I frutti tradizionali di Capodanno, così amati nel nostro paese, portano anche l'altro lato della medaglia: una reazione allergica. In questo articolo esamineremo le cause e i sintomi della comparsa di allergie a mandarini e arance. Sintomi della foto in bambini e adulti.

Come altri agrumi, arance e mandarini appartengono al gruppo di prodotti altamente allergici, che spesso causano allergie.

Puoi incontrarli a:

  • frutta fresca;
  • succhi: freschi, concentrati; bevande gassate;
  • come parte di gelatina, gelato, confetteria;
  • fiori, peel - nel tè;
  • buccia essiccata come aroma;
  • come parte della medicina tradizionale;
  • olio essenziale - aromi alimentari, profumi, medicine, cosmetici.

Come si verifica un'allergia alle arance e ai mandarini?

Reazione allergica che si verifica sugli agrumi, il meccanismo non è diverso da qualsiasi altra allergia alimentare. Antigeni alimentari, entrando nel corpo, in presenza di fattori predisponenti, penetrano nella barriera mucosa del tratto gastrointestinale e interagiscono con cellule specializzate del sistema immunitario, causando una reazione allergica.

I fattori predisponenti per lo sviluppo di allergie includono:

  • predisposizione genetica;
  • conversione precoce all'alimentazione artificiale;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • invasioni elmintiche;
  • malnutrizione materna durante la gravidanza e l'allattamento;
  • fattori ambientali;
  • fattori di stress.

Va ricordato che le allergie possono verificarsi anche quando si mangia succo d'arancia, buccia d'arancia. Contengono anche allergeni.

L'allergia all'arancia e all'olio di mandarino, usati nei cosmetici, è anche possibile, ma non sempre combinata con allergie alimentari.

Entrambi questi frutti con la stessa frequenza causano allergie, ma poiché i mandarini alla vigilia del nuovo anno sono usati molto più spesso e in grandi quantità, può sembrare che l'allergia ai mandarini sia più comune.

Altre cause di una reazione allergica

È importante ricordare che la causa dell'allergia ad arance e mandarini (così come ad altri frutti e verdure acquistati) può essere una sostanza per la quale vengono trattati da malattie e durante il trasporto per una migliore conservazione.

Inoltre, l'ipersensibilità può essere modellare sulla frutta.

pseudoallergy

Mandarini e arance - una tradizionale prelibatezza invernale. Sia gli adulti che i bambini possono letteralmente assorbirli in chilogrammi. Con un consumo eccessivo di frutta, possono comparire sintomi di una reazione simile a un'allergia.

  • malattie croniche del tratto digestivo, fegato, pancreas,
  • immunità ridotta
  • prodotti chimici che elaborano frutta,
  • salicilati.

C'è un'opinione secondo cui i mandarini dell'Abkhazia vengono consegnati senza ulteriori trattamenti a chem. droghe, quindi le reazioni negative che quasi non causano.

Allergeni nelle arance e potenziale cross-reattività

I seguenti allergeni erano isolati e caratterizzati in arancione:

Reattività incrociata

Prima di tutto, c'è una vasta reattività incrociata tra i singoli membri del genere.

La presenza del profilin di Cit s 2 può causare allergia crociata con altri prodotti e polline delle piante. Vale la pena notare, questa reazione si manifesta principalmente sindrome allergica orale.

Si presume che le allergie a melone, anguria, pomodoro, ananas, banana o arancia possano essere considerate un indicatore di ipersensibilità a profilina.

Le proteine ​​del carrier lipidico Cit s 3 possono causare allergia crociata con il principale allergene della pesca Pru p 3, così come con altri prodotti che lo contengono.

La proteina PCBER è un omologo della proteina Bet v 6 alla betulla ed è presente in molti prodotti:

In aggiunta a quanto sopra, c'è una cross-reattività tra le arachidi e le proteine ​​dei semi di agrumi.

Allergeni nei mandarini e loro potenziale cross-reattività

I seguenti allergeni sono stati caratterizzati:

Inoltre, ci si dovrebbe aspettare un'ampia reattività crociata tra varie specie individuali dei Rutaidi (in particolare, il genere Citrus).

Sintomi di allergie a mandarini e arance

Le manifestazioni cliniche di allergia alle arance e mandarini vanno dalla lieve sindrome di allergia orale a grave shock anafilattico.

Molto spesso, un'allergia alle arance e ai mandarini si manifesta con i sintomi della pelle:

  • arrossamento,
  • eruzioni cutanee,
  • prurito,
  • desquamazione sulle braccia, sul viso, sull'addome e sulla schiena (sono possibili anche i sintomi di altre localizzazioni).

Queste manifestazioni possono verificarsi sia immediatamente dopo aver mangiato gli agrumi e dopo molto tempo. I bambini sono più inclini a tale allergia a causa dell'immaturità del sistema digestivo e immunitario del corpo.

Si noti che questa allergia può anche provocare una esacerbazione della dermatite atopica.

Foto: labbra gonfie - allergie orali ai mandarini

La sindrome da allergia orale è anche una delle manifestazioni frequenti. È accompagnato da arrossamento intorno alla bocca, prurito in bocca, gonfiore della lingua e della gola.

Sono anche possibili altre manifestazioni di allergia ai mandarini e alle arance.

Sintomi dell'apparato digerente:

Queste manifestazioni di allergie sono piuttosto rare e, in caso di tali sintomi, l'avvelenamento e l'infezione intestinale dovrebbero essere prima esclusi.

Sintomi del sistema respiratorio:

Soprattutto nella stagione epidemica invernale, questi sintomi sono facilmente confusi con i sintomi catarrali durante l'infezione virale. Pertanto, se si verificano tali manifestazioni, è necessario consultare un medico per una diagnosi e un trattamento tempestivi.

Foto: reazione allergica sistemica - angioedema

Sintomi di una grave reazione allergica:

  • Quincke gonfiore,
  • shock anafilattico.

Questi tipi di allergie sono molto pericolosi e richiedono un trattamento speciale immediato. I sintomi allarmanti sono l'aspetto e la rapida crescita di gonfiore sul viso e sul collo, difficoltà di respirazione, calo della pressione sanguigna, oscuramento prima degli occhi, perdita di coscienza o grave debolezza. Se si verificano queste condizioni, è necessario consultare immediatamente un medico.

Le reazioni allergiche nei contadini e nei magazzini possono essere associate non solo alle arance e ai mandarini, ma anche a pesticidi, zecche, ecc.

Una reazione allergica può verificarsi quando si utilizza la quantità minima del prodotto. Ma l'uso di agrumi in grandi quantità aumenta ancora il rischio di allergie, poiché questo aumenta significativamente il carico antigene sul corpo.

Allergie a arance e mandarini nei bambini

A causa del fatto che nella prima infanzia il bambino non ha completamente formato il tratto gastrointestinale, il cibo potrebbe non essere completamente digerito. A causa di ciò, una quantità eccessiva di antigeni può essere assorbita attraverso l'intestino, causando una reazione allergica.

I pediatri raccomandano di introdurre gli agrumi nella dieta del bambino non prima del secondo anno di vita. Nel caso in cui il bambino abbia già sperimentato reazioni allergiche ai prodotti, la familiarità dovrebbe essere posticipata a 3 anni.

Allergia alla pianta d'appartamento mandarino

L'allergia alla pianta stessa è molto meno comune dell'allergia al frutto, è causata dall'effetto del polline del mandarino sul corpo. Più spesso, tale allergia non è isolata, ma combinata con un'allergia al polline di altre piante e si manifesta con sintomi tipici di allergia:

  • naso che cola, starnuti, lacrimazione,
  • o reazioni della pelle - urticaria, eruzioni della pelle, prurito.

Questa allergia può essere pronunciata e manifestare sintomi per tutto l'anno (questo è dovuto al fatto che piccole quantità di polline si trovano sempre nell'aria), o si verificano solo durante il periodo di fioritura della pianta.

L'allergia a una pianta d'appartamento mandarino è diversa nel suo meccanismo dall'allergia alimentare a un frutto, e quindi non necessariamente lo accompagna.

Trattamento allergia agli agrumi

Se sei allergico agli agrumi, dovresti iniziare immediatamente il trattamento per fermare i sintomi di allergia il prima possibile.

dieta

La base della terapia allergia alimentare è il rifiuto di un prodotto che provoca una reazione allergica. Dopo tutto, il riutilizzo può causare una manifestazione più grave e pericolosa di allergie.

antistaminici

Specializzati farmaci antiallergici che agiscono su qualsiasi tipo di reazione allergica. Sono preferiti i farmaci della 2a e 3a generazione, che non provocano sonnolenza e altri effetti collaterali:

Se si verifica un'allergia, è necessario assumere un farmaco di questo gruppo il prima possibile, e poi 1 volta al giorno fino a quando le allergie sono completamente regredite.

assorbenti

Farmaci che legano e rimuovono gli allergeni dal tratto gastrointestinale. È usato per trattare le allergie alimentari, a condizione che non siano trascorse più di 3-4 ore dall'uso del prodotto che ha causato l'allergia. Questi farmaci includono:

Mezzi per il trattamento delle manifestazioni cutanee di allergia

Ci sono molti diversi unguenti, gel e creme per il sollievo dei sintomi di allergia cutanea - eruzioni cutanee, arrossamento, prurito. Questi fondi sono diversi per composizione, efficacia, effetti collaterali.

Esistono agenti ormonali e non ormonali, anch'essi significativamente diversi l'uno dall'altro. I farmaci non ormonali più comuni sono Fenistil-gel.

Le reazioni allergiche che si verificano nei bambini possono scomparire nel tempo, a causa della maturazione e del corretto funzionamento dei sistemi immunitario e digestivo del corpo. L'allergia degli adulti non scompare col tempo, poiché non è associata alle caratteristiche dell'organismo che cambiano nel tempo.

La possibilità di comparsa di allergie agli agrumi

L'odore di mandarini e arance è associato alle feste e ai regali di Capodanno. Tuttavia, per alcune persone questa gioia è offuscata, perché sono allergici agli agrumi.

Tutti i frutti di questa serie hanno un alto contenuto di vitamina C. Inoltre, sono spesso utilizzati in aromaterapia. L'odore di arancia, limone, mandarino, ecc. possiede un effetto antidepressivo, normalizza il lavoro del cervello e le terminazioni nervose, sviluppa l'appetito e allevia la fatica.

Il più delle volte, manifestazioni allergiche si verificano nei bambini.

Cause di allergia

Il motivo principale per lo sviluppo della malattia è un fallimento nel sistema immunitario del paziente, quando il corpo percepisce la proteina del prodotto come estraneo e produce una reazione negativa.

    • l'eventuale rifiuto può causare salicilati, ammine e benzoati contenuti in tutti gli agrumi;
    • quando si mangiano grandi quantità di frutta, l'istamina può essere rilasciata nel corpo, che può anche provocare allergie acute;
    • le reazioni allergiche possono essere causate da varie sostanze chimiche che trattano la superficie dei frutti per il loro trasporto e conservazione della presentazione;
  • Altrettanto importante è la predisposizione genetica e le reazioni incrociate.

Nei pazienti adulti, l'intolleranza agli agrumi può peggiorare in presenza di malattie croniche: fegato, reni e stomaco.

I sintomi della malattia

Grave allergia agli agrumi si verifica non solo sulla carne del frutto, ma anche sugli olii essenziali presenti nella buccia degli agrumi. Gli enzimi volatili agiscono sulle mucose degli occhi e sul tratto respiratorio, provocando una reazione negativa. In alcune persone, l'allergia si manifesta con dermatiti a diretto contatto con il frutto.

Nei sintomi di allergia, ci sono alcune differenze tra pazienti adulti e bambini.

I sintomi più caratteristici dell'allergia nell'infanzia

  • nei bambini piccoli, la malattia si verifica più spesso sotto forma di intolleranza alimentare. Prima di tutto c'è un'eruzione cutanea, una diatesi. Le eruzioni sono piccoli punti o sotto forma di macchie. Progressivamente progredendo, possono andare in eczema;
  • i sintomi di rinite allergica e starnuti frequenti sono annotati;
  • arrossamento degli occhi e lacrimazione;
  • si sviluppa tosse parossistica;
  • Sintomi allergici molto spesso provocano fallimenti del sistema digestivo, quindi è possibile la comparsa di enterocolite, meteorismo e manifestazioni dispeptiche. Con un corso complicato ci sono coliche nell'addome, vomito, perdita di appetito;
  • a volte la reazione nei bambini può essere accompagnata da una diminuzione dell'udito.

Pazienti adulti

  • la congiuntivite è più comune;
  • rinite acuta;
  • rash appare sul corpo, accompagnato da prurito;
  • può esserci difficoltà a respirare, a soffocare;
  • vertigini e svenimenti;
  • attacchi di grave debolezza.

L'angioedema più pericoloso (orticaria gigante) e shock anafilattico. Questi sintomi si sviluppano rapidamente e, quando compaiono, è necessaria un'attenzione medica urgente. Altrimenti, il paziente potrebbe morire per insufficienza respiratoria.

Eventi medici

Le principali misure nel trattamento sono volte ad eliminare la causa della malattia e ad eliminare completamente il contatto con l'allergene. Dovrebbe abbandonare qualsiasi agrume.

Il trattamento farmacologico prevede l'uso dei seguenti farmaci:

  • Antistaminici: questi farmaci vengono spesso prescritti. Nella loro composizione è presente l'acido cromoglicico. Questi includono Kromoglin, Nalkrom, ecc. I trattamenti attuali con questi farmaci includono Zyrtec, Kestin, Claritin, ecc. I farmaci di prima generazione sono ampiamente diffusi: Tavegil, Suprastin, Diazolin, ecc. Il corso terapeutico del trattamento con tali farmaci è da 1 a 3 mesi. È importante ricordare che i farmaci di prima generazione hanno una serie di effetti collaterali, manifestati da sonnolenza, letargia, perdita di attenzione;
  • Enterosorbenti - utilizzati nello sviluppo di disturbi dell'apparato digerente. Questi includono farmaci fatti con l'uso di idrocarburi: carbone attivo, Anthralin, Karbovit, Karbolong, ecc. Enterosorbenti svolgono il ruolo di un collegamento che rimuove le tossine dal corpo e riduce l'infiammazione. In caso di allergia, questi farmaci agiscono il più rapidamente possibile, senza aggravare i sintomi, a differenza dei farmaci chimici e biologicamente attivi che possono aumentare le manifestazioni allergiche;
  • Unguenti, gel, creme vengono applicati esternamente per alleviare il prurito e fornire un'azione anti-infiammatoria. Il Celestoderma e l'Elok più usati;
  • I farmaci ormonali sono utilizzati per alleviare i sintomi gravi della malattia quando l'uso di antistaminici non ha portato il risultato desiderato. Prednisolone, idrocortisone, ecc. Sono più comunemente usati. Questi farmaci non sono destinati all'uso a lungo termine, hanno un effetto a breve termine. Si noti che la terapia ormonale è prescritta solo da un medico;
  • Immunomodulatori - progettati per attivare il sistema immunitario. Il loro uso è più vantaggioso in combinazione con vitamine.

Oltre al trattamento farmacologico, viene attivamente utilizzata una dieta ipoallergenica. Le allergie agli agrumi possono scomparire per sempre dopo 6 mesi dall'esclusione di questi frutti dalla dieta. A poco a poco, è possibile aggiungere questi frutti al cibo, ma dovrebbe essere moderato.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - allergeni, prodotti.

Cosa devi sapere sull'allergia agli agrumi

L'allergia agli agrumi è uno dei tipi più comuni di allergie alimentari.

Si trova negli adulti e nei bambini piccoli e manifesta sintomi spiacevoli che richiedono un intervento medico.

Cos'è un allergene

Le allergie agli agrumi sono più comuni nelle persone per le quali questi frutti sono esotici, cioè non crescono nella loro area di residenza.

La carenza genetica del sistema enzimatico per l'elaborazione di frutti "oltreoceano" li rende forti allergeni.

Questo è particolarmente vero per i bambini, il cui sistema immunitario è nella sua infanzia.

Composizione di frutta

La composizione degli agrumi dipende dal tipo e dal tipo di frutto:

  • mandarino;
  • limone;
  • calce;
  • pomelo;
  • arancio;
  • pompelmo e altri

La composizione chimica della maggior parte dei frutti di questo gruppo è simile l'una all'altra:

  1. di fruttosio;
  2. saccarosio;
  3. acidi organici (acido citrico di base);
  4. pectina;
  5. un certo numero di vitamine (acido ascorbico, carotenoidi, vitamina P, tiamina, biotina, acido folico e altri);
  6. minerali;
  7. olii essenziali;
  8. cumarine;
  9. composti di azoto;
  10. enzimi e altro.

Alcuni frutti contengono più tiamina e acido pantotenico (arancione), altri hanno un maggiore contenuto di vitamina C (limone), e altri ancora hanno un contenuto più elevato di terpenoidi ed enzimi (pompelmo).

La concentrazione e la presenza di sostanze attive dipendono non solo dal tipo di frutta, ma anche dalla sua varietà, dal grado di maturità, dalle condizioni di crescita e dalla cura degli alberi.

Pertanto, le arance coltivate sul lato meridionale dell'albero sono caratterizzate da un contenuto più elevato di acido ascorbico, a differenza delle loro controparti, che crescevano sul lato settentrionale.

La maggior parte delle sostanze che provocano una reazione allergica si trovano nella buccia del frutto, ma la malattia può svilupparsi in componenti attivi del succo o della polpa del frutto.

Elementi di elaborazione

A volte la causa della reazione agli agrumi non è il frutto stesso, ma i composti chimici che sono stati utilizzati durante il suo stoccaggio e trasporto.

La maggior parte dei frutti che producono su scala industriale sono concimati con fertilizzanti e spruzzati con pesticidi per combattere funghi e insetti dannosi.

Queste sostanze possono accumularsi nella frutta e causare una forte reazione.

Per preservare l'aspetto presentabile del frutto e rallentare i processi di decadimento utilizzando vari composti chimici.

Uno di questi è il difenile (un prodotto della raffinazione del petrolio), che non ha né odore né sapore, quindi una persona non può essere sospettata della sua presenza.

Questa sostanza ha proprietà cancerogene (cancerogene) ed è vietata per l'uso in alcuni paesi.

Inoltre, durante il trasporto, i frutti possono essere trattati con paraffina, fungicidi e antisettici sintetici.

A questo proposito, una scarsa lavorazione del feto immediatamente prima dell'uso può causare gravi reazioni allergiche negli adulti e nei bambini.

Quanto manifesto

I vari sintomi dell'allergia agli agrumi sono simili ad altre reazioni sotto forma di cibo:

  • sulla parte della pelle: vari elementi dell'eruzione cutanea, prurito, gonfiore, arrossamento;
  • da parte del sistema respiratorio: secrezione nasale e chiara dal naso, tosse, broncospasmo, sensazione di soffocamento e mancanza d'aria, gonfiore della laringe e della lingua;
  • dal tratto gastrointestinale: dolore nella regione epigastrica, diarrea, stitichezza, gonfiore, bruciore di stomaco, ecc.;
  • dal lato del cuore e dei vasi sanguigni: caduta di pressione, che provoca vertigini e svenimento. Un forte calo di pressione può portare al collasso e allo svenimento;
  • altro: congiuntivite, lacrimazione, pancreatite, deficit uditivo, alterazioni del sangue, asma bronchiale degli agrumi.

Anche una piccola quantità di allergene può causare una grave reazione allergica. In alcuni pazienti, i sintomi di allergia si sviluppano sull'odore o sul toccare il frutto.

È importante! La complicazione più pericolosa è lo sviluppo di shock anafilattico, accompagnato da un forte calo di pressione, edema laringeo, broncospasmo e altri sintomi. Questa condizione può portare alla morte del paziente entro pochi minuti o ore dopo aver consumato l'allergene.

Foto: reazione alle arance

Pseudoforms

L'intolleranza agli agrumi può avvenire attraverso il meccanismo di una reazione pseudoallergica.

Tale reazione si sviluppa con l'abuso di agrumi o altri prodotti che contengono una grande quantità di istamina, tiramina e altri mediatori dell'infiammazione.

Pertanto, l'uso di 1-2 mandarini non causa alcun segno di intolleranza, ma 10-15 frutti in una persona predisposta provocheranno eruzione cutanea, prurito, tosse e altri sintomi spiacevoli.

diagnostica

Nella diagnosi delle reazioni agli agrumi, viene prestata particolare attenzione alla storia del cibo.

La presenza di una connessione tra l'assunzione di un certo frutto e lo sviluppo della reazione non indica sempre una reazione di ipersensibilità, ma può indicare problemi con lo stomaco o il fegato.

Quando si chiarisce la storia del cibo, si presta attenzione ai tempi della reazione dopo aver ricevuto il feto, la sua gravità e la possibilità di eliminazione con antistaminici.

I dati sulle precedenti reazioni degli agrumi sono importanti.

Test clinici e di laboratorio

In generale, un esame del sangue in pazienti con allergie agli agrumi dopo l'ingestione del frutto può verificarsi un aumento del numero di eosinofili (5-15%).

In caso di rinite allergica, congiuntivite o faringite, è possibile riscontrare un aumento del numero di eosinofili nella secrezione di naso, gola, bronchi e occhi.

Test cutanei

I graffi vengono applicati sulla pelle dell'avambraccio con uno speciale strumento sterile, sul quale viene testato il sospetto allergene.

Questi test danno una grande percentuale di risultati falsi positivi e falsi negativi e non si applicano durante una esacerbazione di allergie.

Test provocativi

Sono uno dei metodi diagnostici più affidabili. Devono essere eseguiti solo in ospedale a causa della possibilità di gravi reazioni allergiche.

L'essenza del metodo:

  • poche settimane prima del test viene prescritta una dieta ipoallergenica;
  • a stomaco vuoto al mattino con il normale stato di salute del paziente, viene somministrato un sospetto allergene e in un giorno registrano indicatori soggettivi e oggettivi;
  • se durante il giorno i sintomi non compaiono, la dose dell'allergene viene gradualmente aumentata;
  • questo viene fatto più volte prima dell'inizio dei sintomi allergici, portando la dose dell'allergene al massimo consentito.

Non usare in pazienti con tendenza a gravi reazioni allergiche.

Altri metodi diagnostici

Per la diagnosi di sensibilizzazione agli agrumi è possibile utilizzare i saggi immunoenzimatici (immunotopografia), radio sorbenti e altri test.

A volte determinare la presenza di eosinofili nel coprogramma.

La diagnosi differenziale delle allergie agli agrumi viene condotta con malattie del tratto gastrointestinale, patologia epatica, intossicazione alimentare, pancreatite, malattie del sistema endocrino, ecc.

prevenzione

Le misure preventive consistono nell'attenta lavorazione dei frutti e del loro peeling dalla pelle, al fine di escludere lo sviluppo di una reazione alle sostanze chimiche con cui i frutti vengono lavorati.

Quando la sensibilizzazione nota a determinate varietà di agrumi dovrebbe essere evitata nel loro cibo, anche in piccole quantità.

In presenza di una reazione pronunciata dovrebbe prestare attenzione ai cosmetici e ad altri prodotti, che possono includere oli essenziali e componenti di agrumi.

Altre misure preventive sono il rafforzamento dell'immunità, l'adesione ai principi di uno stile di vita sano e il trattamento delle malattie del tratto digerente, che possono aggravare il corso delle allergie.

Video: Drug Review

Trattamento allergia agli agrumi

La terapia della malattia ha lo scopo di eliminare i sintomi e prevenire possibili ricadute.

Il principale metodo di trattamento è quello di escludere il prodotto allergenico dalla dieta.

L'assunzione di farmaci aiuta ad eliminare i sintomi della malattia.

tradizionale

La terapia farmacologica sistemica consiste nel prendere antistaminici di diverse generazioni (tavegil, loratadina, zodak).

In caso di reazioni allergiche gravi, è indicata la somministrazione di ormoni sistemici per via intramuscolare o endovenosa (prednisone).

Dentro necessariamente nominano enterosorbents (enterosgel, Polysorb, eccetera) e medicine che normalizzano il lavoro dell'intestino (Linex, enterohermine).

La terapia sintomatica locale dipende dai sintomi della malattia:

  • per il comune raffreddore usano spray vasocostrittore, antistaminico e ormonale;
  • con congiuntivite e lacrimazione, vengono selezionate le gocce con effetti antinfiammatori e antiallergici (lekrolin, ecc.);
  • Prurito e infiammazione sulla pelle sono trattati con pomate ormonali e antistaminiche.

Immunoterapia specifica per allergeni

Questo è un tipo di trattamento in cui piccole quantità di una sostanza che causa un'allergia vengono gradualmente introdotte nel corpo e controllano la reazione.

Gli studi indicano la scarsa efficacia di questo metodo in forma di cibo.

È usato solo quando c'è una reazione a prodotti vitali (per esempio, latte per un bambino).

In caso di allergie agli agrumi, non ha senso effettuare tale trattamento, poiché è più semplice e sicuro smettere di usare questo prodotto.

popolare

La medicina tradizionale offre molti modi per affrontare le manifestazioni di allergie. Possono essere utilizzati solo nello schema di trattamento complesso e sotto la supervisione di uno specialista.

Ricetta 1

Unguento per prurito sulla pelle: 50 gr. vaselina medica mescolata con 3-4 cucchiai. l. decotto di corteccia di quercia e menta piperita. Lubrificare le zone con prurito più volte al giorno per una settimana.

Ricetta 2

Lozioni per gli occhi con congiuntivite allergica: 3 cucchiai. l. miscela di camomilla con 3-4 gocce di aloe. Inumidisci i tamponi di cotone e stenditi sulle palpebre per 10-15 minuti. Ripeti ogni giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Ricetta 3

Decotto antiallergico: mescolare 1 cucchiaio. l. ortica e 1 cucchiaio. l. timo. La miscela risultante versare un litro di acqua bollente e assumere mezza tazza al mattino per 2-3 settimane.

Raccomandazioni generali

  • durante il trattamento, aderire ai principi di una dieta ipoallergenica;
  • limitare o eliminare l'uso di alcool e tabacco;
  • rispetto per il sonno e il riposo;
  • esclusione dalla dieta del prodotto allergenico, anche in tracce;
  • La selezione dei dosaggi e dei preparati viene effettuata da uno specialista che tiene conto del quadro clinico della malattia.

Perché un'allergia alle mele? Segui il link.

dieta

La dieta si basa sulla divisione degli alimenti in diverse classi in base al loro rischio di provocare una reazione allergica.

Non dobbiamo dimenticare che ogni organismo è speciale e può reagire ai prodotti in modi diversi.

Principi chiave della dieta:

  • pasti frequenti e divisi;
  • esclusione di prodotti allergenici;
  • bere abbastanza acqua;
  • leggi la composizione sulla confezione;
  • tenere un registro delle reazioni alimentari;
  • scegliere cibi al vapore e al vapore;
  • minimizzare l'uso di spezie, dolci, spezie;
  • prova nuovi prodotti al mattino per monitorare la risposta del corpo.

C'è un'allergia allo sperma? La risposta è qui

Cosa fare se si è allergici allo zucchero? Clicca per andare.

Come scegliere e lavare

Per scegliere un frutto di qualità bisogna prestare attenzione al suo aspetto, al colore e alla presenza di macchie.

Per il tocco il frutto deve essere elastico, senza ammaccature e morbidezza, che indicano il danno.

I frutti devono essere maturi, non aspettarti che maturerà a casa.

Anche se la buccia degli agrumi viene buttata via, devono essere lavati e lavorati accuratamente prima dell'uso. Se la pelle è necessaria per scopi culinari, viene lavata con sapone, aceto ed esca con un pennello, e alla fine viene cosparsa con acqua bollente.

La macerazione risolve il problema?

Se si sviluppa una reazione allergica ai composti chimici e ai pesticidi con cui viene lavorato il frutto, quindi l'ammollo in una certa misura può aiutare a liberarsi del problema.

Inzuppare più volte il frutto riduce il contenuto di pesticidi in essi contenuti.

Se la reazione allergica è provocata dagli ingredienti attivi degli agrumi, la lavorazione e l'ammollo in cucina non saranno in grado di far fronte alla malattia.

L'allergia agli agrumi è un'allergia alimentare sgradevole che si verifica nelle persone di qualsiasi età. L'elaborazione attenta dei frutti o la loro esclusione dalla dieta, se necessario, allevia i sintomi dolorosi delle allergie.

Allergie agli agrumi

L'allergia agli agrumi è una delle varianti dell'allergia alimentare, che si verifica più spesso nei bambini a causa della maggiore sensibilità a certe sostanze. Questo fenomeno si verifica a causa di reazioni immunitarie scorrette degli anticorpi con antigeni alimentari, che si manifestano con diatesi e dermatite cutanea. Questo conflitto è il risultato di un funzionamento scorretto delle difese immunitarie del corpo. Ciò è spesso dovuto a un maggiore contatto con gli allergeni, ad esempio, dovuto al fatto di vivere in un'area con condizioni ambientali sfavorevoli.

Allergie agli agrumi: sintomi

La sintomatologia di questo tipo di allergia alimentare è tipica per la maggior parte delle malattie di natura allergica ed è relativamente mite. L'allergia all'agrume in un bambino è caratterizzata da manifestazioni sia locali che generali. Le manifestazioni allergiche locali sono le seguenti: congiuntivite allergica (lacrimazione degli occhi rossi), rinite allergica (arrossamento, gonfiore e gonfiore del naso, naso che cola), caratterizzata da fischi durante la respirazione, edema bronchiale, dermatite allergica (arrossamento, prurito e arrossamento della pelle), otite allergica diminuzione dell'udito, edema delle orecchie).

Di solito, il primo sintomo di allergia agli agrumi è enterocolite allergica, lieve manifestazione di flatulenza e sgabelli deboli e grave - mancanza di appetito, grave diarrea, nausea, gravi crampi addominali e flatulenza.

Le allergie agli agrumi nei bambini sono più spesso limitate a dermatite cutanea, diatesi, prurito e eruzioni cutanee, mentre negli adulti sono più comuni la congiuntivite e la rinite. In assenza di un trattamento adeguato, questo sintomo si sviluppa spesso in malattie molto gravi come eczema, edema laringeo e shock anafilattico, che richiedono un trattamento intensivo immediato, preferibilmente nel reparto ospedaliero. Nei casi più gravi, una reazione allergica può causare nausea, vomito e vertigini. Solo i segni primari, senza sintomi gravi, sono sufficienti a rendere la vita del paziente insopportabilmente difficile. A causa del fatto che il corpo è costantemente prurito, una persona smette di dormire a sufficienza, il che spesso porta a un grave esaurimento fisico e infine mina il funzionamento adeguato del sistema immunitario. Un adulto in tale stato semplicemente non è in grado di lavorare normalmente, e il bambino impara.

La diagnosi di allergia agli agrumi si basa su un quadro clinico generale, anamnesi e test di laboratorio, che consentiranno di escludere intossicazioni alimentari simili nei sintomi con la congiuntivite

Allergie agli agrumi - trattamento

Prima di tutto, vorrei dire che il trattamento dell'allergia agli agrumi dovrebbe essere effettuato solo da un allergologo qualificato da allora l'automedicazione di solito provoca solo lo sviluppo di un aggravamento. Il trattamento di questo tipo di reazione allergica con entrambi i rimedi domestici e i farmaci può essere effettuato esclusivamente su prescrizione del medico.

Allergie agli agrumi - trattamento farmacologico

Per il trattamento della reazione allergica sviluppata, oggi vengono utilizzati molti metodi. Per determinare l'entità della malattia e la differenziazione delle allergie con la psoriasi e la scabbia, è necessario consultare un medico che deve prescrivere un trattamento completo, che di solito include una corretta alimentazione, fisioterapia e farmaci. Di seguito diamo le opzioni di trattamento più comuni per le allergie:

• Trattamento delle allergie agli agrumi con farmaci superati. Questo trattamento consiste in farmaci a base di acido cromoglicico (Tayled, Nalkrome, Kromoglin). Sebbene il trattamento con questi farmaci non sia efficace quanto quelli più moderni, questi farmaci, se un vantaggio importante, sono la completa assenza di effetti collaterali.

• Trattamento allergico con farmaci di nuova generazione. Gli antistaminici più usati come Zyrtec, Claritin, Xizal, Kestin si riferiscono ai farmaci di nuova generazione. Di solito il ciclo di trattamento standard è in ritardo da due a tre mesi.

• Il metodo più efficace per trattare le allergie è considerato un'immunoterapia specifica, che serve come una sorta di vaccinazione. Il metodo di questo tipo di terapia consiste nel somministrare dosi magre di un allergene provocante al paziente, che poi gradualmente iniziano ad aumentare. In risposta, il corpo del paziente inizia a produrre anticorpi che bloccano gli allergeni. Nonostante questa terapia sia piuttosto lunga e possa richiedere diversi anni, il suo risultato consente di dimenticare tutti gli inconvenienti con esperienza, dal momento che nel quasi cento percento dei casi l'allergia scompare completamente

• Trattamento con glucocorticosteroidi (Prednisone, idrocortisone). A causa del fatto che i glucocorticosteroidi sono farmaci molto forti, dovrebbero essere assunti solo su prescrizione medica. A causa di numerosi effetti collaterali (obesità, ipertensione, diabete, ecc.), Questi farmaci non richiedono più di cinque giorni

• Solitamente, in caso di sintomi cutanei di allergia agli agrumi, vengono mostrati adsorbenti che accelerano il rilascio di allergeni dal corpo

Emocorrezione per allergie agli agrumi

Gli allergologi hanno una visione abbastanza consolidata che è quasi impossibile eliminare completamente questo tipo di allergia e si possono solo ridurre significativamente le manifestazioni di questa malattia. Oggi è apparso un nuovo metodo per eliminare completamente le allergie - emocorrectazione extracorporea, che consente di modificare la composizione del sangue. Altre varie malattie possono essere trattate con l'emocroce. Questo metodo consente di eliminare i fattori che provocano qualsiasi malattia dal sangue del paziente, dopo di che i farmaci speciali vengono iniettati nel sangue e trasferiti al corpo del paziente. Segni di allergie di solito scompaiono dopo la procedura iniziale. Completamente allergico agli agrumi può essere curato dopo 5-10 trattamenti. L'emorragia extracorporea viene eseguita solo in cliniche specializzate sotto la stretta supervisione del miele. personale

Allergia all'agrume - rimedi casalinghi

Il trattamento delle allergie con l'aiuto della medicina tradizionale è abbastanza popolare. Di seguito diamo i metodi più comuni, tuttavia, per dire che sono abbastanza efficaci, purtroppo non possiamo.

• a base di erbe Vengono usate le tasse di erbe come l'assenzio, i germogli di betulla, il luppolo, la lenticchia d'acqua, l'origano e l'erba di San Giovanni. Devono essere prese singolarmente, assicurandosi in anticipo che non ci sia alcuna reazione allergica ai loro componenti.

• Prodotti delle api (prig, propoli) e miele. Il trattamento allergico con questi prodotti è usato abbastanza spesso, ma lo svantaggio principale e spesso decisivo è la possibilità invece di sbarazzarsi di, aumentando la reazione allergica

• ortica L'infusione di ortica viene solitamente utilizzata per il trattamento di eczema, eruzioni cutanee e orticaria. Preparazione di questo: 1 cucchiaio. Fiori di ortica versati 200 ml di acqua bollente, 30 min. infuso e filtrato. Prendi 100 ml da 3 a 5 volte al giorno

• caprifoglio giapponese. Dai fiori e rami di questa pianta viene preparato utilizzato per molti tipi di decotto di allergie

• menta piperita. L'infuso di menta piperita è preparato come segue: 1 cucchiaio. l. Menta piperita 100 ml di acqua bollente viene versata e quindi infusa per almeno 30 minuti. e quindi filtrato. Prendi l'infusione di 1 cucchiaio. logge. 3 p. in pochi giorni

• La mummia è considerata la medicina più efficace nel trattamento delle allergie. 1 g di mumiye viene diluito con un litro di acqua leggermente calda. Il consumo dovrebbe essere non meno di 20 minuti. prima di ogni pasto, mentre spremere un po 'di latte caldo e fresco. Dosaggio secondo l'età:

Da un anno a tre - 50 ml

Da tre a sette anni - 70 ml

Dopo otto anni - 100 ml

In caso di una grave reazione allergica, è possibile aggiungere un altro metodo di infusione al 50% del dosaggio. Per ridurre i sintomi della pelle, la soluzione di mummia deve essere preparata più concentrata diluendo 1 g di mummia in 100 ml di acqua calda. Questa soluzione può essere utilizzata come una lozione o per la lubrificazione. Le allergie vengono trattate con la mamma per due settimane due volte all'anno.

Reazione negativa del corpo o allergia agli agrumi: sintomi, manifestazioni fotografiche e regole per l'uso sicuro di frutti fragranti

Le allergie agli agrumi compaiono quando sei ipersensibile ai componenti contenuti nei frutti succosi o quando usi molti frutti fragranti. Le reazioni cutanee si sviluppano spesso nei bambini, ma talvolta negli adulti si verificano prurito, eruzione cutanea e arrossamento dell'epidermide.

Come prevenire le reazioni negative acute e lievi ad arance, mandarini, pompelmi? Come trattare le allergie che si sviluppano dopo aver mangiato gli agrumi? Come proteggere il corpo dagli effetti negativi dei salicilati? Risposte nell'articolo

cause di

La maggior parte dei pazienti che manifestano una reazione negativa agli agrumi mostra una falsa allergia. La principale differenza rispetto alla vera varietà - le immunoglobuline (anticorpi specifici) non sono coinvolte nella risposta dell'organismo allo stimolo.

L'indosincrasia è l'intolleranza di alcune sostanze contenute nei prodotti. L'allergia agli agrumi (codice ICD - 10 - T78.1) non è una malattia separata: il più delle volte non c'è una monoreazione, ma una risposta incrociata negativa del corpo.

I sintomi negativi causano determinate sostanze:

Informazioni utili:

  • gli agrumi contengono salicilati, tiramina e anche istidina, un amminoacido dal quale il corpo sintetizza l'istamina. Il rilascio del componente attivo aumenta la permeabilità capillare, provoca reazioni cutanee, gonfiore, aumenta la sensibilizzazione del corpo;
  • la sostanza più provocante (trigger) entra nel corpo, più luminosa è la risposta negativa allo stimolo;
  • i componenti attivi contenuti nei frutti "solari", provocano un potente rilascio di istamina senza l'inclusione delle cellule del sistema immunitario nel processo. Il risultato della reazione è spesso non meno grave di una vera allergia: i bambini hanno l'edema di Quincke, l'anafilassi.

Il principale fattore che causa reazioni cutanee è un gran numero di frutti succosi, mangiati in una volta o durante il giorno. Istidina, salicilati, tiramina causano una risposta negativa. Il pericolo è migliorato dall'uso di bambini piccoli di agrumi con un sistema digestivo debole, una tendenza alla disbiosi.

Scopri i sintomi dell'allergia all'uovo in un bambino, così come il trattamento della malattia.

Su questa pagina sono riportati i sintomi e i metodi di trattamento dell'allergia alle noci negli adulti e nei bambini.

Ci sono altri motivi che provocano una risposta negativa agli agrumi:

  • gozzo;
  • predisposizione genetica alla vera allergia (meno dell'1-3% dei casi);
  • patologia epatica;
  • penetrazione nel corpo di sostanze chimiche che gli agrumi trasformati per una migliore conservazione;
  • muffa spore di funghi nella buccia di frutta marcia.

Segni e sintomi caratteristici

Dopo aver mangiato agrumi con allergie vere e false, si sviluppano sintomi negativi:

  • arrossamento dell'epidermide;
  • sentirsi caldo;
  • eruzioni cutanee su mani, guance, mento;
  • mancanza di respiro;
  • prurito;
  • orticaria;
  • fenomeni dispeptici;
  • forte mal di testa.

Con l'uso eccessivo di agrumi, più spesso, arance, può comparire una pronunciata distonia vegetativa-vascolare, la pressione sanguigna può aumentare bruscamente o cadere. Con lo sviluppo di sintomi lievi, sarà necessario consultare un medico generico e un allergologo, con sintomi gravi, angioedema e rischio di soffocamento, non si può fare a meno di chiamare un pronto soccorso.

Regole generali e metodi di trattamento efficaci

Molto spesso, una reazione allergica ai componenti contenuti negli agrumi succosi è falsa, le cellule immunitarie non partecipano alla risposta dell'organismo. Per questo motivo, è più facile eliminare i segni negativi, prevenire il ripetersi di eruzioni cutanee, arrossamenti e prurito allergico rispetto alle vere allergie.

Compiti per il paziente:

  • seguire le regole di terapia prescritte dal medico;
  • per il momento, dimentica "i frutti solari";
  • verificare con il medico quali prodotti causano allergie incrociate.

Dieta e regole nutrizionali

Quando si confermano le allergie agli agrumi prescrivono una dieta ipoallergenica di eliminazione. La regola di base è l'eliminazione di prodotti pericolosi. Per sei mesi e più è vietato usare limoni, mandarini, arance e altri agrumi dalla lista. Sotto il divieto, non solo frutta succosa, ma anche cosmetici, profumi, bevande, dessert, contenenti oli essenziali e estratto di agrumi.

Una dieta di eliminazione dura 4-6 mesi, quindi il paziente consuma la minima quantità di polpa, per esempio, un paio di chiodi di garofano, osserva la reazione del corpo. Un punto importante è il controllo dello stato della pelle, dei vari organi e sistemi in un periodo di 2-3 giorni: a volte si sviluppa una reazione di tipo ritardato.

Secondo i risultati dell'esperimento, i medici traggono conclusioni:

  • prima opzione Una piccola quantità di agrumi non provoca reazioni negative, arrossamenti, arrossamenti, gonfiore dei tessuti non lo è. Il motivo iniziale per la risposta negativa è il consumo eccessivo di frutti succosi. Se mangi arance, limoni, mandarini poco a poco, non appariranno segni spiacevoli;
  • opzione due. Anche una minima quantità di frutti "soleggiati" provocano reazioni cutanee, mancanza di respiro e gonfiore dei tessuti. Alcuni pazienti sviluppano broncospasmo, c'è angioedema, è necessario chiamare un'ambulanza. Tale reazione parla di una vera allergia, sarà richiesto un esame approfondito, identificando le cause nascoste della sensibilizzazione del corpo.

È importante abbandonare tutti i tipi di frutti tropicali. Alcuni nomi causano una reazione più forte, altri - uno più debole, ma durante il periodo della dieta di eliminazione è inaccettabile da usare, utilizzare tutti i tipi di frutti "solari" altamente allergenici, oli ed estratti naturali nella vita di tutti i giorni. Tra i frutti fragranti ci sono nomi familiari e più esotici, ottenuti incrociando diverse specie, ma sono tutti pericolosi con una tendenza alle allergie alimentari.

Agrumi: elenco:

  • mandarino;
  • pompelmo;
  • limone;
  • arancio;
  • agli (pompelmo + mandarino);
  • clementine;
  • pomelo. Il più grande tipo di agrumi;
  • bergamotto (cedro + arancia);
  • Kumquat o arancia dorata cinese. Piccoli frutti ovali (fino a 2,5 cm);
  • La calce è dolce, deserto, dito e reale;
  • mandarino reale (grande frutto, qualcosa tra un'arancia e un mandarino);
  • Mineola (ibrido ottenuto incrociando il pompelmo di Duncan con il mandarino di Dancy);
  • Citrus Kombava;
  • Eunos. Frutta esotica con un pronunciato profumo di agrumi;
  • Arancio o Chirona;
  • Sweetie. Ibrido di pompelmo e pomelo bianchi;
  • palm citron e Wilson.

Terapia farmacologica

Quando si conferma una reazione negativa a qualsiasi tipo di agrumi, i medici prescrivono un complesso di farmaci:

  • antistaminici. Con segni lievi e moderati: Claritin, Erius, Zyrtec, Fexadin, Cetrin, Loratadin, Cetirizine, Xyzal, Aleron. Nelle reazioni acute, grave gonfiore: Tavegil, Suprastin, Fenkrol, Diazolin, Dimedrol;
  • assorbitori di allergia. Carbone bianco, Laktofiltrum, Multiorb, Enterosgel, Polisorb, Smekta, Sorbex;
  • Preparati di calcio per rafforzare il sistema immunitario, aumentare la resistenza del corpo. Gluconato o cloruro di calcio;
  • emollienti, idratanti, unguenti e creme antiallergici. Con una reazione acuta, una grande quantità di lesioni, forte prurito, avrete bisogno di rimedi locali: Fenistil-gel, Bepanten, Psilo-balsamo, Desitina, La Cree, Skin-Cap, Protopic.

Rimedi popolari e ricette

Le pseudo-allergie agli agrumi accompagnano le reazioni cutanee. In alcuni casi, l'area delle eruzioni cutanee è piccola, ma con un gran numero di arance o mandarini un eccesso di salicilati provoca eruzioni cutanee attive.

I bagni terapeutici alleviano bene il prurito, riducono l'irritazione e il gonfiore, ammorbidiscono l'epidermide. Le procedure utili con decotti di erbe medicinali prevengono il processo infiammatorio, che si sviluppa spesso quando l'infezione è causata da ferite e microcrack durante la pettinatura.

Piante per la preparazione di decotti medicinali:

  • calendula;
  • una successione;
  • achillea;
  • camomilla;
  • salvia;
  • menta;
  • corteccia di quercia;
  • devyasila radice o bardana.

Scopri i benefici e i danni della irudoterapia nel trattamento delle malattie allergiche.

Sull'uso di iniezioni di Prednisolone per alleviare i sintomi di allergia grave è scritto su questa pagina.

Fare clic sul collegamento http://allergiinet.com/allergiya/vidy/pishhevaya-u-grudnichkov.html e consultare una selezione di metodi efficaci per il trattamento delle allergie alimentari nei bambini.

Come fare un decotto per un bagno terapeutico:

  • in una ciotola versare 2 cucchiai. l. qualsiasi tipo di materia prima o effettuare una raccolta di due o tre componenti;
  • versare un litro di acqua bollente, far bollire il prodotto per 2 minuti (corteccia di quercia - un quarto d'ora), insistere 45-50 minuti sotto il coperchio;
  • attraverso una garza per filtrare il liquido, versare nel bagno. Una procedura utile dura da 15 a 20 minuti, l'acqua è calda, non brucia la pelle;
  • Dopo il bagno terapeutico, non è necessario lavare via il decotto a base di erbe.

Con una piccola quantità di eruzioni il liquido curativo è utile per lozioni o impacchi.

Allergie agli agrumi nei bambini

Frutti luminosi e maturi con un aroma piacevole, polpa succosa, leggera acidità sono una tentazione per i bambini. È difficile resistere, in modo da non mangiare un altro paio di arance. A volte il bambino riesce a ingoiare segretamente mezzo chilo e più mandarini dai suoi genitori, beve un paio di bicchieri di delizioso succo multifrutta.

Le conseguenze di un atto sconsiderato sono serie:

  • compaiono eruzioni cutanee, si sviluppa gonfiore;
  • prurito del corpo;
  • con un'alta sensibilizzazione del corpo, è possibile una reazione pericolosa - shock anafilattico.

Cosa fare:

  • scopri quanti agrumi ha mangiato il bambino, controlla le informazioni: hai bisogno di trovare la buccia per stabilire se il figlio o la figlia stanno dicendo la verità. Questi dati sono importanti per l'allergologo e i medici dell'ambulanza;
  • dare più acqua più una pillola assorbente, in modo che i salicilati e la tiramina in eccesso siano più facilmente rimossi dal corpo. Sorbenti efficaci: Multisorb, Enterosgel, Smekta, Laktofiltrum, Sorbeks, Bianco o carbone attivo;
  • Dare al bambino uno speciale farmaco antiallergico per i bambini. La forma liquida di antistaminici è adatta ai bambini piccoli. Le gocce sono permesse da 12 mesi (i bambini fino a un anno sono prescritti Zyrtec, Fenistil), sciroppi - da 2-4 anni (Cetrin, Zodak, Erius, Claritin, Tavegil). Dai 6 ai 12 anni, puoi bere pillole per l'allergia.

Linee guida di prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di pseudo-allergie agli agrumi è semplice:

  • lavare accuratamente la buccia prima di pulire il frutto per rimuovere muffe, sporcizia, sostanze chimiche; prima dell'acquisto, esaminare attentamente il frutto, se si rileva marcescenza, "altri" sotto la crosta, sceglierne altri;
  • non mangiare più di un frutto grande ogni 2-3 giorni o tre o quattro pezzi di piccoli agrumi durante lo stesso periodo;
  • in caso di aumentata sensibilizzazione del corpo, confermata allergia alimentare, mangiare mandarini, pompelmi, limoni, altri frutti "soleggiati" meno spesso e in quantità minime o abbandonare frutti utili ma pericolosi per l'organismo.

Puoi trovare ulteriori informazioni sui metodi sicuri ed efficaci per il trattamento delle allergie agli agrumi nel seguente video:

Allergie agli agrumi

L'allergia all'agrume è un tipo di allergia alimentare in cui gli allergeni sono componenti di agrumi e sostanze utilizzate per elaborare questi frutti. Le manifestazioni di questa sindrome includono reazioni cutanee, reazioni delle membrane mucose, disturbi dell'apparato respiratorio, cardiovascolare e digestivo. La diagnosi viene effettuata sulla base dell'anamnesi, così come impostando test cutanei al di fuori del periodo di esacerbazione. Come trattamento, l'allergologia moderna suggerisce l'uso di un metodo specifico di immunoterapia. Il trattamento sintomatico comprende l'assunzione di antistaminici e farmaci ormonali, enterosorbenti.

Allergie agli agrumi

L'allergia agli agrumi è considerata nell'allergologia come un tipo di allergia alimentare - una specifica ipersensibilità a un irritante estraneo esterno che penetra nel corpo con il cibo. Le sostanze che scatenano una tale reazione allergica, in questo caso sono i componenti degli agrumi. Molti esperti, allergologi e immunologi ritengono che lo sviluppo di allergie agli agrumi abbia un ruolo significativo nelle sostanze chimiche che trasformano il frutto per preservare un aspetto attraente per gli acquirenti. Il difenile, il composto attivo senza colore, gusto e odore, è più comunemente usato per questi scopi, e fungicidi e gas solforico sono usati per proteggere contro insetti e altri parassiti. Va anche notato che il sistema enzimatico umano di solito si adatta al cibo che è normale per l'area in cui è nato e cresciuto, il che aumenta il rischio di allergie alimentari quando si mangia cibi esotici per una determinata regione geografica, che sono agrumi per noi.

La prevalenza di questa patologia nel nostro paese è associata al deterioramento del benessere ambientale generale, unito al maggiore livello di importazioni di agrumi da Cina, Sudafrica, Egitto e Marocco negli ultimi decenni. Una persona che aveva mangiato in precedenza, ad esempio, un paio di fette di arancia durante l'anno nuovo, non poteva nemmeno immaginare che il suo organismo avrebbe risposto all'uso regolare di questo frutto con una reazione patologica di ipersensibilità. Molto spesso, tale allergia è acquisita.

Cause di allergie agli agrumi

Gli agrumi sono classificati come altamente allergenici. Se sei allergico agli agrumi, il componente ad alto peso molecolare degli agrumi può essere un allergene - di solito un composto proteico con attività antigenica. Proprio come alieno, il corpo può essere percepito come sostanze chimiche speciali che elaborano il frutto per preservare la presentazione, prolungare la durata di conservazione, renderlo più attraente per l'acquirente. Altrettanto importante è l'elevato contenuto di liquidi e zuccheri negli agrumi: per questo, se non correttamente conservati, i frutti si ricoprono rapidamente di muffe, che a loro volta sono anche un forte allergene. La conservazione degli agrumi accanto ad altri alimenti ammuffiti contribuisce alla contaminazione incrociata - le particelle fungine possono essere sul frutto, anche se le condizioni di conservazione sono pienamente rispettate.

Ulteriori fattori per il verificarsi di allergie agli agrumi possono essere una propensione genetica a malattie allergiche o altre patologie immunitarie, immunità ridotta congenita o acquisita, funzionamento alterato del tratto gastrointestinale e sistema urinario. La frequenza e la quantità di agrumi utilizzati negli alimenti, così come l'età di assunzione primaria dell'antigene nel corpo - tutto questo influenza significativamente la suscettibilità dell'organismo all'allergene.

I sintomi delle allergie agli agrumi

Una reazione allergica si verifica quasi immediatamente, in genere 10-15 minuti sono sufficienti per lo sviluppo dei primi sintomi. I segni esterni di un'allergia da quaranta minuti circa parecchi giorni rimangono. Lo spettro dei sintomi è abbastanza ampio, a causa del fatto che la malattia colpisce vari organi e sistemi di organi umani.

Molto spesso, soprattutto nei pazienti pediatrici, tale allergia si manifesta con reazioni cutanee, cioè lo sviluppo di un'eruzione sgradevole, prurito, arrossamento, orticaria, eczema. La sindrome oculare si esprime sotto forma di congiuntivite allergica: edema, prurito, arrossamento della mucosa degli occhi e lacrimazione. Le manifestazioni respiratorie vanno dalla rinite allergica (congestione nasale, flusso di muco) al broncospasmo, accompagnata da respiro sibilante e soffocamento. Da parte del sistema digestivo, si possono osservare le seguenti reazioni patologiche: mal di stomaco, diarrea, flatulenza, nausea, vomito. Meno comuni sono i disturbi dell'udito e vertigini a causa della bassa pressione sanguigna.

Nelle forme gravi di reazioni allergiche possono comparire sintomi potenzialmente letali, come l'edema di Quincke - un angioedema pronunciato e in rapido sviluppo, attacco asmatico, shock anafilattico. Senza la fornitura immediata di cure mediche specialistiche di emergenza e un ulteriore monitoraggio della salute da parte di un allergologo-immunologo, tali complicanze possono essere fatali.

Diagnosi di allergie agli agrumi

La diagnostica viene effettuata sulla base della storia raccolta, l'istituzione da parte del medico curante del fatto di assumere il prodotto con l'insorgere dei sintomi. Poiché l'allergia agli agrumi è la condizione più comunemente acquisita, il diagnostico dovrebbe prestare attenzione sia al funzionamento dei sistemi digestivo ed escretore che allo stato immunitario del paziente. Poiché la natura genetica della malattia non può essere esclusa, il medico dovrebbe richiedere e analizzare la storia familiare del paziente. Nel processo di scelta di un regime di trattamento, è importante distinguere tra allergie agli agrumi e intolleranze alimentari individuali di un particolare prodotto.

Riconoscere l'ipersensibilità agli agrumi con l'aiuto di campioni di pelle, impostati con il metodo della scarificazione o con il metodo del prik-test. Alcuni giorni prima del test, il paziente deve interrompere l'assunzione di trattamento sintomatico (antistaminici o ormoni) per evitare risultati falsi-negativi. Il test viene eseguito utilizzando soluzioni di sale marino di complessi di polisaccaridi proteici isolati dalla polpa del frutto. Sulla pelle del lato interno dell'avambraccio trattato con una composizione disinfettante, vengono applicate gocce liquide con un allergene e un liquido di prova per eliminare risultati falsi. Graffi o punture di circa 1 mm di profondità vengono applicati attraverso una goccia con singoli strumenti sterili: una lancetta o un ago. Nel caso di un risultato positivo, la reazione viene osservata da quindici a venti minuti dopo l'inizio del test, persiste fino a quaranta minuti. Poiché questo campione è specifico, consente di selezionare un determinato tipo di allergeni provocanti e di ottimizzare la dieta del paziente di conseguenza.

Trattamento allergia agli agrumi

Il trattamento sintomatico è prescritto in base alla gravità e alla gravità dei segni di allergia. Questi possono essere antistaminici (loratadina, cetirizina) o farmaci ormonali (prednisone). Per alleviare i sintomi della pelle, vengono usati pomate antistaminiche e spray vasocostrittori e gocce per eliminare la congestione nasale.

Per rimuovere le tracce di allergeni dal corpo, il medico prescrive i sorbenti. Il sorbente fornisce un effetto disintossicante, adsorbe i residui di antigeni e prodotti metabolici tossici sulla sua superficie, previene il loro assorbimento e riduce l'intensità delle manifestazioni esterne delle reazioni allergiche.

L'immunoterapia specifica viene effettuata mediante la somministrazione sequenziale di una dose crescente di allergene, a partire dai valori minimi. Può salvare il paziente da allergie per lungo tempo. Poiché nel caso di questo tipo di allergeni allergici è abbastanza facile eliminare dalla dieta, una sorta di terapia etiotropica è quella di evitare di mangiare agrumi. Un test cutaneo aiuterà a determinare quale frutto provoca una reazione di ipersensibilità, in alcuni casi, solo esso può essere escluso, senza necessariamente astenersi da tutti gli agrumi.

Previsione e prevenzione delle allergie agli agrumi

Al fine di evitare il verificarsi di ripetute reazioni patologiche, è sufficiente astenersi dal consumare il prodotto allergenico. Le persone che soffrono di allergie, e in particolare di pazienti con reazioni allergiche complesse nella storia, devono sempre avere accesso agli antistaminici, nonché una soluzione di adrenalina da iniettare in caso di edema di Quincke o shock anafilattico. Di fronte a un episodio di allergia in sé o in una persona cara, è meglio non posticipare una visita ad un allergologo-immunologo - la malattia può essere pericolosa per la vita con complicazioni improvvise.

Popolarmente Sulle Allergie