La dermatite atopica è una lesione infiammatoria cronica non contagiosa della pelle che si manifesta con periodi di esacerbazioni e remissioni. Manifestato da secchezza, aumento dell'irritazione della pelle e forte prurito. Offre disagio fisico e psicologico, riduce la qualità della vita del paziente nella vita quotidiana, nella famiglia e nel lavoro, esternamente rappresenta difetti estetici. Il continuo graffio della pelle porta alla sua infezione secondaria. La diagnosi di dermatite atopica è effettuata da un allergologo e un dermatologo. Il trattamento si basa sulla dieta, terapia farmacologica generale e locale, desensibilizzazione specifica e fisioterapia.

Dermatite atopica

La dermatite atopica è la dermatosi più comune (malattia della pelle), che si sviluppa nella prima infanzia e conserva alcune delle sue manifestazioni nel corso della vita. Attualmente, il termine "dermatite atopica" si riferisce a una malattia allergica ereditaria, non infettiva, della pelle di un decorso cronico recidivante. La malattia è soggetta alla supervisione di specialisti nel campo della dermatologia e dell'allergologia.

I termini "atopico" o "eczema costituzionale", "diatesi catarrale essudativa", "neurodermatite" ecc. Sono anche sinonimi di dermatite atopica. 1923, implica una tendenza ereditaria a manifestazioni allergiche in risposta a un particolare irritante. Nel 1933, per riferirsi alle reazioni allergiche ereditarie della pelle, Wiese e Sulzberg introdussero il termine "dermatite atopica", che ora è generalmente accettata.

Cause della dermatite atopica

La natura ereditaria della dermatite atopica determina la prevalenza della malattia tra i membri della famiglia correlati. La presenza di ipersensibilità atopica tra genitori o parenti prossimi (rinite allergica, dermatite, asma, ecc.) Determina la probabilità di dermatite atopica nei bambini nel 50% dei casi. La dermatite atopica nella storia di entrambi i genitori aumenta il rischio di trasmettere la malattia al bambino fino all'80%. La stragrande maggioranza delle manifestazioni iniziali di dermatite atopica si verifica nei primi cinque anni di vita (90%) dei bambini, il 60% di essi si verificano nel periodo dell'infanzia.

Man mano che il bambino cresce e si sviluppa, i sintomi della malattia non possono disturbare o diminuire, tuttavia, la maggior parte delle persone vive con una diagnosi di dermatite atopica per il resto della propria vita. Spesso, la dermatite atopica è accompagnata dallo sviluppo di asma o allergie.

La malattia diffusa in tutto il mondo è associata a problemi comuni per la maggior parte delle persone: fattori ambientali e climatici avversi, errori nutrizionali, sovraccarichi neuropsichiatrici, crescita di malattie infettive e numero di agenti allergici. Un certo ruolo nello sviluppo della dermatite atopica è giocato da anomalie nel sistema immunitario dei bambini, a causa dell'accorciamento dei periodi di allattamento al seno, trasferimento precoce all'alimentazione artificiale, tossiemia della madre durante la gravidanza e alimentazione malsana della donna durante la gravidanza e l'allattamento.

I sintomi della dermatite atopica

I primi segni di dermatite atopica si osservano di solito nei primi sei mesi di vita. Questo può essere innescato dall'introduzione di alimenti complementari o da un trasferimento a miscele artificiali. Dall'età di 14-17 anni, quasi il 70% delle persone ha la malattia da sola e il restante 30% diventa adulto. La malattia può manifestarsi per molti anni, aggravandosi nel periodo autunnale-primaverile e diminuendo in estate.

Dalla natura del flusso, ci sono stadi acuti e cronici di dermatite atopica.

Lo stadio acuto si manifesta con macchie rosse (eritema), eruzioni nodulari (papule), peeling e gonfiore della pelle, formazione di aree di erosione, impregnazione e croste. L'adesione di un'infezione secondaria porta allo sviluppo di lesioni pustolose.

La fase cronica della dermatite atopica è caratterizzata da ispessimento della pelle (lichenizzazione), gravità del pattern cutaneo, crepe sulla pianta e sui palmi, graffi, aumento della pigmentazione cutanea delle palpebre. Nella fase cronica si sviluppano i sintomi tipici della dermatite atopica:

  • Sintomo Morgana - molteplici rughe profonde nei bambini nelle palpebre inferiori
  • Il sintomo di "cappello di pelliccia" - l'indebolimento e l'assottigliamento dei capelli nella parte posteriore della testa
  • Il sintomo di "unghie lucidate" - unghie lucide con bordi chiusi a causa del costante graffio della pelle
  • Il sintomo del "piede d'inverno" è gonfiore e iperemia delle suole, crepe, desquamazione.

Nello sviluppo della dermatite atopica, si distinguono diverse fasi: infante (primi 1,5 anni di vita), bambini (da 1,5 anni a pubertà) e adulti. A seconda delle dinamiche dell'età, si notano le caratteristiche dei sintomi clinici e la localizzazione delle manifestazioni cutanee, ma i sintomi principali in tutte le fasi sono il prurito cutaneo grave, persistente o ricorrente.

Le fasi infantile e infantile della dermatite atopica sono caratterizzate dall'aspetto sulla pelle del viso, estremità, glutei di chiazze eritematiche rosa brillante contro le quali compaiono bolle (vescicole) e aree di impregnazione, seguite dalla formazione di croste e squame.

Nella fase adulta, i fuochi dell'eritema sono di colore rosa pallido con un pattern cutaneo pronunciato e un'eruzione papulare. Localizzato principalmente nel gomito e nelle pieghe poplitee, sul viso e sul collo. La pelle è secca, ruvida, screpolata e desquamata.

Nella dermatite atopica si riscontrano lesioni cutanee focali, comuni o universali. Le zone di localizzazione tipica delle lesioni sono il viso (fronte, area intorno alla bocca, vicino agli occhi), la pelle del collo, il petto, la schiena, le superfici flessorie degli arti, le pieghe inguinali, i glutei. Esacerbare il corso della dermatite atopica può piante, polvere di casa, peli di animali, muffe, mangimi secchi per i pesci. Spesso, la dermatite atopica è complicata da un'infezione virale, fungina o pyococcal ed è lo sfondo per lo sviluppo di asma, pollinosi e altre malattie allergiche.

Complicazioni della dermatite atopica

Il motivo principale per lo sviluppo di complicazioni nella dermatite atopica è il trauma costante della pelle a causa del suo graffio. La violazione dell'integrità della pelle porta ad una diminuzione delle sue proprietà protettive e contribuisce all'adesione di un'infezione microbica o fungina.

La complicanza più comune della dermatite atopica è rappresentata dalle infezioni batteriche della pelle - piodermite. Si manifestano con eruzioni pustolose sul corpo, sugli arti e sul cuoio capelluto, che, seccandosi, formano croste. Allo stesso tempo, il benessere generale spesso soffre, la temperatura corporea aumenta.

La seconda complicanza più comune della dermatite atopica sono le infezioni virali della pelle. Il loro flusso è caratterizzato dalla formazione di vescicole (vescicole) sulla pelle, riempite con un liquido chiaro. L'agente eziologico delle infezioni virali della pelle è il virus dell'herpes simplex. Il viso più frequentemente colpito (pelle intorno alle labbra, naso, orecchie, palpebre, guance), mucose (congiuntiva degli occhi, cavità orale, gola, genitali).

Le complicanze della dermatite atopica sono spesso infezioni fungine causate da funghi simili a lieviti. Negli adulti, le lesioni sono spesso causate da pieghe della pelle, unghie, mani, piedi, cuoio capelluto e nei bambini, mucosa orale (mughetto). Spesso, i danni fungini e batterici sono osservati insieme.

Trattamento della dermatite atopica

Il trattamento della dermatite atopica viene effettuato tenendo conto della fase di età, della gravità della clinica, delle patologie associate e si propone di:

  • eliminazione del fattore allergico
  • desensibilizzazione (ridotta sensibilità all'allergene) del corpo
  • rimozione del prurito
  • disintossicazione (pulizia) del corpo
  • rimozione di processi infiammatori
  • correzione della patologia associata
  • prevenzione di recidiva di dermatite atopica
  • combattere le complicanze (all'atto di un'adesione a un'infezione)

Per il trattamento della dermatite atopica vengono utilizzati diversi metodi e farmaci: dietoterapia, terapia PUVA, agopuntura, plasmaferesi, desensibilizzazione specifica, trattamento laser, corticosteroidi, allergoglobulina, citostatici, sodio cromoglicato, ecc.

Terapia dietetica per dermatite atopica. La dieta e la regolazione della nutrizione possono migliorare significativamente la condizione e prevenire le esacerbazioni frequenti e gravi della dermatite atopica.

Le diete per l'eliminazione mirano a eliminare dalla dieta tutti gli allergeni alimentari noti al paziente. Di norma, non è difficile da fare nei bambini più grandi e nei pazienti adulti. Inoltre, indipendentemente dalla portabilità, il latte vaccino e le uova sono esclusi dalla dieta.

Durante i periodi di esacerbazione della dermatite atopica, viene prescritta una dieta ipoallergenica. Allo stesso tempo, il pesce fritto, carne, verdure, pesce ricco e brodi di carne, cacao, cioccolato, agrumi, ribes nero, fragole, melone, miele, noci, caviale, funghi vengono rimossi dalla dieta. Inoltre, i prodotti contenenti coloranti e conservanti sono completamente esclusi: prodotti affumicati, spezie, cibo in scatola e altri prodotti.

Nella dermatite atopica, viene dimostrata la conformità alla dieta con ipoclorito: restrizione del sale usato (tuttavia, non meno di 3 g di NaCl al giorno).

Nei pazienti con dermatite atopica, vi è una violazione della sintesi degli acidi grassi, quindi la terapia dietetica dovrebbe includere additivi alimentari saturi di acidi grassi: oli vegetali (oliva, girasole, soia, mais, ecc.), Acido linoleico e linolenico (vitamina F-99).

Trattamento farmacologico La terapia farmacologica nel trattamento della dermatite atopica comprende l'uso di tranquillanti, antiallergici, disintossicanti e antinfiammatori. I più importanti nella pratica del trattamento sono i farmaci che hanno azione antipruriginosa - antistaminici (antiallergici) farmaci e tranquillanti.

Gli antistaminici sono usati per alleviare il prurito e alleviare il gonfiore della pelle, così come in altre condizioni atopiche (asma, pollinosi).

Uno svantaggio significativo della prima generazione di farmaci antistaminici (mebhydrolin, clemensin, chloropyramine, hifenadine) è un organismo che crea dipendenza in rapido sviluppo. Pertanto, il cambio di questi farmaci dovrebbe essere effettuato ogni settimana. L'effetto sedativo pronunciato, che porta a una diminuzione della concentrazione dell'attenzione e alla compromissione della coordinazione dei movimenti, non consente l'uso di farmaci di prima generazione in farmacoterapia di persone di determinate professioni (autisti, studenti, ecc.). A causa di effetti collaterali simili a atropina, una serie di malattie fungono da controindicazione all'uso di questi farmaci: glaucoma, asma, adenoma prostatico.

L'uso di antistaminici di seconda generazione (loratadina, ebastina, astemizolo, fexofenadina, cetirizina) è molto più sicuro nel trattamento della dermatite atopica in soggetti con comorbilità. Non sviluppano dipendenza, non c'è alcun effetto collaterale atropina. Ad oggi, l'antistaminico più efficace e più sicuro utilizzato nel trattamento della dermatite atopica è la loratadina. È ben tollerato dai pazienti ed è più spesso usato nella pratica dermatologica per il trattamento dell'atopia.

Per alleviare la condizione dei pazienti con gravi attacchi di prurito, vengono prescritti agenti che agiscono sul sistema nervoso autonomo e centrale (ipnotici, sedativi, tranquillanti). L'uso di farmaci corticosteroidi (metiprednisolone o triamcinolone) è indicato per lesioni cutanee limitate e comuni, nonché per prurito grave e insopportabile che non può essere rimosso con altri medicinali. I corticosteroidi sono prescritti per diversi giorni per alleviare un attacco acuto e vengono cancellati con una diminuzione graduale della dose.

Nella grave dermatite atopica e negli effetti di intossicazione pronunciata, viene utilizzata l'infusione endovenosa di soluzioni per infusione: destrano, sali, soluzione salina, ecc. In alcuni casi, può essere consigliabile effettuare l'emosorbimento o la plasmaferesi - metodi di purificazione del sangue extracorporeo. Con lo sviluppo di complicanze purulente della dermatite atopica, è ragionevole utilizzare antibiotici ad ampio spettro in dosaggi di età: eritromicina, doxiciclina, metaciclina per 7 giorni. Quando si uniscono a un'infezione da herpes, vengono prescritti farmaci antivirali - aciclovir o famciclovir.

Con la natura ricorrente delle complicanze (infezioni batteriche, virali, fungine), vengono prescritti immunomodulatori: solusulfone, preparati di timo, nucleinato di sodio, levamisolo, pranibex inosina, ecc. Sotto il controllo delle immunoglobuline del sangue.

Trattamento esterno La scelta del metodo di terapia esterna dipende dalla natura del processo infiammatorio, dalla sua prevalenza, dall'età del paziente e dalla presenza di complicanze. Per le manifestazioni acute di dermatite atopica con superfici piane e croste, sono prescritte le lozioni disinfettanti, essiccanti e antinfiammatorie (infuso di tè, camomilla, liquido Burov). Quando allevia un processo infiammatorio acuto, vengono utilizzate paste e unguenti con componenti antiprurito e anti-infiammatori (ittiolo 2-5%, catrame 1-2%, olio di naftalan 2-10%, zolfo, ecc.). I farmaci leader per la terapia esterna della dermatite atopica rimangono pomate e creme corticosteroidi. Hanno effetti antistaminici, anti-infiammatori, antiprurito e anti-edema.

Irradiazione ultravioletta. Il trattamento leggero della dermatite atopica è un metodo ausiliario e viene utilizzato per la natura persistente della malattia. Le procedure UFO vengono eseguite 3-4 volte a settimana, praticamente non causano reazioni avverse (ad eccezione dell'eritema).

Prevenzione della dermatite atopica

Esistono due tipi di prevenzione della dermatite atopica: primaria, finalizzata a prevenirne l'insorgenza, e secondaria - prevenzione anti-recidiva. La realizzazione di attività per la prevenzione primaria della dermatite atopica dovrebbe iniziare nel periodo di sviluppo prenatale del bambino, molto prima della sua nascita. Un ruolo speciale in questo periodo è giocato dalla tossiemia della donna incinta, dei farmaci, degli allergeni professionali e alimentari.

Particolare attenzione alla prevenzione della dermatite atopica dovrebbe essere fornita nel primo anno di vita del bambino. Durante questo periodo, è importante evitare l'eccessiva assunzione di farmaci, l'alimentazione artificiale, in modo da non creare uno sfondo favorevole per l'ipersensibilità del corpo a vari agenti allergici. La dieta durante questo periodo non è meno importante per una donna che allatta.

La prevenzione secondaria mira a prevenire le esacerbazioni della dermatite atopica e, in caso di insorgenza, a facilitare il loro verificarsi. La prevenzione secondaria della dermatite atopica comprende la correzione delle malattie croniche identificate, l'eliminazione degli effetti dei fattori scatenanti (biologici, chimici, fisici, mentali), la conformità alle diete ipoallergeniche e di eliminazione, ecc. esacerbazioni (autunno, primavera) consente di evitare le ricadute. Come misure anti-recidive per la dermatite atopica, il trattamento è indicato nelle località della Crimea, la costa del Mar Nero del Caucaso e il Mediterraneo.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai problemi della cura della pelle quotidiana e alla scelta corretta di biancheria intima e abbigliamento. Con una doccia quotidiana non dovrebbe essere lavato con acqua calda con un asciugamano. Si consiglia di usare delicati tipi di sapone ipoallergenico (quadrante, colomba, sapone per bambini) e una doccia calda, quindi pulire delicatamente la pelle con un asciugamano morbido, senza sfregarlo e non farlo male. La pelle deve essere costantemente idratata, nutrita e protetta da fattori avversi (sole, vento, gelo). I prodotti per la cura della pelle devono essere neutri, privi di profumi e colori. La biancheria intima e l'abbigliamento dovrebbero preferire tessuti morbidi e naturali che non causino prurito e irritazione, così come l'uso di biancheria da letto con filler ipoallergenici.

Prognosi per la dermatite atopica

I bambini soffrono delle più gravi manifestazioni di dermatite atopica, la frequenza delle esacerbazioni con l'età, la loro durata e gravità diventano meno pronunciate. Quasi la metà dei pazienti guarisce dall'età di 13-14 anni. Il recupero clinico è una condizione in cui i sintomi della dermatite atopica sono assenti per 3-7 anni.

I periodi di remissione nella dermatite atopica sono accompagnati da sintomi di scomparsa o di scomparsa della malattia. L'intervallo di tempo tra due esacerbazioni può variare da alcune settimane a mesi e persino anni. Casi gravi di dermatite atopica si verificano con intervalli di luce minimi o nulli, ricorrenti in modo costante.

La progressione della dermatite atopica aumenta significativamente il rischio di sviluppare asma, allergie respiratorie e altre malattie. Per atopico, la scelta di un settore professionale di attività è estremamente importante. Non sono professioni adatte al contatto con detergenti, acqua, grassi, oli, sostanze chimiche, polvere, animali e altri agenti irritanti.

Sfortunatamente, è impossibile proteggersi completamente da influenze ambientali, stress, malattie, ecc., Il che significa che ci saranno sempre fattori che aggravano la dermatite atopica. Tuttavia, un'attenta attenzione al proprio corpo, la conoscenza del decorso della malattia, una prevenzione tempestiva e attiva possono ridurre significativamente le manifestazioni della malattia, prolungare i periodi di remissione per molti anni e migliorare la qualità della vita. E in nessun caso dovresti provare tu stesso a curare la dermatite atopica. Questo può causare complicate varianti del decorso della malattia e gravi conseguenze. Il trattamento della dermatite atopica deve essere effettuato da allergologi e dermatologi.

La dermatite atopica è ora curabile! Sbarazzati di ALT!

Dimentica gli unguenti ormonali, la dieta ipoallergenica, le pastiglie e la cura della pelle speciale. Completa il trattamento con dermatite atopica nel 2018 con ALT e goditi la remissione della malattia!

La dermatite atopica (obsoleta, la dermatite atopica) è un'infiammazione allergica cronica della pelle. La malattia si manifesta rash caratteristico sotto forma di rossore persistente o di passaggio, aumento della secchezza, compattazione della pelle con elementi di ammollo e desquamazione.

Di norma, le lesioni cutanee sono comuni, ma le lesioni cutanee sul viso, sulle mani e sui palmi sono più irritanti per il paziente. L'eruzione localizzata, per esempio, sulla testa o sulle gambe, di solito persiste in un periodo di relativa remissione.

Nelle forme gravi del decorso della dermatite, oltre ai cambiamenti superficiali della pelle, si verifica un danno persistente al tessuto sottocutaneo. La pelle assume l'aspetto di un'armatura che trattiene tutto il corpo. Il prurito doloroso non si ferma nemmeno in un sogno.

La malattia colpisce non solo gli adulti ma anche i bambini. Nei bambini, la dermatite atopica di solito inizia in tenera età e solo nel 2-5% dei casi si verifica più tardi.

Nell'infanzia, nel caso di un decorso grave della malattia, può svilupparsi una cosiddetta "marcia atopica", quando la rinite allergica e l'asma bronchiale si uniscono alla malattia.

La dermatite atopica è una diagnosi non accattivante (secondo il Decreto del Governo della Federazione Russa del 25 febbraio 2003 n. 123), quindi nei giovani in età militare è una specie di bacchetta magica dal servizio militare.

Negli adulti, la dermatite atopica di solito ha una forma cronica con periodi di esacerbazioni provocate da diete anormali, stress e effetti avversi sul corpo. Basta bere alcolici, mangiare una barretta di cioccolato o mettersi al volante in un ingorgo stradale, poiché le manifestazioni di dermatite allergica si ricordano - si manifestano eruzioni cutanee, prurito e lesioni cutanee.

Con una violazione sistematica della dieta, si possono verificare gravi lesioni cutanee, che possono provocare uno stillicidio che, combinato con il prurito, rende la vita di una persona allergica un vero incubo: la disabilità e l'attività sociale sono indebolite, si verifica depressione, ecc. E quando le complicazioni sotto forma di lesioni cutanee fungine arrivano a una persona allergica, si verifica un circolo vizioso.

Non succede che la dermatite atopica passi da sola o come risultato di un trattamento sintomatico. È importante capire che il trattamento esterno della pelle e l'uso di antistaminici sono solo un effetto sui sintomi della malattia!

Pertanto, se non si riesce a curare la dermatite atopica, si continua a spendere tempo e denaro per:

  • Unguenti ormonali (Elokom, Advantan, ecc.);
  • Creme non ormonali (Elidel, ecc.);
  • Vari "rimedi popolari" e trattamento a casa;
  • Compresse costose alla rinfusa (Suprastin, Ketotifen, Telfast, Kestin, Loratadin, Zyrtek, Erius, ecc.);
  • Shampoo, oli e lozioni medicate.

Vale a dire a te stesso: "Stop!"

L'unico modo per curare la causa della dermatite atopica nel 2018 è l'autolinfocitoterapia! semplicemente non c'è alternativa ad alt.

Raccomandiamo vivamente di leggere le recensioni di coloro che si sono liberati della dermatite atopica a causa del trattamento con ALT!

Aiuta te e la tua famiglia a curare la dermatite atopica nel 2018, dillo ai tuoi amici e conoscenti su questo metodo, ti saranno grati!

Problemi di dermatite atopica paziente


  • Eruzione permanente, perdita di elasticità della pelle

  • Prurito doloroso e orticaria, disturbi del sonno

  • Cambiamenti persistenti della pelle rendono difficile il contatto con gli altri, possono causare nevrosi.

  • Una dieta rigorosa che esclude alimenti vitali, viola il metabolismo

  • È necessario indossare indumenti per tutto l'anno che coprano tutte le parti del corpo.

  • I farmaci antiallergici sono inefficaci e costosi

  • Farmaco a lungo termine, accompagnato da effetti collaterali

  • Il classico metodo di trattamento delle allergie - ASIT con dermatite atopica non si applica.

È possibile sbarazzarsi della dermatite atopica e restituire la pelle sana con l'aiuto di ALT!

"Autolinfocitoterapia" (abbreviata come ALT) è stata ampiamente utilizzata nel trattamento di pazienti con varie forme di malattie allergiche da oltre 20 anni, il metodo è stato brevettato per la prima volta nel 1992.

L'autolinfocitoterapia è l'unico trattamento per la causa della dermatite atopica!

I bambini vengono trattati con il metodo "Autolinfocitoterapia" dopo 5 anni.

Il metodo di "Autolinfocitoterapia", oltre al trattamento della "dermatite atopica", è ampiamente utilizzato per: orticaria, angioedema, asma bronchiale, rinite allergica, pollinosi, allergie alimentari, allergie agli allergeni domestici, animali domestici, allergie a raggi solari e ultravioletti (fotodermatite).

Il trattamento con ALT è possibile anche nei casi più gravi, quando il paziente ha contemporaneamente, ad esempio, dermatite atopica e asma.

IL METODO ALT ELIMINA LA SENSIBILITÀ MAGGIORE DELL'ORGANISMO A PIÙ ALLERGENI IMMEDIATAMENTE, DIVERSAMENTE FAVOREVOLE DA ASIT.

L'essenza del metodo "ALT" consiste nell'utilizzare le proprie cellule immunitarie - i linfociti per ripristinare la normale funzione immunitaria e ridurre la sensibilità del corpo ai vari allergeni.

L'autolinfocitoterapia viene eseguita su base ambulatoriale, in un ufficio allergologico per lo scopo e sotto la supervisione di un allergologo-immunologo. I linfociti sono isolati da una piccola quantità di sangue venoso di un paziente in condizioni di laboratorio sterili.

Linfociti selezionati vengono iniettati per via sottocutanea nella superficie laterale della spalla. Prima di ogni procedura, il paziente viene esaminato allo scopo di prescrivere individualmente la dose di autovaccina somministrata. Oltre ai propri linfociti e soluzione salina, l'autovaccina non contiene alcun farmaco. I regimi di trattamento, il numero e la frequenza delle cellule immunitarie iniettate dipendono dalla gravità della malattia. Autolinfociti vengono somministrati in dosi gradualmente crescenti con un intervallo tra le iniezioni da 2 a 6 giorni. Il corso del trattamento: 6-8 procedure.


  • 1. - Raccolta del sangue 5 ml.

  • 2.- Isolamento di autolinfociti

  • 3.- Esame di un allergologo
    e determinazione della dose di autovaccina

  • 4.- Iniezione sottocutanea di propri linfociti

La normalizzazione del sistema immunitario e la diminuzione della sensibilità del corpo agli allergeni avviene gradualmente. L'espansione della dieta ipoallergenica viene effettuata entro 1-2 mesi. L'abolizione della terapia sintomatica di supporto viene effettuata anche gradualmente sotto la supervisione di un allergologo. Al paziente viene offerta l'opportunità di 3 consultazioni ripetute gratuite entro 6 mesi dall'osservazione dopo la fine del ciclo di trattamento con il metodo "Autolinfocitoterapia".

L'efficacia del trattamento è determinata dalle caratteristiche individuali del sistema immunitario. Questo processo dipende in una certa misura dalla conformità del paziente con le raccomandazioni dell'allergologo durante il periodo di trattamento e riabilitazione. Con un alto livello di IgE, un paziente con dermatite atopica è probabile che subisca due cicli di trattamento con ALT.

Video sul trattamento della dermatite atopica con ALT (il più importante, il 10 maggio 2016)

La trama sul trattamento della dermatite atopica inizia con un voto di 27:45.

E un'altra storia sul trattamento della neurodermite (Sulla cosa più importante, il 21/03/2017). Guarda dalle 30:00

Puoi familiarizzare con possibili controindicazioni sul nostro sito.

L'efficacia dell'autolinfocitoterapia nel trattamento della dermatite atopica

Nel valutare i risultati a lungo termine del trattamento, l'efficacia del metodo è confermata dalla durata della remissione:

Benefici del trattamento di una malattia con ALT

Trattiamo la causa della malattia, non i suoi sintomi.

Non richiesto ricovero ospedaliero e separazione dal lavoro

Il corso del trattamento dura solo 3-4 settimane.

1 procedura richiede solo 1-2 ore

È possibile condurre il trattamento in assenza di remissioni persistenti.

Autolinfocitoterapia può essere combinata con qualsiasi trattamento sintomatico.

METODO CONSENTITO DAL SERVIZIO DI SUPERVISIONE FEDERALE NELLA SALUTE DELLA SANITÀ

Quanto costa il trattamento con dermatite atopica?

Con il trattamento della dermatite atopica a Mosca, il costo di 1 procedura è di 3.700 rubli. Il costo di un ciclo di autolinfocitoterapia sottocutanea (6-8 procedure), rispettivamente, è 22.200-29.600 di rubli.

Dopo un corso di ALT per 3 mesi di osservazione da parte di un allergologo, vengono fornite 3 consultazioni gratuite. Se è necessario ri-trattare i pazienti con una diagnosi - dermatite atopica, viene fornito un sistema di sconto individuale.

L'esame allergologico primario e la diagnosi sono effettuati in conformità con gli standard del Dipartimento della Salute. Sono stati presi in considerazione test e test precedenti per IgE e allergeni eseguiti in altre istituzioni mediche.

È possibile donare il sangue per IgE e allergeni in tutti i centri medici in cui viene eseguita l'autolinfototerapia.

Prendi un appuntamento con l'autore del metodo ALT!

L'immunologo allergologo Login Nadezhda Y. ti riceverà a Mosca nei giorni feriali

La dermatite atopica è trattata

Di solito questa malattia è ricordata in primavera e in autunno, nella offseason. Ma ora l'inverno non è inverno, quindi gli scoppi di dermatite atopica sono proprio lì. Questa malattia ha molti nomi: neurodermatite, eczema costituzionale... E l'essenza è la stessa: malattia ereditaria, immune-allergica. È possibile sbarazzarsi definitivamente della malattia e come?

Strane manifestazioni di dermatite atopica

Dermatite atopica (dal greco "atopos" - strano, strano) - davvero un fenomeno strano. A volte l'esacerbazione è preceduta da un forte stress, e poi il collo e le mani si ricoprono di eczema - una crosta pruriginosa e piangente, che non è così facile da eliminare. Oltre al collo e ai gomiti delle braccia, i luoghi preferiti di localizzazione delle croste pruriginose sono la pelle intorno agli occhi, la bocca (cheilite), nella zona dei lobi delle orecchie, le fosse poplitee. L'area delle lesioni cutanee può essere piuttosto locale.

Dove altro vive la dermatite atopica?

Ma la dermatite atopica, di regola, non è limitata a una pelle. Spesso, la sindrome respiratoria, simile agli attacchi di asma bronchiale, si unisce alle lesioni cutanee. Spesso questi pazienti (durante l'infanzia) vengono trattati senza successo per adenoidi. Fino a quando il malato riceve un appuntamento con un allergologo-dermatologo. Tali forme combinate della malattia sono diventate di recente sempre più frequenti, che la maggior parte degli esperti associa a un peggioramento della situazione ambientale.

Quando compare una afflizione

Di regola, la malattia si dichiara nella prima infanzia, ma può comparire nell'età adulta, quindi svanire, quindi risorgere. Qualunque cosa può servire come stimolo all'esacerbazione: la pubertà (nell'infanzia), il sovraccarico emotivo (negli stessi bambini, le epidemie di dermatite atopica spesso coincidono con la prima che va all'asilo e alla scuola). Oltre a prendere antibiotici, violazione della dieta, ecc. La malattia è spesso stagionale. La primavera e l'autunno per le vene atopiche è il momento più difficile che molti esperti associano alle differenze meteorologiche (autunno) e al periodo di fioritura delle piante di polline (primavera). Bene, ora, quando abbiamo l'inverno - non l'inverno, ma qualcosa come marzo, non stupitevi se la malattia si manifesta "in tutto il suo splendore"

Dermatite atopica - una malattia multifattoriale

Tuttavia, nonostante la somiglianza dei meccanismi di sviluppo, una malattia puramente allergica, come potrebbe sembrare a prima vista, la dermatite atopica non lo è. Questa malattia è multifattoriale. La base della dermatite atopica può essere la debolezza ereditaria del sistema endocrino, nervoso e / o immunitario. Ognuno ha il suo tallone d'Achille, che può essere determinato solo da un medico esperto. Insieme all'ispezione visiva e all'analisi dei reclami dei pazienti, l'esame allergologico specifico, l'esame dello stato immunitario, l'analisi delle feci per la disbatteriosi, ecc., Aiutano a identificare la verità.

Come trattare la dermatite atopica

Il successo del trattamento dipende dalle azioni competenti del medico, che in ogni caso specifico è interamente individuale. Uno è aiutato da antistaminici a lunga durata d'azione (a lunga durata d'azione), l'altro da farmaci ormonali (sotto forma di unguenti o spray per manifestazioni respiratorie della malattia), il terzo da immunostimolanti o, al contrario, immunosoppressori che sopprimono l'eccessiva attività del sistema immunitario. E per qualcuno, l'unica salvezza dalle esacerbazioni della malattia si sta spostando verso un'altra zona climatica con un clima secco e caldo. Notato: i raggi del sole sopprimono l'attività dei complessi allergico-immunologici che formano una reazione atopica. Lo stesso principio si basa sul principale metodo di fisioterapia della dermatite atopica - la fototerapia selettiva, che sembra un lettino abbronzante. Solo in contrasto con questa procedura cosmetica popolare, la fototerapia utilizza raggi ultravioletti a onda media (UVB) e a onda lunga (UVA), che hanno un effetto più morbido. Nei casi più gravi, quando l'eczema copre tutto il corpo, si ricorre a un tipo più grave di questa procedura, utilizzando fotosensibilizzanti (sostanze che aumentano l'esposizione ai raggi ultravioletti). Fortunatamente, tali situazioni si verificano raramente.

Come non iniziare la malattia

Prima inizi a combattere la malattia, meglio è. Senza un trattamento adeguato, la dermatite atopica è piena di conseguenze piuttosto gravi, che vanno dall'infezione della pelle colpita dall'eczema allo sviluppo dell'asma bronchiale. Spesso, le persone che soffrono di dermatite atopica, raccolgono nuove malattie. Perdendo le loro funzioni protettive, la loro pelle diventa particolarmente vulnerabile ai molluschi contagiosi, alle verruche piatte, alle infezioni fungine e di altra natura. Sullo sfondo della dermatite atopica, si verificano spesso disturbi psicologici e nevrosi. In questo caso, non fare a meno di antidepressivi moderni, che sono prescritti non solo agli adulti ma anche ai bambini.

Come imparare a convivere con la malattia

Sfortunatamente, è impossibile eliminare completamente la dermatite atopica. In alcuni casi, la malattia può "addormentarsi", ma poi divampare di nuovo. Con questa malattia devi imparare come vivere. Come? Cercando di condurre una vita misurata, evitando situazioni stressanti, ogni anno partendo per il sud (in un clima caldo e secco), e in offseason - in un sanatorio. Al di fuori della riacutizzazione, l'intera gamma di procedure termali (con l'eccezione delle applicazioni di fango) è utile. L'agopuntura, l'elettroforesi con difenidramina e la novocaina hanno anche un buon effetto profilattico e terapeutico nella dermatite atopica.

La dieta è secondaria.

Ma la dieta per la dermatite atopica, di regola, è secondaria. I pazienti e i loro parenti (nel caso di un bambino) di solito si conoscono quali prodotti dovrebbero evitare. È vero, è necessario mangiare spesso e frazionalmente, cercando di garantire che la dieta contenga prodotti che promuovano una buona digestione (la stitichezza è un frequente compagno di questa malattia).

Quanto è importante non permettere l'automedicazione

Recentemente, l'autotrattamento è diventato molto comune. Nel caso della dermatite atopica, questo può essere fatale. Soprattutto quando si tratta di farmaci ormonali. Con il loro uso inadeguato e la brusca cancellazione, è possibile ottenere ancora più esacerbazione della malattia rispetto a prima di prenderli. Per non parlare dei gravi effetti collaterali di questa terapia, che può essere prescritta solo da un medico. Un primario medico in pazienti con dermatite atopica dovrebbe essere un dermatologo che interagisce con un allergologo e altri specialisti (neuropatologo, gastroenterologo).

Inizia il trattamento dall'appartamento

Spesso la fonte di tormento per il paziente è in... il suo appartamento:

Cerca di tenerlo pulito, soprattutto se ci sono animali in casa. In questo caso non si può fare a meno della frequente pulizia a umido. Non lasciare muffe in cucina e in bagno. Cerca di ridurre il contatto con prodotti chimici domestici. Rimuovi i tappeti dalle pareti e dai pavimenti e tende spesse dalle finestre, non creare gruppi di libri o tenerli in armadi vetrati.

Dermatite atopica nei bambini: come curarla completamente

La classificazione internazionale delle malattie utilizzate per definire questa malattia come una diffusa dermatite atopica. Ora, secondo l'ICD-10, il disturbo è chiamato dermatite atopica e ha il codice L20, che parla degli effetti patologici sulla pelle e sul tessuto sottocutaneo. La dermatite atopica è anche chiamata eczema da bambini.

Se la malattia si manifesta nei bambini piccoli, la sua causa è molto probabilmente ereditaria o associata alle peculiarità del corso della gravidanza. Tali bambini possono anche soffrire di altri tipi di allergie - attacchi asmatici, rinite allergica o congiuntivite e la mancanza di determinati elementi nutrizionali. L'emergenza della malattia in età avanzata è solitamente associata all'influenza di fattori esterni. La dermatite atopica si trova più spesso nei bambini di età inferiore a un anno e, senza la terapia necessaria, assume una forma cronica con riacutizzazioni occasionali durante la vita.

Cause della dermatite atopica

Oltre alla posizione genetica, i prerequisiti per la dermatite atopica nei neonati possono essere:

  1. Allergie alimentari Sono provocati dalla dieta sbagliata quando portano un feto o l'allattamento al seno, l'allattamento precoce, problemi di digestione nel bambino, causati da malattie infettive.
  2. Reazioni allergiche ai farmaci sistematicamente usati da una madre che allatta o dati a un bambino o alle vaccinazioni.
  3. Grave gestazione. La dermatite atopica nei bambini può svilupparsi sotto l'influenza di malattie croniche o infettive della futura mamma e dell'ipossia fetale.
  4. Malattie concomitanti I bambini con disturbi gastrointestinali o infetti da parassiti sono inclini a manifestazioni allergiche della pelle.

Oltre a questi motivi, vari allergeni domestici, dalle formulazioni detergenti e prodotti per l'infanzia ai prodotti farmaceutici, sono tra i fattori di rischio per l'eczema nei neonati.

Particolarmente attenti agli effetti dei fattori avversi dovrebbero essere trattati quei genitori che soffrono di allergie. Se c'è un'ipersensibilità simile sia nel padre che nella madre, la probabilità di eczema infantile nel loro erede sale all'80%. Ipersensibile agli antigeni di un genitore? Il rischio è dimezzato.

La dermatite atopica nei bambini più grandi (2-3 anni) può manifestarsi sullo sfondo di stress psico-emotivo, fumo passivo, eccessivo sforzo fisico, scarsa ecologia nel luogo di residenza e frequenti malattie infettive. Questi stessi fattori provocano una esacerbazione dell'eczema nel decorso cronico della malattia.

Ma il contatto con gli animali domestici può svolgere un ruolo positivo. Scienziati italiani hanno condotto uno studio e scoperto: se c'è un cane in casa, il rischio di incidenza della dermatite allergica si riduce di un quarto. Comunicare un animale domestico con un bambino non solo dà al sistema immunitario un impulso per lo sviluppo, ma allevia anche lo stress.

I principali segni della malattia

I sintomi della dermatite atopica nei bambini:

  • prurito, peggio di notte;
  • comparsa di squame seborrea sulla testa;
  • arrossamento e crepe sulle guance, nella zona delle sopracciglia e delle orecchie;
  • perdita di appetito;
  • sonno povero, a causa del prurito.

Nei casi più gravi, non è solo il cuoio capelluto che soffre. Ci possono essere dermatiti atopiche su braccia, collo, gambe, glutei. A volte l'irritazione è accompagnata da piodermite - piccole pustole, la cui pettinatura può provocare un'infezione secondaria, espressa in ferite di guarigione difficili.

Nel processo di crescita, se la malattia non può essere fermata, i segni sono modificati o integrati. Quindi, se il bambino ha già 1 anno, è possibile che il modello cutaneo si intensifichi e le lesioni secche e squamose della pelle compatta appaiano sotto le ginocchia, nei gomiti, sui polsi, i piedi e il collo. In 2 anni, quasi la metà dei bambini con un trattamento appropriato si sbarazza della malattia. Ma alcuni bambini soffrono dopo due anni: lo stadio infantile della malattia passa nella scuola materna, e poi in quella adolescenziale. Le aree dolenti sono nascoste nelle pieghe della pelle o localizzate sui palmi e sulle piante dei piedi. Le esacerbazioni si verificano in inverno, e in estate la malattia non si manifesta.

Una tal dermatite in un bambino può diventare una "marcia allergica" e successivamente associare la rinite allergica e l'asma bronchiale. Ogni quinto malato sviluppa inoltre un'ipersensibilità alla microflora batterica, contribuendo al decorso complicato e prolungato della malattia.

Il quadro clinico e la diagnosi della malattia

La dermatite atopica nei bambini è importante per differenziarsi da altre malattie della pelle. Dopo tutto, i sintomi possono essere simili alle manifestazioni di scabbia, lichene rosa, psoriasi, eczema microbico o dermatite seborroica.

La diagnosi dovrebbe essere gestita da medici esperti: un dermatologo e un allergologo-immunologo. I medici conducono i seguenti studi diagnostici: raccolgono una storia completa, scoprono la possibilità di predisposizione ereditaria, conducono un esame approfondito e inviano il bambino a un esame emocromocitometrico completo. Un'alta concentrazione di IgE nel siero confermerà la diagnosi.

La diagnosi di dermatite atopica nei bambini prende in considerazione non solo l'età del paziente, ma anche le fasi della malattia:

  1. Stadio iniziale (segni): iperemia (arrossamento), gonfiore dei tessuti, desquamazione, più spesso sul viso.
  2. Stadio severo: i problemi della pelle vanno in altre parti del corpo, prurito insopportabile, bruciore, piccoli papuli appaiono.
  3. Funzioni di remissione: i sintomi diminuiscono o scompaiono del tutto.

Terapia malattia allergica

La completa guarigione è possibile con un trattamento adeguato nella fase iniziale. Ma possiamo parlare di recupero clinico, se sono passati 5 anni dall'ultimo periodo di esacerbazione.

Medici esperti che sanno come curare la dermatite atopica, credono che solo la terapia complessa sia efficace. Include una corretta alimentazione, un controllo chiaro dell'area circostante, l'assunzione di farmaci e la fisioterapia. Potrebbe essere necessario l'aiuto non solo di un allergologo e di un dermatologo, ma anche di un nutrizionista, un gastroenterologo, un otorinolaringoiatra, uno psicoterapeuta e un neurologo.

Dieta per la dermatite atopica nei bambini

La terapia dietetica è estremamente necessaria: sono gli allergeni alimentari che possono dare una risposta rapida alla pelle. In primo luogo - i prodotti del latte di mucca. Se c'è un allergia al "latte" nell '"artista artificiale", per lui saranno preferibili miscele con sostituti della soia: "Alsoy", "Nutrilak Soya", "Frisosa" e altri.

Tuttavia, può darsi che la briciola non la prenda in soia. Per i bambini del primo anno di vita sono adatti composti ipoallergenici con un grado più elevato di idrolisi proteica: Alfar, Nutramigen, Pregestimil e altri. Quando si reagisce al glutine, è necessario escludere i cereali o sostituirli con quelli senza glutine.

Nei casi difficili, il medico può prescrivere un idrolizzato completo, come Neocato, insieme a Creon 10.000 terapie.

Per l'alimentazione, non è possibile scegliere prodotti ad alta attività sensibilizzante, ad esempio agrumi, noci, miele, fragole.

Successivamente, nella preparazione della dieta, si deve tenere presente che quando si reagisce alle proteine ​​del latte esiste una vera allergia alle carni bovine. Il corpo del bambino, non percependo funghi muffa, darà una risposta vigorosa ai prodotti di lievito - dal pane al kefir.

La dieta per la dermatite atopica nei bambini suggerisce un menu speciale. Non sono raccomandati brodi, maionese, marinate, sottaceti, frittura, cibo contenente coloranti e conservanti.

Menu di esempio per questa malattia:

  1. Colazione - porridge di grano saraceno inzuppato con olio vegetale.
  2. Pranzo - zuppa di crema di verdure, un po 'di pollo bollito, succo di mela fresco.
  3. Cena - porridge di miglio con olio vegetale.

Come spuntino - biscotti senza glutine, mela.

L'acqua per bere dovrebbe scegliere un minerale artesiano o non gassato. Dovrebbe essere almeno 1,5 litri al giorno in modo che le tossine possano essere espulse liberamente nelle urine.

Il medico può anche prescrivere l'uso di olio di pesce per rafforzare l'immunità del bambino e rafforzare le membrane cellulari.

Controllo dello spazio circostante

Il famoso pediatra Komarovsky è sicuro che con la dermatite atopica nei bambini l'importante è eliminare l'effetto dei fattori irritanti sulla pelle. Per questo è necessario:

  • regolare pulizia a umido, biancheria, coperte su mobili imbottiti;
  • mantenere i giocattoli in perfetta purezza;
  • l'uso di composizioni detergenti ipoallergeniche;
  • salviette e asciugamani rigidi da scartare;
  • mancanza di elettrodomestici nella camera da letto;
  • selezione di abiti larghi da tessuti naturali.

Puoi bagnare il tuo bambino solo con acqua filtrata declorurata. Usa il sapone per bambini solo una volta alla settimana. Dopo il lavaggio, la pelle è imbevuta di un asciugamano delicato e viene applicato un emolliente, ad esempio, crema "Bepanten" o unguento "Bepanten" in casi difficili, "Lipikar" o F-99.

È importante evitare fattori di rischio non specifici: sovraccarico nervoso e fisico, fumo passivo, disturbi infettivi.

Emollienti necessari

Come trattare la dermatite atopica? In condizioni acute, il medico può prescrivere corticosteroidi per uso esterno. Sono necessarie costantemente composizioni per l'addolcimento e l'idratazione. Emozione ideale per la dermatite atopica nei bambini.

Ecco una lista degli strumenti più popolari:

  • Lokobase lipikrem. La stessa azienda produce un'altra crema per la dermatite atopica nei bambini - Lokobeyz Repea. Nel primo caso, l'ingrediente attivo è la paraffina liquida, che ammorbidisce la pelle. Nel secondo - ceramidi, colesterolo e acidi grassi polinsaturi, contribuendo alla rigenerazione della pelle.
  • Serie di prodotti di cura Topikrem per bambini atopici. Il balsamo e il gel a base di lipidi "Ultra Rich", che purifica la pelle, è adatto ai bambini.
  • Latte o crema "A-Derma" è un buon profilattico, idrata e protegge la pelle.
  • Una serie di "Stelatopiya" del produttore "Mustel". Si tratta di creme, emulsioni e composti da bagno che ammorbidiscono l'epidermide e aiutano la sua rigenerazione.
  • Balsamo "Lipikar". Include olii di carite e di colza a integrazione lipidica, glicina per alleviare il prurito e l'acqua termale che cura la ferita. Inoltre, il laboratorio farmaceutico La Roche-Posay ha creato prodotti per l'igiene Lipikar Surgra, Lipikar Sindet, olio per il bagno Lipikar, adatto per i bambini con dermatite atopica.

Questi rimedi riducono il peeling e l'infiammazione, ripristinano l'acqua e l'equilibrio lipidico della pelle, la purificano dalle impurità e prevengono lo sviluppo di batteri. Emolaty non penetra oltre l'epidermide, che in linea di principio elimina gli effetti collaterali. Pertanto, possono essere utilizzati anche per i pazienti più giovani.

Trattamento farmaceutico sistemico

A volte è necessaria anche la terapia sistemica. Il corso può includere:

  • Antistaminici. Quelli con un effetto rilassante ("Suprastin", "Tavegil") sono utili se il bambino non riesce a dormire a causa del prurito. Ma i prodotti farmaceutici della nuova generazione ("Cetrin", "Zyrtec", "Erius") in tutti gli altri casi - non provocano sonnolenza e sono molto efficaci.
  • Antibiotici per infezione secondaria. Nei bambini con dermatite atopica, sono ideali gli unguenti antibiotici (eritromicina, gentamicina, xeroform, furacilina, levomikol, altri). Buona droga "Tsinokap" - ha non solo l'effetto antibatterico, ma anche antifungoso, anti-infiammatorio. Nei casi difficili, i medici prescrivono farmaci antibiotici compresse. Gli antibiotici dovrebbero essere usati solo sotto controllo medico, in modo da non aumentare il processo allergico. Le ferite possono essere applicate anche alle ferite con l'unguento di Vishnevsky, questa preparazione contribuisce alla rapida guarigione delle ferite.
  • Rimedi contro virus e funghi - se l'infezione è stata elencata.
  • Immunomodulatori secondo la prescrizione di un allergologo-immunologo e complessi vitaminici con B15 e B6 per accelerare la rigenerazione della pelle.
  • Preparati per migliorare la digestione (Panzinorm, Pancreatina, Creonte, Festal), nonché colagoghi ed epatoprotettori (Hepabene, Essentiale Forte, Allohol, infusi di mais o infusi di rosa canina).
  • Enterosorbents (Enterosgel, Smekta, carbone attivo) per bloccare le tossine intestinali.

La terapia per la dermatite allergica viene effettuata su base ambulatoriale. Ma con una grave lesione cutanea, il bambino viene mostrato ricovero in ospedale.

Trattamento di rimedi popolari e fisioterapia

Il trattamento della dermatite atopica nei bambini con metodi tradizionali viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico. I brodi e le medicine curative, che abbondano in qualsiasi forum sulle erbe medicinali e la medicina tradizionale, con intolleranza individuale possono solo danneggiare il bambino.

Il più sicuro di questi rimedi sono i bagni di pulizia. Aiutano ad alleviare il prurito e il disagio.

Bagnano il bambino in una soluzione debole di permanganato di potassio, in acqua con l'aggiunta di un decotto di celidonia o di successione, camomilla, calendula. Versare una miscela di fecola di patate e acqua nella vasca da bagno (un cucchiaino di polvere per litro). L'acqua non dovrebbe essere troppo calda e la procedura non dura più di 15 minuti. Fare il bagno con l'aggiunta di farina d'avena ha anche un ottimo effetto sulla condizione della pelle del bambino.

L'effetto terapeutico sull'infiammazione ha anche un unguento a base di catrame di betulla.

Molto utile per i trattamenti termali e la fisioterapia dei bambini atopici. Quando la remissione si adatta a perle, cloruro di sodio, idrogeno solforato, bagni di iodio-bromo, fangoterapia. Con una luminosa manifestazione di sintomi: elettroterapia, magnetoterapia, bagni di carbonio, procedure rilassanti.

La prevenzione della dermatite atopica nei bambini dovrebbe iniziare quando il feto si sviluppa nell'addome della madre. Ha lo scopo di ridurre i carichi antigeni. Nei primi tre mesi, briciole di latte materno vitale per la formazione del sistema immunitario. In futuro, madre e bambino dovrebbero mangiare bene, evitare stress e influenze ambientali negative.

Ricorda che solo un medico può fare una diagnosi corretta, non automedicare senza consultare e fare una diagnosi da un medico qualificato. Ti benedica!

Dermatite atopica, come trattare e se la dermatite atopica cronica può essere curata

Gli specialisti medici rispondono alle domande più frequenti degli utenti.

Gli specialisti medici rispondono alle domande più frequenti degli utenti:

Cos'è la dermatite atopica?

La dermatite atopica è una delle più comuni malattie di natura allergica, manifestata in forma grave, che colpisce la pelle. La malattia è causata da dermatiti geneticamente e, purtroppo, è cronica. Le manifestazioni di dermatite atopica sono piuttosto tipiche.

Il principale sintomo clinico della dermatite atopica può essere considerato prurito. Si trova in tutte le fasce d'età.

La dermatite atopica della malattia è una manifestazione locale di disturbi interni nel sistema immunitario.
Nella diagnosi della dermatite atopica, prima di tutto, il trattamento deve essere completo e contribuire alla normalizzazione delle funzioni generali del sistema immunitario. A questo proposito, il ruolo chiave nel trattamento della dermatite atopica dovrebbe essere dato ai farmaci immunotropici o, in altre parole, agli immunomodulatori.

Nella pratica medica, per il trattamento della dermatite atopica, non per il primo anno, viene utilizzato il farmaco Timogen, che è disponibile sotto forma di crema, spray nasale e anche in forma parenterale.
(Informazioni sull'uso di Timogen per i professionisti)

Anche se c'è stato un enorme passo avanti nella medicina in questo settore, la questione di come trattare la dermatite atopica è ancora piuttosto acuta. Il problema del trattamento della dermatite è serio e richiede sia il lavoro congiunto del medico con il paziente e il supporto del paziente da parte dei suoi familiari.

Come si manifesta la dermatite atopica?

Di solito le prime manifestazioni di dermatite atopica iniziano durante l'infanzia. Tuttavia, ci sono casi in cui la dermatite atopica si è fatta sentire in età avanzata.

Nella metà dei pazienti, i primi segni di dermatite atopica compaiono già nel primo anno di vita. Di questi, il 75% dei primi sintomi possono essere trovati tra i 2 ei 6 mesi. Più rari sono i casi in cui si riscontra una dermatite nei pazienti da un anno a 5 anni di vita. Il caso più raro è la comparsa di un quadro clinico in un aumento di 30 anni o addirittura in un 50enne.

I maschi sono statisticamente più suscettibili alla dermatite atopica.

In tutte le fasi della dermatite atopica, si osserva un intenso prurito e una maggiore reattività cutanea a vari stimoli.

Di solito, il prurito è un precursore di un'eruzione cutanea e cambia la sua intensità durante il giorno, aumentando di sera.

Successivamente, prurito sulla pelle, ci sono eruzioni cutanee sgradevoli, gonfiore e graffi.

Dermatite atopica nei bambini

Diagnosi e sintomi della dermatite atopica nei bambini

Il concetto di "dermatite atopica" non è troppo comune al di fuori della comunità medica. In comune la dermatite è comunemente chiamata diatesi, in medicina, tuttavia, non esiste una cosa del genere. Allo stesso tempo, ci sono fasi della dermatite atopica: la prima, quella infantile, che si chiama diatesi, quella da bambini, così come quella dell'adolescente-adulto (in ritardo).

Il bambino, il primo stadio, è un periodo di 2 anni. Macchie rosse appaiono sulla pelle del bambino, più spesso localizzate sul viso (sulle guance e sulla fronte). La dermatite è piuttosto acuta: le zone colpite si bagnano, si forma gonfiore, si forma la crosta. Oltre al viso, anche altre zone del corpo (glutei, gambe, cuoio capelluto) possono essere soggette a dermatite. Lo stadio acuto è caratterizzato da pelle arrossata e elementi papulari (dossi cutanei).

Il periodo di esacerbazione della dermatite è caratterizzato dal fatto che papule e macchie rosse compaiono principalmente nelle pieghe della pelle, dietro le orecchie, sulla superficie delle articolazioni del gomito o del ginocchio. La pelle diventa secca e comincia a staccarsi. Successivamente, il bambino ha una cosiddetta "faccia atopica". La pigmentazione migliorata intorno agli occhi, le frizioni addizionali sulla palpebra inferiore e il colore opaco della pelle caratterizzano la "faccia atopica".

Se la fase della dermatite atopica non è aggravata, il più delle volte la dermatite si manifesta sotto forma di pelle secca e crepe sulla pelle sulle superfici posteriori delle mani e nell'area delle dita.

Complicazioni della dermatite atopica nei bambini

Atrofia della pelle, insieme con l'aggiunta di batteri piodermici, con dermatite atopica, sono tra le complicanze più frequenti.

Vale la pena ricordare che nel trattamento della dermatite atopica, si dovrebbe evitare di pettinare la pelle, in quanto violano la barriera e le proprietà protettive della pelle, influenzando in modo abbastanza negativo. I graffi intensi possono contribuire allo sviluppo di infezioni microbiche e alla comparsa di flora fungina.

Quando si forma la piodermite sulla pelle si formano pustole, che dopo un po 'di tempo si prosciugano e al loro posto si incrostano. Le eruzioni cutanee possono essere localizzate completamente diverse. I batteri piodermici causano la febbre e una violazione del benessere generale negli esseri umani.

Un'altra complicazione che spesso si verifica con la dermatite atopica è un'infezione virale. Le bolle appaiono sulla pelle, piene di liquido trasparente. Questo fenomeno è provocato dal virus dell'herpes, che è l'agente eziologico del cosiddetto freddo sulle labbra. Tali eruzioni cutanee si formano spesso nell'area dei focolai infiammatori, ma possono anche interessare la salute della pelle o delle mucose (cavità orale, genitali, occhi, gola).

Il danno fungino è anche una frequente complicazione della dermatite atopica. Il più delle volte le unghie, la superficie fibrosa della testa e le pieghe della pelle sono interessate dal fungo. Questo è tipico per gli adulti. Nell'infanzia, il fungo più spesso colpisce la mucosa orale.

Entrambe le lesioni batteriche e fungine possono verificarsi contemporaneamente.

Circa l'80% dei pazienti che soffrono di dermatite atopica spesso sviluppano asma bronchiale o rinite allergica. Questo di solito si verifica nella tarda infanzia.

Trattamento della dermatite atopica nei bambini

Chiedendo come trattare la dermatite atopica, prima di tutto, vale la pena ricordare che il trattamento non deve essere avviato in modo indipendente. Per stabilire una diagnosi accurata e la prescrizione di farmaci dovrebbe consultare un medico. Ciò è dovuto al fatto che numerose malattie gravi presentano sintomi molto simili alla dermatite. L'autotrattamento può mettere a rischio la salute e persino la vita di un bambino.

Inoltre, non si dovrebbe estendere indipendentemente il corso del trattamento con i farmaci. Gli effetti collaterali hanno alcuni farmaci, e anche se aiutano a far fronte alla malattia, con il metodo di trattamento sbagliato, questi effetti collaterali possono farsi conoscere.

Principi generali o come trattare la dermatite atopica:

  • - seguire una dieta ipoallergenica, eliminare l'allergene;
  • - prendere antistaminici che eliminano il prurito;
  • - per disintossicare il corpo;
  • - usare farmaci che hanno effetti anti-infiammatori, ad esempio Timogen - crema 0,05%
  • - assumere sedativi (sedativi) (glicina, varie erbe sedative, valeriana, peonia, ecc.);
  • - usare agenti antibatterici (quando si attacca un'infezione);

Va anche ricordato che durante l'esacerbazione della dermatite, i metodi di trattamento differiscono da quelli raccomandati nel corso normale della malattia.

E ricorda che la dermatite atopica (AD) è una malattia cronica che richiede un trattamento piuttosto lungo, anche se l'esacerbazione della malattia è assente.

Dieta ipoallergenica per dermatite atopica nei bambini

È importante ricordare che solo un medico può fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento adeguato.

Allo stesso tempo, è completamente impossibile curare la dermatite atopica, poiché è una malattia cronica. Tuttavia, ci sono metodi e strumenti che possono ridurre il rossore ed eliminare il prurito.
Prima di tutto, vale la pena provare a eliminare l'allergene, che può causare una reazione negativa nel bambino.

Tenendo conto del grado di esacerbazione della dermatite, è necessario fornire una cura delicata per la pelle del bambino.

Ci sono casi in cui si verificano infiammazioni allergiche senza evidente infiammazione clinica e le proprietà della pelle cambiano. L'umidità e la permeabilità della pelle sono influenzate prima. I cosmetici medici aiutano ad eliminare i sintomi. Le proprietà disturbate della pelle sono ben restaurate con l'aiuto di cosmetici fortificati.

Un posto importante è occupato da una dieta speciale nel trattamento della dermatite. Durante i periodi di esacerbazione del cibo dovrebbe essere monitorato con molta attenzione. È possibile attenuare la dieta se non c'è esacerbazione della malattia.

Mantenersi allattati al seno il più a lungo possibile (almeno 6 mesi) è un elemento MOLTO IMPORTANTE per la salute del bambino. Prodotti che possono causare una esacerbazione di allergie, la madre dovrebbe escludere dalla dieta.

Un bambino appena nato, come nel primo anno della sua vita, è importante lavarsi bene. Il sapone non può essere usato. Si consiglia di utilizzare shampoo specializzati e meglio medicinali.

Proteine ​​del latte, uova, pesce, arachidi e soia sono tra gli allergeni più comuni. Non dobbiamo dimenticare che, anche se non sei esposto a questo, esiste un potenziale rischio di sviluppare un'allergia alimentare in un bambino.

Le manifestazioni di allergia sono diverse a diverse età. Nel primo o secondo anno di vita nei bambini, le allergie alimentari predominano chiaramente.

Nei bambini piccoli, il trattamento delle allergie alimentari è un processo piuttosto complicato. Per il bambino e sua madre, durante il periodo di alimentazione, è necessario scegliere correttamente una dieta - questo è uno dei principi principali che aiutano il trattamento della dermatite atopica.

Prevenzione della dermatite atopica nei bambini

Nella prevenzione e nel trattamento della dermatite atopica, ci sono due principi di base: la creazione di un ambiente ipoallergenico, per eliminare il contatto con gli allergeni e, naturalmente, l'osservanza di una dieta speciale. Se non segui questi principi, l'efficacia del trattamento è ridotta in larga misura.

In effetti, la costruzione di un ambiente ipoallergenico è l'osservanza di un particolare stile di vita. L'obiettivo principale è eliminare i fattori che possono potenzialmente causare irritazione cutanea, provocando in tal modo un'esacerbazione della dermatite.
Per la prevenzione della dermatite atopica e la creazione di un ambiente ipoallergenico, esistono le seguenti raccomandazioni:

  • - Nella stanza è necessario mantenere la temperatura dell'aria non superiore a +23 ° C e l'umidità relativa non inferiore al 60%.
  • - antistaminici da ricevimento raccomandati, che alleviano il prurito;
  • - È necessario escludere possibili allergeni dal cibo;
  • - Piuma, cuscini in piuma e coperte di lana dovrebbero essere sostituiti con quelli sintetici;
  • - Le fonti di polvere in casa dovrebbero essere eliminate (tappeti, libri);
  • - Dovrebbe essere effettuata la pulizia ad acqua nella stanza almeno 1 volta a settimana;
  • - Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla rimozione dei fuochi di possibile formazione di muffe (giunti in bagno, linoleum, carta da parati);
  • - Gli animali e le piante dovrebbero essere isolati. È necessario distruggere gli insetti (falena, scarafaggi).
  • - Prestare attenzione alla restrizione o esclusione dell'uso di varie sostanze irritanti (detersivi in ​​polvere, detergenti sintetici, solventi, colla, vernici, vernici, ecc.)
  • - Indossare abiti di lana e materiali sintetici dovrebbero essere solo sulla parte superiore del panno di cotone.
  • - Nella casa in cui si trova il paziente, non puoi fumare.
  • - Il trattamento con api-, phytopreparations è escluso.
  • - È necessario limitare l'esercizio intenso ed eccessivo.
  • - Per i bagnanti i pazienti devono usare saponi leggermente alcalini o indifferenti (lanolina, baby) o shampoo di alta qualità che non contengano coloranti, profumi e conservanti artificiali.
  • - Durante il bagno, si consiglia di utilizzare panni morbidi.
  • - È necessario l'uso di una crema neutra emolliente e idratante sulla pelle dopo il bagno o la doccia.
  • - Le situazioni stressanti dovrebbero essere ridotte al minimo.
  • - Per escludere la pettinatura e lo sfregamento della pelle.

Riposare con un bambino con dermatite atopica

Un bambino che ha la dermatite atopica non può essere preso il sole - i genitori dovrebbero ricordarlo. Un errore comune è rimanere a lungo ammalati al sole. Nonostante questo possa portare a miglioramenti temporanei, in futuro una forte esacerbazione della malattia è praticamente inevitabile.

Per i pazienti con dermatite atopica, la costa del Mar d'Azov e altri luoghi di riposo con un clima caldo ma secco sono favorevoli.

Cosa causa la riacutizzazione della dermatite? Quali fattori provocano ricadute?

I fattori ambientali giocano un ruolo molto importante nella patogenesi della dermatite atopica: inquinamento, effetti climatici, funghi e batteri, infezioni e sostanze irritanti per la casa (fumo di sigaretta, cibo e additivi alimentari, lana, cosmetici).

Dieta e stile di vita dei pazienti con dermatite atopica

I pazienti con dermatite atopica non dovrebbero avere allergeni nel loro cibo e la dieta dovrebbe essere speciale, rigorosamente prescritta da un medico.

Ci sono prodotti, il cui uso dovrebbe essere ridotto al minimo con la dermatite:

Prodotti approvati per dermatite atopica:

Tutti i fattori che aumentano la sudorazione e il prurito (ad esempio, l'attività fisica) dovrebbero essere evitati. È necessario controllare gli effetti della temperatura e dell'umidità, evitando i loro valori estremi. Umidità dell'aria, che è considerata ottimale - 40%. Le cose che asciugano dovrebbero avvenire fuori dalla stanza in cui si trova il paziente. I pazienti sono controindicati vestiti in onice da tessuti grezzi. Prima di indossare vestiti nuovi, dovrebbe essere ben teso.
Quando lavi vestiti e biancheria da letto, dovresti provare a usare la quantità minima di ammorbidente, dopo di che è necessario risciacquare il bucato. È necessario escludere l'uso di prodotti per la cura personale contenenti alcol.

Se possibile, evita situazioni stressanti.

1-2 volte a settimana dovrebbe essere un cambio di biancheria da letto. È molto importante garantire l'eliminazione delle fonti di accumulo di polvere e muffa. La TV, il computer, gli elettrodomestici della camera da letto del paziente con dermatite atopica devono essere rimossi. Facile pulizia a umido eseguita 1 volta al giorno, pulizia generale almeno 1 volta a settimana.

E 'altamente raccomandato per le cucine posizionare il cofano. Nella camera da letto è utile installare un purificatore d'aria. I condizionatori d'aria con un filtro in uscita sono buoni nella stagione calda.

Nella casa in cui si trova il paziente, non puoi fumare.

Con la dermatite, occorre prestare molta attenzione alle procedure idriche. Non usare il normale sapone, preferibilmente usando l'olio per la doccia o lo shampoo medicato.
Dopo la doccia, il paziente deve necessariamente lubrificare la pelle con idratanti.

La lunga permanenza al sole è controindicata per tutti i pazienti che soffrono di dermatite.

In ogni caso non è necessario pettinare e sfregare la pelle, altrimenti tutti i co-agenti per il trattamento della dermatite atopica saranno inefficaci.

È possibile curare la dermatite atopica?

Sfortunatamente, la dermatite atopica causa molti fattori. Di solito, la dermatite atopica è causata da una predisposizione genetica. Inoltre, il suo sviluppo è influenzato da fattori ambientali. Sotto l'influenza della reazione immunologica del corpo, lo stato funzionale della barriera cutanea viene disturbato, la reattività dei vasi e dei nervi cambia, che si riflette nella forma dei sintomi precedentemente descritti.

La dermatite atopica è una malattia cronica. Nonostante lo sviluppo della medicina, purtroppo, è impossibile curare la dermatite atopica, ma è abbastanza possibile controllare il suo corso.

Dove riposare malato con dermatite atopica?

I pazienti con dermatite atopica mostrano un clima marino secco.

Confronto di farmaci per il trattamento della dermatite atopica

Droga: crema Elokom / pomata / lozione

Mer prezzo di vendita: 15 gr - 280 -290-360 rubli

La composizione, l'azione del farmaco: Glucocorticosteroide - mometasone; antinfiammatorio, antiprurito

Indicazioni per l'uso:
Dermatite, tinea versicolor, orticaria solare; utilizzare solo come prescritto da un medico e con stretta osservanza delle istruzioni

Effetti collaterali / Raccomandazioni speciali:
Non raccomandato per bambini sotto i 2 anni di età, donne in gravidanza e in allattamento, non è raccomandato l'uso per più di 2 settimane, con un uso prolungato, può verificarsi soppressione del sistema ipotalamico-pituitario-surrenale, nonché sintomi di insufficienza surrenalica dopo la sospensione del farmaco, una conseguenza dei quali nei bambini è ritardo di crescita.

Droga: unguento Advantan / unguento oleoso / crema / emulsione

Mer prezzo di vendita: 15 gr - 260 -300 rubli

La composizione, l'azione del farmaco: glucocorticosteroide, metilprednisalone aceponato; prurito; antinfiammatorio

Indicazioni per l'uso:
Dermatiti, eczemi, ustioni termiche e chimiche; utilizzare solo come prescritto da un medico e con stretta osservanza delle istruzioni

Effetti collaterali / Raccomandazioni speciali:
Non raccomandato per bambini sotto i 2 anni di età, donne in gravidanza e in allattamento, non è raccomandato l'uso per più di 2 settimane, con un uso prolungato, può verificarsi soppressione del sistema ipotalamico-pituitario-surrenale, nonché sintomi di insufficienza surrenalica dopo la sospensione del farmaco, una conseguenza dei quali nei bambini è ritardo di crescita.

Droga: crema timogenica

Mer prezzo di vendita: 30 gr -250 -270 rubli

La composizione, l'azione del farmaco: Timogen - immunostimolante; a causa del ripristino dell'immunità cellulare, ha effetti anti-infiammatori, antipruritici, rigeneranti, curativi

Indicazioni per l'uso:
Dermatiti, dermatiti complicate da infezioni secondarie, eczema, lesioni meccaniche, termiche e chimiche della pelle.

Effetti collaterali / Raccomandazioni speciali:
In rari casi, sono possibili reazioni allergiche agli eccipienti.

Il farmaco: linimento Naftaderm

Mer prezzo di vendita: 35 gr - 280-320 rubli

La composizione, l'effetto del farmaco: olio di naftalina per il linimento; antiprurito, antinfiammatorio, antisettico, emolliente, analgesico

Indicazioni per l'uso:
Psoriasi, eczema, dermatite atopica, seborrea, foruncolosi, ferite, ustioni, piaghe da decubito, sciatica, nevralgie

Effetti collaterali / Raccomandazioni speciali:
Grave anemia, insufficienza renale, ipersensibilità, tendenza a sanguinare le membrane mucose, solo dopo aver consultato durante la gravidanza e l'allattamento e l'uso nei bambini, macchie di biancheria intima, ha un odore particolare, può verificarsi la pelle secca

Droga: crema elidel

Mer prezzo di vendita: 15 gr - 890 -1100 rubli

La composizione, l'effetto del farmaco: pimecrolimus-immunosoppressore, antinfiammatorio, antiprurito

Indicazioni per l'uso: dermatite atopica, eczema

Effetti collaterali / Raccomandazioni speciali:
Usare con cautela nelle donne in gravidanza e in allattamento, così come i bambini sotto i 2 anni, con un indebolimento del sistema immunitario vi è il rischio di infezioni e immunodeficienza del corpo.

Non hai trovato la risposta alla domanda?

Fai domande sull'uso del dottore online Timogen e riceverai uno specialista in risposta professionale. Dipartimento di ricerca Cytomed svolge attività di ricerca e sviluppo di farmaci per il trattamento della dermatite atopica.

Popolarmente Sulle Allergie