L'asma bronchiale è chiamata "peste polmonare del XX secolo". Sfortunatamente, non rinuncerà alla sua posizione nel XXI secolo. L'asma ora soffre di circa ogni decimo abitante del pianeta. Questa malattia non risparmia né i bambini né i vecchi, impedisce alle persone di raggiungere il culmine della loro forza di vivere e lavorare a pieno ritmo: sono loro che rappresentano una percentuale maggiore di asmatici.

Ma se in bambini con trattamento corretto e tempestivo di asma bronchiale in la maggior parte casi passa e il bambino, crescendo, può dimenticare della sua malattia, allora l'asma in adulti è considerata incurabile. Questo significa che un asmatico è condannato a vivere nella costante paura di un'inevitabilità? Cosa dovrebbe rinunciare a una vita piena? No. Tutto dipende dal paziente stesso - su come con competenza e attenzione condurrà un trattamento permanente (di base), su come rafforzerà il suo corpo e si proteggerà dagli allergeni e su quanto tempestivamente impedirà lo sviluppo di un attacco. Come ogni malattia cronica, l'asma bronchiale subisce periodi di remissione (quando la malattia scompare) e periodi di esacerbazione. Il compito principale e letteralmente vitale degli asmatici è quello di prevenire una riacutizzazione nel tempo e, se ciò non è ancora stato fatto, fermare in modo rapido ed efficace l'attacco.

Meccanismo di sviluppo della malattia

L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica delle vie respiratorie, che aumenta la loro sensibilità a numerosi stimoli. Le principali manifestazioni della malattia sono le violazioni parossistiche della pervietà bronchiale (spasmi dei piccoli bronchi, gonfiore delle mucose e accumulo di liquido nei bronchi). Clinicamente, questo si esprime in episodi ricorrenti di soffocamento, tosse e respiro sibilante.

L'asma è causata da un'infiammazione allergica nei piccoli bronchi, che può essere causata da allergeni che respiriamo con l'aria (aeroallergeni o allergeni inalati). Sono particelle di polvere domestica, polline, muffa, emissioni delle automobili, composti chimici (cosmetici, profumi, vari prodotti per la pulizia, ecc.). Spesso, una reazione allergica è causata da animali domestici (particelle di epitelio, lana, piume di uccelli e persino escreti di insetti). Oltre agli aeroallergeni che sono nell'aria, il cibo può essere una fonte di allergeni per l'asma: uova, latte, cereali, pesce, cipolle, cioccolato, ecc. L'alcol ha un effetto negativo sullo sviluppo della malattia. Quali allergeni possono causare il deterioramento della condizione è determinato individualmente per ogni paziente con l'aiuto di test speciali.

L'asma causata dagli aeroallergeni è chiamata atopica. Inoltre, c'è l'asma contagiosa. Questo non significa che possa essere infettato. Le allergie infettive possono causare l'infiammazione dell'asma nei bronchi. Inoffensivo per una persona in buona salute i microrganismi in un paziente con asma portano all'esacerbazione. Quando l'infiammazione nei bronchi aumenta la loro sensibilità agli effetti delle sostanze irritanti minime. L'aria fredda, la respirazione rapida, gli odori acuti causano spasmi muscolari che circondano i bronchi. Il lume dei bronchi si restringe e l'aria non può più passare liberamente attraverso di essi. Respirare è difficile. Inoltre, il muco bronchiale ispessito (espettorato) è difficile da tossire. Accumulando, forma ingorghi. La membrana mucosa dei bronchi si gonfia e, di conseguenza, la loro permeabilità diminuisce ancora di più. Ci sono mancanza di respiro, tosse improduttiva, il paziente soffre di soffocamento. È più facile per l'aria entrare nei bronchi che uscirne, quindi respirare è difficile per l'espirazione. Una caratteristica caratteristica di un attacco d'asma è un breve respiro affilato con un'espirazione indebolita, allungata, incompleta.

Cosa fare con un attacco?

Un attacco di asma è difficile da confondere con qualsiasi cosa, procede molto rapidamente. All'improvviso, in pochi secondi, si manifesta mancanza di respiro, respiro ansimante anche in lontananza, respiro affannoso nei polmoni, una tosse parossistica secca appare udibile. Il paziente lamenta una sensazione di distensione nel torace, è difficile per lui espirare, è necessario fare grandi sforzi per spingere l'aria fuori dal petto. Si istintivamente si china e si appoggia a qualcosa con le mani (tavolo, muro, schienale) alla ricerca di una posizione in cui i muscoli possano aiutare i polmoni a respirare.

Una delle posizioni più comode per un attacco d'asma è su una sedia (rivolta indietro). Sotto il petto dovrebbe mettere un cuscino in modo da poter riposare contro lo schienale della sedia.

Se hai un attacco d'asma, cerca innanzitutto di calmare e normalizzare la respirazione, cercando di espirare tutta l'aria dai polmoni. Questo è molto importante perché la condizione del paziente durante un attacco dipende in gran parte dalla capacità di rilassarsi e di calmarsi. Nei bambini piccoli affetti da asma, l'attacco può essere rimosso accarezzando la schiena (massaggio più una sensazione di comfort) e assicurando con calma che tutto va bene e presto tutto passerà. Il bambino si calma e l'attacco passa davvero. Con gli adulti è più difficile, non sono così creduloni. Pertanto, dovresti provare a portarti in uno stato equilibrato con autosuggestione o rilassamento - scegli ciò che ti si addice meglio.

Aprire la finestra per fornire aria fresca. E immediatamente (prima è, meglio è!), Usa un inalatore a dose controllata (dovrebbe sempre essere a portata di mano) con uno dei farmaci broncodilatatori a breve durata d'azione: salbutamolo (ventolina, salben), fenoterolo (berotek) o terbutalina (bricanyl). Questi farmaci sono chiamati farmaci "ambulanza" per l'asma. Aiutano a rimuovere rapidamente l'attacco di soffocamento, colpendo la muscolatura liscia dei bronchi. Prendi due inalazioni. Se la condizione non migliora, dopo 10 minuti - due di più. I farmaci agiscono rapidamente (dopo 2-3 minuti) e la durata della loro esposizione è di 4-5 ore. Non ha senso ripetere l'inalazione più di 2 volte con un intervallo di 10-15 minuti, se la medicina non aiuta. L'aumento della dose e della frequenza di somministrazione può causare effetti collaterali (capogiri, debolezza, mal di testa, battito cardiaco accelerato) a causa di sovradosaggio.

Oltre all'inalazione, l'eufilina, un broncodilatatore efficace, viene utilizzata per alleviare un attacco d'asma. È il suo più spesso usato dai medici di ambulanza, che vengono alla chiamata su un attacco acuto di asma bronchiale. Iniettata per via endovenosa, l'aminofillina agisce molto rapidamente. Se rifiuti l'aiuto medico e ti limiti a prendere una pillola, l'effetto richiesto arriverà solo tra 30-40 minuti. E mezz'ora è un'eternità per una persona che soffoca per asfissia.

Assumere 1-2 compresse di qualsiasi antistaminico (antiallergico) farmaco: suprastin, difenidramina, tavegil, claritina. Voglio attirare l'attenzione sul fatto che questi farmaci sono più efficaci all'inizio dell'attacco.

I medici di ambulanza con un attacco severo di asma bronchiale, di regola, anche fanno un'iniezione endovenosa o intramuscolare di glucocorticoids (i farmaci ormonali) - prednisone o desametasone. Con il deterioramento e l'inefficacia dei farmaci per inalazione, il paziente può assumere una pillola di prednisone.

Rimedi casalinghi

Puoi provare ad alleviare la condizione con un attacco acuto di asma bronchiale da parte dei rimedi casalinghi. Sciogliere il bicarbonato di sodio in acqua bollente (2 -3 cucchiaini da tè per bicchiere d'acqua) e aggiungere un paio di gocce di iodio. Respirare su questa soluzione, quindi prendere qualche sorso (prima di questo, raffreddare leggermente la soluzione - dovrebbe essere caldo). Se questo metodo non ti è stato di aiuto immediato, non dovresti continuare.

Un altro modo per aiutare con un attacco d'asma è un possibile massaggio. Dovrebbe essere di proprietà di uno dei membri della famiglia, poiché è impossibile farlo da soli. La posizione già descritta seduta a cavalcioni di una sedia è la più adatta per contenere il massaggio in scatola. Ci vorranno un barattolo di medicinali, vaselina, un batuffolo di cotone avvolto attorno a una matita e inumidito con alcol, fiammiferi. Lubrificare la schiena del paziente con vaselina, posizionare il barattolo sulla zona del polmone (per fare questo, mettere un tampone di cotone in fiamme per un secondo, inserirlo all'interno del barattolo e, rimuovendolo rapidamente, premere il barattolo sulla pelle). Guidare lentamente una lattina su e giù per la schiena del paziente (con una quantità sufficiente di vaselina, questa procedura non causa alcun dolore). Fare questo massaggio per 1-2 minuti su un lato della schiena (ad esempio, sulla destra). Quindi rimuovere con attenzione il barattolo, premendo la pelle alla base del barattolo con il dito e lasciando entrare l'aria. Ripeti il ​​massaggio sull'altro lato della schiena.

Prepara i piedi caldi e bagni per le mani, mettere l'intonaco di senape sul petto. Queste semplici procedure aiutano ad alleviare la respirazione.

Nel quadro clinico di un attacco di asma bronchiale si distinguono tre periodi: lo stato preaseratico, l'altezza dell'attacco e il periodo di sviluppo inverso.

Il primo periodo è importante in quanto consente di riconoscere in anticipo l'approccio di un'esacerbazione e cercare di prevenirlo. In questo momento, il paziente avverte una congestione del torace, rendendo difficile respirare, tossisce, ha una pesante scarica dal naso, starnutisce. Si stanca rapidamente, diventa irritabile e il suo sonno è disturbato. Questi sono i messaggeri di un attacco.

L'altezza dell'attacco si verifica in circa un giorno o due. Di solito gli attacchi più gravi si verificano durante la notte. Oltre alle manifestazioni dell'attacco, che sono state menzionate in precedenza, le condizioni del paziente possono essere determinate anche da segni esterni: il viso diventa gonfio durante l'attacco, pallido, la pelle, le labbra e le unghie diventano blu, brividi e sudore appaiono.

Dopo l'assunzione del farmaco, si verifica un periodo di sviluppo inverso. Espettorato (prima denso, viscoso, poi più sottile) foglie, e il soffocamento gradualmente si placa.

Il trattamento dell'asma al momento dell'attacco differisce da quelle misure terapeutiche che vengono prese durante la remissione. Uno schema terapeutico di base individuale dovrebbe essere sviluppato per ciascun paziente. Solo in questo caso, puoi controllare le tue condizioni e cogliere l'attacco in tempo. Lo schema di trattamento, accuratamente selezionato da un allergologo o pneumologo, aiuterà il paziente a sentirsi sicuro e vivere una vita piena.

Trattamento efficace dell'asma bronchiale a casa

L'asma bronchiale è una malattia delle vie respiratorie, che colpisce non solo gli anziani, ma anche i giovani. Lo sviluppo dell'asma bronchiale è promosso non solo da fattori esterni, ma anche da fattori interni. Secondo le statistiche, l'80% dei casi di asma si verificano sullo sfondo di allergie. Tale malattia è pericolosa, poiché si sviluppa rapidamente, ed è difficile curarla completamente. I bambini più spesso soffrono di asma a causa del contatto con gli allergeni. Di seguito troverete una descrizione di questo disturbo e il trattamento dei rimedi popolari di respiro corto.

Asma bronchiale - una malattia dell'albero bronchiale ha una natura immune-allergica. È caratterizzato da attacchi improvvisi di dispnea con difficoltà di espirazione. Gli attacchi di asma appaiono sullo sfondo di uno stato completo del corpo sano.

L'asma bronchiale inizia con un'infezione nel tratto respiratorio inferiore o superiore che causa una reazione allergica.

Gli allergeni standard sono uniti da altri fattori che determinano la natura dell'asma:

  1. Iper-eccitazione delle fibre muscolari lisce dei bronchi. Qualsiasi stimolazione della mucosa dell'albero bronchiale termina con uno spasmo.
  2. Le influenze provenienti dall'ambiente esterno sono in grado di attivare il rilascio di mediatori di allergia all'interno dei bronchi.
  3. L'edema della mucosa bronchiale nel processo infiammatorio peggiora la respirazione, rende difficile l'espirazione.
  4. La produzione di piccoli mucchi porta a soffocamento e tosse secca.
  5. Nell'asma bronchiale sono colpiti i bronchi di piccole e medie dimensioni.

Fattori che contribuiscono alla comparsa di asma bronchiale

  1. L'ereditarietà non è la causa principale, ma indica la possibile insorgenza della malattia quando si interagisce con un allergene.
  2. Clima e suolo Secondo le statistiche, il suolo argilloso contribuisce allo sviluppo dell'asma del 94%, nelle pianure, nelle valli e nel suolo con un'alta concentrazione di acque sotterranee, questo rischio è ridotto. Cicloni, nuvolosità, variazioni di temperatura inter-stagionale aumentano il rischio di asma.
  3. Reazione allergica al fumo
  4. Lavorare in un'impresa chimica o biologica pericolosa
  5. Cattiva ecologia
  6. malnutrizione
  7. Bronchite cronica o infezione

Cause di asma bronchiale

L'asma bronchiale è la risposta allergica del corpo a sostanze che causano una risposta inadeguata del sistema immunitario e attivano la produzione di istidina, istamina, anafilattina, ecc. Queste sostanze innescano la reazione a catena del corpo di edema bronchiale, che rende difficile la respirazione.

A contatto con l'allergene si verifica gonfiore della mucosa bronchiale, aumento della secrezione delle ghiandole bronchiali e di conseguenza broncospasmo.

Gli allergeni possono essere prodotti che entrano nel sangue o inalati con l'aria, la reazione di bambini e adulti è la stessa:

  • polline
  • Polvere di casa, peli di animali
  • Prodotti di profumeria e prodotti chimici per la casa
  • farmaci
  • cibo

sintomi

I sintomi che richiedono attenzione.

  • Tosse secca durante la notte o il mattino dopo aver sofferto di una malattia virale che si conclude con uno scarico di espettorato denso.

Sintomi, precursori di attacco:

  • Mal di gola
  • Congestione nasale e scarico
  • Prurito della pelle

Un attacco di asma è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • Respiro difficile e superficiale con espirazione prolungata
  • Il bisogno di schiarirsi la gola, rendendo difficile la respirazione, inizia a mancare di aria
  • Sonagli al petto, che si sentono a distanza
  • Il battito del cuore diventa frequente, inizia un attacco di paura
  • La posizione caratteristica del paziente durante l'attacco - ortopnea
  • Insufficienza respiratoria può causare vertigini.

L'attacco può durare da alcuni minuti a diverse ore ed è possibile alleviare un attacco per inalazione con broncodilatatori o con la somministrazione interna di aminofillina. La respirazione si stabilizza.

Nei bambini, è difficile diagnosticare l'asma bronchiale, spiegando che i bambini piccoli non possono dare una risposta adeguata a ciò che provano.

diagnostica

Se tutti i sintomi di cui sopra sono presenti, l'asma bronchiale può essere confermata dai seguenti metodi di laboratorio e strumentali:

  1. Presenza di più di 5 eosinofili nel conteggio ematico totale
  2. Ascoltando i polmoni durante gli attacchi di respiro
  3. Analisi dell'espettorato secreto dopo la tosse
  4. Aumento del livello di immunoglobulina totale E
  5. Determinazione della respirazione esterna usando uno spirometro
  6. Pikfuometriya
  7. Con l'aiuto dei test di scarificazione, viene determinato il tipo di allergene che causa il respiro.

Trattamento dell'asma

Trattamento della mancanza di respiro dopo la diagnosi - un processo lungo e scrupoloso. Solo i professionisti possono prescrivere farmaci sotto forma di droghe e inalazione.

La medicina tradizionale offre i propri metodi di trattamento per adulti e bambini a casa. Il trattamento della mancanza di rimedi popolari è adatto per adulti e bambini. Il primo soccorso è eliminare il contatto con l'allergene.

Trattamento dei rimedi popolari per l'asma bronchiale

  • Un rimedio efficace nel trattamento della mancanza di respiro a casa - una miscela di glicerina, miele e limone. Hai bisogno di lavare il limone, fare un sacco di forature e metterlo in acqua bollente, dopo 5 minuti togliamo il limone e spremiamo il succo, aggiungiamo 2 cucchiai di glicerina e miele a un limone e portiamo il composto a 250 ml. Mescolare bene la miscela e infondere. Prendi un cucchiaio 20 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno, per i bambini, riduci la dose a metà.
  • Lo zenzero aiuta a ridurre il processo infiammatorio, l'espansione dei vasi sanguigni, che impedisce l'attacco di soffocamento. Mescolare in proporzioni uguali succo di zenzero, miele e succo di melograno. Prendi 2-3 volte al giorno. Misto succo di zenzero con 0,5 bicchiere d'acqua per prendere un cucchiaio prima di coricarsi. È anche utile mangiare zenzero crudo. Per i bambini, lo zenzero può essere aggiunto al tè. Un metodo efficace per trattare la mancanza di respiro e alleviare i sintomi a casa.
  • Prendendo la miscela e le infusioni con l'aggiunta di aglio, che elimina i bronchi e la congestione polmonare, si eliminerà definitivamente l'asma. 10 spicchi d'aglio devono essere fatti bollire in 0,5 tazze di latte. Questo significa usare di notte.
  • Aiuterà a liberarsi del muco e liberare le vie respiratorie dall'olio di eucalipto. Di notte, puoi versare alcune gocce di olio di eucalipto su un cuscino per inalare i vapori curativi per tutta la notte. Durante il giorno, puoi lasciarlo cadere su un fazzoletto, un colletto di vestiti, fumi di petrolio per avere un buon profumo e avere proprietà utili. Molto efficace per i bambini.
  • Inalazione con aghi di pino e coni. Far bollire 500 grammi di raccolta in un bicchiere d'acqua, inalare vapore per 15-20 minuti due volte al giorno. Adatto ai bambini.
  • La cipolla combatte bene con i processi infiammatori nel corpo, contribuisce all'espansione del lume dei bronchi, normalizzando così la respirazione e prevenendo il respiro corto.
  • Trattare l'asma con l'inalazione. Le inalazioni di miele sono utili per adulti e bambini, aiuteranno ad alleviare un attacco e curare per sempre. Per fare tale inalazione per 15-20 minuti al mattino e alla sera.
  • Tintura alcolica propoli inalazione di vapore è un buon modo per sbarazzarsi di asma a casa. Tintura di alcol di propoli diluita con olio di pesca 1: 2. Inalazione fare per 20 giorni per 1 minuto. Un modo efficace per trattare la mancanza di respiro.
  • Per liberarsi da una reazione allergica, è utile inalare il fumo di bruciato assenzio o una madre e matrigna come inalazione.

Prevenzione domiciliare

Oltre all'inalazione e altri metodi di trattamento a casa, è necessario eliminare le cattive abitudini: l'alcol, il fumo. Cambia un posto di lavoro dannoso.

Una corretta e sana alimentazione aiuta a trattare l'asma in modo rapido ed efficace. La dieta deve essere ipoallergenica per adulti e bambini. Escludere pesce, carne fritta, fagioli, pomodori, prodotti a base di lievito, agrumi, fragole, albicocche, pesche, cioccolato, noci, alcool, caffè.

Al fine di curare rapidamente l'asma, la base del cibo dovrebbe essere zuppe, cereali con verdure o burro, insalate da verdure e frutta consentite, pollo, coniglio, biscotti, biscotti d'avena e crusca, composte, uzvara.

I pasti dovrebbero essere frazionari, 4-5 volte al giorno. Il cibo dovrebbe essere cotto a vapore, cotto nel forno.

Massaggiare la parte superiore del corpo, partendo dalla testa e spostandosi verso il basso con creme e oli essenziali, aiuterà a sciogliere l'espettorato e alleviare l'espettorazione durante un attacco. Per una maggiore efficienza, si consiglia di bere del vino durante il massaggio.

È necessario trattare l'asma alle sue prime manifestazioni e sarai in buona salute!

Come fermare un attacco asmatico da solo

Un attacco di asma bronchiale è un'intensificazione improvvisa dei sintomi di questa malattia (tosse, difficoltà di espirazione, respiro sibilante secco) a seguito di broncospasmo, che di solito si verifica dopo l'esposizione ad un agente provocatore. Il soffocamento è una tipica manifestazione di asma, quindi ogni paziente dovrebbe essere pronto a fornire l'auto-aiuto. Un prolungato attacco di soffocamento può trasformarsi in uno stato asmatico - una condizione pericolosa per la vita.

Una persona che soffre di asma bronchiale dovrebbe avere istruzioni chiare, in base alle quali agirà in caso di un attacco di soffocamento per fornire un rapido auto-aiuto. Il punto principale di questo manuale è la disponibilità costante di un inalatore aerosol a dosaggio controllato con un broncodilatatore a breve durata d'azione.

Tali broncodilatatori includono i seguenti farmaci:

  • beta2-agonisti - salbutomolo / 100 mcg per inalazione (Ventolin, Salamol IVF Light Breath), fenoterolo (Berotec);
  • bloccanti dei recettori m-colinergici - ipratropio bromuro / 20 μg per inalazione (Atrovent);
  • farmaci combinati, inclusi beta2-adrenomimetici e holinoblokatory - fenoterolo e ipratropio bromuro / 500 μg + 250 μg per inalazione (Berodual).

Al fine di non perdersi in caso di emergenza, è necessario conoscere chiaramente l'algoritmo per l'utilizzo di un inalatore a dose dosata. Per ottenere il farmaco meglio nei piccoli bronchi, è necessario fare quanto segue: Assicurarsi di agitare l'inalatore dell'aerosol prima dell'uso.

  1. 1. Rimuovere il cappuccio protettivo dal boccaglio del dispositivo.
  2. 2. Capovolgere la lattina.
  3. 3. Prima della procedura, effettuare un'espirazione completa a lato. Stringi bene le labbra del dispositivo del boccaglio.
  4. 4. Inizia un respiro lento.
  5. 5. Dal momento in cui inizi a inspirare, fai un singolo colpetto sull'inalatore.
  6. 6. Completa il respiro (respira il più possibile).
  7. 7. Senza rimuovere il boccaglio dalla bocca, trattenere il respiro per 10 secondi (se ciò non è possibile, tenerlo premuto per un periodo di tempo minore)
  8. 8. Espirare attraverso la bocca dopo aver rimosso il boccaglio per inalazione dalla bocca.
  9. 9. Se necessario, ripetere di nuovo l'inalazione.

Per le persone che hanno difficoltà a sincronizzare il processo di inalare e premere il fondo del barattolo (spesso presente nei bambini e negli adulti con disabilità cognitive), è possibile utilizzare un inalatore con un dispositivo speciale - un distanziatore. Questo dispositivo è un serbatoio per la sostanza inalabile. Le regole per l'utilizzo dell'inalatore con uno spaziatore sono le seguenti:

  1. 1. Assicurarsi di scuotere il distanziatore prima dell'uso.
  2. 2. Rimuovere il cappuccio protettivo dal boccaglio.
  3. 3. Attaccare il distanziatore all'inalatore dell'aerosol.
  4. 2. Capovolgere la lattina.
  5. 5. Prima della procedura, effettuare un'espirazione completa a lato.
  6. 6. Chiudere il boccaglio delle labbra del distanziatore.
  7. 7. Fai un solo clic sull'inalatore e solo dopo fai un respiro profondo e lento.
  8. 6. Completa il respiro (respira il più possibile).
  9. 7. Senza rimuovere il boccaglio dalla bocca, trattenere il respiro per 10 secondi (se ciò non è possibile, tenerlo premuto per un periodo di tempo minore)
  10. 8. Espirare attraverso la bocca dopo aver rimosso il boccaglio per inalazione dalla bocca.
  11. 9. Se necessario, ripetere di nuovo l'inalazione.

Anche se al momento i sintomi dell'asma non sono disturbati e il medico ha permesso di non usare gli inalatori, dovrebbe comunque essere portato con sé. È necessario ripetere periodicamente l'algoritmo di utilizzo dell'inalatore.

A casa, specialmente nei bambini piccoli, è conveniente trattare un attacco di soffocamento asmatico con un nebulizzatore. Per alleviare un attacco, puoi usare gli stessi farmaci, solo nella forma di una soluzione per inalazione. Il dosaggio viene eseguito in base all'età del paziente. La quantità risultante del farmaco deve essere portata ad un volume di 3-4 ml con soluzione salina. Respirare attraverso il nebulizzatore per 15-20 minuti. Regole di applicazione:

Sviluppo di un attacco bronchiale

Un attacco di asma può verificarsi a causa di stimoli esterni e interni, il contatto con cui contribuisce allo sviluppo acuto della malattia.

Molto spesso, un attacco ha una natura allergica dello sviluppo, quando l'ipersensibilità bronchiale provoca lo sviluppo di spasmi, impedendo il normale passaggio di ossigeno al sistema polmonare. Il risultato di questa reazione è una forte tosse e lo sviluppo di asfissia.

È importante sapere che a casa un attacco di asma bronchiale da solo non funzionerà. Per fare questo, è imperativo trattare la malattia, usando tutte le forme di dosaggio, inclusa l'inalazione, per prevenire l'asfissia.

Cause di un attacco

Le cause più comuni dello sviluppo di un attacco d'asma possono essere il fumo (passivo e attivo), i prodotti chimici domestici e le medicine possono anche scatenare l'asma immediatamente.

Va tenuto presente che le cause possono essere molto diverse, ma tutte provocano sintomi asmatici acuti che possono verificarsi in pochi minuti, quindi è importante che il primo soccorso sia tempestivo.

Meccanismo di sviluppo

Il meccanismo di sviluppo di un attacco asmatico è caratterizzato da reazioni allergiche di tipo ritardato, quando, come risultato dell'azione di stimoli esterni ed interni, si innesca il processo infiammatorio del sistema bronchiale, che provoca un attacco di soffocamento.

Il meccanismo di innesco degli stimoli esterni (polline, polvere, prodotti, farmaci, antidolorifici, ecc.) Dipende direttamente dalla gravità dell'asma e dalla suscettibilità del sistema immunitario del paziente. Inoltre, un fattore irritante esterno sono alcuni virus e batteri che, in combinazione con l'ereditarietà, possono innescare l'insorgenza di asma e innescare un nuovo attacco.

Il meccanismo di innesco del decorso di un attacco può dipendere dalla categoria di età del paziente. Di norma, nei bambini che soffrono di asma bronchiale, una remissione stabile può verificarsi a partire dall'età della pubertà. Se il meccanismo iniziale di sviluppo delle malattie asmatiche cade in età matura, l'attacco bronchiale è in grado di procedere in modo imprevedibile. In alcuni pazienti, l'asma è in grado di progredire con un aumento della gravità, provocando gravi complicazioni, come lo stato asmatico. Per gli altri, l'attacco è in grado di procedere a onde alternate a remissioni e esacerbazioni.

diagnostica

Per chiarire le cause della malattia, al paziente viene diagnosticato un quadro clinico che si manifesta come insufficienza respiratoria. La palpazione determina l'ingrossamento del fegato (specialmente durante la gravidanza), che si spiega con lo spostamento del fegato verso i polmoni ingrossati. La diagnosi rivela l'espansione dei loro confini e, durante l'auscultazione, si sente una lunga, lunga espirazione e toni sordi di vario genere.

Durante un attacco, la diagnosi di attività cardiaca determina un aumento della frequenza cardiaca, che viene successivamente confermata dai dati di laboratorio. La diagnosi comporta un esame del sangue. Se c'è un numero aumentato di eosinofili, il meccanismo di sviluppo dell'asma ha una natura allergica dello sviluppo.

La diagnosi di insufficienza respiratoria acuta viene effettuata utilizzando un misuratore di flusso di picco, che determina il tasso massimo all'espirazione. Di regola, il meccanismo di sviluppo di un attacco asmatico è caratterizzato da una triade (tosse, mancanza di respiro, respiro sibilante). In questo caso, la diagnosi non è difficile.

È possibile determinare il meccanismo e lo stadio dell'ostruzione bronchiale, i suoi cambiamenti e la possibilità di reversibilità utilizzando la spirometria con successiva valutazione del risultato prima e dopo l'inalazione con beta-adrenomimetici.

sintomatologia

Il meccanismo di un attacco bronchiale è caratterizzato da uno sviluppo acuto, che porta a un deterioramento delle condizioni generali del paziente. Di regola, mancanza di respiro, tosse, respiro sibilante. Questi sintomi si manifestano:

  • attacco improvviso o aumento graduale dei sintomi. Tra un attacco e l'altro, i sintomi negativi sono praticamente assenti, solo a volte gli esami auscultatori rivelano debole respiro sibilante nel sistema respiratorio;
  • un attacco d'asma è abbastanza difficile da confondere con altre condizioni. Con uno sviluppo improvviso, quasi istantaneamente, mancanza di respiro, forte sibilo e tosse secca e dolorosa, accompagnata da un attacco di soffocamento, appaiono;
  • Un'attenzione particolare è data a una tosse che appare nell'asma. È asciutto e bagnato. Se non vi è un trattamento di emergenza nella fase iniziale dell'asma, i sintomi progrediscono notevolmente e la dispnea può trasformarsi in stato asmatico;
  • il paziente avverte una maggiore debolezza, mal di testa e anomalie cardiache (la frequenza cardiaca raggiunge 140 battiti per 1 minuto). Possono verificarsi prurito, starnuti frequenti e altri sintomi secondari;
  • con una convulsione intrattabile (protratta), possono comparire sintomi caratteristici di aumento della cianosi, tosse e polso filamentoso. Possono indicare lo stato asmatico (la condizione più grave del paziente), il cui sviluppo richiede il primo soccorso in qualsiasi forma (inalazioni, farmaci orali, iniezioni), al fine di evitare complicazioni. Per ridurre il soffocamento il paziente assume la posizione più comoda. Ciò consente di ridurre leggermente i sintomi della malattia.

Fasi di un attacco d'asma

Un attacco asmatico è caratterizzato da tre fasi:

  • Stadio I - un attacco prolungato che non è suscettibile di trattamento con beta-mimetici;
  • Gravità di stadio II - in questa fase si osserva una manifestazione auscultatoria di siti "silenti" nei polmoni;
  • La severità dello stadio III è la fase più difficile in cui i sintomi sono difficili da trattare. Allo stesso tempo, c'è un forte calo della pressione sanguigna e lo sviluppo di un coma ipercapnico è possibile.

La mortalità da un attacco asmatico si verifica molto raramente e, di regola, le sue cause immediate dipendono dalla possibilità di complicanze. Le complicanze più pericolose sono considerate asfissia acuta (a causa del blocco dei passaggi bronchiali con espettorato) e insufficienza cardiaca acuta di moderata gravità. Inoltre, l'aumento della mancanza di respiro porta alla formazione di anidride carbonica. Tali conseguenze sono estremamente pericolose durante la gravidanza e nei bambini, quindi sono necessari farmaci di emergenza per alleviare un attacco.

Sviluppo di un attacco nei bambini

L'algoritmo per lo sviluppo di manifestazioni bronchiali nei bambini, così come negli adulti, comporta la comparsa di precursori prima dell'inizio di un attacco. Questa condizione può durare da 2-3 ore a diversi giorni. In questo momento, il bambino è ipereccitabile, irritabile e ha un sonno disturbato.

L'attacco appare più spesso di notte. Le ragioni di ciò sono aumentare l'attività delle sostanze biologiche che provocano il restringimento dei bronchi, cioè di notte. Potrebbe esserci una forte tosse notturna, che è quasi impossibile da fermare. Al culmine della tosse può causare vomito con espettorato di muco viscoso, scarico liquido dal naso. Spesso c'è un aumento della temperatura corporea, con conseguente diagnosi difficile.

Di norma, in fase di sviluppo, un attacco può essere interrotto dall'inalazione di farmaci (per una migliore espettorato), dopo di che il bambino diventa pigro e inibito. Va tenuto presente che nei bambini di età inferiore ai 3 anni, uno sviluppo tipico di un attacco si verifica molto raramente. Di regola, l'emergere di tosse dolorosa persistente, disturbando il sonno della notte del bambino.

Sviluppo di un attacco durante la gravidanza

Le manifestazioni sintomatiche di asma durante la gravidanza in categorie predisposte di pazienti sono quasi le stesse del normale e non dipendono dalle forme di perdita.

Inizialmente, un predastm appare sotto forma di sviluppo cronico di malattie bronchiali o polmonite in combinazione con broncospasmo, ma senza un attacco di soffocamento. In una fase iniziale di sviluppo, un attacco si verifica abbastanza raramente, manifestandosi come tosse secca. Inoltre, l'attacco diventa più frequente di notte, è accompagnato da una tosse dolorosa, rinite e mancanza di ossigeno. L'aumento del sequestro durante la gravidanza può essere rapido e imprevedibile. Oltre alla tosse, la dispnea espiratoria è associata e quindi è possibile la comparsa di soffocamento.

La complicazione più pericolosa (specialmente durante la gravidanza e l'infanzia) è lo stato asmatico. Si verifica con un aumento della gravità dei sintomi e un prolungato attacco di soffocamento con abbondante espettorato, che può innescare un aumento della pressione sanguigna. Durante la gravidanza, può influire negativamente sulla placenta, causando un parto prematuro. Inoltre, i sintomi negativi causano complicazioni nello sviluppo fetale del bambino. Per evitare ciò, una donna durante la gravidanza deve essere controllata regolarmente da un medico.

Attacco di emergenza (sollievo)

Nel caso di un attacco bronchiale acuto, è necessario prendere tutte le misure necessarie per fornire il primo soccorso al paziente prima dell'arrivo della squadra medica.

  • Il trattamento di emergenza è volto a fermare l'attacco di asma bronchiale con qualsiasi metodo disponibile. Per fermare l'attacco, è possibile fare impacchi caldi (bagni) sulla regione delle estremità, è possibile mettere l'intonaco di senape sui piedi del paziente;
  • il trattamento di emergenza è garantire la massima disponibilità di ossigeno. Per fare ciò, osserva l'algoritmo del comportamento: togli gli abiti che interferiscono con l'attività respiratoria libera. Al fine di ridurre la mancanza di respiro, si consiglia al paziente di prendere una posizione comoda (in piedi, appoggiandosi su una superficie dura con le mani). Tali azioni favoriscono il coinvolgimento di ulteriori muscoli nella respirazione;
  • Di norma, ogni paziente asmatico ha sempre con sé un inalatore, ma non sempre durante un attacco una persona è in grado di valutare adeguatamente la propria forza, quindi a volte è necessario aiutarlo a condurre l'inalazione per alleviare un attacco di asfissia. Se necessario, puoi fare l'inalazione al posto del paziente, ripetendoli ogni 30 minuti.

È importante ricordare che il primo soccorso aiuta solo ad alleviare i sintomi per un breve periodo, ed è impossibile neutralizzarli completamente e un attacco di asma cardiaco senza cure mediche professionali. Solo un medico è in grado di valutare tutti i sintomi della malattia e prendere una decisione su come trattare il paziente al fine di prevenire varie complicazioni della malattia.

Assistenza medica di emergenza

Nonostante il fatto che sia stata effettuata la prima terapia pre-medica, l'algoritmo delle misure prevede che le cure mediche di emergenza debbano essere chiamate senza fallo. La terapia di emergenza può utilizzare i seguenti farmaci per neutralizzare un attacco acuto di asma.

Sbalzo di adrenalina

Consente di rimuovere lo spasmo dei muscoli respiratori e ridurre la formazione di muco nei bronchi. Introdotto s / c (0,1% - 0,7 ml). L'effetto si verifica entro 5-10 minuti dopo la somministrazione del farmaco. Se il sequestro non si ferma ei sintomi aumentano, c'è il rischio di complicanze. In questo caso, l'iniezione può essere duplicata. I farmaci in questo gruppo hanno effetti collaterali (aumento della frequenza cardiaca, mal di testa, tremori alle estremità), quindi questi farmaci possono essere somministrati solo sotto la supervisione di un medico. Va ricordato che l'epinefrina non deve essere utilizzata quando la diagnosi è discutibile, poiché, ad esempio, un attacco di asma cardiaco, una condizione post-infarto e insufficienza cardiaca sono controindicazioni per la somministrazione di epinefrina.

efedrina

Questo farmaco è prescritto per il sollievo di un attacco di tosse acuta. L'efedrina ha un periodo d'azione più breve rispetto all'adrenalina (20-30 minuti). Si riempie sc in 1 ml di soluzione 1%. Molto spesso, l'uso di Efedrina da sola non è sufficiente, pertanto Adrenalina ed Efedrina sono combinate con una soluzione di atropina all'1% (0,5 ml), che consente un risultato più stabile.

eufillin

Questo rimedio è prescritto se l'asma non può essere eliminato con altri mezzi. Di norma, è necessario un intervento di emergenza per alleviare la tosse e il soffocamento, pertanto l'eufillina viene somministrata per via endovenosa e molto lentamente, poiché a volte il paziente potrebbe non rispondere adeguatamente a questo farmaco. Se un attacco di asma misto non scompare, si consiglia di preparare una miscela medicinale che includa eufillina e glicosidi cardiaci.

pipolfen

Abbastanza spesso, le cause della malattia sono di natura allergica. Pertanto, oltre ai farmaci anti-asmatici, possono essere prescritti antistaminici per alleviare in modo più efficace i sintomi dell'asma. Pipolfen (2,5% e 0,5%) viene iniettato per via intramuscolare e endovenosa (lentamente) quando lo stato allergico aumenta.

No-spa e papaverina

L'uso di una combinazione di questi farmaci è necessario per rilassare i muscoli muscolari. Farmaci utilizzati iniezioni di soluzione al 2% (1: 1). Se l'uso di antispastici non aiuta a fermare i sintomi acuti, l'ospedalizzazione del paziente è necessaria per evitare complicazioni.

A volte Pantopon è prescritto con Atropine o Promedol per alleviare il soffocamento. Questi fondi sono usati molto attentamente, alla presenza del medico generico essente presente.

È importante! Non è possibile utilizzare la morfina poiché questo farmaco è un narcotico e può rendere difficile la respirazione (fino a un arresto completo) e aumentare la tosse.

complicazioni

Un prolungato decorso della malattia, nonché una diagnosi e un trattamento errati (specialmente durante la gravidanza) possono portare allo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • in assenza di prevenzione e trattamento, può verificarsi lo stato asmatico;
  • può sviluppare pneumosclerosi ed enfisema;
  • presenza frequente di insufficienza respiratoria e bronchiectasie;
  • attacco di asma cardiaco;
  • di regola, un attacco è accompagnato da disidratazione e sono possibili ipovolemia, acidosi e ipercapnia con gravità speciale.

Il più grave è lo stato asmatico, che è accompagnato da una violazione del deflusso di contenuti bronchiali. Lo stato si sviluppa durante un prolungato attacco d'asma, che non è alleviato dall'inalazione e dai farmaci orali. Lo stato di asma nei bambini è determinato abbastanza facilmente. Allo stesso tempo compaiono respiro corto, cianosi, panico e tachicardia.

Lo stato asmatico nei bambini viene trattato rimuovendo il broncospasmo e mantenendo le funzioni vitali del corpo. L'ordine di trattamento dipende dalla gravità della condizione. Spesso il trattamento di emergenza di pronto soccorso reso correttamente può salvare la vita del paziente.

prevenzione

  1. La prevenzione è prevenire lo sviluppo di un attacco acuto, usando soprattutto l'inalazione e non curarla. Per fare questo, è necessario rinunciare a cattive abitudini e, soprattutto, dal fumo, quindi anche il fumo di tabacco può causare un attacco violento, specialmente in un bambino.
  2. È necessario effettuare regolarmente la pulizia ad acqua nelle stanze, poiché è stato dimostrato che gli allergeni (polvere, piante da interno e animali) sono le cause più comuni di asma. La prevenzione prevede di liberare i fiori della stanza (in particolare i gerani) e limitare il contatto con gli animali.
  3. Un'altra misura preventiva è la dieta. Per proteggere il bambino dovrebbe essere limitato ai prodotti alimentari che causano un attacco allergico acuto. Inoltre, si raccomanda di condurre procedure di tempra.

Rimedi popolari per alleviare un attacco

In alcuni casi, a casa, puoi usare rimedi popolari per tossire. Le seguenti ricette sono utilizzate più spesso per rimuovere la tosse e il soffocamento.

  • Un metodo collaudato per alleviare un attacco d'asma è l'inalazione di patate con l'uso simultaneo di tè caldo al mirtillo rosso. La procedura viene eseguita come segue: quando si verifica un soffocamento, è necessario sciogliere gli indumenti vincolanti e, coprendo la testa con un asciugamano, inalare i vapori delle patate bollite. Le coppie calde espandono i bronchi, fornendo la massima assistenza al paziente. Allo stesso tempo, si consiglia di prendere un brodo caldo di foglie o bacche di mirtillo rosso, usandoli per alleviare il broncospasmo;
  • Con lo sviluppo acuto di un attacco, puoi inghiottire diversi pezzi di ghiaccio, annusare il cotone imbevuto di ammoniaca, e anche prendere gli intonaci di senape e attaccarli alla zona del polpaccio;
  • Un buon espettorante ed effetto ammorbidente del trattamento con i rimedi popolari si osserva quando il fumo viene inalato mentre brucia le foglie di una farfara secca. Il loro fumo aiuta ad evitare ulteriori complicazioni;
  • in caso di un attacco acuto, si consiglia di prendere un bicarbonato di sodio (sulla punta di un cucchiaio) o bere 20 ml per assottigliare l'espettorato. vino secco acidulo;
  • Spesso puoi trovare ricette popolari con la tintura di valeriana, alleviare la tosse. Per fare questo, sciogliere 20 gocce di tintura in un bicchiere d'acqua e bere durante l'attacco.

È importante notare che ogni fase della malattia richiede una terapia appropriata. È nominata dal medico, che fornisce i preparativi per la terapia di base e sintomatica. E, naturalmente, la prevenzione dello sviluppo della malattia gioca un ruolo enorme. È importante notare che le ricette tradizionali, così come i medicinali, possono essere utilizzati solo previa consultazione con un medico, soprattutto durante la gravidanza. Ciò eviterà conseguenze negative.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, asma.

Rimuovere un attacco d'asma senza un inalatore

Chissà che attacco d'asma, non correrà rischi e seguirà le raccomandazioni dello specialista. L'asma bronchiale si manifesta con una forte compressione dei tessuti bronchiali, si produce molta secrezione e l'apporto di ossigeno è limitato. Un tale stato, quando è difficile per una persona respirare, senza un aiuto tempestivo può finire molto male. La mancanza di assistenza tempestiva diventa la causa della perdita di coscienza, della morte (nei casi più difficili).

Segni di asma bronchiale


Per assistere adeguatamente gli asmatici, è necessario conoscere i principali sintomi della malattia:

  • la paura;
  • fischio, respiro sibilante nei polmoni;
  • respiro pesante;
  • il derma della faccia è grigio;
  • l'adozione di una posizione forzata asmatica;
  • debolezza, tremore alle gambe, corpo;
  • grave mancanza di respiro;
  • è difficile per il paziente parlare, pronuncia parole praticamente in sillabe;
  • può verificarsi tosse grave.

Cosa fare durante un attacco asmatico

Se un attacco d'asma è iniziato improvvisamente, la cosa principale è non farsi prendere dal panico, non perdersi. Quando una persona si ammala, inizia a soffocare, qualcuno nelle vicinanze può aiutarlo. Per aiutare correttamente l'asma, è necessario sapere cosa fare per alleviare un attacco, cosa fare se non c'è l'inalatore, cosa fare se non c'è un ospedale nelle vicinanze.

Qual è questo metodo unico che ha aiutato molti asmatici a rivivere i momenti pericolosi della loro vita. Il suo meccanismo principale è considerato respiro attivo nel naso. Dovrebbe essere forte, veloce. L'espirazione deve essere passiva.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al numero di respiri per 1 ciclo. I principianti possono eseguire 4 respiri / respiri con un intervallo di 1,5 - 2 secondi. Dopodiché, fai una pausa tra 5 e 10 secondi. Se diventa più facile respirare il paziente, continua l'esercizio fino a 32 respiri / respiri.

Eliminazione di un attacco d'asma senza un inalatore


Rimozione di un attacco d'asma è facile quando si dispone di un inalatore con una droga speciale a portata di mano. In questo caso, è importante non prendere dal panico, inalare la medicina, rilassarsi, assumere una postura confortevole. Rimuovere tutti gli indumenti stretti dal paziente per facilitare la respirazione.

Se l'inalatore non è a portata di mano, è possibile utilizzare qualsiasi farmaco con effetto antistaminico. Quando anche i farmaci antiallergici no, usa i rimedi popolari.

Un leggero attacco può essere fermato da una soluzione speciale:

  • iodio (2 - 3 gocce);
  • acqua bollita (200 ml);
  • soda (2 cucchiaini.).

Prepara una soluzione calda, lascia respirare il paziente. Dopo che la soluzione si è raffreddata, può essere utilizzata per la somministrazione orale (l'asma è somministrato per bere 1 - 2 cucchiai L.). Puoi mettere i cerotti di senape allo stesso tempo.

Se non ci sono medicine a portata di mano, un inalatore, un impacco di cipolla può essere fatto al paziente. Questo ortaggio è presente in quasi tutte le case. Viene inizialmente schiacciato per mezzo di una grattugia fine, posta all'interno del sacchetto, applicata sul retro (l'area tra le scapole). Il paziente deve essere avvolto con coperte calde, dargli una seduta tranquilla. Puoi usare una polpa di aglio e olio vegetale.

Rimozione di un attacco senza farmaci


Se i broncospasmi iniziano, puoi rimuoverli seguendo queste linee guida:

  1. Interrompere l'esposizione all'allergene. Gli attacchi di asma iniziano dopo che il paziente ha avuto un contatto con un fattore, un allergene che causa broncospasmo. Quando un attacco provoca un animale domestico, polvere, muffa, fumo, è necessario lasciare immediatamente questo posto o coprire le vie respiratorie con una sciarpa, un colletto, una sciarpa. È vietato prendere una posizione prona, chinarsi. Questo può aumentare i crampi.
  2. Pratica la respirazione breve progettata da Konstantin Buteyko. Questo metodo di respirare l'asma contribuisce all'opposizione del broncospasmo. Di solito, un attacco d'asma è innescato da un restringimento della diminuzione del livello di anidride carbonica nel sangue. Questa condizione e causa la compressione riflessa delle vie respiratorie. Questa reazione corporea è necessaria per mantenere l'equilibrio, eseguire questa respirazione in questo modo: un breve respiro attraverso il naso + un breve respiro attraverso il naso. Il naso con la necessità di chiudere le dita, trattenere il respiro. Se ci sono segni di mancanza di ossigeno, inalare. Quindi espira, come al solito.
  3. Rilassamento della colonna vertebrale toracica. Per fare questo, sedersi su una sedia, girarsi verso la sua schiena e posizionare un cuscino sotto il petto. Se qualcuno è in giro per l'asma, può fare colpi leggeri sul retro. Per assicurare il flusso di aria fresca, il paziente viene liberato da indumenti stretti.
  4. Bevi caffè, tè. Teofillina, che metabolizza la caffeina, è utilizzata per la prevenzione e il trattamento dell'asma. Questa sostanza aiuta a rilassare le vie respiratorie, riducendo la reazione dei bronchi agli stimoli.
  5. Stai calmo. Questo oggetto è molto importante quando si rimuove un attacco asmatico. Sovraeccitazione, respirazione acuta provocano la tensione dei muscoli del collo, il muscolo grande pettorale. Sono queste fibre muscolari che di solito spasmo, rendendo difficile il respiro normale.
  1. Chiedi aiuto ai dottori.

Se non sai come alleviare un attacco d'asma in una persona vicino a te senza un inalatore, prova uno dei metodi sopra descritti. Sono molto efficaci.

Nessun inalatore: come alleviare un attacco d'asma

Durante un attacco d'asma, diventa difficile per una persona respirare. Se non lo aiuti rapidamente, tutto può finire in perdita di coscienza o morte. Se c'è un asmatico in famiglia, è importante studiare tutte le tecniche ausiliarie per bloccare l'attacco.

Gli attacchi di solito iniziano inaspettatamente. In primo luogo, si ha mancanza di respiro, che si trasforma rapidamente in una frequente tosse secca e respiro sibilante. Per liberarsi da soffocamento, è necessario usare un inalatore caricato con medicine speciali. Il panico durante un attacco è impossibile.

Una persona dovrebbe rilassarsi e controllare ogni respiro. Devi prendere una postura comoda, sederti o sdraiarti sullo stomaco. Tutti gli indumenti stretti (cintura, sciarpa, cravatta o collo alto con una gola) devono essere rimossi per facilitare la respirazione.

La stanza in cui si trova il paziente è piena di aria: dovrai aprire le finestre e le porte, assicurarti un tiraggio. Rimuovere dalla stanza è necessario tutto ciò che provoca allergie: animali domestici, fonti di fumo o odore forte. Si consiglia inoltre di sorseggiare acqua fresca e pulita.

Se possibile, il paziente può eseguire un massaggio in scatola. Per questo, non sono adatti solo i vasetti di vetro classici, ma anche il silicone leggero.

Se non ci sono inalatori, è possibile sostituirlo con eventuali farmaci anti-allergia. In assenza di medicine adatte si usavano rimedi popolari. Una soluzione speciale è preparata per il sollievo di un attacco facile. Ci vorranno:

  • 2-3 gocce di iodio;
  • 200 ml di acqua bollita calda;
  • 2 cucchiaini. soda.

Tutto è completamente mescolato. Mentre la soluzione è calda, il paziente ha bisogno di respirare su di esso. Dopo il raffreddamento, bere 1-2 cucchiai. l. In parallelo, puoi realizzare intonaci di senape. Sono posizionati sul petto.

Come rimuovere un attacco d'asma con un impacco di cipolle? Un grosso frutto viene schiacciato usando una grattugia fine e posizionato sulla busta, che viene applicata alla sezione posteriore tra le scapole. Una persona deve essere avvolta con coperte e lasciata sedersi tranquillamente. Aiuta anche una miscela di pappa d'aglio e olio vegetale. Questo strumento è posizionato sul petto e coperto con un panno caldo.

Anche se i rimedi popolari funzionavano, hai ancora bisogno di cercare aiuto da un medico. È impossibile lasciare che la malattia faccia il suo corso e un inalatore dovrebbe essere sempre a portata di mano. Per rimuovere un attacco grave senza farmaci non funzionerà.

L'algoritmo di aiuto di emergenza durante un attacco di asma bronchiale

L'asma bronchiale è una grave malattia allergica che si sviluppa quando il sistema immunitario è altamente sensibile a determinati tipi di allergeni. Con la sua esacerbazione, si manifesta spesso un attacco di asma bronchiale, che minaccia il paziente con gravi conseguenze. Ecco perché le cure d'emergenza sono particolarmente importanti quando un attacco di asma bronchiale, con il quale i medici non permettono al paziente di sviluppare complicanze, e il paziente stesso può fornire una terapia di supporto.

Che cos'è un attacco d'asma, come procede

Per fornire in modo competente il primo soccorso per un attacco d'asma, vale la pena ricordare la rapidità del soffocamento iniziale, che si manifesta abbassando il livello di spazio tra i bronchi, causato dal loro potente stress a lungo termine. Vale la pena di sapere un fatto: gli attacchi di asma bronchiale possono durare pochi minuti o lunghe ore, il che dipende da una varietà di ragioni.

Oltre a questa condizione, un paziente con una malattia asmatica può sviluppare uno stato asmatico - troppo lungo un attacco di asma bronchiale nei bambini e negli adulti. Trattamento di un attacco di asma bronchiale, il primo soccorso sarà difficile a causa del fatto che farmaci efficaci che sono stati precedentemente presi da una persona in questa situazione non lo aiuteranno a superare l'attacco.

Con il corso dello stato asmatico, il paziente ha ancora bisogno di aiuto urgente, analogamente a un attacco asmatico. Dopotutto, spesso accade che la vita del paziente dipenda direttamente dalle circostanze, da quanto bene e rapidamente gli sia stato dato il primo soccorso nell'asma bronchiale. Non dobbiamo dimenticare che il sollievo dall'attacco di asma bronchiale aiuta a rendere le manifestazioni della malattia non così gravi, e i sintomi negli adulti e nei giovani pazienti scompaiono. Tuttavia, solo i medici esperti possono superare completamente l'attacco in un adulto e un bambino con asma.

Prima di rimuovere un attacco di asma bronchiale, vale la pena ricordare che ha 3 periodi:

  • il periodo pre-astatico, quando il paziente inizia a sentire le manifestazioni del fenomeno imminente;
  • l'altezza dell'attacco;
  • sviluppo inverso della malattia.

Ognuno di questi periodi ha alcuni sintomi di un attacco, la cui conoscenza aiuterà a prendere certe misure e fermare un attacco di asma bronchiale.

Nel primo periodo, è piuttosto importante determinare i segni di un attacco imminente, che consentirà di prendere misure tempestive. Grazie a loro, puoi provare a prevenire lo sviluppo di un attacco in un bambino e in un adulto.

Quando si verifica questo periodo di asma, i sintomi di un attacco sono i seguenti:

  • congestione toracica, che rende difficile la respirazione;
  • grave tosse;
  • starnuti;
  • abbondante secrezione nasale;
  • aumento della fatica;
  • disturbo del sonno;
  • irritabilità.

L'altezza dell'attacco si verifica dopo 1-2 giorni, con il più forte attacco che si verifica più spesso durante la notte.

Quando c'è uno sviluppo inverso, che si verifica immediatamente dopo l'uso di droghe, i sintomi della malattia vengono gradualmente rimossi, gli attacchi d'asma diminuiscono e inizia l'esfoliazione del liquido accumulato: prima appare viscoso e denso, quindi più fluido.

Se si verifica un attacco acuto di asma bronchiale, il suo trattamento è significativamente diverso dalle misure terapeutiche che vengono utilizzate durante la remissione. Allo stesso tempo, la terapia individuale dovrebbe essere applicata a qualsiasi asma, che consente non solo di monitorare lo stato di salute, ma anche di determinare nel tempo la condizione che rende chiaro che un nuovo attacco sta arrivando.

Test: quanto rischi di contrarre l'asma?

Navigazione (solo numeri di missione)

0 su 20 attività completate

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

informazioni

Questo test ti consentirà di determinare quanto rischi di contrarre l'asma?

Hai già superato il test prima. Non puoi eseguirlo di nuovo.

Devi effettuare il login o registrarti per iniziare un test.

È necessario completare i seguenti test per iniziare questo:

risultati

categorie

  1. Nessuna rubrica 0%

Conduci il giusto stile di vita e l'asma non ti minaccia

Sei una persona abbastanza attiva a cui importa e pensa al suo sistema respiratorio e alla salute in generale, continua a praticare sport, conduce uno stile di vita sano e il tuo corpo ti delizierà per tutta la vita e nessuna bronchite ti infastidirà. Ma non dimenticare di sottoporsi a esami in tempo, mantenere la tua immunità, questo è molto importante, non sovraccaricare, evitare gravi sovraccarichi fisici e forti emotivi.

È tempo di pensare a cosa stai facendo qualcosa di sbagliato...

Sei a rischio, vale la pena pensare al tuo stile di vita e iniziare a impegnarti. L'educazione fisica è obbligatoria, e ancora meglio iniziare a praticare sport, scegliere lo sport che ti piace di più e trasformarlo in un hobby (ballare, andare in bicicletta, in palestra o semplicemente provare a camminare di più). Non dimenticare di curare raffreddori e influenza nel tempo, possono portare a complicazioni nei polmoni. Assicurati di lavorare con la tua immunità, indurire, tutte le volte che sei in natura e all'aria aperta. Non dimenticare di passare attraverso le indagini annuali pianificate, per trattare le malattie polmonari nelle fasi iniziali è molto più facile che nella forma di trascurato. Evitare sovraccarichi emotivi e fisici, escludere il fumo o il contatto con i fumatori, se possibile, o ridurli al minimo.

Ti consigliamo inoltre di familiarizzare con il materiale sul perché l'asma si verifica e come trattarla.

È tempo di suonare l'allarme! Nel tuo caso, la probabilità di avere l'asma è enorme!

Sei completamente irresponsabile riguardo alla tua salute, distruggendo così il lavoro dei tuoi polmoni e dei tuoi bronchi, abbi pietà di loro! Se vuoi vivere a lungo, devi cambiare radicalmente l'intero atteggiamento verso il corpo. Prima di tutto, fatti analizzare da specialisti come terapeuta e pneumologo, devi prendere misure radicali, altrimenti tutto potrebbe finire male per te. Segui tutte le raccomandazioni dei medici, cambia drasticamente la tua vita, potrebbe essere necessario cambiare lavoro o anche luogo di residenza, eliminare completamente il fumo e l'alcol dalla tua vita e ridurre i contatti con persone che hanno abitudini così dannose al minimo, temperare, rafforzare il più possibile l'immunità stare all'aria aperta più spesso. Evita il sovraccarico emotivo e fisico. Completamente escludere dalla circolazione domestica tutti i mezzi aggressivi, sostituire con mezzi naturali naturali. Non dimenticare di fare la pulizia a casa e la ventilazione della stanza.

Raccomandiamo inoltre vivamente di familiarizzare con il materiale sul perché si verifichi l'asma e su come trattarlo.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20
  1. Con la risposta
  2. Con un segno di visione

Il tuo stile di vita è associato a un intenso sforzo fisico?

  • Sì tutti i giorni
  • a volte
  • Stagionale (ex giardino)
  • no

Quanto spesso si sottopone a un esame del polmone (ad esempio un flurogramma)?

  • Non mi ricordo nemmeno l'ultima volta
  • Annualmente, senza fallo
  • Una volta un paio di anni

Fai sport?

  • no
  • Sì, professionalmente e regolarmente
  • In passato era
  • Sì dilettante
  • no
  • Quando sono malato
  • a volte

Tratti infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute, influenza, bronchiti e altre malattie infiammatorie o infettive?

  • Sì, dal dottore
  • No, va via dopo un po '
  • Sì, faccio l'automedicazione
  • Solo se assolutamente brutto

Osservi attentamente l'igiene personale (doccia, mani prima dei pasti e dopo le passeggiate, ecc.)?

  • Sì, costantemente le mie mani
  • No, non sto seguendo questo.
  • Ci provo, ma a volte mi dimentico

Ti importa della tua immunità?

  • no
  • Solo in caso di malattia
  • Difficile da rispondere

I tuoi parenti o familiari hanno sofferto di gravi malattie polmonari (tubercolosi, asma, polmonite)?

  • Si genitori
  • Sì, parenti stretti
  • no
  • Non posso dire di sicuro

Vivi o lavori in condizioni ambientali avverse (gas, fumo, emissioni chimiche delle imprese)?

  • Sì, vivo costantemente
  • no
  • Sì, lavoro in tali condizioni
  • Precedentemente vissuto o lavorato

Voi o la vostra famiglia utilizzate fonti di odori forti (candele aromatiche, incenso, ecc.)?

  • Abbastanza spesso
  • raramente
  • Quasi ogni giorno
  • no

Hai una malattia cardiaca?

  • Sì cronico
  • Raramente, ma a volte fa male
  • no
  • Ci sono dubbi, hai bisogno di un sondaggio

Quante volte sei in una stanza con umidità o condizioni polverose, muffa?

  • costantemente
  • Non lo sono
  • Era precedentemente
  • Raramente ma succede

Soffri spesso di infezioni respiratorie acute?

  • Sono costantemente malato
  • Raramente, non più di 1 volta all'anno
  • Spesso, più di 2 volte l'anno
  • Non mi ammalo mai o ogni cinque anni

Tu o qualcuno dei tuoi parenti hai il diabete?

  • Sì, ho
  • Difficile da rispondere
  • Sì, parenti stretti
  • no

Hai qualche allergia?

  • Si uno
  • no
  • Non sono sicuro se hai bisogno di un sondaggio
  • Sì, anche alcuni

Qual è il tuo stile di vita?

  • sedentario
  • Attivo, costantemente in movimento
  • sedentario

Fuma qualcuno nella tua famiglia?

  • no
  • Succede a volte
  • Usato per fumare
  • Sì, fumo regolarmente
  • No, e mai fumato
  • Raramente ma succede
  • Precedentemente fumato, ma smesso

Hai purificatori d'aria nella tua casa?

  • no
  • Sì, filtri in continua evoluzione
  • Sì, a volte usiamo
  • Sì, ma non seguiamo i dispositivi

Usi spesso prodotti chimici domestici (prodotti per la pulizia, aerosol, ecc.)?

  • Abbastanza spesso
  • Raramente, per necessità.
  • Costantemente, tale lavoro
  • Io non uso affatto

La necessità di cure di emergenza per l'asma bronchiale

Poiché gli attacchi di asma possono verificarsi in qualsiasi momento, una persona deve prepararsi in anticipo. Tuttavia, non solo dovrebbe eseguire misure mediche - è importante che sia aiutato da una persona che effettuerà il primo soccorso e aiuterà a alleviare rapidamente i sintomi dell'asma.

I segni dello sviluppo di un attacco includono:

  • espirare con un fischio, dopo di che è difficile inalare una nuova porzione d'aria;
  • una tosse durante la quale una persona non può espirare completamente l'aria, quindi la fa in alcune parti;
  • difficoltà nell'eseguire una respirazione normale e sana;
  • dolore al petto, che si verifica spesso con un lungo decorso di attacco;
  • respiro sibilante negli organi respiratori, che può essere ascoltato anche da lontano.

Ansia e irritabilità, dolore alla testa, affaticamento frequente e letargia, aumento del battito cardiaco, starnuti, prurito della pelle e così via.

Se, nella prima fase del decorso della malattia, non sono stati forniti aiuti di emergenza per l'asma bronchiale nei bambini e negli adulti, i segni di patologia sono progrediti: sibili e fischi caratteristici, manifestazioni di dispnea e aumento della tosse, cambiamenti della voce del paziente, nonché comportamento e tono della pelle sul viso.

Cosa fare con un attacco d'asma? Tale domanda interessa i pazienti, così come quelle persone che dovranno assistere a manipolazioni pre-mediche. Infatti, prima viene dato il primo soccorso per un attacco asmatico, meglio è per la vittima, dal momento che l'assistenza pre-medica durante un attacco di asma bronchiale ha un impatto diretto sulla vita futura del paziente.

Dovresti chiedere al paziente di essere nervoso, in quanto ciò interferirà con il corretto controllo della tua stessa respirazione.

Cosa fare in caso di un attacco di asma bronchiale: cure di emergenza

C'è un algoritmo speciale per le cure d'emergenza, responsabile per alleviare i sintomi della malattia. Coloro che non sanno come rimuovere un attacco asmatico, è necessario ricordare questo algoritmo di azioni. Il rispetto di queste raccomandazioni per le cure di emergenza in caso di un attacco d'asma aiuterà a normalizzare le condizioni generali di asma.

Riduca l'attacco di asma in asma bronchiale tali regole:

  1. In primo luogo, cerca di calmarti e aiuta un asmatico a normalizzare la respirazione, poiché la cosa più importante per fermare un attacco d'asma dipende dal rilassamento e dal calmare l'asma.
  2. La seconda cosa da fare è aprire la finestra, con l'aiuto del quale la stanza si riempirà rapidamente di aria fresca e umida.
  3. Il paziente dovrebbe essere aiutato a prendere la posizione più comoda e "sicura" del corpo, nella quale dovrebbe stare in piedi o seduto, con le mani a riposo. Puoi anche alleviare un attacco d'asma stando dalla tua parte.
  4. La testa dell'asma dovrebbe essere leggermente inclinata, il che lo aiuterà a respirare normalmente e non a soffocare su espettorazione rapida.
  5. Per facilitare la respirazione, è necessario rimuovere la cravatta, i gioielli e altre cose che interferiscono con la normale inspirazione.
  6. Se l'asma bronchiale si è sviluppata, in un periodo di attacco è necessario evitare situazioni che portano alla penetrazione del cibo negli organi infiammati.
  7. Per coloro che sono interessati a come alleviare la condizione della vittima e come alleviare un attacco d'asma, le seguenti informazioni aiuteranno - lo sviluppo di shock nelle articolazioni svilupperà uno spasmo nervoso e aumenterà i bronchi.
  8. Se gli asmatici hanno farmaci per un rapido sollievo da un attacco d'asma, così come un dispositivo per l'inalazione, è importante usarli con urgenza, ma seguendo rigorosamente il dosaggio prescritto dal medico. Come fermare un attacco con un inalatore? Per questo scopo, si consiglia di usarlo ogni 20-25 minuti.

L'assistenza al paziente e la prevenzione delle complicanze devono essere eseguite prima dell'arrivo dei medici, che devono essere immediatamente chiamati. I medici al telefono hanno bisogno il più possibile di descrivere lo stato dell'asma e quindi saranno in grado di suggerire cos'altro si può fare. Tuttavia, dobbiamo ricordare che sconfiggere completamente l'attacco senza farmaci non funzionerà.

Come superare rapidamente l'attacco, se non c'era un inalatore a portata di mano

Nel caso in cui una persona non abbia un inalatore che può aiutarlo a superare un attacco, è necessario chiamare immediatamente il servizio di ambulanza, dove medici esperti ti informeranno sulle azioni da intraprendere e sui mezzi per alleviare la condizione.

Il trattamento e la prevenzione dello sviluppo della malattia senza farmaci è impossibile.

Quindi, come ha fatto il paziente a sparare (o sparare) un attacco in previsione dell'arrivo dei medici? Qual è il primo aiuto per un attacco di asma bronchiale?

Sequenza di azioni:

  1. Durante la terapia e con la prevenzione di un attacco, si raccomanda di fare il bagno nei piedi e la sua temperatura è necessaria alta. Il calore, unito al vapore, migliorerà il flusso sanguigno e normalizzerà il processo respiratorio del paziente.
  2. Inoltre, il metodo di arresto è calmo, perché in uno stato di panico, una grande quantità di ormone entra nel flusso sanguigno, che conduce un restringimento rafforzato dei bronchi e del tratto respiratorio quando si sviluppa un attacco d'asma. Devi smettere di farti prendere dal panico, per questo ti consigliamo di fare una lunga inspirazione ed espirare attraverso il naso.
  3. La terapia e il rapido sollievo da un attacco comporta l'uso di esercizi speciali sulle labbra, grazie ai quali gli organi respiratori saranno aperti più a lungo. Ad esempio, uno di questi esercizi è quello di sbucciare le labbra mentre si esegue un'espirazione lenta e lenta.
  4. Puoi dare all'asma una bevanda energetica a base di caffeina, che contiene teofillina, che previene la mancanza di respiro e facilita il processo respiratorio del paziente. Tuttavia, questa sostanza contiene tè, tuttavia, la dose non è piccola.

Popolarmente Sulle Allergie