Quando si tratta di bambini, è necessario con una responsabilità speciale avvicinarsi alla scelta dei farmaci. Oggi parleremo di pillole per l'allergia per i bambini, così come i loro dosaggi e il corretto uso in varie reazioni.

Una reazione allergica può verificarsi nei bambini e in età molto precoce, quindi è importante conoscere i possibili sintomi in tutte le fasi della vita di un bambino.

Molto spesso nei bambini dei primi due anni di vita, le allergie hanno manifestazioni cutanee:

  • eruzione cutanea sui glutei,
  • eruzione cutanea sulle guance,
  • congiuntivite,
  • le bolle possono apparire sul corpo.

Dopo 3 anni, possono essere aggiunti sintomi respiratori:

Questa sequenza di sintomi è chiamata "marcia allergica", quando alcune manifestazioni vengono sostituite da altre e diventano più pericolose.

Se il trattamento non viene avviato in tempo, l'ipersensibilità può trasformarsi in malattie gravi come l'asma bronchiale, le malattie autoimmuni, l'eczema e persino portare alla disabilità.

Pertanto, l'automedicazione è molto pericolosa. Prescrivere e monitorare il dosaggio del farmaco deve essere un medico!

Pillole allergiche alimentari per bambini

Si verifica a causa dell'ipersensibilità dei bambini a determinati prodotti. La reazione è basata su meccanismi immunologici, il principale dei quali è la reazione mediata da IgE. Secondo gli esperti, ogni quinto bambino soffre di allergie alimentari.

Manifestazioni di allergie alimentari:

  • GIT: rigurgito, vomito, dolore addominale, flatulenza, nausea, diarrea o costipazione.
  • pelle: orticaria (nella maggior parte dei casi), dermatite atopica.
  • sistema respiratorio: rinite allergica e asma bronchiale
  • manifestazioni sistemiche: shock anafilattico

Il trattamento farmacologico delle allergie alimentari viene effettuato se non è possibile escludere l'allergene dalla dieta o è impossibile identificarlo.

Gli antistaminici possono essere usati per trattare le allergie alimentari. Sono divisi in 3 generazioni:

  • La 1a generazione ha un effetto sedativo: Suprastin, Tavegil, Fenkrol.
  • 2a generazione (sedazione meno pronunciata): Claritin, Fenistil
  • 3a (nuova) generazione (quasi nessun effetto sedativo): Cetirizina e Telfast

La maggior parte degli antistaminici non può essere utilizzata dai bambini, poiché possono causare effetti collaterali indesiderati. Tra loro ci sono:

  • sudorazione,
  • brividi,
  • l'ispessimento del segreto dei bronchi,
  • tachicardia ed extrasistole,
  • angoscia epigastrica,
  • costipazione,
  • insonnia,
  • irritabilità o sonnolenza.

Pertanto, possono nominare solo specialisti e l'autotrattamento è pericoloso.

Revisione di farmaci per l'allergia per i bambini

Nei bambini piccoli, le allergie alimentari, della pelle o della droga sono più comuni, a volte una combinazione di essi.

Il sintomo più comune è un'eruzione cutanea, arrossamento, desquamazione, piccole crepe e abrasioni, che pruriscono gravemente e causano disagio al bambino.

Perde l'appetito, dorme male, diventa irritabile e in lacrime.

Questo spesso aumenta la temperatura corporea.

In una forma più grave, le allergie infantili si manifestano:

  • mancanza di respiro;
  • gonfiore del rinofaringe;
  • lacrimazione;
  • tosse;
  • ci sono segni di febbre da fieno, asma e angioedema.

In questo caso, il bambino ha bisogno dell'aiuto immediato di uno specialista.

I pericoli dell'auto-assegnazione di fondi ai bambini

È impossibile diagnosticare le allergie in un bambino piccolo e trattarlo con un farmaco adatto a te, o semplicemente fidarti di esso.

Il corpo di ogni bambino è individuale, prima di prescrivere antistaminici, il medico lo esaminerà attentamente, nella maggior parte dei casi scriverà un rinvio per un numero di test.

E solo dopo, insieme all'allergologo e immunologo, il pediatra selezionerà la migliore medicina per il bambino.

Da solo, non identificheresti mai in modo definitivo una sostanza irritante e probabilmente non sarai in grado di determinare il dosaggio richiesto e di elaborare un regime di trattamento

Molti farmaci per bambini di età inferiore ai 12 anni sono controindicati o accompagnati da numerosi effetti collaterali.

Per non aggravare la condizione del bambino e arrivare in ospedale dopo l'autotrattamento, non iniziare mai a prendere antistaminici senza consultare uno specialista.

Modulo di rilascio

Per i bambini, i farmaci vengono spesso prodotti sotto forma di sciroppo aromatizzato alla frutta.

È importante! Eccipienti, coloranti, aromi e saccarosio in questo sciroppo possono anche causare allergie infantili.

Se stiamo parlando di preparazioni antistaminiche, è meglio scegliere compresse che possono essere sciolte in un liquido, schiacciato in polvere o gocce preparate.

Anche gli spray per i bambini molto piccoli non sono adatti a causa del rischio di causare spasmo nasofaringeo.

Gli unguenti e i gel sono ampiamente utilizzati esternamente: agiscono rapidamente dove sono necessari, quasi non vengono assorbiti nel sangue e nei tessuti.

Se parliamo di rimedi popolari, allora in farmacia è possibile acquistare costi per vassoi di erbe medicinali essiccate e triturate.

Sotto l'ordine per poter fare un talker a base di zinco e talco, che viene utilizzato anche esternamente dopo i bagni.

Prodotti per esterni

Il più famoso rimedio per l'allergia allergica per i bambini è il fenistil-gel.

Le proprietà principali di questo farmaco:

  • valido subito dopo l'applicazione;
  • è rapidamente assorbito, non lascia segni sul lino;
  • inodore e incolore;
  • allevia il prurito, il rossore e il gonfiore;
  • non sovrasta la pelle delicata del bambino.

Il gel può essere applicato più volte al giorno, un piccolo tubo non occupa molto spazio, anche in un kit di pronto soccorso da viaggio.

Questo rimedio è ottimo anche per le allergie alle punture di insetti.

Importante: è necessario assicurarsi che il bambino non lecchi le aree della pelle macchiate di gel e che la sostanza non penetri negli occhi.

gocce

Il principale vantaggio di questa forma di rilascio è un dosaggio comodo e semplice.

Solitamente i farmaci vengono venduti in una bottiglia di vetro con una punta, che non consente di versare troppo nel cucchiaio - si possono facilmente contare due, tre o 11 gocce, a seconda del peso e dell'età del bambino.

Possono anche essere aggiunti al cibo o alle bevande, sono quasi privi di gusto e incolori.

Ci sono gocce separate per orecchie, occhi e naso. Agiscono localmente e molto rapidamente, il dosaggio è anche molto conveniente.

L'unico inconveniente: una fiala aperta può essere utilizzata solo per un bambino al fine di evitare l'infezione, dopo l'apertura il farmaco non viene conservato per più di 2 settimane.

Il più efficace e popolare: fenistil.

compresse

La forma più indesiderabile per i bambini piccoli, dal momento che non possono ingoiare completamente le pillole, ma non vogliono masticare a causa di un sapore sgradevole. Se macini una compressa in polvere, è difficile osservare il dosaggio.

Panoramica dei fondi in base all'età

Fino a un anno

Nei neonati e bambini al di sotto di un anno, le allergie sono più spesso provocate da eccesso di cibo, un nuovo prodotto nell'alimentazione, o cosmetici non idonei e detersivo per il bucato.

Gli antistaminici non sono prescritti affatto per un mese prima di un mese.

Le allergie sono trattate con una dieta - per la mamma, se il neonato è allattato al seno, e per lui, se usa una miscela adatta.

È sufficiente rimuovere tutti i possibili allergeni dalla dieta di una madre che allatta:

  • frutta e verdura crude, specialmente quelle rosse;
  • dolci, compreso il latte condensato;
  • noci, ecc.

È possibile ridurre il numero di poppate e il problema scomparirà da solo.

Per le "arti artificiali", il pediatra deve sviluppare un rigoroso sistema di nutrizione e selezionare una miscela ipoallergenica.

Ora offre una vasta selezione di varietà terapeutiche o profilattiche, la cui composizione è generalmente ben tollerata anche nei bambini prematuri.

Nei casi più gravi, i neonati vengono ospedalizzati e gli steroidi corticosteroidi vengono iniettati per via endovenosa.

Possono essere prescritti tali farmaci per bambini fino a un anno:

  • fenistil in gocce o pomata;
  • fare il bagno nel brodo di brodo - serie e camomilla.

Dopo sei mesi, Zyrtec viene prescritto in gocce o peritolo - questi due farmaci agiscono già 20-30 minuti dopo la somministrazione e non hanno un effetto sedativo.

I preparati tradizionali per l'allergia per i bambini dell'anno non sono adatti, sono farmaci di prima generazione.

Influenzare il sistema nervoso centrale, cuore e fegato:

Se la sensibilizzazione è accompagnata da gonfiore della mucosa nasale, è necessario un ciclo di trattamento con Erius sotto forma di sciroppo.

Fino a 3 anni

Fino a tre anni, i farmaci di seconda e terza generazione sono considerati i migliori farmaci antistaminici per i bambini.

La differenza è che il primo atto è più veloce e ha una serie di controindicazioni.

I mezzi della terza generazione possono essere presi per un lungo periodo di tempo - a volte fino a diversi mesi - e sono raccomandati per il trattamento di malattie croniche, come l'asma bronchiale.

Fino a 5 anni

A questa età, viene spesso prescritto un farmaco come Fenkrol o Tavegil.

Sebbene appartengano alla prima generazione, sono questi prodotti che hanno meno effetti collaterali, ma aiutano a lungo e relativamente a lungo.

Da 6 anni

Da questa età, quando il sistema digestivo del bambino è già completamente formato e il sistema immunitario è abbastanza forte, quasi nessun limite di età è già lì - se stiamo parlando di preparazioni moderne delle ultime generazioni.

All'età di 10 anni, un bambino può assumere quasi tutte le medicine nel dosaggio appropriato.

Elenco di strumenti di nuova generazione

Va notato immediatamente che questi medicinali sono molte volte più costosi dei prodotti convenzionali per bambini.

Ma se consideriamo che dovrebbero essere prese molto meno spesso - spesso solo una volta al giorno, e non tre o quattro - i costi saranno approssimativamente uguali.

Inoltre, in questo caso è più importante che il bambino si senta a suo agio e il trattamento non influenzi il funzionamento e lo sviluppo di altri organi.

I farmaci più raccomandati della seconda e della terza generazione sono:

Gli ultimi due farmaci sono gli ultimi.

Il vantaggio principale di loro è che hanno una lunga durata nel corpo senza danneggiarlo.

Agiscono già 15-20 minuti dopo la somministrazione e possono essere utilizzati tutto l'anno, anche per il trattamento di vari tipi di risposte immunitarie dall'età di cinque anni.

Farmaci per allergie alimentari per bambini

Nella forma alimentare, è importante dare al bambino un assorbente, che assorba rapidamente la sostanza nociva e la rimuove dal corpo.

Per fare questo, è possibile utilizzare il solito carbone attivo o polvere "Smekta".

Se la causa delle manifestazioni allergiche in dysbacteriosis, si dovrebbe bere un corso di probiotici - Linex, Bebinorm, ecc., Regolando ulteriormente la dieta.

Si consiglia sempre di bere molti liquidi, aiuterà a neutralizzare rapidamente e rimuovere l'allergene dal corpo.

Naturalmente, non dovrebbe essere acquistato succhi di frutta e soda, ma semplice acqua, tisana, un decotto di albicocche secche o uvetta.

Quali unguenti sono efficaci contro le allergie nei bambini? La risposta è qui

Eruzione da gruppo omeopatico

Accade spesso che i genitori notino un'eruzione cutanea nei loro figli, iniziano a trattarla, ma i sintomi non scompaiono, ma peggiorano solo.

Possiamo parlare del fenomeno dell'intolleranza alle piante d'appartamento.

Geranio, calendula, primula, soprattutto durante il periodo di fioritura, può causare attacchi di asma, tosse, lacrimazione e gravi eruzioni cutanee.

Una pianta così bella, come l'oleandro, è in grado di lasciare con le sue foglie un'eruzione cutanea sulla pelle di un bambino, simile alle ustioni di ortica.

Cosa fare in questo caso?

  1. rimuovere tutte le piante da interno dai locali, specialmente nell'asilo in cui il bambino dorme e gioca;
  2. effettuare la pulizia a umido con aerazione;
  3. se si nota immediatamente come il bambino ha toccato la pianta e si è bruciato, lavare la pelle interessata con acqua e sapone e lubrificare il gel con un gel foxy;
  4. all'interno, puoi anche dare al bambino un farmaco antistaminico di seconda o terza generazione.

Di solito, una o due dosi del farmaco e l'eliminazione completa del contatto con l'allergene sono sufficienti per riportare le briciole alla normalità.

Video: antistaminici

Quando puoi fare senza droghe

La risposta a questa domanda è semplice: quindi quando il medico dice. E se hai bisogno di droghe, allora solo quelle che dice il dottore.

Per molti genitori, il modo più semplice è andare subito in farmacia e ricevere gocce o pillole.

Non è necessario sperare che dopo il primo ricevimento risulterà eliminare tutti i sintomi spiacevoli e prevenire le ricadute.

Inoltre, rimuovere i sintomi non significa risolvere il problema.

Se il bambino ha una reazione allergica ad almeno una sostanza, nessuno darà una garanzia che non avrà una reazione al farmaco.

Questo accade abbastanza spesso quando il bambino ha una intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti.

Non aiuterai nemmeno il bambino, e spenderai denaro invano - ci sono medicine costose per i bambini della nuova generazione.

Qual è la via d'uscita?

Prima di tutto, dai un'occhiata sobria alla situazione.

È necessario dare al bambino la medicina chimica per eliminare istantaneamente la malattia, oppure si può provare ad aiutare il corpo a superarlo da solo?

Nella maggior parte dei casi, ha senso isolare semplicemente il bambino dall'irritante: dopo alcuni giorni, i sintomi scompaiono da soli, senza farmaci.

Le eruzioni cutanee e il prurito vengono eliminati dai bagni con l'aggiunta di un decotto di erbe e la normale crema per i bambini aiuta ad ammorbidire la pelle sensibile.

Il trattamento richiederà del tempo - ma se c'è la possibilità di fare a meno dei farmaci artificiali, è necessario usarlo.

Spesso, i pediatri stessi prescrivono antistaminici "nel caso" - per esempio, prima della prossima vaccinazione.

Se tuo figlio ha una reazione al vaccino, ha senso muovere il vaccino, aspettando che il bambino cresca e che la sua immunità si rafforzi.

Se non c'è, e il medicinale è necessario solo per la riassicurazione - somministrare farmaci omeopatici nella dose minima, o non dare affatto, fino a quando non vi è davvero bisogno dopo la vaccinazione.

Come scoprire se il bambino è allergico? Segui il link.

Come scegliere le gocce nasali per l'allergia per i bambini? Saperne di più

Regole di ammissione

Generalmente le droghe per neonati di nuova generazione non devono essere combinate con l'assunzione di cibo.

La maggior parte viene presa una o due volte al giorno, al mattino e alla sera.

In nessun caso non si dovrebbe violare il dosaggio raccomandato dal medico, anche se le istruzioni indicano che non sono stati osservati effetti collaterali.

In caso di mancata ammissione, non cercare di recuperare, aumentare la dose o ridurre il divario tra di loro.

Questa è la regola principale.

E un altro consiglio a tutti i genitori - non farti prendere dal panico.

Il tuo compito:

  • aumentare l'immunità del bambino;
  • fornirgli condizioni di vita confortevoli;
  • buona nutrizione e sonno;
  • routine quotidiana razionale e stabile;
  • e, naturalmente, calore, affetto e cura.

Come mostra la pratica, all'età di sette anni, la maggior parte dei bambini supera questa malattia e può condurre una vita normale senza prendere antistaminici.

Medicinali per l'allergia per i bambini: Panoramica sul dosaggio

L'allergia è una reazione del corpo agli agenti estranei, che si manifesta con eruzioni cutanee, malfunzionamenti dell'apparato digerente, disturbi dell'apparato respiratorio, lacrimazione, tosse e altri sintomi. Molte di queste manifestazioni sono trattate con farmaci. Quando si eliminano i sintomi di allergia in un bambino, va ricordato che non tutti i preparati destinati a questo scopo sono adatti a loro. È anche importante aderire al dosaggio, a volte meno rispetto a un adulto.

Sintomi allergici nei bambini

Le manifestazioni più comuni di allergie - arrossamento e desquamazione della pelle, ogni sorta di eruzione cutanea. Ma non sempre reazioni allergiche alla pelle. La congestione nasale e lo scarico di muco chiaro da esso, difficoltà di respirazione, tosse, lacrimazione, gonfiore e arrossamento degli occhi sono tutte manifestazioni di allergie, che sono spesso confuse con l'insorgenza di raffreddori. I sintomi di allergie possono anche essere un malfunzionamento del tratto gastrointestinale, con conseguente cambiamento del colore e della consistenza delle feci (ad esempio, nei bambini nel primo anno di vita diventa verde), colica intestinale, diarrea o costipazione.

Molti sintomi possono essere facilmente rimossi proteggendo il bambino dal contatto con l'allergene (rinite allergica e congiuntivite), altri scompaiono solo assumendo farmaci speciali (eruzioni cutanee sulla pelle). Ci sono alcuni tipi di allergie che richiedono un trattamento a lungo termine (ad esempio, dermatite atopica).

Come è il trattamento delle allergie

Come tale, nessun trattamento per le allergie. Un'eccezione è la terapia ASIT, o l'introduzione di dosi minime di allergeni identificati nel corpo in vari modi, che è stato praticato non molto tempo fa e provoca molte polemiche e controversie tra i pediatri.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento di allergia è mirato alla diagnosi precoce dell'allergene e alla sua eliminazione, rimozione dei sintomi delle reazioni allergiche con l'aiuto di antistaminici, restauro della pelle e del corpo nel suo insieme con l'aiuto di farmaci.

Video: che cos'è la terapia ASIT e come viene eseguita?

Medicinali per l'allergia per i bambini

Nel trattamento delle allergie usato farmaci di diversi gruppi. Il principale, alleviando i sintomi e alleviando le condizioni del bambino sono gli antistaminici. Spesso sono abbastanza. In caso di allergie gravi, vengono utilizzati ulteriori preparati locali, ormoni e assorbenti.

antistaminici

Più comune quando alleviare i sintomi di reazioni allergiche. L'azione si basa su un blocco nell'istamina del corpo, che provoca reazioni all'allergene sotto forma di rossore, eruzione cutanea, edema, prurito. Gli antistaminici sono ampiamente usati per alleviare i sintomi di altre malattie, compresi i raffreddori, con congestione nasale per facilitare la respirazione, malattie del sistema nervoso centrale e altri.

Al momento ci sono tre generazioni di antistaminici. In pediatria, insieme alle droghe della nuova generazione, vengono attivamente utilizzati gli antistaminici della vecchia generazione.

Prima generazione

Questi includono fenkarol, difenidramina, cloropiramina, diazolina, tavegil, suprastin. Hanno un effetto sedativo, causando l'inibizione delle reazioni fisiche e mentali, la sonnolenza. Nel trattamento dei bambini, in particolare i primi tre anni di vita, vengono usati raramente, poiché sono caratterizzati da un'elevata tossicità. Tuttavia, quando rimuovono lo shock anafilattico o l'angioedema, sono loro che sono insostituibili, poiché hanno un'alta attività e affrontano rapidamente i sintomi dell'allergia.

I farmaci della prima generazione sono più veloci di altri escreti dal corpo, quindi vengono presi 3 volte al giorno, ma in corsi brevi, come si nota la dipendenza.

Utilizzato nei bambini con reazioni allergiche acute (con morsi di vespe, api e altri insetti). Dimedrol è il più pericoloso per i bambini, inoltre la diazolina non è raccomandata a causa della sua capacità di causare gravi intossicazioni e reazioni al SNC. Molto spesso, ai bambini viene prescritto suprastin e tavegil.

Seconda generazione

Questi sono tsetrin, lomilan, lorahexal, claritin, questin, zodak, fenistil, loratadina. Prendere questi farmaci dovrebbe essere una volta al giorno, preferibilmente in una sola volta. A causa dell'assenza di un effetto sedativo troppo pronunciato e di un effetto tossico minimo sul corpo, è consentito utilizzarli per un lungo periodo. Stranamente, ma i bambini spesso hanno reazioni allergiche ai componenti di questi antistaminici, quindi vengono prescritti con cautela. Inoltre, l'uso prolungato può causare vertigini, nausea, dolori muscolari e mal di testa.

Il principale pericolo è la cardiotossicità, che viene potenziata durante l'assunzione di antibiotici e farmaci antimicotici. Non raccomandato per patologie epatiche. I farmaci più adatti per i bambini in questo gruppo sono loratadina, fenistil e zodak.

Terza o nuova generazione

Questi sono fexadine, gismanal, cetirizina, astemizolo, erius, telfast, terfenadina, xyzal, zyrtec. Sono più spesso prescritti ai bambini, in quanto non hanno alcun effetto sedativo, non sono pericolosi per i vasi sanguigni e il cuore, a differenza dei farmaci di prima e seconda generazione. Ma per un rapido sollievo dei sintomi, non funzioneranno.

Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati per il trattamento a lungo termine, ad esempio, pollinosi, dermatite atopica e asma bronchiale.

Cure di allergia antistaminica per bambini al di sotto di un anno

I medicinali antistaminici neonati e neonati vengono somministrati sotto forma di gocce e sciroppi. Sono farmaci controindicati della vecchia generazione a causa della loro elevata tossicità e azione sedativa.

Ma tra le droghe della nuova generazione, non tutti sono autorizzati dalla nascita. Quindi, lo zyrtec è applicato solo da un anno e mezzo, mentre lo sventare è permesso già dai primi giorni di vita. Allo stesso tempo, i pediatri raccomandano di usare con cautela i preparati poco testati della nuova generazione, dando la preferenza alla comprovata suprastin (¼ compresse fino a 2 volte al giorno).

Il dosaggio per i bambini non è prescritto per età, ma per peso corporeo. Dovresti anche studiare l'annotazione sul farmaco selezionato.

Va ricordato: il trattamento più efficace è l'eliminazione dell'allergene e gli antistaminici alleviano solo i sintomi dell'allergia. Con l'uso a lungo termine a volte diventano coinvolgenti e quindi in situazioni di emergenza potrebbero non funzionare.

Dosaggio di antistaminici, in base all'età (tabella)

preparazione

età

dosaggio

Prima generazione

½ compressa (12,5 mg) 2 volte al giorno

½ compressa (12,5 mg) 3 volte al giorno

Sovrastin (soluzione iniettabile)

½-1 fiala (0,5-1 ml)

La dose massima giornaliera di suprastin in qualsiasi forma di rilascio - 2 mg / per kg di peso corporeo

½-1 compressa 2 volte al giorno

Nei casi più gravi, la dose giornaliera può arrivare a 4 compresse.

Seconda generazione

3-12 anni (e peso fino a 30 kg)

una volta al giorno ½ compressa (5 mg)

da 12 anni (e di peso superiore a 30 kg)

una volta al giorno 1 compressa (10 mg)

2-12 anni (e peso fino a 30 kg)

una volta al giorno 5 mg

da 12 anni (e di peso superiore a 30 kg)

una volta al giorno 10 mg

3-10 gocce (2 gocce per kg di peso corporeo) 3 volte al giorno

10-15 gocce (2 gocce per kg di peso corporeo) 3 volte al giorno

15-20 gocce (2 gocce per kg di peso corporeo) 3 volte al giorno

20-40 gocce 3 volte al giorno

Terza generazione

5 gocce 1 volta al giorno

5 gocce 1-2 volte al giorno

5 gocce 2 volte o 10 gocce 1 volta al giorno

2,5 ml (1,25 mg) al giorno

5 ml (2,5 mg) al giorno

10 ml (5 mg) al giorno

corticosteroidi

Questi sono preparati ormonali, sono usati rigorosamente secondo la prescrizione del medico. È il pediatra che deve dare consigli su un medicinale specifico, il suo dosaggio, che non può essere aumentato o ridotto indipendentemente, soprattutto per modificare la durata del trattamento.

I corticosteroidi sono disponibili sotto forma di compresse, unguenti, soluzioni per iniezioni. Ai bambini vengono solitamente somministrati unguenti ormonali. La pelle dei bambini è molto delicata, la sua permeabilità è molto più alta, quindi c'è un'alta probabilità di overdose di un farmaco ormonale, che può avere seri effetti collaterali. I primi giorni dell'unguento si mischiano alla crema da latte e seguono la reazione.

E 'vietato l'uso nei bambini preparati a base di idrocortisone (fucidina, corteccia, locoide e altri), triamcinolone (nazacort, fotoderma, berlicort), flumetasone (sinalare, flucort).

cromoni

Una caratteristica speciale dei cromoni è il loro effetto cumulativo, quindi sono spesso prescritti per scopi profilattici (ad esempio, nel periodo primavera-estate per prevenire lo sviluppo di pollinosi). Si tratta di farmaci a base di cromoglicato e nedocromil sodico, prescritti in una terapia complessa per il trattamento delle allergie. Hanno diverse forme di rilascio, quindi è escluso un effetto sistemico sul corpo. Disponibile sotto forma di gocce per il trattamento della rinite di origine allergica, congiuntivite, unguento per alleviare il rossore e l'eruzione cutanea e altre reazioni cutanee.

Va ricordato: Cromoni - questo medicinale non è un'azione istantanea, l'effetto della droga si avverte non prima di due settimane dall'inizio del ricevimento.

L'uso di cromoni nei bambini a causa della loro sicurezza. Con l'esposizione locale, non vengono assorbiti nel flusso sanguigno, vengono completamente rimossi dal corpo.

Nei bambini, vengono utilizzate le seguenti forme di dosaggio:

  • Cromohexal - spray e gocce per instillazione del naso per rinite allergica, consentito da 5 anni;
  • ketotifen - sciroppo e compresse per bambini da 3 anni;
  • Intal - capsule e aerosol per uso locale è destinato a bambini da 5 anni;
  • Kromoglin - collirio e spray nasale per i bambini fin dai primi mesi di vita;
  • tayled - un aerosol per il trattamento dell'asma bronchiale.

I cromoni durano fino a 2 ore, quindi vengono usati ripetutamente, fino a 6 volte al giorno.

assorbenti

Quando si verificano reazioni allergiche, viene rilasciata istamina, che può aumentare la permeabilità vascolare, che porta al rilascio nello spazio extracellulare dei batteri e delle loro tossine. Pertanto, nel complesso trattamento delle allergie, gli assorbenti sono spesso prescritti per la rapida eliminazione e purificazione del corpo da allergeni, nonché sostanze tossiche.

I sorbenti hanno diverse forme di rilascio e per ogni età è possibile scegliere la preparazione più accettabile insieme al pediatra. Dalla nascita vengono utilizzati polisorb, polifepidi, enterosgel, smectu. L'atoxil e il multi adsorbimento possono essere utilizzati a partire da un anno, il carbone bianco è consentito da 14 anni.

Medicinali per il trattamento della rinite allergica

Con congestione nasale e lacrimazione di natura allergica, insieme all'ingestione di antistaminici, vengono utilizzati preparati topici sotto forma di gocce nasali e spray, collirio (con congiuntivite). Gli spray non sono raccomandati per i bambini al di sotto dei 2 anni a causa del rischio di gettare muco e il farmaco stesso nell'orecchio medio, nel seno e nell'otite.

Come una terapia mirata prescritta:

  • gocce di antistaminico - allergiche (dai 6 anni), istamine (dai 12 anni);
  • gocce e spray di azione combinata (antistaminico e vasocostrittore) - vibrocil (dalla nascita);
  • Cromone - Cromohexal, Cromoglin;
  • agenti con glucocorticosteroidi (come prescritto da un medico).

Uno sviluppo relativamente recente è costituito da polveri microdisperse anallergiche. Nazaval contiene cellulosa. Prevalina consiste in una miscela di oli ed emulsionanti. Quando si spruzza da un comodo erogatore spray alla mucosa nasale, i preparati formano una pellicola gelatinosa o oleosa, che crea una barriera naturale alla penetrazione degli allergeni attraverso il naso.

Per alleviare il gonfiore delle mucose e facilitare la respirazione nasale in un bambino, si usano gocce vasocostrittive: naftilina, tezina, nazol, nazivina. Dovrebbe essere chiaro che i farmaci in questo gruppo non trattano le allergie, ma solo temporaneamente alleviano i suoi sintomi. Portarli a lungo (più di 5 giorni senza interruzione) è impossibile, poiché minaccia di sviluppare serie complicazioni.

Trattamento di allergie cutanee

Di norma, l'ingestione di un farmaco antistaminico è sufficiente per rimuovere le manifestazioni cutanee di allergia. Ma a volte i genitori scelgono l'applicazione esterna di tali farmaci, ad esempio, con una piccola localizzazione di eruzioni cutanee o la loro posizione in punti (con punture di insetti). Per questi scopi vengono scelti unguenti, creme e gel con effetti antiallergici: phenicyle, tavegil, soventol.

La loro azione si basa sulla rimozione di gonfiore e prurito, arrossamento, leggermente raffredda e ammorbidisce la pelle. Ma va notato che l'effetto dell'uso esterno di antistaminici non è così pronunciato come quando assunto per via orale. Pertanto, se il bambino viene coperto da un'eruzione cutanea o il tumore dal morso si diffonde ben oltre i suoi limiti, il medicinale deve essere assunto oralmente immediatamente.

Orticaria ed eruzioni cutanee passano abbastanza velocemente quando viene rimosso un allergene o viene assunto un antistaminico. Ma la dermatite (atopica, pannolino), l'ammollo, l'eczema richiedono un trattamento speciale. Consiste nel mantenere la pelle pulita e asciutta e nell'applicazione di unguenti anti-infiammatori e cicatrizzanti. I mezzi sulla base del dexpantenolo (dexpantenolo, d-pantenolo, bepanten) si sono dimostrati eccellenti. Non solo alleviano l'infiammazione, ma contribuiscono anche alla rapida epitelizzazione. Sono spesso utilizzati per la prevenzione di dermatite da pannolino, sudorazione e altri problemi dermatologici dei bambini.

A volte un'allergia si manifesta attraverso la tensione della pelle, che porta a microfessure, in cui l'infezione e il fungo si sviluppano molto rapidamente. In questo caso, creme idratanti per bambini aiuteranno: "Umka", "Eared Nurses", "La Cree" e altri.

Farmaci allergici e gocce per neonati e bambini fino ad un anno di età

Oggi, circa un terzo della popolazione soffre di reazioni allergiche di vario tipo. Negli adulti, le allergie possono manifestarsi come arrossamento della pelle, orticaria, naso che cola, tosse, edema, spasmi bronchiali e molto altro. La malattia è molto più pericolosa per i bambini. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a un neonato, per il quale il corpo reazioni allergiche sono estremamente indesiderabili.

Ma se il bambino ha un'allergia, è necessario consultare urgentemente un medico che, in base ai sintomi e ai test, prescriverà speciali farmaci per l'allergia ai bambini.

Sintomi di reazioni allergiche in bambini

Molto spesso, i bambini hanno allergie a pelle, cibo o droghe. Il sintomo principale è arrossamento, desquamazione e un'eruzione sulla pelle che prude e provoca disagio. A causa di ciò, appaiono irritabilità e lacrime, il sonno è perso, la temperatura sale.

Può verificarsi una forma più grave della malattia:

  • tosse;
  • lacrimazione;
  • gonfiore del rinofaringe;
  • mancanza di respiro;
  • segni di asma, raffreddore da fieno, angioedema.

In caso di ultimi sintomi, è necessaria l'assistenza medica urgente.

Gruppi di allergie per bambini

Gli antistaminici per lattanti sono divisi in cinque gruppi principali:

  1. I farmaci antiallergici neutralizzano l'effetto della sostanza biologicamente attiva istamina, che è "responsabile" della manifestazione delle reazioni allergiche.
  2. I farmaci anti-infiammatori riducono i sintomi della malattia e rallentano il suo sviluppo.
  3. I farmaci anti-leucotrieni bloccano l'azione delle sostanze altamente attive dei leucotrieni, causando il rilascio di muco nasale e bronchiale, gonfiore delle mucose e broncospasmo.
  4. I corticosteroidi o gli agenti ormonali sono attivi contro tutti i tipi di reazioni allergiche a causa dei loro effetti antinfiammatori pronunciati.

I farmaci possono combinare diversi tipi di farmaci e essere combinati. La scelta del farmaco per i bambini al di sotto di 1 anno dipende dai sintomi e dalla complessità della malattia.

Forme di farmaci antiallergici

Il trattamento per le allergie dei bambini dovrebbe essere completo. È necessario utilizzare sia pillole antistaminiche sia farmaci per eliminare i sintomi. I prodotti allergici sono disponibili nelle seguenti forme:

  1. Le compresse sono usate per bloccare la produzione di istamine, quindi sono chiamate antistaminici. Sono prescritti in caso di allergie in primo luogo. Vengono da tre generazioni. I più efficaci per i bambini nel primo anno di vita sono i tablet di terza generazione. Non hanno un effetto sedativo.
  2. Gli sciroppi di allergia sono un ottimo sostituto per le pillole. È conveniente dare loro l'acqua per i bambini del primo anno di vita.
  3. Gocce di allergia per l'occhio dei bambini Il sintomo principale della malattia è arrossamento, prurito e lacrimazione. Potrebbe persino esserci una secrezione purulenta. A seconda dei sintomi, vengono prescritte gocce speciali che possono essere antistaminiche, vasocostrittrici, antinfiammatorie.
  4. Gocce nasali. Tali fondi possono essere istantanei e rapidamente per un certo periodo di tempo per eliminare i sintomi di allergie. Nella maggior parte dei casi, vengono prescritte le gocce, che devono essere applicate continuamente. Con il loro aiuto viene trattata la malattia sottostante. Possono essere antistaminici, immunomodulatori, vasocostrittori, antinfiammatori e antiedematosi, ormonali.
  5. Talker è un rimedio per le allergie, che consiste di guscio d'uovo e zinco. Può essere fatto indipendentemente o ordinato in una farmacia.

Antistaminici di terza generazione

La nuova generazione di compresse elimina efficacemente i sintomi delle allergie, non ha un effetto negativo sul sistema nervoso centrale e quasi non causa sedazione. Per questo motivo si raccomanda di rivolgersi ai bambini fino a un anno in caso di insorgenza di malattie allergiche. In questo caso, i bambini fino a un anno possono essere annaffiati con farmaci antistaminici sotto forma di sciroppo. Solo in bambini particolarmente sensibili dopo l'assunzione di tali farmaci è possibile sonnolenza.

cetirizina

Farmaco antistaminico, il cui principio attivo principale è la cetirizina dicloridrato.

Indicazioni per il suo uso sono:

  • orticaria;
  • congiuntivite allergica e rinite;
  • febbre da fieno;
  • dermatosi allergica;
  • Quincke gonfiore.

La cetirizina viene prodotta sotto forma di compresse e gocce nasali, con l'aiuto del quale è conveniente trattare i bambini fino a un anno. Lo strumento è stato prescritto da un medico. Fino all'età di due anni, la cetirizina per le allergie viene assunta due volte al giorno, 5 gocce in una forma diluita. I bambini fino a sei mesi di età sono controindicati. La durata del trattamento prescritta solo da uno specialista.

fexofenadina

Il farmaco fa fronte efficacemente alle allergie ed è nominato da esperti nelle seguenti situazioni:

  • orticaria;
  • allergia a droghe e prodotti chimici domestici;
  • rinite causata da polvere, peli di animali o fioriture stagionali;
  • febbre da fieno.

Disponibile sotto forma di compresse e sospensioni. Può essere assunto solo dai bambini dai 6 anni di età che sono prescritti 30 ml due volte al giorno.

In alcuni casi, i farmaci possono causare malessere generale, vertigini e sonnolenza. In caso di reazioni avverse, consultare un medico.

loratadina

Un antistaminico che può fermare le reazioni allergiche. Disponibile sotto forma di compresse, sciroppo ed efficace contro:

  • congiuntiviti;
  • rinite;
  • orticaria;
  • prurito;
  • bronchite allergica;
  • dermatite da contaminante;
  • asma;
  • pollinosi acuta per tutto l'anno e stagionale.

Pillole e sciroppo La loratadina può essere somministrata ai bambini da un anno a sei anni. Se un bambino ha un peso corporeo inferiore a 30 chilogrammi, allora non dovrebbe essere somministrato più di un misurino di sciroppo al giorno. Prenda il farmaco dovrebbe essere un'ora prima dei pasti.

Secondo studi clinici, i bambini sono ben tollerati dalla Loratadina. Tuttavia, può verificarsi intolleranza individuale a un antistaminico. In questo caso, potrebbe apparire:

  • abbassare la diuresi giornaliera;
  • orticaria, gonfiore, prurito;
  • aumento della sonnolenza;
  • stanchezza;
  • eruzioni cutanee.

Se questi sintomi si verificano, il farmaco deve essere ritirato e consultare un medico.

Gocce di antistaminico

I bambini fino a un anno sono più convenientemente ed efficacemente trattati con farmaci anti-allergici sotto forma di gocce.

Fenistil

Lo strumento ha un antistaminico e un debole effetto sedativo. Indicazioni per l'uso di gocce sono:

  • rinofaringite allergica e rinite;
  • allergie alimentari;
  • dermatite atopica;
  • orticaria;
  • prurito da varicella e punture di insetti;
  • dermatosi pruriginosa ed eczema.

Le gocce di Fenistil possono essere somministrate ai bambini solo dopo un mese di vita.

Dosaggio raccomandato:

  1. I bambini da un mese a un anno sono trattati con un rimedio tre volte al giorno, instillato da 3 a 10 gocce.
  2. Dopo uno o tre anni, puoi dare 10-15 gocce al mattino, pomeriggio e sera.
  3. Circa dai tre ai dodici anni, la dose delle gocce aumenta a 15-20 tre volte al giorno.

Le gocce di neonati possono essere aggiunte al latte materno. Per i bambini che vengono nutriti artificialmente, il farmaco viene aggiunto alla formula.

Quando si usa Fenistil può causare alcuni effetti collaterali:

  1. L'effetto sedativo del farmaco non dovrebbe essere intimidatorio, dal momento che non minaccia la salute. Dopo l'abolizione dei mezzi il corpo del bambino tornerà alla normalità.
  2. Quando si assumono le gocce possono verificarsi sintomi dispeptici, nausea, secchezza delle fauci, mal di testa. Ma tali manifestazioni sono estremamente rare.

Più spesso, i sintomi sopra possono essere con overdose del farmaco. Inoltre, se il rimedio viene assunto in modo casuale e in dosi troppo grandi per l'età del bambino, convulsioni, agitazione, febbre, atassia, può verificarsi depressione del SNC. Al primo segnale di overdose, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza, ma mentre è in viaggio, per indurre il vomito nel bambino.

Ma tutti questi sintomi si verificano estremamente raramente e principalmente a causa della colpa dei genitori. Una goccia Fenistil è la più popolare tra gli antistaminici.

Zyrtec

Gocce di antistaminico, il cui principio attivo è la cetirizina. Questa sostanza stabilizza la membrana cellulare e limita l'azione attiva dell'istamina. Reception Zirtek ha le seguenti azioni:

  • prurito;
  • neutralizza le reazioni cutanee;
  • allevia gli spasmi muscolari;
  • previene lo sviluppo di edema.

Durante il decorso della malattia, le gocce possono ridurre la reazione allergica e prevenirne l'ulteriore sviluppo. Zyrtec può essere preso per molto tempo, perché non ha alcun effetto sulla dipendenza.

È possibile utilizzare il farmaco per il trattamento delle allergie dall'età di sei mesi. Indicazioni per il suo uso sono:

  • orticaria e altre manifestazioni cutanee di allergie;
  • congiuntivite e rinite di natura allergica;
  • febbre da fieno stagionale;
  • Quincke gonfiore.

Secondo le istruzioni, i bambini devono essere diluiti con acqua prima dell'uso. I pazienti più piccoli da sei mesi a due anni non devono ricevere più di cinque gocce una volta al giorno. I bambini sotto i sei anni - cinque gocce al mattino e alla sera. Dopo i sei anni viene prescritta la dose massima di farmaci - 20 gocce al giorno.

Zyrtec è controindicato nei bambini fino a sei mesi di età, con insufficienza renale e intolleranza individuale al rimedio.

In rari casi, le gocce di antistaminico Zyrtec possono causare effetti collaterali:

  • naso che cola;
  • leggera sensazione di nausea;
  • bocca secca;
  • sonnolenza;
  • vertigini;
  • mal di testa.

Quando si assumono grandi dosi possono verificarsi:

  • pupille dilatate;
  • mancanza di urina e costipazione;
  • mucosa della bocca secca;
  • palpitazioni cardiache;
  • il panico;
  • irritabilità;
  • letargia.

Se si verificano effetti collaterali, è necessario interrompere l'assunzione del medicinale e consultare un medico. In caso di sovradosaggio, lavare lo stomaco e chiamare un'ambulanza.

L'azione di Zyrtek non dipende dal tempo di mangiare e dura per tre giorni.

Creme, gel, pomate

Gli antistaminici esterni non cureranno la malattia, ma i sintomi di una reazione allergica saranno rimossi. Creme, gel e unguenti si occupano efficacemente di eruzioni cutanee e arrossamenti della pelle, che sono accompagnati da prurito. Penetrando in profondità nella pelle, bloccano l'azione attiva dell'allergene, alleviano l'infiammazione e il prurito, ripristinano la pelle danneggiata.

Unguenti e creme facili da usare e sicuri per i bambini fino a un anno di età includono:

Il gel Fenistal più popolare, che viene rapidamente assorbito e agisce immediatamente dopo l'applicazione. Lo strumento allevia gonfiore, arrossamento, prurito e allo stesso tempo non secca la pelle. Il gel non ha colore e odore. Può essere applicato più volte al giorno e utilizzato anche dopo la puntura di un insetto. Il gel Fenistal è confezionato in un piccolo tubo che non occupa molto spazio nel kit da viaggio.

Già nei primi mesi di vita di un bambino, i genitori scopriranno se i loro figli hanno una propensione alle allergie. Pertanto, mamme e papà dovrebbero conoscere i principali sintomi delle reazioni allergiche, con l'aspetto di cui è necessario cercare immediatamente l'aiuto di un medico. Solo uno specialista è in grado di determinare la causa della malattia e prescrivere la terapia necessaria. È impossibile trattare i bambini con qualsiasi mezzo in qualsiasi circostanza.

Preparati di allergia per un bambino fino a un anno. Mezzi sicuri

Ciao caro lettore, in questo articolo esamineremo i farmaci da allergie per un bambino fino a un anno di vita.

Oggi discuteremo non solo le manifestazioni o i sintomi di allergia nei bambini, abbiamo completamente deciso di aprire il tema dei farmaci per un bambino dalle allergie fino a 1 anno.

Parliamo dei tipi di farmaci per le allergie, cosa può essere dato al bambino, cosa non è raccomandato a causa di possibili complicazioni, così come come trattare le allergie in una madre che allatta.

Problema caratteristico

La terapia allergica per un bambino di età inferiore ad un anno comporta la somministrazione di vari farmaci antistaminici e ormonali.

L'istamina è una sostanza biologicamente attiva sintetizzata dal corpo del bambino come risposta dei sistemi di difesa del corpo all'azione di uno stimolo.

Le reazioni allergiche possono verificarsi in un bambino con un'immunità debole quando esposto a zone mucose del corpo e nella pelle del bambino con sostanze che agiscono come allergeni.

Questi possono includere alcune sostanze dalla composizione di prodotti alimentari, medicinali, polline di alcune piante, punture di insetti, odori di prodotti di profumeria, componenti di prodotti chimici domestici.

A questo proposito, allergologi e immunologi distinguono tre classi di farmaci antistaminici:

I farmaci della prima generazione sono usati per il trattamento delle allergie nei bambini quando è necessario un sollievo di emergenza dai sintomi della malattia.

Tuttavia, tenendo conto della specificità di questi medicinali, essi vengono eliminati dall'organismo dopo un breve periodo di tempo, in relazione al quale, per continuare l'azione terapeutica, è necessario utilizzare più spesso le medicine di questo gruppo.

Questo può essere attribuito alle caratteristiche negative dei farmaci, perché possono causare un effetto negativo se esposti al sistema nervoso del bambino, causare una diminuzione dell'attività e patologia nel lavoro dell'apparato vestibolare.

I farmaci in questo gruppo includono: Dimedrol, Suprastin, Alfadril, Promethazine, Tavegil, Diazolin, Fenkrol, Peritol, tuttavia, Tavegil può essere usato per trattare i bambini in modo limitato. Tuttavia, il suo uso è escluso durante il trattamento di manifestazioni allergiche nei neonati.

I preparativi della seconda generazione sono caratterizzati da un'alta velocità con una lunga (giorno) fissazione dell'effetto raggiunto.

Questi farmaci si distinguono per la loro relativa sicurezza d'uso e la mancanza di un effetto ipnotico.

Lo schema del loro ricevimento non è legato ai periodi di assunzione di cibo e, secondo gli esperti, questi farmaci sono utilizzati al meglio dalle allergie per un bambino al di sotto di un anno.

I farmaci in questo gruppo includono farmaci come Claritin, Kestin, Zyrtec, Loratidine, Cetirizine. Il più popolare di questo gruppo di farmaci è la Loratidina, poiché, oltre all'elevata efficacia, non fornisce effetti collaterali.

I farmaci della terza generazione raggiungono il massimo effetto con una lunga permanenza nel corpo, sono usati principalmente in schemi che forniscono un trattamento a lungo termine.

Tra tali farmaci possono essere chiamati Astemizol, Hismanal, Terfen e Terfenadin.

Consigliato: Tutto sulle allergie in un bambino fino a un anno di vita

Oltre ai tre gruppi di antistaminici, possono essere utilizzati medicinali a base di corticosteroidi a seconda dei sintomi nei regimi terapeutici.

Questi fondi si distinguono per la loro alta efficienza quando utilizzati per il sollievo delle manifestazioni infiammatorie di allergia.

Tuttavia, questi farmaci hanno una serie di effetti collaterali che limitano il loro uso solo per eliminare forme gravi di allergie.

Come terapia di supporto, vengono utilizzati vari tipi di assorbenti per eliminare gli allergeni dal corpo, tra cui Polyphepan, Enterosgel, Smecta, Polysorb MP e carbone attivo.

La specificità del trattamento di allergia per un bambino comporta la selezione del farmaco più efficace riducendo al minimo le conseguenze dell'uso del farmaco.

A questo proposito, prima di prescrivere un farmaco, un allergologo e un immunologo conducono una conversazione con i genitori per identificare i sintomi della malattia e, se necessario, prescrivono test aggiuntivi.

Sintomi di allergia in un bambino di età inferiore ad un anno

I sintomi delle reazioni allergiche durante il periodo iniziale della vita di un bambino sono espressi in cambiamenti sulla superficie della pelle, tra cui:

  • educazione sotto forma di un'eruzione sulle guance di un bambino;
  • comparsa di strutture simili a bolle sulla superficie della pelle;
  • eruzione cutanea sulle natiche del bambino, simile all'eczema in apparenza;
  • congiuntivite delle mucose dell'occhio;
  • la presenza di vesciche ed edema sulla superficie della pelle;
  • aumento della temperatura corporea come reazione dei leucociti all'azione di una sostanza estranea;
  • prurito e desquamazione di aree separate sul corpo del bambino;
  • allergie a prodotti medici possono causare feci anormali, nausea, attacchi addominali e vomito;
  • manifestazione di reazioni allergiche causate da punture di insetti, sono i segni più gravi, tra cui la comparsa di convulsioni, vomito, respiro frequente e svenimento.

I segni descritti portano a cambiamenti nel comportamento del bambino, che sono espressi in capricciosità, disturbi del sonno, perdita di appetito, irritabilità.

Forme di rilascio di farmaci antiallergici

Dato lo sviluppo insufficiente nei bambini dell'apparato di deglutizione, le case farmaceutiche prevedono il rilascio di farmaci anti-allergia sotto forma di:

  • Sciroppi con diversi gusti di frutta, tuttavia, in questo caso, alcuni componenti della formulazione, come coloranti, fruttosio o agenti aromatizzanti, possono scatenare allergie nei bambini nelle fasce di età più giovane. Le case farmaceutiche producono analoghi di farmaci sotto forma di sciroppo per agenti come Lomilan, Loratadin, Claritin, Hismanal, Zodak, Erius.
  • Gocce che hanno la capacità di dosare facilmente, aggiungere al cibo o alle bevande, ma questa forma di rilascio ha una durata limitata, che non supera diverse settimane dalla data di apertura.
  • Spray, che da un lato fornisce un efficace rilascio dei componenti del principio attivo, a causa delle piccole dimensioni delle particelle, dall'altro, il rischio di provocare uno spasmo nasofaringeo nei neonati a rischio del loro utilizzo.
  • L'uso di farmaci sotto forma di compresse, disciolti in un liquido, è caratterizzato da un'elevata efficacia, ma è una sospensione rispetto ai preparati medici, prodotti sotto forma di gocce. Inoltre, l'uso di droghe sotto forma di compresse durante la macinazione in polvere viola il dosaggio del farmaco.
  • Per eseguire il trattamento esterno delle superfici della pelle, gel e unguenti sono diventati molto diffusi, il che, a causa degli effetti locali, fornisce un'efficacia ad alto impatto.

Come metodo popolare per il trattamento delle allergie, la farmacia offre una miscela di erbe medicinali secche e schiacciate o una sospensione a base di talco e zinco.

I farmaci descritti vengono utilizzati dopo il bagno, mediante applicazione esterna sulla superficie della pelle.

Farmaci allergici per un bambino fino a un anno.

La scelta del farmaco per il trattamento delle allergie in un bambino dovrebbe tenere conto delle controindicazioni all'uso, della possibile intolleranza individuale ai componenti della composizione.

Tra i farmaci più comunemente prescritti dalle allergie per un bambino di età inferiore ad un anno, dovrebbe essere evidenziato:

  • Zyrtec in forma di sciroppo è prescritto limitatamente tenendo conto delle possibili reazioni allergiche agli eccipienti che fanno parte del farmaco. Gli effetti collaterali del farmaco comprendono aumento della sonnolenza, attività e affaticamento del bambino, possibilmente una manifestazione di secchezza delle fauci e uno stato sovraeccitato. Il farmaco viene utilizzato in un dosaggio di 2-4 gocce a sei mesi di età e 5-6 gocce in un periodo fino a un anno. Il medicinale sotto forma di compresse viene utilizzato per il trattamento di bambini di età superiore ai 6 anni.
  • La soprastina è caratterizzata da un eccellente effetto anti-allergico, ma non è prescritta ai bambini con maggiore suscettibilità ai componenti della composizione. Il tasso effettivo del farmaco è un quarto di pillola al giorno. Gli effetti collaterali del farmaco comprendono un aumento della sonnolenza quando si utilizza il farmaco. La terapia con l'uso del farmaco viene effettuata sotto la supervisione di un pediatra.
  • È accettabile usare Dimedrol come farmaco antiallergico per eliminare le manifestazioni acute di allergia nei bambini di età superiore ai 7 mesi.
  • Peritol in gocce è prescritto dalle allergie per un bambino di età superiore a sei mesi e non ha un effetto sedativo. I vantaggi di questo farmaco e del farmaco Zyrtec sono prestazioni ad alta velocità, che non superano mezz'ora dal momento dell'assunzione del farmaco.
  • I bambini al di sotto di un mese di età non praticano la terapia con l'uso di soppressori dell'istamina. Durante questo periodo, il trattamento prevede l'aggiustamento della dieta per la madre, nel caso in cui il bambino sia allattato al seno e con l'esclusione di determinati prodotti dalla dieta del bambino durante l'uso di miscele.
  • In alcuni casi, dall'allergia a un bambino per 3 mesi, è possibile fare il bagno al bambino in decadenze e turni basati sulla camomilla.
  • Il carbone attivo ha un buon effetto terapeutico durante il trattamento dei lattanti, che, a causa delle sue proprietà intrinseche dell'assorbente, neutralizza gli allergeni nella composizione del cibo.
  • Fenistil sotto forma di gocce viene utilizzato per eliminare le manifestazioni di allergie per i bambini di età superiore a 1 mese. A seconda del tipo di violazione, il dosaggio possibile dell'agente varia nell'intervallo di 3-10 gocce / giorno.
  • Nelle forme gravi della malattia, la madre e il bambino sono ricoverati in ospedale con l'uso di una terapia riparativa basata su preparazioni ormonali della serie corticosteroide.
  • Come trattamento per le allergie per un bambino con manifestazioni di prurito e eruzioni cutanee sulla superficie della pelle, la terapia viene praticata usando bagni sulla base di erbe medicinali con l'ulteriore trattamento della pelle con crema da bambini per ammorbidirla.

In generale, gli specialisti prima della nomina di un corso di terapia con l'uso di agenti sintetici sono raccomandati per escludere l'interazione del bambino con una sostanza irritante.

Di norma, dopo alcuni giorni, i meccanismi protettivi del bambino affrontano i sintomi della malattia, sviluppando contemporaneamente l'immunità a questo tipo di violazione.

Come viene trattata l'allergia nelle mamme che allattano?

Quando vengono rilevate reazioni di tipo allergico in un bambino, c'è una certa percentuale della probabilità di ricevere un allergene quando si alimenta attraverso il latte materno o ricevuto durante il passaggio attraverso il canale del parto alla nascita.

L'elenco delle possibili misure terapeutiche in questo caso include:

  1. Prima di tutto, è necessario regolare la dieta della madre, eliminando potenziali allergeni da essa. Di solito, l'elenco degli alimenti proibiti include alcuni prodotti lattiero-caseari, verdura e frutta, in particolare rosso, noci e dolci.
  2. Oltre a regolare la dieta della madre, una possibile opzione è ridurre il numero di allattamento al seno e sostituirlo con il menu di prodotti ipoallergenici sviluppati dal pediatra.
  3. Un corso di terapia per la madre con l'uso di dosaggi di diazolina raccomandati da un medico in presenza di una minaccia per la salute del bambino.

Inoltre, la madre deve garantire la pulizia e il rispetto delle condizioni igieniche nel luogo di residenza con il bambino, limitare temporaneamente l'uso di cosmetici, droghe e detergenti sintetici.

Unguento per il viso allergia

Creme e unguenti a base di azione locale penetrano nella struttura del derma, dove bloccano gli effetti distruttivi dell'allergene, favoriscono il ripristino delle strutture danneggiate, eliminano i sintomi di edema, prurito e infiammazione.

Fenistil ha un gel favorevole sotto forma di gel, tuttavia, non è prescritto se vi è un'intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del prodotto.

Un'alternativa al fenystyle è il farmaco ormonale Advantan, che può causare effetti collaterali come irritazione della pelle, prurito, bruciore e arrossamento.

L'unguento non è prescritto in presenza nel corpo di un tipo di infezione virale o di herpes.

Unguento per allergie alle mani

In presenza di reazioni allergiche sulla superficie delle mani o di altra pelle sul corpo umano, quanto segue può essere prescritto come agenti terapeutici:

  • Dermoveit è uno dei farmaci più popolari, tuttavia, se viene usato in modo eccessivo, la soppressione delle ghiandole surrenali, può verificarsi un aumento del lume in vasi vicino alla superficie della pelle. L'uso dei fondi dovrebbe essere escluso in caso di lesioni batteriche, fungine o virali.
  • La protezione della pelle elimina efficacemente i sintomi di allergia, tuttavia, come reazione locale del corpo ad esso, è possibile la comparsa di reazioni di risposta. L'uso di fondi è vietato in presenza nel corso della terapia di farmaci dal gruppo dei glucocorticosteroidi.

Collirio allergia

Tra le lesioni più comuni della zona oculare, è necessario evidenziare la presenza di secrezione purulenta dalla regione del sacco lacrimale, arrossamento, irritazione, prurito, lacrimazione, gonfiore, congiuntivite.

La terapia dei disturbi nel campo degli organi visivi nelle allergie è effettuata con l'aiuto di droghe:

  • Per alleviare i sintomi di allergia nella zona degli occhi, si usa Azelastine, che è disponibile sotto forma di spray per la superficie del naso e dei colliri.
  • Come agente antinfiammatorio viene usato il farmaco corticosteroide Lotoprendolo, da un farmaco non steroideo, viene usato Akular.
  • Per i farmaci antistaminici sono Opatanol, Azelastine, Ketitofen.
  • I preparativi di azione vasoconstritivante sono rappresentati da Okumetil e Vizin.

Oltre a questo rimedio, farmaci come Allergodil, Histimette sotto forma di colliri o rimedi nasali sono usati per alleviare i sintomi della congiuntivite di tipo allergico.

Spray nasali per allergia

I farmaci nasali sono applicati come spray per eliminare i problemi respiratori in presenza di rinite allergica.

Secondo il principio di azione, le gocce nasali possono avere effetto immunomodulatore (IRS3, Derinat), antistaminico (Levocabastin, Allergodil, Kromgeksal, Fenistil), ormonale (Avamys, Fluticasone) o vasocostrittore.

Va ricordato che l'uso di gocce di vasocostrittore (naftintina, nazivina, galazolina) senza consultare il pediatra in cura può peggiorare il benessere del bambino. Inoltre, questo uso a lungo termine di farmaci in questo gruppo provoca dipendenza e ha un effetto di secchezza sulle superfici mucose dei seni.

Raccomandazioni video

Andare in viaggio con il bambino? Questo è quello che devi portare con te!

Quindi fai il test per una reazione allergica. Non so quali allergie? Guardate!

Che cosa succede se si è allergici agli animali, ma separarsi da loro non è una caccia? La risposta di Dr. Komarovsky, guarda!

Cosa è importante ricordare?

Assicurati di, prima di concordare qualsiasi farmaco per le allergie, prima assicurati che non causi alcuna conseguenza o complicazioni nel bambino.

A volte, alcuni farmaci, naturalmente, ti aiuteranno a risolvere il problema con le allergie, ma possono anche causare una complicazione ad altri sistemi o organi del bambino.

E come risultato, può apparire una nuova malattia, che dovrà anche essere trattata con farmaci che, a loro volta, influenzano altri organi o sistemi.

Per non aggravare la situazione, cerca di non essere coinvolto in prodotti chimici o droghe.

Dai al tuo bambino più piante e prodotti naturali che sono sicuri e non causano complicazioni.

Popolarmente Sulle Allergie