Questa malattia è essenzialmente un tipo di allergia. Manifestazione di asma sotto forma di attacchi di difficoltà respiratorie e soffocamento della tosse. Esiste una malattia a causa dell'infiammazione cronica allergica della mucosa bronchiale.

Sintomi di asma

Di regola, l'asma bronchiale si manifesta con il seguente quadro sintomatico. Il paziente si lamenta di respiro sibilante o di una tosse periodica, che è accompagnata da respiro sibilante. Questi sintomi si manifestano di notte, dopo l'esercizio fisico o dopo che una persona è entrata in contatto con un allergene. Per sopprimere l'attacco di tosse vengono usati farmaci anti-asma (nella medicina tradizionale).

Trattamento dell'asma con la medicina classica

Al fine di alleviare il paziente dall'asma, vengono utilizzate due categorie di farmaci. Il primo è la medicina preventiva e il secondo è la cosiddetta medicina d'urgenza. Parlaci brevemente di questi farmaci.

Farmaci per l'ambulanza

I farmaci del secondo gruppo servono ad alleviare le condizioni di una persona durante un attacco. Espandono i bronchi e quindi allevia temporaneamente il paziente dalla tosse. In generale, tali farmaci non sono in grado di sbarazzarsi dell'asma, anzi, al contrario, sono dannosi, poiché ogni giorno aumenta la dipendenza dalla sostanza chimica e quindi è necessario aumentare la dose. Il paziente diventa semplicemente dipendente dal farmaco.

Agenti profilattici

I farmaci del primo gruppo sono progettati per ridurre le allergie. Come tali agenti vengono usati farmaci ormonali e potenti, che hanno molti effetti collaterali e controindicazioni. Loro, sfortunatamente, causano anche una dipendenza graduale e la necessità di aumentare il dosaggio.

Come risulta chiaro da quanto sopra, la medicina tradizionale non è in grado di liberare completamente il paziente dall'asma. I farmaci possono solo alleviare temporaneamente la sofferenza, ma qual è il costo di questo? Danno addictive e irreparabili al corpo con grandi dosi di sostanze chimiche.

Trattamento dell'asma con l'omeopatia

Sempre più persone sono interessate al trattamento dell'asma bronchiale con farmaci omeopatici, e non c'è nulla di strano in questo. Dopo tutto, i pazienti vogliono essere guariti completamente, e non per un po ', per salvarsi dagli attacchi dolorosi, ma non dal costante apporto di sostanze chimiche dannose. Medici di omeopati danno loro questa possibilità. Parliamo di quali farmaci sono prescritti per vari tipi di attacchi d'asma.

Preparativi per il sollievo degli attacchi d'asma

Per cominciare, i rimedi che sono stati utilizzati dai tempi di Hahnemann per alleviare gli attacchi d'asma. Il farmaco specifico è selezionato sulla base del quadro sintomatico.

Se gli attacchi di asma sono per lo più osservati di notte e sono accompagnati da paura, sudorazione, dolore addominale e starnuti, Sambucus aiuterà nella tintura e nella diluizione del terzo decimale.

In caso di convulsioni negli anziani, Lobelia viene assegnata nella seconda e terza diluizione decimale, così come nella terza e sesta.

Se gli attacchi sono accompagnati da vertigini, il paziente si ammala, il viso diventa pallido e l'intera immagine assomiglia all'effetto della prima sigaretta che hai fumato, quindi Tabacum aiuterà nel terzo decimale e nella terza diluizione.

Quando la causa delle convulsioni sono fattori mentali e le convulsioni sono accompagnate da tremore e condizioni nervose, Ambra Grisaea è meglio aiutata nella terza e sesta diluizione.

Infine, se l'attacco arriva con mancanza di respiro, allora Moskus è raccomandato nel terzo decimale e nella terza diluizione.

Farmaci per uso tra attacchi d'asma

La seconda categoria di rimedi omeopatici viene utilizzata per il trattamento nei periodi tra gli attacchi. Questi farmaci alleviano un attacco acuto e sono utilizzati principalmente in diluizioni più elevate rispetto al gruppo precedente.

Per esempio, insieme a Sambucus nella terza diluizione decimale, applicare Cuprum nella sesta e dodicesima diluizione.

Se gli attacchi sono prevalentemente notturni, il paziente avverte ansia, bruciore al petto, prurito alle palpebre e vertigini, e lamenta anche la minzione, quindi è necessario prendere Cuprum Arsenicum nella terza, sesta e dodicesima diluizione.

Quando il paziente lamenta mancanza di respiro e respiro sibilante durante gli attacchi e inoltre, dopo l'attacco, viene rilasciata una grande quantità di espettorato, Ipecac viene prescritto nel terzo decimale, terza e sesta diluizione. Inoltre, questo strumento indica una tosse secca al mattino, accompagnata da nausea.

La necessità di prendere Arsenicum Album nella sesta e dodicesima diluizione e Arsenicum Iodatum nella terza e sesta diluizione indicherà attacchi notturni con una sensazione di bruciore al petto e rinite cronica.

Se l'asma è accompagnata da bronchite cronica e l'espettorato è spesso, ha una tinta gialla ed è difficile da separare, quindi il Kalium bichromicum è prescritto nella terza e nella sesta diluizione.

Quando i sintomi sono descritti sopra, ma l'espettorato è abbondante e viscoso, l'ammonio carbonato aiuta nella terza e sesta diluizione.

In caso di asma, i pazienti anziani raccomandano Lobolia nella terza e sesta diluizione.

Se l'asma bronchiale è accompagnata da rinite vasomotoria, quindi Aralia sarà il miglior aiuto nel terzo decimale e nella terza diluizione.

Quando la malattia arriva con la menopausa o disturbi mestruali, è necessario assumere Aktea Rakemoz nella terza e sesta diluizione.

A volte c'è il cosiddetto asma isterico, al fine di prevenire i suoi attacchi, utilizzare Platinum nella sesta e dodicesima diluizione.

Se il paziente si lamenta dell'indebolimento e dell'interruzione della voce durante un attacco, lo Stramonium è più adatto nella terza, sesta e dodicesima diluizione.

Gli attacchi di asma sorpassano il paziente di notte e, oltre a questa malattia, soffre di malattie della pelle? Ciò significa che lo zolfo nella sesta diluizione e lo ioduro di zolfo nella sesta diluizione saranno efficaci.

C'è un altro tipo di asma - fieno, che è accompagnato da prurito e solletico nel naso. Succede spesso nelle persone che lavorano tra la polvere di pietra, come un disturbo professionale. Questo asma è curato da Silicea nella terza e sesta diluizione.

Dulcamara nella terza e sesta diluizione è un buon rimedio omeopatico per l'asma, i cui attacchi diventano più frequenti in caso di clima umido e freddo.

Se un paziente non ha solo l'asma, ma anche l'ipertensione, allora viene prescritto Viscum Album nella terza e sesta diluizione.

Quando un paziente lamenta convulsioni di vario tipo, mestruazioni dolorose e ipertensione arteriosa, allora deve iniziare a prendere il magnesio Fosforicum alla terza diluizione decimale, sesta e dodicesima.

Infine, se l'asma bronchiale ha dato una complicazione sotto forma di insufficienza cardiaca o polmonare, allora è il momento di prescrivere Laurocerasus nel terzo decimale e la terza diluizione.

Inoltre, aggiungiamo che l'efficacia del trattamento dell'asma bronchiale dipende in gran parte dalla professionalità del medico curante. Solo nel caso di un approccio individuale al paziente puoi ottenere un buon risultato. Non c'è bisogno di auto-medicare questa malattia!

Asma bronchiale

L'uso dell'omeopatia per il trattamento dell'asma bronchiale

L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica delle vie respiratorie con la partecipazione di vari elementi cellulari. L'elemento chiave è l'ostruzione bronchiale (restringimento del lume dei bronchi) causata da specifici meccanismi immunologici (sensibilizzazione e allergia) o non specifici, manifestati da ripetuti episodi di respiro sibilante, mancanza di respiro, congestione del torace e tosse. L'ostruzione bronchiale è reversibile parzialmente o completamente, spontaneamente o sotto l'influenza del trattamento. L'OMS stima che 235 milioni di persone soffrano di asma. Per il trattamento vengono utilizzati farmaci sintomatici destinati ad alleviare un attacco e farmaci di terapia di base che influenzano il meccanismo patogenetico della malattia. Complicazione terribile della malattia - stato asmatico. Il documento sottostante è GINA - una strategia globale per il trattamento e la prevenzione dell'asma bronchiale.

ACIDO HYDROCYANICUM (Acidum hydrocyanicum) - collasso per mancanza di respiro. Impulso debole, aritmico, arti freddi. Mascelle serrate, labbra bluastre pallide, cianosi. Tosse convulsa e soffocante, sensazione come se la gola fosse stretta con una corda, rumorosa respirazione eccitata.

STRAMONIUM (Stramonium) - espressione eccitata del viso, rosso a causa di un afflusso di sangue; paura di essere solo; caratteristica paura del buio, chiedendo la luce, ma non luminosa. Tosse secca spastica, voce rauca. Congestione e secchezza nel naso.

ARSENICUM ALBUM (Arsenicum Album) - L'ansia e la paura, specialmente di notte, hanno paura di essere soli. Debole, freddo con la faccia pallida e affondata. Attacchi di asma dopo la mezzanotte, il paziente è costretto a sedersi. Paura di soffocamento. Tosse secca, con bruciore al petto, dolore lancinante nella parte superiore destra del polmone.

CUPRUM METALLICUM (Cuprum Metallicum) - propensione a crampi e rigidità muscolare. Attacchi notturni 3h., Sensazione di oppressione toracica. Mancanza di respiro e tosse fino a cianosi delle labbra e crampi allo stomaco con vomito, dopo di che diminuisce la mancanza di respiro.

LACHESIS (Liachésis) - asfissia e paura. Esprime la sua sofferenza con gesti, cercando di fare un respiro profondo. Attacchi di asma di notte, privazione del sonno, al risveglio; dopo un bagno caldo, in menopausa.

IPECACUANHA (Ipekakuana) - soffocamento della tosse con espettorato difficile da separare e sonagli nei polmoni. Nell'espettorato si aggiunge una piccola quantità di sangue. In dispnea, raucedine, naso che cola e starnuti. La lingua è chiara Attacchi di asma in caso di pioggia e vento. dispnea grave, sibilo pesante, tendenza al vomito quando si tossisce; dare durante un attacco;

IODUM (Yodum) - allergico al polline. Una voce ruvida, una sensazione di solletico e di tensione nella laringe. Tosse simile a una groppa con asma e paura. La flemma è molto viscosa. Dispnea e tosse peggiorano in una stanza calda, sdraiati. Il paziente aspira all'aria aperta, corre veloce.

SPONGIA (Spongia) - tosse secca simile a groppa, che diminuisce con il consumo o il consumo di alcolici. Respiro rumoroso superficiale, sensazione di mancanza d'aria in una stanza calda o quando si è sdraiati. "Come un tappo inserito nella gola."

APIS MELLIFICA (Apis mellifika) - tosse secca e acuta. Mancanza di respiro e raucedine. Dolore da cucitura durante la respirazione; petto rotto Febbre, prima gelida, poi febbre con sudorazione. Mancanza di sete quando sudare; sete solo nella fase di freddo. Desiderio di aria fresca

BRYONIA (Bryonia) - tosse secca con dolore lancinante durante la respirazione. Sdraiati sul lato dolorante, corregge il torace quando tossisci. Desiderio di frescura e rifiuto delle procedure termiche.

DULCAMARA (Dulcamara) - una conseguenza dei bagni freddi. Tosse secca, ruvida.

GUAJACUM (Guayacum) è una tosse secca che si interrompe quando il liquido appare nella cavità pleurica. Un forte dolore lancinante al petto, aggravato dalla respirazione e indebolito a riposo. Odore corporeo sgradevole. Addicted to apples.

SENEGA (Senega) - tosse secca, hacking, dolore più acuto alla schiena quando si tossisce, "i polmoni sono premuti contro la colonna vertebrale".

ZOLFO (zolfo) - "Constriction e sensazione di bruciore al petto". Tendenza al respiro corto con la necessità di aria fresca, specialmente di notte (lascia la finestra aperta).

SULPHUR IODATUM (Sulphur Jodatum) - un odore sgradevole di scarico.

KALIUM IODATUM (Kalium iodatum) - tosse persistente, secca o con abbondante espettorato, dolore lancinante nello spazio interscapolare. Deterioramento in tempo umido o molto caldo; miglioramento all'aria aperta.

CARBO ANIMALIS (Carbo Animalis) - pazienti freddi e indeboliti con estremità fredde e labbra bluastre. Preferisci l'aria fresca. Tosse spesso aggravata la sera, durante i pasti e le chiacchiere, dalle bevande fredde; mancanza di respiro e tosse sdraiati, costretti a sedersi oa dormire con la testa alta.

ACONITUM (Aconitum) - deterioramento dall'aria secca fredda, eccitazione; impulso pieno; sentimento di paura e malinconia;

BELLADONNA (Beladonna) - giovane nei casi freschi, faccia rossa, polso rapido, ampie pupille.

ARSENICUM ALBUM (album Arsenicum) - casi cronici; espettorato schiumoso; desiderio e ansia; indicato per l'anemia, peggiorando di notte.
Tracheite, bronchite

ACONITUM (Aconitum) - un inizio burrascoso dopo un soggiorno nel vento freddo dell'est. Asciutto, tosse breve, respiro affannoso. La pelle è secca e calda. Il viso è rosso, ma eretto.

BELLADONNA (Beladonna) - la pelle è rossa, calda, sudata, fredda, nuda, larga pupilla. Iperemia sclera. Grande sete di acqua fredda. Una tosse irritante viene dalla laringe. Zev rosso vivo. Tosse secca, spastica. A scuotere il corpo quando si sente la tosse nella testa e nell'addome. Peggio ancora di freddo, di notte, quando si parla.

BRYONIA (Bryonia) - sete, bere con la febbre è raro, ma a lungo andare. Tosse secca con dolore lancinante al petto. Peggiorando quando si muove, prendendo un respiro profondo, parlando, migliorando - a riposo, quando si fissa il torace quando si tossisce, peggio quando si entra in una stanza calda.

STICTA (Stikta) - congestione nasale. Tosse secca, abbaiante, persistente. Condizione di influenza della fatica. Deterioramento di sera, di notte, quando si è sdraiati, con un respiro profondo.

CORALLIUM RUBRUM (Corallium rubrum) - continui brevi tremori di tosse. Il naso è infarcito. Il segreto torna alla bocca.
Sensibile all'aria fredda, chiude la bocca con un fazzoletto, peggio di notte, dall'aria fredda. Miglioramento in una stanza calda.

RUMEX (Rumeks) - ipersensibilità all'aria fredda. Tosse lunga, secca e debilitante. Irritazione dalla gola alla biforcazione della trachea. Dolore tosse Il dolore dietro la clavicola e dietro lo sterno, dà alla ghiandola mammaria sinistra, a volte al capezzolo. È meglio se il collo è chiuso, la bocca è chiusa. Quando si tossisce la minzione involontaria.

DROSERA (Drosera) - soffocamento della tosse con convulsioni che si susseguono, in modo che la respirazione diventi quasi impossibile. Il viso arrossisce, sanguina, conati di vomito, cuciture nel petto, quindi, risparmia e fissa il torace. La tosse è peggiore di notte e come risultato della conversazione.

IPECACUANHA (Ipekakuana) - tosse convulsa con mancanza di respiro. Sensazione di soffocamento con respiro sibilante mentre i bronchi sono imbottiti di muco molto viscoso. Quando si tossisce, il vomito si verifica facilmente. Viso pallido con cerchi blu sotto gli occhi. Raucedine fino ad afonia. Tosse e mancanza di respiro sono aggravati dal movimento e diminuiti dalla bevanda fredda.

HYOSCYAMUS (Hyoscyamus) - tosse nervosa notturna, codeina omeopatica, secca. Sentirsi come se la lingua fosse diventata troppo lunga. Tosse dopo il letto, peggio di notte, mentre mangi e bevi. Diminuisce in posizione seduta durante il giorno.

CARBO VEGETABILIS (Carbo vegetabilis) - negli anziani, accompagnato esaurimento, l'espettorato è difficile da separare. Peggio ancora la sera, nel tempo umido, caldo, cianosi, estremità fredde.

HEPAR SULPHURIS (Gepar Sulphur) - Tosse con espettorato abbondante o secco, peggio di notte, da aria fredda e bevande. Ama discutere.

CUPRUM METALLICUM (Cuprum Metallicum) - l'inizio della malattia, spazmatich. tosse sotto forma di attacchi;

PULSATILLA (Pulsatilla) - per espettorato anemico, abbondante, tosse secca di sera e di notte, peggio in calore. Freddo, trasferisce male il calore.

FOSFORO (Fosforo) è una tosse secca e cruda, aggravata dall'aria fredda.

TARTARUS EMETICUS (Tartarus emeticus) - in pazienti debilitati con soffocamento, respiro gorgogliante, cianosi.

Le preparazioni omeopatiche sopra citate sono più spesso utilizzate per il trattamento dell'asma bronchiale e prima dell'uso è necessaria la consultazione con uno specialista.

Trattamento dell'asma bronchiale con l'omeopatia

La paura è l'emozione più forte di una persona, indipendentemente da ciò che i romantici dicono sull'amore. Sai qual è la paura più forte? Paura di morire di soffocamento. Sentirsi quando ti rendi conto che non puoi respirare. Stai soffocando, il cervello in preda al panico grida "aiuto. "E non puoi fare nulla. Non conosci questa paura? Sei fortunato Ma ci sono quelli che sono ben consapevoli di questa sensazione, di questi sentimenti, che il nemico non vuole. I pazienti con asma bronchiale sanno cosa è freneticamente ingoiare l'aria e capirlo un po 'di più - tutto qui.

Cos'è l'asma bronchiale?

Questa è una malattia che si verifica a causa di "fallimento" nel sistema immunitario umano. Tutti sanno che il sistema immunitario deve combattere i germi, i virus che entrano nel corpo. Così è. Ma a volte il sistema immunitario reagisce troppo forte agli "elementi" estranei, ad esempio alla polvere ordinaria. C'è un'allergia, cronica, in cui i bronchi si restringono. Le allergie si trasformano gradualmente in asma bronchiale.

Perché i farmaci non aiutano?

Molti di coloro che sono stati diagnosticati con asma bronchiale da un medico sono letteralmente legati agli inalatori e ad un gran numero di altri farmaci. E tutti questi mezzi, rimuovendo i sintomi (ma, NON sradicando il problema!), Permettendoti in qualche modo di vivere, o meglio, di esistere. La condizione generale del corpo si sta gradualmente deteriorando, il fegato e i reni vengono distrutti, il lavoro dei sistemi ormonali e cardiovascolari viene interrotto.

Dov'è la via d'uscita?

È chiaro che devi scegliere il minore tra due mali, ma c'è un'altra via d'uscita. Omeopatia. È vero, pneumologi e terapeuti non lo raccomandano. E perché? Esiste un trattamento standard per l'asma bronchiale. Sì, è inefficace, sì, consente solo al paziente di vivere! E questo problema non è un dottore... Purtroppo.

E la malattia progredisce, il medico prescrive tutte le grandi dosi di droghe, e così - in un cerchio. Fino alla morte. E il tasso di mortalità delle persone che soffrono di asma bronchiale è molto più elevato a causa di frequenti attacchi di asma, indebolimento generale del corpo, malfunzionamento dei sistemi escretori del corpo (i farmaci sono prescritti lontano dall'essere sicuri) e a causa di varie complicazioni derivanti anche dal comune raffreddore.

Pertanto, se ti è stata diagnosticata l'asma bronchiale, non devi esitare e sperare in un miracolo! Il miracolo, ahimè, non accadrà! Solo l'omeopatia può davvero aiutare. Questo trattamento è offerto dal centro di Mosca "Akonit-Homeomed".

Fai domande sul trattamento e le garanzie del nostro centro!

+7 (495) 120-32-73 tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00

Sono molto grato a tutto lo staff del centro ACONITE per aver restituito la gioia della vita a noi con mio marito! Nostro figlio era praticamente malato dalla nascita - aveva una forma complicata di asma bronchiale e dovevamo dargli degli ormoni. E quando l'ultima volta ho dovuto aumentare la dose, ho deciso di rivolgermi all'omeopatia. Ci hanno aiutato con il bambino durante il primo mese. Sono molto contento che ci siano tali dottori! Auguro a loro e alla loro famiglia salute!

Mi ha fatto piacere il trattamento nel centro di Akonit - mi hanno aiutato con l'asma bronchiale qui. Sono stato trattato solo dall'omeopata Panina e mi ha aiutato quasi nella prima settimana, mentre iniziavo a bere le palle. Le sono immensamente grato - il dottore è giovane, ma si sente appassionata del suo lavoro ed è esperta nella scienza dell'omeopatia. Auguro il suo successo professionale e difendo con successo la sua tesi. Grazie, M.

Conclusioni confortanti

Perché dovresti contattare il centro "Akonit-Homeomed" (e candidarti il ​​prima possibile)?

  • Questo centro opera a Mosca da 22 anni e durante questo periodo i dottori Akonit-Homeomed hanno curato con successo migliaia di migliaia di pazienti - adulti e bambini con una varietà di malattie, comprese quelle con asma bronchiale. Nota, i medici omeopati del centro non alleviano i sintomi e non alleviano le condizioni del paziente, ma curano completamente l'asma! Solo medici omeopati esperti con un'istruzione medica superiore e gradi e conoscendo a fondo tutti i dettagli della loro professione lavorano qui.
  • Ogni medico che lavora presso il centro ha un approccio responsabile al trattamento dei pazienti. Solo una selezione individuale e il dosaggio attentamente calcolato di ciascun farmaco possono garantire il successo del trattamento. Dopotutto, ogni persona è individuale. Anche se sei arrivato al centro non con un solo asma bronchiale, ma con un sacco di malattie concomitanti o indipendenti (come di solito accade), un omeopata sarà in grado di aiutarti.
  • Modi di indagine moderni. Naturalmente, non puoi prescrivere farmaci, se non sai esattamente cosa sta succedendo nel corpo del paziente. Pertanto, il centro utilizza i metodi di esame più affidabili e innocui: il metodo ART e Voll.

Chiama e fai domande ai nostri consulenti

+7 (495) 120-32-73 tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00

Scopri le promozioni in corso!

Iscriviti e vieni alla reception!

Vi auguriamo buona salute!

Diagnosi di asma bronchiale in "Akonit-Homeomed"

Voll Diagnostics

Diagnosi di asma bronchiale

Un paio di parole su questi metodi. L'ARTE è una diagnosi vegetativa di risonanza. Perché utilizza un apparecchio speciale che opera a una frequenza identica alla frequenza delle cellule sane del corpo. Se c'è un'infiammazione o un malfunzionamento nel lavoro di questo o quell'organo, la sua frequenza cambia. Cosa viene rilevato durante l'esame. La tecnica è semplice, efficace e completamente sicura, consente di identificare le più piccole violazioni nel corpo umano.

Metodo Voll: misura della resistenza della pelle in punti del corpo biologicamente attivi. La presenza di tali punti è stata a lungo riconosciuta anche come medicina "ufficiale", tuttavia, nonché l'efficacia del metodo Voll nel rilevare le malattie fin dal primo stadio (a livello cellulare).

Utilizzato nel centro e BRT - un metodo di trattamento moderno, efficace e assolutamente innocuo: la terapia di biorisonanza.

È molto importante che tutte le apparecchiature diagnostiche siano state testate per la sicurezza assoluta e che siano completamente certificate!

  • I farmaci omeopatici non sono tossici, non hanno effetti collaterali (anche con un sovradosaggio), non causano allergie, non si accumulano nel corpo, come molti medicinali venduti in farmacia. L'omeopatia non sopprime le lamentele del paziente, come le medicine ordinarie. e stimola le difese del corpo e ripristina l'equilibrio degli ormoni - dolcemente e potentemente!
  • I farmaci omeopatici regolano e ripristinano il corpo nel suo complesso. E se ogni organo, ogni cellula funziona come dovrebbe, la malattia scompare. Allo stesso tempo, l'omeopatia non ha solo un effetto curativo, ma anche profilattico: elimina le malattie esistenti e impedisce lo sviluppo di nuove malattie.
  • Al centro non ti verrà offerto un complesso già pronto o una miscela, come quelli venduti nelle farmacie. Solo un approccio individuale, solo una "medicina omeopatica" composta individualmente, fatta da alcuni preparati mono, con componenti selezionati con precisione e dosaggio adeguato, può aiutarti ad agire sulla CAUSA stessa della malattia.

Come potete vedere, i motivi di ricorso al centro omeopatico di Mosca "Akonit-Homeomed" sono molto importanti.

Se la tua salute ti è cara, se vuoi veramente curare l'asma e infine respirare liberamente - senza attaccamento a iniezioni, inalatori e compresse - contatta Akonit-Homeomed. Sarai sicuramente aiutato qui!

Trattamento dell'asma bronchiale con l'omeopatia

L'asma bronchiale è una malattia delle vie respiratorie, basata sui cambiamenti infiammatori nei bronchi e la loro aumentata reattività. La malattia compare nelle persone predisposte ed è espressa dall'ostruzione bronchiale, che porta al soffocamento, alla tosse, alla difficoltà di respirazione, principalmente al mattino e alla sera.

La prevalenza nel mondo è del 4-10% secondo varie fonti. 1 su 250 morti nel mondo è dovuto all'asma. L'aumento dell'incidenza dell'asma è associato all'inquinamento ambientale, l'introduzione di un gran numero di reagenti chimici nella vita delle persone: prodotti per la casa e il corpo, colorante alimentare, agenti aromatizzanti, conservanti. Non ci sono barriere di età per questa malattia, si sviluppa sia nei bambini che nella popolazione adulta.

Predisponendo alla comparsa di asma carico di ereditarietà, manifestazioni atopiche, iperreattività bronchiale. A rischio sono le seguenti categorie:

  • vivere in condizioni ambientali avverse;
  • lavorare con sostanze nocive;
  • il fumo;
  • soffre di frequenti infezioni respiratorie;
  • avere parenti con asma bronchiale;
  • incline a reazioni allergiche.

Eziologia e patogenesi dell'asma bronchiale.

Gli agenti allergici svolgono un ruolo guida nello sviluppo della malattia. Tra loro ci sono:

  1. Polvere domestica - casa, in cui ci sono particelle di acari, epidermide e peli di animali domestici, funghi, polline.
  2. Epidermico: particelle della pelle e dei peli di animali, uccelli, umani.
  3. Gli allergeni degli insetti - entrano nel corpo umano attraverso morsi, inalazione e contatto con la pelle con sostanze secrete dagli insetti.
  4. Polline - polline di varie piante da fiore.
  5. Funghi: spore e particelle di muffe.
  6. Il cibo.
  7. Industrial.
  8. Medicinali.
  9. Infettiva.

Quando un allergene entra nella mucosa del tratto respiratorio, le informazioni su di esso vengono trasmesse ai linfociti. In risposta, i linfociti B producono attivamente immunoglobuline E e G, che sono attaccate a mastociti ed eosinofili. Questo porta a una violenta reazione delle cellule bersaglio di allergia quando si ri-incontrano con l'allergene. Essi secernono un certo numero di mediatori dell'infiammazione, portando a edema, infiltrazione, infiammazione della parete bronchiale, nonché a broncospasmo e aumento dell'escrezione delle secrezioni mucose bronchiali. Ad ogni successivo contatto con un agente allergico, la reazione viene ripetuta, a volte con maggiore forza.

Come è l'asma bronchiale.

Il sintomo principale della malattia è la presenza di attacchi d'asma. Anche se ora c'è anche una forma di tosse di asma, in cui non vengono osservati.

Una persona durante un attacco sente una mancanza d'aria, una sensazione di espirazione incompleta, non può inspirare, il suo respiro diventa più frequente. L'asfissia è spesso accompagnata da tosse, cianosi delle labbra, paura della morte, stato di panico. Il paziente e gli altri sentono il respiro sibilante dai polmoni.

Nei polmoni del paziente, si sente il respiro affannoso che si diffonde a tutti i reparti, l'espirazione è estesa e in alcune aree la respirazione può essere assente. La dispnea, la cianosi delle labbra e il triangolo naso-labiale sono evidenti. Anche sul collo sono visibili vene blu rigonfie.

Strumenti diagnostici per l'asma bronchiale.

Le principali procedure diagnostiche sono la spirografia e la misurazione del flusso di picco. La spirografia consente di valutare la condizione e il lume dei bronchi e dei bronchi grandi e piccoli in base alla quantità di aria espulsa durante una profonda e calma espirazione. Gli indicatori più importanti sono FEV 1 e indice Tiffno. Nell'asma, sono al di sotto della norma.

La misurazione del flusso del colore ci consente di stimare la velocità di espirazione forzata. Un grande valore diagnostico è la fluttuazione di questo indicatore durante il giorno e dopo l'inalazione di broncodilatatori. Se i cambiamenti superano il 15-20%, è probabile una diagnosi di asma bronchiale.

Terapia dell'asma bronchiale.

Nella medicina convenzionale, l'approccio convenzionale è un approccio graduale al trattamento dell'asma. La prescrizione di farmaci è determinata dalla gravità delle condizioni del paziente e dalla frequenza degli attacchi d'asma.

1. In caso di decorso lieve (convulsioni meno di 1 volta a settimana, l'abilità lavorativa del paziente non è compromessa) - vengono prescritti broncodilatatori brevi per alleviare un attacco.

2. Asma lieve persistente (convulsioni 1-5 volte alla settimana, lieve alterazione dell'attività fisica, variazioni del picco di flusso espiratorio durante il giorno) - i corticosteroidi inalati vengono aggiunti ai broncodilatatori.

3. Corso moderato (convulsioni giornaliere, disabilità, spirografia e misurazioni del flusso di picco del 60-80% del normale) - combinare corticosteroidi inalatori con broncodilatatori a lunga durata d'azione e leucotrieni.

4. Decorso grave (la respirazione del paziente non è quasi tornata alla normalità, la disabilità è bruscamente compromessa, le misurazioni della spirografia e del flusso di picco sono inferiori al 60% del normale) - forme di corticosteroidi compresse e iniettabili vengono aggiunte ai suddetti gruppi di farmaci.

Va notato che i farmaci usati nel trattamento dell'asma alleviano solo un attacco d'asma, mentre non curano la malattia stessa, cioè Una volta che l'asma appare in un paziente, questo gli fa cambiare radicalmente tutta la sua vita, a partire dal fatto che ci si deve abituare a portare sempre con sé un inalatore con uno o l'altro farmaco, a volte il fatto di non avere un inalatore con se stessi può causare il panico e di conseguenza un attacco d'asma. A tutto ciò, si dovrebbe aggiungere una non piccola lista di effetti collaterali causati dai farmaci usati in terapia.

I broncodilatatori ad azione sia rapida che a lungo termine portano alla comparsa di palpitazioni cardiache, aumentano il rischio di aritmie, spesso causano secchezza delle fauci.

Per i farmaci corticosteroidi e i loro numerosi effetti collaterali, abbiamo scritto un articolo a parte per il lettore, "Effetti collaterali dei farmaci contro i corticosteroidi", perché il numero e la gravità degli effetti collaterali di questi farmaci è così grande che a volte è più che in grado di coprire tutti gli effetti del loro uso.

Qui li elenchiamo brevemente:

  • soppressione della funzione e atrofia della corteccia surrenale, la cosiddetta dipendenza da steroidi e successivamente insufficienza surrenalica. (Per ripristinare la normale funzione secretoria della corteccia surrenale occorrono almeno 6-9 mesi, e la sua risposta adeguata allo stress - fino a 1-2 anni.)
  • osteoporosi. (si sviluppa nel 30-50% di quelli che assumono corticosteroidi)
  • miopatie, atrofia muscolare, distrofia miocardica.
  • ulcere steroidee dello stomaco e dell'intestino, sanguinamento gastrointestinale. Pancreatite, fegato grasso, obesità, iperlipidemia, ipercolesterolemia, embolia grassa.
  • cataratta, glaucoma, esoftalmo.
  • diabete steroideo, iperglicemia.
  • immunosoppressione, esacerbazione dei processi infiammatori cronici.

Ecco l'impressionante, ma non definitivo elenco di effetti collaterali con cui il medico omeopata si incontra quando il paziente viene da lui dopo la terapia ormonale. Per vedere la vera immagine della malattia e raccogliere un farmaco simile per un tale livello di sintomi è praticamente impossibile, inoltre, è necessario prima ripristinare il corpo dopo tale "terapia d'urto". Rimuovendo gli effetti uno ad uno, l'omeopata classico si avvicina gradualmente al quadro originale dell'asma bronchiale, il paziente può avere di nuovo sintomi che erano prima dell'inizio della terapia ormonale. L'aspetto di un'immagine "pulita" di asma è un buon segno, dicendo che un corpo indebolito ha ancora trovato la forza di regolare l'equilibrio disturbato dalla precedente terapia.

Gli effetti collaterali e la lotta contro di loro sono stati deliberatamente concessi molto spazio nell'articolo, perché i pazienti estremamente rari con asma bronchiale vanno immediatamente in un omeopata. Le ragioni, sfortunatamente, sono spesso la sfiducia dell'omeopatia, sia dei pazienti stessi che dei medici generici con cui il paziente si incontra inizialmente in clinica. Più spesso, i pazienti con una famiglia di amici o parenti hanno ricevuto un effetto positivo dall'omeopatia per il trattamento con l'omeopatia, compresi quelli con malattie abbastanza avanzate e complesse. Quanto prima cercherete aiuto da un medico omeopatico qualificato e competente, tanto più veloce sarà la vostra guarigione. La soppressione dei sintomi non è una cura per la malattia, il trattamento può essere ottenuto solo agendo sulla causa della malattia.

Passando alla considerazione del trattamento omeopatico dell'asma bronchiale, si dovrebbero notare tre concetti base che gli omeopati distinguono per denotare i processi sottostanti in cui sono coinvolti i polmoni: paura, spasmo, reazioni eccessive (allergia, ipertensione).

Quando si sceglie una medicina, l'omeopata presta particolare attenzione ai sintomi della paura durante un attacco, prende in considerazione i fattori che provocano attacchi e osserva i disturbi cronici nel corpo. Nel corso della storia, è necessario ottenere risposte complete alla domanda - perché, di conseguenza, si verifica un attacco? Come si verifica un attacco, cosa succede durante un attacco, ad esempio, compare una tosse secca o bagnata, paura? Le modalità sono molto importanti - cosa e quando fa un miglioramento o un deterioramento?

Prendiamo, ad esempio, il farmaco Bryonia: le convulsioni sono spesso il risultato di irritazione, dolore o raffreddamento. Il paziente è tutto fastidioso, irritante, specialmente nel processo delle attività professionali quotidiane. La tosse con tempo asciutto non è rara; entrando nella stanza calda dalla strada; dolore lancinante quando si tossisce. Dispnea in movimento, conversazione, respiro profondo, con il desiderio di raddrizzare il petto.

Nei casi in cui gli attacchi di asma sono il risultato di rabbia, disperazione e flusso con grande paura e ansia motoria, si può anche guardare la patogenesi di Arsenicum e confrontarlo con i sintomi osservati in un paziente.

Le reazioni eccessive dovute all'eccitazione al lavoro fino alla dispnea spastica, che sono state menzionate nella descrizione di Bryonia, sono anche caratteristiche dell'atteggiamento vitale delle persone che patogenesi di Nux vomica. L'aconito con la sua improvvisa reazione violenta all'irritazione, alla paura, all'eccitazione, appartiene allo stesso gruppo.

Pazienti Ambra grisea notevole sensibilità all'irritazione, a tutto l'insolito, la musica. Non riesce a dormire a causa di preoccupazioni, vede sogni ansiosi. Eccitare anche conversazioni e conversazioni; preferisce stare da solo, in una società strana e inusuale. Questi fattori emotivi causano una tosse convulsa, che si trasforma in un attacco di soffocamento, mentre il paziente prende aria nella sua bocca, sente una sensazione di congestione al petto, anche il rilascio di espettorato provoca una sensazione di soffocamento.

Ignatia. Attacco - una conseguenza di ansia, preoccupazioni, tristezza, desiderio, delusione in amore. Rapido cambio di umore I fattori mentali rapidamente causano menomazione funzionale. In contrasto con la patogenesi di Bryonia e Nux vomica, con le loro manifestazioni più esterne, Ignatia è caratterizzata da quieta tristezza, isolamento, una tendenza di transizione dalle reazioni mentali a disturbi funzionali con convulsioni, una sensazione di un nodo alla gola. Tosse secca; tosse irritante aumenta mentre continua, e la respirazione diventa difficile.

Nux moschata. Un rapido cambiamento di umore da gaiezza senza causa a tristezza immotivata (come Ignatia, Pulsatilla), spesso letargia, sonnolenza, debolezza o tensione. Pelle secca e mucose; bocca secca con saliva densa e viscosa, in modo che la lingua si attacchi al cielo. Nonostante la secchezza, la sete è assente. Secchezza e congestione nasale; sensazione di pesantezza al petto; il paziente deve fare un respiro profondo e allargare i polmoni; respiro affannoso, fino all'asma spastica.

Pulsatilla: un rapido cambio di umore. Un leggero naso che cola al mattino, con un denso muco giallo e congestione nasale la sera. Tosse corneale: bagnata al mattino, con espettorato di muco, soprattutto all'aria aperta, e la sera (18-21 ore) e di notte - spastica, secca, peggio in una stanza calda. In serata, la sensazione di soffocamento in posizione prona, paura e mancanza di respiro nella posizione sul lato sinistro. Asma dopo aver soppresso l'eruzione cutanea, dopo aver fermato o soppresso le mestruazioni.

Le infezioni acute o a lungo termine possono anche causare asma. In questi casi, i pazienti lamentano che ogni cosiddetto raffreddore porta a raffreddore e tosse, e quindi a soffocamento spastico. Anche nel prodromo di un'infezione acuta, il medico omeopatico può aiutare il paziente con i seguenti mezzi:

Sticta pulmonaria. Un naso che cola si trasforma sempre in bronchite. Inizia con una sensazione di pressione alla base del naso, congestione nasale, seguita da un breve periodo di rinite con frequenti starnuti; rapida transizione alla rinite secca. Nonostante il fatto che il muco dal naso non risulti, il paziente ha costantemente il desiderio di soffiarsi il naso; congestione nasale con la formazione di croste. L'infiammazione si diffonde rapidamente alle vie aeree sottostanti. In gola, una sensazione di secchezza, dolore, tosse secca e acuta, aggravata dall'inalazione, verso sera, con affaticamento, con fluttuazioni di temperatura dell'ambiente.

Dulcamara. Conseguenze dell'esposizione al freddo umido, soprattutto immediatamente dopo le giornate calde. Asma in autunno. "I pazienti tossiscono sotto l'influenza del tempo piovoso o dopo essersi bagnati. La tosse si prolunga fino a che la flemma non retroceda "(Hering). La tosse è ruvida, abbaiante, peggio dopo un respiro profondo e diminuisce sotto l'influenza del calore. Il naso è farcito, soprattutto in caso di pioggia fredda.

Le infezioni a lungo termine e le malattie infantili, soprattutto dopo trattamento soppressivo, possono essere il fattore eziologico dell'asma, secondo una storia biografica. Facendo le seguenti domande durante la raccolta dell'anamnesi: "Quando è iniziata l'asma? Cosa era allora? ", È possibile ottenere un prezioso sintomo eziologico.

In caso di asma dopo la vaccinazione, si deve prendere in considerazione Thuja. Questi pazienti rispondono a un clima umido e freddo, a un microclima umido (ad esempio nelle valli fluviali, vicino alle acque interne) con secrezioni nasali catarrale, raucedine. Tosse secca che abbaia e asma.

Silicea. Dopo la vaccinazione, i pazienti rispondono con una propensione al raffreddore. Un naso che cola con congestione nel naso, la formazione di croste, il cui rifiuto porta a sanguinamento; Tosse con espettorato purulento e fetido. Asma dopo aver soppresso eruzioni cutanee, piedi sudati. In questi casi, ci sono sintomi molto caratteristici che sono preziosi per la scelta dei farmaci: mancanza di calore vitale, costante freddezza dei piedi, delle mani e della testa. Un paradosso per la freddezza è il sudore della testa e delle gambe con un odore sgradevole di sudore. Caratteristicamente, queste sono persone insicure di se stesse, rapidamente cadenti, accurate alla pedanteria. Hanno paura dei fallimenti, quindi temono discorsi, esami, nuove imprese. Tuttavia, se avviano un'attività, lo fanno bene.

I fattori atmosferici svolgono un ruolo significativo nello sviluppo degli attacchi asmatici. Quando si sceglie una medicina omeopatica, la modalità individuale è necessariamente presa in considerazione - la dipendenza degli attacchi di asma sul tempo. M. Curry (1935), N. Lampert (1960, 1967) usò un diverso tipo di risposta ai cambiamenti climatici quando dividevano i pazienti in gruppi. È nei pazienti con asma bronchiale che si può osservare un diverso tipo di risposta al freddo e al caldo e utilizzare questo fatto nella scelta omeopatica dei farmaci.

Il freddo secco aumenta la tendenza agli spasmi nelle persone con vagotonia, che è caratterizzata da una maggiore sensibilità al freddo frontale nella nostra zona climatica. Il freddo nella nostra zona è combinato con un aumento della pressione barometrica e un cambiamento delle condizioni meteorologiche. Le modalità "deterioramento del bel tempo", "deterioramento del tempo secco", "deterioramento del freddo secco" indicano farmaci che svolgono un ruolo importante nel trattamento dei pazienti con asma bronchiale, soprattutto quando si tratta di asma spastica secca.

Dulcamara. Il farmaco è particolarmente indicato nei casi in cui si sviluppa l'asma dopo il raffreddamento, che è stato preceduto dal riscaldamento. A questo proposito, il farmaco è particolarmente efficace per l'asma, che si verifica in autunno, quando le fluttuazioni di temperatura tra il giorno e le ore serali sono particolarmente elevate.

Cina. Il rimedio è particolarmente indicato nei casi in cui l'asma si sviluppa in autunno o peggiora durante questo periodo dell'anno. Di notte, tosse secca, crampi, estenuante, come se il paziente avesse inalato fumi velenosi. Una tosse asmatica si verifica durante la notte, circa 3 ore, iniziando con una sensazione di soffocamento. Il paziente tende all'aria fresca, vuole raddrizzare il torace. Tosse e mancanza di respiro peggiorano dal freddo umido. Mancanza di respiro quando si piega il busto e si inclina la testa.

L'asma può anche verificarsi come conseguenza della soppressione. A causa della soppressione di eruzioni cutanee, la sudorazione in pazienti con predisposizione, le manifestazioni dolorose vengono spostate dall'ectoderma all'endoderma. I medici più anziani erano ancora consapevoli del pericolo quando la malattia era "guidata dentro". Hahnemann ha osservato spesso nei pazienti cronici all'inizio della malattia spingendo sullo sfondo di manifestazioni esterne della malattia.

Secondo la regola di Gering, i medici omeopati causano la soppressione delle manifestazioni patologiche da parte di tali farmaci che agiscono "dall'interno verso l'esterno" e ripristinano la secrezione attraverso la pelle: Cuprum, Pulsatilla, Silicea.

Nell'asma latente, le crisi ricorrenti possono essere causate dalla soppressione delle mestruazioni. In questi casi, dovremmo ricordare i tre agenti terapeutici nella patogenesi di cui ci sono molti sintomi osservati in pazienti con disturbi ormonali: Pulsatilla, Lachesis - disturbi dell'ipofisi-ovarica e Spongia - il sistema di regolazione della ghiandola tiroidea.

Secondo il quadro clinico di un attacco, si possono distinguere due forme di asma, che aiuteranno in un'ulteriore diagnosi differenziale dei farmaci: asma spastica secca e asma umida, bronchite asmatica.

Asma spastico secco si verifica con la produzione di una piccola quantità di muco e colpisce principalmente le persone con ipersensibilità al freddo. Si tratta prevalentemente di persone magre con un tono aumentato del sistema nervoso parasimpatico, incline a spasmi e non reattivo ai fattori meteorologici. Questo gruppo corrisponde alle droghe: album Arsenicum, Cuprum, Spongia, Acidum hydrocyanicum e, in aggiunta, Bromum e Lobelia.

L'opposto di asma spasmodica secca grave è la bronchite asmatica, che procede con abbondante espettorato viscoso. Mancanza di respiro a causa della maggiore formazione di muco. Anche la componente spastica si allontana in secondo piano nei sintomi soggettivi. Soprattutto le persone con ipersensibilità al calore, cioè persone per lo più piene, inclini a reazioni iperergiche simpaticotoniche con intolleranza al calore umido, reagiscono in modo simile. I farmaci tipici sono: ammonio carbonicum, Blatta orientalis, Ipecacuanha e Kalium iodatum.

Dopo che gli attacchi di asma bronchiale sotto l'influenza della precedente terapia diventano meno frequenti e più deboli, è necessario un trattamento costituzionale più prolungato. Il fattore decisivo nella scelta del farmaco in questo caso non è tanto il corso degli attacchi, quanto la totalità dei sintomi. Quando si studia la malattia dovrebbe prestare attenzione alla storia biografica.

Medicina omeopatica Asma bronchiale

L'asma bronchiale è una malattia grave caratterizzata da un decorso cronico. I periodi di remissione nell'asma bronchiale si alternano con attacchi luminosi, la cui gravità dipende dal quadro specifico della malattia.

Durante un attacco, una persona soffre di un brusco arresto respiratorio dovuto a broncospasmo. Soggettivamente, questo si manifesta per soffocamento - una persona non può inspirare ed espirare. Gli attacchi di panico associati alla paura di soffocare e morire possono unirsi a questo.

Sintomi quando l'omeopatia è indicata per l'asma

Oltre agli attacchi acuti di asma può causare inconvenienti significativi nella vita di tutti i giorni. Anche durante la remissione, i pazienti si lamentano dei seguenti sintomi:

  • Tosse persistente e umida che non allevia;
  • Mancanza di respiro, che aumenta rapidamente durante l'esercizio;
  • Respiro sibilante durante la respirazione;
  • Sentirsi a corto di aria.

Il vantaggio dell'utilizzo dell'omeopatia per l'asma bronchiale è che questi farmaci agiscono direttamente sulla causa della malattia, a differenza delle medicine tradizionali, che alleviano principalmente i sintomi.

La medicina tradizionale considera i processi allergici e le reazioni infiammatorie locali come causa dell'asma. I medici omeopati studiano il problema più profondamente - il trattamento omeopatico dell'asma bronchiale viene prescritto tenendo conto delle abitudini del paziente, dei suoi tratti di personalità e persino delle relazioni familiari, che hanno una grande influenza sull'intensità e sulla frequenza degli attacchi nei bambini.

La composizione di granuli omeopatici "asma bronchiale"

La composizione comprende solo sostanze naturali di origine vegetale e minerale. Non causano allergie, che è particolarmente importante per gli asmatici.

I granuli omeopatici contengono:

  • Lobelia 3
  • Cactus 3
  • Ignatia 6
  • Tartaro Emetikus 6
  • Arsenicum 6.

Il trattamento dell'asma con l'omeopatia può essere accompagnato da un'assunzione aggiuntiva di farmaci costituzionali a discrezione dell'omeopata curante.

Come assumere granuli omeopatici?

Nell'asma, l'omeopatia deve essere presa come segue: 7 granuli devono essere assorbiti in bocca 3-4 volte al giorno. Si consiglia di farlo a stomaco vuoto in modo tale che il pasto successivo non sia precedente a 30 minuti dopo i granuli.

Vale la pena ricordare che il trattamento sarà lungo, perché non è l'eliminazione dei sintomi, ma la normalizzazione di tutte le funzioni del corpo. All'inizio della terapia, è possibile l'esacerbazione dei processi cronici, entrambi direttamente correlati all'asma bronchiale e ad altri. Questo è un fenomeno normale, che è una fase obbligatoria di recupero.

Per conservare i granuli "asma bronchiale" non può essere più di 5 anni dalla data di produzione. La polvere può essere umida, quindi si consiglia di tenerlo in un luogo fresco e asciutto.

Omeopatia nel trattamento dell'asma bronchiale

Tra i molti metodi di trattamento dell'asma bronchiale, la somministrazione di vari preparati omeopatici è di notevole importanza. L'omeopatia nel trattamento dell'asma bronchiale fornisce una remissione relativamente a lungo termine e nella maggior parte dei casi elimina il rischio di ulteriore sviluppo della malattia.

Molti pazienti con asma che assumono regolarmente prodotti a base di erbe naturali hanno notato quanto segue: hanno eliminato completamente o parzialmente la necessità di utilizzare regolarmente farmaci farmacologici per le allergie, che sono sempre prescritti per la malattia, poiché l'asma bronchiale è essenzialmente uno dei tipi di allergia.

Riassunto dell'articolo

Quali farmaci sono comunemente usati per trattare l'asma

Per alleviare i sintomi della malattia, gli esperti prescrivono due tipi di farmaci:

  • agenti profilattici;
  • farmaci che allevia rapidamente le condizioni del paziente durante l'attacco.

Oltre all'impatto positivo sulla condizione del paziente, questi e altri farmaci hanno una componente negativa, che si manifesta durante il loro uso costante. Il corpo umano gradualmente si abitua a loro e, di conseguenza, dopo un certo numero di giorni, la solita dose di farmaci per alleviare i sintomi dell'asma bronchiale non sarà sufficiente. La tosse e il soffocamento richiedono una dose maggiore di farmaci.

Pertanto, ora molti medici e pazienti concordano sul fatto che nella maggior parte dei casi l'asma bronchiale viene trattata più efficacemente con l'omeopatia, cioè con medicine naturali e altri metodi di medicina alternativa.

Omeopatia contro l'asma bronchiale

Nel corso della vita di una persona, la natura è sempre venuta in suo soccorso. Come la medicina tradizionale, l'omeopatia è stata in grado di trovare due tipi di farmaci utili per il trattamento di pazienti con asma bronchiale. Il primo allevia l'attacco già grave della malattia, un altro tipo è usato come profilassi per alleviare i sintomi dell'asma bronchiale.

IMPORTANTE! Qualsiasi rimedio per l'omeopatia dovrebbe essere scelto solo da un omeopata esperto. La ricezione indipendente o incontrollata di questi fondi comporta gravi problemi e spesso aggrava i sintomi della malattia.

Se il medico ritiene necessario includere i rimedi omeopatici nel piano di trattamento e di trattamento profilattico, selezionerà sicuramente tali farmaci che aiuteranno in modo più efficace e sicuro il paziente con asma bronchiale.

Preparati a base di erbe che bloccano gli attacchi di asma

Tutti i rimedi omeopatici per il sollievo degli attacchi di asma sono selezionati da un medico in base a vari motivi. Ad esempio:

  • l'età del paziente;
  • quadro sintomatico della malattia;
  • momento della giornata in cui si verificano solitamente convulsioni;
  • presenza di malattie concomitanti.

In precedenza, un medico omeopata deve fare una diagnosi del corpo del paziente su un'attrezzatura speciale di ART o con il metodo di Voll. Questo metodo e la diagnosi permettono di determinare lo stato individuale dell'immunità umana, il possibile squilibrio ormonale e altri parametri biochimici di un paziente con asma bronchiale. Sulla base dei dati ottenuti, il medico può determinare quale omeopatia fornirà l'assistenza più efficace al paziente.

Omeopatia per tutti

La storia dell'omeopatia in Russia. Riferimenti e materiali popolari sull'omeopatia.

Capitolo 10. ASTHMA.

ASMA

L'asma è un attacco di dispnea, un tipo di dispnea parossistica, caratterizzata da respirazione rara e conseguente a parziale ostruzione dei bronchi *.

L'ostruzione dei bronchi è una conseguenza delle reazioni allergiche nell'albero bronchiale, che producono edema, ipersecrezione e broncospasmo.

Sarebbe presuntuoso cercare di descrivere il trattamento dell'asma con l'omeopatia in un capitolo, perché la malattia assume molte forme diverse, sia nel caso di attacchi acuti sia nel corso del corso cronico a lungo termine.

Inoltre, i pazienti che arrivano all'omeopata, di regola, hanno già subito un ciclo più o meno prolungato di ormonoterapia o chemioterapia, giustificati da ansia, disagio e sofferenza, che spesso causano attacchi ricorrenti. Pertanto, oltre alla costituzione psorica geneticamente determinata, che è responsabile di ricorrenti crisi acute, questi pazienti mostrano una pronunciata costituzione sicotica secondaria, generata dal trattamento con farmaci allopatici.

Questa combinazione di costituzioni è la più caratteristica degli adulti. Nei bambini, questo è meno pronunciato, hanno maggiori capacità reazionarie e il loro trattamento raggiunge rapidamente risultati positivi.

Rimedi sintomatici per il superamento degli attacchi acuti

Molto raramente, quando si prescrive un trattamento omeopatico, un bambino o un adulto che soffre di attacchi di asma si sente subito meglio, quindi non aver paura di usare i mezzi classici per ripristinare la normale respirazione negli attacchi asmatici: teofillina. broncodilatatori, antistaminici e persino corticosteroidi.

Non appena il rimedio costituzionale omeopatico inizia ad agire, vedrai che è diventato molto più facile rimuovere l'attacco, e questo richiede dosi molto più piccole dei farmaci sopra menzionati.

Tuttavia, molto spesso, soprattutto nei bambini, il decorso dell'asma acquisisce il carattere della bronchite asmatica di una forma clinica, che si riscontra spesso negli adulti. Questa sindrome viene efficacemente eliminata dai seguenti tre agenti: BLATTA ORIENTALIS, IPECACUANHA e ANTMONIUM TARTARICUM.

Prescritto per bronchite asmatica (acuta o subacuta, con o senza febbre), accompagnata da grave iperemia congestizia nei bronchi, con auscultazione, rantoli fischianti sono ascoltati.

Per la fabbricazione di questo strumento utilizzando insetti (scarafaggi), che assorbono grandi quantità di polvere, quindi questo farmaco può essere utilizzato per attacchi di asma causati dall'inalazione di polvere domestica.

Questo rimedio è indicato per dispnea asmatica con vomito spastico o semplicemente nausea. Quando si ascolta in entrambi i polmoni, si trovano sibili smorzati e sparsi.

Questo rimedio, prescritto, di regola, in condizioni asmatiche con dispnea e soffocamento, ha nella sua patogenesi e grave cardiopatia, ipertensione, ma il quadro clinico completo o 'triade di segni clinici (estrema stanchezza, pallore, sonnolenza) non è necessario ai fini del farmaco.

È efficace se accompagnato da mancanza di respiro bronchite negli adulti con pelle bluastra, pallida, fredda e umida al tatto, gonfiore delle ali del naso, con grave iperemia congestizia nei bronchi, con difficoltà o espettorazione completamente impossibile dell'espettorato. Più suscettibile al suo appuntamento, bambini emaciati, pallidi, esausti a corto di fiato.

Uno dei tre mezzi sopra elencati è prescritto nella potenza di 5 CH ogni 10-15 minuti, più spesso se necessario. Con il miglioramento della frequenza delle ricezioni ridotte.

Non è utile annotare il momento in cui si verificano attacchi di asma, se si verificano regolarmente, a intervalli regolari. Il momento dell'esordio degli attacchi acquisisce il significato di un sintomo oggettivo comune, spesso indicando i principali mezzi di trattamento. In alcuni casi, l'agente principale può essere efficace nell'eliminare gli attacchi acuti, dimostrando così che un attacco di soffocamento è un sintomo separato, particolare, transitorio di un complesso complesso di sintomi di malattia cronica progressiva.

Gli attacchi che compaiono prima di coricarsi

Questo rimedio è prescritto ai pazienti nei quali l'asma o gli attacchi di tosse spastica compaiono non appena vanno a letto o subito dopo essersi addormentati (GRINDELIA, HYOSCYAMUS: la tosse viene alleviata quando si è seduti).

Assegna 10 gocce nella potenza di SX o 20 gocce nella potenza di 6X a mezzogiorno e prima di andare a dormire.

Incontri intorno a mezzanotte

Questo strumento è caratterizzato dalla velocità e dall'efficienza dell'azione, specialmente nell'appuntamento dei suoi figli. All'improvviso, verso mezzanotte, il bambino si sveglia da un attacco di tosse gutturale, accompagnato da grave soffocamento (SPONGIA), rara respirazione con cianosi, aggravata dalla congestione nasale, che fa respirare il paziente attraverso la bocca. Allo stesso tempo, suda abbondantemente.

Assegna 3 globuli in potenza 4 o 5 CH ogni 5-10 minuti. Con il miglioramento della frequenza delle ricezioni ridotte.

Attacchi tra mezzanotte e le 3 del mattino

Il primo mezzo è prescritto a stanco, esausto, sensibile al freddo, sperimentando paura, ansia, ansia nei pazienti o nei casi in cui gli attacchi di asma si alternano a manifestazioni cutanee.

Il secondo agente è prescritto per i pazienti più astenici e ipovedenti o in caso di febbre da fieno.

Assegnare una potenza di 9 o 15 CH, a seconda del grado di somiglianza, preferibilmente circa 5-6 pm, per prevenire il deterioramento notturno.

Attacchi che si verificano tra 2 e 4 del mattino

Assegnare, se il paziente si sente meglio in posizione seduta, sporgendosi in avanti, con i gomiti sulle ginocchia. Tipo sensibile: paziente pallido, esausto, sensibile al freddo, sovrappeso con tendenza a disturbi digestivi, malattie cardiopolmonari o malattie delle articolazioni.

Il dosaggio è lo stesso del caso di ARSENICUM.

Attacchi intorno alle 3 del mattino

Questo rimedio è particolarmente indicato per le persone che soffrono di malattie cardiache e renali, pazienti sfiniti, letargici, che hanno difficoltà a respirare con sibili, fischi, tosse, irritazione e indolenzimento, grave congestione nei bronchi e difficoltà nell'espettorazione dell'espettorato a circa 3 ore del mattino (ANTIMONIUM TARTARICUM )

Attacchi di asma tra 3 e 5 del mattino

Corrispondono a pazienti sicotici, corposi, sensibili ai pazienti freddi le cui condizioni sono peggiorate dall'umidità.

Assegnare in potenza 7, 9, 15 o 30 CH, a seconda del grado di somiglianza da una volta al giorno a una volta alla settimana.

Attacchi che appaiono al risveglio

Questo rimedio è prescritto ai pazienti nei quali si verificano attacchi d'asma al risveglio o immediatamente dopo essersi addormentati; gli attacchi creano una sensazione di soffocamento e pressione nella gola o nel petto.

In effetti, LACHESIS è il trattamento più importante e primario per l'asma nei bambini e negli adulti. Charles Rousson, seguendo Antoine Nebel, lo considerava un trattamento di asma "specifico" con tutte le possibilità che questo termine implica nella terapia omeopatica.

Devono essere prescritte alte potenze: 1 tubo di una dose standardizzata in potenza 15 o 30 CH una volta alla settimana, sempre quando le manifestazioni degli attacchi sono di natura sfocata, distorta, cioè quando non ci sono modalità chiare che indicano un rimedio psorico o sicotico.

Mezzi costituzionali

Sono, come sempre, nominati sulla base di:

  • caratteristiche dello sviluppo della malattia, considerate in congiunzione con le caratteristiche spazio-temporali, e corrispondono alla modalità di risposta caratteristica di uno dei tre miasmi cronici: Psora, Sycosis o Lues;
  • morfologia e tratti caratteriali del paziente, che possono indicare un particolare tipo suscettibile, corrispondente a un particolare strumento. Questo rimedio dovrebbe avere, nella sua patogenesi (e di conseguenza, il potenziale del suo potenziale terapeutico), lesioni del sistema respiratorio con modalità simili alle modalità riscontrate nel paziente.

In considerazione di tutte le condizioni di cui sopra, sono nominati diversi mezzi costituzionali.

I rimedi costituzionali dei bambini

In questo caso, di regola, prevale la costituzione psorica, che è geneticamente predeterminata. L'asma si verifica a causa della soppressione dell'eczema o si alterna ad esso. È necessario utilizzare farmaci come ARSENICUM ALBUM e ARSENICUM IODATUM.

A seconda delle caratteristiche dello sviluppo della malattia, questi fondi integrano ZOLFO, ZOLFO DIODO, PSORINO e tubercolina e, in particolare, TUBERCULINUM AVIAIRE.

Sulla base delle caratteristiche morfologiche, prescrivi CALCAREA CARBONICA o NATRUM MURIATICUM. L'ultimo di questi due agenti è particolarmente importante se il tipo sensibile non viene considerato e rimangono solo le sue caratteristiche patogenetiche:

- frequenza della manifestazione della malattia ogni giorno circa 10 ore
gufi al mattino o intorno all'una del mattino o anche di più
periodi di tempo (ad esempio, dopo alcuni giorni);

- abbondante catarrale dall'apparato respiratorio;

- perdita di peso, nonostante il buon appetito;

- dipendenza da sale, sete intensa.

Questi fondi dovrebbero essere prescritti in medie o alte potenze (da 9 a 30 CH), di norma, 1 provetta di una dose standardizzata una volta alla settimana. Le tubercoline devono essere somministrate una o due volte al mese,

Nei bambini e neonati, l'asma può comparire dopo la vaccinazione. In questi casi, gli agenti sicotici prescritti, di cui THUJA e SILICEA sono i più importanti.

SILICEA, di regola, corrisponde agli effetti negativi della vaccinazione BCG, peggioramento della salute generale, malnutrizione, perdita di peso, aumento dei linfonodi, sudorazione eccessiva e sensibilità al freddo.

Se recentemente la vaccinazione è stata preceduta da attacchi asmatici, l'agente deve essere prescritto secondo la tecnica del potenziamento graduale delle potenze: 4 provette di una dose standardizzata per quattro giorni (9, 12, 15 e 30 HF) con la somministrazione successiva di 1 provetta di una dose unificata di 30 HF settimanali, se il processo di miglioramento si fermerà.

Se la vaccinazione è stata effettuata molto tempo fa, 1 o 2 provette di una dose standardizzata di THUJA e SILICEA 15 CH vengono prescritte una volta alla settimana. Con il miglioramento della frequenza delle ricezioni si riduce.

SILICEA è indicato anche nei casi di processo cronico suppurativo nel tratto respiratorio superiore, che è spesso fonte di irritazione persistente (sinusite, otite media, rinofaringite). A seconda della clinica, prescrivere 1 o 2 provette di una dose standardizzata.

SILICEA 15 CH una volta alla settimana o anche 5 globuli di SILICEA 15 CH ogni giorno fino a quando appare un miglioramento.

Il NATrum Sulphuricum è prescritto ai bambini con eccessiva pienezza o nel caso in cui la malattia sia provocata dall'umidità. DULCAMARA in questi casi è un buon strumento aggiuntivo.

Per migliorare il risultato, a volte è consigliabile, dopo 2-3 mesi di trattamento, applicare l'isopreparazione del vaccino che ha causato la malattia, in potenza 15 o 30 CH: VACCINOTOXINUM D.T., D.T.POLIO, BCG (1 provetta della dose unificata una volta al mese).

Il nosode MEDORRHINUM può essere prescritto a un bambino i cui sintomi di asma scompaiono, si indeboliscono in mare o chi, dopo la vaccinazione, inizia a dormire in posizione sullo stomaco con la schiena sollevata verso l'alto, in una posa molto simile a un musulmano in preghiera.

Assegna 1 tubo di una dose standardizzata per la ricezione da una a quattro volte al mese, più spesso se necessario, se gli attacchi di asma riprendono. In questi casi, il nosodo è prescritto sulla base di sintomi patogenetici e non eziologici.

Rimedi costituzionali per adulti

I pazienti che arrivano a un omeopata nella maggior parte dei casi sono già stati trattati da un medico allopatico. Fare attenzione a non cancellarlo immediatamente, poiché ciò può causare un grave deterioramento.

Tuttavia, al fine di scoprire l'effettivo modo naturale di risposta del paziente alla sua malattia, si può applicare l'antidoto di quelle sostanze chimiche con cui il paziente è stato trattato. In questo caso, una dose di 5 globuli NUX VOMICA in potenza 9 o 15 CH è prescritta per la somministrazione al mattino e alla sera per 10-15 giorni. Se il paziente è abbastanza forte, è possibile aggiungere 4 dosi di ZOLFO, che devono essere assunte durante i primi 4 giorni in accordo con la tecnica di potenziamento step-by-step.

THUJA e NATRUM SULPHURICUM in potenza 9 o 7 CH sono prescritti a pazienti che sono dipendenti dai corticosteroidi e rilevano i depositi di grasso tipici dell'uso a lungo termine degli ormoni. devono essere presi ogni giorno o alternati, prendendo ogni altro giorno.

Queste tecniche aiuteranno a identificare i sintomi che indicano un particolare rimedio omeopatico costituzionale.

Quando i rimedi omeopatici si scuotono per esercitare il loro effetto curativo, sarà possibile ridurre gradualmente le dosi di farmaci allopatici e dopo alcuni mesi cancellarli completamente.

Come nei casi di rinite vasomotoria o eczema (vedi capitoli • "Rinite acuta", "Eczema"), se un esame clinico rivela che il fattore eziologico degli attacchi d'asma è un allergene, è possibile utilizzare l'isoterapia.

Per quanto riguarda i pazienti con asma, per loro (anche più di altri soggetti allergici) i test allergologici non sono completamente sicuri e affidabili.

Quando la terapia omeopatica è costruita in questo modo, può alleviare la condizione di così tanti pazienti; i migliori risultati si ottengono nel trattamento di bambini o neofiti adulti. Vedrete che le convulsioni si verificano molto meno frequentemente e alla fine diventano meno forti e taglienti. Tuttavia, al fine di ottenere risultati stabili e stabili, saranno necessari due o anche tre anni di trattamento.

Popolarmente Sulle Allergie