La rinite allergica è una delle malattie più comuni, ma diagnosticate tardivamente nei bambini. Lacerazione, rinorrea, congestione nasale e tosse occasionale sono sintomi spiacevoli che si verificano con l'infiammazione della mucosa nella cavità nasale. Come trattare la rinite allergica nei bambini?

Contenuto dell'articolo

Prima di andare da uno specialista, i genitori possono solo identificare ed eliminare gli allergeni che hanno causato l'infiammazione degli organi ENT. Molto spesso sono peli di animali, aria inquinata, polvere, spore fungine, droghe o cibo. Non è sempre possibile determinare da soli gli agenti provocanti.

In questo caso, il medico può prescrivere test allergologici al piccolo paziente. Con il loro aiuto, puoi certamente installare e, di conseguenza, eliminare gli allergeni causa-significativi.

Principi di trattamento

Come trattare la rinite allergica? Solo nel caso del passaggio di una terapia complessa può essere prevenuta la progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze. Molto spesso i genitori prendono la rinorrea e starnutiscono per i sintomi di ARVI. Tuttavia, l'assunzione di farmaci antivirali non dà risultati positivi. Inoltre, in alcuni casi, un trattamento inadeguato provoca la diffusione dell'infiammazione a livello dei bronchi, della laringe e dei polmoni.

Solo i medici curanti - un otorinolaringoiatra, un immunologo, un allergologo, un pediatra, ecc. - possono fare uno schema ottimale per la terapia iposensibilizzante. In questo caso, il trattamento della malattia consiste delle seguenti misure terapeutiche:

  1. migliorare l'ambiente domestico - regolare aerazione della stanza dei bambini, umidificare l'aria e asciugare le superfici orizzontali dalla polvere;
  2. aderenza alla dieta iposensibilizzante - esclusione dalla dieta di alimenti con allergenicità media e elevata (pesce rosso, agrumi, yogurt con sostanze di riempimento, fagioli, miele, latte, ecc.);
  3. il passaggio della terapia farmacologica - assunzione di antistaminici, antinfiammatori, cicatrizzazione, decongestionanti;
  4. Fisioterapia - lavare il nasofaringe con soluzioni isotoniche a base di sale marino.

Se diagnostichi la malattia in tempo e inizi ad assumere medicinali, sarà possibile eliminare la rinite allergica in un bambino entro 5-7 giorni. I genitori dovrebbero essere consapevoli che un atteggiamento frivolo nei confronti del problema può comportare gravi conseguenze.

Secondo le statistiche, circa il 35% dei bambini sotto i 3 anni di età con manifestazioni di rinite allergica cronica sviluppano asma bronchiale.

Farmaci barriera

Come trattare la rinite allergica stagionale? La febbre da fieno (rinite allergica stagionale) viene esacerbata durante i periodi di fioritura delle piante impollinate dal vento. Anche dopo aver calcolato l'allergene, non è sempre possibile evitare il contatto con esso. Cosa fare in questo caso?

Le manifestazioni di raffreddore da fieno possono essere fermate con l'aiuto di preparati barriera. La composizione delle gocce e degli spray nasali comprende componenti che costituiscono un film protettivo sulla superficie della mucosa nasofaringea. Previene la penetrazione di allergeni nei tessuti molli, prevenendo così l'infiammazione.

Se il tuo bambino soffre di rinite stagionale, sarà possibile eliminare le sue manifestazioni con l'aiuto di tali farmaci come Nazaval e Prevalin. Curate le allergie, non possono, ma per fermare le sue manifestazioni - di sicuro. I pediatri avvertono che l'iniezione di soluzioni fini nei passaggi nasali può causare laringospasmi. Pertanto, non sono raccomandati per l'uso nel trattamento di bambini fino a 3-4 anni.

Farmaco antistaminico

Il trattamento della rinite allergica nei bambini deve essere accompagnato da farmaci antistaminici. Appartengono al gruppo di farmaci etiotropici. In altre parole, gli antistaminici influenzano direttamente la causa dell'allergia. Contengono sostanze che impediscono il rilascio di istamina dai mastociti, che è il colpevole dell'infiammazione del rinofaringe.

Le medicine antiallergiche possono alleviare il prurito al naso, starnuti persistenti, congestione nasale, rinorrea e lacrimazione. Nella pratica pediatrica, vengono usati antistaminici di terza generazione per eliminare i sintomi della febbre da fieno. Praticamente non causano reazioni avverse, quindi possono essere inclusi nel trattamento delle allergie, anche nei pazienti più piccoli:

È importante! Le gocce antiallergiche nasali da sovradosaggio possono portare a sanguinamento nasale.

Farmaci ormonali locali

La maggior parte dei genitori ritiene che i farmaci ormonali siano più dannosi per la salute di quelli che aiutano a far fronte alla malattia. Fino a poco tempo fa, i farmaci a base di corticosteroidi causavano molti effetti collaterali, quindi hanno cercato di non usarli per curare i bambini. Tuttavia, oggi ci sono molti glucocorticosteroidi intranasali completamente sicuri che possono essere tranquillamente usati per alleviare l'infiammazione nel rinofaringe.

Sono composti da ormoni che in realtà impediscono l'infiammazione delle mucose delle vie respiratorie. Con la somministrazione sistematica di farmaci, è possibile eliminare la congestione nasale, rinorrea e lacrimazione in pochi giorni. I farmaci ormonali più sicuri includono:

Gli ormoni fluorinati che non sono praticamente assorbiti dalla circolazione sistemica e hanno solo un effetto locale sono considerati sicuri.

Tuttavia, va notato che un sovradosaggio anche di tali corticosteroidi può portare a una diminuzione dell'immunità e, di conseguenza, allo sviluppo della flora micotica nel rinofaringe.

Altre droghe

Per rapidamente eliminare la rhinitis allergico in un bambino, è necessario usare medicine non solo etiotropny, ma anche azione sintomatica. Inoltre, gli adattogeni e i cromoni delle piante, che possono essere usati a scopo profilattico, contribuiranno a ridurre la probabilità di un nuovo sviluppo della malattia. Di solito quando diagnosticare la febbre da fieno nei bambini usano:

Rinite allergica in un bambino: sintomi e trattamento

La rinite allergica è un'infiammazione della mucosa della cavità nasale associata a una reazione allergica del corpo a qualsiasi sostanza. Può verificarsi a qualsiasi età. Questa malattia è diffusa. Il tasso di incidenza tra i bambini raggiunge il 10%.

Nonostante il fatto che la rinite allergica non rappresenti una minaccia per la vita del bambino, la malattia richiede un atteggiamento e un trattamento serio, poiché quasi ogni secondo paziente sviluppa asma bronchiale in assenza di trattamento.

Frequenti esacerbazioni della malattia riducono le forze protettive del corpo del bambino, hanno un impatto negativo sulle prestazioni degli scolari. In assenza o inizio tardivo del trattamento della rinite allergica, si sviluppa una grave patologia del tratto respiratorio superiore.

La rinite allergica può essere una malattia indipendente e può essere combinata con altre manifestazioni di allergia - lesioni della pelle, dei bronchi e degli organi digestivi.

motivi

Spesso, una lesione allergica della mucosa nasale è associata al fatto che sono le cellule che sono le prime a entrare in contatto con gli allergeni che entrano nel corpo attraverso la via aerogenica e diventano più sensibili a queste sostanze.

La causa della rinite allergica può essere una vasta gamma di allergeni inalati:

  • domestica;
  • origine vegetale;
  • lievito di birra;
  • alimentare;
  • microbica.

Gli allergeni domestici possono essere molto diversi:

  • polvere di casa dovuta agli acari contenuti in esso, le più piccole particelle di tessuto, detergenti, piume dai cuscini, ecc.;
  • polvere di biblioteca, i cui componenti sono particelle di cartone, carta e inchiostri da stampa;
  • allergeni di origine animale: peli di animali domestici e peli di animali domestici, particelle delle loro secrezioni, pappagalli, cibo per animali domestici.

Spore microscopiche di funghi possono anche entrare nella polvere della casa, specialmente in ambienti umidi con scarsa ventilazione. I funghi che infettano le piante (patate, cavoli, carote, mele, agrumi, prugne) spesso causano allergie.

L'allergia microbica si sviluppa in presenza di un focolaio cronico di infezione.

Gli allergeni vegetali si trovano in un'ampia varietà di specie vegetali: fiori ed erbe, frutta, verdura, alghe, alberi. Le proprietà dell'allergene possono essere le piante stesse a contatto con loro, il loro succo e polline. Se le piante fanno parte del profumo o dei farmaci, allora una reazione allergica può svilupparsi senza un contatto diretto con la pianta.

I seguenti fattori contribuiscono alla formazione di una reazione infiammatoria allergica:

  • inquinamento atmosferico;
  • caldo secco;
  • predisposizione genetica;
  • cattive condizioni di vita;
  • ipovitaminosi.

Tipi di rinite allergica

Il corso e il verificarsi di esacerbazioni si distinguono tali forme di rinite allergica:

  • rinite allergica stagionale: è caratterizzata da una certa frequenza di sviluppo di esacerbazioni nella stessa stagione o mese ogni anno, che è associata al periodo di fioritura delle piante;
  • rinite allergica per tutto l'anno, per la quale la stagionalità delle esacerbazioni non è tipica, i sintomi della rinite si osservano durante l'anno quasi costantemente.

Gli allergeni con pollinosi (rinite allergica stagionale) possono essere:

  • polline degli alberi (acero, betulla, quercia, olmo, ontano);
  • polline d'erba (segale, festuca, coda di volpe, bluegrass, timothy, loglio, ecc.);
  • erbacce (ambrosia, assenzio, quinoa) - le piante stesse o il loro polline;
  • muffa che agisce sulle piante.

Gli allergeni che causano la rinite allergica per tutto l'anno sono:

  • allergeni domestici;
  • escrezione di roditori, scarafaggi;
  • muffa funghi;
  • allergeni alimentari (pesce, latte vaccino, uova, miele, ecc.)

sintomi

La manifestazione più caratteristica della rinite durante tutto l'anno è la congestione nasale. Compounded da disagio alle cadute di pressione atmosferica, bassa temperatura dell'aria, fumo, aria inalata (fumo passivo), infezioni.

I principali sintomi della rinite stagionale sono:

  • profusore rinorrea (secrezione di muco liquido);
  • forte prurito al naso;
  • starnuti ripetuti;
  • irritazione della pelle dei passaggi nasali (a causa di attrito con un fazzoletto o le dita);
  • occhi ardenti;
  • prurito e gonfiore delle palpebre;
  • mal di testa.

In alcuni casi, non vi è una forte fuoriuscita dal naso, e vi è una marcata violazione della respirazione attraverso il naso a causa di un forte gonfiore della mucosa. Il processo può estendersi alla tromba di Eustachio (che collega la cavità nasale con l'orecchio medio), che si manifesta con una sensazione di congestione e tinnito, una diminuzione della gravità dell'udito.

diagnostica

I dati di riferimento per la diagnosi di rinite allergica sono:

  • sintomi caratteristici della rinite;
  • la presenza di allergie in parenti stretti;
  • nessun segno di infezione batterica o virale durante l'ispezione;
  • la presenza di altre manifestazioni di allergie;
  • un aumento del numero di eosinofili (cellule che indicano una reazione allergica) nell'analisi delle secrezioni mucose dal naso e nel sangue;
  • livelli elevati di immunoglobuline IgE nel sangue e accelerazione della VES.

Un allergologo può prescrivere campioni speciali per determinare un allergene specifico. Il medico deve differenziare la rinite allergica da altri tipi di rinite (vasomotoria, virali e batteriche, farmaci, ormonali).

trattamento

Importante per sbarazzarsi di rinite allergica è l'eliminazione o almeno una forte riduzione del contatto con l'allergene. Quando la rinite stagionale si consiglia di viaggiare con un bambino in un periodo pericoloso in un'altra area dove non è presente alcun allergene vegetale. Per passeggiate e giochi di bambini, devi scegliere luoghi senza erba, cespugli e fiori.

Le misure preventive necessarie sono:

  • pulizia regolare dei locali per ridurre la concentrazione di allergeni inalati;
  • sbarazzarsi di muffe, roditori, scarafaggi;
  • rimozione di animali, acquari, uccelli dall'appartamento;
  • smaltimento di tappeti, lettiere di piume;
  • l'inammissibilità del fumo nell'appartamento o in presenza di un bambino per strada;
  • ritiro dalla dieta di prodotti altamente allergici.

Il trattamento farmacologico ha lo scopo di eliminare le manifestazioni di infiammazione e prevenire le ricadute. Farmaci usati di azione generale e locale.

La farmacoterapia comprende i seguenti componenti:

La necessità del loro appuntamento è associata al meccanismo di sviluppo di una reazione allergica. In presenza di ipersensibilità all'allergene e all'occorrenza di contatto con esso, le cellule immunitarie producono forti sostanze biologicamente attive.

Una di queste sostanze è l'istamina, che causa l'insorgenza di sintomi allergici agendo su determinati recettori. Gli antistaminici bloccano precisamente questi recettori e non consentono l'azione dell'istamina.

Esistono oltre 50 farmaci di tre generazioni di questo gruppo e vengono utilizzati. I farmaci della prima generazione vengono ora usati meno frequentemente, quando è necessario l'effetto collaterale di questi agenti - un effetto calmante e soporifero. Più spesso, ai bambini vengono prescritti farmaci di seconda e terza generazione altamente efficaci con effetti collaterali che si verificano raramente.

I bambini di antistaminici sono usati:

L'effetto stabilizzante della membrana di Ketotifen aiuta a proteggere le mucose dalla distruzione. I bambini più grandi sono prescritti:

Anche usato preparazioni topiche sotto forma di spray o gocce nasali:

Il sodio cromoglicato, somministrato 2 settimane prima dell'inizio della riacutizzazione stagionale, aiuta a prevenire lo sviluppo della rinite;

I farmaci possono essere utilizzati sotto forma di gocce nasali a scopo terapeutico con rinite allergica moderata e lieve. L'effetto arriverà tra qualche giorno, ma il corso dovrebbe continuare (a volte fino a 3 mesi).

Se la rinite è combinata con la congiuntivite, vengono utilizzati i colliri:

  • High-cromo,
  • Optikrom.
  1. Farmaci corticosteroidi (ormonali).

In assenza dell'effetto del trattamento, con rinite moderata e grave si utilizzano corticosteroidi (steroidi nasali) che forniscono un effetto antinfiammatorio pronunciato, ripristinando rapidamente la respirazione nasale. Questi includono:

  • Fliksonaze ​​(fluticasone),
  • Spray di Dexarine
  • Aldecine (Beclometasone).

I farmaci sono disponibili sotto forma di spray nasale. Sono usati per 1-2 p. un giorno circa un mese.

Gocce di naso o spray nasali di questi farmaci:

Ripristinare la respirazione nasale, cioè, non influenzano la causa della malattia e sono solo un trattamento sintomatico. Il loro periodo di utilizzo è limitato a 5-7 giorni a causa di effetti collaterali sulla mucosa.

Il metodo terapeutico per ridurre la sensibilità del corpo agli allergeni somministrando secondo uno schema speciale sotto la supervisione di un allergologo, micro allergie. Tale trattamento è possibile solo nel caso di una determinazione accurata dell'allergene. Questo metodo è stato utilizzato per diversi mesi.

La remissione persistente in alcuni bambini si ottiene dopo la somministrazione di immunoglobulina o istogrlobulina antiallergica. Ma il loro uso può anche causare un aumento delle manifestazioni della malattia, una reazione termica dovuta all'intolleranza individuale.

Un buon risultato può essere ottenuto con l'aiuto di farmaci omeopatici:

  • Natrium Muriatikum,
  • sabadilla,
  • Arsenium Jodatum,
  • Dulcamara.

Esistono diverse droghe straniere:

Tuttavia, una selezione individuale dei mezzi dovrebbe essere fatta dall'omeopata di un bambino.

In caso di esacerbazione di allergia, è necessario prescrivere assorbenti nel complesso di preparati medicinali per liberare il corpo dagli allergeni. Per la ricezione interna vengono utilizzati:

prevenzione

Per i bambini con una maggiore tendenza alle allergie, si deve osservare il cosiddetto regime ipoallergenico:

  • limitare il contatto con animali, uccelli, pesci;
  • aderire alle raccomandazioni dell'allergologo sulla nutrizione del bambino;
  • usa la lettiera senza figli per il bambino;
  • utilizzare farmaci rigorosamente prescritti da un pediatra o allergologo;
  • evitare l'uso per il bambino di cosmetici e prodotti per l'igiene che hanno un forte odore;
  • impegnarsi nell'indurimento del bambino, che stimola la funzione delle ghiandole surrenali e riduce la probabilità di sviluppare esacerbazioni della rinite.

Riprendi per i genitori

Non è sempre facile proteggere un bambino da una reazione allergica, una delle varianti della quale è la rinite allergica. Tuttavia, se si è sviluppato in un bambino, è necessario consultare immediatamente un allergologo, seguire tutte (!) Le sue raccomandazioni per evitare ricadute, anche se il corso di trattamento richiede diversi mesi.

Il pediatra E. O. Komarovsky parla di rinite allergica:

Rinite allergica nell'infanzia

Diagnosi e sintomi di rinite allergica

I segni di rhinitis allergico stagionale in un bambino il più spesso appaiono per la prima volta all'età di circa 5 anni.

I sintomi si verificano solo in determinati periodi dell'anno:

  • naso bloccato;
  • ci sono prurito alle orecchie, agli occhi, al naso;
  • secrezione nasale abbondante e acquosa;
  • solleticare in gola, la sensazione di un corpo estraneo;
  • gli occhi arrossiscono, le palpebre si infiammano;
  • la faccia diventa gonfia;
  • crepe della pelle sulle labbra;
  • naso gonfia.

Tutti questi sintomi sono più agevoli nei bambini piccoli. Pertanto, la rinite stagionale allergica in un bambino di 2 anni può manifestarsi solo con prurito nella zona del naso e degli occhi. Inoltre, la gravità del quadro clinico dipende direttamente dalla concentrazione di allergeni nell'aria.

La rinite allergica per tutto l'anno si manifesta indipendentemente dal periodo dell'anno. I seguenti sintomi sono caratteristici di questa forma della malattia:

  • naso chiuso, specialmente di notte;
  • attacchi di starnuti, peggio di mattina;
  • arrossamento degli occhi, lacrimazione;
  • sanguinamento dal naso;
  • tosse parossistica secca;
  • disturbi del sonno, stanchezza;
  • mal di testa;
  • palpitazioni cardiache;
  • sudorazione.

A seconda della gravità e della completezza del quadro clinico, la rinite allergica per tutto l'anno può essere nelle fasi lievi, moderate e gravi.

La diagnosi di qualsiasi tipo di rhinitis allergico in bambini comincia con la raccolta di anamnesi e l'esame da un dottore ENT. Questa malattia è caratterizzata da: dilatazione del dorso nasale, tutto il tempo con la bocca aperta, piega trasversale sopra la punta del naso, "luci allergiche" (blackout sotto gli occhi). Durante la rinoscopia, viene rilevata un'abbondante secrezione di secrezioni liquide chiare, passaggi nasali ristretti, gonfiore e pallore della mucosa.

Il prossimo stadio diagnostico sono le analisi del sangue in laboratorio. Per i test vengono utilizzati allergeni standard. A favore della rinite allergica aumenterà il numero di anticorpi totali, compreso lgE. Siero e secrezioni della cavità nasale pur contenendo eosinofili in concentrazione superiore alla norma.

La diagnostica completa include:

  • un esame del sangue clinico che determina se eosinofili, plasma e mastociti, leucociti, anticorpi IgE generali e specifici sono elevati;
  • tecniche strumentali (rinoscopia, endoscopia, tomografia computerizzata, rinomanometria);
  • test cutaneo che identifica allergeni significativi;
  • esame citologico e istologico delle secrezioni nasali.

La selezione di tecniche è effettuata dal dottore singolarmente, dopo l'esame iniziale del bambino e il sondaggio di genitori.

Trattamento farmacologico della rinite allergica

Se la rinite allergica si trova in un adolescente o un bambino, i sintomi e il tempo della loro manifestazione determineranno in gran parte il trattamento. L'uso di medicinali viene trasferito quando l'eliminazione degli allergeni non ha influenzato positivamente la gravità dei sintomi. I farmaci prescritti sono divisi in diversi gruppi.

  • Budesonide (dai 6 anni);
  • Mometasone (da 2 anni);
  • Beclometasone (dai 6 anni);
  • Fluticasone (dai 4 anni).

L'opzione migliore sarebbe l'uso di soluzioni acquose, in quanto influenzano più delicatamente la mucosa nasale.

Antistaminici. Curare o ridurre i sintomi di prurito, starnuti, rinorrea. Attualmente, le droghe di seconda e terza generazione vengono utilizzate attivamente, poiché non superano la barriera emato-encefalica e non hanno un effetto sedativo. Questi includono:

  • Cetirizina (da 1 anno);
  • Loratadin (da 2 anni);
  • Fexofenadina (dai 6 anni);
  • Desloratadina (da 2 anni).

C'è anche una forma intranasale di antistaminici. La rinite allergica da bambini e adolescenti viene trattata con Azelastina (a partire dai 5 anni).

Farmaci vasocostrittori. Nominato con grave edema mucoso, non più di una settimana, in quanto possono causare lo sviluppo della rinite medica. Questo gruppo include Naphazoline, Naphthyzinum, eccetera

Prodotti detergenti e idratanti. Utilizzato per l'irrigazione e il risciacquo del naso, in modo che venga eliminato dalle secrezioni e il muco sia inumidito. Presentato per mezzo di acqua di mare: Acquamarina, Aqualore, Delfino, ecc. È possibile utilizzarlo sin dalla nascita.

Oltre alle cure mediche, un medico può raccomandare un'immunoterapia allergica specifica (somministrazione di dosi crescenti di allergeni) o un intervento chirurgico (per alcune anomalie strutturali).

Trattamento della rinite allergica nei rimedi popolari per bambini

Il trattamento di varie forme di rinite allergica nei bambini può essere effettuato con rimedi medici e popolari allo stesso tempo.

In caso di malattia lieve, i seguenti sono efficaci:

  1. Succo di sedano Spremere il succo dai gambi, utilizzare tre volte al giorno per 1 cucchiaino.
  2. Infuso di menta 1 cucchiaio. l. Foglie di menta, versare un bicchiere di latte caldo, insistere mezz'ora. Bere tre volte al giorno per un quarto di tazza.
  3. Infuso alle erbe Preparare una miscela di 4 cucchiai. l. Iperico, 1 cucchiaio. l. stimmi di mais, 3 cucchiai. l. radici di tarassaco, 5 cucchiai. l. achillea e 4 cucchiai. l. rosa canina. Tutti gli ingredienti versano un bicchiere di acqua bollente, insistono per 12 ore. Bollire l'infuso, togliere dal fuoco e immergere in un luogo buio per altre 6 ore. Beva il liquido filtrato tre volte al giorno, senza diluirlo.

Quando si scelgono rimedi popolari, vale la pena consultare un medico. Non tutte le ricette possono beneficiare. Ad esempio, se sei allergico al polline, un'infusione di erbe non funzionerà. Il rimedio più sicuro è quello di lavare il naso con una soluzione di acqua salina, ma qui è importante scegliere la giusta concentrazione per non bruciare la mucosa del bambino. Mezzo litro d'acqua sarà sufficiente per prendere mezzo cucchiaino di sale (per i bambini molto piccoli).

Misure preventive e stile di vita per i bambini con rinite allergica

Dal momento che non è un compito facile trattare la rinite allergica, specialmente nei bambini, occorre prestare particolare attenzione alle misure preventive.

La prevenzione di questa malattia è suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Primaria. Condotto nella fase della gravidanza e nei primi mesi di vita dei bambini a rischio. Tutti i possibili prodotti allergenici dovrebbero essere esclusi dalla dieta della futura madre, i rischi professionali, l'esposizione al fumo di tabacco (fumo attivo e passivo) dovrebbero essere eliminati dai primi mesi di gravidanza. Devi provare ad allattare il tuo bambino per almeno 6 mesi il più a lungo possibile. Non introdurre prikorm fino a 4 mesi, escludere il latte intero di vacca. È necessario effettuare misure di eliminazione.
  2. Secondario. Condotto con bambini sensibilizzati ed è progettato per prevenire la manifestazione della malattia. Comprende l'osservazione dell'ambiente e l'eliminazione tempestiva dei fattori allergenici, la terapia preventiva antistaminica, l'immunoterapia allergene specifica, la prevenzione delle infezioni respiratorie acute e l'introduzione di programmi educativi tra la popolazione.
  3. Terziario. Condotto con bambini che hanno una diagnosi di rinite allergica. Mira a ridurre la frequenza e la durata delle riacutizzazioni, cioè a prevenire gravi malattie. Include farmaci e una certa organizzazione dello stile di vita del bambino, che comporta l'eliminazione (eliminazione) degli allergeni.


Le misure di eliminazione dipendono dal tipo di allergene:

  • Allergeni pollini Per evitare riacutizzazioni durante il periodo di fioritura, è necessario chiudere le finestre e le porte dell'appartamento, trasportare, utilizzare attrezzature per la pulizia e il condizionamento. Organizzare passeggiate nei luoghi di più piccolo accumulo di allergeni: allo stadio, sul terreno senza vegetazione in eccesso. Al ritorno a casa, fai una doccia e cambia i vestiti.
  • Spore di muffa del fungo. È necessario pulire regolarmente la stanza, in particolare con attenzione la lavorazione degli umidificatori per l'aria, lo scarico. Utilizzare fungicidi, assicurarsi che l'umidità dell'aria sia almeno del 50%.
  • Acari domestici e insetti Il più possibile per eliminare l'accumulo di polvere nella stanza: rimuovere i tappeti, cambiare i mobili con tappezzeria in tessuto a quello che può essere regolarmente lavato. Lavare i vestiti del bambino, la biancheria da letto e i giocattoli morbidi il più spesso possibile, cuscini e materassi puliti. Sostituire le tende con tapparelle.
  • Lana e prodotti di scarto di animali. Rifiuta di tenere animali domestici.
  • Il cibo. Segui una certa dieta. Il più delle volte, le allergie sono causate da latticini, uova, noci e agrumi. È inoltre necessario abbandonare prodotti contenenti additivi alimentari (salsicce, soda, patatine fritte, ecc.).

Non trascurare le regole di prevenzione, le misure di eliminazione opportunamente organizzate possono ridurre a zero le manifestazioni di allergia (specialmente in forma lieve) e le misure primarie e secondarie prevengono la manifestazione della rinite allergica.

Cause di rinite allergica nei bambini

Qual è la rinite allergica nei bambini?

Ogni genitore dovrebbe sapere perché la rinite allergica si sviluppa nei bambini. Quindi, vale la pena dire che il trattamento di questo disturbo sarà dovuto alla causa del suo verificarsi, e anche la terapia ha le sue differenze rispetto ad altre malattie del rinofaringe. Tuttavia, ai primi sintomi, il bambino dovrebbe essere mostrato a uno specialista, che determinerà la diagnosi esatta e prescriverà il trattamento appropriato.

Rinite: descrizione e motivi

La rinite stessa è la malattia più comune delle prime vie respiratorie. Di norma, a causa di ipotermia, che è il risultato di una violazione delle funzioni protettive del corpo e l'attivazione dell'ambiente patogeno nel naso e nella bocca.

Se parliamo di rinite allergica, allora è importante dire che un naso che cola è causato dal processo infiammatorio della mucosa nasale, che è stato provocato da una reazione allergica. Un naso che cola si manifesta sempre con una chiara espulsione dal naso, una sensazione di prurito al naso e difficoltà a respirare.

I sintomi della rinite allergica in un bambino sotto i 3 anni possono apparire molto raramente, tuttavia, non appena i bambini iniziano ad andare all'asilo oa scuola, i sintomi diventano sempre più inquietanti. A circa 6 anni, la rinite allergica è una delle malattie più frequenti associate a manifestazioni allergiche: ad esempio, circa il 70% dei casi di malattia si riferisce specificamente alla rinite allergica. In alcuni casi, i genitori non prestano attenzione al problema, sebbene sia piuttosto serio.

Le cause della rinite allergica nei bambini non sono completamente definite. Nella maggior parte dei casi, le reazioni allergiche che si sviluppano dai primi mesi di un bambino diventano un fattore provocante. Sulla pelle può apparire rash, prurito, eczema si sviluppa. Questi sintomi diranno l'inizio dello sviluppo della diatesi allergica. Già da 2-3 anni la rinite allergica inizia a farsi sentire. Ciò potrebbe indicare che, anche nell'infanzia, la malattia del bambino è stata curata in modo errato o non completamente.

Le allergie possono essere dovute all'elevata sensibilità agli stimoli esterni. Le reazioni allergiche possono essere inalate da fiori e varie piante. Tali reazioni sono manifestate da un raffreddore. Il rischio di rinite è che in assenza di metodi di trattamento tempestivi, un bambino può iniziare a sviluppare un altro e più grave disturbo - asma bronchiale.

Quindi, le cause alla radice della rinite possono essere le seguenti:

  1. Polline di piante, i loro oli in vari modi e cosmetici.
  2. Polvere domestica La composizione di tale polvere può essere componenti che provocano allergie: materiali per la decorazione e la costruzione, prodotti chimici domestici, acari della polvere, ecc.
  3. Funghi diversi Tra questi, c'è anche uno stampo che colpisce le pareti delle case, che sono praticamente non ventilate. Il naso che cola può verificarsi a causa di funghi che danneggiano le piante.
  4. Peli di animali domestici, particelle dei loro escrementi, resti di cibo.
  5. Gocce nasali vasocostrittore.
  6. Malattie degli organi respiratori.

La rinite di origine allergica può essere stagionale se l'allergia è scatenata dal polline, o per tutto l'anno se la causa principale era la polvere domestica. Nella situazione in cui i microbi sono il risultato di un raffreddore, che comporta malattie degli organi dell'apparato respiratorio, la diagnosi e il trattamento saranno difficili da attuare.

I sintomi della rinite allergica

  1. Starnuti. A volte è contrassegnato come convulsioni.
  2. Scarico nasale (chiaro, acquoso). Quando la reinfezione si unisce, lo scarico può essere mucopurulento.
  3. La presenza di prurito nel naso.
  4. Respirare il naso è difficile, diventa meno. Di solito, la difficoltà di respirazione si verifica in forme gravi di questa malattia. Ci può essere congestione nasale durante la notte.

Il paziente durante una rinite allergica è diverso e aspetto.

Il viso può gonfiarsi, respirare con il naso è difficile, perché la vittima respira quasi sempre con la bocca. Gli occhi sono rossi, a volte c'è lacrimazione. In alcuni casi, occhiaie scure sotto gli occhi compaiono in pazienti con rinite.

Per la prima volta questo tipo di rinite può manifestarsi durante l'infanzia. Spesso, tra i parenti di un paziente con una testa fredda, puoi trovare anche persone che sono inclini alle allergie.

La rinite di questa specie è divisa in luce, media e pesante. Questa classificazione è dovuta alla forza dei segni della patologia. Quando i sintomi non sono in grado di ridurre le prestazioni, non interferire con il sonno normale, queste sono manifestazioni della fase lieve della malattia. Quando l'attività quotidiana diminuisce gradualmente e il sonno peggiora, questo è il grado medio di rinite. Con una fase grave della malattia, i sintomi diventano pronunciati.

Quando un paziente assume antistaminici, si verifica una temporanea riduzione dei sintomi. Spesso, i segni di rinite allergica possono essere osservati insieme a manifestazioni di congiuntivite allergica, in alcuni casi compaiono prima dell'asma.

Segni simili (ad eccezione di alcune sfumature) possono verificarsi con qualsiasi tipo di rinite (ce ne sono una decina: ormonali, infettive, psicogene, professionali, mediche, ecc.). Ogni tipo di malattia richiederà un trattamento individuale appropriato. Pertanto, solo uno specialista può condurre una diagnosi corretta e accurata.

Diagnosi e trattamento

Prima di trattare la rinite in un bambino, è importante stabilire la causa dell'allergia.

Quindi dovresti ricorrere alle cure mediche, dove il medico prescriverà le misure necessarie. La diagnostica includerà tali misure:

  1. Test del sangue e delle urine.
  2. Studio della storia della vita
  3. Rinoscopia.
  4. Radiografia dei seni nasali.
  5. Test allergologici (importanti per determinare la natura dell'allergene).

Di norma, i medici suddividono il trattamento in due tipi: sintomatico e specifico per gli allergeni. Il primo tipo di terapia prevede l'assunzione di farmaci speciali che aiutano ad alleviare i sintomi. I farmaci prescritti eliminano i sintomi più pronunciati. Di solito tra i farmaci vasocostrittori prescritti farmaci.

Tra questi, i più efficaci sono la Xilometazolina, Naphazoline. Ma è importante considerare che l'uso di tali agenti non dovrebbe essere a lungo termine, poiché la rinite può trasformarsi in un tipo medicamentoso. Spesso nel trattamento delle allergie si applicano brevi corsi usando agenti vasocostrittori. Questo metodo consente di alleviare i sintomi della malattia per un breve periodo durante la massima manifestazione di allergia e anche di aumentare l'efficacia di altri farmaci anti-allergici utilizzati.

Quando viene effettuato un trattamento specifico per allergeni, il suo compito è di rendere la reazione del corpo al provocatore il più acuta possibile o di eliminarla completamente. Questo approccio alla terapia è particolarmente importante se il caso delle allergie è molto complesso ed è accompagnato da gravi manifestazioni. Con tale trattamento vengono comunemente usati antistaminici, farmaci immunoterapici e corticosteroidi.

Grazie ai farmaci antistaminici, la reazione del corpo all'allergene è attenuata e, di conseguenza, i segni sono piuttosto ridotti. Gli antistaminici sono in forma di pillola o spray nasale. Oggi i medici credono che Klaritin e Zyrtek possano essere il più utili possibile.

Tra i corticosteroidi viene spesso prescritto Fluticasone, Beclometasone, ma vengono assunti solo con gravi allergie. Il corso del trattamento dura fino a un mese.

Il trattamento dei rimedi popolari per la rinite allergica nei bambini non sarà utile. Pertanto, la medicina tradizionale è la soluzione più efficace e corretta. Tuttavia, va ricordato che solo un medico qualificato può prescrivere farmaci e medicinali.

Come trattare la rinite allergica in un bambino

Come rinite allergica si verifica in un bambino, un allergologo qualificato parlerà di questo. Un naso che cola nei bambini è spesso innescato non solo da infezioni e germi, ma anche da allergeni che cadono sulla mucosa nasale. Le allergie possono essere innescate da varie sostanze, sebbene per i bambini il loro set sia significativamente limitato.

In che modo un bambino sviluppa una rinite allergica?

Le ragioni per lo sviluppo della rinite allergica possono essere i seguenti fattori:

  1. Problemi con il sistema immunitario, che reagisce allo sviluppo di allergie ai componenti sicuri che entrano nel corpo. Si ritiene che tale stato possa sorgere a causa della mancanza di richiesta di risorse interne.
  2. Prendersi cura della pulizia del bambino, con conseguente emaciazione del corpo e l'incapacità di trattare con sostanze irritanti. I medici non consigliano ai bambini di lavarsi le mani dopo ogni caduta sul pavimento. L'igiene in questi casi dovrebbe essere moderata, altrimenti potrebbe esserci una reazione ai detergenti.

Gli allergeni comuni che possono irritare la mucosa nasale includono tali sostanze:

  1. Polline, il più delle volte assenzio, ambrosia, girasole.
  2. Pioppo in giù.
  3. Soluzioni e strumenti, dove un sacco di candeggina o altre sostanze simili.
  4. Mel.
  5. Polvere di origine domestica
  6. Su piume, cuscini riempitivi, materassi o coperte.
  7. Gatti di lana, cani, uccelli.
  8. Profumi o colonie.
  9. Insetti, soprattutto acari della polvere, scarafaggi, vespe.

Se si tratta di un naso che cola stagionale, allora è causato da fattori quali:

A volte la forma allergica della rinite è innescata da carta, prodotti di carta o altri elementi. Di solito i genitori non possono determinare autonomamente la vera causa di un naso che cola. Questo può essere fatto se si superano i test in ospedale.

I sintomi della rinite

In genere, la rinite allergica nei bambini inizia a manifestarsi da 3 anni. I sintomi stabili compaiono un po 'più tardi - a 4 anni o più. Molto raramente, i sintomi di un naso che cola si verificano in soggetti molto giovani - fino a un anno. A questa età, le cause della rinite sono una reazione allergica positiva al cloro, fumo di sigaretta o tabacco, polvere.

Ma i medici hanno dimostrato che questo naso che cola non è un'allergia, ma solo una protezione dai componenti aggressivi che si librano nell'aria. Fino a un anno, un naso che cola non è quasi mai allergico, è tipico dei bambini più grandi. Possono avere tali sintomi che provocano lo sviluppo del quadro clinico:

  1. Dal naso spicca il muco, e abbastanza abbondante. Lo scarico può essere liquido, chiaro, trasparente, senza pus o sangue in loro non è osservato.
  2. Le palpebre si gonfiano.
  3. Cerchi scuri appaiono sotto gli occhi.
  4. Tearing.
  5. Sviluppo della congiuntivite.
  6. Il bambino starnutisce costantemente.
  7. La parte posteriore del naso si allarga.
  8. La tosse, che è caratterizzata da un carattere costante, stanca i bambini.
  9. Sia la tosse che il naso che cola si verificano contemporaneamente, causata dall'irritazione della mucosa nasale o del nasofaringe.

La salute generale nei bambini rimane normale, di solito non si osserva una rottura. Nei bambini fino a 4 anni, i segni più comuni di allergia sono eruzioni cutanee e secrezioni pesanti dal naso. Scolari già appaiono sotto gli occhi e starnuti costanti.

Come trattare un bambino con rinite allergica

Metodi di terapia. Per conoscere i metodi di trattamento della rinite allergica, è necessario rivolgersi a uno specialista dell'ospedale. I genitori sono tenuti a rimuovere l'allergene dai bambini per non causare complicazioni. Il metodo di trattamento dipende da che tipo di rinite allergica il bambino ha.

Prima di assumere il farmaco è necessario superare i test: vengono applicati speciali allergeni sulla pelle per chiarire le cause della rinite. Questo è il modo più veloce per calcolare quale sostanza è una reazione irritante. Ci vuole molto più tempo per controllare se gli allergeni vengono rimossi in poche settimane. Questo viene fatto ogni 2 giorni per tracciare la reazione. Ma tale automedicazione a volte fa più male che bene.

Il trattamento può consistere di diverse fasi. Per prima cosa devi tenere un certo numero di cosiddette misure organizzative. Se l'allergia si verifica come fenomeno stagionale per il polline o altri componenti che si trovano sulla strada, è necessario indossare una benda di garza di cotone. Lasciando la casa, il naso deve essere trattato con uno spray antiallergico. La soluzione migliore è cambiare il luogo di residenza per il periodo di attività degli allergeni, puoi mandare tuo figlio a riposare con i parenti o in un campo per bambini.

Se l'allergene è polvere domestica, nell'appartamento è spesso necessario pulire con acqua, per umidificare l'aria con l'ausilio di preparazioni speciali, per ventilare le stanze. Gli animali domestici dovrebbero essere rimossi dalla casa se sono allergici alla loro lana. Tali attività ridurranno significativamente il rischio di rinite e getteranno le basi per le cure mediche. Non puoi prendere medicine tu stesso, in modo da non causare lo sviluppo di effetti collaterali. Tra le medicine, che sono spesso prescritte dai medici, sono le seguenti.

Rimedi rinite

Prima di tutto, questi sono antistaminici. Tra questi ci sono quelli che hanno un effetto a breve o lungo termine. Non possono essere usati per molto tempo, perché possono causare vasocostrizione. Nominare può:

Erius o Suprastin hanno un effetto sistemico, ma hanno una gamma più ampia di controindicazioni. Farmaci che si chiamano barriera. Formano sulla membrana mucosa uno strato protettivo di gel che impedisce all'allergene di entrare nel sangue.

Stabilizzatori che rispondono alle membrane cellulari. I farmaci ormonali di azione locale, che dovrebbero eliminare l'infiammazione, riducono i segni della sua manifestazione. Ora questi farmaci sono progettati per essere il più efficace ed efficace. Ma sono prescritti ai bambini raramente, in modo da non provocare complicazioni.

A volte i medici prescrivono farmaci che hanno un effetto sintomatico. Lo scopo di questo trattamento è eliminare il gonfiore, che può bloccare la respirazione attraverso il naso o causare la sua costante congestione. Atrovent è adatto per la rimozione di edema e preparazioni di gocciolamento vasocostrittore sono adatti per far fronte alla congestione. Potrebbe essere gocce:

Aiutano solo ad alleviare i sintomi, ma non per molto tempo. L'uso prolungato provoca dipendenza e provoca lo sviluppo di una rinite di tipo medicamentoso.

Come rendere i bambini vaccinati contro un allergene specifico

Spesso i bambini vengono vaccinati, le dosi di allergeni a cui il bambino reagisce sono incluse nei vaccini. A poco a poco, la dose aumenterà per eliminare l'effetto dell'allergene. Viene effettuato rigorosamente sotto controllo medico, i vaccini vengono fatti in ospedale.

Vale la pena ricordare che per eliminare le manifestazioni di rinite allergica nei bambini non possono rimedi popolari. I segni della malattia non scompaiono, ma solo peggiorano. Di conseguenza, possono verificarsi gravi irritazioni della membrana mucosa, ustioni e ulcere. Alcuni genitori cercano di trattare il naso che cola con aloe o succo d'aglio, che sono gli allergeni stessi e abbastanza forte.

Vitamine o immunomodulatori che non sono in grado di combattere le cause della malattia non vengono utilizzati per la terapia. Inalazione inalatoriamente riconosciuta, medicinali omeopatici, il cui uso causa asma, infezioni batteriche e infiammazione nei seni paranasali.

In nessun caso non automedicare. Consultare il proprio medico!

Come si manifesta la rinite allergica in un bambino: sintomi e trattamento con farmaci

Ogni anno aumenta il numero di allergie sul pianeta. Sempre più persone sane nascono con un sistema immunitario indebolito, in relazione al quale acquisiscono varie malattie, tra cui allergie, anche nell'infanzia.

Circa ¼ della popolazione mondiale ha manifestazioni di rinite allergica. È importante riconoscere i sintomi della rinite allergica in un bambino nel tempo e adottare misure efficaci per trattarlo al fine di evitare complicazioni.

Informazioni generali sulla malattia

La rinite allergica è isolata come malattia separata. Questa è un'infiammazione IgE-dipendente della mucosa nasale, che è causata da vari tipi di allergeni. Il codice della rinite allergica secondo ICD 10 - J30.0.

Nei bambini, ci sono diversi tipi di rinite allergica:

  • episodico acuto;
  • stagionale (intermittente);
  • rinite allergica per tutto l'anno (persistente).

La rinite acuta si verifica sullo sfondo di un contatto occasionale con una sostanza irritante. Sembra quasi immediatamente dopo il contatto con una sostanza irritante. Questa forma di rinite è caratterizzata da uno sviluppo improvviso e aggressivo. Può richiedere molto tempo, anche se vengono prese tutte le misure terapeutiche necessarie. La rinite acuta è considerata la più pericolosa per un bambino. In questo contesto, l'asma bronchiale può spesso svilupparsi.

L'esacerbazione della rinite allergica stagionale si osserva di solito durante il periodo di fioritura delle piante. Un bambino allergico durante questo periodo appare rinorrea acquosa, naso chiuso. Quando passa la stagione di azione dell'allergene, il bambino si sente normale.

La forma per tutto l'anno è caratterizzata da sintomi che possono essere più deboli o più forti, ma quasi sempre presenti. La rinite durante tutto l'anno è considerata se si manifesta in un bambino da 2 volte al giorno o almeno 9 mesi all'anno.

Può esserci un'allergia al cachi e come si manifesta la patologia? Abbiamo la risposta!

Leggi come sbarazzarsi di allergia alla gommalacca con le medicine.

Cause dello sviluppo

L'allergia è una violenta reazione di immunità all'ingestione di varie sostanze (allergeni), che per qualche motivo sono percepite come agenti stranieri. Con una risposta immunitaria ripetuta agli stimoli, può verificarsi una condizione patologica. Quindi la natura della rinite può essere interpretata come allergica.

La causa diretta della rinite allergica di un bambino può essere:

  • alcuni alimenti (latte, uova, pesce);
  • farmaci;
  • lana, giù;
  • prodotti di scarto di parassiti di insetti (escreta, involucro chitinoso);
  • allergeni aerodispersi (polline, aerosol, profumi, fumo di sigaretta).

Fattori che influenzano indirettamente lo sviluppo della malattia:

  • ereditarietà;
  • contatto ripetuto con l'allergene;
  • violazione dei processi metabolici nel corpo;
  • malattie del tubo digerente;
  • anomalie fisiologiche del naso;
  • pressione ridotta;
  • raffreddori frequenti.

Nei bambini al di sotto di un anno, le forme allergiche di rinite non si verificano quasi mai. I sintomi tipici della malattia compaiono solitamente dopo 3-4 anni. Nei neonati appare spesso semplice rinite fisiologica, che non richiede trattamento. Molti genitori lo prendono per allergie.

Recentemente, le malattie allergiche si verificano come reazione al desiderio eccessivo dei genitori di essere puliti. L'immunità dei bambini cessa di combattere l'ambiente patogeno, libera molte risorse. Come risultato, inizia a manifestarsi dove non aveva reagito prima.

Segni e sintomi

La rinite può avere diverse opzioni di flusso, a seconda della sua forma. La forma stagionale viene solitamente diagnosticata nei bambini dopo 4-5 anni. Affilano durante il periodo di azione stagionale attiva dell'allergene.

  • congestione nasale;
  • starnuti;
  • tosse secca;
  • scarico trasparente abbondante;
  • prurito alle orecchie, agli occhi, al naso;
  • mal di gola;
  • congiuntivite allergica, infiammazione delle palpebre, lacrimazione;
  • ingrandimento del seno.

I bambini più piccoli possono avere un quadro più nascosto del decorso della malattia. Si può intuire la sua presenza con regolari tentativi del bambino di graffiare il naso e gli occhi. La gravità dei sintomi è in gran parte determinata dalla concentrazione di sostanze irritanti nell'aria.

Quando i sintomi della rinite allergica durante tutto l'anno si verificano durante tutto l'anno.

  • desiderio costante di starnutire;
  • ci possono essere attacchi di tosse secca;
  • sanguinamento dal naso a causa dell'indebolimento della mucosa;
  • disturbo del sonno;
  • aumento della fatica;
  • mal di testa.

diagnostica

Per diagnosticare correttamente, il medico raccoglie una storia completa. Esamina il bambino, conduce un sondaggio sulla presenza di allergie in famiglia. Con l'aiuto di un rinoscopio, nel caso di pollinosi, vengono rilevati una copiosa secrezione di secrezioni e gonfiore della mucosa nasale. Successivamente, il bambino viene assegnato ad altri test strumentali e di laboratorio:

  • esame del sangue per eosinofili, leucociti, anticorpi IgE specifici;
  • citologia e istologia delle secrezioni nasali;
  • rinometria acustica;
  • rinomanometria;
  • Scansione TC;
  • test allergologici cutanei.

Differenziazione della rinite allergica da altri tipi

A differenza della rinite virale o catarrale, la rinite allergica non è accompagnata da febbre. L'aumento può essere insignificante (fino a 37 o C). Nel caso di un raffreddore, la temperatura di solito sale sopra 37,5 o C. Con le infezioni virali, le condizioni del bambino sono lente, ha scarso appetito e affaticamento. La salute generale del bambino con allergie è soddisfacente.

Nella rinite allergica, la scarica è chiara e fluida. Il naso che cola della natura batterica è accompagnato da secrezioni mucose secche di colore giallo o verde, a volte con impurità purulente.

Nella rinite vasomotoria, a differenza delle allergie, la congestione nasale è raramente accompagnata da secrezioni. Ma il gonfiore della mucosa nasale è molto forte, che impedisce al bambino di respirare. La rinite vasomotoria è raramente accompagnata da lacrimazione degli occhi. È molto difficile per una persona inesperta riconoscere e differenziare la rinite allergica da altri tipi di essa. Pertanto, è meglio rivolgersi a un pediatra.

Scopri le regole dell'alimentazione e l'aderenza a una dieta ipoallergenica per le madri che allattano.

Per le cause e i sintomi di allergia ai mandarini negli adulti, leggi questo articolo.

Vai a http://allergiinet.com/zabolevaniya/u-detej/allergicheskij-bronhit.html per informazioni sui sintomi e il trattamento della bronchite allergica nei bambini.

Trattamenti efficaci

Come trattare la rinite allergica nei bambini? La prima cosa da fare è fermare il contatto del bambino con l'allergene. Può essere facile o, al contrario, difficile, a seconda del tipo.

Misure per fermare l'allergene:

  • Se sei allergico al polline o alle sostanze chimiche presenti nell'aria, il bambino dovrebbe indossare una benda di garza prima di uscire. Se ciò non è possibile, trattare il naso con Nazavalem, che proteggerà contro la penetrazione degli allergeni.
  • Se si verifica un naso che cola sull'effetto della polvere di casa, si consiglia di eseguire la pulizia e la messa in onda più volte al giorno. L'aria nella stanza deve essere umidificata. È possibile aumentare l'umidità con un purificatore d'aria o mettere un contenitore aperto con acqua nella stanza.
  • Se il naso che cola - una conseguenza del contatto con i capelli degli animali domestici, è necessario isolarli dal bambino.

Se la causa della rinite allergica non è chiarita o l'allergene non può essere eliminato, si raccomanda di lavare periodicamente la cavità nasale con soluzione salina (1 litro di acqua per 1 cucchiaino di sale) o con la farmacia (Ma sale, Aqua Maris, Humer). La procedura ti consentirà di sciacquare rapidamente il sospetto allergene dalla mucosa, evitare che venga assorbito nel sangue.

farmaci

L'uso di medicinali se giustificato nel caso di rinorrea forte, quando non consente al bambino di respirare completamente. Tutte le medicine funzionano per alleviare i sintomi e dare un effetto temporaneo. È vietato somministrare farmaci senza prescrizione medica. Con l'uso di analfabeti, possono solo aggravare il decorso della malattia.

I farmaci di scelta per l'pollinosi sono antistaminici. Oggi, i farmaci di prima generazione (Suprastin, Diazolin) vengono usati raramente a causa dei loro effetti sedativi e anticolinergici sul corpo dei bambini. Ai bambini vengono prescritti agenti antiallergici della 2a e 3a generazione:

Per alleviare il gonfiore nella cavità nasale e facilitare la respirazione, utilizzare gocce per la rinite allergica:

Alcuni di essi contengono sostanze vasocostrittrici. Pertanto, più di 3-5 giorni non possono essere utilizzati.

Mezzi per stabilizzare le membrane dei mastociti:

I corticosteroidi hanno dimostrato una grande efficacia nell'alleviare i sintomi acuti della rinite: gocce e spruzzi di rinite allergica. Hanno una serie di controindicazioni, limiti di età. Questi farmaci possono essere utilizzati solo sotto stretto controllo medico:

Cosa non è raccomandato

Per trattare la rinite allergica metodi popolari non ha senso. Non alleviano i sintomi della malattia. E molti prodotti possono causare irritazione della mucosa nasale, ustioni. Alcune piante sono gli stessi allergeni.

Non usare per il trattamento della rinite allergica nei bambini immunomodulatori e vitamine. Rafforzano il sistema immunitario. E l'allergia si verifica semplicemente come una reazione inadeguata di un forte sistema immunitario a certe sostanze. Rafforzare il sistema immunitario può portare a maggiori sintomi di allergia.

Anche l'inalazione e l'omeopatia sono inutili. Il loro uso può portare all'inibizione del processo infiammatorio, complicata da un cambiamento nella mucosa nasale, dall'aggiunta di un'infezione batterica.

Linee guida di prevenzione

Nel tentativo di creare le condizioni più sterili affinché il bambino viva, i genitori non consentono al sistema immunitario di lavorare e combattere gli organismi patogeni. Di conseguenza, ci sono varie forme di allergia, come una reazione inadeguata di immunità.

Consigli utili aiuteranno a minimizzare il rischio di sviluppare una rinite allergica:

  • Durante il periodo di gravidanza una donna a condurre uno stile di vita sano, non mangiare cibi allergenici.
  • I medicinali devono essere assunti solo per ragioni mediche. Non automedicare.
  • Non fumare nella stanza in cui si trova il bambino.
  • Introduci prikorm non prima di 6 mesi.
  • Per dirigere l'aerazione più spesso.
  • Rimuovere tutte le unità polvere in casa (peluche, tappeti).
  • Scegliere per la pulizia e la pulizia dei prodotti liquidi domestici. Le allergie hanno maggiori probabilità di svilupparsi da aerosol e polveri.
  • Non usare candeggina nella casa dove c'è un bambino.

Qual è la differenza tra rinite allergica e corizza infettiva? Come aiutare un bambino? Dopo aver guardato il video, riceverai risposte esaurienti a tutte le domande:

Popolarmente Sulle Allergie