"Carenza di lattosio" o "deficit di lattasi": molte madri cercano su Internet informazioni su queste richieste. Ci sono entrambi, e questo, come è corretto?

Prima di tutto, scopri cosa significa ciascuna di queste definizioni.

Il lattosio è uno "zucchero del latte" o un disaccaride scientificamente contenuto nel latte degli animali, incluso nel latte materno umano. Grazie al lattosio, il latte ha un sapore dolciastro.

La lattasi è un enzima del corpo umano, prodotto dall'intestino.

Cosa hanno in comune? Perché i loro nomi di tabelle sono simili?

Il fatto è che il lattosio (un componente del latte) nel corpo umano elabora solo lattasi! Questa è esattamente la differenza tra lattosio e lattasi.

Come funziona?

La lattasi nel corpo umano viene rilevata già allo stadio embrionale, si trova nelle cellule dell'epitelio nell'intestino tenue. L'enzima è attivamente coinvolto nel processo di digestione infantile per circa un anno, cioè nel primo anno di vita di un bambino. Più tardi, quando il bambino cresce e inizia a mangiare, non solo latte e formula, ma, per così dire, passa alla nutrizione per adulti, l'attività dell'enzima lattasi diminuisce gradualmente.

Quindi, un neonato mangia il cibo più adatto per lui - il latte. Il lattosio come elemento del latte, entrando nel corpo di un bambino, dovrebbe essere "digerito" da esso. Questo è esattamente ciò che fa la lattasi. Abbatte il lattosio in due elementi: glucosio e galattosio, che vengono assorbiti dal corpo e gli danno l'energia necessaria per la vita.

Per il neonato, il lattosio è anche benefico perché ha un effetto benefico sullo sviluppo del sistema nervoso centrale e sul funzionamento del tratto digestivo. Inoltre, il lattosio aiuta ad assorbire meglio il corpo dalle vitamine del gruppo B e dal calcio.

La violazione dell'enzima lattasi è chiamata "carenza di lattasi".

Quando succede?

Innanzitutto, la lattasi può essere presente nell'organismo in quantità sufficiente, ma la sua attività può essere bassa e, di conseguenza, il lattosio del latte non viene completamente trasformato. Questo include il caso in cui la carenza di lattasi si verifica nei neonati prematuri. L'enzima lattasi inizia a essere prodotto nell'intestino intorno alla 34a settimana di vita e alla 37a settimana inizia a funzionare pienamente. Pertanto, i bambini prematuri hanno maggiori probabilità di soffrire di questa malattia.

In secondo luogo, la lattasi potrebbe non essere completamente prodotta dall'organismo e, di conseguenza, non può abbattere completamente il lattosio. Questo accade quando si verificano processi infettivi o infiammatori nell'intestino.

A causa dei volumi "ridotti" di lavorazione del lattosio, il latte non trattato appare nel corpo del neonato, che passa attraverso l'intestino tenue (dove l'enzima lattosio deve elaborarlo) ed entra nell'intestino crasso, dove viene scisso in acqua, acidi e gas dai batteri.

Il latte non trattato può comparire nel corpo del bambino per altri motivi non correlati al deficit di lattasi. Ma leggi tutto questo nel nostro altro articolo.

Che cosa è

Risposte alle domande più diffuse: cosa significa?

Cos'è il lattosio?

Il lattosio è un tipo di zucchero presente nel latte e nei prodotti lattiero-caseari, compreso il latte umano. A volte il lattosio si chiama zucchero del latte e non si trova naturalmente in nessun altro alimento. Questo zucchero è composto da carbonio, idrogeno e ossigeno e ha la formula chimica C12H22O11. Abbastanza spesso ci sono casi in cui nel processo di crescita, le persone perdono la capacità di digerire lo zucchero del latte, che a sua volta viene chiamato intolleranza al lattosio.

Quanto il lattosio nel latte.

La quantità di lattosio nel latte può variare a seconda del tipo di animale, così come su un singolo animale o persona. Il latte umano ha solitamente una percentuale più alta di lattosio rispetto al latte animale. Questa percentuale è in media dal 7% al 9%. Il latte di mucche, capre e pecore di solito contiene meno del 5% di lattosio.

Lattosio nei prodotti lattiero-caseari.

Oltre al latte, questo zucchero si trova anche in altri prodotti caseari, come formaggio, burro, margarina, yogurt, siero di latte e così via. Di norma, la quantità di lattosio dipende dal grado di contenuto di grasso del prodotto. Gli alimenti grassi contengono solitamente meno zucchero del latte rispetto a meno cibi grassi. Tuttavia, il latte secco e condensato contiene una percentuale molto alta di questo zucchero - 50% o più. Il contenuto di lattosio dello yogurt è in genere compreso tra il 2% e il 6%.

L'uso del lattosio nel cibo e nella medicina.

Il lattosio viene spesso aggiunto ai cibi cotti per evitare la sinterizzazione o come rivestimento. Questo zucchero è quasi insapore, quindi fornisce anche il perfetto riempimento di pane e altri prodotti da forno. Inoltre, viene solitamente aggiunto alle verdure in scatola e surgelate per prevenire lo scolorimento. Il tipo di latte da cui viene estratto questo zucchero può variare a seconda del paese o della regione, nel nostro caso si tratta di latte vaccino.

Molto spesso, il lattosio può essere trovato in prodotti in polvere come patate disidratate, zuppe e integratori alimentari. Inoltre, il lattosio può essere trovato in prodotti etichettati come non caseari, può essere: salse per insalata, integratori proteici, caramelle, prodotti a base di carne.

Il lattosio è anche usato in molti farmaci da prescrizione come riempitivo o rivestimento. Sebbene nella maggior parte dei casi, la quantità di lattosio nei farmaci sia molto bassa, tuttavia, le persone con intolleranza al lattosio e diabetici dovrebbero tener conto della sua presenza.

Qual è l'intolleranza al lattosio?

In una persona normale, la lattasi, un enzima prodotto dall'intestino tenue, distrugge lo zucchero del latte. Questo gli permette di essere trascinato nel flusso sanguigno. Nelle persone che non tollerano il lattosio, il corpo non produce abbastanza lattasi, motivo per cui non possono assorbire lo zucchero del latte.

Quando una persona con intolleranza al lattosio mangia latticini, può provare i seguenti sintomi:

  • Distensione addominale;
  • convulsioni;
  • flatulenza;
  • nausea;
  • La diarrea.

Di norma, i mammiferi perdono la capacità di digerire lo zucchero del latte man mano che maturano. Le persone hanno subito una mutazione che consente loro di conservare una capacità del 10% di produrre lattasi. Questo di solito è sufficiente per le persone a digerire latte e prodotti caseari. Tuttavia, alcune persone non mantengono questa capacità e questo è ciò che viene chiamato intolleranza al lattosio.

Lactazar - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (capsule con enzima lattasi in polvere) di un medicinale per il trattamento di coliche, diarrea negli adulti, bambini (compresi neonati e neonati) e durante la gravidanza. struttura

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Laktazar. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questa medicina, nonché le opinioni degli specialisti medici sull'uso di Laktazar nella loro pratica Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Laktazar alla presenza degli analoghi strutturali disponibili. Uso per il trattamento di coliche, diarrea in caso di intolleranza al latte e prodotti lattiero-caseari nella carenza di lattasi negli adulti, nei bambini (compresi neonati e neonati), così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione del farmaco.

Lactazar è raccomandato come integratore alimentare (BAA) per il cibo - una fonte dell'enzima lattasi.

Il latte (compreso il seno), oltre a vari componenti essenziali, è una fonte di lattosio (zucchero del latte).

  • fonte di energia, perché l'80-85% di tutti i carboidrati nel latte materno è lattosio;
  • un elemento importante per lo sviluppo del sistema nervoso e degli organi visivi;
  • la digestione completa del lattosio supporta la normale microflora intestinale.

Spesso il corpo umano (compresi neonati e neonati) non può assorbire completamente il lattosio benefico. Nei pazienti adulti, circa il 25% delle persone nella popolazione non ha la giusta quantità di enzima lattasi per abbattere il lattosio nel latte e nei prodotti lattiero-caseari.

Nei bambini, gli intestini immaturi si adattano solo a un nuovo tipo di cibo. Esiste una graduale maturazione dei sistemi enzimatici. Uno degli enzimi chiave è la lattasi, che aiuta il bambino ad assorbire il lattosio dal latte materno.

Cosa succede nell'intestino?

Quando si verifica un deficit di lattasi, un complesso di sintomi caratteristici sotto forma di coliche, gonfiore e feci instabili nella maggior parte dei pazienti associati al consumo di latte e prodotti lattiero-caseari. Il lattosio, digerito in modo incompleto, entra nell'intestino crasso, dove inizia a fermentare con una maggiore formazione di gas e contribuisce allo sviluppo di diarrea e disbiosi. I gas accumulati gonfiano parti dell'intestino, provocando coliche e gonfiore nel paziente. Con deficit di lattasi a lungo termine nei bambini, ci possono essere instabili feci giallo-verde con un odore acido.

L'insorgenza di un deficit enzimatico deriva dall'immaturità dei sistemi enzimatici nei neonati e nei neonati, nelle malattie intestinali croniche, nelle malattie infettive dell'intestino durante il successivo recupero.

Spesso, i pazienti adulti, così come i genitori di bambini piccoli, cercano di curare coliche con farmaci che riducono la formazione di gas o colonizzano l'intestino con microflora normale. Tuttavia, questi fondi non sono in grado di influenzare la frequente causa di coliche con una carenza di lattasi. In questi casi, per risolvere questi problemi fin dai primi giorni di vita, è possibile applicare il rimedio naturale Lactazar, che compensa la deficienza naturale della lattasi e aiuta il corpo ad assimilare correttamente latte e latticini e il lattosio in essi contenuto.

struttura

Enzima lattasi naturale + eccipienti.

testimonianza

  • disagio nell'intestino, aumento della formazione di gas (coliche), feci instabili (diarrea o diarrea, stitichezza) associate ad alterato assorbimento del lattosio;
  • deficit temporaneo di lattasi associato a insufficiente maturità del sistema digestivo;
  • carenza di lattasi geneticamente indotta;
  • con malattie intestinali (disbatteriosi, infezioni batteriche e virali, infezione da parassiti).

Forme di rilascio

Capsule 550 mg (per adulti e bambini sopra i 7 anni).

Capsule 150 mg (per neonati e neonati di età inferiore ai 5 anni).

Istruzioni per l'uso e schema di utilizzo

Lactazar per i bambini (capsule da 150 mg)

Il numero di capsule è determinato al tasso di 1 capsula di Lactazar per 100 ml di latte o miscela di latte.

Bambini in allattamento: il contenuto della capsula (polvere) viene aggiunto a 5-10 ml di latte espresso e mescolato accuratamente. La temperatura della miscela non deve superare +37 gradi Celsius.

Dopo pochi minuti, il composto viene dato al bambino da un cucchiaio o da una bottiglia, dopo che è stato aggiunto al volume richiesto, calcolato per età.

Per i bambini allattati artificialmente: il contenuto della capsula Laktazar viene aggiunto alla porzione della miscela calda già preparata, mescolata accuratamente e inizia a nutrirsi in pochi minuti.

  1. Lactazar deve essere usato in ogni latte che si nutre, senza perdere una dose.
  2. Lactazar può essere utilizzato senza previa fermentazione del latte. E questo rende la vita molto più facile per la mamma (non c'è bisogno di decantare e aspettare), specialmente quando ci si nutre di notte o su richiesta.
  3. Lactazar agisce solo sui carboidrati del latte che viene nutrito dal bambino.
  4. I bambini di età inferiore ai 5 anni dovrebbero ricevere solo il contenuto della capsula senza guscio gelatinoso. A partire da 5 anni in su, Lactazar può essere assunto sia come polvere aggiunta agli alimenti che contengono lattosio e sotto forma di capsule.

Lactazar per adulti (capsule da 550 mg)

Dentro 1 capsula quando prende il latte o il cibo che contiene latticini o lattosio carboidrato (prodotti a base di latte fermentato, yogurt, fiocchi di latte, dessert, gelato, formaggio, burro). Puoi anche aprire la capsula e aggiungere il suo contenuto al cibo o al latte.

La quantità raccomandata è di 1 capsula quando si assumono latte o alimenti contenenti latte, latticini o carboidrato lattosio.

Effetti collaterali

Controindicazioni

  • intolleranza a uno qualsiasi dei componenti dello strumento.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Usare nei bambini

È permesso usare Lactazar nei bambini, compresi neonati e neonati, secondo il regime di dosaggio e le regole di ammissione sopra indicate.

Istruzioni speciali

La durata è di 24 mesi dalla data di produzione a temperature non superiori a 25 gradi Celsius nella confezione originale.

Non conservare dopo la cottura per il cibo.

Interazione farmacologica

Analoghi della droga Lactazar

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Alphamalt lattasi 125;
  • Lattasi BabyDoc, gocce per i bambini;
  • Lattasi 3500;
  • Lattasi DS;
  • Lattasi bambino;
  • Capsula di lattasi 3500 UI;
  • Enzima lattasi;
  • Enzima lattasi PIRKKA;
  • Enzyme Lactase.

Analoghi sull'effetto terapeutico (mezzi per il trattamento del deficit di lattasi):

  • NAN senza lattosio;
  • Avelox;
  • Akkuzid;
  • Akkupro;
  • Alphamalt lattasi 125;
  • Lattasi BabyDoc, gocce per i bambini;
  • Lattasi 3500;
  • Lattasi DS;
  • Lattasi bambino;
  • Capsula di lattasi 3500 UI;
  • Enzima lattasi;
  • Enzima lattasi PIRKKA;
  • Biocomplesso di Normoflorin B;
  • Biocomplesso di Normoflorin D;
  • Normoflorin L biocomplex;
  • Enzyme Lactase.

lattasi

La lattasi è un enzima del gruppo carboidrati che idrolizza lo zucchero del latte (lattosio) per formare glucosio e galattosio. La lattasi si trova nelle mandorle, nelle pesche, nelle albicocche, secreta dai funghi Aspergillus Oryzae, dai funghi kefir e da altri microrganismi. Nell'uomo, la lattasi è prodotta dagli enterociti dell'intestino tenue. Per la prima volta, la lattasi viene rilevata già a partire dalla decima settimana di sviluppo intrauterino, la sua attività aumenta al momento della nascita, mantenendo il livello massimo durante il primo anno di vita di un bambino. Con la transizione verso un tipo di nutrizione adulta, l'attività della lattasi diminuisce gradualmente. L'intolleranza al lattosio ereditaria nei neonati è associata ad una ridotta produzione di lattasi nell'intestino. I preparati di lattasi sono utilizzati nell'industria alimentare (produzione di latticini, gelati) e medicinali.

Le informazioni pubblicate sulle pagine del sito non sono un manuale di auto-trattamento.
In caso di rilevamento di malattie o sospetti su di essi dovrebbe consultare un medico.

lattasi

Prezzi nelle farmacie online:

Lattasi - bioadditivo con il contenuto dello stesso enzima che promuove una migliore digestione dei prodotti caseari.

Rilascia forma e composizione

Lattasi prodotto in forma di capsule 230 mg, ciascuna contenente 3450 unità dell'enzima lattasi, che sono la fonte di maggiore purificato muffe aerobico Aspergillus due specie (A. niger e A.Orizae). 100 capsule per confezione.

Indicazioni per l'uso

La lattasi è un enzima che si rompe e garantisce l'assorbimento del lattosio disaccaride. Distinguere primaria (deficienza congenita dell'enzima) e uno secondario (variazioni dovute, infettive, infiammatorie e immunitarie atrofiche acquisiti nel deficit nell'intestino enzima) deficit di lattasi

La mancanza di lattasi porta a disturbi digestivi sotto forma di flatulenza, diarrea, crampi intestinali quando si mangia cibi ricchi di lattosio.

L'uso della lattasi nei neonati aiuta a digerire il latte materno in modo più efficiente ed evitare lo sviluppo di coliche e gonfiori dei bambini. Negli adulti e nei bambini più grandi, l'assunzione dell'enzima consente alla dieta di utilizzare appieno i prodotti caseari.

Oltre alla scarsa tolleranza del latte per gli adulti, la lattasi viene utilizzata quando una dieta costante o temporanea (stagione estiva) cambia. Come una fonte aggiuntiva del supplemento enzimatico è anche prescritto:

  • Gli anziani;
  • Durante il recupero dopo aver sofferto di infezioni intestinali.

Controindicazioni

La lattasi, secondo le istruzioni, è controindicata da applicare sullo sfondo dell'intolleranza individuale ai componenti degli integratori alimentari.

Dosaggio e somministrazione

Le capsule di lattasi per adulti devono essere assunte per via orale ad ogni pasto contenente latticini o lattosio. Singola dose - 1 capsula.

I bambini allattati al seno sono mostrati con Lattasi, 1/6 capsule ciascuno. Una singola dose viene aggiunta a 30 ml di latte materno pre-espresso. Si consiglia di dare prima il latte fermentato da una bottiglia e poi di allattare il bambino.

Effetti collaterali

Quando si usa la lattasi, non sono stati identificati effetti collaterali.

Istruzioni speciali

Prima di assumere integratori, si raccomanda di verificare con il medico il regime posologico e la durata della terapia.

analoghi

Meccanismo d'azione delle controparti Supplementi lattasi è Senna-D Kanalgat, algalan potassio, Gialakt, Zosterin, Pektsekom, Glyukosil, Dilakso, magnesio algalan, Gialakt, Vitanar, Hitolan, Ahillan, BioNorm, pectica, Natalgin, Kaltsilan, Katrel, Lacto -Ekosorb, Licorice, Hitovit, Lakusan, Laktazar, Fitosorbovit, Pektibon, Pankramin, Rialam.

Termini e condizioni di conservazione

Lattasi, secondo le istruzioni, rilasciato dalle farmacie senza prescrizione medica. La durata delle capsule è di 24 mesi, a condizione che siano conservate in conformità con le raccomandazioni del produttore.

Qual è il deficit di lattasi

Il deficit di lattasi è un'intolleranza al latte e ai suoi prodotti a causa della mancanza di lattasi enzima intestinale.

Normalmente la lattasi si scompone nel lattosio tenue (zucchero del latte) in componenti (galattosio e monosaccaride glucosio), che vengono assorbiti nel sangue. In deficit di lattasi, che è contenuto nel latte intero, il lattosio non viene digerito o parzialmente digerito entrare crasso, dove sotto l'influenza di batteri decomposte, formando lattico e acido acetico, idrogeno e anidride carbonica, che promuove la migrazione di una spessa intestino liquido, aumentando la quantità i suoi contenuti e velocizzando la promozione. Tutto ciò provoca lo sviluppo di diarrea.

Il deficit di lattasi è di tre tipi:

  • insufficienza primaria (congenita) - manifestata dai primi giorni della vita di un bambino come feci schiumose liquide dall'odore acido;
  • insufficienza secondaria (sullo sfondo di qualsiasi malattia dell'intestino tenue) - scompare dopo la cura della malattia di base;
  • il fallimento costituzionale (il processo naturale di riduzione dell'attività dell'enzima) è caratterizzato da un inizio graduale, di solito all'età di 1-3 anni.

Sintomi di deficit di lattasi

  • diarrea dopo aver consumato latte intero o prodotti che lo contengono;
  • dolore addominale, flatulenza;
  • scomparsa dei sintomi dopo aver smesso di bere latte.

Trattamento di carenza di lattasi

Insieme alle solite analisi, vengono effettuati test speciali, consistenti nel determinare la tolleranza del lattosio e eseguiti prima e dopo il carico di cibo con lattosio:

  • determinazione della concentrazione di glucosio nel sangue;
  • test del respiro con idrogeno (determinazione della concentrazione di idrogeno nell'aria espirata).

Il trattamento del deficit di lattasi è conforme alla dieta e all'assunzione di vari farmaci contenenti lattasi, normalizzando la microflora intestinale, riducendo la flatulenza.

Dieta per il deficit di lattasi

La prima fase del trattamento (con insufficienza costituzionale e secondaria) con una dieta è il trasferimento di bambini a prodotti a base di latte fermentato che contengono meno lattosio. In assenza di effetti, il bambino viene trasferito a una dieta priva di lattosio. uso Infermieristica (Nutrisoya, Pepto-juniores, servizio medico Soya-emergenza, Frisosoy) o Low (Nutrilon basso-lattosio) miscela latticini senza lattosio.

Nella dieta dei bambini più grandi, è possibile utilizzare formaggi e fiocchi di latte, che praticamente non contengono lattosio, ma sono una fonte di calcio, che è necessaria per la crescita delle ossa.

Recentemente, sono stati creati farmaci che abbattono il lattosio nel latte. L'aggiunta di alcune gocce di questo farmaco al latte intero, seguita dall'invecchiamento per 2-3 ore, consente di scomporre il lattosio in glucosio e galattosio, che sono completamente assorbiti nell'intestino.

Farmaci per carenza di lattasi

I farmaci sono presi come prescritto da un medico sotto il suo controllo. In questo caso, la scelta dei farmaci è strettamente individuale e dipende da molti fattori: lo stato della microflora intestinale, il tipo di deficienza, l'età del paziente, le malattie concomitanti, lo stato generale del corpo:

  • agenti enzimatici a base di lattasi: cheratina, lactade, lactrasi;
  • agenti che normalizzano la microflora intestinale: baktisubtil, bifiform, hilak forte, enterol;
  • farmaci che riducono la flatulenza: meteospasmina, pandeoflat, pepfiz, espumizan, simicol, carbone attivo, aneto giardino.

ATTENZIONE! Le informazioni su questo sito sono solo di riferimento. Diagnosticare e prescrivere il trattamento può solo un medico specialista in una particolare area.

Lattosio (zucchero del latte) e lattasi: qual è la differenza

LATTOSIO - ZUCCHERO DAIRY. Ti sei mai chiesto perché il latte aumenta la glicemia bene nella maggior parte dei bambini e nella maggior parte degli adulti? In realtà nessun segreto. Si tratta dell'enzima lattasi, che vive nell'intestino tenue. Ricorda nei precedenti articoli che ho detto che i disaccaridi sono digeriti solo nell'intestino?

Il lattosio è un disaccaride costituito da una molecola di glucosio e galattosio. E per essere assorbito nel sangue, è necessario scomporlo con l'aiuto della lattasi.

Nei bambini, l'enzima lattasi è ancora attivo, naturalmente, se non c'è carenza di lattasi. Ma negli adulti, la capacità di assorbire il latte scompare e causa non solo un forte aumento di IC, ma piuttosto un forte desiderio di raggiungere il bagno.

È a causa di questa caratteristica dei bambini in alcuni casi, è possibile interrompere il latte anche l'ipoglicemia. Ma negli adulti questo non passa. Anche se ci sono adulti che consumano molto latte e tutto è OK, allora il latte aumenterà la SC e... l'INSULINA (se non è il diabete insulino-dipendente). Sai che tutti i latticini con un alto indice di insulina? È interessante

Dove va il galattosio?

In generale, sotto forma di galattosio, non è usato da nessuna parte. Come risultato di complesse reazioni biochimiche nel fegato, si trasforma in glucosio. Ciò spiega l'ulteriore aumento del Regno Unito in un paio d'ore.

Ci sono anche difetti genetici nel metabolismo del galattosio - galattosemia. Questo non è un deficit di lattasi!

Nello stesso momento c'è un difetto di enzimi: Galactokinase, Galactose-1-phosphaturideyl transferase, Uridylphosphate-4-epimeraza.

La malattia si manifesta durante l'infanzia. Il trattamento è un'eccezione ai prodotti contenenti galattosio.

Vuoi parlare del deficit di lattasi e perché sono contro la maggior parte dei latticini?

Con calore e cura, endocrinologo Lebedeva Dilyara Ilgizovna

Enzyme Lactase

Istruzioni per l'uso:

Nome latino: Ferment Laktaza

Ingrediente attivo: lattasi

Produttore: Nature's Way Products, Inc.

Descrizione relativa a: 25/12/17

L'enzima La lattasi è un integratore alimentare, un'ulteriore fonte di lattasi (l'enzima dell'intestino tenue).

Principio attivo

Rilascia forma e composizione

Il farmaco è disponibile sotto forma di capsule per somministrazione orale. Le capsule sono confezionate in confezioni da 100 pezzi.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco viene assunto come fonte aggiuntiva di lattasi nei seguenti casi:

  • Per una migliore digestione dei prodotti lattiero-caseari con la loro scarsa tollerabilità.
  • Nel deficit di lattasi nei bambini del primo anno di vita (immaturità funzionale dei sistemi enzimatici).

Controindicazioni

L'enzima lattasi è controindicato in caso di aumentata sensibilità individuale ai suoi componenti.

Istruzioni per l'uso Enzyme Lactase (metodo e dosaggio)

Il farmaco è assunto per via orale.

Si consiglia agli adulti di assumere 1 capsula con i pasti se i prodotti contengono lattosio o latte.

Per i bambini 1/6 della capsula viene aggiunto a 30 ml di latte materno pre-espresso. Dopo che il farmaco è stato sciolto, il latte viene dato al bambino dalla bottiglia, poi allattato al seno.

Effetti collaterali

overdose

analoghi

Non prendere la decisione di sostituire il farmaco da soli, consultare il proprio medico.

Azione farmacologica

La lattasi è un enzima prodotto nell'intestino tenue che partecipa al processo di digestione del cibo. Questo enzima contribuisce alla conversione dello zucchero del latte (lattasi) in glucosio o galattosio. In caso di insufficienza o assenza del suddetto enzima, la fermentazione nell'intestino aumenta bruscamente, il che, di norma, porta a sintomi di dispepsia (dolore lungo l'intestino, gonfiore, diarrea, ecc.).

La carenza di questo enzima è primaria (nel periodo neonatale) e secondaria (dopo l'assunzione di farmaci antibatterici, resezione di ampie sezioni dell'intestino tenue, con disturbi cronici intestinali, disbatteriosi, dopo infezioni intestinali acute).

La lattasi aiuta i bambini nella prima infanzia a digerire il latte materno in modo più efficiente, riducendo il gonfiore ed eliminando le coliche dei bambini. Per quanto riguarda gli adulti, il farmaco secondo le istruzioni consente di applicare completamente il latte di mucca nella dieta, di riprendersi dalle infezioni intestinali, di modificare le abitudini alimentari senza conseguenze, migliorare la digestione.

Carenza di lattasi nei bambini e negli adulti: sintomi, trattamento, cause

Il deficit di lattasi è una sindrome che si verifica a seguito dell'interruzione della lattasi ed è accompagnata da diarrea acquosa. Questa patologia si manifesta quando l'intestino umano manca dell'enzima lattasi, che digerisce il lattosio (zucchero del latte). Pertanto, vale la pena di distinguere che non esiste semplicemente un termine come la carenza di lattosio, questo è un errore. Il lattosio non è altro che zucchero del latte e la mancanza di un enzima (lattasi) è chiamata deficit di lattasi.

Ci sono molti sintomi che indicano deficit di lattasi nei bambini. Dovrebbero proteggere la giovane madre:

l'età del bambino è di 3-6 mesi;

sgabelli acidi;

la sedia è schiumosa, liquefatta;

Gli scienziati hanno notato che una tale patologia è diventata la più diffusa tra indiani e vietnamiti, ma gli svedesi e gli olandesi quasi non ne soffrono. Nel nostro paese, fino a metà della popolazione è carente di un tale enzima in una certa misura, mentre il deficit di lattasi si manifesta periodicamente o scompare.

Sfortunatamente, i bambini soffrono di più per carenza di lattasi. È una delle cause più comuni di forte colica intestinale e una ragione per fermare l'allattamento al seno.

Quali sono i tipi di deficienza dell'enzima lattasi?

Il deficit primario di lattasi è una sindrome da deficit enzimatico negli enterociti intestinali delle cellule intestinali. Questo può includere:

LN transitoria di neonati prematuri - manifestata nei neonati nati prima delle 34 o 35 settimane (insufficiente attività enzimatica);

LN congenita - spesso si verifica a seguito di una mutazione genetica;

il deficit di lattasi negli adulti non è una patologia, ma riflette il naturale processo di riduzione dell'attività della lattasi con l'età.

Per gli stessi olandesi e svedesi, la lattasi mantiene la sua alta attività per tutta la vita, cosa che non si può dire degli abitanti dei paesi asiatici.

Il deficit di lattasi secondaria è un deficit enzimatico che si verifica a causa di danni alle cellule intestinali. Questa mancanza di lattasi è la forma più comune di carenza di enzimi intestinali, poiché una caratteristica della struttura dei villi intestinali è che la lattasi è più vicina al lume e, di conseguenza, viene colpita da fattori avversi.

Qual è il pericolo di carenza di lattasi?

Come conseguenza della diarrea, la disidratazione si sviluppa, è particolarmente pericolosa per i bambini.

La normale crescita della microflora benefica viene interrotta a causa della mancanza di nutrienti, che si ottengono a seguito della scissione dello zucchero del latte.

Regolazione della motilità intestinale disturbata.

Riproduce la microflora marcescente.

L'assorbimento di calcio e di altri minerali utili è compromesso.

Cause del deficit di lattasi

Mutazione del gene che controlla l'attività della lattasi.

Scarsa attività enzimatica al momento della nascita

Involuzione naturale dell'attività enzimatica.

Malattie intestinali (infettive, infiammatorie, distrofiche), che portano alla distruzione dei globuli rossi.

Processi distrofici e infiammatori nell'intestino, che risultano da:

infezioni: lombelite, rotavirus e altre manifestazioni di allergie alimentari;

intolleranza alla celiachia (glutine);

2. Ridurre le dimensioni della mucosa intestinale con sindrome dell'intestino corto o dopo la rimozione di parte dell'intestino.

Vale la pena notare che l'attività della lattasi può variare. Oltre ai principali fattori, molte sostanze biologicamente attive colpiscono l'enzima: ormoni pancreatici e tiroidei, nucleotidi, ormoni ipofisari, ormoni glucocorticosteroidei, amminoacidi e acidi grassi nel lume intestinale.

Sintomi di deficit di lattasi

Di solito si osservano i sintomi di entrambi i tipi di deficit di lattasi. L'unica differenza è che in caso di deficit primario di lattasi, le manifestazioni patologiche possono essere rintracciate dopo pochi minuti, il loro livello di gravità dipende in larga misura dalla quantità di lattosio consumato. Per quanto riguarda l'LN secondario, si manifesta nell'uso anche di quantità insignificanti di zucchero del latte, poiché l'assenza della sua scomposizione è ben combinata con una certa patologia intestinale.

I segni di deficit di lattasi sono i seguenti:

brontolio nell'addome, dolore, vomito;

diarrea, caratterizzata da uno sgabello schiumoso e acquoso con odore acre e verdi, troppo gas;

perdita di appetito, gonfiore;

rigurgito in un neonato, ansia, attacchi di coliche intestinali, aumento di peso ridotto, ansia, pianto mentre si alimenta.

Caratteristiche delle singole forme

LN primario si verifica dopo aver preso il latte e la sua grande quantità. In tenera età, è camuffata da una semplice colica intestinale, che disturba la maggior parte dei bambini. Con la crescita del bambino, la microflora può adattarsi allo zucchero del latte moltiplicando i batteri rilevanti. In futuro, i sintomi si manifestano solo quando il consumo eccessivo di latte. Inoltre, i prodotti caseari rimanenti vengono trasferiti normalmente, perché supportano la crescita di batteri che abbattono lo zucchero del latte.

LN secondaria si verifica a qualsiasi età a causa di una malattia. Alcuni sintomi del deficit di lattasi sono scarsamente manifesti, dal momento che il ruolo principale di Graet è la patologia principale dell'intestino. Ma una dieta non casearia aiuta a migliorare la condizione.

La LN congenita è un tipo di deficit enzimatico raro ma estremamente grave, che è pericoloso a causa della grave tossicosi e della disidratazione. La mamma può notare questo fin dai primi giorni della vita di un bambino quando l'allattamento al seno porta a vomito e grave diarrea. L'unica soluzione è usare le formule prive di lattosio e non l'allattamento al seno.

Come determinare in modo indipendente che i sintomi sono esattamente carenza di lattasi? Sintomi molto persistenti, l'effetto del trattamento è assente. Le manifestazioni patologiche scompaiono solo se segui una dieta rigorosa con rifiuto del lattosio.

Quali test dovrebbero essere presi per carenza di lattasi?

Analisi delle feci: le feci per il deficit di lattasi devono passare per determinare il contenuto di carboidrati. I carboidrati sono un po 'normali, nei bambini è consentito lo 0,25%, tuttavia il pH è stimato - con deficit di lattasi, il livello scende al di sotto di 5,5.

Test di carico con lattosio: gli esperti determinano il livello e l'aumento di zucchero nel sangue tracciando una curva. Con una mancanza di enzima sul grafico mostra un tipo semplificato di curva, cioè, non è possibile vedere la crescita normale a causa della mancanza di assorbimento dello zucchero.

Test di respirazione in acqua Insieme al test di carico, è necessario passare un'analisi sulla concentrazione di idrogeno nell'aria espirata: un campione viene prelevato ogni trenta minuti dopo essere stato caricato con lattosio.

Ricerca genetica per determinare la mutazione di geni responsabili dell'attività della lattasi.

Determinazione dell'attività enzimatica dal lavaggio dalla mucosa intestinale o dalla biopsia. Questo è il metodo più accurato per determinare LN, ma il suo utilizzo non è sempre giustificato a causa della complessità dell'analisi.

Una dieta eliminatoria (diagnostica) ad eccezione dello zucchero del latte con LN migliora le condizioni dell'intestino, con conseguente scomparsa dei sintomi della malattia.

Sospettando il deficit di lattasi, è possibile eliminare altre cause di diarrea, che, a proposito, possono anche essere abbastanza gravi.

Come è il deficit di lattasi

Il suo trattamento prevede diversi passaggi:

Corretta terapia nutrizionale, assunzione di integratori alimentari Lattasi Enzima, Lattasi Baby, Lactazar per adulti, Lactazar per bambini.

Aiuta il pancreas (enzimi come il mezim forte, pancreatina, creon, festale, ecc.).

Correzione della dysbacteriosis intestinale (probiotici e prebiotici: Linex, bifidumbacterin, hilak forte e altri).

Trattamento sintomatico:

Farmaci per il gonfiore - Bobotik, Subsimplex, Espumizan.

Dal dolore - Drotaverina cloridrato, antispasmodici No-shpa.

Efficace alimento salutare

La dieta per il deficit di lattasi comporta l'eliminazione del lattosio o delle sue severe restrizioni dietetiche in conformità con il livello di carboidrati nelle feci. L'eccezione al lattosio è una misura forzata e temporanea in caso di una grave condizione del bambino (diarrea persistente, disidratazione, forte dolore addominale).

Non si dovrebbe rifiutare l'uso del lattosio in quanto non agisce come un prebiotico naturale. Pertanto, il compito principale nella fase attuale è selezionare individualmente una dieta in fasi con una tale quantità di lattosio che non provocherà l'escrezione di carboidrati con le feci e non causerà indigestione.

Come trattare correttamente la lattasi non è sufficiente, se il bambino mangia ancora il latte materno? Gli attuali standard di trattamento non implicano l'abbandono dell'allattamento al seno. Per i bambini viene utilizzata la terapia enzimatica sostitutiva: il farmaco viene aggiunto al latte materno espresso, dopo 15 minuti di invecchiamento il bambino può essere alimentato con il latte materno. Per fare questo, utilizzare un integratore alimentare chiamato Lactase Baby: una capsula è prevista per 10 ml di latte. Non appena il bambino mangia il latte espresso, gli può essere dato un seno.

Ai bambini misti o nutriti artificialmente viene data la combinazione ottimale di una miscela regolare e una miscela priva di lattosio. Il loro rapporto nella mancanza del lattosio è solitamente differente: 1 a 1, 2 a 1 e così via (dipende dalla reazione del bambino). Quando una deficienza pronunciata di lattasi viene utilizzata esclusivamente con miscele povere o prive di lattosio.

Miscele senza lattosio: Nutrilak senza lattosio, Mamex privo di lattosio, senza lattosio.

Miscele povere di lattosio: lattosio basso di Nutrilac, lattosio basso di Nutrilon, Humana LP + CST.

Introduzione di alimenti complementari

Nel caso del deficit di lattosio, vale la pena tenere un diario attento dell'introduzione di alimenti complementari per il bambino, poiché alcuni prodotti causano esattamente la stessa reazione patologica: diarrea, gonfiore.

Fai attenzione alle verdure, applicando un vegetale per diversi giorni. Entro 14 giorni, il loro numero è aumentato a 150 grammi. Quindi nella dieta del bambino aggiungere porridge in acqua, caratterizzato da un basso contenuto di glutine (mais, grano saraceno, riso), aumentando così gli alimenti complementari consumati. Nella fase successiva, il bambino riceve la carne.

Dopo 8-9 mesi, al bambino viene dato un po 'da mangiare prodotti caseari (yogurt, kefir), monitorando attentamente la reazione. Ma si noti che è vietato dare la ricotta ai bambini malati di età inferiore a 1 anno.

La dieta del bambino e dell'adulto con deficit di lattasi viene scelta esclusivamente individualmente, in base alla reazione del corpo. Quali segni indicano che il prodotto è autorizzato a consumare, nonostante includa lo zucchero del latte:

mancanza di una maggiore formazione di gas;

normale sgabello - decorato, senza odore aspro e impurità patologiche;

mancanza di brontolii e altri disagi nell'addome.

Inizialmente, la dieta deve avere molti alimenti che non contengono lattosio: riso, verdure, frutta, pasta, pesce e carne, noci, legumi, uova, caffè, tè, mais, grano saraceno.

Quindi è possibile aggiungere prodotti contenenti lattosio, ma monitorare attentamente la reazione del corpo a un particolare prodotto e il suo consumo:

latticini - formaggio, latte, panna acida, ricotta, yogurt, gelato, burro;

altri prodotti in cui il lattosio viene aggiunto come componente aggiuntivo: salsicce, pane, ketchup, cacao, biscotti, cioccolato, maionese e molto altro.

Considerato crema a basso contenuto di lattosio, panna acida, kefir di tre giorni, latte a basso contenuto di lattosio, formaggio a pasta dura.

È importante ricordare che la dieta facilita notevolmente la condizione dei pazienti con deficit di lattasi, ma li priva anche della principale fonte di calcio, pertanto la questione del reintegro di un tale oligoelemento deve essere risolta con il medico.

Popolarmente Sulle Allergie