Allergia - il flagello del XXI secolo. La malattia, la cui prevalenza è cresciuta rapidamente negli ultimi decenni, specialmente nei paesi sviluppati del mondo, è ancora incurabile. Le statistiche mondiali che mostrano il numero di persone che soffrono di varie manifestazioni di una reazione allergica stupiscono anche l'immaginazione più selvaggia. Giudica tu stesso: il 20% della popolazione soffre di rinite allergica, il 6% è costretto a seguire una dieta e ad assumere pillole allergiche, circa il 20% degli abitanti del mondo soffre dei sintomi della dermatite atopica. Non meno impressionanti sono le cifre che riflettono il numero di persone che soffrono di patologie ancora più gravi di origine allergica. A seconda del paese di residenza, circa l'1-18% delle persone non può respirare normalmente a causa di attacchi d'asma. Circa lo 0,05-2% della popolazione ha sperimentato o sperimentato uno shock anafilattico associato a un enorme rischio per la vita.

Pertanto, almeno metà della popolazione è esposta a manifestazioni allergiche e si concentra principalmente nei paesi con un'industria sviluppata e, quindi, nella Federazione Russa. Allo stesso tempo, l'aiuto dei medici allergici, ahimè, copre ben lontano da tutti i russi bisognosi, il che, ovviamente, aggrava la situazione e contribuisce all'ulteriore progressione della malattia. Il suo contributo alla situazione poco favorevole con il trattamento delle allergie in Russia è anche dato dall'evidente e inadeguato controllo sul rilascio di farmaci antiallergici da prescrizione nelle farmacie nazionali. Questa tendenza contribuisce ad un auto-trattamento aggressivo, anche con l'aiuto di farmaci ormonali per le allergie, che a volte possono portare i pazienti in un angolo remoto e avvicinare lo sviluppo di stadi gravi della malattia.

Non abbiamo dipinto un'immagine così poco attraente da spaventare il lettore. Vogliamo solo ogni persona che deve affrontare allergie per comprendere la gravità della malattia, e la prognosi in caso di trattamento senza successo, e non ha fretta di acquistare le prime pillole "pigolanti" nella pubblicità. A nostra volta, dedicheremo un articolo dettagliato alla descrizione dell'allergia, che speriamo possa aiutare a comprendere le caratteristiche della malattia, la sua terapia e le caratteristiche dei vari farmaci utilizzati a tale scopo. Per capire e continuare a essere trattati solo correttamente.

Cos'è un'allergia?

E iniziamo con le basi, senza le quali è impossibile capire come funzionano le pillole per l'allergia. Per definizione, le allergie sono intese come un numero di condizioni causate dall'ipersensibilità del sistema immunitario a una sostanza. Tuttavia, molte persone percepiscono queste stesse sostanze come sicure e non rispondono affatto a queste sostanze. E ora proveremo a descrivere questo processo in modo più popolare.

Immagina un esercito a guardia dei confini dello stato. È ben armata e sempre pronta per la battaglia. Ogni giorno i nemici cercano di conquistare un confine attentamente controllato, ma invariabilmente ricevono un degno rifiuto. Un giorno nei ranghi del nostro esercito per ragioni sconosciute, si verifica la confusione. I suoi esperti e coraggiosi guerrieri commettono improvvisamente un grave errore, prendendo una delegazione amichevole che ha sempre attraversato il confine senza ostacoli, per il nemico. E questo, involontariamente, causa danni irreparabili al loro paese.

Approssimativamente gli stessi eventi si verificano durante una reazione allergica.

Il sistema immunitario del corpo, che ogni giorno si trova sulla sua protezione contro centinaia di batteri e virus, inizia improvvisamente a percepire sostanze innocue come nemici mortali. Di conseguenza, inizia un'operazione militare, che è troppo costosa per il corpo stesso.

Come si sviluppa una reazione allergica?

In primo luogo, il corpo inizia a produrre anticorpi speciali che non sono sintetizzati normalmente - immunoglobuline di classe E. Guardando avanti, diciamo che un esame del sangue per la presenza di IgE permette di stabilire in modo affidabile che una persona soffre di allergie e ha bisogno di farmaci per questo. Il compito delle immunoglobuline E è di legare una sostanza che viene scambiata per una tossina aggressiva, un allergene. Di conseguenza, si forma un complesso antigene-anticorpo stabile, che dovrebbe neutralizzare il nemico. Tuttavia, sfortunatamente, è impossibile "neutralizzare" senza conseguenze in caso di reazione allergica.

La combinazione antigene-anticorpo formata si deposita sui recettori di particolari cellule del sistema immunitario chiamate grasso.

Per antigene si intendono le molecole in grado di legarsi agli anticorpi.

Si trovano nel tessuto connettivo. Soprattutto un sacco di cellule di grasso sotto la pelle, nei linfonodi e nei vasi sanguigni. All'interno delle cellule ci sono varie sostanze, tra cui l'istamina, che regola molti processi fisiologici nel corpo. Tuttavia, insieme al ruolo positivo dell'istamina, può giocare un ruolo negativo: è il mediatore, cioè la sostanza che scatena reazioni allergiche. Finché l'istamina è all'interno delle cellule di grasso, non rappresenta un pericolo per il corpo. Ma se il complesso antigene-anticorpo si unisce ai recettori situati sulla superficie, la parete dei mastociti viene distrutta. Di conseguenza, tutti i contenuti vanno fuori, compresa l'istamina. E poi arriva la sua ora migliore, e fino ad ora non sono consapevoli dei complessi processi che si verificano nei loro corpi, i cittadini pensano seriamente a quale tipo di compresse dovrebbero comprare dalle allergie. Ma non c'è bisogno di sbrigarsi - dovresti prima scoprire esattamente quale tipo di reazione allergica ci vorrà.

Cos'è l'allergia?

E ci possono essere diverse opzioni, a seconda dell'allergene e della sensibilità individuale. Il più delle volte, un'allergia si sviluppa per l'erba e il polline dei fiori. In questo caso, parlando di raffreddore da fieno o pollinosi. I sintomi indicativi della malattia e che richiedono prescrizione di pillole o spray per l'allergia comprendono:

  • manifestazioni di rinite allergica - naso che cola, starnuti, gonfiore del naso, rinorrea;
  • manifestazioni di congiuntivite allergica - lacrimazione, prurito agli occhi, arrossamento della sclera;

Molto meno spesso, è necessario un trattamento con pillole o unguenti per le allergie per le dermatiti di natura allergica. Questi includono un numero di malattie, tra cui:

  • dermatite atopica, caratterizzata da eccessiva secchezza e irritazione della pelle;
  • Dermatite da contatto, si sviluppa come reazione al contatto con materiali che causano allergie. Il più delle volte si tratta di lattice (guanti in lattice), almeno - prodotti in metallo e gioielli;
  • orticaria, può apparire a causa della reazione a vari alimenti.

Malattia cronica grave di natura allergica - asma bronchiale. Condizioni ancora più pericolose con rischio per la vita sono angioedema e shock anafilattico. Sono reazioni allergiche del tipo immediato, hanno un esordio fulminante e richiedono cure mediche immediate. E ora passiamo alla descrizione dei farmaci che vengono usati per trattare vari tipi di allergie.

Antistaminici come farmaci per l'allergia: popolari ed economici

I mezzi di questo gruppo includono il numero dei farmaci più conosciuti e usati frequentemente per il trattamento di cibo, allergie stagionali, varie dermatiti, meno spesso - condizioni di emergenza.

Il meccanismo d'azione degli antistaminici è quello di bloccare i recettori con i quali è associato il principale mediatore di allergia all'istamina. Sono chiamati recettori dell'istamina H1 e farmaci che li inibiscono, rispettivamente, con i bloccanti del recettore dell'istamina H1 o con l'antistaminico H1.

Oggi sono conosciute tre generazioni di antistaminici, usati sia per il trattamento delle allergie che in alcune altre condizioni.

Diamo una lista dei farmaci antistaminici più noti che vengono utilizzati contro le allergie.

Tabella 1. Tre generazioni di farmaci antiallergici antistaminici

  • Diphenhydramine
  • Tavegil
  • Donormil
  • Dramina
  • suprastin
  • diazolin
  • fenkarol
  • pipolfen
  • Atarax
  • Peritol
  • Sempreks
  • Gismanal
  • Fenistil
  • terfenadina
  • ALLERGODIL
  • loratadina
  • Kestin
  • cetirizina
  • fexofenadina

La prima generazione di antistaminici

Usato per diversi decenni e, tuttavia, non ha ancora perso la sua rilevanza. Le caratteristiche distintive di questi farmaci sono:

  • sedativo, cioè effetto sedativo. È dovuto al fatto che i farmaci di questa generazione possono legarsi ai recettori H1 localizzati nel cervello. Alcuni farmaci, come la difenidramina, sono molto più noti per i loro sedativi rispetto alle proprietà antiallergiche. Altre pillole che possono teoricamente essere prescritte per le allergie hanno trovato l'uso come sonnifero sicuro. Stiamo parlando di doxilamina (Donormil, Somnol);
  • azione ansiolitica (lieve tranquillizzante). Associato alla capacità di alcuni farmaci di sopprimere l'attività in alcune parti del sistema nervoso centrale. Come tranquillante sicuro, si usano pastiglie di antistaminico dell'idrossizina di prima generazione, noto con il nome commerciale di Atarax;
  • protivokachivayuschee ed effetti antiemetici. Essa mostra, in particolare, la difenidramina (Dramina, Aviamarina), che, insieme all'effetto bloccante dell'istamina H, inibisce anche i recettori m-colinergici, riducendo la sensibilità dell'apparato vestibolare.

Un'altra caratteristica distintiva delle compresse di antistaminico dalla prima generazione di allergia è un effetto antiallergico rapido, ma a breve termine. Inoltre, la prima generazione di farmaci - gli unici antistaminici, che sono disponibili sotto forma di iniezione, cioè sotto forma di soluzioni iniettabili (Dimedrol, Suprastin e Tavegil). E se la soluzione (e anche le pillole) Dimedrol ha un effetto anti-allergico piuttosto debole, allora l'iniezione di Suprastin e Tavegil consente di fornire rapidamente il primo soccorso per le allergie di tipo immediato.

In caso di reazione allergica a punture di insetto, orticaria, angioedema, per via intramuscolare o endovenosa, la terapia con Suprastin o Tavegil viene utilizzata insieme alla somministrazione di iniezione come potente glucocorticosteroide antiallergico, più spesso desametasone.

Antistaminico di seconda generazione

I preparati di questa serie possono essere chiamati pillole moderne per allergie di nuova generazione che non causano sonnolenza. I loro nomi sono spesso "sfavillati" in pubblicità in TV e opuscoli nei media. Sono caratterizzati da diverse proprietà che distinguono tra altri antagonisti dell'istamina H1 e agenti antiallergici in generale, tra cui:

  • inizio rapido dell'effetto antiallergico;
  • durata dell'azione;
  • effetto sedativo minimo o nullo;
  • mancanza di forme di iniezione;
  • la capacità di avere un effetto negativo sul muscolo cardiaco. A proposito, puoi soffermarti su questo effetto.

Le pillole per il cuore funzionano?

Sì, in effetti, alcuni antistaminici possono influire negativamente sul funzionamento del cuore. Ciò è dovuto al blocco dei canali del potassio del muscolo cardiaco, che porta a un prolungamento dell'intervallo QT all'elettrocardiogramma e all'interruzione del ritmo cardiaco.

La probabilità di sviluppare un effetto simile è aumentata combinando i preparativi antistaminici della seconda generazione con una serie di altri medicinali, in particolare:

  • ketoconazolo antifungoso (Nizoral) e itraconazolo (Orungal);
  • antibiotici macrolidici, eritromicina e claritromicina (Klacid);
  • antidepressivi fluoxetina, sertralina, paroxetina.

Inoltre, il rischio di effetti negativi degli antistaminici dell'II generazione sul cuore aumenta se si combinano le pillole allergiche con l'uso di succo di pompelmo, così come nei pazienti affetti da malattie del fegato.

Tra la vasta gamma di agenti antiallergici dell'II generazione dovrebbero essere assegnati diversi farmaci che sono considerati relativamente sicuri per il cuore. Prima di tutto, è dimetinden (Fenistil), che può essere utilizzato per i bambini a partire da 1 mese di età, nonché compresse poco costose Loratadin, anche ampiamente usato per il trattamento delle allergie nella pratica pediatrica.

Antistaminico di terza generazione

E infine, siamo arrivati ​​alla più piccola, ultima generazione di farmaci antiallergici del gruppo H1-istamina blocker. Sono fondamentalmente diversi dagli altri farmaci in assenza di un effetto negativo sul muscolo cardiaco sullo sfondo di un potente effetto antiallergico, un'azione rapida e duratura.

Cetirizina (Zyrtec) e Fexofenadina (nome commerciale Telfast) sono tra i farmaci in questo gruppo.

Su metabolites e isomeri

Negli ultimi anni, due nuovi bloccanti dell'istamina H1, che sono "parenti" vicini di farmaci già abbastanza noti dello stesso gruppo, hanno guadagnato popolarità. Questi sono desloratadina (i nomi commerciali sono Erius, analoghi di Lordestin, Ezlor, Edem, Elisey, Nalorius) e levocetirizina, che appartengono a una nuova generazione di antistaminici e sono usati per trattare allergie di varia origine.

La desloratadina è il principale metabolita attivo della loratadina. Proprio come il suo predecessore, le compresse di desloratadina vengono prescritte una volta al giorno, preferibilmente al mattino con rinite allergica (sia stagionale che per tutto l'anno) e orticaria cronica per il trattamento di adulti e bambini oltre un anno.

Levocetirizina (Xyzal, Suprastexex, Glentset, Zodak Express, Cecera) è un isomero leverotatorio di cetirizina, utilizzato per allergie di varia origine e tipo, anche accompagnato da prurito e rash (dermatosi, orticaria). Il farmaco viene anche utilizzato nella pratica pediatrica per il trattamento di bambini di età superiore ai 2 anni.

Va notato che l'apparizione di questi due farmaci sul mercato è stata accolta con entusiasmo. Molti esperti ritengono che la levocetirizina e la desloratadina aiuteranno, infine, a risolvere efficacemente il problema con una risposta insufficiente alla terapia con le tradizionali pastiglie di antistaminico, compresi i sintomi di gravi allergie. Tuttavia, in realtà, le aspettative, purtroppo, non si sono concretizzate. L'efficacia di questi farmaci non ha superato l'efficacia dei restanti bloccanti dell'istamina H1, che, a proposito, è quasi identica.

La scelta del farmaco antistaminico è spesso basata sulla tolleranza del paziente e sulle preferenze di prezzo, oltre che sulla facilità d'uso (idealmente, il farmaco deve essere applicato una volta al giorno, come, ad esempio, la Loratadina).

In quali casi vengono utilizzati antistaminici per le allergie?

Va notato che gli antistaminici si distinguono per una grande varietà di principi attivi e forme di dosaggio. Possono essere prodotti sotto forma di compresse, soluzioni per iniezioni intramuscolari e endovenose e forme esterne - unguenti e gel, e tutti sono utilizzati per vari tipi di allergie. Vediamo in quali casi viene dato il vantaggio a una particolare medicina.

Febbre da fieno, o pollinosi, allergie alimentari

I farmaci di scelta per la rinite allergica (infiammazione della mucosa nasale di natura allergica) sono le compresse di allergia II o l'ultima generazione di III (una lista completa è riportata nella Tabella 1). Se parliamo di allergie in un bambino piccolo, viene spesso prescritto dimetinden (Fenistil in gocce), così come Loratadina, Cetirizina in sciroppi o soluzioni per bambini.

Manifestazioni cutanee di allergie (cibo, vari tipi di dermatiti, punture di insetti)

In questi casi, tutto dipende dalla gravità delle manifestazioni. Con lieve irritazione e una piccola area di lesioni può essere limitato a forme esterne, in particolare, i preparati Psilo-balsamo gel (include Dimedrol) o Fenistil gel (emulsione esterna). Se la reazione allergica in un adulto o bambino è abbastanza forte, è accompagnata da un forte prurito e / o una significativa area della pelle è interessata, oltre alle preparazioni locali, possono anche essere prescritte compresse (sciroppi) per le allergie del gruppo bloccante H1-istamina.

Congiuntivite allergica

Per l'infiammazione della mucosa oculare di natura allergica, si prescrivono colliri e, con effetto insufficiente, compresse. L'unico collirio oggi che contiene il componente antistaminico è Opatanol. Contengono la sostanza olapatadina, che fornisce un effetto antiallergico locale.

Stabilizzatori di membrana di mastociti: compresse di allergia non per tutti

Un altro gruppo di farmaci anti-allergia agisce impedendo agli ioni di calcio di entrare nei mastociti e quindi inibendo la distruzione delle pareti cellulari. A causa di ciò, è possibile prevenire il rilascio di istamina nel tessuto, così come alcune altre sostanze coinvolte nello sviluppo di una reazione allergica e infiammatoria.

Nel mercato russo di oggi, sono registrati solo alcuni prodotti di allergia di questo gruppo. Tra loro ci sono:

  • ketotifen, un farmaco per le allergie nelle pillole;
  • acido cromoglicico e sodio cromoglicato;
  • Lodoxamide.

Tutti i farmaci contenenti acido cromoglicico di sodio e sodio cromoglicato sono convenzionalmente indicati come cromoglicato in farmacologia. Entrambi i principi attivi hanno proprietà simili. Considerali.

cromoglicato

Questi farmaci sono disponibili in diverse forme di rilascio, che a loro volta sono indicati per vari tipi di allergie.

La dose nasale spray (Cromohexal) è prescritta per la rinite allergica stagionale o per tutto l'anno. È prescritto per adulti e bambini sopra i cinque anni.

Va notato che un effetto evidente dall'uso di kromoglikat nello spray arriva dopo una settimana di uso costante, raggiungendo un picco di quattro settimane di trattamento continuo.

L'inalazione viene utilizzata per prevenire attacchi di asma bronchiale. Un esempio di inalanti contro le allergie, che è complicato da asma bronchiale, sono l'Inalazione Intal, Cromohexal, Cromogen Light. Il meccanismo d'azione dei farmaci in questi casi ha lo scopo di interrompere una reazione allergica, che è un fattore scatenante nella patogenesi dell'asma bronchiale.

Le capsule di acido cromoglicico (Cromohexal, Cromolin) sono prescritte per le allergie alimentari e alcune altre malattie che sono in qualche modo legate alle allergie.

Collirio con kromoglikaty (Allergo-Komod, Ifiral, Dipolkrom, Lekrolin) - i farmaci antiallergici più prescritti per la congiuntivite causati dalla sensibilità al polline delle piante.

chetotifene

Una compressa di allergia per l'allergia dal gruppo di stabilizzatori di mastociti. Oltre ai cromoglicati, previene o almeno rallenta il rilascio di istamina e altre sostanze biologicamente attive che provocano l'infiammazione e l'allergia dai mastociti.

Ha un prezzo piuttosto basso. Nella Federazione Russa sono stati registrati diversi farmaci contenenti ketotifene e uno dei farmaci di alta qualità è lo Zaditen francese. A proposito, si presenta sotto forma di compresse, nonché di sciroppo per bambini e colliri, che sono prescritti per allergie di varia origine e tipo.

Va tenuto presente che ketotifen - un mezzo che esibisce un effetto cumulativo. Con il suo uso costante, il risultato si sviluppa solo dopo 6-8 settimane. Pertanto, ketotifene è prescritto preventivamente per prevenire allergie in caso di asma bronchiale, bronchite allergica. In alcuni casi, le compresse ketotifene a basso costo vengono utilizzate per prevenire lo sviluppo della rinite allergica stagionale, che è indicata nelle istruzioni per il farmaco. Tuttavia, è importante iniziare a prendere il farmaco in anticipo, idealmente almeno 8 settimane prima dell'inizio previsto della fioritura dell'allergene e, naturalmente, non interrompere il corso della terapia fino alla fine della stagione.

lodoxamide

Questo principio attivo è prodotto nella composizione di colliri, che sono prescritti per la congiuntivite allergica, Alomid.

Glucocorticosteroidi in compresse e iniezioni per il trattamento delle allergie

Il gruppo più importante di farmaci che vengono utilizzati per alleviare i sintomi di allergie - ormoni, steroidi. Convenzionalmente, possono essere suddivisi in due grandi sottogruppi: fondi locali che vengono utilizzati per l'irrigazione della cavità nasale, compresse e iniezioni per somministrazione orale. Esistono anche gocce oculari e auricolari con corticosteroidi, che vengono utilizzate per patologie otorinolaringoiatriche di varia origine, tra cui congiuntivite allergica e otite, nonché unguenti e gel, talvolta utilizzati per il trattamento della dermatite allergica. Tuttavia, nel trattamento di queste malattie, i corticosteroidi si trovano lontano dal primo posto: piuttosto, sono prescritti come mezzo di sollievo temporaneo, per un rapido sollievo dei sintomi, dopo di che passano alla terapia con altri farmaci antiallergici. I fondi per gli spray locali (spray nasali) e per uso interno (pillole), al contrario, sono ampiamente usati per trattare varie malattie di natura allergica e dovrebbero essere discussi in modo più dettagliato.

La differenza tra queste categorie di farmaci, prima di tutto, è la portabilità. Se i preparati locali ed esterni hanno una biodisponibilità prossima allo zero e non sono praticamente assorbiti nella circolazione sistemica, fornendo solo un effetto nel sito di applicazione (applicazione), i preparati per iniezioni e compresse, al contrario, penetrano il sangue il prima possibile e, quindi, mostrano effetti sistemici. Pertanto, il profilo di sicurezza del primo e del secondo radicalmente diverso.

Nonostante tali differenze significative nelle caratteristiche di assorbimento e distribuzione, il meccanismo d'azione dei glucocorticosteroidi sia interni che interni è lo stesso. Parliamo in maggior dettaglio, a causa di quali pillole, spray o unguenti contenenti ormoni, hanno un effetto curativo per le allergie.

Steroidi ormonali: meccanismo d'azione

Corticosteroidi, glucocorticosteroidi, steroidi - tutti questi nomi descrivono la categoria degli ormoni steroidei sintetizzati dalla corteccia surrenale. Mostrano un effetto terapeutico triplo molto potente:

  • un anti-infiammatorio;
  • antiallergico;
  • analgesico.

Grazie a queste capacità, i corticosteroidi sono farmaci indispensabili utilizzati per una varietà di indicazioni in diverse aree della medicina. Tra le malattie per le quali sono prescritti i corticosteroidi non sono solo le allergie, indipendentemente dall'origine e dal tipo, ma anche l'artrite reumatoide, l'artrosi (con marcato processo infiammatorio), l'eczema, la glomerulonefrite, l'epatite virale, la pancreatite acuta e lo shock, incluso l'anafilattico.

Tuttavia, sfortunatamente, nonostante la gravità e la varietà degli effetti terapeutici, non tutti i glucocorticosteroidi sono ugualmente sicuri.

Effetti collaterali degli steroidi ormonali

Non è stato per niente che abbiamo immediatamente fatto una riserva sul diverso profilo di sicurezza dei glucocorticosteroidi per uso interno e locale (esterno).

I farmaci ormonali per la somministrazione orale e le iniezioni hanno molti effetti collaterali, tra cui gravi, che a volte richiedono l'abolizione dei farmaci. Ecco i più comuni:

  • mal di testa, vertigini, visione offuscata;
  • ipertensione, insufficienza cardiaca cronica, trombosi;
  • nausea, vomito, ulcera peptica dello stomaco (duodeno), pancreatite, perdita di appetito (sia miglioramento che peggioramento);
  • funzione ridotta della corteccia surrenale, diabete mellito, disturbi mestruali, ritardo della crescita (durante l'infanzia);
  • debolezza e / o dolore muscolare, osteoporosi;
  • malattia dell'acne.

"Bene", chiederà il lettore. "E perché descrivi tutti questi terribili effetti collaterali?" Proprio perché la persona che curerà le allergie con l'aiuto della stessa Diprospana, penserà alle conseguenze di tale "trattamento". Anche se questo dovrebbe essere discusso in modo più dettagliato.

Droga Diprospan per allergie: pericolo nascosto!

Molti soggetti allergici esperti sanno che l'introduzione di una (due o anche più) fiale di Diprospan o il suo analogo, ad esempio, Phlesterone o Celeston, salva da gravi sintomi di allergia stagionale. Consigliano questo "rimedio magico" ad amici e conoscenti che sono alla disperata ricerca di una via d'uscita dal circolo vizioso allergico. E fanno oh che disservizio. "Bene, perché sopportare? Lo scettico chiederà. "Dopotutto, diventa più facile e veloce." Sì, lo fa, ma a quale costo!

Il principio attivo delle ampolle Dysprospan, che viene spesso utilizzato per alleviare i sintomi di allergia, anche senza prescrizione medica, è un classico betametasone glucocorticosteroide.

Mostra un potente e veloce effetto anti-allergico, anti-infiammatorio e antiprurito, in breve tempo allevia lo stato di allergie di varie origini. Cosa succede dopo?

L'ulteriore scenario dipende in gran parte dalla gravità della reazione allergica. Il fatto è che gli effetti di Diprospan non possono essere definiti duraturi. Possono durare per diversi giorni, dopo di che la loro gravità si attenua e alla fine svanisce. Una persona che ha già provato un significativo sollievo dai sintomi allergici, naturalmente, sta cercando di continuare il "trattamento" con un'altra fiala di Diprospan. Non sa o non pensa che la probabilità e la gravità degli effetti collaterali dei glucocorticosteroidi dipendano dalla loro dose e frequenza d'uso e, pertanto, quanto più spesso Diprospan oi suoi analoghi vengono somministrati per correggere le manifestazioni allergiche, maggiore è il rischio di sperimentare l'effetto completo dei suoi effetti collaterali. azioni.

C'è un altro aspetto estremamente negativo dell'uso dei glucocorticosteroidi per uso interno nelle allergie stagionali, di cui la maggior parte dei pazienti non ha idea - la riduzione graduale dell'effetto delle compresse o degli spray antiallergici classici. Usando Diprospan, specialmente di anno in anno, regolarmente durante la manifestazione di allergia, il paziente non mantiene letteralmente un'alternativa: sullo sfondo di un forte, potente effetto esibito dall'iniezione di glucocorticosteroidi, l'efficacia delle compresse di antistaminico e, soprattutto, degli stabilizzanti della membrana mastocitaria diminuisce drasticamente. La stessa immagine persiste alla fine degli steroidi.

Quindi, un paziente che usa il Diprospan oi suoi analoghi per alleviare i sintomi di un'allergia praticamente si condanna alla terapia ormonale costante con tutti i suoi effetti collaterali.

Ecco perché i medici sono categorici: l'automedicazione con steroidi per via iniettiva è pericolosa. Il "fascino" delle droghe di questa serie è irto non solo della resistenza alla terapia con farmaci sicuri, ma anche della necessità di aumentare costantemente la dose di ormoni per ottenere un effetto adeguato. Tuttavia, in alcuni casi, il trattamento con corticosteroidi è ancora necessario.

Quando vengono usate pillole o iniezioni di steroidi per trattare le allergie?

Prima di tutto, le compresse o le iniezioni di desametasone (più raramente, prednisolone o altri glucocorticosteroidi) vengono utilizzate per alleviare una reazione allergica acuta. Quindi, per shock anafilattico o angioedema, è consigliabile iniettare l'ormone per via endovenosa, in meno casi di emergenza per via intramuscolare o orale. In questo caso, le dosi del farmaco possono essere elevate, avvicinandosi al massimo quotidiano o addirittura superandolo. Questa tattica è giustificata da un singolo uso di farmaci, singoli o doppi, che di solito è sufficiente per ottenere l'effetto desiderato. Temendo i famigerati effetti collaterali in questi casi non ne vale la pena, perché cominciano a manifestarsi in piena forza solo sullo sfondo del corso o dell'introduzione regolare.

C'è un'altra indicazione importante per l'uso di ormoni in pillole o iniezioni come farmaci per il trattamento delle allergie. Si tratta di stadi o tipi di malattia gravi, ad esempio asma bronchiale nella fase acuta, allergie gravi che non sono soggette alla terapia standard.

La terapia ormonale per le malattie allergiche può essere prescritta solo da un medico in grado di valutare i benefici e i rischi del trattamento. Calcola accuratamente la dose, controlla le condizioni del paziente, gli effetti collaterali. Solo sotto la supervisione attenta di un medico, la terapia con corticosteroidi porterà risultati concreti e non danneggerà il paziente. L'automedicazione con ormoni per somministrazione orale o per iniezione è assolutamente inaccettabile!

Quando gli ormoni non dovrebbero avere paura?

Per quanto i glucocorticosteroidi possano essere utilizzati sistemicamente, lo sono anche gli steroidi innocenti che devono essere introdotti nella cavità nasale. Il loro campo di attività è limitato esclusivamente dalla mucosa della cavità nasale, dove, in effetti, dovrebbero funzionare in caso di rinite allergica.

"Tuttavia, parte della medicina può essere ingerita per caso!" Il lettore meticoloso dirà. Sì, questa probabilità non è esclusa. Ma nel tratto gastrointestinale l'assorbimento degli steroidi intranasali (assorbimento) è minimo. La maggior parte degli ormoni è completamente "neutralizzata" quando passa attraverso il fegato.

Fornendo anti-infiammatori e potente azione antiallergica, corticosteroidi per l'uso nasale in breve tempo, fermare i sintomi di allergie, fermando la reazione patologica.

L'effetto degli steroidi intranasali compare 4-5 giorni dopo l'inizio della terapia. Il picco dell'efficacia dei farmaci di questo gruppo per le allergie è raggiunto dopo diverse settimane di uso costante.

Oggi ci sono solo due corticosteroidi ormonali sul mercato interno, disponibili sotto forma di spray intranasali:

  • Beclometasone (nomi commerciali Aldecine, Nasobek, Beconaze)
  • Mometasone (nome commerciale Nazoneks).

Beclomethasone è prescritto per il trattamento delle allergie da lievi a moderate. Sono approvati per l'uso nei bambini di età superiore ai 6 anni e negli adulti. Beclometasone è generalmente ben tollerato e non causa effetti collaterali. Tuttavia, in alcuni casi (per fortuna estremamente rari), specialmente con un trattamento a lungo termine, è possibile il danno del setto nasale (ulcerazione). Per minimizzare il rischio, irrigando la mucosa nasale, non dirigere il farmaco sul setto nasale, ma spruzzare il farmaco sulle ali.

Occasionalmente, l'uso del beclometasone spray può portare a sanguinamenti del naso, che non è pericoloso e non richiede l'interruzione del farmaco.

"Artiglieria pesante"

Il prossimo rappresentante dei corticosteroidi ormonali vorrebbe prestare particolare attenzione. Il Mometasone è riconosciuto come il farmaco più potente per il trattamento delle allergie, che, insieme a un'efficienza molto elevata, ha un profilo di sicurezza estremamente favorevole. Il Mometasone, lo spray Nasonex originale, ha un potente effetto anti-infiammatorio e anti-allergico, quasi senza essere assorbito nel sangue: la sua biodisponibilità sistemica non supera lo 0,1% del dosaggio.

La sicurezza di Nasonex è così elevata che in alcuni paesi del mondo è approvata per l'uso in donne in gravidanza. Nella Federazione Russa, il mometasone è ufficialmente controindicato durante la gravidanza a causa dell'assenza di studi clinici che ne studiano l'uso in questa categoria di pazienti.

Va notato che non è consentito l'uso di pillole o spray per il trattamento di allergie in una vasta gamma di pazienti durante la gravidanza - si consiglia alle donne incinte che soffrono di pollinosi o altri tipi di allergie di evitare gli effetti dell'allergene, ad esempio quando si esce zona climatica al momento della fioritura. E alla domanda frequente: quali pillole allergiche possono essere assunte durante la gravidanza, c'è solo una risposta giusta - nessuna, durante questo periodo cruciale dovrai fare a meno dei farmaci. Ma l'infermiera fortunata di più. Se sei allergico durante l'allattamento, puoi prendere alcune pillole, ma prima di iniziare il trattamento, è meglio consultare un medico.

Ma il farmaco è ampiamente usato nella pratica pediatrica per il trattamento e la prevenzione delle allergie nei bambini di età superiore ai 2 anni.

Il mometasone ha effetto 1-2 giorni dopo l'inizio del trattamento e il suo massimo effetto si ottiene dopo 2-4 settimane di uso costante. Il farmaco è prescritto per la prevenzione delle allergie stagionali, iniziando a irrigare la mucosa nasale poche settimane prima del previsto periodo di impollinazione. E, naturalmente, il mometasone è uno dei farmaci più "preferiti" e spesso prescritti per il trattamento delle allergie. Di norma, il trattamento non è accompagnato da effetti collaterali, solo in rari casi, dalla comparsa di mucosa nasale secca e dall'eventualità di sanguinamento nasale minore.

Trattamento allergico con pillole e non solo: un approccio a gradini

Come puoi vedere, ci sono molti farmaci con proprietà anti-allergiche. Molto spesso, i pazienti raccolgono pillole per il trattamento di allergie, sulla base di feedback da parte di amici, dichiarazioni pubblicitarie, su schermi TV e versando dalle pagine di riviste e giornali. E, ovviamente, è abbastanza difficile ottenere un "dito sul cielo" in questo modo. Questo porta al fatto che la persona che soffre di allergie sembra essere trattata assumendo pillole o spray, ma non vede il risultato e continua a soffrire per il comune raffreddore e altri sintomi della malattia, lamentando che i farmaci non aiutano. In effetti, esistono regole di trattamento piuttosto rigorose, in base alle quali l'efficacia dipende in gran parte.

Prima di tutto, lo schema della terapia allergica (parleremo dell'esempio della sua forma più comune, la rinite allergica) si basa su una valutazione della gravità della malattia. Esistono tre gradi di gravità: lieve, moderata e grave. Quali farmaci vengono utilizzati in ciascuno di essi?

  1. Primo passo.
    Lieve trattamento di allergia
    Di regola, la terapia inizia con la nomina di un farmaco antistaminico di II o III generazione. Molto spesso, le compresse di loratadina (Claritin, Lorano) o Cetirizine (Cetrin, Zodac) sono utilizzate come farmaci di prima linea per le allergie. Sono abbastanza economici e facili da usare: vengono prescritti solo una volta al giorno.

Pertanto, la selezione di pillole, spray e altri farmaci anti-allergia non è così facile come sembra dopo aver visto la pubblicità successiva. Per scegliere lo schema giusto, è meglio prendere l'aiuto di un medico o almeno un farmacista esperto e non fare affidamento sull'opinione di un vicino o di una ragazza. Ricorda: con le allergie, come con la maggior parte delle altre malattie, l'esperienza del medico, un approccio individuale e decisioni ponderate sono importanti. In queste condizioni, puoi respirare facilmente e liberamente tutto l'anno, dimenticando il naso che cola senza fine e altre "gioie" allergiche.

L'articolo sopra e i commenti scritti dai lettori sono solo a scopo informativo e non richiedono auto-trattamento. Parla con uno specialista dei tuoi sintomi e malattie. Quando si trattano con qualsiasi farmaco, si dovrebbe sempre utilizzare le istruzioni del pacchetto insieme a esso, così come il consiglio del proprio medico, come linea guida principale.

Per non perdere le nuove pubblicazioni sul sito, è possibile riceverle per e-mail. Sottoscrivi.

Vuoi sbarazzarti di naso, gola, polmoni e raffreddori? Quindi assicurati di dare un'occhiata qui.

Vale la pena prestare attenzione ad altri articoli interessanti:

Come trattare le allergie cutanee negli adulti e nei bambini - un approccio integrato

Allergia: il flagello della società moderna. Si verifica negli adulti e nei bambini.

Nei bambini, le allergie alimentari sono più probabili a causa dell'immaturità del sistema digestivo. Gli adulti reagiscono a pollini, polvere domestica, condizioni di lavoro dannose e molto altro.

La malattia è spesso manifestata da un'eruzione cutanea.

La terapia deve essere completa e il processo di trattamento avviene sotto la supervisione di un medico.

L'allergia si verifica quando il sistema immunitario reagisce a una sostanza come un oggetto aggressivo.

I principali tipi di manifestazioni di eruzioni allergiche

Dermatite atopica

Considerata una malattia infantile. Si manifesta come conseguenza di una reazione allergica al cibo e agli oggetti circostanti (vestiti sintetici, peluche, polvere domestica).

orticaria

Si presenta come una reazione agli stimoli (chimici, fisici).

eczema

Condizioni della pelle complicate con trattamento prematuro o errato.

toksikodermiya

Si sviluppa come conseguenza dell'azione tossica delle sostanze chimiche.

Sindrome di Lyell e Stevens-Johnson

Malattia grave Si sviluppa con intolleranza ad alcuni farmaci. Caratterizzato dallo sviluppo della necrosi dell'epidermide. Le manifestazioni allergiche sulla pelle sono caratterizzate da arrossamento, eruzioni cutanee, prurito e gonfiore.

Cause della malattia e loro eliminazione

Per fare questo, studiamo la storia della malattia, raccogliamo dati sulle malattie allergiche in famiglia, conduciamo esami del sangue, eseguiamo test cutanei.

Le eruzioni cutanee appaiono come una reazione a:

  • Prodotti. Esistono diversi gradi di allergenicità alimentare. Più spesso c'è una reazione al miele, noci, agrumi, cioccolato, alcuni tipi di pesce.
  • Animali di lana
  • Punture di insetti
  • Piante. I fiori in vaso hanno meno probabilità di provocare una reazione. Della strada allergenica sono l'ambrosia, pioppo (giù), la quinoa e altri durante il periodo di fioritura.
  • Sostanze chimiche. Prodotti chimici domestici, droghe, coloranti, aromi e altro ancora. Spesso si verifica nelle persone che lavorano in industrie pericolose.
  • Polvere.
  • Materiali da costruzione

Oltre a quanto sopra, c'è un'allergia fisica (freddo, calore, attrito, vibrazione e così via).

Sullo sfondo dello stress, le persone sviluppano vesciche, imperfezioni o arrossamenti della pelle - una reazione allergica agli ormoni dello stress.

La base del trattamento di successo è l'identificazione e l'eliminazione del fattore di partenza.

Quando le allergie alimentari richiedono l'esclusione dell'allergene dalla dieta.

In caso di sostanze chimiche: cambiamento del luogo di lavoro o utilizzo di dispositivi di protezione affidabili quando si lavora con prodotti chimici.

Le persone che sono allergiche alla lana non dovrebbero essere tenute in una casa degli animali. O scegli le rocce che non causano una reazione.

Se sei allergico al polline, dovresti usare antistaminici durante il periodo di fioritura della pianta.

In caso di allergia fisica - per proteggere la pelle dal fattore irritante.

Trattamento farmacologico

I farmaci antiallergici sono selezionati da un medico.

Il regime di trattamento in ciascun caso è individuale e dipende dalla gravità e dalla causa della malattia.

Nella maggior parte dei casi, le allergie sono una malattia cronica, ma con un trattamento adeguato possono essere raggiunti lunghi periodi di remissione.

Oltre all'immunità, lo sviluppo di allergie influisce sul lavoro del fegato. Se il corpo non fa fronte all'eliminazione delle tossine, si verifica una reazione. E non solo la pelle diventa coperta da un'eruzione cutanea, ma anche gli organi interni - questo è il modo in cui il corpo segnala un problema.

È necessario trattare non la manifestazione esterna, ma la malattia.

antistaminici

L'istamina è un ormone che regola i processi vitali nel corpo. Una delle azioni importanti è difensiva. Fornisce il flusso di sangue alla zona danneggiata.

È inattivo allo stato normale, ma quando viene ingerito un allergene, si provocano lesioni, stress, avvelenamento tossico, l'istamina viene attivata, la sua quantità aumenta. Nello stato libero, provoca spasmo, diminuzione della pressione, gonfiore, stasi di sangue, palpitazioni, stasi di sangue, eruzioni cutanee, prurito.

Gli antistaminici bloccano il rilascio di istamina.

Esistono tre generazioni di farmaci:

abortire

I farmaci della prima generazione eliminano rapidamente la reazione allergica. Ma causa sonnolenza. Nella maggior parte dei casi, dare un effetto a breve termine.

Questi includono: Tavegil, Diazolin, Allregin, Suprastin, Chlorphenamine, Dimedrol.

Il secondo

I farmaci di seconda generazione vengono lentamente assorbiti, ma danno un effetto duraturo. Non ha un effetto sedativo, ma causa un disturbo del ritmo cardiaco.

Questi includono: Loratadina, Claritina, Tinset, Allergodil, Cetirizine, Alezion, Fenistil, Ceratadine, Terfenadina.

terzo

I preparativi della terza generazione sono sviluppati sulla base dei prodotti di prima e seconda generazione - sono prodotti dal loro metabolismo. Le sostanze nei preparati sono più purificate.

I mezzi dell'ultima generazione praticamente non causano effetti collaterali e hanno un effetto lungo. Una dose è sufficiente per un giorno.

Questi includono: Levocetirizina, Desloratadina, Karebastin.

sedativi

Le situazioni stressanti influenzano lo stato dell'intero organismo. Come risultato di esperienze nervose a lungo termine, l'immunità diminuisce - il numero delle cellule immunitarie diminuisce. Lo stress non causa la malattia, ma è un fattore favorevole per lo sviluppo di allergie.

Se necessario, i sedativi sono prescritti. La scelta del farmaco e della dose dipende dalle condizioni del paziente. Esistono diversi tipi di sedativi:

  • Preparati a base di erbe monocomponenti. Avere un lieve effetto sedativo Strumenti popolari basati su valeriana, motherwort, erba di San Giovanni, menta.
  • Preparazioni da diversi tipi di piante. Valemidin (valeriana, biancospino, motherwort, menta), Persen (melissa, valeriana, menta), Novo-passito (erba di San Giovanni, melissa, biancospino).
  • Fondi basati sul fenobarbital. Valocordin, Corvalol - vasodilatatori, hanno un effetto sedativo antispasmodico e pronunciato.
  • Farmaci che compensano la mancanza di qualsiasi elemento nel corpo. Ad esempio, la mancanza di magnesio è una causa comune di sovrastimolazione nervosa. Magne-B6, Magnelis B6, Glicina, Vitamina C.
  • Antidepressivi. Nei casi più gravi, i medici prescrivono potenti farmaci: Proriptilina, Desipramina, Clomipramina, Amitriptilina e altri.
  • Tranquillanti.

I preparati a base di erbe danno un buon effetto con un lungo ciclo di trattamento. La sostanza dovrebbe accumularsi nel corpo.

Il trattamento sarà efficace solo dopo aver eliminato la causa dello stress. Il farmaco deve essere selezionato con il medico. Molti farmaci sedativi influenzano la velocità di reazione e non possono essere utilizzati quando si lavora con meccanismi.

assorbenti

Nel trattamento delle allergie i sorbenti sono importanti insieme agli antistaminici. Le sostanze raccolgono e rimuovono le tossine che si formano nel corpo sotto l'azione degli allergeni. Assumi i sorbenti nel periodo acuto e per la prevenzione.

Azione allergica:

  • Assorbono gli allergeni anche nel tratto gastrointestinale;
  • legare le tossine, prevenire l'intossicazione;
  • rimuovere le sostanze tossiche dal corpo;
  • ridurre il carico sui reni e sul fegato;
  • prevenire la disbiosi;
  • migliorare l'apporto di sangue agli organi e la rigenerazione dei tessuti danneggiati.

Per origine, i sorbenti sono divisi in sintetici (Enterosgel) e naturali (carbone attivo, Atoxyl, Smekta, Polifan, Polysorb).

Il farmaco, la dose e la durata del trattamento sono determinati dal medico. La regola generale dell'ingestione dei sorbenti è di assumere tra i pasti. 2 ore prima o 2 ore dopo i pasti. Bevi molta acqua. Non combinare con altri farmaci - gli assorbenti rimuovono alcune sostanze e riducono l'effetto del farmaco.

Farmaci ormonali

I farmaci ormonali riducono rapidamente ed efficacemente i sintomi delle allergie. L'azione si basa sulla soppressione della produzione di anticorpi contro gli allergeni. Una caratteristica spiacevole di tali fondi è la dipendenza dell'organismo. Di conseguenza, è costantemente richiesto di aumentare la dose. È necessario usare ormoni localmente e oralmente, dosati e rigorosamente prescritti da un medico. Dopo l'applicazione di unguenti ormonali, i farmaci non ormonali diventano inefficaci. Pertanto, gli ormoni sono indicati in brevi corsi per alleviare la gravità della malattia. Se necessario, l'uso a lungo termine deve alternare diversi agenti ormonali.

Nel trattamento delle eruzioni allergiche, gli unguenti ormonali locali sono più spesso usati. Ma in caso di gravi condizioni, sono possibili steroidi orali o iniettabili.

I più comunemente usati sono: Hydrocortisone, Prednisolone, Afloderm, Ftorocort, Fuziderm, Dermoveit, Sinalar.

Trattamento topico di eruzioni allergiche

  • Prurito. Phenystyle, Psilo-Balsam.
  • Unguento antibatterico Levomekol, Fucidin, Levocin, Zinco pomata.
  • Mezzi che aumentano la rigenerazione della pelle. Radevit, Actovegin, Solkoseril.
  • Agenti curativi e protettivi basati sul pantenolo. Bepanten, Pantestin.
  • Emollienti e idratanti. Mezzi basati sulla lanolina.

Applicare impacchi e lozioni con calendula, corteccia di quercia, propoli e altri prodotti medicinali a base di erbe. Inoltre, l'uso di soluzioni: Dimexide, Delaskin e altri.

antibiotici

Le infezioni indeboliscono il sistema immunitario e possono fungere da catalizzatore per una reazione allergica. Se, sullo sfondo di un'allergia, vengono individuati focolai di infezione cronica (tra cui carie, malattie del tratto respiratorio superiore, malattie della pelle), è necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento con antibiotici.

Un agente antibatterico dovrebbe essere selezionato con cura per non aggravare le allergie.

Stimolanti dell'immunità

Insufficienze immunitarie provocano lo sviluppo di reazioni allergiche. Per migliorare l'immunità, vengono mostrate le procedure per il rafforzamento generale del corpo (indurimento, stile di vita sano) e gli immunomodulatori.

Complessi vitaminici

Il normale equilibrio di vitamine e minerali in caso di allergie è disturbato. Per ripristinare richiede la ricezione di complessi specializzati. Ma a causa dell'abbondanza di coloranti, aromi, aromi e un gran numero di oligoelementi nella composizione, questi farmaci possono aggravare la reazione allergica. È necessario selezionare una preparazione complessa ipoallergenica. Si consiglia di prendere lo strumento con una piccola composizione di vitamine in piccole porzioni. Dare la preferenza alle vitamine che devono essere prese 3 volte al giorno, piuttosto che una volta.

La carenza e l'eccesso di vitamine è dannoso. Caratteristica dei preparati vitaminici - aumentano il rischio di allergie agli antibiotici e viceversa. Non è consigliabile combinare l'assunzione di farmaci antibatterici con complessi vitaminici.

fisioterapia

Le procedure di fisioterapia stimolano i processi di recupero del corpo. Non può essere usato nel periodo di esacerbazione. Nei bambini, l'effetto della fisioterapia è più pronunciato rispetto agli adulti.

Applicare elettroforesi con farmaci, fonoforesi e irradiazione ultravioletta. La fattibilità della fisioterapia è determinata caso per caso individualmente.

Un metodo efficace per trattare le allergie è la speleocamere. Questa è la stanza del sale.

Bagni di mare e fango

L'acqua di mare è ricca di minerali. Inoltre, le soluzioni saline alleviano il gonfiore. In caso di allergie è utile nuotare nell'acqua di mare. A casa, puoi aggiungere al bagno il sale marino. Tali procedure guariscono la pelle. Migliora la guarigione, ha un effetto antibatterico.

Il trattamento con fango è anche indicato per le allergie. Il fango agisce come un massaggio: aumenta la circolazione sanguigna e il metabolismo, favorisce la rimozione delle tossine dal corpo, elimina il ristagno di sangue e linfa e arricchisce la pelle di microelementi.

Applicazioni di paraffina

Quando le compresse di paraffina aumentano il flusso sanguigno, i vasi sanguigni e i capillari dilatati. La paraffina ha un effetto antinfiammatorio, riduce il gonfiore, elimina gli spasmi e ripristina i tessuti.

La terapia con paraffina viene utilizzata nel trattamento della neurodermite.

Rimedi popolari

La scelta della medicina tradizionale per il trattamento delle allergie è molto ampia. Non usare molte ricette contemporaneamente. È meglio scegliere provati e pre-consultare con i medici. L'effetto dei rimedi popolari è maggiore se combinato con la terapia farmacologica. È importante capire che con la tendenza alle allergie, le erbe medicinali nelle ricette popolari possono peggiorare la condizione. La ricezione inizia con piccole quantità e controlla la reazione del corpo.

Mezzi popolari per la somministrazione orale:

  • I succhi naturali normalizzano il metabolismo. Applicare fresco dal sedano, carote, patate, cetrioli, barbabietole.
  • Decotto di coni e boccioli di abete rosso.
  • Infuso di fiori di ortica.
  • Raccolta di salvia, ortica, assenzio, erba di San Giovanni, achillea, piantaggine, centauro, equiseto e ginepro.
  • Decotto e infusione di cinorrodi.
  • Celidonia di brodo.
  • Zabrus: la sostanza con cui le api sigillano il favo. Aiuta con molte malattie.
  • Propoli.
  • Shilajit.

Mezzi esterni di medicina tradizionale per l'eruzione allergica:

  • Bagni e lozioni con brodi di serie, camomilla, alloro.
  • Lubrificare le aree dell'eruzione dell'olivello spinoso marino.
  • Infuso di foglie di topinambur per pulire aree di eruzione cutanea.
  • Comprime sulle aree interessate con tè nero, salvia, camomilla, corda. Applicare alle eruzioni cutanee sul viso.
  • Pulire le eruzioni con alcool diluito o vodka.
  • Unguento di catrame e vaselina.

dieta

Nel trattamento delle allergie, è importante osservare i principi di una corretta alimentazione, escludere i cibi allergenici. Ridurre il consumo di prodotti, che contengono un gran numero di additivi.

Escludere dalla dieta: alcol, agrumi, noci, miele, uova, pesce, cioccolato, spezie, pollo, caffè, pomodori, dolci, funghi.

È utile usare: zuppe con carne magra, cereali, patate, latticini, verdure, mele cotte, verdure verdi fresche.

Caratteristiche del trattamento di eruzioni allergiche nei bambini

Le allergie nei bambini sono più comuni tra i 2 ei 6 anni. Associato con l'immaturità dei sistemi corporei. La malattia passerà senza lasciare tracce mentre cresce con una dieta, evitando il contatto con l'allergene, il trattamento tempestivo e competente delle esacerbazioni.

La selezione di un regime terapeutico viene eseguita da un allergologo. A età da bambini è necessario selezionare medicine estremamente accuratamente. Per non ferire.

I bambini hanno spesso un'infezione della pelle. A causa del graffio dell'eruzione e della formazione di ferite - modi per la penetrazione dei batteri.

Se si verifica un'allergia in un bambino, è impossibile aspettarsi che passi da solo. È necessario identificare l'allergene il più presto possibile. Il trattamento precedente è iniziato, maggiore è la probabilità di un esito felice.

Allergie alimentari più comuni al latte, alcuni frutti e bacche, noci, cioccolato, pesce.

Caratteristiche del trattamento degli adulti

Negli adulti, un gran numero di fattori che aumentano il rischio di allergie: farmaci, cattive abitudini, stress, condizioni di lavoro dannose.

È importante identificare ed eliminare la causa. Sfortunatamente, le allergie negli adulti sono croniche. Il trattamento è la prevenzione delle esacerbazioni e il prolungamento dei periodi di remissione.

prevenzione

Uno stile di vita sano è la migliore prevenzione delle allergie. Il cibo dovrebbe essere corretto e vario. Stile di vita - attivo. Non abusare di cibi e alcol nocivi. Proteggi il corpo dall'esposizione alle sostanze chimiche. Se hai bisogno di lavorare con sostanze chimiche, veleni, metalli pesanti, usa l'equipaggiamento protettivo.

Per i bambini, è importante non affrettarsi verso gli integratori, non introdurre prodotti non adatti all'età. Per bambini e adulti è utile mangiare cibo, che è caratteristico dell'area di residenza.

Le allergie sono spesso manifestate da eruzioni cutanee. Il trattamento dovrebbe essere completo. Inizia identificando ed eliminando la causa della malattia. Viene mostrato il ricevimento di preparazioni antistaminiche, sedativi, vitamine, assorbenti, immunomodulatori. Si usa la fisioterapia. Inoltre ha usato la medicina tradizionale. Un fattore importante nel trattamento è la dieta e uno stile di vita sano. Non automedicare. Il regime di trattamento viene selezionato individualmente dall'allergene.

Popolarmente Sulle Allergie