nei reparti di prescrizione e produzione affrontano quotidianamente secrezioni di fenolo tossico. La sostanza è nota per la sua capacità di accumularsi nei tessuti, provocando una graduale morte cellulare.

L'avvelenamento cronico può essere determinato solo dai risultati di esami di laboratorio su sangue e urina. La procedura di esame è necessaria se una persona lamenta una rapida stanchezza, problemi di sonno, disturbi urinari, pesantezza nell'ipocondrio destro.

Molti hanno sentito l'espressione "case fenoliche". Più di cinquanta anni fa sono stati costruiti grattacieli, la cui costruzione ha usato un composto tossico. La formaldeide, un analogo vicino del fenolo, è stata utilizzata per il rapido indurimento del calcestruzzo, che ha aumentato significativamente la velocità di costruzione degli edifici. Dopo aver messo in funzione i locali, i residenti delle case hanno sofferto di avvelenamento cronico.

Quadro clinico di avvelenamento

I sintomi dell'intossicazione da fenolo sono diversi e dipendono direttamente dallo stato della salute umana e dalla via di penetrazione del veleno nel flusso sanguigno. Se l'avvelenamento si verifica per inalazione di fumi tossici, compaiono i seguenti sintomi:

  1. Instabilità emotiva: l'apatia è sostituita da un aumento di ansia, ansia, attività motoria.
  2. Aumento della salivazione
  3. Mal di gola, tosse agonizzante, starnuti senza sosta.
  4. Violazione del tratto gastrointestinale: vomito, nausea, diarrea.
  5. Frequenza cardiaca lenta, ipertensione, tremore degli arti superiori e inferiori.
  6. Insufficienza respiratoria acuta.
  7. Cambia colore e odore di urina.
  8. Coordinazione motoria compromessa, perdita di orientamento nello spazio, vertigini.

L'avvelenamento da vapori di acido carbolico si verifica in situazioni di emergenza sul lavoro o nel mancato rispetto delle norme di sicurezza quando si lavora con composti altamente tossici. Il più delle volte, l'intossicazione si verifica dopo una lunga ustione chimica con acido carbolico. Questa condizione si verifica quando si diluisce una soluzione concentrata. Una persona ha i seguenti segni di avvelenamento da fenolo:

  • macchie biancastre si formano sulla pelle;
  • si sviluppa il rossore delle aree intatte;
  • c'è una sensazione di pizzicore, bruciore, intorpidimento.

Dopo la penetrazione nel corpo del veleno distrugge il lavoro di tutti i sistemi di attività vitale. L'ossigeno smette di fluire verso le cellule cerebrali, provocando un esteso edema polmonare e un arresto cardiaco.

Una caratteristica distintiva di questo metodo di avvelenamento è l'ipertermia. Il rossore della pelle causa un brusco aumento della temperatura agli indicatori subfebrillari. Una pericolosa conseguenza dell'ipertermia è la disidratazione, che rende difficile il funzionamento del fegato e dei reni per neutralizzare le endotossine e rimuoverle dal corpo.

Dopo che il fenolo liquido o cristallino penetra nello stomaco, la morte può essere prevenuta solo con un intervento medico tempestivo. Il composto tossico viene immediatamente assorbito dalla mucosa gastrica, causando necrosi estesa. Oltre al disturbo del lavoro dell'intero apparato digerente, la vittima presenta i seguenti segni di avvelenamento:

  1. Vomito aperto con sangue
  2. Le pupille si dilatano, macchie biancastre appaiono nella bocca e sulla lingua.
  3. L'urina viene emessa con una tinta verde.
  4. Il tremore degli arti lascia il posto alle convulsioni.
  5. Diminuzione della pressione e della temperatura corporea.
  6. C'è un debole che può essere sostituito da un coma profondo.
  7. La respirazione è compromessa.

Alcuni minuti dopo l'avvelenamento, il polso diventa filiforme e la respirazione è intermittente. Le palpitazioni non possono essere ripristinate neanche con le procedure di rianimazione.

Pronto soccorso

Se l'avvelenamento si è verificato dopo l'inalazione di vapore, allora la vittima deve essere portata all'aria aperta, togliersi i vestiti con i vapori tossici. Solo il medico è in grado di eliminare i sintomi pericolosi, quindi è necessario chiamare l'ambulanza. È severamente vietato provocare vomito se intossicato con fenolo. In questo caso, si verificherà una doppia ustione chimica dell'esofago, che causerà la morte di una persona rapidamente.

Per l'adsorbimento del fenolo non assorbito, devono essere somministrati alla vittima 4-5 cucchiai di olio vegetale. Inoltre, i tossicologi hanno raccomandato l'uso di carbone attivo.

Ulteriore trattamento è possibile solo in ospedale. La terapia di disintossicazione sarà effettuata utilizzando l'emodialisi e l'emosorbimento. Per ripristinare i reni, il fegato, il tratto gastrointestinale, vengono utilizzate soluzioni saline con glucosio. L'intossicazione fenolica è raramente lasciata senza conseguenze per l'uomo. Richiede una riabilitazione a lungo termine con una dieta delicata, la cessazione completa del fumo e dell'alcool.

Popolarmente Sulle Allergie