L'edema di Quincke è una condizione allergica in rapido sviluppo in cui vi è un gonfiore limitato o diffuso della pelle, grasso sottocutaneo, membrane mucose, a volte articolazioni e rigonfiamento delle membrane cerebrali.

Consideriamo questa condizione in modo più dettagliato e determiniamo quando è possibile trattare l'edema di Quincke a casa.

Come e perché si sviluppa la malattia

Per rispondere a queste domande, vale la pena considerare la componente più importante dell'immunità umana - il sistema di complimenti.

È attivato in caso di ingestione di un agente patogeno - un virus, un allergene, ecc. Non appena l'immunità li riconosce, inizia il lavoro attivo dei basofili (mastociti).

I basofili cominciano a gettare i mediatori in grandi quantità (istamina, bradichinina), che a loro volta stimolano una reazione allergica e provocano le seguenti manifestazioni:

  • dilatazione delle vene, dei vasi sanguigni e dei capillari;
  • aumento della permeabilità delle pareti vascolari per i componenti del sangue;
  • gonfiore dei tessuti;
  • eruzione cutanea;
  • abbassando la pressione sanguigna.

Come risultato dell'espansione dei vasi e della loro aumentata permeabilità, il plasma entra nello spazio extracellulare, che causa gonfiore locale dei tessuti o delle membrane mucose.

L'enzima principale che regola questo processo è l'inibitore C1, quindi la sua carenza influisce su una maggiore tendenza alle reazioni allergiche, in particolare all'angioedema.

Quando l'inibitore C1 non è sufficiente, si verifica un rilascio incontrollato di istamina e bradichinina in risposta alla penetrazione dell'allergene nel sangue, con conseguente gonfiore dei tessuti e delle mucose.

Le cause più comuni della malattia sono le seguenti:

  • allergico al cibo, polline, polvere domestica, cosmetici, ecc.;
  • punture di insetti;
  • lana, piumino, piume di uccelli o animali;
  • intossicazione del corpo;
  • infezioni parassitarie o virali;
  • grave ipotermia o colpo di sole;
  • grave stress;
  • prendendo alcuni farmaci: analgesici, ACE-inibitori, antibiotici (penicillina, cefalosporine) e un certo numero di altri medicinali.

I fattori che contribuiscono alla malattia sono chiamati:

  • disturbi del sangue;
  • patologie autoimmuni;
  • malattia della tiroide;
  • insufficienza epatica;
  • malattia dello stomaco.

Nella pratica medica, distinguono anche un numero di malattie che portano ad una diminuzione del livello dell'inibitore C1:

  • mieloma;
  • linfoma linfocitario;
  • linfoma non Hodgkin;
  • leucemia linfatica cronica;
  • Macroglobulinemia di Waldenstrom;
  • linfosarcoma;
  • crioglobulinemia primaria.

Tutte le patologie descritte portano ad una mancanza dell'enzima del sistema immunitario, quando l'istamina e la bradichinina possono essere rilasciate nel sangue in modo incontrollabile, causando l'edema di Quincke di natura ricorrente.

Video: grandi pericoli

Sintomi della manifestazione

L'edema di Quincke è una condizione improvvisa che può svilupparsi in pochi minuti. Il suo sintomo principale è l'edema di organi e varie parti del corpo, dove uno strato di grasso sottocutaneo è ben sviluppato.

Considera i sintomi di questa malattia, a seconda del luogo in cui si verifica l'evento:

  • gonfiore dell'apparato respiratorio e delle mucose della bocca. Questa è la condizione più pericolosa per la vita di una persona, poiché l'edema della laringe e della lingua può provocare l'asfissia, che è carica dello sviluppo dell'insufficienza respiratoria e dell'insorgere dell'asfissia. Con edema polmonare, si forma un versamento nella zona pleurica, causando dolore al petto.

I principali sintomi di questa condizione sono: tosse che abbaia, difficoltà a deglutire e respirare, raucedine, dolore. La persona diventa ansiosa, la pelle del viso acquista una sfumatura bluastra, poi diventa pallida;

  • sconfiggere aree del viso. Gonfiore osservato delle labbra, delle guance, del triangolo naso-labiale, delle palpebre. La patologia può svilupparsi unilateralmente (gonfiore del lato sinistro o destro del viso). Non è particolarmente pericoloso per l'uomo, ma con edema ricorrente, la pelle in luoghi di accumulo di liquidi si estende gradualmente;
  • lesione nel tratto urogenitale. La sintomatologia di questo stato assomiglia agli attacchi di cistite acuta: dolore nella regione pubica, problemi con la minzione. La patologia è pericolosa in quanto può verificarsi una ritenzione urinaria acuta che, se l'edema viene conservato per un lungo periodo e se non viene fornita assistenza medica, può causare una rottura della vescica;
  • danno al sistema digestivo. Il paziente avverte un forte dolore allo stomaco, vomito, comparsa di diarrea. Palpazione dell'addome dura e dolorosa. Un sintomo caratteristico di questa condizione è il formicolio della lingua e del palato;
  • danno alle membrane del cervello. Una condizione pericolosa caratterizzata da vari disturbi neurologici: forti mal di testa, letargia, disturbi della coscienza, nausea, convulsioni. Test per i pazienti con sospetta patologia: è necessario toccare il mento del torace. Con il gonfiore del cervello per fare questo non avrà successo.

Foto: Manifestazione sul labbro superiore.

In alcuni casi, la malattia si diffonde a:

  • articolazioni;
  • di palma;
  • piede;
  • il paziente può essere tormentato dalla febbre.

Quando si preme sui punti rigonfi non ci sono cavità, queste aree sono sempre solide a causa del grande accumulo di liquido in esse con una maggiore concentrazione di proteine. A causa dell'ispessimento del sangue, i pazienti spesso cadono nella pressione sanguigna.

In circa la metà di tutti i casi di angioedema, si osserva orticaria - un'eruzione di colore rosso porpora o profondo in tutto il corpo. Possono apparire come vesciche e raggrupparsi in punti di varie forme e dimensioni.

Trattamento di angioedema a casa

Immediatamente vale la pena di fare una riserva che il trattamento dell'angioedema a casa sia possibile solo dopo aver consultato un medico e aver prescritto una terapia adeguata.

Eventuali farmaci e le loro dosi devono essere selezionati solo da uno specialista che tenga conto delle caratteristiche del proprio corpo e della gravità dell'edema. L'autotrattamento è possibile solo dopo la rimozione dei sintomi acuti.

La condizione principale per un trattamento efficace è impedire al paziente di ricontattare l'allergene.

Dopo aver dato al paziente il primo soccorso e stabilendo una dinamica positiva della sua condizione, viene prescritta la terapia, costituita dai seguenti farmaci:

  1. farmaci antiallergici. La loro azione è di eliminare gonfiore, prurito, arrossamento della pelle, blocco del rilascio di sostanze biologicamente attive - bradichinina e istamina.

Più spesso prescritti farmaci antistaminici della nuova generazione - desloratadina, loratadina, cetirizina, fexofenadina, acrivastina. A differenza dei corrispondenti farmaci di prima generazione, questi farmaci hanno meno effetti collaterali.

Se questa terapia non dà risultati positivi, vale la pena rivedere un medico. In questo caso, gli antistaminici di un altro gruppo - antagonisti dei recettori H2: saranno prescritti famotidina, ranitidina o cimetidina.

Per edema lieve, i seguenti farmaci aiutano a far fronte alla manifestazione di allergia:

Tuttavia, tutti causano sonnolenza e influenzano la reazione, pertanto, sono controindicati per i conducenti e le persone impegnate in industrie pericolose.

Per questi pazienti sono prescritti antistaminici di terza generazione:

  • ALLERGODIL;
  • zirtek;
  • Telfast;
  • semprex e i loro analoghi.

Questi farmaci non inibiscono il sistema nervoso centrale e bloccano rapidamente i recettori per la bradichinina e l'istamina, hanno un effetto prolungato.

  1. farmaci ormonali. La loro azione è di migliorare la produzione di inibitori di C1, inibendo così il meccanismo stesso dello sviluppo di una malattia allergica.

I farmaci ormonali hanno i seguenti effetti sul corpo:

  • bene lottando con gonfiore, prurito;
  • alleviare l'infiammazione;
  • migliorare la funzione cardiaca;
  • eliminare il broncospasmo;
  • aumentare la pressione sanguigna.

Ai pazienti vengono prescritti glucocorticoidi sistemici:

I farmaci hanno:

  • anti-infiammatori;
  • decongestionante;
  • azione antistaminica.

Farmaci efficaci e riconosciuti basati sugli androgeni - ormoni sessuali maschili:

Si noti che per i sintomi gravi, al paziente vengono prescritti farmaci ormonali sotto forma di iniezioni. In questo caso, è meglio cercare l'aiuto di un medico che può iniettare il farmaco con la dovuta competenza per via endovenosa o intramuscolare.

È più comodo prendere gli ormoni nelle pillole a casa. Tuttavia, non aumentare la dose per accelerare il recupero: l'effetto potrebbe essere il contrario!

Nella forma di un tipo ereditario, il trattamento comporta il reintegro della carenza dell'inibitore C1.

A tal fine, prescrivere iniezioni dei seguenti agenti (uno dei seguenti):

  • plasma congelato fresco o fresco;
  • stanozolol;
  • danazolo;
  • acido aminocaproico.

A seconda dei sintomi osservati e della gravità della malattia, possono essere prescritti farmaci aggiuntivi:

  • carbone attivo come assorbente;
  • ketotifen per eliminare lo spasmo delle vie aeree;
  • diuretici;
  • askorutin per ridurre la permeabilità delle pareti vascolari, vitamine del gruppo B;
  • farmaci per migliorare il sistema nervoso simpatico;

Di solito il trattamento dell'angioedema dura 3 settimane, durante le quali è necessario osservare rigorosamente la prescrizione del medico e, in caso di minimo deterioramento, chiedere aiuto in ospedale.

Cosa fare con la dermatite fredda sulle mani? Dettagli qui.

Quando chiamare un'ambulanza

Un'ambulanza deve essere chiamata immediatamente non appena la persona ha i seguenti sintomi:

  • gonfiore di qualsiasi parte del corpo o della mucosa;
  • mancanza di respiro, tosse;
  • dolore acuto nell'addome;
  • diarrea;
  • vomito e altri sintomi accompagnati da gonfiore di tessuti e mucose.

Dovrebbe essere chiaro che la malattia può svilupparsi da alcuni minuti a diverse ore, quindi l'aiuto di emergenza nelle fasi iniziali aiuterà a prevenire le complicazioni e, possibilmente, a salvare la vita di una persona.

Come aiutare a casa

Prima dell'arrivo dell'ambulanza devi agire secondo il seguente piano:

  1. Metti il ​​paziente su una sedia nella stanza in cui entra aria fresca (apri la finestra).
  2. Se possibile, elimina l'allergene.
  3. Liberare l'addome e l'area del collo dai vestiti.
  4. Con lo shock anafilattico, vale la pena eseguire la rianimazione cardiopolmonare.
  5. Se una reazione allergica è stata causata da una puntura di insetto, estrarre delicatamente la puntura.

In una condizione che minaccia la vita del paziente (segni di soffocamento, pressione del sangue molto bassa), deve essere iniettata adrenalina allo 0,1%. Per i bambini, la dose è di 0,01 mg per chilogrammo di peso, per gli adulti è di 0,3-0,5 mg. Il posto migliore per l'iniezione è la superficie esterna della coscia, ma è anche possibile iniettare la preparazione nel muscolo grande gluteo.

  • Se ci sono ormoni nel kit di pronto soccorso (prednisone, desametasone), è necessario versare una fiala di questo farmaco sotto la lingua. A causa delle caratteristiche della circolazione del sangue in questa zona, il farmaco agirà immediatamente.
  • La prossima fase obbligatoria del primo soccorso è quella di somministrare al paziente una pillola o iniettare un farmaco antistaminico (difenidramina, loratadina, suprastin, cetirizina, feniletil).
  • Applicare una bottiglia di acqua fredda sul sito gonfiabile.
  • Nel naso gocce di gocciolamento vasocostrittore (naftistin).
  • Dare al paziente una bevanda alcalina in quantità sufficiente. Borjomi, lo farà Narzan, puoi aggiungere 1 g di soda ad un litro di acqua normale.
  • Solo azioni chiare e coordinate aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente e prevenire gravi conseguenze dell'angioedema.

    Cosa si può fare per la prevenzione

    Per motivi preventivi, vale la pena eliminare il contatto con l'allergene:

    • evitare l'uso di farmaci che causano allergie;
    • seguire una dieta ipoallergenica;
    • per i pazienti con la forma ereditaria evitare lesioni e operazioni.

    Le persone con deficit di produzione di C1-inibitori sono prescritti farmaci contenenti ormoni a dosi profilattiche.

    Ci sono precursori della malattia?

    I principali precursori di questa malattia sono chiamati:

    • bruciore, formicolio nella zona dell'edema;
    • arrossamento della pelle;
    • cardamento di palme o altre parti del corpo;
    • eruzione del corpo;
    • congestione nasale e orecchie;
    • starnuti, abbondante saliva.

    Se una qualsiasi delle condizioni descritte si è sviluppata rapidamente e senza causa, dovresti prendere immediatamente un antistaminico (difenidramina, loratadina, suprastin, cetirizina, fenistil) e chiedere aiuto medico.

    Come prevenire le complicazioni

    Per evitare gravi conseguenze, non devi auto-medicare e sperare che tutto passi da solo.

    Per qualsiasi reazione allergica in rapido sviluppo, è necessario chiamare un'ambulanza, prima del suo arrivo è necessario prendere i preparativi di cui sopra.

    Se la squadra dell'ambulanza insiste sul ricovero, non arrenderti. A volte è necessario monitorare il paziente 24 ore su 24, poiché è impossibile prevedere completamente la diffusione dell'edema.

    Cause di dermatite, continua a leggere.

    Per conoscere i sintomi della dermatite perianale, vai qui.

    Le ricette popolari sono efficaci?

    Le ricette popolari possono essere utilizzate per alleviare le condizioni del paziente durante la terapia prescritta dal medico.

    Ma in nessun caso non è possibile sostituire completamente il trattamento prescritto con la medicina tradizionale, in modo da non aggravare ulteriormente la reazione allergica.

    Come terapia adiuvante, puoi utilizzare le seguenti ricette popolari:

    1. Bagno di kelp Le alghe rimuovono il gonfiore e rimuovono gli allergeni dal corpo. 100 grammi di laminaria di alghe vengono immersi per mezz'ora con acqua calda, quindi la massa gonfia viene versata in un bagno di acqua tiepida. La durata della procedura è di 20 minuti.
    2. Foglie di betulla Questa materia prima naturale ha un potente effetto diuretico, quindi lo strumento aiuta a liberarsi dell'edema. Un bicchiere di acqua bollente prende un cucchiaio di foglie, insiste 15 minuti e bevi una bevanda calda.
    3. Collezione di erbe Per la sua preparazione prendi le stesse proporzioni:
    • radici di cicoria;
    • foglie di menta;
    • radici di wheatgrass;
    • fiori immortali;
    • erba equiseto;
    • fiori di camomilla.

    Un cucchiaio di questa miscela viene versato con un bicchiere d'acqua, portato ad ebollizione e filtrato, raffreddato. Bere 100 ml 3 volte al giorno.

    L'edema di Quincke non è un'allergia innocua, ma una condizione grave che può finire con la morte. Pertanto, alle sue prime manifestazioni è necessario chiamare un'ambulanza e fornire assistenza di emergenza.

    Il trattamento di questa malattia a casa è possibile, ma è necessario seguire rigorosamente il trattamento prescritto dal medico.

    Edema di Quincke: primo soccorso e metodi di trattamento

    L'edema di Quincke è una patologia pericolosa, accompagnata da gonfiore della pelle, dell'epitelio mucoso e del tessuto sottocutaneo. La mancanza di assistenza tempestiva porta a serie conseguenze, inclusa la morte.

    Angioedema si verifica più spesso nei soggetti allergici. Il principale contingente di pazienti è rappresentato da giovani donne e bambini di età diverse.

    Cause di malattia

    Due gruppi di fattori provocano lo sviluppo della malattia. A seconda della causa principale, si distinguono le seguenti forme di patologia:

    • Allergiche. Il gonfiore dei tessuti si verifica quando viene ingerito un determinato allergene. La reazione può essere osservata con punture di insetti, mangiando cibi che provocano allergie. Spesso un gonfiore pronunciato deriva dall'uso di un nuovo tipo di antibiotici.
    • Pseudo. La ragione della patologia è un malfunzionamento nel complesso delle proteine ​​complesse coinvolte nello sviluppo di reazioni immunitarie e allergiche. In un corpo sano, questo tipo di proteina viene attivato solo dalla penetrazione di vari allergeni. Il fallimento è l'attivazione spontanea del complesso proteico. Il risultato è un'allergia inattesa.

    I sintomi della malattia

    Riconoscere l'angioedema è facile. Ogni persona dovrebbe conoscere i sintomi della patologia pericolosa:

    • gonfiore rapido della pelle, membrane mucose nella zona interessata;
    • il colore della pelle non cambia;
    • aree gonfie non prurito;
    • una persona prova sensazioni di dolore e bruciore;
    • aumentare la dimensione della lingua, labbra, palato molle, tonsille;
    • con gonfiore della laringe, la respirazione diventa difficile, appare la raucedine, la tosse che abbaia;
    • la faccia del paziente diventa prima rossa, poi improvvisamente diventa pallida;
    • se la persona non riesce ad aiutare, cade in coma, si verifica la morte per deficienza di ossigeno.

    Nelle forme gravi di patologia, l'aspetto può essere:

    • collo;
    • la faccia;
    • parte superiore del busto;
    • spazzole;
    • piede;
    • superficie esterna della coscia.

    In alcuni casi, gonfiarsi:

    Pronto soccorso

    L'ulteriore condizione del paziente dipende dalla consapevolezza delle persone che si trovano nelle vicinanze quando si verifica un improvviso gonfiore dei tessuti. Capire la complessità della situazione, l'implementazione di determinate attività e l'immediata chiamata dell'ambulanza spesso salva la vita di una persona. Cosa fare con l'angioedema?

    • chiamare un medico Con questa diagnosi, i medici lasciano immediatamente la chiamata. Anche con una condizione soddisfacente del paziente, è necessario consultare uno specialista;
    • calmare la vittima;
    • rimuovere indumenti stretti, cravatta, cintura;
    • aprire la finestra o la finestra, assicurare la massima aria fresca;
    • dare alla persona gli assorbenti: carbone attivo, Enterosgel, Sorbex, far bere molta acqua;
    • se ci sono antistaminici, consegnali immediatamente alla vittima. In casa il kit di pronto soccorso dovrebbe sempre essere Suprastin, Klaritin, Diazolin (per bambini);
    • se viene iniettata una puntura d'insetto o una droga, attaccare un panno inumidito con acqua fredda al sito della puntura o della puntura;
    • gocce di vasocostrittore gocce nei passaggi nasali.

    All'arrivo dell'ambulanza, i medici forniscono assistenza di emergenza:

    • con una diminuzione della pressione e gonfiore della laringe, viene iniettata una soluzione di adrenalina;
    • terapia ormonale. Iniezioni di Dexazone o prednisolone sono mostrate;
    • le tossine vengono rimosse con l'aiuto di potenti entero ed emosorbenti;
    • Lasix è prescritto come un diuretico efficace;
    • iniettato per via intramuscolare con una soluzione di soprastatina al 2%;
    • vengono mostrati farmaci che bloccano l'azione delle proteine ​​che causano l'angioedema.

    L'elenco delle procedure dipende dalle condizioni del paziente. Alcuni di questi sono tenuti in loco, alcune attività sono svolte nel reparto allergico dell'ospedale. Il paziente viene ricoverato il prima possibile.

    trattamento

    Le manifestazioni di patologia grave richiedono un approccio equilibrato. Il paziente è in ospedale da almeno una settimana. Con la giusta terapia, i sintomi scompaiono abbastanza rapidamente, ma in un primo momento è necessario un monitoraggio costante delle condizioni del paziente. Il trattamento dell'angioedema a casa è inaccettabile, è necessario il controllo obbligatorio degli specialisti!

    Trattamento farmacologico

    Come trattare l'angioedema? La terapia viene effettuata in più fasi:

    • scoprire la causa dell'attacco;
    • un divieto di contatto con l'allergene;
    • la nomina di farmaci che regolano il tono del sistema nervoso. Efedrina, acido ascorbico, composti contenenti calcio sono efficaci;
    • diminuzione dei livelli di istamina e attività proteica. Assegnare difenidramina, Tavegil, atropina, Suprastin;
    • per aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni e migliorare le condizioni generali del corpo, vitamine raccomandate del gruppo B, askorutin;
    • la terapia di desensibilizzazione viene eseguita utilizzando prednisolone e cortisone, è indicata la gamma globulina.

    La forma pseudo-allergica della patologia richiede la prescrizione di farmaci che aumentano la produzione dell'inibitore C1 mancante. Il compito dell'evento è quello di fermare o ridurre la probabilità di attivazione spontanea di proteine ​​che reagiscono alle reazioni immunitarie allergiche. La terapia ormonale viene eseguita sotto la supervisione di un medico in ospedale.

    Dopo aver cliccato sul link, puoi imparare come rimuovere una verruca su un dito. Solo metodi efficaci.

    Tutto sulla pelle di kuperoz è scritto qui. Leggi un articolo interessante.

    dieta

    In caso di una forma allergica della malattia, è importante riconsiderare la dieta. Un paziente che una volta aveva l'edema della pelle di Quincke è obbligato ad aderire ad alcune regole nutrizionali. Il mancato rispetto delle raccomandazioni porta a ricadute e complicazioni di vario tipo.

    Le persone inclini alle allergie sono vietati prodotti che hanno causato gonfiore pronunciato. Limitare il consumo o addirittura abbandonare determinati prodotti.

    Subito dopo l'attacco bannato:

    • cioccolato;
    • miele;
    • uova;
    • agrumi;
    • prodotti con coloranti e conservanti;
    • formaggio fuso;
    • noci;
    • latte intero;
    • frutta, verdura e bacche di colore rosso e arancione;
    • cibo piccante, salato, aspro;
    • caffè e cacao;
    • latte condensato;
    • cibo in scatola
    • latticini a basso contenuto di grassi;
    • farina d'avena, polenta di grano saraceno in acqua;
    • minestre leggere;
    • biscotti secchi;
    • pani di crusca;
    • bollito di manzo;
    • decotto di rosa selvatica, camomilla;
    • composta saporita;
    • tè debole

    Cause e trattamento dell'angioedema nei bambini

    La principale causa di edema dei tessuti molli è vari tipi di allergie. Nell'infanzia, la forma non allergica della patologia è rara.

    I sintomi della patologia sono simili alle manifestazioni di allergia negli adulti:

    • risposta rapida del corpo all'ingresso di uno stimolo;
    • gonfiore rapido del viso, delle labbra e di altre parti del corpo;
    • i punti a volte sporgenti occupano un'area abbastanza grande;
    • con gonfiore della laringe, il bambino inizia a soffocare;
    • Con il gonfiore sul viso, l'aspetto cambia oltre il riconoscimento, gli occhi sono quasi chiusi a causa delle palpebre gonfie.

    Gonfiore si verifica sul viso, i piedi, le mani, lo scroto. A volte altre parti del corpo sono interessate.

    Causa reazioni allergiche nei bambini:

    • farmaci (antibiotici, aspirina, vitamine del gruppo B, preparati contenenti iodio);
    • prodotti (cioccolato, uova, agrumi, miele, noci, latte intero, fragole, lamponi);
    • polvere di casa;
    • polline di alcune piante;
    • vari morsi di insetto;
    • altri tipi di allergeni.

    In molti bambini, le reazioni allergiche prima sembrano miti. Se la causa dell'eruzione, arrossamento, altre manifestazioni di allergia non è stabilita e non è esclusa, la reazione sarà più seria. La patologia ha un altro nome: l'orticaria gigante.

    I sintomi allergici aumentano. Le conseguenze:

    • interruzioni nel sistema immunitario;
    • sentirsi male;
    • malattie dermatologiche;
    • Edema di Quincke, come una forma grave di reazione all'allergene.

    Quando il gonfiore della laringe può soffocare. Nei casi più gravi, è richiesta una tracheotomia.

    Se nella famiglia c'è un bambino che soffre di qualsiasi forma di allergia, i genitori devono ricordare regole importanti:

    • Il kit di pronto soccorso dovrebbe sempre essere farmaci antistaminici, che, prima dell'arrivo dell'emergenza, è possibile ridurre il gonfiore dei tessuti molli.
    • Si consiglia di avere prednisone per la somministrazione intramuscolare per un rapido gonfiore della laringe. A volte l'ambulanza è in ritardo e il tuo compito è quello di aiutare il bambino blu soffocante.
    • L'eliminazione del contatto con gli allergeni contribuirà ad eliminare l'insorgere di gonfiori pronunciati.
    • Le diete devono essere seguite per tutta la vita.

    Altre forme di angioedema nei bambini

    Meno comuni sono i gonfiori che non sono associati ad un allergene specifico. Richiede una terapia complessa. La patologia è più difficile da trattare.

    Tipo non allergico

    La ragione è una predisposizione genetica a certi tipi di reazioni. Fattori provocatori:

    • malattie infettive portate dal bambino;
    • allergeni comuni;
    • basse temperature, luce solare;
    • avvelenamento con varie sostanze;
    • condizioni stressanti.

    Abbiamo informazioni interessanti sui sintomi e sul trattamento dell'erisipela sulle nostre gambe.

    A proposito di lupus eritematoso nei bambini è scritto in questo articolo. Scoprilo subito!

    Se segui il link http://vseokozhe.com/bolezni/dermatit/seborejnyj/metody-lecheniya.html puoi scoprire tutto sulle cause della dermatite seborroica.

    Edema ricorrente

    Anche con un trattamento efficace e tempestivo, l'edema può riapparire. Ci sono diversi motivi:

    • cambiamenti patologici nel fegato, tra questi - epatite;
    • tonsillite, carie;
    • malattie parassitarie e autoimmuni (ascariasis, giardiasi);
    • l'ipotiroidismo è una patologia della ghiandola tiroidea.

    Con frequenti manifestazioni di edema, si verificano disturbi neurologici e la sindrome addominale può svilupparsi. Gonfiore del cuore e delle articolazioni, danni alla mucosa degli organi del tratto gastrointestinale sono pericolosi.

    Il bambino deve essere monitorato regolarmente da un allergologo, gastroenterologo e neurologo. Una dieta moderata, rafforzando il sistema immunitario ed evitando il contatto con gli allergeni contribuirà a ridurre al minimo i casi di gonfiore pronunciato.

    Prevenzione dell'edema

    Prevenire lo sviluppo di gonfiori dei tessuti molli aiuterà a rispettare alcune regole:

    • eliminare il contatto con alimenti e farmaci che causano allergie;
    • in caso di reazioni allergiche a determinati tipi di farmaci, assicurarsi di avvertire il medico;
    • tenere a portata di mano gli antistaminici mentre sta assumendo un nuovo tipo di antibiotico;
    • mangiare bene;
    • se sei incline alle allergie, segui una dieta moderata;
    • Prendere complessi vitaminici per rafforzare il sistema immunitario.

    Edema di Quincke: cosa bisogna fare prima che arrivi l'ambulanza:

    Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus o Twitter.

    Iscriviti agli aggiornamenti via e-mail:

    Dillo ai tuoi amici!

    Edema di Quincke: primo soccorso e metodi di trattamento: un commento

    Questo è allergico, giusto? E molto pericoloso, per quanto ne so. Anche mortale, se il tempo non fornisce assistenza di emergenza.

    angioedema

    L'edema di Quincke è una malattia acuta che è caratterizzata dalla comparsa di angioedema chiaramente limitato della cute, del tessuto sottocutaneo e della membrana mucosa di vari organi e sistemi corporei. I principali fattori causali sono allergie vere e false, malattie infettive e autoimmuni. Angioedema si verifica acutamente e passa entro 2-3 giorni. Le misure terapeutiche per l'angioedema comprendono il sollievo delle complicanze (ripristino delle vie aeree), la terapia infusionale (incluso l'inibitore C1 e l'acido aminocaproico nell'edema ereditario), l'introduzione di glucocorticoidi, antistaminici.

    angioedema

    Angioedema (angioedema) - acutamente sviluppare gonfiore locale della cute, sottocute, membrane mucose, allergiche o pseudo-natura, più spesso si verificano sul viso (labbra, palpebre, guance, lingua), almeno - sulle mucose (tratto respiratorio, gastrointestinale tratto, organi urinari). Con lo sviluppo di angioedema nell'area della lingua e della laringe, le vie respiratorie possono essere rotte e c'è il rischio di asfissia. Una forma ereditaria viene diagnosticata nel 25% dei pazienti, uno acquisito nel 30%, in altri casi non è possibile identificare il fattore causale. Secondo le statistiche, nella vita l'angioedema si verifica in circa il 20% della popolazione e nel 50% dei casi l'angioedema è associato all'orticaria.

    Cause di angioedema

    L'angioedema acquisito si sviluppa spesso in risposta alla penetrazione dell'allergene nel corpo - una droga, cibo, oltre a morsi e punture di insetti. La reazione allergica acuta che si verifica con il rilascio di mediatori dell'infiammazione aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni situati nel grasso sottocutaneo e nello strato sottomucoso e porta alla comparsa di edema tissutale locale o diffuso sul viso e altrove nel corpo. L'edema di Quincke può anche svilupparsi in pseudoallergia, quando l'ipersensibilità a determinati farmaci, prodotti alimentari e additivi alimentari si sviluppa in assenza di uno stadio immunologico.

    Un altro dei fattori causali che contribuiscono alla comparsa di edema è l'uso di farmaci come gli ACE-inibitori (captopril, enalapril), così come gli antagonisti del recettore dell'angiotensina II (valsartan, eprosartan). In questo caso, gli angioteck sono osservati principalmente negli anziani. Il meccanismo di edema durante l'uso di questi farmaci è dovuto al blocco dell'enzima di conversione dell'angiotensina, con conseguente riduzione dell'effetto vasocostrittore dell'ormone angiotensina II e la distruzione del vasodilatatore della bradichinina viene rallentata.

    L'edema di Quincke può anche svilupparsi con deficit congenito (ereditario) o acquisito dell'inibitore C1, che regola l'attività del sistema del complemento, coagulazione del sangue e fibrinolisi, e il sistema kallikrein-kinin. Allo stesso tempo, una carenza dell'inibitore C1 si verifica sia con la sua formazione insufficiente, sia con l'uso aumentato e l'attività insufficiente di questo componente. Edema ereditaria risultanti da mutazioni genetiche struttura e funzione di C1-inibitore perturbato, v'è eccessiva attivazione del complemento e fattore di Hageman, e di conseguenza - aumento della produzione di bradichinina e C2-chinina che aumentano la permeabilità vascolare e causare la formazione di angioedema. L'angioedema acquisito a causa di un deficit di C1 si sviluppa quando viene accelerato o distrutto (produzione di autoanticorpi) in neoplasie maligne del sistema linfatico, processi autoimmuni e alcune infezioni.

    A volte c'è una variante di angioedema ereditario con un livello di inibitore C1 normale, ad esempio, con una mutazione familiare del gene del fattore Hageman, così come nelle donne, quando la produzione aumentata di bradichinina e la sua distruzione ritardata è causata dall'inibizione dell'attività dell'ACE da parte degli estrogeni. Spesso, vari fattori causali sono combinati tra loro.

    Classificazione di angioedema

    Secondo le manifestazioni cliniche, vi è un decorso acuto di angioedema, che dura meno di 1,5 mesi, e un decorso cronico, quando il processo patologico dura 1,5-3 mesi e più a lungo. Assegni isolato e unito a orticaria angioteka.

    A seconda del meccanismo di sviluppo dell'edema distinguere malattie causate dalla disregolazione del sistema del complemento: ereditario (c'è una carenza assoluta o relativa di C1-inibitore, così come la sua concentrazione normale) è stato acquisito (inibitore carente) e angioedema, stimolato al uso di ACE-inibitori a causa di allergie o pseudo-allergie, sullo sfondo di malattie autoimmuni e infettive. L'angioedema idiopatico si distingue anche quando non è possibile identificare la causa specifica dello sviluppo dell'angioedema.

    Sintomi di angioedema

    L'edema di Quincke si sviluppa, di regola, in modo acuto entro 2-5 minuti, meno spesso, l'angioedema può essere formato gradualmente con un aumento dei sintomi per diverse ore. I luoghi tipici di localizzazione sono le aree del corpo in cui vi è una fibra sciolta: nell'area delle palpebre, sulle guance, sulle labbra, sulla mucosa orale, sulla lingua e anche sullo scroto negli uomini. Se l'edema si sviluppa nell'area della laringe, appare raucedine, la parola è disturbata, la respirazione affannosa si verifica. Lo sviluppo nello strato sottomucoso del tubo digerente porta ad un quadro di ostruzione intestinale acuta - la comparsa di dolore severo nell'addome, nausea, vomito e disturbi delle feci. Molto meno comuni angioedema con lesioni mucose della vescica e dell'uretra (marcata ritenzione di urina, dolore durante la minzione), della pleura (dolore al petto, mancanza di respiro, debolezza), il cervello (sintomi di attacco ischemico transitorio), muscoli e articolazioni.

    L'edema di Quinck nell'eziologia allergica e pseudoallergica nella metà dei casi è accompagnato da orticaria con prurito della pelle, vesciche e può anche essere combinato con reazioni da altri organi (cavità nasale, sistema broncopolmonare, tratto gastrointestinale), complicate dallo sviluppo di shock anafilattico.

    edema ereditaria associata a interruzione del sistema del complemento, di solito si verifica prima dell'età di 20 anni, il lento sviluppo dei sintomi della malattia si manifestano e incrementi di durante il giorno e la progressiva regressione del 3-5 giorni, lesioni frequenti della mucosa degli organi interni (addominale sindrome, edema laringeo). L'edema del quincetto a causa di disturbi ereditari tende a ripetersi, ripetendosi da diverse volte l'anno a 3-4 volte alla settimana sotto l'influenza di vari fattori provocatori: danni meccanici alla pelle (mucosa), freddo, stress, alcol, estrogeni, inibitori ACE, ecc.

    Diagnosi di angioedema

    Il quadro clinico caratteristico tipico di angioedema con localizzazione sul viso e altre aree aperte del corpo, consente di stabilire rapidamente la diagnosi corretta. La situazione è più difficile quando appare un'immagine di "addome acuto" o un attacco ischemico transitorio, quando si devono differenziare i sintomi osservati con un numero di malattie degli organi interni e del sistema nervoso. È ancora più difficile distinguere tra angioedema ereditario e acquisito, per identificare il fattore causale specifico che ha causato il suo sviluppo.

    L'attenta raccolta di informazioni anamnestiche consente di determinare la predisposizione ereditaria in termini di malattie allergiche, nonché la presenza di casi di angioedema nei parenti del paziente senza identificare eventuali allergie. È necessario chiedere informazioni sulla morte dei parenti dal soffocamento o frequenti visite ai chirurghi sugli attacchi di dolore severo ripetuto nell'addome senza condurre alcun intervento chirurgico. È anche necessario scoprire se il paziente stesso è stato ammalato da qualche malattia autoimmune o da cancro, se sta assumendo ACE-inibitori, bloccanti dei recettori dell'angiotensina II, estrogeni.

    L'analisi dei reclami e dei dati di ispezione spesso ci consente di distinguere approssimativamente tra angioedema ereditario e acquisito. Ad esempio, le angiocisti ereditarie sono caratterizzate da edema a crescita lenta e di lunga durata, che spesso interessa la mucosa della laringe e il tratto digestivo. La sintomatologia compare spesso dopo una lesione minore nei giovani in assenza di qualsiasi legame con gli allergeni e gli antistaminici e i glucocorticoidi sono inefficaci. Tuttavia, non ci sono altre manifestazioni di allergia (orticaria, asma bronchiale), che è caratteristico dell'edema di eziologia allergica.

    La diagnosi di laboratorio di angioedema non allergico rivela una diminuzione del livello e dell'attività dell'inibitore C1, della patologia autoimmune e delle malattie linfoproliferative. Quando gonfiore Kvinka associato a allergie, ha rivelato eosinofilia nel sangue, aumento dei livelli di IgE totali, test cutanei positivi.

    In presenza di respirazione da stridore in caso di edema laringeo, può essere necessaria la laringoscopia, in caso di sindrome addominale - un attento esame del chirurgo e gli esami strumentali necessari, compresi quelli endoscopici (laparoscopia, colonscopia).

    La diagnosi differenziale di angioedema viene effettuata con altri edemi causati da ipotiroidismo, compressione della vena cava superiore, patologia del fegato, reni, dermatomiosite.

    Trattamento di angioedema

    Prima di tutto, quando è necessario un angioedema di qualsiasi eziologia, la minaccia alla vita deve essere eliminata. Per questo, è importante ripristinare la pervietà delle vie aeree, compresa l'intubazione tracheale o la conicotomia. In caso di angioedema allergico, vengono somministrati glucocorticoidi e antistaminici, viene eliminato il contatto con il potenziale allergene, vengono eseguite la terapia infusionale e l'enterosorbimento.

    Quando la somministrazione di C1-inibitore angioedema genesi ereditario nel periodo acuto consigliato (se del caso), freschi congelati antifibrinolitici plasma nativo farmaci (aminocaproic o acido tranexamico), androgeni (danazolo, stanozola o Methyltestosterone), e al angioedema in faccia e del collo - glucocorticoidi, furosemide. Dopo il miglioramento e la remissione, il trattamento con androgeni o antifibrinolitici continua. L'uso di androgeni è controindicato nei bambini, nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento, così come negli uomini con tumori maligni della ghiandola prostatica. In questi casi, l'ingestione di acido aminocaproico (o tranexamico) viene utilizzata in dosi selezionate individualmente.

    Si raccomanda ai pazienti con angioedema ereditario prima di eseguire interventi odontoiatrici o interventi chirurgici come profilassi a breve termine di assumere acido tranexamico due giorni prima dell'operazione o androgeni (in assenza di controindicazioni) sei giorni prima della procedura chirurgica. Immediatamente prima dell'intervento invasivo, si raccomanda di infondere plasma naturale o acido aminocaproico.

    Previsione e prevenzione dell'angioedema

    L'esito dell'angioedema dipende dalla gravità delle manifestazioni e dalla tempestività delle misure terapeutiche. Quindi l'edema laringeo in assenza di cure d'emergenza finisce con la morte. Orticaria ricorrente associata a angioedema e di durata pari o superiore a sei mesi, nel 40% dei pazienti viene ulteriormente osservata per altri 10 anni e nel 50% può esserci una remissione a lungo termine anche senza un trattamento di supporto. L'angiotece ereditaria ricorre periodicamente per tutta la vita. Un trattamento di supporto adeguatamente scelto consente di evitare complicazioni e migliora significativamente la qualità della vita dei pazienti con angioedema.

    Con la genesi allergica della malattia, è importante attenersi a una dieta ipoallergenica, rifiutare di assumere medicinali potenzialmente pericolosi. In caso di angioedema ereditario, è necessario evitare danni, infezioni virali, situazioni stressanti, assunzione di ACE-inibitori, agenti contenenti estrogeni.

    L'angioedema allergico viene trattato con successo con ALT. Dopo il corso del trattamento, ti dimenticherai delle allergie!

    Curare l'angioedema allergico nel 2018 vi aiuterà in una tecnologia unica: l'autolinfinotomia. La remissione a lungo termine della malattia è raggiunta nel 91% dei pazienti.

    Questa malattia allergica fu descritta per la prima volta dal neurologo tedesco Quinckie nel 1882.

    La medicina moderna distingue due delle sue varie forme, simili solo a manifestazioni cliniche esterne: angioedema e angioedema allergico. Lo stesso quadro clinico di queste due patologie porta spesso a diagnosi errate e complicazioni fatali. Dopotutto, le tattiche di trattamento e anche la fornitura di cure intensive in due tipi di edema sono molto diverse!

    È possibile distinguere la forma allergica dell'angioedema dall'angioedema solo con l'aiuto di studi speciali.

    Angioedema Quincke

    L'angioedema ereditario, l'angioedema, è una malattia cronica che appartiene al gruppo delle immunodeficienze congenite. Questa forma di edema è caratterizzata dalla presenza di un difetto geneticamente determinato nel sistema immunitario, in cui, nella maggior parte dei casi, viene rilevata l'ereditarietà.

    Angioedema ereditario, in contrasto con angioedema allergico, il più delle volte si verifica a causa di lesioni (contusioni, spremitura con vestiti, interventi chirurgici). L'esacerbazione di questa forma della malattia può anche essere provocata dai seguenti fattori: intenso stress fisico o psico-emotivo, ipotermia, malattie infettive, cambiamenti ormonali nel corpo: assunzione di anticoncezionali, gravidanza.

    Angioedema L'edema di Quincke si manifesta sotto forma di edema locale della cute, del tessuto sottocutaneo o delle membrane mucose del tratto respiratorio, del tratto gastrointestinale e dell'urea urogenitale. In questo caso, il prurito, di regola, è assente.

    L'angioedema ereditario viene diagnosticato mediante speciali test di laboratorio che rilevano un difetto geneticamente determinato nel sistema immunitario. Una diagnosi corretta della malattia preverrà le complicazioni che sono pericolose per la vita dei pazienti.

    Le principali direzioni nel trattamento di angioedema, angioedema

    Nel caso di una forma acuta della malattia con edema della trachea, laringe, bronchi, vengono prese misure urgenti per alleviare una condizione acuta.

    La terapia sintomatica viene eseguita dopo la conferma di laboratorio della diagnosi e solo sotto la supervisione di specialisti in ospedale. Vengono utilizzati corticosteroidi, tranquillanti, sedativi, compresi immunomodulatori e antistaminici della 2a e 3a generazione.

    I pazienti con angioedema ereditario non raccomandano categoricamente di praticare sport, lavoro correlato ad un aumento del trauma, sforzo fisico, pressione meccanica sulla pelle e tessuto sottocutaneo. I pazienti chirurgici devono essere portati in ospedale.

    Il metodo di trattamento "Autolinfocitoterapia" non si applica a questa forma di malattia!

    Angioedema allergico e sue manifestazioni in un paziente

    L'angioedema allergico nelle manifestazioni esterne quasi non differisce dalla forma angioneurotica della malattia. Il suo segno è chiaramente limitato gonfiore della pelle e del tessuto sottocutaneo, non accompagnato da prurito.

    Come sono i sintomi?

    L'edema può manifestarsi in faccia (gonfiore degli occhi, gonfiore del naso e delle labbra), arti e membrane mucose (cavo orale, laringe, albero tracheobronchiale, tratto gastrointestinale e urogenitale - fino ai genitali gonfiati).

    L'edema di Quincke con localizzazione nell'area del viso, delle labbra, della lingua è spesso accompagnato da edema laringeo. Questa condizione richiede un pronto soccorso di emergenza, poiché minaccia la vita del paziente. Grave gonfiore nell'area della gola è accompagnato da insufficienza respiratoria, tosse e può portare a soffocamento di allergie.

    A differenza dell'angioedema, il suo tipo allergico è spesso accompagnato da eruzione cutanea sotto forma di orticaria. In questo caso, ci sono: eruzioni cutanee, forte prurito e bruciore della pelle.

    La forma allergica dell'angioedema è anche chiamata "orticaria gigante", infatti rappresenta l'estremo grado di una reazione allergica (insieme allo shock anafilattico). E i colpi di adrenalina nei casi gravi di una reazione allergica sono una forma di assistenza di emergenza per il paziente.

    Poco sulle cause della malattia

    L'angioedema allergico può causare prodotti alimentari che innescano la secrezione di istamina da parte delle cellule immunitarie: pesce, frutti di mare, uova, noci, legumi, agrumi, pomodori, melanzane, prodotti affumicati, cioccolato, formaggio, alcool, prodotti dolciari di tartrazina. Pertanto, per la prevenzione del paziente, è necessario seguire una dieta ipoallergenica, escludendo alimenti proibiti dalla dieta. L'angioedema acuto dopo aver mangiato gli allergeni negli alimenti determina il numero di ricadute tra i pazienti con allergie.

    Particolare attenzione dovrebbe essere prestata dai pazienti con rinite stagionale (pollinosi) durante il periodo di fioritura delle piante, quando l'orticaria allergica quando si mangia frutta fresca può provocare l'edema di Quincke.

    L'edema allergico si sviluppa anche con disturbi immunitari, causati da fattori interni. In particolare, infezioni croniche batteriche, virali e parassitarie, Helicobacter pylori, elminti e altri.Le malattie croniche del tratto gastrointestinale e la distruzione della microflora intestinale, la disbatteriosi, svolgono un ruolo significativo nello sviluppo di edema allergico.

    Pertanto, se si verificano frequenti angioedema, non automedicare a casa! Assicurati di sottoporti a un esame, fare un test allergeni e test per IgE con un allergologo nella clinica più vicina.

    Si noti inoltre che il trattamento raccomandato in questi casi, sia:

    • Dieta ipoallergenica, che esclude l'uso di alimenti allergenici causalmente significativi;
    • Vari farmaci, antistaminici e compresse (Sovrastin, Kestin, Loratadin, Zyrtec, Erius, Ketotifen, ecc.);
    • Unguenti ormonali (Elok, Advantan con prednisone e altri);
    • Rimedi popolari e omeopatia;
    • Guaritori della nonna.

    Non elimineranno la causa della malattia allergica e nella migliore delle ipotesi influenzeranno solo i sintomi dell'angioedema.

    L'esclusiva tecnologia medica, l'autolinfocitoterapia (ALT), ti aiuterà a curare la causa dell'angioedema allergico e conseguire la remissione a lungo termine della malattia.

    I problemi del paziente con edema allergico


    • Edema della laringe, bronco - una minaccia per la vita. Richiesto il ricovero urgente!

    • Dieta rigorosa ipoallergenica e menù scadente

    • La terapia sintomatica non elimina la causa della malattia.

    • I farmaci a lungo termine sono accompagnati da effetti collaterali.

    • Il classico metodo di trattamento delle allergie - la terapia ASIT non viene utilizzata per l'angioedema allergico

    Con l'aiuto di ALT, edema di Quincke allergico, che è causato da:


    • Allergie alimentari

    • Allergie alla microflora intestinale

    E non curare:


    • Edema di Quinck sui morsi di insetti Hymenoptera: api, vespe, calabroni.

    • Edema di Quincke a causa di allergie ai farmaci.

    Sbarazzarsi di angioedema usando il metodo ALT nel 2018!

    "Autolinfocitoterapia" (abbreviato come ALT) è stato ampiamente utilizzato nel trattamento di pazienti con varie forme di malattie allergiche da oltre 20 anni - il metodo è stato brevettato per la prima volta nel 1992.

    L'ALT per il trattamento dell'edema di quinck viene utilizzata nei bambini e negli adulti. I bambini vengono trattati con il metodo "Autolinfocitoterapia" dopo 5 anni.

    Il metodo "Autolinfocitoterapia", oltre al trattamento di "Quincke edema", è ampiamente usato per: dermatite atopica, orticaria, allergie alimentari, asma bronchiale, rinite allergica, pollinosi, allergie alimentari, allergie agli allergeni domestici, animali domestici, allergie fredde e raggi ultravioletti ( fotodermatit).

    L'essenza del metodo "ALT" consiste nell'utilizzare le proprie cellule immunitarie dei linfociti per ripristinare la normale funzione immunitaria e ridurre la sensibilità del corpo ai vari allergeni.

    Il principale vantaggio di ALT rispetto alla terapia ASIT è la possibilità di trattamento simultaneo di diverse malattie allergiche. Per esempio, pollinosi e angioedema nelle allergie polivalenti a pollini e allergeni alimentari.

    L'autolinfocitoterapia viene eseguita su base ambulatoriale, in un ufficio allergologico per lo scopo e sotto la supervisione di un allergologo-immunologo. I linfociti sono isolati da una piccola quantità di sangue venoso di un paziente in condizioni di laboratorio sterili.

    Linfociti selezionati vengono iniettati per via sottocutanea nella superficie laterale della spalla. Prima di ogni procedura, il paziente viene esaminato allo scopo di prescrivere individualmente la dose di autovaccina somministrata. Oltre ai propri linfociti e soluzione salina, l'autovaccina non contiene alcun farmaco. I regimi di trattamento, il numero e la frequenza delle cellule immunitarie iniettate dipendono dalla gravità della malattia. Autolinfociti vengono somministrati in dosi gradualmente crescenti con un intervallo tra le iniezioni da 2 a 6 giorni. Il corso del trattamento prevede 6-8 procedure.


    • 1. - Raccolta del sangue 5 ml.

    • 2.- Isolamento di autolinfociti

    • 3.- Esame di un allergologo
      e determinazione della dose di autovaccina

    • 4.- Iniezione sottocutanea di propri linfociti

    La normalizzazione del sistema immunitario e la diminuzione della sensibilità del corpo agli allergeni avviene gradualmente. L'espansione della dieta ipoallergenica viene effettuata entro 1-2 mesi. L'abolizione della terapia sintomatica di supporto viene effettuata anche gradualmente sotto la supervisione di un allergologo. Al paziente viene offerta l'opportunità di 3 consultazioni ripetute gratuite entro 6 mesi dall'osservazione dopo la fine del ciclo di trattamento con il metodo "Autolinfocitoterapia".

    L'efficacia del trattamento è determinata dalle caratteristiche individuali del sistema immunitario. Questo processo dipende in una certa misura dalla conformità del paziente con le raccomandazioni dell'allergologo durante il periodo di trattamento e riabilitazione.

    Puoi familiarizzare con possibili controindicazioni sul nostro sito.

    L'efficacia dell'autolinfocitoterapia nel trattamento delle allergie

    Quando si valutano i risultati a lungo termine del trattamento, si osserva la seguente durata della remissione in pazienti con edema di Quincke (forma cronica e non solo):

    Benefici del trattamento dell'orticaria allergica e dell'angioedema con ALT

    Trattiamo la causa della malattia, non i suoi sintomi.

    Non richiesto ricovero ospedaliero e separazione dal lavoro

    Il corso del trattamento dura solo 3-4 settimane.

    1 procedura richiede solo 1-2 ore

    È possibile condurre il trattamento in assenza di remissioni persistenti.

    Autolinfocitoterapia può essere combinata con qualsiasi trattamento sintomatico.

    METODO CONSENTITO DAL SERVIZIO DI SUPERVISIONE FEDERALE NELLA SALUTE DELLA SANITÀ

    Quanto costa il trattamento?

    Il costo di 1 procedura è 3700 rubli. Il costo di un ciclo di autolinfocitoterapia sottocutanea (6-8 procedure), rispettivamente, è 22.200-29.600 di rubli.

    Dopo un corso di ALT per 3 mesi di osservazione da parte di un allergologo, vengono fornite 3 consultazioni gratuite. Se è necessario ripetere un ciclo di trattamento per un paziente con una diagnosi di angioedema allergico, viene fornito un sistema individuale di sconti.

    L'esame allergologico primario e la diagnosi del paziente vengono eseguite in conformità con gli standard del Dipartimento della Sanità della Federazione Russa. Sono stati presi in considerazione esami precedenti, test IgE e risultati di test per allergeni in altre istituzioni mediche.

    Per superare i test per gli allergeni (test cutanei) e un esame del sangue per IgE può essere in qualsiasi clinica in cui ALT è fatto nel 2018.

    Prendi un appuntamento con l'autore del metodo ALT!

    L'immunologo allergologo Login Nadezhda Y. ti riceverà a Mosca nei giorni feriali

    Popolarmente Sulle Allergie