La micologia è un campo scientifico che studia la formazione e il sostentamento degli organismi fungini.

Chi è un micologo?

Un micologo è uno specialista medico con un focus ristretto che è impegnato nel trattamento di malattie la cui eziologia è un fungo. Va notato che la specialità iniziale di un tale dottore è la dermatologia.

Qual è la responsabilità di un micologo?

Un medico di questo tipo prescrive un corso di cura per le malattie della pelle, il cui agente causale è un lievito o un fungo della muffa. Oltre al trattamento, un micologo può prescrivere un corso di profilassi per prevenire il ripetersi della malattia in futuro.

Di quali malattie si occupa un micologo?

La competenza di questo specialista è il trattamento di tali processi patologici:

  1. tutte le malattie fungine della pelle (micosi);
  2. la sconfitta del fungo delle unghie.

Quali sintomi dovrebbero essere trattati?

Assicurati di contattare uno specialista competente con questi sintomi:

  1. desquamazione della pelle, prurito;
  2. la formazione di macchie rosa che si staccano ai bordi;
  3. esfoliazione della lamina ungueale;
  4. aumento della fragilità dei capelli, perdita di "scarti";
  5. la formazione di crepe tra le dita;
  6. la formazione di bolle liquide che si rompono e si asciugano.

Per auto-medicare in questi casi è fortemente scoraggiato. Anche se i sintomi vengono eliminati con l'aiuto di droghe, ciò non significa che il disturbo abbia completamente lasciato il corpo. La recidiva può verificarsi in qualsiasi momento.

Quali tecniche usa?

Nella sua pratica, micologo usa solo test di laboratorio. Non sono richiesti metodi di ricerca strumentale. Per una diagnosi accurata e la nomina del trattamento corretto, il paziente deve superare tali test:

  1. raschiature dall'unghia o dalla pelle colpite;
  2. striscio della mucosa della bocca o dei genitali.

Possibili complicazioni di malattie fungine

Quanto prima una persona vede uno specialista, tanto più efficace sarà il trattamento. Ritardare, con questo tipo di processo patologico, può portare a una seria complicazione. Oltre al fatto che una persona può iniziare seri problemi di salute, anche l'aspetto ne soffre. A seconda del tipo di fungo e della posizione della lesione, è possibile osservare quanto segue:

  1. la lamina ungueale inizia a esfoliare, marcire e cadere;
  2. i capelli irregolari cadono;
  3. la gamba o il braccio diventano di colore viola, a volte gonfiore;
  4. crepe tra le dita possono essere trasformate in ulcere che producono un odore sgradevole.

Come potete vedere, tali circostanze non solo rovinano l'aspetto di una persona, ma danneggiano anche significativamente i suoi mezzi di sostentamento.

Quali metodi di trattamento usa?

Il corso del trattamento è prescritto solo dopo che la diagnosi è stata fatta con precisione e, cosa molto importante, è stata identificata la ragione dello sviluppo di tale malattia nel corpo umano.

Va notato che, oltre al trattamento farmacologico, il paziente deve cambiare il suo tipo di dieta, essere più attento alla sua salute e stile di vita.

Per quanto riguarda il trattamento farmacologico, il medico-micologo può prescrivere farmaci dei seguenti gruppi e procedure farmacologiche:

  1. unguenti e spray per uso topico;
  2. impatto meccanico sulla zona interessata;
  3. farmaci per via orale

Dovrebbe essere compreso che l'assunzione di farmaci deve essere effettuata fino a quando i test mostrano il recupero completo. Anche se l'infezione da funghi esterni non si manifesta più, ciò non significa che il disturbo abbia completamente lasciato il corpo.

L'uso di unguenti e spray deve essere effettuato rigorosamente come prescritto da un micologo.

Per quanto riguarda l'effetto meccanico, in questo caso si intende la rimozione della lamina ungueale interessata. Se si rimuove immediatamente l'unghia non è possibile, il medico-micologo prescrive un unguento o cerotto speciale. Sotto l'influenza di tali droghe, l'unghia "si ammorbidisce" e si rimuove facilmente. Il medico dovrebbe fare questo, dal momento che è in tali luoghi che si trova l'accumulo di organismi fungini. La rimozione impropria può causare la diffusione dell'infezione ancora più.

Oltre al trattamento con un metodo di somministrazione, un micologo può prescrivere una dieta speciale. Assicurati che durante il periodo di trattamento il paziente debba abbandonare l'uso di bevande alcoliche.

Se segui tutte le raccomandazioni, il trattamento darà risultati positivi e la recidiva della malattia può essere quasi completamente esclusa.

Raccomandazioni di un micologo

Le malattie fungine, più spesso, compaiono nel corpo umano a causa della sua stessa avventatezza e attitudine negligente alla loro salute.

Per escludere o minimizzare lo sviluppo di una tale malattia nel tuo corpo, puoi osservare le seguenti misure preventive:

  1. nei luoghi pubblici (bagni, saune, piscine, docce) è necessario utilizzare asciugamani, pantofole, ecc.;
  2. l'igiene personale dovrebbe essere osservata attentamente;
  3. il microtrauma della pelle deve essere immediatamente trattato con un antisettico;
  4. l'alimentazione dovrebbe essere ricca di vitamine e minerali essenziali;
  5. i compiti (lavare i piatti, pulire) dovrebbero essere fatti solo con i guanti;
  6. La lacca non può essere applicata direttamente sulla lamina ungueale, poiché danneggia lo strato protettivo.

L'applicazione di tali regole aiuterà non solo ad evitare le malattie fungine, ma anche ad avere sempre una pelle dall'aspetto sano e piastre unghie.

Quali malattie tratta i micologi e quali sintomi trattarli

Chi è un micologo

Micologo è prima di tutto un bravo dermatologo in grado di diagnosticare tutte le comuni malattie della pelle: acne, infezioni fungine, dermatiti virali, licheni rosa, dermatiti, papillomi e verruche, psoriasi, eczema, lichen planus.

Che malattie tratta i micologi

Le malattie fungine (micosi) sono tra le più comuni. Micosi - così in medicina è chiamata un'infezione fungina. Molto spesso, parlando di un fungo, molti rappresentano un ispessimento, delaminazione e sbriciolamento della lamina ungueale, che cambia colore.

Infatti, micosi dei piedi e delle mani diventano la ragione più comune per visitare un micologo. Si ritiene che la micosi colpisca un quarto dell'umanità. È molto facile catturare le malattie fungine della pelle (micosi) e le unghie (onicomicosi).

La micosi è una malattia diffusa che viene trasmessa da persona a persona quando si condividono le scarpe (ad esempio, in famiglia, a una festa), in piscine, bagni, saloni per pedicure, ecc. Il fungo del piede si trova nelle forze armate o nei rappresentanti di quelle professioni che devono indossare scarpe calde strette per molto tempo.

Quando hai bisogno di contattare un micologo

Un micologo dovrebbe essere trattato per i seguenti sintomi:

  • cambia piastra ungueale
  • cambiamenti della pelle;
  • cambiamenti sul cuoio capelluto.

I seguenti sintomi sono caratteristici della micosi del piede (fungo della pelle):

  • gonfiore;
  • arrossamento;
  • peeling;
  • prurito;
  • crepe nelle pieghe interdigitali;
  • arrossamento;
  • ispessimento soprattutto tra 4 e 5 dita.

L'onicomicosi (fungo sulle gambe) si manifesta con i seguenti sintomi:

  • la scomparsa dello splendore;
  • cambiamento di colore delle unghie;
  • un cambiamento nella lamina ungueale;
  • ispessimento e deformazione delle unghie dei piedi.

Il principale tipo di diagnosi, che consente di determinare la presenza di malattie fungine, è il raschiamento delle unghie e della pelle sul fungo.

Com'è l'ispezione di un micologo

L'ispezione di un micologo consiste nelle seguenti fasi:

Un micologo può prescrivere tali misure diagnostiche aggiuntive:

  • esame da un dermatologo;
  • emocromo completo;
  • esame del sangue per lo zucchero.

La necessità di determinati tipi di esami è determinata in ogni caso particolare ed è nominata solo da un medico.

Consigli per i micologi

Sfortunatamente, non è sempre possibile prevenire lo sviluppo della patologia micotica con misure preventive. Ad esempio, la predisposizione alle malattie allergiche è ereditata: un bambino nasce con una tendenza alle reazioni allergiche agli stimoli più comuni. Allo stesso tempo, le spore di muffe fungine, così diffuse in natura, sono tutt'altro che causa di malattie a tutti gli individui predisposti alle allergie.

Le raccomandazioni per spostarsi in un altro luogo con un clima più secco o trasferirsi in una nuova casa, dove non c'è muffa sui muri, non sono sempre fattibili. Ma se un medico con un medico di asma bronchiale conferma la sensibilizzazione micogenica, e l'esame dimostra la connessione della malattia con funghi che crescono in casa, quindi, naturalmente, per evitare riacutizzazioni è meglio spostarsi con il bambino in un'altra stanza asciutta.

Lo sviluppo delle lesioni cutanee può essere prevenuto osservando le solite misure igieniche: curare adeguatamente la pelle di un bambino, prevenire lo sviluppo di emorragia, strofinamento, dermatite da pannolino, monitorare le condizioni delle unghie e dei rulli okolonogtevy. Non tenere il bambino tutto il giorno in pannolini, possono essere utilizzati solo durante le passeggiate. È inaccettabile lasciare i pannolini sul bambino per tutta la notte!

In caso di tosse ricorrente nella bocca o negli organi genitali esterni, contattare immediatamente il medico locale. Se hai una feci turbolente (diarrea o stitichezza), dovresti anche consultare un medico. A volte è necessario l'aiuto di un micologo specialista.

I bambini più grandi devono essere spiegati che un cane o un gatto non familiare può essere una fonte di una malattia contagiosa, che dovrà liberarsi per molto tempo (anche per diversi mesi), non sarà possibile andare a scuola e comunicare con gli amici, poiché questa malattia è contagiosa per gli altri bambini e potrebbe persino richiedere un trattamento ospedaliero.

Con la microsporia o la tricofitosi, non solo la pelle può essere colpita, ma anche i capelli: si romperanno, cadranno e la calvizie può svilupparsi. Ma questo non significa che devi abbandonare completamente l'amicizia con gli animali. Gli animali domestici devono essere controllati periodicamente, quindi non rappresentano alcun pericolo. E quegli animali che vivono per strada, puoi aiutare - portare cibo, ma non puoi stirarli e abbracciarli.

È pericoloso per un bambino se un adulto ha una micosi dei piedi in famiglia? La micosi delle mani e dei piedi con lesioni ungueali (onicomicosi) è causata da funghi che sono combinati in un gruppo di dermatofiti (amanti della pelle - derma) - epidermofiti e trofiti. L'affetto della pelle da parte di questi funghi è molto alto, e tra la popolazione adulta del nostro pianeta, la micosi dei piedi colpisce circa l'80% delle persone.

I funghi dermatofiti causano la malattia solo se c'è un danno primario alla pelle delle mani e dei piedi, come crepe, irritazioni, calli, sudorazione eccessiva, piedi piatti, ecc. Nei bambini, questi problemi sono molto meno, quindi anche se un adulto ha qualcuno con una micosi del piede di un atleta, non è affatto necessario che il bambino si ammali.

Tuttavia, se ha un'elevata umidità dei piedi, piedi piatti, indossa scarpe scomode che causano abrasioni, quindi la malattia è possibile. E poiché è molto difficile eliminare la causa alla radice, anche i funghi vivono e vivono con piacere su una pelle così alterata del piede, nonostante tutte le misure terapeutiche.

Pertanto, è estremamente importante seguire le regole dell'igiene personale in famiglia: non indossare i panni dei genitori, soprattutto a piedi nudi, lavare i piedi regolarmente, asciugandoli. Quando eccessiva sudorazione dei piedi dovrebbe essere fatto bagni contrastanti, cambiando l'acqua fredda e calda in estate per andare a piedi nudi, per prevenire lo sviluppo di flatfoot.

In conclusione, vorrei dire che i funghi, come altri organismi viventi, fanno parte della natura. Interagiscono con una persona e questa interazione non è sempre neutrale, a volte conduce a una malattia. Ma questo effetto negativo può essere prevenuto, quindi non aver paura dei funghi. E se la malattia si verifica, allora si dovrebbe consultare uno specialista - micologo.

Domande e risposte su "Micologo"

Domanda: a mio marito viene diagnosticata una onicomicosi. Come trattare - non so. È anche un'ulcera. Aiutare la consulenza qualificata, dove applicare e quale trattamento impostare. Le unghie saranno rimosse?

micologia

La micologia è una scienza che studia i funghi, che è a sua volta una sezione della biologia. Un micologo è un medico con un'istruzione superiore, spesso la specialità principale è un dermatologo che studia malattie fungine, così come la pelle, le unghie e le lesioni dei capelli. La micologia stessa è strettamente correlata alla dermatologia e venereologia.

Il micologo è impegnato nell'identificazione, trattamento e prevenzione delle lesioni micotiche del corpo umano. Ha nel suo arsenale vari metodi di diagnostica, sa come determinare l'agente eziologico di una malattia e come liberarsene. La prevenzione della trasmissione della malattia è anche di competenza di un micologo. Dovrebbe informare il paziente che i portatori e le fonti di funghi possono essere non solo una persona infetta, ma anche oggetti per l'igiene, oggetti personali, animali.

Pertanto, il micologo è obbligato non solo a identificare la causa della malattia, ma anche a determinarne la fonte, che deve essere eliminata. Solo in questo caso, il trattamento sarà completo ed efficace e la persona, dopo essersi liberata della malattia, non subirà infezioni ripetute.

Cosa fa un micologo?

Il campo di attività di questo specialista è piuttosto ampio. La classe del micologo include l'identificazione e il trattamento di varie malattie della pelle causate da funghi. Queste possono essere lesioni da muffa - malattia dell'atleta, tricofitosi, microsporia e lesioni da lieviti - candidosi (vedere anche: cause, segni e sintomi di mughetto).

Mycologist identifica il tipo di patogeno, seleziona i farmaci per la sua irradiazione, controlla il corso della terapia ed è impegnato nella prevenzione della malattia. Il micologo dovrebbe essere consultato se anche il cuoio capelluto oi piatti del chiodo sono interessati.

Un micologo dovrebbe essere in grado di distinguere la lesione micotica da malattie simili nelle manifestazioni cliniche. Sebbene molte malattie di origine non fungina diano gli stessi sintomi, non sono provocate da organismi micotici, ma, ad esempio, dal fumo, patologie otorinolaringoiatriche croniche, malnutrizione, allergie, ecc.

Che malattie tratta i micologi

Lo specialista è impegnato nel trattamento delle micosi e delle malattie non fungine delle unghie.

Le competenze del medico sono:

Onicomicosi, che è una lesione della lamina ungueale con un fungo-dermatofita (le sue varie specie) o altri funghi. Richiede un trattamento a lungo termine (almeno 3 mesi), a volte la terapia può raggiungere un anno.

Actinomicosi, che si sviluppa a causa dell'ingestione di funghi radianti nel corpo umano. Qualsiasi organo può essere colpito, ma il più delle volte il viso, la mascella e il collo sono interessati. Il trattamento viene effettuato in ospedale, consiste nel trattamento chirurgico della lesione e in una ulteriore terapia conservativa.

Pannicolite, una malattia di eziologia non specificata, caratterizzata da lesioni del grasso sottocutaneo e infiammazione acuta. Il ruolo dei funghi nello sviluppo della malattia non è stato chiarito, tuttavia, un micologo può essere coinvolto nel trattamento di questo problema, dal momento che ha una specialità di dermatologo.

L'aspergillosi è causata da funghi appartenenti al genere Aspergillus. Questi organismi micotici colpiscono più spesso i polmoni e i bronchi, sebbene possano penetrare negli organi interni con mezzi ematogeni, causando gravi complicazioni.

La mucormicosi, che è scatenata da funghi muffa, colpisce il naso e il cervello, finendo spesso con la morte.

La polmonite fungina è una lesione micotica profonda del tessuto polmonare. Vari funghi possono causare la malattia - muffa, lievito, pneumocystis, dimorfico endemico.

Paronichia, che è caratterizzata da danni ai cuscinetti delle unghie e altri tessuti che circondano l'unghia. Il più delle volte causato da funghi simili a lieviti.

Candidosi o danni a organi o sistemi di organi di funghi simili a lieviti. La candidosi si verifica sulle mucose della bocca, sulle unghie, nell'intestino, negli organi genitali femminili e maschili, ecc.

Pityriasis versicolor, che è il risultato di lesioni cutanee con funghi tipo lievito.

Deramatozy e prurito.

Queste sono le malattie più comuni nella pratica del micologo. Oltre a questi, le micosi sono di competenza di questo specialista, pertanto devono essere correttamente interpretate e corrette.

Quando contattare un micologo per un consiglio

La consultazione di un micologo è di esaminare il piano diagnostico per l'individuazione delle infezioni fungine delle unghie, della pelle e dei capelli. Molto spesso, il micologo consiglia di contattare un dermatologo, come un medico più specializzato.

I sintomi che dovrebbero avvisare la persona:

Prurito del cuoio capelluto e del corpo;

Ulcere sulla pelle, con prurito;

Screpolature del derma, peeling;

Colore insolito delle unghie, cambiando la loro struttura;

Esfoliazione della pelle con la sua rottura in futuro.

Non prestare attenzione all'infezione fungina della pelle o delle unghie è piuttosto difficile. A partire da prurito e arrossamento minori, i microrganismi cattureranno gradualmente tutte le nuove aree del corpo e delle unghie. L'infezione non trattata causa lo sviluppo di seri problemi di salute, così come il deterioramento dell'aspetto del paziente e una diminuzione della qualità della sua vita.

Com'è l'accoglienza al micologo

La consultazione iniziale con uno specialista si riduce al fatto che il medico ascolterà e valuterà i reclami del paziente. La fase successiva è una raccolta di anamnesi e esame di lesioni cutanee e unghie, così come l'ispezione del tegumento utilizzando una lampada di legno.

La lampada di Wood viene utilizzata in dermatologia per rilevare infezioni fungine della pelle e per rilevare tigna. Pertanto, tale dispositivo deve trovarsi nell'ufficio di un micologo.

Inoltre, l'accoglienza principale comprende la raccolta di materiale di raschiatura per ulteriori ricerche. A questo proposito, non è necessario indossare il derma senza unguento, tintura, polvere o crema. La pelle prima di visitare il micologo deve essere pulita.

Alla fine del ricevimento, il medico può raccomandare test aggiuntivi e nominerà una data per il prossimo ricovero.

Metodi diagnostici usati dal micologo

La raccolta di tratti dalla mucosa della gola, dell'orecchio, dei seni paranasali, della faringe. Dopo aver ottenuto il materiale, viene eseguito un esame microscopico della scarica e della semina su vari terreni nutrienti, che ci consente di isolare la coltura del fungo e determinarne l'aspetto. Un tale metodo diagnostico è appropriato per rilevare micosi del tratto respiratorio superiore.

Metodo cristallografico per la determinazione dei funghi Candida.

Campionamento della pelle colpita con un bisturi monouso, rimozione del bordo dell'unghia e dei capelli con forbici sterili. Studio di laboratorio successivo sui materiali ottenuti con l'uso di KOH.

Diagnostica elettropuntura di R. Voll.

L'uso della PCR, che ha valore nell'individuare la candidosi profonda e l'infezione disseminata. Inoltre, in alcuni casi, solo il metodo PCR consente la genotipizzazione e la determinazione della specie del fungo.

Esprimi la diagnosi di micosi usando il metodo immunobisensore. L'analisi richiede una porzione di siero del sangue del paziente.

Analisi chemiluminescente in immunodiagnostica di funghi del genere Candida.

Molto spesso, il risultato può essere ottenuto dopo 2-7 giorni dalla presa del materiale per la ricerca. Tuttavia, ci sono metodi di diagnosi rapida, che dopo poche ore possono fornire informazioni sul tipo di infezione fungina di una persona, e quindi consentire una diagnosi e un trattamento più rapidi.

Metodi per la prevenzione delle malattie fungine raccomandati dai micologi

Un micologo durante una visita riferisce a ciascun paziente su metodi abbastanza semplici di prevenzione delle malattie fungine che minimizzeranno il rischio di infezione:

Mantenere la pulizia in casa, prendersi cura degli oggetti personali. È particolarmente importante eseguire regolarmente la pulizia con acqua per le persone inclini allo sviluppo di allergie.

Regole di igiene È importante prevenire la formazione di dermatite da pannolino, pelle di peperoncino.

Se trovi i primi sintomi della candidosi, non dovresti essere trattato da solo. È necessario contattare il medico per chiarire la diagnosi e la terapia.

Mantenere i piedi e le mani puliti e asciutti. In presenza di eccessiva sudorazione, dovresti cercare aiuto da un dermatologo o da un micologo.

Corretta alimentazione e assunzione di vitamine, a seconda della stagione.

micologia

Le principali attività di Mycologist

Micologo è uno specialista nel campo della dermatologia, che è impegnata nella scoperta di lesioni fungine sulle unghie, capelli e pelle. Svolge trattamenti farmacologici, conduce una terapia completa e la prevenzione della malattia.

Cosa fa il micologo?

Micologo specializzato in malattie della pelle derivanti da muffe e lieviti:

Il micologo deve essere visitato quando si verificano cambiamenti della pelle sul cuoio capelluto e sulle piastrine del chiodo.

Quali malattie tratta il micologo?

Micologo tratta micosi, cioè malattie fungine, nonché malattie di unghie di natura non fungina.

Succede che le unghie appaiano cambiamenti che non sono in alcun modo associati ai funghi. Si verificano per altri motivi, ad esempio, cattiva alimentazione, malattia, fumo, scarso funzionamento del sistema cardiovascolare, così come violazione del sistema respiratorio e dovuta a cambiamenti nella lamina ungueale, ereditata. Esternamente, i cambiamenti sono come un fungo, ma non lo sono. Il trattamento farmacologico mirato a combattere il fungo non è efficace per i cambiamenti non fungini. Pertanto, se sei in dubbio su una chiara definizione della malattia, cerca l'aiuto di un micologo professionista.

Unghie gialle pallide possono essere osservate nei fumatori, con scarsa circolazione sanguigna, danni fungini, a causa di cambiamenti legati all'età, dopo aver assunto i farmaci, con l'uso sbagliato dei mezzi per pulire le unghie.

Le scanalature del chiodo sono causate da anemia, quando c'è un basso contenuto di emoglobina e globuli rossi nel sangue, e tali cambiamenti sulle unghie possono apparire se la dieta è sbagliata a causa di ferite.

Unghie esfolianti: un fattore ereditario:

  • reazione allergica ai farmaci usati per rimuovere lo smalto, le estensioni delle unghie;
  • influenza dei detergenti;
  • a causa di una limatura scorretta delle unghie;
  • a causa di lesioni

Le sbavature si verificano a causa dell'influenza frequente e a lungo termine dei detersivi, l'abitudine di mangiarsi le unghie, con rulli di lavorazione e pellicole di scarsa qualità, se le cuticole sono spesso ferite quando non c'è cura per le condizioni delle mani. Per evitare complicazioni, le frese devono essere accuratamente tagliate e imbrattate di verde brillante. Una fascia con un unguento alla tetraciclina o con l'emulsione di sintomicina deve essere posta sulle zone infiammatorie.

Se colpisci forte l'unghia, compare un'emorragia, diventa blu, la circolazione sanguigna viene disturbata e l'unghia si rifiuta gradualmente.

I semi appaiono principalmente sui talloni e sui palmi delle mani. Si presentano spesso sulle piante dei piedi quando si indossano scarpe scomode. Durante il trattamento di una tale malattia, i medici consigliano bagni caldi o di sodio, dopodiché deve essere applicato unguento salicilico sulla pelle danneggiata.

L'acido salicilico fa parte dell'unguento, lo strato corneo si ammorbidisce e viene semplicemente spazzolato via dalla pelle.

Malattie fungine delle unghie

Malattie fungine del chiodo o onicomicosi possono essere trovate nel 2-5% delle persone. Spesso il fungo si presenta con un'immunità ridotta.

L'onicomicosi comprende malattie fungine provocate da vari funghi e che colpiscono sia l'unghia e la superficie della pelle, sia la parte pelosa. In questa malattia c'è un cambiamento nelle unghie delle mani e dei piedi.

L'infezione può essere rilevata dopo aver visitato un bagno pubblico, se si indossano scarpe di una persona infetta da un fungo durante il contatto con il paziente.

Va tenuto presente che solo un dermatologo o un micologo può diagnosticare una malattia fungina. Che la diagnosi fosse accurata, sarà necessaria una ricerca di laboratorio.

Conoscendo i sintomi primari, è possibile identificare rapidamente la malattia e consultare un medico.

Quando il fungo entra nell'unghia, viene allentato, diviso, quindi il fungo può spostarsi sulle altre dita.

I medici consigliano ogni giorno, quando si lavano i piedi, di pulire le particelle che sono libere dal corpo da sotto le unghie.

Sintomi di onicomicosi (infezione fungina):

  • cambiamenti rotondi e a forma di striscia nell'unghia con un colore giallo pallido, grigio pallido;
  • allo stesso tempo cambia il colore naturale e la lucentezza delle unghie;
  • le unghie diventano più spesse (si verifica un ispessimento dell'unghia, sembra sciolto e irregolare nella parte superiore);
  • l'unghia si rompe, si sbriciola, si spacca e non vi è alcun miglioramento anche con un'adeguata cura quotidiana.

La tricofitosi, detta anche tigna, colpisce la pelle, i capelli, le unghie ed è causata dal fungo Trichophyton. La trichofitosi è trattata in una clinica ambulatoriale o in ospedale da un micologo. La scelta del trattamento dipende dall'estensione della lesione, dalla diffusione della malattia, dalla presenza di febbre e linfodenite.

Quali organi tratta Micologo?

  • capelli;
  • la pelle;
  • unghie.

Quando devo contattare il micologo?

I primi sintomi della malattia compaiono nello spazio tra il quarto e il quinto dito del piede. La pelle diventa rossa, pruriginosa, c'è il distacco della pelle, a volte si verificano crepe dolorose.

Se non vai da uno specialista, lascia la situazione senza attenzione, poi dopo un po 'il fungo si diffonde alle unghie. E oltre alle sensazioni dolorose, hai anche uno sguardo sgradevole. Le unghie cambiano colore, diventano più spesse, esfoliano, compaiono crescite terribili. Le statistiche hanno mostrato che ogni quinto residente della Russia è esposto a questa malattia.

Quale esame dovrebbe essere effettuato?

  • i raschiamenti sono presi dalla pelle e dalle unghie per la presenza di funghi;
  • raschiatura sono fatti dalla pelle e dalle ciglia per la presenza di acari (Demodex).

Di solito cosa fa il principale micologo di diagnostica?

Il micologo può condurre solo test di laboratorio.

VIDEO

Raccomandazioni di un micologo specialista

È un peccato, tuttavia, non in tutti i casi è possibile prevedere in anticipo l'insorgere di malattie micotiche usando metodi profilattici.

Ad esempio, la tendenza alle reazioni allergiche può essere trasmessa ereditariamente: una persona nasce con una predisposizione alle allergie a vari tipi di sostanze irritanti. Allo stesso tempo, le spore fungine della muffa, di cui ce ne sono molte in natura, possono causare malattie in non tutte le persone inclini a una reazione allergica.

Consigli per trasferirsi in una regione dove il clima è più secco o spostarsi in un altro appartamento senza muffe sui muri spesso non è reale. Tuttavia, se un bambino con asma bronchiale viene diagnosticato con sensibilizzazione micogenica, e i dati di laboratorio confermano la relazione con un'infezione fungina in casa, allora è chiaro che non dovrebbero insorgere riacutizzazioni, devi partire con il tuo bambino in un alloggiamento diverso e asciutto.

La diffusione della malattia della pelle può essere prevenuta seguendo i normali requisiti di igiene: prendersi cura della pelle della pelle di un bambino, prevenire i pungenti, le irritazioni, i dermatiti da pannolino e controllare le unghie e le creste periose. È impossibile che il bambino fosse sempre in pannolini, li indossa solo per il periodo della passeggiata. Non lasciare i pannolini sul bambino per la notte!

Se c'è una malattia del tordo ricorrente nella bocca o sugli organi genitali esterni, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Quando è presente un disturbo nelle feci (stitichezza o diarrea), è necessaria la consultazione con un medico. Ci sono situazioni in cui è richiesto l'intervento di un micologo.

A un bambino più grande dovrebbe essere detto che il gatto o il cane di qualcun altro può portare malattie contagiose, che poi devono essere trattate per un lungo periodo (possono durare diversi mesi), ai dottori non sarà permesso di frequentare la scuola e giocare con gli amici, perché altri bambini possono essere infettati. in caso di complicazioni, dovrai recarti in ospedale.

Malattie di microsporia e trichophytosis possono influenzare sia la superficie della pelle e dei capelli. Diventeranno fragili, cominceranno a cadere, persino a calvizie. Questo non significa che dovresti rifiutare completamente di comunicare con i tuoi animali preferiti.

Gli animali che vivono in casa devono essere controllati di tanto in tanto in modo da non rappresentare un pericolo. Gli animali di strada possono e devono essere aiutati - dare loro il cibo, ma non abbracciarli e accarezzarli.

Se un adulto in una famiglia ha la micosi dei piedi, è pericoloso per un bambino?

La micosi delle gambe e delle mani quando le unghie sono colpite - onicomicosi - si verifica a causa dei funghi che si trovano nel gruppo dei dermatofiti (pelle - pelle) - questi sono il trihofit e l'epidermofity. Questi funghi possono facilmente colpire la pelle: circa l'80% degli adulti moderni sono soggetti a micosi ai piedi.

I dermatofiti sono funghi che possono causare malattie solo quando vi è un danno iniziale sulla pelle dei piedi o delle mani, ad esempio, crepe, calli, segni di sudorazione, sudorazione, piedi piatti e così via.

I bambini con tali problemi sono molto meno comuni, quindi anche se c'è un adulto con un bambino che soffre di micosi dei piedi, il bambino non dovrebbe ammalarsi affatto.

Ma se i piedi di un bambino sudano troppo, ci sono dei piedi piatti, ha delle scarpe scomode, appaiono dei segni, poi si ammala. E poiché la causa originale è difficile da rimuovere, i funghi si moltiplicheranno su tale piede, nonostante le misure mediche accettate.

Pertanto, è molto importante osservare le regole di igiene in famiglia: è impossibile indossare scarpe di un'altra persona, e soprattutto a piedi nudi, è necessario lavare i piedi, asciugarli bene. Se i piedi sudano troppo, fai bagni di contrasto, quando l'acqua calda e fredda cambia, in estate dovresti andare scalza, il che non consente ai piedi piatti di svilupparsi.

Alla fine vale la pena ricordare che il fungo, come ogni organismo vivente, fa parte della natura. I funghi interagiscono con una persona, ed è spesso pericoloso per lui, a volte la malattia si sviluppa alla fine. Tuttavia, un effetto così spiacevole può essere evitato, quindi non abbiate paura dei funghi. Se si verifica una malattia, è necessario consultare un micologo in modo tempestivo.

Affinché le unghie diventino forti e abbiano un aspetto sano:

  • dovrebbe essere incluso nei piatti di cibo contenenti gelatina. Questi includono: gelatina, gelatina e latticini, zuppe. Aggiungere i prodotti di soia, così come lievito, miglio e frutti di mare, barbabietole, tuorli d'uovo, uva e vitamina H, che contiene biotina;
  • Vuoi che le tue unghie siano sane, forti, quindi assicurati che la tua dieta sia completa, contenente i minerali e le vitamine necessari;
  • La vitamina A ha un effetto benefico sulle unghie, le rende forti, accelera la crescita. La vitamina si trova in olio, fegato, carote, erbe, pomodori;
  • La vitamina B è coinvolta nell'assorbimento delle proteine ​​e quindi aiuta la crescita delle unghie. È presente nel grano di grano germogliato, nel tuorlo dell'uovo, nel lievito di birra, nel cavolo;
  • Lo iodio favorisce la crescita delle unghie. È negli spinaci e nei cavoli di mare;
  • Il calcio è necessario per le unghie forti. Si trova in grandi quantità nei prodotti lattiero-caseari;
  • Grazie al silicio, le unghie diventano solide e resistenti. Si trova in diverse verdure;
  • Il ferro gioca un ruolo importante nella forma e nella struttura delle unghie;
  • Lo zolfo è necessario per la struttura dell'unghia, blocca l'infiammazione. Situato in cipolle, cavoli, cetrioli.

Inoltre, per mantenere le tue unghie sane, dovresti:

  • se possibile, spazzola le unghie due volte al giorno con un pennello, in quanto hanno bisogno di pilling;
  • di tanto in tanto effettuare un massaggio nutriente delle unghie e l'intera falange del dito;
  • ogni giorno, spostare la cuticola indietro con un asciugamano o un bastone arancione, quindi la necessità di tagliare la cuticola si verificherà meno frequentemente;
  • fai i compiti solo con i guanti e ungi le mani con la crema al silicone prima del lavoro;
  • per sbiancare le unghie, puoi applicare lime o limone. Per fare questo, è necessario tagliare e massaggiare le unghie con esso per 5 minuti;
  • non dovresti dipingere le tue unghie per tutto il tempo, lasciale e rilassati;
  • Non applicare la vernice sui pozzetti ungueali, poiché ciò inibirebbe la crescita delle unghie;
  • Non applicare la vernice direttamente sull'unghia. Deve prima essere coperto con un agente protettivo.

Cosa tratta i micologi

La micologia è una sezione abbastanza ampia della scienza che studia i funghi. Tutti ricordano dalle lezioni di botanica su tali organismi vegetali. Sono utilizzati nell'industria, per la preparazione di numerosi prodotti, in farmacologia, come elemento aggiuntivo in alcuni antibiotici. Ma per la maggior parte, i funghi causano molti danni alle colture agricole e alla salute delle persone e degli animali.

In questo caso, considereremo specificamente la parte medica della micologia. Il suo campo di studi sono i funghi patogeni che causano una certa malattia in una persona. Il loro nome generico è micosi, sebbene esistano altri concetti più specifici.

Specialisti micologici sono impegnati nello studio di microrganismi fungini che sono pericolosi per il corpo umano, la loro natura di origine, i percorsi di diffusione e infezione, variazioni nella manifestazione di micosi, così come lo sviluppo di metodi di trattamento efficaci.

La particolarità della malattia fungina è che è localizzata:

  • Sulle superfici della pelle;
  • Sui capelli;
  • Sulle unghie;
  • Sugli organi mucosi interni.

Quindi scoprirai quale medico affronta tali problemi e cosa tratta il medico micologo.

Chi è un micologo?

Sulla base delle statistiche fornite dall'Organizzazione mondiale della sanità, un quarto della popolazione mondiale soffre di micosi e l'età delle persone non ha importanza. Questi sono indicatori spaventosi, dato che tali malattie sono solo in una forma cronica ed è incredibilmente difficile liberarsene.

Un micologo è un medico che cura tutte queste condizioni patologiche causate dalla riproduzione di un fungo all'interno delle cellule del corpo umano. In precedenza, un dermatologo era impegnato in questo, ma come mostra la pratica, nell'ultimo decennio di pazienti suscettibili di sconfiggere le spore è aumentato, così come i nuovi tipi di agenti patogeni.

Alcuni fatti sul fungo:

  • Queste strutture non hanno paura del congelamento, poiché resistono tranquillamente a temperature fino a - 150 gradi;
  • Non possono essere distrutti con l'aiuto del calore, perché non si preoccupano della gamma di temperature fino a +150 gradi;
  • Quando un'infezione fungina del paziente non infastidisce il dolore, soffre di prurito;
  • I funghi possono essere riconosciuti dalla caratteristica struttura bianca, cagliata, sciolta, friabile, screpolata ed esfoliante, dalla mancanza di odore, dal colore bianco;
  • A volte possono essere sotto forma di placca, per esempio nella lingua o le tonsille.

Per combatterli è necessario un complesso di misure, compresi i cambiamenti di droga e stile di vita, la dieta e così via.

Cosa tratta il medico micologo?

L'elenco delle malattie che rientrano nella categoria "ciò che il micologo cura il medico" comprende:

  • Micosi - un insieme di malattie fungine, parassitarie sulla pelle, unghie e capelli, che si nutrono di epidermide e cellule di corno. Come risultato della loro attività vitale, secernono proteine ​​che causano allergie nel corpo umano;
  • La candidosi è un tipo pericoloso di malattie infettive della pelle, così come di organi mucosi e interni, che derivano dall'ingestione di funghi simili ai lieviti della famiglia Candida;
  • Le microsporie sono principalmente malattie "infantili", in quanto sono diffuse attraverso il contatto con animali senzatetto, principalmente gatti. I funghi colpiscono il derma e i capelli;
  • Pityriasis versicolor è una malattia cronica della pelle, la cui infezione non può più essere curata. La terapia allevia attenuando i sintomi. Il più delle volte colpisce il collo, la schiena, il petto e le spalle, sembra una macchia screziata di colore marrone e le sue sfumature;
  • Tigna - un tipo fungo di lesione che si sviluppa con un'immunità indebolita e ferite o lesioni aperte sulla pelle. Attraverso di loro, si verifica un'infezione che contribuisce alla formazione di macchie rotonde e ovali, coperte da una crosta densa, che causano un leggero prurito. Se la localizzazione è privata sulla testa, allora questo porta alla calvizie focale.

Cosa fa un micologo e cosa fa?

Come avrai intuito, il micologo è soprattutto un dermatologo, perché molto spesso sono la pelle, i capelli e le unghie a subire micosi. Dovrebbe essere in grado di identificarli correttamente, distinguerli da altre malattie, trattarli correttamente e, se possibile, avvertirli.

La pelle, le unghie, il cuoio capelluto e le mucose sono le aree principali più adatte alla vita e alla riproduzione dei funghi. Se scopri che l'aspetto di qualcuno di loro è in fase di cambiamento, allora questo è un motivo per consultare immediatamente un micologo.

In natura, ci sono più di 500 tipi di microrganismi patogeni, e tutti loro, questo specialista deve sapere. Inoltre, ha bisogno di comprendere a fondo i tipi di malattie che provocano, come procedono, quali sintomi si manifestano e cosa viene assegnato in un caso particolare.

Ci sono situazioni in cui un problema dermatologico si manifesta non per colpa di un'infezione fungina, un micologo esperto deve prontamente designarlo e inviare il suo paziente in una clinica della pelle per scoprire le vere cause.

Diagnosi di micosi

Abbiamo determinato ciò che tratta il micologo medico, ma la terapia di micosi non può essere efficace senza una diagnosi corretta. Queste misure sono necessarie per stabilire con precisione la natura di una malattia dermatologica, se è fungina, quindi specificare il tipo di funghi e il loro tipo. Questo viene fatto con l'aiuto di una ricerca di laboratorio integrata composta da:

  • Metodo microscopico;
  • E analisi culturale.

Il primo è necessario per determinare la fonte della malattia. Per il test viene prelevato un materiale patologico, che può essere sotto forma di peli affetti, squame cutanee, lo strato corneo, una sezione dell'unghia o un raschiamento dalla sua superficie. Usando tecniche speciali, vengono controllate le spore.

Il secondo stadio, che include la diagnosi di laboratorio, è necessario per ottenere informazioni sulla cultura del fungo. Viene anche chiamata semina batteriologica: crea artificialmente un mezzo nutritivo su cui vengono seminate le cellule del materiale di prova.

A seconda dei risultati ottenuti, il medico-micologo deve costituire un complesso di trattamento, che spesso include:

  • L'uso di farmaci antifungini all'interno (compresse);
  • Uso locale di droghe e soluzioni;
  • Trattamento delle zone interessate con creme, unguenti, gel, ecc.;
  • Assunzione di vitamine per rafforzare le difese del corpo.

Quando devo contattare il micologo?

È necessario fissare un appuntamento con un micologo se si hanno sintomi caratteristici di una malattia fungina, tra cui:

  • Eruzione cutanea su alcune aree della pelle o desquamazione;
  • Possono essere sostituiti da una struttura gorgogliante, che successivamente esplode, si infiamma, si bagna e provoca un forte prurito;
  • Successivamente, le aree interessate si asciugano, si allentano e tendono a distaccarsi.

Anche se le macchie scompaiono, ciò non significa che la malattia sia passata. Se è un fungo, allora non è scomparso, ma semplicemente ha preso una posizione di "attesa e vedi" negli strati corneo dell'epidermide.

Nelle malattie delle unghie, il loro piatto può cambiare aspetto, svanisce, si addensa, diventa giallo in alcuni punti e poi si sbriciola.

Consigli per i micologi

Un fatto interessante è che i funghi ci circondano sempre e ovunque, inoltre, alcuni di loro vivono continuamente nel corpo umano, andando perfettamente d'accordo con esso. La malattia può svilupparsi in caso di forte indebolimento del sistema immunitario o riproduzione attiva di parassiti patogeni.

Per un certo numero di fattori provocatori includono:

  • Calzature strette fatte di materiali sintetici o di bassa qualità;
  • La presenza costante di un ambiente caldo e umido, di solito stiamo parlando dei piedi di persone con sudorazione eccessiva o scarpe bagnate;
  • Il fungo delle unghie può verificarsi nei pazienti con diabete, vene varicose e sindrome di Raynaud. La ragione è che queste condizioni riducono il flusso di sangue alle gambe;
  • Nelle persone con lesioni ai piedi e altre lesioni, aumenta il rischio di infezione da infezione fungina;
  • La popolazione anziana si indebolisce involontariamente, così come le difese del proprio corpo, quindi è più probabile che soffrano di malattie simili.

Per evitare la malattia, dovresti essere sempre in forma, rinforzare quotidianamente il tuo corpo, usare il cibo vitaminico, sbarazzarti delle scarpe cattive, combattere la sudorazione eccessiva, non indossare i vestiti degli altri, e soprattutto le scarpe, frequentare attentamente piscine, bagni e saune, non contattare animali senza casa, lavati le mani dopo la strada.

micologia

Chi è il micologo?

(Vedi anche Triholog, Dermatologo)

Qual è la competenza del medico micologo

Il micologo deve essere contattato con qualsiasi cambiamento sulla pelle, sul cuoio capelluto, sulle unghie.

Di quali malattie si occupa il micologo?

Malattie fungine delle unghie

A volte il cambiamento delle unghie non è associato a lesioni fungine, ma sembra dovuto a qualsiasi motivo, come dieta malsana, fumo, malattie infettive del passato, malattie del sistema cardiovascolare, cambiamenti respiratori ed ereditari nella lamina ungueale. Questi cambiamenti nelle unghie sono simili nell'aspetto all'infezione fungina, ma non lo sono. Il trattamento con farmaci antifungini per le malattie delle unghie non fungine, ovviamente, non porterà alcun successo. Pertanto, in caso di dubbio, si dovrebbe sempre cercare aiuto da uno specialista (dermatologo o micologo).

Le unghie gialle pallide sono il risultato di: fumo, cattiva circolazione sanguigna, infezioni fungine, cambiamenti legati all'età, assunzione di determinati farmaci, uso improprio di farmaci per pulire e rafforzare le unghie.

Le scanalature sulla superficie della lamina ungueale appaiono con anemia (anemia - emoglobina e globuli rossi insufficienti), una dieta squilibrata, lesioni alle unghie.

Le unghie rotte sono il risultato di caratteristiche ereditarie

- allergie ai farmaci utilizzati per pulire le unghie dalla vernice, che viene utilizzato nella "estensione" delle unghie.

- l'impatto dei detergenti, l'impropria limatura dell'unghia, l'autoesfoliazione delle unghie e lesioni.

Le sbavature compaiono a causa di esposizione frequente o prolungata a detergenti, mangiarsi le unghie, manipolazione impropria della cuticola e dei rulli, lesioni permanenti alla cuticola e assenza di qualsiasi cura per le mani. Per evitare complicazioni, le bave devono essere tagliate con cura con forbicine per unghie e imbrattate con una soluzione di verde brillante. Una fasciatura con un unguento tetraciclina o un'emulsione di sincomicina viene applicata alle aree infiammate.

Lesioni. Con una forte contusione dell'unghia sotto di essa si forma un'emorragia, il colore dell'unghia diventa blu, la sua circolazione sanguigna viene disturbata e gradualmente viene respinta.

Il callo si trova principalmente sui palmi e sui talloni, ma può svilupparsi in altri luoghi. Spesso, durante l'utilizzo di scarpe scomode, i corniformi si sviluppano sulle suole. Per il trattamento di questa malattia, la medicina tradizionale raccomanda sapone caldo o bagni di sodio, dopo di che viene applicato un unguento salicilico sulla pelle colpita.

L'acido salicilico, che fa parte dell'unguento, provoca gonfiore e ammorbidimento dello strato corneo, che viene successivamente facilmente raschiato via dalla pelle o rimosso da grandi strati.

Malattie fungine delle unghie

Malattie fungine delle unghie o onicomicosi (tradotte da latinonycho "- unghia," micosi "- infezione fungina), si verificano nel 2-5% della popolazione.Molto spesso, lo sviluppo del fungo è osservato nelle persone con immunità ridotta.

Le onicomicosi comprendono diverse malattie fungine causate da vari agenti patogeni e procedimenti, sia con la sconfitta dell'unghia, sia con la sconfitta della pelle e dei capelli. Le onicomicosi comprendono lesioni delle unghie, sia sulle dita dei piedi che sulle mani.

L'infezione di solito si verifica quando si visita bagni pubblici, indossando le scarpe di un paziente con infezioni fungine, quando in contatto con un paziente.

Si deve sempre ricordare che la diagnosi "infezione fungina delle unghie" può essere effettuata solo da un micologo o da un dermatologo, poiché per chiarire, è necessario effettuare non solo la diagnostica visiva, ma anche i test di laboratorio.

Maestri di pedicure, manicure e te stesso, conoscendo i sintomi primari, sarai in grado di riconoscere la malattia nel tempo e consultare uno specialista.

Chiodo di piombo Quando un fungo entra nell'unghia, si sta allentando e scindendosi. Il fungo si muove facilmente da un dito all'altro, colpendo le unghie vicine.

Consigliato ogni giorno Dopo aver lavato i piedi, raschiato il lime come granuli dall'unghia, che sono separati indolore dal corpo.

Sintomi di infezione fungina (onicomicosi):

- macchie rotonde e simili a strisce di colore giallastro, bianco-grigiastro nello spessore dell'unghia, un cambiamento nel colore naturale e lucentezza dell'unghia, ispessimento dell'unghia (l'unghia interessata diventa più spessa e ha l'aspetto di un chiodo sciolto e morsicato), maggiore fragilità con cura adeguata.

Trichophytia (trichophytia: sinonimo di tricofitosi) è una malattia della pelle, dei capelli, delle unghie causata da funghi del genere Trichophyton. Il trattamento viene effettuato da un dermatologo-micologo in regime ambulatoriale o in ospedale, a seconda della gravità del quadro clinico (prevalenza, linfoadenite, febbre, ecc.).

Di quali organi lavora il medico micologo?

Quando contattare il micologo

Se non vai dal dottore, lascialo andare, poi dopo un po 'il fungo si sposta verso le unghie. E aggiunge alle sensazioni spiacevoli anche uno sguardo terribile. Cambiano colore, addensano, iniziano a esfoliare, si coprono di brutte crescite. Secondo le statistiche, ogni quinto russo soffre di un fungo.

Quando e quali prove fare

Quali sono i principali tipi di diagnostica che esegue di solito il micologo?

Consigli medico micologo

Ad esempio, la predisposizione alle malattie allergiche è ereditata: un bambino nasce con una tendenza alle reazioni allergiche agli stimoli più comuni. Allo stesso tempo, le spore di muffe fungine, così diffuse in natura, sono tutt'altro che causa di malattie a tutti gli individui predisposti alle allergie.

Le raccomandazioni per spostarsi in un altro luogo con un clima più secco o trasferirsi in una nuova casa, dove non c'è muffa sui muri, non sono sempre fattibili. Ma se un medico con un medico di asma bronchiale conferma la sensibilizzazione micogenica, e l'esame dimostra la connessione della malattia con funghi che crescono in casa, quindi, naturalmente, per evitare riacutizzazioni è meglio spostarsi con il bambino in un'altra stanza asciutta.

Lo sviluppo delle lesioni cutanee può essere prevenuto osservando le solite misure igieniche: curare adeguatamente la pelle di un bambino, prevenire lo sviluppo di emorragia, strofinamento, dermatite da pannolino, monitorare le condizioni delle unghie e dei rulli okolonogtevy. Non tenere il bambino tutto il giorno in pannolini, possono essere utilizzati solo durante le passeggiate. È inaccettabile lasciare i pannolini sul bambino per tutta la notte!

In caso di tosse ricorrente nella bocca o negli organi genitali esterni, contattare immediatamente il medico locale. Se hai una feci turbolente (diarrea o stitichezza), dovresti anche consultare un medico. A volte è necessario l'aiuto di un micologo specialista.

I bambini più grandi devono essere spiegati che un cane o un gatto non familiare può essere una fonte di una malattia contagiosa, che dovrà liberarsi per molto tempo (anche per diversi mesi), non sarà possibile andare a scuola e comunicare con gli amici, poiché questa malattia è contagiosa per gli altri bambini e potrebbe persino richiedere un trattamento ospedaliero.

Con la microsporia o la tricofitosi, non solo la pelle può essere colpita, ma anche i capelli: si romperanno, cadranno e la calvizie può svilupparsi. Ma questo non significa che devi abbandonare completamente l'amicizia con gli animali.

Gli animali domestici devono essere controllati periodicamente, quindi non rappresentano alcun pericolo. E quegli animali che vivono per strada, puoi aiutare - portare cibo, ma non puoi stirarli e abbracciarli.

È pericoloso per un bambino se un adulto ha una micosi dei piedi in famiglia?

La micosi delle mani e dei piedi con lesioni ungueali (onicomicosi) è causata da funghi che sono combinati in un gruppo di dermatofiti (amanti della pelle - derma) - epidermofiti e trofiti. L'affetto della pelle da parte di questi funghi è molto alto, e tra la popolazione adulta del nostro pianeta, la micosi dei piedi colpisce circa l'80% delle persone.

I funghi dermatofiti causano la malattia solo se c'è un danno primario alla pelle delle mani e dei piedi, come crepe, irritazioni, calli, sudorazione eccessiva, piedi piatti, ecc.

Nei bambini, questi problemi sono molto meno, quindi anche se un adulto ha qualcuno con una micosi del piede di un atleta, non è affatto necessario che il bambino si ammali.

Tuttavia, se ha un'elevata umidità dei piedi, piedi piatti, indossa scarpe scomode che causano abrasioni, quindi la malattia è possibile. E poiché è molto difficile eliminare la causa alla radice, anche i funghi vivono e vivono con piacere su una pelle così alterata del piede, nonostante tutte le misure terapeutiche.

Pertanto, è estremamente importante seguire le regole dell'igiene personale in famiglia: non indossare i panni dei genitori, soprattutto a piedi nudi, lavare i piedi regolarmente, asciugandoli. Quando eccessiva sudorazione dei piedi dovrebbe essere fatto bagni contrastanti, cambiando l'acqua fredda e calda in estate per andare a piedi nudi, per prevenire lo sviluppo di flatfoot.

In conclusione, vorrei dire che i funghi, come altri organismi viventi, fanno parte della natura. Interagiscono con una persona e questa interazione non è sempre neutrale, a volte conduce a una malattia. Ma questo effetto negativo può essere prevenuto, quindi non aver paura dei funghi. E se la malattia si verifica, allora si dovrebbe consultare uno specialista - micologo.

Per le unghie erano forti e sani:

- Nella dieta sono inclusi piatti con gelatina - aspic, gelatina, zuppe, latte, latticini, lievito, prodotti a base di soia, frutti di mare, miglio, barbabietole, uva, tuorlo d'uovo o compresse di vitamina H (biotina).

Se vuoi che le tue unghie siano forti e belle, cerca di assicurarti che la tua dieta sia completa e contenga le vitamine e i minerali necessari.

La vitamina A aiuta a rafforzare le unghie e la loro crescita. Contenuto nel fegato, olio, erbe fresche, carote, pomodori.

La vitamina B aiuta l'assorbimento delle proteine ​​e quindi favorisce la crescita delle unghie. Contenuto in chicchi di grano germogliato, lievito di birra, tuorlo d'uovo, cavolo.

Lo iodio contribuisce alla crescita dell'unghia. Contenuto in kale di mare, spinaci.

Il calcio è necessario per la forza delle unghie. La maggior parte è nei prodotti lattiero-caseari.

Il silicio favorisce la durezza e l'elasticità delle unghie. Contenuto in varie verdure

Il ferro è molto importante per la struttura e la forma dell'unghia.

Lo zolfo è necessario per la formazione dell'unghia, inibisce i processi infiammatori. Contenuto in cavoli, cipolle, cetrioli.

- Se possibile, lava le unghie due volte al giorno - hanno bisogno di pilling.

- Effettua regolarmente un massaggio nutriente dell'unghia e l'intera falange del dito.

- Ogni giorno spingi indietro la cuticola con un asciugamano o un bastone arancione. La necessità di tagliare la cuticola si verifica meno frequentemente.

- Si consiglia di portare a casa i compiti con i guanti e prima lubrificare con crema al silicone.

- Usa lime o limone per sbiancare le unghie, tagliare e massaggiare le unghie per 5 minuti.

- Non è raccomandato usare costantemente la vernice, periodicamente le unghie dovrebbero essere riposate.

- Lo smalto non viene applicato sui fori dei chiodi: inibisce la crescita delle unghie.

- In nessun caso non applicare la vernice direttamente sull'unghia. Per prima cosa coprirlo con una base o un agente protettivo.

Popolarmente Sulle Allergie