Le malattie allergiche sono un'enorme sezione di medicina. Contrariamente alla credenza popolare che tutte le allergie sono un naso che cola, prurito della pelle e shock anafilattico, questo è lontano dall'essere il caso. Ci sono un numero enorme di malattie che hanno una natura allergica e immunoreattiva.

Oltre alla rinite allergica e alla dermatite, c'è anche asma bronchiale, che ha una natura allergica, diatesi allergica, alveolite, blefite - per perdersi nella terminologia è estremamente semplice. Certo, ci sono le malattie più comuni e più rare. Ci sono quelli che sono ascoltati e quelli su cui il pubblico non sa quasi nulla, ma si incontrano ancora.

Tali concetti come le allergie allergiche e le malattie allergiche atopiche sono spesso confusi. In quest'ultimo caso, la reazione procede in modo immediato, con sintomi locali. Ci sono una serie di differenze caratteristiche di atopia:

  • la reazione avviene immediatamente dopo il primo contatto con l'allergene;
  • la presenza di antigeni è facoltativa;
  • il corpo ha una predisposizione genetica alla reazione;
  • non c'è periodo latente (nascosto).

Malattie allergiche delle vie respiratorie

Asma bronchiale

L'asma bronchiale è una malattia cronica delle vie respiratorie. La reazione si verifica nei piccoli bronchi e bronchioli: si verifica un restringimento del loro lume - ostruzione bronchiale. Le principali manifestazioni della malattia:

  • dispnea,
  • mancanza di respiro
  • tosse
  • sensazione di congestione al petto.

La complicazione più pericolosa è lo stato asmatico, accompagnato da edema dei bronchioli, accumulo di espettorato, causando soffocamento e fame di ossigeno.

Aspergillosi broncopolmonare allergica

La malattia è causata da reazioni allergiche di tipo immediato e reazioni allergiche immunocomplessi. Manifestazione di asma e bronchiectasie in grandi bronchi.

Gli agenti causali sono spore fungine, solitamente Aspergillus fumigatus.

Più di altri, le persone con malattie atopiche sono colpite.

Tutti i pazienti con aspergillosi broncopolmonare allergica sono diagnosticati con asma bronchiale. Se il paziente non riceve un trattamento adeguato, si sviluppa la pneumosclerosi, che è accompagnata da processi patologici irreversibili nel tessuto polmonare.

bronchite

Questa è una malattia infiammatoria dell'apparato respiratorio. Il conflitto allergico-anticorpale è osservato nei bronchi grandi e medi. La malattia è causata da varie sostanze allergeniche, tra cui polvere piatta, lana di cani e gatti, polline, ecc.

La maggior parte delle recidive si verifica durante i mesi freddi dell'anno. Ciò indica che un fattore infettivo può anche essere importante. La malattia si fa sentire la tosse, il più delle volte di notte.

Rinite allergica

La malattia è basata su reazioni allergiche di tipo immediato. Si sviluppano a seguito del contatto con polline delle piante (febbre da fieno), polvere domestica, spore fungine. Il paziente lamenta congestione nasale, scarico acquoso dal naso.

L'irrigazione è provocata anche da aria fredda, aromi aspri e altri fattori.

Alveolite allergica esogena

L'alveolite allergica esogena provoca spore di funghi che si trovano nel fieno fresco, nella corteccia di acero, nelle polveri e nelle polveri domestiche, nelle medicine e nelle proteine ​​degli uccelli. La reazione antigene-anticorpo viene spostata sulle pareti degli alveoli, dei più piccoli bronchioli e dei capillari del sistema circolatorio.

Questo innesca un processo infiammatorio che causa la fibrosi, la formazione di granulomi. Il numero di pazienti con alveolite allergica ogni anno diventa sempre di più.

La sindrome di Leffer

Con questa forma di allergia nei polmoni (uno o due alla volta) si formano infiltrati eosinofili. La causa della malattia è l'infezione da elminti - anilostomia, ascaridi, ossiuri, filarie, ecc.

Anche gli allergeni che entrano nell'aria sono importanti: spore di funghi, medicine, sostanze industriali e polline. Spesso la causa dell'infiltrato polmonare non può essere determinata.

Malattie della pelle allergiche

eczema

La base è una ridotta reattività del corpo, una maggiore sensibilizzazione della pelle agli allergeni e fattori interni (tensione nervosa, stress, disturbi vascolari, malattie del sistema endocrino, tratto gastrointestinale).

Spesso l'eczema è preceduto da dermatite allergica. Molto spesso, i bambini sono sensibili all'eczema e nel 50% la malattia si riduce di 3 anni.

Dermatite atopica

I fattori endogeni svolgono un ruolo guida nello sviluppo di questa malattia cronica. Questi includono ereditarietà, iperresponsività della pelle, flusso scorretto di processi funzionali e biochimici nella pelle. Il secondo componente è costituito da fattori esterni allergenici e non allergenici: stress, fumo di tabacco, ecc.

I sintomi della patologia sono:

  • pelle secca
  • prurito,
  • eruzioni cutanee essudative sul viso, sul collo, sotto i lobi delle orecchie, sulla testa, sotto i capelli, ecc.

Nel 60% dei bambini, i sintomi scompaiono con l'età. Nei paesi occidentali, la prevalenza della dermatite atopica raggiunge il 20%.

Dermatite da contatto

La dermatite da contatto è causata dal contatto con una sostanza allergenica - sostanze chimiche, metalli, prodotti chimici domestici, cosmetici e persino acqua. L'eruzione cutanea (vesciche, noduli, stillicidio) è limitata all'area di contatto della pelle ed è accompagnata da arrossamento, gonfiore.

Se l'area della lesione è grande, i pazienti avvertono un malessere generale, la loro temperatura aumenta, l'attività del sistema nervoso viene disturbata.

Una forma di dermatite da contatto è la dermatite da contatto fotoallergica o l'allergia solare. La reazione avviene sotto l'influenza di fattori ultravioletti ed esterni (polline, cosmetici, oli vegetali, ecc.) O interni (disturbi immunitari rari).

foruncolosi

La foruncolosi è una malattia acuta che è accompagnata da infiammazione purulento-necrotica del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea. Il suo agente patogeno è il microbo staphylococcus piogenico.

Il contatto con reazioni allergiche a varie sostanze - prodotti chimici domestici, coloranti, ecc. Spesso agisce come un fattore provocante.

orticaria

La malattia era così chiamata a causa della somiglianza dell'eruzione cutanea con vesciche di ortica. Un eritema deriva dal rilascio di istamina e altri mediatori dell'infiammazione che aumentano la permeabilità capillare.

L'orticaria è una reazione allergica indipendente o un sintomo di qualsiasi altra malattia. Gli allergeni più comuni sono droghe, cibo, insetti e loro prodotti metabolici.

reazione di droga

Manifestato principalmente dopo l'uso di droghe. L'eruzione polimorfica (orticaria, eritema localizzato, eruzione papulare) interessa la pelle e le mucose.

Nelle forme gravi di toksidermii insieme a un'eruzione cutanea vi sono complicazioni pericolose, ad esempio, shock anafilattico, danni agli organi interni, che a volte portano alla morte del paziente.

Malattie infettive e allergiche

  • Questo è un gruppo di malattie causate contemporaneamente da due fattori: microbi e ipersensibilità (più spesso - tipo ritardato). Questo gruppo include:
  • infezioni batteriche acute (ad esempio, scarlattina);
  • con rare eccezioni, infezioni croniche primarie (reumatismi, brucellosi, tubercolosi, funghi, ecc.);
  • malattie croniche parzialmente - secondarie, i cui agenti causali sono gli stafilococchi, gli streptococchi e altri microbi.

Il componente allergico a volte si unisce ad altre infezioni, ma poi ha un ruolo secondario.

Altre varietà

Allergie alimentari

Questa è una delle principali patologie che gli studi di allergologia. La malattia si sviluppa quando si consumano prodotti contenenti un allergene. Gli allergeni alimentari sono rappresentati da glicoproteine ​​idrosolubili, che non scompaiono durante il trattamento termico.

Il più grande pericolo per i pazienti sono le uova di pollo, in particolare le proteine, dai cereali - segale, grano. Le allergie causano frutta e verdura.

A volte la causa della malattia non è nel prodotto stesso, ma in aggiunta - per esempio, un colorante o conservante.

Allergia ai farmaci

L'allergia alla droga si sviluppa con qualsiasi metodo di somministrazione del farmaco e spesso procede per reazione di tipo ritardato. Ma potrebbe esserci una reazione di tipo immediato, in cui gli anticorpi umorali sono il componente principale.

I sintomi dell'allergia ai farmaci sono diversi: dalle lesioni cutanee localizzate all'infiammazione degli organi interni e di interi sistemi.

Shock anafilattico

L'anafilassi è un tipo immediato di reazione, quando la sensibilità del corpo aumenta rapidamente quando entra in contatto con un allergene. Quindi, sotto l'influenza di istamina e altri mediatori, il flusso sanguigno diminuisce bruscamente, si verifica un blackout, si manifesta dispnea, l'urina è disturbata, si manifestano dolore acuto, prurito e grave gonfiore.

Angioedema (angioedema)

Un altro nome è usato - l'orticaria gigante. Si tratta di un rigonfiamento limitato o diffuso improvviso del tessuto adiposo sottocutaneo, delle mucose. Ciò è dovuto al rilascio di mediatori - istamina, chinine, prostaglandine, provocando la dilatazione locale delle vene, dei capillari, aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni.

L'edema di Quincke causa l'uso di determinati cibi, droghe, contatto con altre sostanze allergeniche.

Angioteki

Angioedema - un aumento locale della permeabilità dei vasi sanguigni (capillari e venule), che si trova sotto le mucose e la pelle, che porta a gonfiore della pelle e delle mucose. A volte accompagnato da orticaria.

Ci sono 4 tipi noti di acquisiti e 3 tipi di angiotipi ereditari. Provoca farmaci di esacerbazione, punture di insetti, cibo.

Allergia fredda

Un altro nome è usato - orticaria fredda, allergica al freddo. L'istamina viene rilasciata nel sangue al contatto con un allergene - freddo, che porta alla comparsa di macchie rosse o orticaria sulla pelle.

L'infiammazione è accompagnata da debolezza, nervosismo. Una forte reazione causa gonfiore degli organi interni. Nella maggior parte dei casi, i meccanismi di reazione non sono chiari.

Prima di tutto, quando compaiono i sintomi, incl. Se sospetti un'allergia, dovresti consultare un medico. Tuttavia, oggi c'è una procedura diversa: prima volta ai motori di ricerca.

Ci sono molte risorse che offrono informazioni sull'allergia oggi, ma più spesso non sono strutturate, frammentarie, inaffidabili.

Il compito di questa sezione è quello di fornire le informazioni più accessibili sulle malattie allergiche. Gli articoli spiegavano le ragioni dello sviluppo della patologia, senza usare un linguaggio medico complesso, il meccanismo del suo sviluppo è descritto e vengono forniti i sintomi più caratteristici. La sezione è stata creata per non spaventare il lettore con parole terribili, ma per spiegare cosa sta succedendo nel corpo e perché, come prevenire questo processo o interromperlo prima che si sviluppino complicazioni.

Come riconoscere i sintomi dell'asma negli adulti e nei bambini

È importante riconoscere i sintomi dell'asma negli adulti e nei bambini nella fase iniziale di un attacco. Questo aiuterà a fermare lo spasmo dei farmaci a risposta rapida, alleviare la sofferenza del paziente e ridurre la probabilità di effetti avversi.

Eczema ai piedi: dalle cause al trattamento

L'articolo discute le cause della comparsa di eczema sui piedi nei bambini e negli adulti. Varietà di questa malattia (varici, microbiche, allergiche e altre) e metodi di trattamento in varie fasi.

Eczema sulle dita e sui palmi

L'eczema sulle dita e sui palmi è una malattia infiammatoria e di natura allergica che si verifica sulla superficie degli arti superiori a causa del contatto con l'allergene, sul terreno nervoso, l'esposizione a fattori esterni e malattie croniche. Una caratteristica della patologia è il decorso a lungo termine del processo con alternanza di periodi di remissione e fase acuta della malattia.

Aspergillosi broncopolmonare allergica

L'aspergillosi è una malattia fungina causata da funghi della muffa (Aspergillus), che vivono naturalmente nel suolo, nelle stanze umide, negli alimenti e principalmente influenzano il sistema respiratorio.

Orticaria sul viso: manifestazioni fotografiche in bambini e adulti

L'orticaria sul viso è caratterizzata da dolore pronunciato e forte prurito al sito di formazione di vesciche ed edema, che si spiega con l'alta sensibilità e il sottile strato di pelle caratteristici della superficie del viso.

Vasculite allergica (porpora allergica)

Questo articolo è dedicato alla vasculite allergica e descrive le cause, i tipi di malattia e i sintomi corrispondenti, i metodi di diagnosi e trattamento, nonché la prevenzione di questa malattia.

Eczema sul viso - foto, sintomi e trattamento

La faccia è il biglietto da visita di una persona e ogni modifica è visibile su di essa molto bene. Pertanto, l'eczema in faccia è un doppio problema per chiunque. In questo articolo vedremo cos'è l'eczema sul viso, come diagnosticare e curarlo.

Sintomi e trattamento del raffreddore da fieno nei bambini

La pollinosi nei bambini è una delle patologie allergiche più comuni, che causa molti disagi sia ai bambini che ai loro genitori. Il nemico deve essere conosciuto di persona, questo è il motivo per cui questo articolo riguarda le caratteristiche della manifestazione della malattia nell'infanzia, i metodi di trattamento e di prevenzione, nonché su ciò che la pollinosi in un bambino è pericolosa.

Starnuti o non starnuti o trattamento della pollinosi

Il trattamento della pollinosi è un processo complesso, lungo e laborioso. Richiede alta professionalità dal medico e disponibilità a seguire tutte le istruzioni del paziente. Spesso, chi soffre di allergie deve ridisegnare in modo abbastanza significativo il solito modo di vivere. Inoltre, alcuni trattamenti sono piuttosto costosi. Leggi di più...

Febbre da fieno (febbre da fieno)

Alcune malattie allergiche erano conosciute due secoli fa. Uno di questi è febbre da fieno o pollinosi. In connessione con l'avvicinarsi della stagione delle esacerbazioni, questa particolare malattia è diventata "l'eroe" di tutta una serie di articoli. Leggi di più...

Malattie allergiche: sintomi e trattamento

Cos'è l'allergia

Allergia - ipersensibilità agli allergeni e insorgenza con lo sviluppo della risposta del sistema immunitario mediata da IgE. Le condizioni necessarie per l'insorgenza di allergie sono l'alta specificità (la reazione è rigorosamente per determinati antigeni), la sensibilizzazione (ipersensibilità a questo allergene) e l'esposizione ripetuta dell'allergene al corpo.

Il termine "allergia", che significa in greco "risposta, reazione a qualcun altro", suggerì l'uso di un pediatra austriaco K. von Pirke nel 1906. La prevalenza di allergie tra adulti e bambini continua ad aumentare costantemente: secondo studi di varie malattie allergiche nei paesi occidentali Il 35% della popolazione soffre, in Russia, dal 17,5% al ​​30% della popolazione. Il trattamento delle malattie allergiche è gestito da un allergologo speciale.

Tali concetti come le allergie allergiche e le malattie allergiche atopiche sono spesso confusi. In quest'ultimo caso, la reazione procede in modo immediato, con sintomi locali. Ci sono una serie di differenze caratteristiche di atopia:

Malattie allergiche

Cause di malattie allergiche

Le cause delle malattie allergiche sono inerenti all'eredità, alla scarsa ecologia, alla malnutrizione, alle malattie croniche, ai disordini metabolici e al tratto gastrointestinale, anche i frequenti disturbi nervosi possono essere fattori scatenanti per vari tipi di allergie.

allergeni

Gli allergeni sono sostanze innocue che sono percepite dalle cellule del sistema immunitario come potenzialmente pericolose. La risposta a questi elementi causa sintomi dolorosi nelle persone e spesso porta a conseguenze più gravi rispetto alla lotta del corpo contro la microflora patogena. Questa reazione immunopatologica è chiamata allergie.

Allergeni alimentari

Un processo immunopatologico può innescare cibi comuni. Gli allergeni che hanno origine animale includono uova, frutti di mare, latte e altri alimenti, i prodotti vegetali includono agrumi, grano, noci, ecc. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai prodotti che hanno additivi chimici - coloranti, aromi, che presentano elevate proprietà sensibilizzanti.

Allergeni pollini

Quasi la metà delle piante del pianeta produce polline che può causare una risposta immunologica del corpo. Poiché questa allergia è molto comune, è la più studiata di tutti i tipi. Gli allergeni del polline provocano sensibilizzazione solo durante il periodo di fioritura. Pertanto, questa allergia è stagionale.

Le allergie al polline e al cibo sono spesso trasversali, cioè, se c'è una reazione patologica alla fioritura di qualsiasi erba, allora può anche verificarsi per piantare alimenti.

Allergeni epidermici

Questi allergeni sono elementi del mondo animale. Questi includono la pelliccia di gatti, cani, piume e piume di uccelli, in particolare polli o anatre, l'epidermide oi capelli umani. Insieme a queste sostanze, gli acari microscopici, che hanno anche elevate proprietà sensibilizzanti, spesso penetrano nel corpo.

Allergeni domestici

Molto spesso, un tale allergene è polvere, in cui ci sono particelle di legno, tessuti, carta e altri elementi. Nella polvere domestica ci sono spore di funghi ammuffiti, acari, particelle di pelle e lana, cioè, di per sé è un allergene.

Allergeni da elminti

Le reazioni allergiche acute possono causare i prodotti di scarto di elminti - parassiti che vivono nell'intestino umano.

Allergeni infettivi

Alcuni agenti patogeni possono provocare una reazione allergica. La sensibilizzazione è causata da streptococchi e funghi patogeni. Particolarmente pericoloso è lo streptococco emolitico, che è strutturalmente simile ad alcuni organi umani. Come risultato della produzione di anticorpi, si sviluppa un'allergia auto, in cui vengono attaccati i suoi organi.

Allergeni da farmaci

Le allergie possono verificarsi su qualsiasi farmaco, vaccino o siero. Gli anticorpi vengono spesso prodotti con antibiotici, albumina o sostanze radiopachi.

Sintomi di malattia allergica

Ogni forma di malattie allergiche ha le sue caratteristiche distintive, ma, in generale, possono essere distinte dai seguenti sintomi:

In alcuni casi, quando la malattia è allergica, i sintomi possono essere più acuti, passando all'angioedema o allo shock anafilattico. Una caratteristica distintiva di tali manifestazioni - esteso gonfiore e soffocamento.

Diagnosi di malattie allergiche

Per stabilire la causa e identificare la fonte di una reazione allergica è possibile solo con l'aiuto di una diagnosi speciale. Un'allergia di solito non è causata da una sostanza specifica, ma da un intero gruppo.

Lo studio diagnostico comprende:

  • Consultazione con un allergologo.
  • Esame del sangue per allergie.
  • Metodo di scarificazione
  • Test provocativi
  • Test cutaneo per stabilire la malattia.

Trattamento di malattie allergiche

Un valore fondamentale nel trattamento di qualsiasi tipo di allergia è principalmente l'eliminazione del contatto con la sostanza allergenica. Singolarmente, la terapia complessa è prescritta per ogni paziente con il dosaggio indicato e le regole di somministrazione. Il trattamento farmacologico è limitato, perché i medici moderni non conoscono fino alla fine il meccanismo di sviluppo della violazione.

Allergie cutanee: cause, sintomi, trattamento

Alcuni credono che le allergie non rappresentino alcun pericolo per il corpo. Non è così! L'allergia cutanea è un'anomalia della pelle che appare dopo il contatto con alcune sostanze, a cui viene osservata un'ipersensibilità di una determinata persona.

Cos'è l'allergia alla pelle?

L'area più grande di tutto il corpo è occupata da un organo come la pelle. Ospita un gran numero di recettori sensibili, così come le cellule immunitarie (linfociti, cheratinociti). Queste cellule sono in grado di rispondere alla presenza di sostanze estranee del corpo, per emettere una reazione protettiva alla loro presenza. Se la funzione immunitaria della pelle è compromessa, questa reazione può manifestarsi in modo errato. Di conseguenza, appaiono le allergie cutanee.

Erbe (decotti da una camomilla, treno), tinture farmaceutiche di una calendula o propoli possiedono le proprietà antistaminiche espresse.

I principali tipi di allergie cutanee

Nonostante il fatto che le allergie cutanee si manifestino sotto forma di alcuni sintomi, ci sono diverse varietà di questa malattia.

Considerare ogni vista in modo più dettagliato:

  • L'allergia da contatto è un'irritazione della pelle che si verifica nel punto di contatto diretto tra la pelle e la sostanza - una sostanza irritante. Le eruzioni cutanee compaiono su un'area cutanea rigorosamente definita, hanno un carattere localizzato. Per eliminare i sintomi, è urgente interrompere il contatto con l'allergene. In questo caso, la dermatite con il tempo passerà da sola.
  • Gli eczemi sono irritazioni della pelle che possono apparire a causa di varie cause. L'eruzione cutanea è caratterizzata da un forte prurito e nel tempo compaiono piccole ulcere piangenti sulla zona interessata, che gradualmente si ricoprono di una crosta.
  • Toxidermia - una reazione mirata all'ingestione di un allergene ingerito con alimenti, sostanze chimiche. La malattia si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee che possono comparire su diverse aree della pelle. La pelle viene gradualmente colpita, l'eruzione cutanea appare entro 3 o 5 giorni.
  • La dermatite atopica è una malattia cronica. A volte si verifica sullo sfondo di altre malattie come la rinite e l'asma. La forma cronica della pressione sanguigna spesso passa a causa della mancanza di un'azione tempestiva, in quanto ha sintomi simili con la diatesi.
  • L'orticaria è un tipo di allergia cutanea caratterizzata da una grave eruzione cutanea che colpisce vaste aree della pelle, prurito grave.

Nei casi in cui le eruzioni allergiche sono locali, è possibile utilizzare mezzi esterni (creme e unguenti antiallergici: ormonali e non ormonali)

Cause di allergie cutanee

Una reazione allergica del corpo si manifesta come risultato del suo contatto con la sostanza irritante.

Tra le cause che portano alla comparsa e lo sviluppo di allergie sulla pelle sono:

  • Alimenti (latticini, agrumi, miele, noci e altri alimenti, dopo averli mangiati, si verifica una reazione allergica in una persona)
  • Supplementi nutrizionali Può causare allergie come sostanze artificiali e naturali.
  • Le piante durante la fioritura, quando il loro polline viene rilasciato
  • Pet capelli, piccoli pezzi di pelle di animale domestico
  • Prodotti chimici (prodotti per la pulizia, profumi)
  • Veleno d'insetto che entra nel corpo umano quando morde
  • di farmaci
  • Alcuni metalli che sono a diretto contatto con la pelle.

Le allergie cutanee possono anche verificarsi in un bambino. Le cause di allergie cutanee nei bambini possono essere le seguenti:

  • Aumento del contenuto di polvere nella stanza in cui si trova il bambino
  • Nutrizione scorretta della futura mamma durante la gravidanza (uso di un gran numero di prodotti che possono causare allergie, vari additivi alimentari e medicinali)
  • Fattore genetico

Sintomi di allergia sulla pelle

Una reazione allergica del corpo a una sostanza-irritante di solito si manifesta entro 1 o 2 giorni, a volte i sintomi possono manifestarsi immediatamente dopo il contatto con l'allergene.

Gli antistaminici sono più comunemente usati per trattare le allergie cutanee.

I principali sintomi caratteristici delle allergie cutanee includono:

  1. Rash, che può essere localizzato sia in certe zone della pelle che in tutto il corpo.
  2. Le irritazioni sono accompagnate da forte prurito.
  3. Possono comparire vesciche, piccole ulcere umide.
  4. Nell'area delle lesioni cutanee si può notare la presenza di edema, gonfiore.

Per eliminare i sintomi delle allergie cutanee, vengono utilizzati vari farmaci.

diagnostica

Avendo notato sulla pelle insolite eruzioni cutanee, accompagnate da prurito, gonfiore, è necessario consultare un medico il più presto possibile. Per fare una diagnosi, il medico esegue un esame visivo del paziente, gli chiede in dettaglio il possibile contatto con sostanze irritanti, prescrive test (test cutanei per le allergie).

Come risultato dei dati ottenuti, viene prescritto un trattamento appropriato.

Trattamento farmacologico

Per eliminare i sintomi delle allergie cutanee, vengono utilizzati vari farmaci (antistaminici, farmaci del gruppo dei corticosteroidi, farmaci per uso esterno e mezzi per correggere il sistema immunitario).

  • Gli antistaminici sono più spesso usati per trattare le allergie cutanee. Questi fondi sono utili per alleviare i sintomi della malattia, ma alcuni di essi possono causare sonnolenza, perdita a breve termine dell'attenzione.
  • Corticosteroidi - agenti ormonali, prescritti quando il trattamento con antistaminici non ha dato l'effetto desiderato. Solo un medico può prescrivere questi fondi, poiché la loro somministrazione inappropriata può causare danni significativi all'organismo.
  • Nei casi in cui le eruzioni allergiche sono locali, è possibile utilizzare mezzi esterni (creme e unguenti antiallergici: ormonali e non ormonali).

Avendo notato eruzioni cutanee insolite sulla pelle, accompagnate da prurito, gonfiore, è necessario consultare un medico il più presto possibile.

Orticaria. Cause, diagnosi e trattamento (video)

Trattamento con metodi popolari

L'uso della medicina tradizionale può dare un buon risultato. Erbe (decotti di camomilla, successione), tinture farmaceutiche di calendula o propoli hanno pronunciate proprietà antistaminiche.

Questi fondi sono raccomandati per essere utilizzati sotto forma di lozioni, applicandoli alle aree interessate della pelle.

Una reazione allergica del corpo a una sostanza irritante si presenta di solito entro 1 o 2 giorni.

prevenzione

  • Se una reazione allergica è causata dall'uso di qualsiasi cibo, per prevenire tali problemi, è necessario riconsiderare la dieta, eliminando da essa tutti i prodotti contenenti allergeni.
  • Si raccomanda di trascorrere giorni di digiuno, purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine, che provocano anche il verificarsi di reazioni patologiche.
  • Se sei allergico al polline, dopo il contatto con l'allergene, dovresti lavare accuratamente gli occhi, pulire la cavità nasale.
  • Se sei allergico agli acari della polvere, più spesso fai una pulizia a umido della tua abitazione.
  • Se si utilizzano prodotti cosmetici di qualità inadeguata, possono verificarsi anche allergie cutanee. Ciò significa che è necessario scegliere i prodotti di un produttore affidabile che si è dimostrato valido sul mercato, senza dimenticare la sensibilità individuale a determinati componenti dei cosmetici.

Alcuni credono che le allergie non rappresentino alcun pericolo per il corpo. Non è così! Se la malattia non viene trattata in tempo, può causare gravi danni all'organismo, causando notevoli disagi. Sarà utile anche l'articolo "Allergia al freddo".

Tipi di allergie cutanee negli adulti: foto e descrizioni

Un'eruzione allergica sulla pelle di una persona può manifestarsi a causa di varie malattie dermatologiche, che possono essere una conseguenza di una reazione allergica. Ciò è dovuto all'eccessiva sensibilità della pelle agli stimoli esterni ed interni. Tali sostanze irritanti sono spesso droghe, cibo, tessuti, polline, peli di animali domestici e altro ancora.

Cause di allergie cutanee negli adulti

Ci sono un gran numero di allergeni che possono scatenare una reazione cutanea indesiderata. Questo, a sua volta, è la causa della dermatosi allergica.

Molti esperti ritengono che il numero di persone allergiche abbia iniziato a crescere rapidamente a causa di cambiamenti avversi nella situazione ecologica e dovuti all'ingestione di prodotti geneticamente modificati.

Inoltre, vari cosmetici includono apteni, che possono anche provocare allergie sulla pelle.

Eruzioni cutanee sulla pelle possono essere causate dai seguenti allergeni:

  • Polvere domestica
  • Chimica.
  • Cosmetics.
  • Abbigliamento fatto di tessuti sintetici.
  • Farmaci.
  • Il cibo.
  • Prodotti per l'igiene personale
  • Animali domestici di lana.
  • Polline dei fiori

Il meccanismo delle allergie cutanee

Il principale fattore nella manifestazione di dermatosi allergica è considerato qualsiasi allergene - una sostanza di struttura molecolare che è di origine proteica.

Succede che gli allergeni possono essere vari elementi che non provocano una risposta immunitaria quando entrano nel sangue. Le particelle trasportate dai determinanti antigenici sono chiamate apteni. Questi elementi possono legarsi alle proteine ​​del tessuto. Gli Haptens si trovano in medicina e altri prodotti chimici.

Se l'allergene o l'irritante entrano nel corpo umano, inizia lo sviluppo della sensibilizzazione, che porta ulteriormente ad un'eccessiva sensibilità dei recettori dell'istamina. Questa azione è dovuta alla formazione di anticorpi o alla sintesi di globuli bianchi sensibilizzati.

Nella maggior parte dei casi, le allergie cutanee possono essere accompagnate da prurito di intensità variabile. Le principali cause del prurito sono gli allergeni esterni e interni.

Il corpo inizia a percepire tali allergeni come pericolosi, a seguito dei quali appare una reazione allergica sotto forma di prurito. Ci sono diverse allergie cutanee che possono essere accompagnate da prurito. Queste malattie sono descritte di seguito.

Qui troverai la risposta alla domanda su cosa fare quando un punto di allergia sulla pelle prude.

Eruzione allergica negli adulti

Vale anche la pena notare che le allergie possono semplicemente essere espresse da eruzioni cutanee sulla pelle senza la presenza di prurito. In questo caso, un'eruzione allergica può apparire diversa, a seconda della malattia stessa.

Caratteristiche di un'eruzione allergica:

  • L'eruzione non è una forma chiara.
  • Gli spot hanno bordi sfocati.
  • Il colore delle macchie può essere dal rosa al rosso scuro.
  • L'eruzione cutanea può essere accompagnata da lieve gonfiore.
  • A volte si verifica la desquamazione.
  • Le eruzioni cutanee possono essere localizzate in tutto il corpo, a seconda del tipo di allergia.
  • Le eruzioni cutanee possono assumere una varietà di tipi: macchie, noduli, vesciche, vesciche.

Statistiche scioccanti - hanno rilevato che oltre il 74% delle malattie della pelle - un segno di infezione da parassiti (Ascaris, Lyambliya, Toksokara). I vermi causano enormi danni al corpo e il nostro sistema immunitario è il primo a soffrire, il che dovrebbe proteggere il corpo da varie malattie. E. Malysheva ha condiviso un segreto su come sbarazzarsi di loro rapidamente e pulire la loro pelle è sufficiente. Leggi di più »

Tipi di allergia

L'aspetto e le caratteristiche delle eruzioni cutanee dipendono dal tipo di dermatosi allergica. Un'eruzione cutanea può comparire sia in una parte separata del corpo, per esempio, un'allergia alle gambe, oppure può essere localizzata in tutto il corpo.

Ecco perché in medicina ci sono diversi tipi principali di reazioni allergiche:

  • Dermatite atopica
  • Dermatite da contatto
  • Orticaria.
  • Eczema.
  • reazione della droga.
  • Neurodermite.
  • Quincke gonfiore.
  • Sindrome di Lyell.
  • Sindrome di Stephen-Johnson.

Dermatite atopica

La dermatite atopica è una malattia della pelle individuale che non viene trasmessa per contatto. La dermatite atopica ha una predisposizione alle complicanze e alle recidive, quindi la malattia deve essere costantemente monitorata, così come ogni altro tipo di allergia.

I sintomi della dermatite atopica:

  • prurito della pelle.
  • Pelle secca
  • Irritazione cutanea

La dermatite atopica può innescare i seguenti fattori:

  • Polvere.
  • Punture di insetti
  • Animali domestici di lana.
  • Alimenti per animali domestici
  • Farmaci.
  • Condizioni ambientali sfavorevoli
  • Il cibo.

Foto di dermatite atopica

Dermatite da contatto

La dermatite da contatto è un tipo di infiammazione allergica della pelle che appare dopo il contatto con la pelle di un allergene o irritante esterno. Se una persona ha una maggiore sensibilità ad un allergene, allora la dermatite da contatto si sviluppa rapidamente, tuttavia, ci sono casi in cui questa malattia allergica può svilupparsi per diverse settimane.

Sintomi di dermatite da contatto:

  • Arrossamento della pelle
  • Gonfiore della zona della pelle che è stata a contatto con la sostanza irritante.
  • Formazione di bolle
  • Eruzioni cutanee.
  • La formazione dell'erosione.
  • Prurito.

La dermatite da contatto può verificarsi quando la pelle è esposta ai seguenti fattori:

  • Il cibo.
  • Cosmetics.
  • Prodotti chimici utilizzati nella vita di tutti i giorni.
  • Metalli.
  • Farmaci.
  • Abbigliamento fatto di tessuti sintetici.

Dermatite da contatto fotografica

orticaria

L'orticaria è una malattia della pelle molto comune, che consiste nella formazione di edema locale e vesciche, accompagnata da un forte prurito.

I sintomi dell'orticaria compaiono solo dopo il contatto con una sostanza irritante esterna o interna e sono i seguenti:

  • Blistering, che può avere dimensioni di 5 mm.
  • Il colore delle bolle è rosa o rosso.
  • Palpitazioni cardiache
  • Debolezza generale
  • Puffiness della pelle.
  • A volte c'è una sensazione di bruciore.
  • Prurito.
  • Vertigini.

Dopo che le vesciche scompaiono, non ci sono tracce sul corpo. Per quanto riguarda le cause dell'orticaria, solo il 5% di loro sono allergici.

È necessario evidenziare i principali:

  • La presenza di un'infezione virale.
  • Morso di insetto
  • Trasfusione di sangue
  • Lo stress.
  • Freddo.
  • I raggi del sole
  • Vestiti stretti, cose di lana.

Orticaria foto

Per visualizzare questa malattia della pelle, ha presentato una foto dell'orticaria.

eczema

L'eczema è comunemente indicato come una malattia dermatologica che colpisce gli strati superiori della pelle. Questa patologia cutanea è di natura allergica. L'eczema si verifica letteralmente ovunque, ma principalmente localizzato sulle mani e sul viso. Questa malattia allergica della pelle può svilupparsi in qualsiasi persona, indipendentemente dall'età o dal sesso.

I principali sintomi di eczema:

  • Infiammazione di natura acuta.
  • Numerose eruzioni cutanee.
  • L'aspetto dell'erosione di piccoli punti dopo l'apertura.
  • Fluido sieroso nelle formazioni.
  • Grave prurito.

Vale la pena notare che l'eczema può essere complicato da un'infezione secondaria.

Cause di eczema:

  • Disturbo del sistema endocrino.
  • Disturbi da stress e depressione.
  • Disordini metabolici
  • Reazione allergica alimentare
  • Polvere domestica
  • Polline dei fiori
  • Reazione allergica ai prodotti chimici domestici.
  • L'uso di cosmetici, che provoca lo sviluppo di allergie.

Foto di eczema

toksikodermiya

Toxicoderma è spesso chiamato dermatite allergico-tossico. Questa malattia è caratterizzata da un processo infiammatorio acuto che si diffonde all'interno della pelle. A volte anche le membrane delle mucose sono colpite. Molto spesso, toxicoderma si sviluppa sulla base degli effetti collaterali dopo l'assunzione di qualsiasi farmaco.

I sintomi nello sviluppo di toxicoderma possono essere diversi, perché dipende dal tipo di malattia

Tuttavia, è possibile identificare quelli comuni:

  • Eruzione cutanea sulla pelle.
  • Il colore dell'eruzione è rosa o rosso.
  • Infiammazioni di diverse dimensioni.
  • Blistering.

Cause di toxicoderma:

  • Farmaci.
  • Il cibo.
  • Interazione chimica

Foto Toxicoderma

neurodermatite

La neurodermite è una malattia della pelle che è caratterizzata da infiammazione dei tessuti. Nella maggior parte dei casi, la dermatite atopica inizia a svilupparsi sullo sfondo di una reazione allergica. Tuttavia, in aggiunta, ci sono una serie di altri fattori che possono innescare lo sviluppo di questa malattia.

I sintomi della neurodermite:

  • Prurito che peggiora di notte.
  • Eruzione cutanea sotto forma di macchie rosse.
  • La formazione di placche che possono fondersi l'una con l'altra.
  • Bolle con contenuto liquido.
  • Gonfiore.

Le principali cause della neurodermite:

  • Indebolimento generale del sistema immunitario
  • Intossicazione del corpo.
  • Infiammazione della pelle
  • Disturbi del metabolismo
  • La presenza di malattie del tratto gastrointestinale.
  • Eredità.
  • Esaurimento fisico
  • Nutrizione impropria
  • Modalità sbagliata del giorno.
  • Stress, depressione

Neurodermite fotografica

angioedema

L'edema di Quincke si chiama edema locale del tessuto mucoso e grasso. Questa malattia si verifica all'improvviso ed è caratterizzata dal suo rapido sviluppo.

L'edema di Quincke si sviluppa spesso nei giovani, principalmente nelle donne. Il gonfiore si verifica sul principio delle allergie ordinarie. Nella maggior parte dei casi, l'angioedema è combinato con l'orticaria, espressa in forma acuta. Molto spesso, la malattia è localizzata sul viso.

I principali sintomi di angioedema:

  • Gonfiore delle vie respiratorie
  • Raucedine.
  • Difficoltà nella respirazione
  • Tosse.
  • Puffiness di labbra, palpebre, guance.
  • Gonfiore della mucosa orale.
  • Gonfiore degli organi urinari.
  • Cistite acuta.

Cause di angioedema:

  • Reazione allergica al cibo
  • Coloranti e additivi artificiali nel cibo.
  • Polline dei fiori
  • Animali domestici di lana.
  • Piume.
  • Punture di insetti
  • Polvere pura

Foto di angioedema

Per valutare visivamente il grado di danno da una reazione allergica, vedere la foto di edema Quincke.

Sindrome di Lyell

La sindrome di Lyell è la forma più grave di reazione allergica ai farmaci. Questa malattia è caratterizzata da grave disidratazione, danno tossico agli organi interni e sviluppo di un processo infettivo. La sindrome di Lyell è molto pericolosa e può essere fatale se non cerchi immediatamente aiuto.

I sintomi dello sviluppo della sindrome di Lyell sono molto simili nell'aspetto alle ustioni di grado 2, in quanto sono caratterizzati da:

  • La comparsa di ferite sulla pelle.
  • Cracking della pelle.
  • Formazione di bolle

Cause della sindrome di Lyell:

  • Agenti antibatterici
  • Farmaci anticonvulsivanti.
  • Farmaci anti-infiammatori
  • Farmaci antidolorifici
  • Farmaci anti-tubercolosi.
  • Uso di integratori alimentari e farmaci che aumentano l'immunità.

Foto della sindrome di Lyell

Sindrome di Stephen-Johnson

La sindrome di Steven-Johnson è una forma di eritema multiforme essudativo, che è caratterizzato da infiammazione delle mucose e della pelle.

Questa malattia ha un corso molto grave. Molto spesso, le persone di età superiore ai 40 anni soffrono di sindrome di Stephen-Johnson, tuttavia, anche i casi di malattia nei bambini piccoli sono registrati. Nelle fasi iniziali, la malattia colpisce il tratto respiratorio.

Sintomi della sindrome di Stephen-Johnson:

  • Febbre.
  • Debolezza generale
  • Tosse.
  • Mal di testa.
  • Dolore articolare e muscolare
  • Vomito.
  • La diarrea.
  • Eruzione cutanea sulla pelle.
  • Gonfiore delle formazioni
  • L'eruzione è rossa.
  • Prurito.
  • Sensazione di bruciore
  • La formazione sulla pelle sanguina.

Cause della sindrome di Stephen-Johnson:

  • Malattie infettive disponibili.
  • Reazione allergica alle droghe.
  • Malattie maligne (cancro).

Foto della sindrome di Stephen-Johnson

Tipi di eruzioni allergiche

Nella maggior parte dei casi, rash allergici hanno diversi tipi, che sono caratterizzati da infiammazione.

Tipi di rash primari, che sono un sintomo dello sviluppo di qualsiasi malattia della pelle:

  • L'eritema è un arrossamento della pelle, che si verifica a causa di vasi sanguigni eccessivi.
  • La papula è una formazione densa piatta.
  • Vescicole - formazione con un contenuto trasparente o torbido.
  • Brufolo - infiammazione del follicolo con contenuto purulento.

trattamento

Il trattamento di un'eruzione allergica può essere in uno o più modi, che sono i seguenti:

  • Eliminazione dell'allergene, che comporta l'eliminazione dell'impatto dell'allergene. Se l'allergene è un prodotto alimentare, uno specialista prepara una dieta speciale per il paziente. Tuttavia, questo metodo non sarà rilevante se l'allergene è polvere o polline.
  • L'immunoterapia comporta l'iniezione di microdosi dell'allergene. Ci sono anche gocce speciali che gocciolano sotto la lingua. Questo metodo è progettato per il trattamento a lungo termine.
  • Farmaci sotto forma di unguenti e medicinali per somministrazione orale.

antistaminici

Per le eruzioni allergiche, i seguenti antistaminici possono essere prescritti da uno specialista:

Spesso gli antistaminici sono prescritti in combinazione con unguenti o creme. I mezzi di trattamento locale sono divisi in due tipi: ormonali e non ormonali.

Terapia locale di farmaci ormonali:

Farmaci non ormonali per terapia locale:

conclusione

L'eruzione allergica è il sintomo principale della dermatosi allergica. Ai primi sintomi, è necessario cercare aiuto da un istituto medico, dal momento che alcune malattie allergiche possono essere fatali se non si inizia il trattamento in tempo. Ma oggi ci sono molte medicine che aiutano a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli.

Allergie cutanee: tipi di malattia, sintomi principali e classificazione

Allergie cutanee - il tipo di risposta del corpo umano all'azione dell'allergene. Le sue forme sono molto diverse e causano grande disagio e possono essere molto pericolose per la vita.

Le allergie implicano un processo immunopatologico che si verifica quando l'agente eziologico è allergico al corpo. I sintomi allergici sono estremamente diversi, ma quasi sempre accompagnati da qualsiasi danno alla pelle - almeno orticaria.

Cos'è l'allergia alla pelle?

La patogenesi di qualsiasi tipo di allergia si sviluppa secondo lo stesso scenario. In realtà, questa è una risposta immunitaria del corpo, ma amplificata più volte. Il meccanismo di allergia è costituito da 2 fasi:

  • fase della risposta immunitaria precoce - quando l'agente causale dell'allergia si sviluppa, le cellule del plasma di IgE sono prodotte e sono associate ai recettori di mast e basofili. Con la ricomparsa dell'allergene, l'IgE viene riattivata, che funge da segnale per la sintesi di istamina e altri mediatori dell'infiammazione - l'interleuchina, la citossina. Le sostanze, penetrando nel tessuto circostante, provocano una riduzione della muscolatura liscia delle pareti vascolari, irritano le terminazioni nervose, aumentano la secrezione di muco e così via. Esternamente, si manifesta come prurito, starnuti, naso che cola, eruzioni cutanee e gonfiore;
  • la fase tardiva di risposta è dovuta all'accumulo di leucociti, neutrofili, linfociti nel sito della presunta infiammazione e il corpo percepisce questa reazione come un segnale di infiammazione. Sotto la loro azione, il tessuto funzionale viene gradualmente sostituito dal tessuto connettivo, che ha un effetto molto negativo sulle condizioni degli organi. La seconda fase, di regola, appare 4-6 ore dopo la prima e dura 1-2 giorni.

L'allergia cutanea è un componente di questo processo. Caratteristiche caratteristiche di esso sono:

  • secchezza e desquamazione, a volte molto forte;
  • prurito;
  • arrossamento e gonfiore della pelle. L'edema può raggiungere dimensioni significative e svilupparsi molto rapidamente - ad esempio l'angioedema;
  • possono comparire eruzioni cutanee di diverso tipo, orticaria, vesciche.

Qual è l'allergia cutanea, dirà il video qui sotto:

specie

La classificazione delle malattie allergiche viene effettuata per diversi motivi. Poiché la maggior parte delle allergie sono accompagnate da qualsiasi eruzione cutanea, spesso usano una classificazione correlata alla natura dell'agente patogeno e non alle caratteristiche delle manifestazioni.

Per origine

Questa separazione è conveniente in quanto ogni gruppo ha sintomi caratteristici, il che rende possibile accertare rapidamente la causa principale della malattia.

  • Respiratoria - sintomi tipici di esso sono naso che cola, irritazione della gola e starnuti, che possono trasformarsi in laringiti, tracheiti e rinosinusiti. Questa è l'unica forma di allergia raramente accompagnata da infiammazione della pelle.
  • Contatto - manifestato principalmente sulla pelle. La comparsa di punti rossi, prurito, edema e persino vesciche indicano chiaramente il contatto con alcune sostanze irritanti - prodotti chimici domestici, piante, animali. Questo gruppo comprende dermatosi, orticaria, dermatite atopica.
  • Cibo - secondo le statistiche, il 90% di tutte le allergie. I patogeni più comuni sono gli agrumi, le uova, i frutti esotici, i dolci, il cacao. Il cibo si manifesta sotto forma di eczema, orticaria, neurodermite. Violazioni possibili e molto più gravi associate a cambiamenti nella composizione del sangue.
  • Insetto - una risposta alle punture di insetti. La reazione locale dovrebbe essere sotto forma di orticaria o edema grave. Spesso le punture di insetti sono accompagnate da vertigini, grave debolezza, bassa pressione. Con una forma particolarmente grave di shock anafilattico è possibile.
  • La preparazione - è formata dalla reazione arrabbiata a medicine e prodotti. Questo tipo di allergia non viene trattato, l'unico modo per evitare le sue manifestazioni è impedire l'uso di farmaci appropriati. La reazione locale è espressa sotto forma di edema e arrossamento di una forma indefinita.
  • Infettivo - si manifesta quando il corpo è altamente sensibile a determinati microrganismi. La forma di manifestazione è la più varia.

In apparenza

Dalla natura e dal tipo di rash ci sono diversi tipi caratteristici di lesioni.

  • Dermatite atopica - causata da polline, peli di animali, morsi, contatto con prodotti chimici domestici. Manifestato come prurito, secchezza e irritazione della pelle. Di regola, localizzato. Spesso si verifica nei bambini da 2 mesi.
  • Dermatite da contatto - è una risposta agli effetti diretti di uno stimolo: prodotti chimici domestici, cosmetici, reagenti industriali. È caratterizzato da arrossamento, gonfiore della pelle, eruzioni cutanee, accompagnato da forte prurito. Le bolle e l'erosione della pelle sono possibili.
  • Orticaria: per la somiglianza con un'ustione a contatto con l'ortica, queste eruzioni hanno preso il loro nome. Manifestato sotto forma di macchie rosse e vescicole piatte rosa pallido con un diametro fino a 5 mm. L'eruzione cutanea è pruriginosa, con vesciche che scoppiano e l'orticaria cattura nuove aree cutanee. L'orticaria è causata non solo dal contatto con le piante, ma anche da punture di insetti, stress, azione della luce solare, azione del freddo o del caldo, vestiti troppo aderenti sullo sfondo della sudorazione. C'è anche dermografico, aqua,
  • L'eczema è una forma acuta di allergia. Eruzione abbondante accompagnata dall'apparizione di molte bolle. Quest'ultimo scoppia facilmente, il che porta all'erosione della pelle, alla formazione di croste, noduli e cicatrici. L'eczema è accompagnato da un forte prurito che causa insonnia, disturbi nervosi, perdita di appetito. L'eczema è provocato da entrambi i fattori esterni: stress, polvere domestica e interruzione interna del sistema endocrino.
  • Toxicoderma - di solito causato da un'infezione acuta o da una droga inadatta. Il toxicoderma si presenta come un'eruzione rosea o rossa, che porta presto alla formazione di vescicole.
  • Neurodermite - può essere una malattia indipendente associata a infiammazione della pelle, ma più spesso è un segno di una reazione allergica. Forme eruzioni cutanee sotto forma di macchie rosse delle dimensioni più diverse. Le macchie possono trasformarsi in placche, unendosi l'una con l'altra, spesso accompagnate da gonfiore della pelle. Di solito la dermatite atopica provoca prurito, peggio di notte. La neurodermite è una risposta molto specifica. Molto spesso non è causato da fattori oggettivi, ma è il risultato di una forte esperienza nervosa.
  • Edema di Quincke - gonfiore di cellulosa grassa e mucosa. Solitamente accompagnato da orticaria in forma acuta. Il sintomo si sviluppa in modo estremamente rapido e molto pericoloso. Molto spesso, l'edema è localizzato sul viso - palpebre, labbra, guance, ma anche la mucosa orale e il tratto respiratorio possono gonfiarsi.
  • La sindrome di Lyell è un'allergia ai farmaci estrema e più grave. Allo stesso tempo, le vescicole si formano sulla pelle e rapidamente si trasformano in ulcere, crepe e ferite aperte. La malattia provoca grave disidratazione, danni tossici ai reni, al fegato, al tratto gastrointestinale. In assenza di cure mediche urgenti porta alla morte.
  • Sindrome di Stephen-Johnson - una forma di eritema essudativo, accompagnata da infiammazione della pelle e delle mucose. Sulla pelle, appare come un rossore rosso brillante, che inizia presto a sanguinare. C'è forte prurito, gonfiore, sensazione di bruciore. La sindrome di solito si verifica con allergie ai farmaci o a causa di malattie infettive. Nei bambini è estremamente raro.

Circa i tipi di allergie cutanee raccontano il video qui sotto:

localizzazione

A differenza della sensibilizzazione, cioè della formazione di una connessione tra l'allergene e le cellule del corpo, che può richiedere 2-3 settimane, la reazione allergica si sviluppa in modo estremamente rapido, letteralmente sotto i nostri occhi. La localizzazione in diverse forme della malattia è diversa.

  • Quindi, con i moduli di contatto, le eruzioni cutanee e gli edemi si formano nel sito di contatto. Se parliamo di prodotti chimici per la casa, di solito è la mano e l'avambraccio.
  • Lo stesso vale per le allergie agli insetti: il danno si sviluppa sul sito del morso e molto rapidamente.
  • Eczema, orticaria, dermatite si verificano spesso in aree con la pelle più delicata: fronte, tempie, collo, curva del gomito, ginocchio, piede. Una eruzione infantile cattura istantaneamente le guance, il petto, le spalle e la schiena.
  • L'edema di Quincke appare più spesso sul viso.
  • La neurodermite può verificarsi in qualsiasi parte del corpo. Se la reazione è causata dallo stress, la localizzazione è spesso associata all'organo associato a questo tipo di eccitazione.

Rash con allergie cutanee negli adulti (foto)

Sintomi comuni e segni clinici

Ci sono segni comuni per tutte le varietà della malattia. L'allergia non può essere diagnosticata da lui. Ma, poiché la reazione si verifica molto rapidamente quando si entra in contatto con un allergene, è spesso vicino a indovinare la vera fonte di cattiva salute.

Negli adulti

L'allergia si sviluppa molto rapidamente, quindi è necessario conoscere i suoi tipi non tanto per informare il proprio medico quanto per aiutare il paziente. E in questo senso, è necessario distinguere i segni di luce e le forme gravi.

I sintomi di forma lieve sono i seguenti:

  • eruzione cutanea, prurito, possibili vesciche nel punto di contatto con l'allergene;
  • lacrimazione degli occhi, arrossamento;
  • scarico abbondante ma chiaro dal naso;
  • starnuti - l'allergia è caratterizzata da una serie di starnuti.

In questi casi, è sufficiente risciacquare il punto di contatto - il segno del morso, per esempio, con acqua tiepida, applicare un impacco freddo e bere alcuni antistaminici - suprastin, cloropiramina.

La forma grave ha le seguenti caratteristiche:

  • raucedine, difficoltà di deglutizione e pronuncia, incoerenza della parola;
  • mancanza di respiro, spasmi alla gola, mancanza di respiro;
  • grave debolezza generale, vertigini, possibile perdita di coscienza;
  • aumento della frequenza cardiaca, bassa pressione;
  • la nausea e il vomito sono possibili, ma non per tutti i tipi di allergie;
  • di regola, il paziente sta vivendo paura acuta, cade nel panico.

In questi casi, è necessario chiamare immediatamente l'assistenza medica di emergenza. Prima che arrivi l'ambulanza, è necessario rimuovere i vestiti stretti, fornire il flusso d'aria, rimuovere l'allergene, se la sua natura è nota - polline delle piante, animale. Se si osserva vomito, è necessario assicurarsi che il paziente si getti di lato e non ingoia la lingua. Per l'arresto cardiaco sono necessari un massaggio cardiaco indiretto e una respirazione artificiale.

Nei bambini

La malattia può manifestarsi a qualsiasi età, compresi i neonati. La tendenza a una reazione allergica all'uno o all'altro irritante è parzialmente ereditata. I sintomi comuni non sono molto diversi dai segni della malattia degli adulti, ma la loro intensità è più elevata e la velocità di sviluppo è fulminante.

Sul lato della pelle, i sintomi sono:

  • arrossamento, secchezza, grave desquamazione;
  • prurito;
  • gonfiore della pelle e del tessuto adiposo, vesciche. Inoltre, un'allergia in un bambino cattura immediatamente una vasta area.

Da parte del tratto respiratorio:

  • starnuti - in serie;
  • prurito al naso, bruciore, scarico pesante;
  • grave tosse, mancanza di respiro, soffocamento;
  • asma bronchiale.

Da parte del tratto gastrointestinale, i seguenti sintomi:

  • disturbi intestinali;
  • nausea, vomito;
  • gonfiore della lingua, bocca;
  • coliche.

Il più pericoloso per un bambino è lo shock anafilattico. I suoi segni sono i seguenti:

  • mancanza di respiro improvvisa e in rapido sviluppo;
  • convulsioni;
  • eruzioni cutanee su tutto il corpo;
  • minzione involontaria, defecazione, vomito grave;
  • perdita di coscienza.

È necessario agire immediatamente in questi casi.

Metodi diagnostici

I sintomi elencati, se non indicano una fonte specifica o sono scarsamente espressi, non indicano sempre un'allergia. Per confermare tale diagnosi, sono prescritti studi appropriati.

  • Il test cutaneo è il test più semplice e indicativo per l'ipersensibilità. Per fare questo, una piccola quantità del sospetto allergene viene iniettata nella pelle - polline, polvere, una sostanza chimica, all'interno dell'area pre-marcata sull'avambraccio. La reazione infiammatoria di solito si sviluppa entro 30 minuti. La sua intensità indica la forza dell'allergia - dal leggero arrossamento alla comparsa dell'orticaria.
  • Determinazione della concentrazione di IgE - anticorpi all'allergene corrispondente. Una quantità maggiore rispetto all'età normale del paziente indica un'allergia a un particolare irritante.
  • Campioni di applicazione: una miscela di paraffina, vaselina e alcuni allergeni. Ritenuto il giorno della pelle. Vengono effettuati per stabilire le cause della dermatite da contatto e dell'eczema.
  • I test provocatori sono il metodo di determinazione più accurato, ma anche il più pericoloso. La sua essenza si riduce all'introduzione degli allergeni previsti e al monitoraggio della risposta del paziente. I test provocatori sono consentiti solo in relazione ai pazienti adulti.

Antistaminici per il trattamento

Il trattamento delle allergie cutanee richiede un approccio integrato e per eliminare la malattia sono necessari farmaci e unguenti per uso esterno. La massima importanza nel trattamento è data ai farmaci antistaminici. Il meccanismo del loro impatto, in generale, è lo stesso: i farmaci bloccano i recettori cellulari e non producono l'istamina. Di conseguenza, la reazione allergica si arresta.

I farmaci antistaminici sono divisi in 2 grandi gruppi:

  • farmaci a breve durata d'azione - suprastin, tavegil. Le sostanze agiscono rapidamente, ma la loro validità è limitata a poche ore;
  • farmaci a lungo termine - influenzano i recettori durante il giorno. Questo, per esempio, Erius, Zyrtec, Claritin.

Prescrivere i farmaci può solo medico. L'autotrattamento in questo caso può causare una forma ancora più grave di allergia. I più famosi e comuni sono i seguenti:

  • gistan - mometasone, appartenente ai corticosteroidi, agisce come sostanza attiva. Il farmaco è molto efficace per uso esterno. Il costo dell'unguento è 158-174 r;
  • Allertek: l'azione è basata sulla cetirizina, è un tipico antagonista dell'istamina. Il confezionamento in 7 compresse costa da 154 a 223 r;
  • Dimedrol - il principio attivo è difenidramina, ha effetti antistaminici, sedativi e ipnotici. Utilizzato solo per uso interno. Il prezzo è più che conveniente - 20 compresse costano 9 p%
  • Suprastin - principio attivo - cloropiramide cloridrato. Disponibile sotto forma di compresse e soluzione iniettabile, antistaminico di 1 generazione. C'è un pacchetto di 20 compresse da 99 a 173 p.
  • Tavegil - l'ingrediente attivo - clemastiin, ha un effetto antistaminico. Compresse di imballaggio in media 135 p.

Allergie cutanee - piuttosto, una varietà di manifestazioni di allergie, rispetto alla malattia stessa. E anche se l'eritema e il prurito sono raramente piacevoli, tuttavia, rispetto ad altre reazioni, possono essere considerati relativamente sicuri e innocui.

Come stare con le allergie cutanee, dire questo video:

Popolarmente Sulle Allergie