Xizal: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Xyzal

Codice ATX: R06AE09

Ingrediente attivo: Levocetirizine (Levocetirizine)

Produttore: YUSB PHARMA S.A. (Belgio), UCB Pharma, S.p.A. (Italia), FARCHIM, S.A. (Svizzera)

Attualizzazione della descrizione e foto: 03.11.2017

Prezzi in farmacia: da 325 rubli.

Ksizal - agente antiallergico, istamina N bloccante1-recettori.

Rilascia forma e composizione

Forme di dosaggio di Xyzal:

  • Compresse rivestite con film: di colore ovale, quasi bianco o bianco, con il marchio Y su un lato estruso (7 o 10 pezzi in blister, in un fascio di cartone di 1 o 2 blister);
  • Gocce per somministrazione orale: liquido incolore leggermente opalescente (10 o 20 ml in flaconi di vetro scuro con un contagocce, in un fagotto di cartone una bottiglia).

Ingrediente attivo - levocetirizine dihydrochloride:

  • 1 compressa - 5 mg;
  • 1 ml di gocce - 5 mg.
  • Compresse: cellulosa microcristallina, lattosio monoidrato, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale;
  • Gocce: acetato di sodio, glicole propilenico, glicerolo 85%, sodio saccarinato, propil paraidrossibenzoato, metil paraidrossibenzoato, acido acetico, acqua depurata.

Inoltre, come parte del rivestimento del film di compresse: opadry Y-1-7000 (macrogol 400, biossido di titanio (E171), ipromellosa).

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

La levocetirizina, il componente attivo di Xyzal, è l'enantiomero R della cetirizina, un membro della categoria competitiva dell'istamina e bloccante N1-recettori di istamina. Questo composto colpisce lo stadio istamina-dipendente di natura allergica e riduce anche la permeabilità vascolare, inibisce la migrazione di eosinofili, limita il rilascio di mediatori dell'infiammazione.

La levocetirizina previene l'insorgenza e facilita il decorso delle reazioni allergiche, ha effetto antiprurito e antiududativo. È quasi insolitamente antiserotonin e azione anticolinergica. In dosi terapeutiche, Kzizala non conduce allo sviluppo di un effetto sedativo.

farmacocinetica

Gli indicatori farmacocinetici di levocetirizina sono caratterizzati da dipendenza lineare. Dopo somministrazione orale, è ad alta velocità e quasi completamente assorbito dal tratto gastrointestinale. Il pasto non influisce sulla completezza dell'aspirazione, ma rallenta leggermente la sua velocità. Il contenuto massimo di levocetirizina nel plasma sanguigno si nota dopo 0,9 ore e si trova a 270 ng / ml. La determinazione della concentrazione di equilibrio diventa possibile 2 giorni dopo la somministrazione.

Il grado di legame della levocetirizina alle proteine ​​plasmatiche è del 90%. Il volume di distribuzione è 0.4 l / kg. La biodisponibilità di questo composto raggiunge il 100%.

Meno del 14% di levocetirizina viene metabolizzato nel fegato, formando un metabolita con attività farmacologica quasi zero. L'emivita di eliminazione nei pazienti adulti è di 7,9 ± 1,9 ore e la clearance totale è di 0,63 ml / min / kg. Approssimativamente l'85,4% della dose accettata di Xisal è escreta nelle urine, circa il 12,9% nelle feci. Nei pazienti con insufficienza renale con CC inferiore a 40 ml / min, la clearance del farmaco è ridotta. Nei pazienti in emodialisi, la clearance totale è ridotta dell'80%, il che richiede la correzione del regime posologico. Meno del 10% di levocetirizina viene eliminato durante l'emodialisi standard, che dura 4 ore.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, Xyzal è indicato per il trattamento sintomatico di malattie e condizioni di genesi allergica:

  • Rinite allergica stagionale (intermittente) e per tutto l'anno (persistente);
  • Pollinosi o raffreddore da fieno;
  • Congiuntivite allergica con sintomi caratteristici come prurito, congestione nasale e starnuti, rinorrea, iperemia congiuntivale, lacrimazione;
  • Dermatosi allergica con prurito e rash;
  • Orticaria, compresa l'orticaria cronica idiopatica;
  • Quincke gonfiore.

Controindicazioni

  • Stadio terminale (finale) dell'insufficienza renale (con clearance della creatinina (CC) inferiore a 10 ml / min);
  • Periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • Ipersensibilità individuale al farmaco.

Con cautela, si raccomanda di prescrivere il farmaco a pazienti con insufficienza renale cronica (è necessario un aggiustamento della dose) e pazienti anziani con patologia di declino correlato all'età nella filtrazione glomerulare.

L'uso di compresse Xisal è controindicato nei pazienti con galattosemia o grave intolleranza al lattosio e bambini sotto i 6 anni.

Gocce Ksizal non può essere utilizzato per il trattamento di bambini di età inferiore ai 2 anni.

Istruzioni per l'uso di Xyzal: metodo e dosaggio

Il farmaco sotto forma di compresse e gocce viene assunto per via orale a stomaco vuoto o durante i pasti.

Le compresse devono essere deglutite intere, bevendo molta acqua.

Le gocce di Xyzal possono essere diluite con una piccola quantità di acqua immediatamente prima dell'uso.

La dose raccomandata per i bambini sopra i 6 anni e gli adulti: 1 compressa o 20 gocce (5 mg) 1 volta al giorno.

I bambini da 2 a 6 anni dovrebbero prendere 5 gocce 2 volte al giorno.

I pazienti con insufficienza renale e gli anziani hanno bisogno di una correzione della dose giornaliera di Xisal.

La dose raccomandata di Ksizal per i pazienti con insufficienza renale: lieve (CK 50-79 ml / min.) - non modificare la dose, moderata (CK 30-49 ml / min.) - al paziente viene prescritto 5 mg al giorno 1 volta in 2 giorno; grave (CC inferiore a 30 ml / min.) - 5 mg al giorno 1 volta in 3 giorni.

Il regime posologico per i pazienti con funzionalità epatica compromessa non necessita di correzione.

La durata del trattamento dipende dalle indicazioni cliniche. Per la pollinosi, il farmaco deve essere assunto 1-6 settimane (in media), per le malattie croniche (dermatite atopica, rinite durante tutto l'anno) - 18 mesi.

Effetti collaterali

L'uso di Xisal può causare effetti collaterali:

  • Dal momento che il sistema cardiovascolare: molto raramente - tachicardia;
  • Da parte del sistema nervoso: raramente - stanchezza, sonnolenza e mal di testa; raramente, debolezza generale; molto raramente - agitazione, aggressività, convulsioni, depressione, visione offuscata, allucinazioni;
  • Da parte del sistema respiratorio: molto raramente - mancanza di respiro (dispnea);
  • Da parte del metabolismo: molto raramente - un aumento del peso corporeo;
  • Da parte del sistema digestivo: raramente - secchezza nella cavità orale; raramente - dolore addominale; molto raramente - diarrea, nausea, cambiamenti nei test di funzionalità epatica, epatite;
  • Dal sistema muscolo-scheletrico: molto raramente - mialgia;
  • Reazioni allergiche: molto raramente - eruzioni cutanee, prurito, orticaria, anafilassi, angioedema.

overdose

Segni di overdose di Xyzalom sono sonnolenza (nei pazienti adulti) e agitazione e ansia, alternati a sonnolenza (nei bambini). Dopo aver assunto il farmaco a dosi elevate, è necessario lavare lo stomaco il più presto possibile o indurre il vomito artificiale. Dopo di ciò, viene assunto carbone attivo e viene prescritta una terapia sintomatica e di supporto. L'antidoto specifico è assente. L'efficacia dell'emodialisi è minima.

Istruzioni speciali

Durante il periodo di trattamento con cautela si raccomanda di trattare l'alcol.

L'uso di Ksizal nelle dosi raccomandate non causa effetti indesiderati che influenzano la capacità del paziente di guidare veicoli e meccanismi. Nonostante questo, durante il periodo di trattamento, dovrebbero essere evitate attività potenzialmente pericolose, la cui esecuzione richiede concentrazione di attenzione e alta velocità delle reazioni psicomotorie.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Non sono stati condotti studi clinici adeguati e strettamente controllati sulla sicurezza dell'uso di Ksizal in donne in gravidanza, pertanto si raccomanda di astenersi dal suo appuntamento durante la gravidanza. La levocetirizina penetra nel latte materno, quindi se hai bisogno di riceverlo durante l'allattamento, devi abbandonare l'allattamento al seno fino alla fine del trattamento. Studi sperimentali sugli animali non hanno rivelato effetti avversi diretti e indiretti della levocetirizina sul feto in via di sviluppo (compreso il periodo postnatale) e anche la gravidanza e il parto sono proseguiti nel range di normalità.

Utilizzare in età avanzata

Poiché la levocetirizina viene eliminata attraverso i reni, quando viene somministrata ai pazienti anziani, è necessario un aggiustamento della dose in base al valore della clearance della creatinina.

Interazione farmacologica

L'interazione farmacologica di levocetirizina con altri farmaci non è installata.

analoghi

Gli analoghi di Ksizal sono: Glentset, Zenaro, Suprastinex, Cecera, Elzet, Aleron, Alersin.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini:

  • Compresse: in luogo asciutto a temperature fino a 25 ° C;
  • Gocce: nel luogo buio a una temperatura di 30 ° C.

Scadenza: compresse - 4 anni, gocce - 3 anni.

Dopo aver aperto la bottiglia, le gocce sono utilizzabili per 3 mesi.

Condizioni di vendita della farmacia

Prescrizione.

Recensioni di xyzale

Recensioni di Ksizale da pazienti affetti da reazioni allergiche indicano la sua azione rapida, efficacia e facilità di somministrazione. Tuttavia, si consiglia ai pazienti di non dimenticare il suo forte effetto ipnotico, in particolare per coloro che guidano spesso un'auto. Quando si utilizza il farmaco nei bambini, la maggior parte dei genitori lascia un feedback positivo.

Il prezzo di Xizal nelle farmacie

Il prezzo approssimativo di compresse Xizal è 350-366 rubli (per un pacchetto di 7 pezzi), 405-460 rubli (per un pacchetto di 10 pezzi.) E 580-626 rubli (per un pacchetto di 14 pezzi). È possibile acquistare gocce per l'ingestione per circa 421-498 rubli (per una bottiglia da 10 ml).

Gocce "Ksizal": istruzioni per l'uso

Ksizal è uno dei farmaci moderni più popolari contro le allergie. È approvato per l'uso nei bambini, e in particolare per i pazienti giovani è disponibile sotto forma di gocce. In quali casi è prescritto per i bambini, come viene dispensato e come, se necessario, viene sostituito?

Rilascia forma e composizione

Ksizal sotto forma di goccioline prodotte in flaconi di vetro, dotate di un contagocce. All'interno di una di queste bottiglie è presente un liquido leggermente opalescente o incolore. Un flacone contiene 10 ml o 20 ml di medicinale.

Il principio attivo di tale farmaco è la levocetirizina sotto forma di dicloridrato. Il suo contenuto in 1 ml di gocce è 5 mg. Inoltre, il farmaco include glicerolo, acido acetico, sodio saccarinato e altre sostanze. In pediatria, questo medicinale è prescritto per i bambini di età superiore a 2 anni.

Oltre alle gocce, Xisal è anche disponibile in forma solida. Si tratta di compresse ovali in un guscio bianco, che vengono venduti per 7-20 pezzi in un unico pacchetto. Ogni compressa contiene 5 mg di levocetirizina. Questa forma di medicina è prescritta per i bambini dai 6 anni di età, dal momento che è impossibile dividere la compressa a metà.

Principio di funzionamento

Il principio attivo Ksizala blocca i recettori per l'istamina, una sostanza che funge da principale mediatore di allergia. Inoltre, sotto l'azione del farmaco, la permeabilità vascolare diminuisce e il movimento degli eosinofili è meno attivo. Influisce sul farmaco e sul rilascio di altre sostanze che supportano l'attività infiammatoria. Come risultato dell'uso di gocce, si riducono le manifestazioni di una reazione allergica, si eliminano gonfiore e prurito.

testimonianza

Le gocce di Xisal sono utilizzate come farmaco sintomatico per:

  • Rinite allergica
  • Febbre da fieno
  • Lesioni cutanee allergiche che appaiono con eruzioni cutanee e prurito.
  • Orticaria.
  • Forma allergica della congiuntivite.
  • Swelling Quincke.

Ksizal

Descrizione al 07/11/2014

  • Nome latino: Xyzal
  • Codice ATC: R06AE09
  • Ingrediente attivo: Levocetirizine (Levocetirizine)
  • Produttore: YUSB PHARMA S.A. (Belgio), UCB Pharma, S.p.A. (Italia), FARCHIM, S.A. (Svizzera)

struttura

La composizione di 1 compressa del farmaco contiene 5 mg di levocetirizina dicloridrato.

1 ml di farmaco liquido contiene 5 mg di ingrediente attivo.

Sostanze ausiliarie che fanno parte di Kzizala:

  • acetato di sodio;
  • sodio saccarinato;
  • glicole propilenico;
  • glicerolo 85%;
  • metil paraidrossibenzoato;
  • propil paraidrossibenzoato;
  • acido acetico;
  • acqua purificata.

Il rivestimento della pellicola delle compresse è composto da macrogol 400 e opadra Y-1-7000.

Modulo di rilascio

Xisal è disponibile in due forme di dosaggio:

  • Sotto forma di compresse da 5 mg rivestite con film. Disponibile in compresse Xyzal 7, 10, 14 e 20 pezzi in un unico pacchetto.
  • Sotto forma di gocce per somministrazione orale. Le gocce Xyzal sono disponibili in flaconi da 10 e 20 ml. Bottiglie di colore scuro con un contagocce.

Azione farmacologica

Xisal è un farmaco antiallergico e antistaminico pronunciato. L'effetto bloccante sui recettori dell'istamina nel levocetirizina nel corpo umano è due volte superiore a quello della cetirizina.

Il farmaco ha un effetto sulla fase antistaminica di una reazione allergica.

L'effetto del farmaco sul corpo del paziente è che impedisce lo sviluppo di allergia, quando si verifica una reazione allergica, facilita il suo corso, ha un'azione anti-essudativa e antipruriginosa.

Il componente attivo del farmaco levocetirizina:

  • riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni;
  • rallenta il movimento degli eosinofili;
  • inibisce l'attività dei mediatori dell'infiammazione e delle citochine.

La serotonina e i recettori colinergici di levocetirizina non hanno quasi alcun effetto.

La sedazione durante l'assunzione di Xisal è quasi assente.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Se assunto per via orale, il farmaco è perfettamente assorbito nel tratto gastrointestinale. Potrebbe esserci un leggero metabolismo. Quando si assumono farmaci con il cibo, il livello di biodisponibilità e il tasso di assorbimento non cambiano.

La concentrazione massima di levocetirizina nel plasma sanguigno si raggiunge 1 ora dopo l'assunzione del farmaco. L'effetto clinico dura per più di 24 ore. L'emivita del farmaco nei pazienti adulti varia da 6 a 10 ore, nei bambini è leggermente più breve.
Circa il 13% del farmaco lascia il corpo attraverso l'intestino, circa l'85% viene escreto dai reni. Nei pazienti con insufficienza renale, l'emivita del farmaco è allungata. Nei pazienti in emodialisi, non più del 10% del principio attivo viene escreto.

Il componente principale del farmaco levocetirizina tende a penetrare nel latte materno.

Indicazioni per l'uso

Le principali indicazioni per l'uso di Xisal sono:

Controindicazioni

Il farmaco è controindicato nei pazienti con ipersensibilità alla levocetirizina e ad altri componenti del farmaco. Ksizal non è prescritto a persone con grave insufficienza renale.

Durante la gravidanza e l'allattamento, il farmaco è controindicato (i dati sulla sicurezza dell'uso di Ksizal da parte di donne in gravidanza e in allattamento non sono disponibili).

Effetti collaterali

I principali effetti collaterali che possono verificarsi durante l'assunzione del farmaco comprendono sonnolenza, affaticamento, cefalea, secchezza delle fauci, dolore addominale, sindrome astenica.

Ci sono casi isolati di cambiamenti nel peso corporeo.

Istruzioni speciali

Quando si assume il farmaco si raccomanda di astenersi dalla guida e da altre attività che richiedono un'alta concentrazione di attenzione, così come la chiarezza e la velocità delle reazioni psicomotorie.

Istruzioni per l'uso Xizala (metodo e dosaggio)

Prima di prendere Xyzal gocce, si consiglia di diluire 10 ml in acqua potabile, quindi prendere per via orale con un cucchiaino.

Dosaggio di gocce:

  • per i bambini da 2 a 6 anni vengono prescritte 5 gocce 2 volte al giorno;
  • i bambini sopra i 6 anni e gli adulti fino a 20 gocce al giorno possono essere in un unico passaggio.

Istruzioni per l'uso di compresse di Xizal per adulti e bambini di età superiore ai 6 anni:

  • assumere a stomaco vuoto o ai pasti;
  • deglutire senza masticare;
  • bere acqua

Dosaggio - 1 compressa 1 volta al giorno.

Per i bambini

Xisal in compresse rivestite con film è controindicato nei bambini sotto i 6 anni di età.

Il farmaco in gocce non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 2 anni a causa della mancanza di dati sulla sicurezza del farmaco.

overdose

In caso di sovradosaggio, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • negli adulti, sonnolenza;
  • nei bambini - aumento irritabilità, eccitabilità, ansia, trasformando in sonnolenza.

Se si è verificato un sovradosaggio del farmaco, si raccomanda che il paziente prima arrossisca lo stomaco o provochi il vomito artificiale. Quindi è necessario effettuare una terapia di supporto e sintomatica. Per il trattamento in caso di sovradosaggio del farmaco viene visualizzato carbone attivo.

Non esiste un antidoto specifico per l'intossicazione da farmaci.

interazione

Quando si usa Xisal in associazione con teofillina, l'emivita della levocetirizina può aumentare dal corpo.

Non è consigliabile assumere alcool durante il trattamento con Ksizal, così come sostanze medicinali che deprimono il sistema nervoso centrale, poiché forse un aumento incontrollato dei loro effetti sul corpo umano.

Condizioni di vendita

Il farmaco Xizal è disponibile in farmacia su prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Sia le compresse che le gocce di Xyzal devono essere conservate in un luogo buio, fuori dalla portata dei bambini, dove la temperatura non sia mantenuta a una temperatura non superiore a 25 gradi C.

Periodo di validità

Le compresse di Xisal nel guscio non vengono conservate per più di 3 anni dalla data di produzione.

Le gocce di Ksizal non devono essere conservate per più di 2 anni dalla data di produzione indicata sulla confezione. Una fiala aperta con gocce non può essere conservata per più di 3 mesi.

Analoghi di Xyzal (con intolleranza individuale)

Invece di Ksizal, con le stesse indicazioni, è possibile utilizzare i suoi analoghi: Suprastexx, Glentset, Elset, Cezera, Aleron, Alersin.

Recensioni

Su Internet, le persone pubblicano recensioni di Ksizal su un forum medico. I pazienti che soffrono di reazioni allergiche e hanno sperimentato l'effetto del farmaco, notano la sua rapida efficacia e facilità di somministrazione.

Allo stesso tempo, i pazienti che assumono Ksizal consigliano di tenere in considerazione il suo forte effetto ipnotico, specialmente quelli che guidano veicoli.

Quando si utilizza il farmaco per i bambini, le recensioni di Ksizale sono per lo più positive.

Prezzo Xizala, dove acquistare

Nelle farmacie della città, il farmaco in gocce costa tra 345-420 rubli.

Su compresse il prezzo di Xizal è di circa 240-290 rubli. per 1 confezione da 7 compresse. Confezioni da imballaggio numero 10 pezzi in farmacia da 270 a 360 rubli. Il prezzo di una confezione di 14 compresse varia tra 435-530 rubli.

KSIZAL

XYZAL - il nome latino della droga KSISAL

Titolare del certificato di registrazione:
UCB FARCHIM S.A.

Codice ATX per XIS

Analoghi della droga KSIZAL codifica ATH:

Prima di usare il farmaco CISAL, dovresti consultare il medico. Questo manuale di istruzioni è destinato esclusivamente a informazioni. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alle annotazioni del produttore.

CIDAL: gruppo clinico e farmacologico

13.001 (bloccante del recettore H1 dell'istamina, farmaco antiallergico)

CILF: rilascio di moduli, composizione e imballaggio

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, ovali; con una marcatura "Y" estrusa su un lato.

Eccipienti: lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, biossido di silicio colloidale, magnesio stearato.

La composizione della conchiglia: opadry Y-1-7000 (ipromellosa, titanio diossido (E171), macrogol 400).

7 pezzi - blister (1) - pacchi di cartone.7 pezzi. - blister (2) - confezioni di cartone 10 pezzi. - blister (1) - confezioni di cartone 10 pezzi. - blister (2) - imballa il cartone.

Gocce per somministrazione orale sotto forma di una soluzione quasi incolore, leggermente opalescente.

Eccipienti: acetato di sodio, acido acetico, glicole propilenico, glicerolo 85%, metil paraidrossibenzoato, propil paraidrossibenzoato, sodio saccarinato, acqua purificata.

10 millilitri - bottiglie di vetro scuro con un contagocce (1) - pacchi di cartone. 20 millilitri - bottiglie di vetro scuro con un contagocce (1) - pacchi di cartone.

CSIL: azione farmacologica

Il bloccante del recettore H1 dell'istamina, l'enantiomero della cetirizina, appartiene al gruppo degli antagonisti dell'istamina competitiva. L'affinità per i recettori H1 dell'istamina in levocetirizina è 2 volte superiore a quella della cetirizina.

La levocetirizina influisce sullo stadio istamina-dipendente delle reazioni allergiche e riduce anche la migrazione di eosinofili, riduce la permeabilità vascolare, limita il rilascio di mediatori dell'infiammazione. Previene lo sviluppo e facilita il decorso delle reazioni allergiche, ha un'azione antiessudativa, antipruriginosa, praticamente non ha azione anticolinergica e antiserotoninergica. In dosi terapeutiche, quasi nessun effetto sedativo.

CSIL: farmacocinetica

I parametri farmacocinetici della levocetirizina variano linearmente e sono praticamente gli stessi della farmacocinetica della cetirizina. Dopo somministrazione orale, la levocetosirzina viene rapidamente assorbita dal tratto gastrointestinale. Il pasto non influisce sul grado di assorbimento, sebbene il suo tasso diminuisca. Dopo una singola ingestione in una dose terapeutica di Cmax negli adulti, il plasma viene raggiunto dopo 0,9 ore ed è 207 ng / ml, dopo somministrazione ripetuta alla dose di 5 mg / die - 308 ng / ml. La biodisponibilità è al 100%.

Il Css è raggiunto in 2 giorni. Il legame di levocetirizina alle proteine ​​plasmatiche è del 90%. Vd è 0.4 l / kg.

Meno del 14% è metabolizzato nel fegato da N- e O-dealchilazione (a differenza di altri bloccanti del recettore H1 dell'istamina, che sono metabolizzati nel fegato con la partecipazione di isoenzimi del sistema del citocromo P450) con la formazione di un metabolita farmacologicamente inattivo. A causa del basso livello del metabolismo e della mancanza di potenziale metabolico, l'interazione di levocetirizina con altri farmaci sembra improbabile.

Negli adulti è di 7,9 ± 1,9 ore, la clearance totale è di 0,63 ml / min / kg. Circa l'85,4% della dose viene escreto dai reni invariati mediante filtrazione glomerulare e secrezione tubulare; circa il 12,9% viene escreto attraverso l'intestino.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

Nei pazienti con insufficienza renale (CC inferiore a 40 ml / min), la clearance della levocetirizina diminuisce e T1 / 2 aumenta (nei pazienti in emodialisi, la clearance totale diminuisce dell'80%), il che richiede un corrispondente cambiamento nel regime posologico. Meno del 10% di levocetirizina viene rimosso durante la procedura standard di emodialisi di 4 ore.

Nei bambini piccoli, T1 / 2 è abbreviato.

CSIL: dosaggio

Il farmaco viene prescritto per via orale durante i pasti oa stomaco vuoto.

Le compresse sono prese con una piccola quantità di acqua, senza masticare.

Gocce per l'ingestione prese con un cucchiaino. Se necessario, la dose del farmaco può essere diluita in una piccola quantità di acqua immediatamente prima dell'uso.

Adulti e bambini sopra i 6 anni: dose giornaliera di 5 mg (1 etichetta o 20 gocce).

Bambini da 2 a 6 anni: 1,25 mg (5 gocce) 2 volte / giorno; dose giornaliera di 2,5 mg (10 gocce).

Poiché la levocetirizina viene escreta dai reni, quando si somministra il farmaco a pazienti anziani e pazienti con insufficienza renale, la dose deve essere aggiustata in base alla dimensione del CC.

Il controllo di qualità può essere calcolato sulla base della concentrazione di creatinina sierica, secondo la seguente formula.

QC (ml / min) = [140 anni (anni)] × peso corporeo (kg) / 72 × creatinina sierica (mg / dL)

Per le donne: valore ottenuto × 0,85

Per i pazienti con insufficienza renale ed epatica, il dosaggio viene eseguito secondo la tabella sopra.

Non sono richiesti pazienti con compromissione della funzionalità epatica.

La durata dell'uso dipende dalle prove. Il corso del trattamento della pollinosi è in media da 1 a 6 settimane. Nelle malattie croniche (rinite durante tutto l'anno, dermatite atopica), la durata del trattamento può aumentare fino a 18 mesi.

Insufficienza renale
QC (ml / min)
Dose e frequenza di somministrazione
norma
> 80
5 mg / giorno
Grado lieve
50-79
5 mg / giorno
Grado medio
30-49
5 mg / giorno 1 volta in 2 giorni
Grado pesante
5 mg / giorno 1 volta in 3 giorni
Stadio terminale (pazienti in emodialisi)
Il farmaco è controindicato

UPC: overdose

Sintomi: sonnolenza (negli adulti), agitazione e ansia, alternati a sonnolenza (nei bambini).

Trattamento: subito dopo l'assunzione del farmaco per lavare lo stomaco o indurre il vomito artificiale. Si raccomanda la nomina di carbone attivo, conducendo una terapia sintomatica e di supporto. Non esiste un antidoto specifico. L'emodialisi è inefficace.

CSIL: interazioni farmacologiche

Lo studio dell'interazione di levocetirizina con altri farmaci non è stato condotto.

Durante lo studio dell'interazione farmacologica del cemirizina racemato con pseudoefedrina, cimetidina, ketoconazolo, eritromicina, azitromicina, glipizide e diazepam, non è stata rilevata alcuna interazione indesiderabile clinicamente significativa.

Con l'uso simultaneo di teofillina (400 mg / die), la clearance totale di cetirizina è ridotta del 16%, i parametri farmacocinetici della teofillina non cambiano.

In alcuni casi, con l'uso simultaneo di levocetirizina con etanolo o farmaci che hanno un effetto depressivo sul sistema nervoso centrale, è possibile aumentare il loro effetto sul sistema nervoso centrale, sebbene sia stato dimostrato che il racemato di cetirizina potenzia l'effetto dell'alcol.

CSIL: gravidanza e allattamento

Non sono stati condotti studi clinici adeguati e rigorosamente controllati sulla sicurezza del farmaco nelle donne in gravidanza, pertanto Xisal® non deve essere prescritto durante la gravidanza.

La levocetirizina viene escreta nel latte materno, quindi se è necessario utilizzare il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno al momento del ricovero deve essere interrotto.

Studi sperimentali sugli animali non hanno rivelato effetti avversi diretti o indiretti della levocetirizina sul feto in via di sviluppo (incluso nel periodo postnatale), anche il decorso della gravidanza e del parto non è cambiato.

CIDAL: effetti collaterali

I possibili effetti collaterali sono elencati di seguito per i sistemi corporei e la frequenza di insorgenza: spesso (≥1 / 10); raramente (da ≥1 / 100 a

Dal lato del sistema nervoso centrale: raramente - mal di testa, stanchezza, sonnolenza; raramente - astenia; molto raramente - aggressività, eccitazione, convulsioni, allucinazioni, depressione, visione offuscata.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: molto raramente - tachicardia.

Da parte del sistema respiratorio: molto raramente - dispnea.

Da parte del sistema digestivo: raramente - bocca secca; raramente - dolore addominale; molto raramente - nausea, diarrea, epatite, cambiamenti nei test di funzionalità epatica.

Dal sistema muscolo-scheletrico: molto raramente - mialgia.

Da parte del metabolismo: molto raramente - un aumento del peso corporeo.

Reazioni allergiche: molto raramente - prurito, eruzione cutanea, orticaria, angioedema, anafilassi.

CSIL: termini e condizioni di conservazione

Le compresse devono essere tenute fuori dalla portata dei bambini, in un luogo asciutto a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 4 anni.

Le gocce per l'ingestione devono essere tenute fuori dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce a una temperatura non superiore a 30 ° C. Periodo di validità - 3 anni. Dopo l'apertura della bottiglia, la durata è di 3 mesi.

CSIL: indicazioni

Terapia sintomatica di malattie e condizioni allergiche:

  • rinite allergica (persistente) e stagionale (intermittente) e congiuntivite allergica (prurito,
  • starnuti,
  • rinorrea,
  • lacrimazione,
  • iperemia congiuntivale,
  • congestione nasale);
  • pollinosi (febbre da fieno);
  • orticaria (incluso
  • orticaria cronica idiopatica);
  • angioedema;
  • altre dermatosi allergiche,
  • accompagnato da prurito e eruzione cutanea.

CSIL: controindicazioni

  • malattia renale allo stadio terminale (CC inferiore a 10 ml / min);
  • età da bambini fino a 6 anni (per targhe);
  • età da bambini fino a 2 anni (per gocce per immissione);
  • la gravidanza;
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco,
  • specialmente in pazienti con galattosemia o grave intolleranza al lattosio (per compresse);
  • ipersensibilità ai derivati ​​di levocetirizina o piperazina.

Il farmaco deve essere usato con cautela in caso di insufficienza renale cronica (è necessaria una correzione del regime posologico), nei pazienti anziani (con riduzione correlata all'età della filtrazione glomerulare).

CIVAL: istruzioni speciali

Il paziente deve stare attento quando assume il farmaco mentre sta bevendo alcol.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

In una valutazione obiettiva della capacità di guidare veicoli a motore e di lavorare con meccanismi, nessun evento avverso è stato rilevato in modo affidabile quando si prescrive il farmaco alla dose raccomandata. Tuttavia, durante il periodo di trattamento, è consigliabile astenersi dall'impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione e velocità psicomotoria.

CSIL: uso in caso di insufficienza renale

Pazienti con insufficienza renale cronica con CK 49-30 ml / min riducono la dose 2 volte (1 etichetta ogni due giorni), con CK 29-10 ml / min riducono la dose 3 volte (1 etichetta 1 ogni 3 giorni ).

CSIL: uso in violazione del fegato

I pazienti con aggiustamento della dose per insufficienza epatica non sono richiesti.

CSIL: condizioni di ferie per le farmacie

Il farmaco è disponibile su prescrizione medica.

CIVAL: numeri di registrazione

gocce d / ingestione 5 mg / 1 ml: fl. 10 ml o 20 ml di 1 pz. LSR-001308/08 (2029-02-08 - 0000-00-00) tab., Pokr. rivestito con film, 5 mg: 7, 10, 14 o 20 pz. P N016137 / 01 (2019-11-09 - 0000-00-00)

Allergia Xisal

Ksizal si riferisce agli antistaminici con una direzione antiallergica pronunciata, la cui sostanza attiva è Levocytirizina. La nuova generazione di antistaminici è in grado di bloccare l'azione dei recettori dell'istamina due volte più efficace di cetirizina e Zyrtec.

Il farmaco influenza direttamente le fasi dello sviluppo di allergia, neutralizzando i suoi sintomi. Il farmaco ha un'azione antipruritica e anti-essudativa. Inoltre, l'antistaminico riduce la permeabilità capillare, inibendo l'attività eosinofila.

Le istruzioni sull'uso di un antistaminico consentono la penetrazione della levocetirizina dal latte materno e dalla placenta, pertanto, è necessario evitare di prescrivere Xisal durante la gravidanza e il periodo di allattamento.

Recensioni di specialisti dopo numerosi studi indicano lo sviluppo di un effetto terapeutico un'ora dopo la prima dose del farmaco. L'effetto massimo si ottiene il secondo giorno di trattamento. Xisal, come Zyrtec, viene escreto principalmente attraverso il sistema renale. Il farmaco non causa sonniferi e colpisce il psicomotorio. In caso di ipersensibilità a un antistaminico, i suoi analoghi possono essere prescritti.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco è indicato per l'uso nella conduzione di una terapia sintomatica contro le allergie:

  • sviluppo della rinite intermittente e persistente;
  • pollinosi di varie eziologie;
  • congiuntivite, caratterizzata da prurito caratteristico, arrossamento congiuntivale e starnuti;
  • dermatiti e dermatosi.

Il principio attivo Ksizala può essere nominato con lo sviluppo di angioedema, orticaria cronica idiopatica.

Controindicazioni

Come ogni generazione di farmaci anti-istamina, Xyzal, Zyrtec e Cetirizine hanno controindicazioni all'uso:

  • compromissione epatica nel grado anti-batterico, quando la clearance della creatinina è inferiore a 10 ml. al minuto;
  • le pillole non possono essere prescritte nei bambini sotto i 6 anni;
  • Esistono controindicazioni all'uso di gocce per uso interno nei bambini di età inferiore ai due anni;
  • parto e allattamento al seno;
  • suscettibilità individuale all'antistaminico, specialmente se il paziente è intollerante al lattosio;
  • esistono controindicazioni quando il farmaco è altamente sensibile alla piperazina e alla levocitirizina (in questo caso vengono selezionati analoghi alla droga);
  • Xyzal (Zyrtec) è usato con cautela nella malattia renale cronica. In questo caso è necessario regolare il dosaggio.

Le indicazioni per prescrivere il farmaco in età adulta richiedono un monitoraggio costante delle condizioni del paziente, che è confermato dal feedback del personale medico.

Effetti collaterali

Come ogni antistaminico di ultima generazione, Xyzal a volte ha effetti collaterali, manifestati dai seguenti sintomi:

  • la comparsa di mal di testa;
  • percezione visiva inquietante;
  • aumento della fatica, dispnea;
  • sintomi di tachicardia, anafilassi;
  • Gonfiore di palio, orticaria;
  • aumento di peso, aumento della secchezza della cavità orale;
  • periodi di vomito, nausea;
  • diarrea, eruzione cutanea, mialgia.

farmacologia

Xyzal, Zyrtec e Cetirizine combattono efficacemente le allergie con il principio attivo levocytirizina. È molto meglio di altri farmaci che compongono questo gruppo ha i seguenti effetti farmacologici:

  • l'antistaminico riduce la permeabilità delle pareti vascolari;
  • inibisce la promozione dell'eosinofilia;
  • interferisce con lo sviluppo dell'attività dei mediatori dell'infiammazione e delle citochine;
  • la levocitirizina non ha quasi alcun effetto sui recettori colinergici e serotoninergici;
  • Le compresse di Xyzal sono ben assorbite dal tratto gastrointestinale, causando lievi alterazioni metaboliche;
  • condividere il cibo non può modificare la biodisponibilità e la velocità di assorbimento;
  • Ksizal (Zyrtec, Cetirizina) praticamente non causa sedazione;
  • La levocetirizina, che fa parte di un antistaminico, raggiunge la sua massima concentrazione nel sangue dopo 1 ora e la mantiene per 24 ore.

L'emivita del farmaco nei pazienti adulti è di circa 10 ore. Nell'infanzia è ridotto di circa la metà. Circa il 13% del farmaco viene escreto dall'intestino, l'85% viene escreto dai reni.

Nei pazienti con insufficienza renale, l'emivita di Ksizal è prolungata. Con l'emodialisi, il principio attivo, che fa parte di Xyzal, viene visualizzato del 10%.

istruzione

Il farmaco è disponibile in due forme:

Gocce per somministrazione orale in una fiala da 10 e 20 ml. 1 ml contiene 5 mg di levocitirizina dicloridrato.

5 mg compresse. La confezione contiene 10 - 12 pezzi.

gocce

In 1 ml - 20 gocce.

La composizione ausiliaria contiene: acetato di sodio, acido acetico, glicole propilenico, glicerolo 85%, metil paraidrossibenzoato, propil paraidrossibenzoato, sodio saccarinato, acqua purificata. Si consiglia di diluire le gocce con acqua distillata.

  • i bambini di 2-6 anni vengono prescritti 5 gocce (al mattino e alla sera);
  • pazienti adulti e bambini dai 6 anni di età si consiglia di assumere una singola dose di non più di 20 gocce al giorno.

Le gocce non sono raccomandate per l'uso nei bambini di età inferiore ai 2 anni. Gli studi clinici su questo gruppo di pazienti non sono stati eseguiti, quindi non vi è alcuna indicazione sulla loro sicurezza.

compresse

  • Le compresse sono vietate per i bambini sotto i 6 anni;
  • Le istruzioni per l'uso per pazienti adulti e bambini dai 6 anni raccomandano l'uso di 1 compressa una volta ogni 24 ore.

Per la rimozione di manifestazioni esterne (localmente), possono essere usati gel, crema o pomata all'1%, che includono levocytirizina. L'uso esterno del farmaco ha causato un feedback positivo da parte dei pazienti.

Gravidanza e allattamento

Il farmaco non è autorizzato a essere usato durante la gravidanza e l'allattamento. Non sono stati condotti studi clinici in questo gruppo di pazienti, tuttavia il principio attivo è in grado di essere trasmesso al bambino con il latte materno e di penetrare nella placenta. Questo suggerisce l'uso indesiderato del farmaco e le possibili conseguenze.

Condurre un esperimento sperimentale su un animale non ha rivelato effetti collaterali diretti dell'effetto del principio attivo sulla formazione e sul travaglio intrauterino fetale.

immagazzinamento

Le gocce di Ksizal per uso interno possono essere conservate per 2 anni dopo la data di rilascio. Nel caso in cui la fiala sia aperta per il trattamento contro le allergie, dovrebbe essere conservata per non più di 3 mesi.

Le compresse in un involucro speciale non vengono conservate per più di 3 anni dalla data di produzione

Indipendentemente dal tipo di medicinale, deve essere conservato a una temperatura dell'aria non superiore a 25 gradi Celsius.

Interazione farmacologica

Con la combinazione simultanea di Xisal e Teofillina, è possibile un leggero aumento del tempo di rimozione della levocetirizina.

È una combinazione indesiderabile della sostanza attiva Ksizala e dei farmaci che sopprimono le terminazioni nervose.

Numerosi studi hanno dimostrato gli effetti negativi dell'etile con gli antistaminici. Ciò provoca lo sviluppo di sintomi negativi, che è confermato da numerose recensioni dei pazienti stessi.

Istruzioni speciali

Le istruzioni al farmaco sottolineano che le indicazioni per la prescrizione del farmaco includono cautela, se Xyzal (Zyrtec, Cetirizine, ecc.) Sono utilizzati contemporaneamente all'alcol. Ciò potrebbe influire sulla capacità di gestire sistemi automatizzati, compresi i dispositivi di trasporto.

La reazione a questo composto può essere espressa dall'inibizione dell'attività psicomotoria, dall'aumento della sonnolenza, ecc. Durante il periodo di trattamento terapeutico, è necessario abbandonare l'attività pericolosa.

analoghi

Gli analoghi più approssimativi di Xizal, che includono anche levocitirizina dicloridrato:

  • Suprastinex (forma della compressa);
  • Levocetirizin Teva;
  • Suprastineks;

L'analogo più costoso è Suprastinex. Il prezzo medio per esso è di 500 rubli.

Due volte meno costoso è Glentset, il suo prezzo medio è di 20-250 rubli.

Va notato che gli analoghi, nonostante la somiglianza dell'azione farmacologica, possono differire significativamente dall'originale. Pertanto, un allergologo professionista dovrebbe selezionare un analogo.

Recensioni e prezzi

Molti pazienti amano usare Xizal per la facilità d'uso. Una tavoletta dal gusto neutro, piccola e facile da ingoiare. Il feedback positivo è una ricezione unica, molto comoda per le persone lontane da casa.

Il farmaco non è meno efficace di Zyrtec o Clarithidin. Allevia qualsiasi manifestazione di allergia, allevia il prurito e il gonfiore di una natura allergica, essendo un rimedio universale.

Tuttavia, ci sono recensioni che indicano che il prezzo di un farmaco antistaminico è troppo alto, e non tutti possono permettersi di comprarlo. Pertanto, molti pazienti scelgono analoghi il cui prezzo è significativamente inferiore. Molti preferiscono Zyrtec o Cetirizine. Il costo medio di Xisal è da 230 a 600 rubli. Il prezzo del farmaco dipende dal numero di compresse nel pacchetto.

Gli svantaggi sono che Xyzal, come Zyrtec, non può essere assunto durante la gravidanza. Inoltre, le indicazioni allergiche nei bambini sotto i 6 anni non possono essere rimosse con l'aiuto di questo farmaco.

Va ricordato che qualsiasi farmaco non può essere assunto indipendentemente! Valutare le indicazioni per la nomina di un farmaco può solo il medico curante, in base ai sintomi della malattia e alla gravità delle sue manifestazioni.

Mezzi antiallergici di una nuova generazione - compresse Xyzal: istruzioni per l'uso e l'efficacia della terapia

Per eliminare i segni di allergia negli adulti e nei bambini, i medici spesso prescrivono un moderno farmaco antistaminico Xyzal. Le compresse a base di levocetirizina bloccano rapidamente i sintomi di molte malattie allergiche, durano per un giorno, raramente causano effetti collaterali.

L'efficacia della terapia dipende dall'uso corretto dei farmaci antiallergici. Chi sono i tablet Xizal? Ci sono controindicazioni per l'assunzione di un antistaminico? Quale dosaggio è efficace nell'infanzia? Risposte nell'articolo

Principio attivo del farmaco

Il principio attivo del farmaco Xizal - levocetirizina dihydrochloride. Il bloccante del recettore dell'istamina, un antagonista competitivo dell'istamina, è efficace nello stadio di reazioni negative dipendente dall'istamina.

Nella levocetirizina, il tasso di soppressione dell'attività dei recettori H1 dell'istamina è quasi due volte superiore a quello della cetirizina. Il principio attivo dell'agente antiallergico sopprime il rilascio di citochine e mediatori dell'infiammazione, riduce la permeabilità dei piccoli vasi e previene la migrazione di eosinofili.

Modulo di rilascio

Il farmaco Ksizal in forma di pillola è adatto a pazienti di età superiore a 6 anni. Ogni pillola è racchiusa in un involucro di film. Il contenuto di levocetirizina dicloridrato in una compressa è 5 mg.

I farmaci antiallergici vengono forniti alle catene farmaceutiche nei pacchetti 7 e 14. Non è necessaria una prescrizione medica per le vacanze, ma è possibile utilizzare un antistaminico moderno solo se consigliato da un allergologo.

Come prendere il carbone attivo per le allergie? Leggi le informazioni utili.

Trattamenti efficaci per le allergie da mani fredde sono descritti in questo articolo.

effetto

Il farmaco ha un effetto complesso sul corpo:

  • facilita il decorso di malattie allergiche;
  • riduce gli starnuti, gonfiore, prurito, congestione nasale, elimina lacrimazione, arrossamento congiuntivale;
  • riduce il rischio di recidiva di malattie allergiche;
  • non ha effetti sedativi, anticolinergici e antiserotoninici.

La levocetirizina diidrocloruro è attivamente assorbita nel tratto gastrointestinale e presenta un marcato effetto antiallergico. Un'ora dopo, la concentrazione massima di levocetirizina è stata osservata nel plasma sanguigno. L'effetto clinico del farmaco dura per 24 ore e più a lungo. Quasi l'85% della levocetirizina viene escreto con l'aiuto dei reni, circa il 13% con le feci. In caso di insufficienza renale, l'emivita del farmaco si allunga.

Indicazioni per l'uso

Farmaco antiallergico Xizal è efficace nel trattamento delle seguenti malattie:

  • febbre da fieno;
  • vari tipi di orticaria, compreso angioedema, orticaria cronica idiopatica;
  • rinite allergica intermittente e per tutto l'anno;
  • dermatosi allergica con prurito, eruzioni cutanee;
  • congiuntivite allergica.

Controindicazioni

Restrizioni all'uso di:

  • intolleranza a levocetirizina cloridrato o altri componenti delle compresse;
  • gravidanza (nessun dato sull'effetto del principio attivo sul feto);
  • allattamento;
  • clearance della creatinina - meno di 10 ml / minuto in caso di grave insufficienza renale;
  • pronunciata intolleranza al lattosio;
  • età paziente fino a 6 anni.

Istruzioni per l'uso e il dosaggio

Il farmaco è un'azione prolungata abbastanza da prendere 1 volta al giorno - 5 mg o 1 compressa. L'abstract indica l'orario ottimale di ricezione - a stomaco vuoto o durante i pasti.

Per una promozione silenziosa del farmaco nel film di membrana lungo il tratto digestivo, sarà necessaria una piccola quantità di acqua. Le pillole antiallergiche da masticare non servono.

Durata del trattamento:

  • nella dermatite atopica, nella rinite, in una varietà per tutto l'anno, la durata della terapia è di un anno e mezzo;
  • la durata media del corso per raffreddore da fieno è da 1 a 6 settimane;
  • Le raccomandazioni sulla durata della terapia sono fornite dall'allergologo che sta osservando il paziente.

Possibili effetti collaterali

In casi rari e molto rari, sono possibili reazioni negative ai componenti dell'agente antiallergico. Prima di iniziare il trattamento, il medico deve comunicare al paziente il rischio di manifestazioni indesiderate, spiegare come agire nello sviluppo degli effetti collaterali.

Possibili reazioni al farmaco:

  • secchezza delle fauci, diarrea, nausea;
  • sonnolenza, debolezza, mal di testa, in casi molto rari - agitazione o depressione, comportamento aggressivo;
  • mialgia;
  • dispnea;
  • manifestazioni di orticaria;
  • aumento di peso;
  • tachicardia.

overdose

Con l'uso eccessivo di pillole durante il giorno si sviluppano reazioni negative:

  • nell'infanzia - ansia, eccitabilità, nervosismo eccessivo. Dopo periodi di alta attività, il bambino tende a dormire;
  • nei pazienti adulti - aumento della fatica, sonnolenza.

terapia:

  • causare vomito o vampate di stomaco;
  • dare un sacco di drink e compresse di carbone attivo;
  • se i sintomi negativi persistono, il medico curante deve essere visitato, specialmente se ci sono problemi con un sovradosaggio di farmaci antiallergici nei bambini.

Costo di

Farmaco antiallergico prodotto in Svizzera da UCB S.A. La composizione sulla base della levocetirizina diidrocloruro appartiene alla categoria dei prezzi medi. Con un lungo periodo di terapia, il costo del trattamento è piuttosto alto.

Prezzi medi:

  • numero del pacchetto 5 - 340 rubli;
  • numero del pacchetto 7 - 430 rubli;
  • Imballaggio numero 10 - 570 rubli.

Come trattare la rinite allergica nei pazienti adulti? Abbiamo la risposta!

Per il trattamento e la prevenzione dell'asma bronchiale allergico, leggi questa pagina.

Vai a http://allergiinet.com/zabolevaniya/u-detej/allergicheskiy-dermatit.html e scopri le regole dell'alimentazione e della dieta con dermatite allergica nei bambini.

analoghi

Nella selezione dei sinonimi di un farmaco antistaminico, è importante considerare che non tutti i farmaci sostituiscono completamente il farmaco antiallergico. La migliore opzione - la nomina della composizione di ultima generazione, senza sedazione, con una breve lista di controindicazioni e azioni negative.

Le catene farmaceutiche hanno diversi nomi di farmaci antiallergici moderni. La scelta di un farmaco per combattere le reazioni allergiche - la competenza del medico curante.

Analoghi di Xyzal (nuova generazione di antistaminici):

Condizioni di conservazione

Dopo aver acquistato pillole per l'allergia, è importante agire correttamente:

  • scegliere una stanza con umidità normale;
  • temperatura di stoccaggio farmaco antiallergico - fino a + 25 gradi;
  • L'imballaggio con le pillole non dovrebbe arrivare ai bambini;
  • durata di conservazione del farmaco - 4 anni.

Recensioni

Le compresse di Xyzal hanno un sacco di feedback positivi da parte di medici e pazienti. Anche con l'uso prolungato, un antistaminico con un effetto prolungato non ha un effetto negativo. Un prerequisito non è quello di combinare il farmaco antiallergico con l'alcol, per evitare l'uso simultaneo di Xyzal e farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale. Non combinare levocetirizina con teofillina.

Molti pazienti che soffrono di manifestazioni di pollinosi, congiuntivite allergica e rinite, dermatite atopica mostrano un prolungamento del periodo di remissione, indebolimento dei sintomi negativi. Il momento positivo è prendere le pillole una volta al giorno: oltre alla comodità e all'impatto minimo sul corpo, il costo di un lungo ciclo di terapia con uso meno frequente della droga gioca un ruolo.

Popolarmente Sulle Allergie