La composizione di una terapia antiallergica completa include necessariamente una dieta. Soprattutto questa parte del trattamento è importante nei bambini. È impossibile dare costantemente al bambino farmaci antiallergici e la dieta aiuterà a compensare o prevenire manifestazioni allergiche.

Lo scopo della dieta - rimuovere dagli alimenti dieta che causano allergie e segni provocatori della malattia. Scopri le giuste ricette per i bambini allergici e formulare raccomandazioni sulla nutrizione aiuterà il medico curante.

contenuto

Quale cibo provoca allergie?

La causa delle manifestazioni allergiche sono spesso alimenti contenenti proteine:

Frutti allergenici: agrumi, uva, ananas, melograni, pesche.

Il contenuto di una grande quantità di istamina nel cibo o la stimolazione della produzione di questo mediatore provoca la manifestazione di reazioni simili alla vera allergia (prurito, eruzione cutanea, gonfiore delle mucose).

Prodotti contenenti istamina:

  • melanzane,
  • pomodori,
  • diverse varietà di pesce
  • formaggi,
  • cibi in scatola
  • salsiccia,
  • crauti,
  • salsicce,
  • banane.

Prodotti che causano la produzione di istamina:

Principi di dieta per bambini con allergie

Per la crescita e lo sviluppo del bambino, è importante fare una dieta corretta in modo che non si formi la mancanza di alcuna sostanza utile. La dieta prevede l'uso di prodotti in una forma ben digeribile per il lavoro completo dell'intestino, che sarà la chiave per ridurre le manifestazioni allergiche.

La dieta ipoallergenica individuale fornisce un'eccezione alla dieta del cibo, che causa reazioni allergiche. I prodotti sono determinati monitorando il paziente e tenendo un diario alimentare, che aiuterà a tracciare le manifestazioni patologiche.

Una dieta rigorosa con la massima eliminazione dalla dieta di tutti i possibili fattori di stimolazione è prescritta per due o tre settimane. In futuro, le ricette per bambini con allergie comprendono prodotti per i quali non è stata identificata alcuna allergia.

prima colazione

Porridge di riso con mela

2 cucchiai. l. riso (lavato accuratamente in acqua fredda), 1 cucchiaio. acqua, 1 mela piccola, 2 pizzichi di sale.

Riso e mele affettate senza buccia versare acqua e fate sobbollire per 30 minuti. Se la dieta lo consente, usa il latte.

Porridge di miglio con zucca

2 cucchiai. l. miglio (cereali viene lavato in acqua calda e versato acqua bollente per pochi minuti), 1 cucchiaio. acqua, 200 g di zucca, 2 pizzichi di sale.

Preparato allo stesso modo della prima ricetta.

I carboidrati sono energia per il corpo. Le reazioni allergiche quando si consuma lo zucchero non sono causate dal prodotto stesso, ma dai processi di fermentazione nell'intestino. Ciò si verifica a causa dell'imperfezione degli enzimi digestivi dei bambini. Se non ci sono tali manifestazioni, è possibile aggiungere una piccola quantità di zucchero ai piatti.

Il primo piatto con una dieta rigorosa viene preparato su brodo vegetale, mentre espandendo il set di prodotti, è possibile utilizzare il brodo di carne di manzo magro. Il brodo dovrebbe bollire in due o tre acque per rimuovere tutti gli estratti. La carne è usata per preparare il secondo piatto.

1 carota, 1 barbabietola, 80 g di cavolo, 2 pz. patata media

Carote e barbabietole vengono strofinate su una grattugia grossa e fritte con olio di semi di girasole. In 0,5 litri di acqua bollente tritato cavolo, carote, barbabietole cadono e far bollire per 20 minuti. Salare le verdure, aggiungere le patate tritate e continuare la cottura per 5-7 minuti. Alla fine mettere le erbe fresche (aneto, prezzemolo).

Zuppa di piselli verdi

100-150 g di piselli (freschi o surgelati), 2 pz. patate, mezza cipolla, 1 carota.

In acqua bollente (0,5 litri), versare i piselli, le carote grattugiate grossolanamente e cuocere per 20 minuti. Salare, aggiungere patate e cipolle. Bollire altri 10 minuti. Puoi mettere verdi freschi.

I piatti principali sono fatti con carne di coniglio, vitello o pollo bianco.

Coniglio Casseruola

70 g di filetto di coniglio, 4 pezzi patate, 1 cipolla.

Lessare la carne e arrotolare, mescolare con cipolle fritte, sale. Prepara purè di patate. Mettere metà di purè di patate in una padella imburrata, poi carne macinata e un'altra parte di patate. Versare la panna acida o la panna e cuocere per 20 minuti.

Cotolette di carne di vitello o di pollame bianco

150 grammi di carne, mezza cipolla, 1 pezzo di pane raffermo, 1 uovo (se possibile).

Preparare carne macinata, involtini, pre-ammollo in acqua o latte, cipolle. Unirlo con un uovo, salare e formare delle cotolette. Disporre su una teglia con acqua e metterlo in forno per mezz'ora (220 ° C). Servire con riso bollito, patate o verdure.

Casseruola di zucchine

200 g di vitello, 1 zucchina piccola, 1 carota, 1 cipolla.

Saltare la carne e le cipolle attraverso un tritacarne, mettere la carne macinata salata su una teglia da forno, coprire con le carote a cubetti e le zucchine in cima. Verdure e un po 'di sale e versare panna acida o panna (se non è possibile utilizzare prodotti lattiero-caseari, aggiungere acqua). Cuocere finché è tenero (40 minuti).

200 g di grano saraceno bollito, 2 tuorli, 60 g di zucchero, 100 g di panna acida.

Mettere gli ingredienti misti nella forma preparata e cuocere per 40 minuti. a una temperatura di 180ºC. Se lo si desidera, aggiungere uvetta o prugne.

I bambini adorano cucinare, ma i biscotti per i bambini con allergie devono corrispondere alla loro dieta.

Biscotti fatti in casa con farina d'avena

2 bicchieri di farina d'avena, 3 cucchiai. l. kefir o panna acida, 1 uovo, 100 g di burro, 60 g di zucchero, 1/2 cucchiaio. farina (qualsiasi), soda sulla punta del coltello.

Schiacciare i fiocchi in un tritacarne o un frullatore, sciogliere il burro. Tutti i componenti del mix di biscotti, soda estinguono l'aceto di sidro di mele. Metti un cucchiaino di biscotto su una teglia unta e inforna in forno per 15 minuti. Questa ricetta è consentita per cucinare senza uova. Se lo si desidera, è possibile aggiungere uvetta all'impasto.

Biscotti su kefir

Raccomandato per i bambini che sono allergici alle uova e al latte intero.

1 tazza di kefir, 60 g di zucchero, 1 cucchiaio. l. olio di girasole raffinato, 250 g di farina (grano, segale), soda sulla punta di un coltello.

Mescolare il kefir con olio di semi di girasole e zucchero. Aggiungere la farina e dissetare la soda. Coprire la teglia con carta da forno e stendere la miscela preparata, lisciare. Infornare a 180 ° C per 30 minuti. Torta pronta da tagliare in porzioni.

La dieta completa le misure terapeutiche per le malattie allergiche e consente di ottenere rapidamente un risultato positivo.

Ricette per bambini allergici da 1 anno

Piatti per bambini con allergie

Quando una briciola preferita ha bisogno di una dieta speciale, quindi semplicemente pianificandola, la mamma esegue le prodezze culinarie quotidiane. Quali piatti ipoallergenici possono essere preparati per i bambini con allergie, le loro ricette e il menù dietetico giornaliero che vedremo in dettaglio in questa pubblicazione. Molto spesso, i prodotti causano una reazione indesiderata del corpo del bambino e le mamme si asciugano tra loro, come veri medici-nutrizionisti.

Il menu dietetico per i bambini con allergie non dovrebbe contenere tutta una serie di prodotti che non possono essere utilizzati per preparare cibo quando i bambini sono allergici a questi prodotti. Li elenchiamo per la sicurezza del menu dei bambini! Naturalmente, ogni bambino ha la sua intolleranza individuale e non è affatto necessario che il corpo del bambino mostrerà intolleranza a tutti i prodotti della lista.

allergeni alimentari

  • Uova di pollo;
  • Latte vaccino e spesso capra e prodotti da loro, ad eccezione del latte fermentato;
  • Pesce di mare e di fiume, in particolare affumicato;
  • Frutti di mare - gamberi, aragoste e granchi;
  • Carne d'oca o d'anatra;
  • funghi;
  • Colture ortofrutticole rosse e arancioni;
  • Soia e tutta la soia;
  • Grano e tutti i cereali contenenti glutine;
  • Carne affumicata e salsiccia;
  • Salse industriali, ketchup e maionese;
  • Erbe aromatiche e radici, aceto;
  • Olio di girasole;
  • Noci (noci, mandorle, arachidi, nocciole);
  • Dolci, in particolare cioccolato;
  • Miele e prodotti delle api;
  • Pane bianco, focacce, biscotti e cialde;
  • Cibo in scatola e prodotti con coloranti alimentari e additivi;
  • Spezie, tranne l'alloro.

Che cosa, allora, mangia bambino? Tutti i prodotti della lista durante l'esacerbazione della malattia possono realmente infliggere un colpo significativo al corpo del bambino, ma nel periodo di remissione prolungata possono essere facilmente introdotti nella dieta, solo operando con attenzione e lentamente.

Così abbiamo introdotto nuovi alimenti negli alimenti per bambini fino ad un anno, quindi introduciamo il prodotto allergenico nel menu dei bambini allergici - in piccole porzioni, iniziando con 1-2 cucchiaini da tè. Il metabolismo verrà gradualmente ricostruito su un nuovo prodotto, costruirà un meccanismo protettivo e nel tempo lo percepirà come amichevole. Il menu per bambini ipoallergenico si espanderà gradualmente, e durante i periodi di riacutizzazioni stagionali, per restringersi.

Piatti dietetici vegetali per bambini - allergie

Colture vegetali consentite:

  • zucca e zucca;
  • qualsiasi cavolo (eccetto il rosso);
  • cetrioli;
  • patate (solo imbevute di amidi) e topinambur;
  • cipolle verdi e pastinache, sedano, aneto, prezzemolo e foglie di alloro.

Quali piatti ipoallergenici per i bambini possono essere preparati con le verdure?

  1. Verdure al vapore e in una pentola a cottura lenta.
  2. Stufati di verdure al forno, con o senza carne.
  3. Insalate da cetrioli freschi e cavolo con verdure.
  4. Zuppe con brodo di carne o verdura.
  5. Purè di patate su brodo vegetale con aggiunta di altre verdure consentite.
al contenuto ↑

Ricette di piatti dietetici da bambini da verdure

Insalata di cavolo e mela

Il cavolo viene tritato molto finemente, grattuggia la mela e mescola questi ingredienti. Cospargere con succo di mela e mescolare. Nell'insalata, è possibile aggiungere prugne, tagliate a strisce sottili. Servire con lo stufato di patate bollente o il porridge.

Zuppa di cavolfiore e cavolo rapa

I più giovani e più anziani ameranno questa deliziosa zuppa. È preparato molto facilmente, il colore è fresco, il gusto è delicato.

Per la zuppa, abbiamo bisogno di queste verdure:

  • cavolfiore - 3-4 infiorescenze,
  • cavolo rapa - gambo semisferico,
  • radice di prezzemolo - un pezzetto,
  • farina d'avena - 2 cucchiai.
  • prezzemolo e aneto - a piacere.
  • un po 'di burro e panna acida - per vestirsi.
preparazione

La radice di prezzemolo sbucciato e un gambo di cavolo rapa vengono tagliati a strisce sottili e abbassati in una casseruola con burro preriscaldato.

Mettiamo una pentola con 1 litro di carne o brodo vegetale (puoi prendere l'acqua normale). Disporre il cavolfiore in brodo bollente, smontarlo in piccole infiorescenze, versare i fiocchi e aggiungere la radice di prezzemolo e il cavolo rapa, maresciallo in una casseruola.

Cuocere fino a verdure morbide. Se lo si desidera, aggiungere un paio di patate a fette.

Servito con panna acida, salando leggermente la zuppa sul piatto.

Zucchine ripiene a bagnomaria

ingredienti
  • Zucchine - 2 frutti
  • Vitello a basso contenuto di grassi - 400 g
  • Cipolla - 1 cipolla
  • Sale - un po '
  • Prezzemolo - qualche rametto
  • Panna acida - 2 cucchiai.
preparazione
  1. Per prima cosa preparare il ripieno: lavare la carne e le cipolle, tagliarle a pezzi e far scorrere due volte in un tritacarne.
  2. La mia zucca, taglia le estremità e taglia i pezzi di frutta di 5-6 cm di lunghezza, per ogni "botte" scegliamo la polpa con un cucchiaio, formando un vuoto per farcirlo con la carne. Tritare finemente la polpa senza semi e aggiungerla alla carne macinata.
  3. Mescolare la carne con le cipolle e mescolare con la polpa di zucca, il prezzemolo tritato (solo le foglie!), Aggiungere un po 'di sale e aggiungere metà della panna acida. Riempi il vuoto con le zucchine con il ripieno, metti il ​​piroscafo nel cestino e fai cuocere per 50 minuti.
  4. Servire, annaffiare la panna acida.

Da squash e squash puoi cucinare caviale verde, pancake su farina d'avena senza uova, cuocere con ricotta al forno e molti altri piatti interessanti. La cosa principale è accendere la fantasia!

Patate con cagliata al cartoccio

Questo è un piatto molto gustoso, ma semplice, che i bambini amano molto. Preparare è molto facile.

Tuberi di dimensioni medie (2 pz.) Sbucciare e tagliare a fette spesse 5 mm, immergere per un'ora in acqua fredda.

Mentre le patate sono ammollate, prepariamo la cagliata tritata: 200 g di ricotta vengono macinati al setaccio, aggiungete un po 'di aneto (un po'), aggiungete un po 'di sale e mescolate con panna acida (2 cucchiai).

Ungere la parte centrale della lamina quadrata con olio d'oliva. Ora, ogni cerchio di patate è ricoperto di ricotta tritata, mentre prepariamo un panino, distribuiamo i nostri "panini" a strati in modo sfalsato al centro del foglio e versiamo circa un quarto di un bicchiere d'acqua.

Avvolgere i bordi liberi della pellicola e pizzicarli con cura per bloccare l'umidità. Cuociamo in forno per 30-40 minuti. Servito direttamente in carta stagnola (i bambini adoreranno questo cibo!) Con panna acida o yogurt per bambini.

Ricette di carne per bambini allergici

Se la carne di oca e anatra provoca allergie, manzo (vitello), tacchino e coniglio sono prodotti dietetici. La carne deve essere inclusa nel menu del bambino, perché è ricca di ferro e proteine ​​di alta qualità.

Costolette di tacchino con zucchine

ingredienti
  • Carne di tacchino - 400 g
  • Zucchine - mezzo frutto o circa 150 g
  • Farina di riso - 2 cucchiai.
  • Sale - un po '
preparazione

Fette di carne di tacchino e zucchine tritare in un tritacarne, aggiungere la farina, aggiungere un po 'di sale e mescolare accuratamente. Noi battiamo il ripieno sui piatti dei piatti e poi ne ricaviamo dei piccoli tortini. Mettili in una ciotola per il vapore, che pre-lubrificiamo con olio d'oliva e cuociamo per un paio per circa 50 minuti. Servito con panna acida e qualsiasi contorno.

Tali cotolette possono essere cotte in una casseruola. Mettere i tortini a forma di padella nella padella, il fondo dei quali è anche lubrificato con olio d'oliva, versare 1 bicchiere d'acqua e cuocere a fuoco lento per circa 40-50 minuti.

I piatti di carne dietetici per chi soffre di allergie differiscono nella stessa varietà che per le persone sane. Nella loro ricetta mancano solo carote e spezie. Pertanto, puoi cucinare e farcire involtini di cavolo, peperoni verdi ripieni, involtini di carne, polpette, stufati e persino deliziosi pilaf!

Cereali per bambini ipoallergenici

Il menù dietetico per bambini contiene molti porridge e come contorno e come dessert. Dai cereali consentiti possiamo cucinare riso, avena, mais e grano saraceno. Ma succede anche che questa lista possa essere più ampia o più stretta.

I porridge del latte sono fatti bollire sul latte, ottenuto da miscele di latte secco, o su soia, latte di riso o acqua. Il porridge bollito sull'acqua non è necessariamente insipido. Se offri al tuo bambino un porridge di dessert, il suo gusto può arricchire la mela grattugiata, la banana, la pera succosa o un paio di prugne.

Se cucini il porridge per carne o verdure, preparati ad esso un'insalata di cetrioli e cavoli, schiaccia le zucchine, salta il cavolo bianco o servi i broccoli bolliti con panna acida.

Dessert per bambini con allergie

Purtroppo, i bambini piccoli con allergie non sono raccomandati per dolcificare i dessert. E il miele, sfortunatamente, è impossibile. Pertanto, frutta secca (da quelle consentite) e frutta fresca possono servire come edulcoranti: mela, pera verde, banana, kiwi.

I migliori dessert ipoallergenici sono preparati sulla base del kefir o della ricotta. La cosa principale è che sia la ricotta che il kefirchik non sono acidi. In questo caso, aggiungere una banana o una pera dolce risolve il problema della dolcezza del dessert.

Biscotti di farina d'avena con banana

Questo gustoso biscotto sarà una vera gioia per il tuo bambino e sarai felice di assaggiare qualche trucco!

Per i biscotti dietetici, abbiamo bisogno di:

  • 1 tazza di fiocchi d'avena (fiocchi)
  • 2 banane (mature),
  • una manciata di uvetta leggera e una manciata di frutta secca (mele e pere),
  • olio d'oliva per lubrificare la forma.

Cucinare questi biscotti è un piacere! Impastiamo le banane con una forchetta, versiamo farina d'avena e frutta secca (i pezzi grandi vengono macinati in piccoli cubetti), mescoliamo e formiamo i biscotti. Distribuiamo su una teglia, precedentemente imburrata con olio d'oliva, e cuociamo in forno molto caldo per 15 minuti.

Dalle bevande è permesso preparare un decotto di frutta secca da mele e pere o da frutta fresca. Bevanda deliziosa e tè verde con erbe di stevia, che contiene glicosidi, bevanda dolcificante. Questo non è solo un dolcificante naturale, ma anche un'erba medicinale molto preziosa.

Cara mamme! Speriamo che i nostri semplici consigli ti aiutino a creare un menu dietetico per i bambini con allergie, che puoi facilmente implementare preparando i piatti alle preferenze di gusto di tuo figlio. Speriamo che, crescendo, il tuo bambino diventerà più forte, il suo metabolismo tornerà alla normalità e insieme inizierai a preparare tutto ciò che prima era proibito!

Menu per la settimana per un bambino con allergie

Postato da Olga Labuzova | nella categoria Menu dietetici, Menu per bambini, Menu per tutte le occasioni, sabato 18 luglio 2015

Commenti sul menu dal pediatra, Anna Bolshakova, un dermatologo.

Anna si è laureata presso l'Università medica statale russa intitolata a Pirogov con una laurea in pediatria. Ha ricevuto una formazione post-laurea presso il Dipartimento di Dermatologia e Venereologia, Facoltà di pediatria.

Da più di 4 anni online aiuta i bambini a diventare sani e le madri sono belle.

Durante questo periodo, ha trascorso più di 1000 ore di consultazioni online, oltre 50 corsi di formazione e programmi online per migliorare la salute dei bambini (tra cui ha creato la scuola di allergia per le mamme online, che ha già aiutato centinaia di bambini in tutto il mondo ad andare in remissione).

Fino a 3 anni, una delle principali cause di reazioni allergiche nei bambini è il cibo. Ciò è in parte dovuto all'intolleranza di alcuni prodotti con un piccolo organismo e in parte all'immaturità del sistema digestivo.

Con l'età, l'influenza degli allergeni alimentari è in qualche modo ridotta (gli allergeni domestici raggiungono la posizione di leader), ma anche un adulto con allergie dovrebbe considerare attentamente il proprio menu.

Cosa è importante prestare attenzione quando si prepara il menu per le allergie:

  1. È necessario scoprire (tenendo un diario alimentare fino a 3 anni e test specializzati per allergeni dopo 3-4 anni), quali prodotti causano reazioni allergiche e cercare di evitare il loro uso.
  2. È auspicabile limitare significativamente i provocatori alimentari di reazioni allergiche come il latte di mucca, le uova di pollo, il pollo (nota !! il pollo è l'allergene più forte!), Noci, in particolare le arachidi, il grano (che significa glutine, che si trova nel grano), pesce, crostacei, soia, cioccolato e agrumi.
  3. Nel redigere il menu, sii guidato dal grado di attività del processo allergico: durante la remissione (cioè lo stato di "salute esterna"), una persona allergica può permettersi di espandere la dieta con prodotti allergenici a bassa allergenicità e moderata.
  4. Poiché nell'80% dei casi le allergie sono osservate violazioni concomitanti nel lavoro del sistema digestivo, è importante seguire i principi del mangiare sano ad eccezione degli alimenti affumicati e della limitazione del fritto nella dieta.
  5. Inoltre, quando si cuociono i primi piatti, non usare il brodo di carne, sostituendolo con acqua o un decotto di verdure, per il quale il bambino non ha alcuna reazione.
  6. Permettendo una volta al giorno, una piccola "variazione" nella dieta, cerca di rendere il resto del cibo il più ipoallergenico possibile!
  7. Quando si scelgono cibi allergia dolci, cercare di "battere" i frutti che sono autorizzati a mangiare: il fatto è che quando si prepara la maggior parte dei dolci vengono utilizzati prodotti altamente allergenici, che possono essere ammessi in quantità minime solo durante la remissione della malattia.

Sì, creare un menu universale per un bambino con allergie, adatto a tutti, è piuttosto difficile. Darò un esempio del menu, spiegando la mia scelta nei commenti:

Colazione: porridge di grano saraceno friabile

Pranzo: zuppa di patate con polpette di carne (sull'acqua!)

Spuntino: polpette di ricotta in un fornello lento (senza salsa, uova - attentamente)

Cena: zucchine stufate in crema acida + polpette di tacchino (senza salsa, al vapore)

Prova a "affinare" le ricette "per te": brodi che sono pericolosi per le allergie - sostituire con verdure o semplicemente acqua. Le ricette "con salsa" possono sempre essere preparate senza salsa, spesso contenenti spezie (allergeni abbastanza forti). Se un bambino è allergico alle uova, scegli le ricette con un numero minimo di esse ed assicurati di guardare alla reazione della pelle: non tutte le persone allergiche che reagiscono a un uovo "nella sua forma pura" reagiranno ad esso in un piatto. Le opzioni di cottura scelgono anche più sicure: al vapore o stufatura.

martedì

Colazione - porridge di riso friabile

Pranzo - zuppa di patate (senza piselli)

Spuntino: polpette di ricotta in un fornello lento (senza salsa, uova - attentamente)

Cena: braciole di manzo + porridge di grano saraceno sfuso

I fagioli spesso aumentano la formazione di gas, che può provocare una riacutizzazione - scegliere ricette senza di loro (o usare un numero limitato). I pasti a base di latticini causano meno reazioni rispetto all'utilizzo del latte intero (se siete allergici ad esso), ma concentratevi sempre sul vostro bambino e sulle sue caratteristiche!

mercoledì

Colazione: porridge a base di farina d'avena con mele (le mele sono migliori nel microonde con zucchero, può essere senza latte, con attenzione - glutine)

Pranzo - zuppa di patate (senza piselli)

Spuntino: casseruola di grano saraceno con ricotta

Cena: braciole di manzo + insalata di cavolo bianco con mela (carote - attentamente)

Le mele non sono meno gustose, ma più sicure quando si cuoce in un fornello lento o in un forno a microonde. Farina d'avena contiene glutine, e quindi escluso se si è allergici ad esso! Anche fare attenzione con i porridge del latte quando si reagisce al latte! I tipi di carne più ipoallergenici: carne di manzo, tacchino, coniglio: sceglili quando cucini i pasti. Le carote sono un allergene piuttosto forte, ma se usate in piccole quantità, la reazione potrebbe non dare (le carote bollite sono anche più sicure).

Colazione: porridge "assortiti" (con attenzione se si è allergici al glutine e al latte!)

Pranzo: zuppa di zucchine (senza curry e brodo)

Spuntino: casseruola di grano saraceno con ricotta

Cena: polpette con cavolo e riso

Il curry (come altri condimenti esotici) è un forte allergene. Fare allergia alimentare, per quanto possibile limitare il loro uso.

venerdì

Colazione: porridge di grano (con attenzione se si è allergici al glutine e al latte!)

Pranzo: zuppa di zucchine (senza curry e brodo)

Spuntino: casseruola di patate con verdure (uovo, carota - attentamente)

Cena: polpette con cavolo e riso

Poiché le madri di bambini allergici sono spesso limitate nella scelta dei dessert, a volte è possibile offrire un bambino non uno spuntino per uno spuntino, ma un piatto di verdure.

sabato

Colazione: porridge di cereali (attenzione se siete allergici al glutine e al latte!)

Pranzo: farina di mais con polpette di carne

Ora del tè: torta con ripieno di prugne e papavero

Cena: casseruola di patate con verdure (uovo, carota - attentamente)

Cottura del lievito - un prodotto di allergenicità moderata, cuocilo solo senza irritazione! Lo stesso vale per le prugne.

domenica

Colazione: tortini con cavolo + composta di mele

Pranzo: farina di mais con polpette di carne

Ora del tè: torta con ripieno di prugne e papavero

Cena: skilk (maiale magro a metà con carne di manzo)

Nelle ricette, dove non è possibile sostituire completamente le carni grasse con carne ipoallergenica, provare almeno a ridurre la "concentrazione" di maiale o montone. Composta da mele - la scelta migliore per bere allergie (molto più sicuro di succhi, bevande alla frutta e gelatina).

Il menu è stato realizzato tenendo conto dei principi del sistema "Menu della settimana".

Quindi, come puoi vedere: se ti avvicini in modo creativo per creare un menu per una piccola persona allergica, allora puoi nutrirlo pienamente! Sfortunatamente, in una dieta è impossibile risolvere il problema delle allergie nella maggior parte dei casi, quindi ho preparato per voi un "Che cosa ogni madre di bambino allergico dovrebbe sapere" scheda di schema, portatelo qui

Essere madre di un bambino allergico è molto responsabile, ma se tu e il bambino siete una squadra, allora dovete sconfiggere questa insidiosa allergia!

Ti piacciono queste ricette?

Dieta ipoallergenica per bambini: menu, principi generali

Sempre più spesso nella letteratura c'è evidenza che una dieta rigorosa per le allergie può non solo non essere utile, ma anche dannosa. Come scegliere la dieta giusta per un bambino allergico? Per scoprire come costruire una dieta ipoallergenica per i bambini con varie malattie allergiche, questo articolo aiuterà.

L'allergia è una malattia che si sviluppa a causa di una risposta inadeguata del corpo all'ingestione di proteine ​​estranee. Questa sostanza può penetrare in vari modi:

  • aerogenico e quindi si sviluppa pollinosi;
  • contatto, che comporta lo sviluppo di dermatiti da contatto;
  • parenterale, causando allergia ai farmaci o allergia al veleno per insetti;
  • e, naturalmente, cibo.

Quando le allergie alimentari per escludere il contatto del corpo con una proteina allergenica, è necessario escludere dalla dieta gli alimenti che contengono questa proteina.

È molto specifico Dei prodotti consumati è necessario rimuovere specifici, certi, solo quelli che sono ipersensibili. Utilizzare diete specifiche quando è impossibile eseguire una diagnosi accurata o al più presto (compresa l'autodiagnosi).

Per determinare quale prodotto si sviluppa la reazione indesiderata, rimuovere i "sospetti" uno alla volta e monitorare le condizioni dell'allergia.

La seconda opzione è una dieta base e non specifica. È necessario al fine di disattivare il cibo tutti "pericolosi" in termini di prodotti di allergia, per ridurre il carico di cibo complessivo sul corpo.

È richiesto per le persone con allergie di qualsiasi tipo, così come nelle prime fasi di un esame allergologico.

Pertanto, la nomina di una dieta ipoallergenica è la seguente:

  1. ricerca diagnostica innescare l'allergene;
  2. esclusione del contatto con l'allergene del grilletto;
  3. riduzione del carico allergenico totale sul corpo;
  4. Ricostituzione di elementi nutritivi e oligoelementi esclusi a scapito di altri prodotti.

L'ultimo punto è di fondamentale importanza, poiché una dieta ipoallergenica rigorosa per i bambini è necessaria e importante solo durante un periodo di grave esacerbazione, prima di prescrivere la terapia. Per il resto del tempo, è importante non solo escludere l'allergene dal cibo (per allergie alimentari), ma anche formare una dieta equilibrata a pieno titolo con un'eccezione in mente.

Principi generali della formazione di una dieta con allergie in un bambino

Durante la formazione della dieta è molto importante tenere conto delle caratteristiche del corpo del bambino.

Quindi, è necessario ricordare che i bambini, molto più degli adulti, hanno bisogno di proteine ​​e fibre. Ciò è collegato all'attività estremamente elevata del bambino (specialmente all'età di 3-7 anni) e alla necessità di "completare" tutti i sistemi e gli organi. Ma è successo che si tratta di proteine ​​animali che provocano il più delle volte una risposta immunitaria inadeguata.

Il secondo punto è l'alta prevalenza dell'allergia alle proteine ​​del latte vaccino. Inoltre, ci sono alcune differenze tra allergia alimentare "infantile" e "adulto":

  • nella maggior parte dei bambini, la risposta immunitaria è combinata con una risposta non immune (si realizza la cosiddetta pseudo-allergia);
  • il più spesso c'è sensibilizzazione poliallergenica;
  • più il bambino è grande, maggiore è la possibilità di sviluppare allergia crociata.

L'ultimo elemento è associato principalmente all'espansione della dieta del bambino.

Tenendo conto di tutte le caratteristiche elencate, è possibile identificare i principi di base della formazione di qualsiasi dieta ipoallergenica, sia specifica che non specifica:

  • la dieta è necessaria per qualsiasi malattia allergica, che si tratti di ipersensibilità alimentare, pollinosi o dermatite da contatto;
  • in caso di allergia alimentare, è richiesta la determinazione esatta dell'allergene trigger;
  • è necessaria la più completa eliminazione delle proteine ​​animali e la loro sostituzione con vegetali;
  • possono essere utilizzati prodotti a base di latte fermentato;
  • è necessario escludere prodotti-histaminole;
  • è importante escludere non solo gli allergeni causali, ma anche gli stimoli crociati (particolarmente importanti per l'pollinosi);
  • è richiesto un controllo rigoroso sull'utilità e sull'equilibrio della dieta.

Necessario per rispettare le regole

Un altro punto su cui focalizzare l'attenzione - le regole da seguire se il bambino ha bisogno di una dieta ipoallergenica:

  1. Lavora in tandem con un allergologo. Non è possibile escludere i prodotti dalla dieta o inserirli, specialmente nelle allergie gravi;
  2. Conformità rigorosa. Non si può "andare avanti" chiedendo un prodotto allergenico per bambini. È importante ricordare che con una vera allergia, anche una piccola porzione è sufficiente a formare una grave reazione allergica;
  3. Regolazione tempestiva. C'è una possibilità di auto-guarigione di alcuni tipi di allergie con l'età, così come l'emergere di nuovi;
  4. Vita ipoallergenica. Deve andare in un complesso con una dieta - pulizia regolare a umido, l'assenza di muffe, polvere, se possibile, animali domestici in casa, l'uso di filtri dell'aria.

Fasi di dieta per bambini con allergie

Secondo le linee guida cliniche, la dieta ipoallergenica viene somministrata in tre fasi:

  1. Identificazione del fattore scatenante, selezione della dieta. Test condotti, test antigraffio, terapia dietetica empirica. La durata di questa fase è la più alta, più gli allergeni sono irritanti diretti;
  2. Terapia di supporto La fase più lunga della terapia dietetica (la sua durata varia da 3-5 mesi a diversi anni.) In questa fase, sono esclusi tutti i prodotti allergenici per l'uomo;
  3. Espansione della dieta. Il criterio di transizione è la remissione clinica e di laboratorio completa. In questa fase, iniziando con dosi minime, vengono introdotti prima i prodotti allergenici, poi gli allergeni crociati e, nel caso di un'amministrazione sicura, vengono fatti tentativi per introdurre allergeni sempre più potenti.

Dieta non specifica

La dieta non specifica implica l'esclusione di tutti i cibi altamente allergenici. È nominata per la sua prima visita a un allergologo con lamentele di reazioni di ipersensibilità.

Le diete di eliminazione sono utilizzate per massimizzare lo "spettro ampio". Secondo I.V. Borisova, professore del ramo siberiano dell'Accademia russa delle scienze mediche, tutti i prodotti sono suddivisi in tre tipi in base al grado della loro attività allergenica. Assegna i prodotti:

  • uova di gallina;
  • latte;
  • prodotti ittici;
  • carne di pollo;
  • pomodori;
  • agrumi;
  • le banane;
  • lievito di birra;
  • prodotti a base di cioccolato, fave di cacao;
  • tutti i tipi di noci;
  • melone;
  • sedano;
  • eventuali spezie
  • carni bovine;
  • carne di maiale;
  • carne di cavallo;
  • Turchia;
  • di grano;
  • prodotti di segale;
  • riso;
  • orzo;
  • prodotti di avena;
  • carote;
  • cetrioli;
  • barbabietole;
  • semi di soia;
  • piselli;
  • fagioli;
  • albicocche;
  • mele;
  • uve;
  • kiwi;
  • ananas;
  • lamponi;

L'Unione dei pediatri della Russia offre un modello simile di distribuzione dei prodotti in base alla loro allergenicità:

Tabella: Dieta per i bambini con allergie dall'Unione dei Pediatri della Russia (parte 1) Tabella: Dieta per i bambini con allergie dall'Unione dei Pediatri della Russia (parte 2)

Dr. E.O. Komarovsky nomina i sei prodotti più allergenici:

Dieta ipoallergenica secondo Ado per i bambini

AD Ado, patologo, immunologo e allergologo sovietico, studiando i meccanismi scatenanti delle reazioni allergiche, ha scoperto che ci sono prodotti che sono praticamente obbligatori (obbligatori) allergeni, e ci sono quelli che sono relativamente sicuri in termini di allergie.

La dieta per i bambini allergici secondo Ado, formata nel 1987, si basa proprio su questo: l'eliminazione del cibo "aggressivo" e la sua sostituzione con uno più benigno.

I vantaggi di questa dieta:

  • un elenco specifico di alimenti che non dovrebbero essere consumati e non una lunga definizione di "cibo pericoloso";
  • esclusione di tutti gli allergeni contemporaneamente, che garantisce la rapida eliminazione dei sintomi clinici di allergia;
  • la capacità di introdurre gli allergeni obbligatori nella dieta a sua volta, capendo quale tipo di irritante si sviluppa la reazione.

Tuttavia, questa tecnica ha degli svantaggi:

  • estrema non specificità;
  • mancanza di concentrazione sulle caratteristiche individuali di ogni bambino.
Cosa è possibile con questa dieta ipoallergenica per un bambino e cosa non è permesso

Secondo Ado puoi mangiare i seguenti prodotti:

  • bollito di manzo;
  • minestre da cereali o verdure;
  • "Sour milk" (massa di cagliata, clabber, prodotti di kefir);
  • cremoso, oliva, olio di girasole;
  • grano saraceno, fiocchi d'avena, riso;
  • pane magra (bianco);
  • cetrioli (solo freschi);
  • prezzemolo, aneto;
  • mele cotte;
  • zucchero;
  • tè;
  • composta di mele

È necessario rimuovere dalla dieta senza fallo:

  • qualsiasi agrume;
  • qualsiasi frutto;
  • pesce e frutti di mare;
  • tutti gli uccelli (incluso il tacchino);
  • cioccolato e cacao;
  • caffè;
  • carne affumicata;
  • spezie;
  • pomodori;
  • melanzane;
  • funghi;
  • uova di pollo e di quaglia;
  • latte;
  • fragole, fragole;
  • ananas;
  • cottura (specialmente fresca);
  • miele;
  • alcol (importante per i ragazzi più grandi).

Pertanto, il menu dieta per i bambini per una settimana potrebbe essere simile a questo:

Vale la pena notare che questa dieta è adatta per un bambino di qualsiasi età (maggiore di 2 anni), ma è approssimativa e richiede un aggiustamento per il volume delle porzioni.

Inoltre, dovresti cercare di escludere dalla dieta alimenti con coloranti, aromi, emulsionanti e altri additivi non naturali.

Dieta specifica

In questa sezione, vale la pena considerare i tipi di diete per varie malattie e complessi di sintomi, e separatamente per le allergie alimentari a specifici gruppi di sostanze irritanti. Nonostante il fatto che, in generale, le tabelle dietetiche sono simili. In ogni caso, ha le sue caratteristiche.

Dieta per le allergie respiratorie

Quando la pollinosi è la cosa più importante da escludere allergeni crociati. Questo è necessario per evitare lo sviluppo della sindrome allergica orale. A seconda del polline di cui la pianta diventa irritante, esistono elenchi di allergeni crociati.

In caso di asma bronchiale, che spesso diventa un sintomo o esito della pollinosi, il principale sintomo è la sindrome broncopolmonare, è estremamente importante escludere il miele dalla dieta per non provocare un episodio di ostruzione bronchiale e, di conseguenza, asfissia, tosse, pesantezza al torace.

Dieta per le allergie cutanee

È dimostrato che quando si tratta di trattamento per i bambini con dermatite allergica, causata non da allergie alimentari, ma dal contatto diretto dell'allergene, così come in eczema, con l'orticaria, innescata da questo fattore, la terapia dietetica non svolge un ruolo significativo.

Abbastanza restrizioni minime di prodotti altamente allergenici durante i periodi di esacerbazioni.

Ma la dieta ipoallergenica per i bambini con dermatite atopica dovrebbe essere scelta molto più attentamente e con cura. Questo è particolarmente importante se la dermatite atopica è causata da allergie alimentari.

In questo caso, l'eliminazione del fattore scatenante è in realtà una terapia eziopatogenetica e determina il successo del trattamento. Ma anche in assenza di una reazione allergica diretta al cibo, deve essere osservata una dieta non specifica.

Maggiori informazioni sulla dieta con dermatite atopica qui.

Dieta per allergie alimentari in un bambino

Nelle allergie alimentari, l'esclusione dell'allergene stesso e di tutti gli stimoli crociati è di fondamentale importanza.

Esistono diverse opzioni dietetiche di base:

  • una dieta senza latte;
  • dieta per ipersensibilità ai cereali;
  • dieta con maggiore sensibilità alle proteine ​​delle uova di pollo;
  • dieta per allergie alla soia;
  • dieta per allergie a lieviti e muffe.
Dieta priva di latticini

Questo tipo di dieta può essere prescritto per l'ipersensibilità alle proteine ​​del latte vaccino. Nella situazione più difficile, quando il bambino non tollera latte o latticini, vale la pena astenersi dal mangiare:

  • latte vaccino;
  • qualsiasi opzione per il latte in polvere;
  • margarina;
  • siero di latte;
  • yogurt;
  • latte acido;
  • crema;
  • yogurt;
  • ricotta;
  • gelato;
  • formaggi;
  • latte condensato.

Spesso tracce di proteine ​​del latte possono contenere:

  • confetteria, dolciumi;
  • creme e salse;
  • cialde;
  • pan di spagna;
  • salsiccia e salsicce.

Ecco perché è così importante leggere la composizione dei prodotti prima di dare loro un bambino allergico. Come si possono etichettare le proteine ​​del latte sulla confezione? Questi sono i seguenti nomi:

  • caseina;
  • caseina idrolizzata;
  • latticello;
  • caseinato di sodio;
  • caseinato di potassio;
  • caseinato di calcio;
  • lattoalbumina;
  • lattoglobulina.
Vale la pena notare che molte allergie, sensibili al latte vaccino, tollerano tranquillamente latte di capra e di cavalla, carne di manzo, prodotti caseari. In questo caso, la selezione della dieta deve essere effettuata empiricamente sotto il controllo dell'allergologo.

Per compensare la mancanza di latte e prodotti lattiero-caseari devono essere a basso contenuto di grassi carne, pollame, soia, legumi. Controllo necessario sull'assunzione di calcio nel corpo. Norme di età:

È possibile riempire la carenza di calcio con complessi vitaminici, così come pesce, legumi, verdure. L'assunzione di vitamina D è richiesta.

Dieta per allergie ai cereali

Dalla dieta del bambino dovrebbe essere escluso:

  • piatti a base di grano;
  • polenta;
  • contorni di cereali;
  • pane;
  • briciole di pane;
  • crusca;
  • biscotti, rotoli;
  • la pasta;
  • muffin;
  • maionese e ketchup;
  • cioccolato;
  • salsa di soia;
  • gelato

È importante pagare tali nomi sulla confezione:

  • proteine ​​vegetali (compresi i suoi idrolizzati);
  • amido vegetale;
  • malto e aromi a base di esso;
  • glutammato monosodico.

Dobbiamo diffidare di emulsionanti, addensanti, aromi, che spesso contengono anche proteine ​​di cereali.

Per compensare questi prodotti possono essere orzo, avena, segale, riso, grano saraceno, farina di mais. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto con cautela, ricordando la possibilità dello sviluppo di allergia crociata.

Dieta allergia all'uovo

È necessario rimuovere dai prodotti consumati tutto ciò che include il bianco d'uovo:

  • uova strapazzate;
  • marshmallows;
  • alcuni dolci;
  • maionese e altre salse;
  • salsicce, kolbbs;
  • torrone;
  • meringa;
  • sorbetto.

Attenti a tali nomi sull'etichetta:

Per sostituire l'albume (e di solito è necessario per la cottura) è possibile utilizzare semi di lino, farina di soia e ricotta, gelatina, fecola di patate. Inoltre, un gran numero di ricette disponibili per la preparazione di quali uova non sono richieste.

Dieta per allergie a soia, lievito

È necessario escludere i piatti in cui viene utilizzato questo prodotto, incluso Alcune salsicce, salsicce, carne macinata, pasta, caffè, cioccolato, gelato, margarina. Non puoi mangiare la salsa di soia.

In caso di ipersensibilità al lievito è impossibile:

  • cottura;
  • aceto;
  • crauti;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • succhi di frutta;
  • kvass;
  • formaggi;
  • bevande alcoliche, in particolare birra (soprattutto per adolescenti!).

Dieta per altre malattie

Nella vasculite emorragica, che ha un altro nome - porpora allergica - la terapia dietetica è molto importante. Da un lato, l'allergia alimentare è spesso la causa di un'infiammazione asettica autoimmune. D'altra parte, uno degli elementi principali nel trattamento della vasculite emorragica è la prescrizione di farmaci ormonali.

Tuttavia, questa malattia non è trattata in regime ambulatoriale, tutti i bambini sono necessariamente collocati in un ospedale, quindi è più facile seguire una dieta. Deve essere escluso:

  • allergeni causali (se presenti);
  • alimenti che hanno mai causato reazioni indesiderate, comprese allergie o intolleranze alimentari;
  • obbligare gli allergeni.

Nei casi di angioedema, la dieta dovrebbe anche essere selezionata in accordo con l'anamnesi allergica. Se questa condizione è stata causata da una puntura d'insetto o dalla somministrazione di farmaci, è sufficiente l'aderenza a una dieta non specifica. Nel caso in cui l'edema è stato attivato da un allergene alimentare, la sua esclusione è assolutamente necessaria.

Video utile: errori diete ipoallergeniche

Dieta ipoallergenica per bambini di diverse età

I dati di cui sopra sono abbastanza universali. Tuttavia, è impossibile negare che la nutrizione di un bambino di 8 mesi e 16 anni sia assolutamente diversa. Ecco perché è importante sottolineare le caratteristiche di una dieta ipoallergenica per bambini di età diverse.

Cibo per bambini sotto un anno

Per i bambini, l'allergene principale è la proteina del latte vaccino. Ecco perché i prodotti basati su di esso vengono introdotti in ritardo nel feed, non prima dell'8 ° mese di vita. Per quanto riguarda il tipo principale di cibo, questa domanda è rilevante per quei bambini che si nutrono artificialmente o in modo misto.

Una miscela di latte vaccino è controindicata, hanno bisogno di prodotti ipoallergenici, ad esempio:

Foto: Nutrilak Peptide SCT

  • Nutrilon Pepti;
  • Peptidi di nutrilak;
  • peptide Tutteli;
  • Nutramigen;
  • Pregestimil;
  • Frisopep AU.

Per i bambini con altri tipi di allergie, dovrebbero essere prescritte anche miscele ipoallergeniche, tuttavia, l'alimentazione basata sulla caseina moderatamente o parzialmente idrolizzata è accettabile:

Nel caso in cui il bambino sia allattato al seno, è necessario regolare la nutrizione della madre che allatta. Può essere prescritta una dieta priva di latticini o priva di glutine o si raccomanda una dieta ipoallergenica non specifica.

Pasti per bambini da uno a tre anni

Durante questo periodo, la terapia dietetica è particolarmente importante.

Dieta ipoallergenica per bambini 1 anno:

  1. implica necessariamente l'esclusione del latte.
  2. I latticini fermentati sono ammessi per la loro buona tollerabilità.
  3. Non è possibile somministrare al bambino prodotti del gruppo altamente allergenici, la transizione al tavolo comune è inaccettabile, il cibo deve essere leggero, senza spezie, preferibilmente senza additivi chimici.

Dieta ipoallergenica per un bambino di 2 anni:

  • consente l'introduzione di uova di pollo e di quaglia con buona tolleranza, ma non consente la transizione al tavolo comune.

Dieta ipoallergenica per un bambino di 3 anni:

  • già dà la possibilità di trasferire il bambino al cibo "per adulti", sono ammessi pesce e noci.
  • Tuttavia, anche con un decorso favorevole della malattia, non è consigliabile somministrare al bambino cioccolato, cacao, frutta tropicale, fragole e fragole, funghi, agrumi, pomodori, condimenti.
Dieta №5 HA per bambini 1-3 anni - menu

Menu di esempio per una dieta ipoallergenica per bambini piccoli.

Menu per il giorno di una dieta ipoallergenica di 5 ha per i bambini piccoli con allergie alimentari

Dieta per le allergie nei bambini di età superiore a tre anni, adolescenti

In generale, un menu settimanale ipoallergenico per un bambino di tre e dodici anni differisce solo nel volume delle porzioni. Tuttavia, è molto più facile controllare i bambini rispetto a quelli più anziani: appare la paghetta, il tempo trascorso fuori dall'attenzione dei genitori.

Pertanto, il primo piano è l'importanza di spiegare al bambino perché non dovrebbe mangiare certi cibi.

Nell'adolescenza più matura, vieta:

  • bevande alcoliche;
  • fast food;
  • prodotti con un gran numero di coloranti, aromi, aromi.

Pertanto, la formazione di una dieta ipoallergenica è un processo molto responsabile, nel quale è importante tenere conto di molti fattori, come il tipo di allergia, l'età del bambino, il fattore scatenante. Pertanto, è meglio affidare la preparazione dello specialista della dieta.

Non dobbiamo dimenticare che l'osservanza di una dieta ipoallergenica per i bambini è uno dei più importanti, e talvolta il principale, elemento del trattamento di una malattia allergica.

Alcune ricette per bambini con allergie

  1. Allergie alimentari nei bambini: uno sguardo moderno al problema. Rivista "Il medico curante". A. S. Botkin. Link: lvrach.ru/2012/06/15435447/
  2. Nutrizione terapeutica dei bambini del primo anno di vita, affetti da allergie alimentari. Rivista "Il medico curante". T. E. Borovik, N. N. Semenova, V. A. Revyakina. Riferimento: lvrach.ru/2002/06/4529515/

Menu per bambini con allergie. Come nutrire un bambino con allergie

L'allergia infantile è una malattia che molte madri affrontano. È molto difficile vedere un amato bambino che soffre di un innocuo porridge di latte. È necessario capire come nutrire un bambino con allergie alimentari, in modo da non danneggiare.

L'allergia si verifica come una risposta del corpo a determinati prodotti. Più spesso, si manifesta nei bambini, perché provano i prodotti per la prima volta nella loro vita. Un organismo giovane può percepire tutto nuovo, come un'invasione pericolosa per l'organismo. Il trattamento corretto e tempestivo è importante in modo che il bambino trasferisca più facilmente questo disturbo e "cresca" fuori da esso. Uno dei metodi di trattamento è quello di creare un menu adatto a bambini con allergie.

Cause e sintomi di allergie alimentari

Le cause delle allergie possono essere diverse:

  • eredità dei genitori;
  • malattie patite dalla mamma durante la gravidanza;
  • ipossia fetale;
  • prikorm sbagliato

La diagnosi primaria può essere fatta dall'insorgenza dei sintomi. Di solito il corpo reagisce entro 2 ore, ma a volte gli effetti si verificano entro pochi giorni.

I sintomi principali sono:

  • varie eruzioni cutanee;
  • prurito;
  • sgabello sconvolto;
  • coliche;
  • aumento della formazione di gas;
  • congestione del tratto respiratorio;
  • tosse;
  • nausea, vomito;
  • gonfiore.

Indipendentemente dalla causa della reazione allergica, tutte le madri hanno la stessa domanda: che cosa è un bambino allergico da sfamare? È possibile rendere il suo menu sicuro, vario e gustoso? Certo che puoi! Ci sono molte ricette che ti permettono di coccolare il tuo bambino preferito con menu succulenti e sani ogni giorno. Ma non basta solo "google" la ricetta e calmati, avendo deciso: "beh, ti darò da mangiare in questo momento".

Se un bambino è allergico, è importante identificare esattamente quali alimenti sono irritanti per il tuo bambino. Per fare questo, rimuovere temporaneamente dal menu del bambino tutti i prodotti che possono causare una reazione allergica. Visita un allergologo per la nomina e la consegna di test speciali al di fuori del periodo di esacerbazione. E dopo, insieme a uno specialista, puoi fare una dieta adatta al tuo caso.

allergeni alimentari

I prodotti che possono servire come irritanti sono divisi in 3 gruppi.

Gruppo 1 - prodotti altamente allergici

  • uova;
  • pesce;
  • brodi di carne;
  • frutti di mare;
  • caviale;
  • cereali (grano e segale);
  • bacche con un colore brillante (fragola e fragola);
  • verdure con un colore brillante (peperoni, carote e pomodori);
  • agrumi;
  • frutta esotica (ananas, kiwi, melone, cachi, melograno);
  • di cacao;
  • noci;
  • miele;
  • funghi;
  • cioccolato;
  • caffè.

Gruppo 2 - prodotti sredneallergennye

  • latte intero;
  • latticini;
  • carne di pollo;
  • carni bovine;
  • riso;
  • avena;
  • grano saraceno;
  • legumi (soia, piselli, fagioli);
  • ortaggi a radice (barbabietole e patate);
  • zucchero;
  • frutti dal colore tenue (banane, albicocche, pesche);
  • bacche con un colore morbido (rosa canina, cowberry, mirtillo, ribes nero).

3 prodotti allergenici a basso gruppo

  • prodotti a base di latte fermentato;
  • carne di coniglio;
  • Turchia;
  • carne di cavallo;
  • maiale magro;
  • agnello magro;
  • cavolfiore e cavolo bianco;
  • broccoli;
  • zucchine;
  • zucca;
  • cetrioli;
  • mais;
  • miglio;
  • orzo;
  • varietà verdi di pere e mele;
  • giardini verdi;
  • ribes rosso e bianco.
Dovrebbe essere chiaro che la divisione in gruppi è piuttosto condizionata, e le reazioni allergiche sono una questione puramente individuale. Un bambino potrebbe non avere problemi con il 1 ° e il 2 ° gruppo di prodotti, e allo stesso tempo una forte reazione alla carne di tacchino proveniente dai 3 gruppi "sicuri".

Allergeni popolari

Considerare separatamente i prodotti allergenici più popolari.

latte

L'allergia alla caseina in un bambino è molto comune. E questo vale non solo per il latte di mucca, ma anche per la capra. Molto spesso, i bambini si imbattono in nutrizione artificiale. Spesso i bambini allattati al seno sono suscettibili ad esso se la madre mangia troppi prodotti lattiero-caseari durante il periodo dell'allattamento.

Molto spesso, un bambino con allergie alimentari al latte può tranquillamente mangiare latte acido. Nella produzione di prodotti lattiero-caseari si verifica l'idrolisi e la caseina viene parzialmente suddivisa in amminoacidi più semplici. Tuttavia, vale la cautela.

Senza glutine

Alcuni cereali contengono glutine, una proteina vegetale che è seconda nella nostra lista di allergeni popolari. Questi includono segale e grano dal primo gruppo di prodotti.

Di conseguenza, l'allergia al grano esclude automaticamente l'uso di prodotti a base di farina, dolci, pasta e alcuni cereali. Un'alternativa al pane di grano è di solito cottura farina d'avena e mais.

Bianco d'uovo

Questa proteina è la causa di alta allergenicità delle uova di gallina. Anche le uova di altri uccelli sono a rischio, ma in misura minore.

Iniziare un po 'di conoscenza allergica con le uova meglio con la quaglia - sono meno pericolosi.

frutti di mare

Anche il mare, i pesci di fiume, i frutti di mare (incluso il caviale) sono forti irritanti delle allergie alimentari.

È l'allergia al pesce che ha la più alta percentuale di "sopravvivenza" e spesso rimane con una persona per tutta la vita.

Integratori alimentari

Tutti i tipi di coloranti, conservanti, aromi e aromi. Sono nella composizione della maggior parte dei prodotti. Parlando di bambini, vale la pena di prestare particolare attenzione a yogurt, succhi, bevande gassate, salse, cereali istantanei.

Gli integratori alimentari sono ovviamente dannosi ed è più facile escluderli dalla nutrizione del bambino rispetto ai prodotti naturali sopra elencati. Sarebbe utile se limiti i supplementi nutrizionali nella tua dieta.

allergia polivalente

Separatamente è necessario evidenziare il concetto di "allergia crociata". Una sfumatura importante nella stesura del menu per un bambino allergico, che non dovrebbe essere trascurato. I prodotti con una struttura simile alle proteine ​​possono causare allergie, sebbene non siano gli stessi allergeni.

Quindi, con l'allergia alle proteine ​​del latte vaccino, si può verificare una reazione aggressiva alla carne bovina. L'allergia al grano provoca intolleranza a tutti i cereali. Le allergie al latte possono anche causare intolleranza a ricotta, panna acida, panna e burro.

Rimuovendo gli stimoli diretti e le reazioni incrociate dal menu, è possibile accelerare l'inizio della remissione. Assicurati di studiare e ricordare gli allergeni- "gemello" per il tuo caso.

Diario alimentare

Le allergie alimentari sono trattate principalmente con la terapia dietetica. Per la sua corretta manutenzione e controllo, è necessario disporre di un diario alimentare in cui registrare la data, l'ora e la quantità del nuovo prodotto immesso nel menu. Così come la presenza o l'assenza di una reazione allergica ad esso (cosa, quanto). Il diario aiuterà a non perdere di vista, a prestare attenzione alle piccole cose, a non dimenticare ea non perdere informazioni preziose.

Menu in 1 anno di vita

La dieta varia non solo a seconda dell'allergene. Molto decide l'età. I petti nel latte materno sono i più protetti. Ma la mamma che allatta deve stare attenta e dieta. Dopotutto, tutto ciò che mangia entra nello stomaco del bambino con il latte. Un nuovo prodotto dovrebbe essere provato al mattino e un po 'per vedere la possibile comparsa di una reazione. Se non vi è alcuna reazione, è possibile includere un nuovo prodotto nella dieta.

Un'altra cosa, se per qualche motivo nutrire le briciole è basata su una miscela artificiale. C'è un compito difficile scegliere la miscela più adatta a te. Studia la composizione del porridge e le recensioni dei clienti. Ma, soprattutto, come reagisce il bambino. Se compaiono segni di allergia, cambia immediatamente.

  • I primi integratori per i bambini allergici vengono somministrati un po 'più tardi rispetto ai bambini sani. L'età consigliata per la prima poppata è di 7 mesi. Cerca di dare prima la purea di verdura. Purea dovrebbe essere da un vegetale: broccoli, zucchine, cavolfiori. La purea può essere fatta in casa (soprattutto se si usano le verdure dell'orto) o il cibo in scatola speciale per bambini. Inizia con uno o due cucchiai. Si consiglia di farlo anche al mattino per monitorare la reazione del cibo. Non dimenticare di segnare la novità nel diario nutrizionale. Se non vi è alcuna reazione, aumentare gradualmente la dose, portando a una porzione completa.
  • Il secondo supplemento nel menu di un bambino allergico viene introdotto a 8 mesi. Aggiungi cereali senza latticini se sei allergico al latte o cereali senza glutine se sei allergico al grano. Sono fatti su acqua o su una miscela speciale. A casa cucinare il porridge, aggiungere una piccola quantità di olio vegetale. Quando si sceglie il porridge finito, prestare attenzione alla composizione e al contenuto di vitamine e minerali.
  • Dopo 8-9 mesi, la carne in scatola viene introdotta nella dieta. Puoi anche farli da soli o acquistare quelli già pronti. Di norma, iniziare con la carne di coniglio, come il tipo di carne meno allergenico. Procedere nello stesso modo provato: introducendo l'additivo senza problemi, a poco a poco e sotto stretta supervisione.
  • Dovresti provare la purea di frutta non prima di 10 mesi. Preferirei dare una purea di mela verde o pera. In generale, prova a scegliere i frutti che hanno un colore opaco. Se la mela e la pera sono ben digerite senza conseguenze, in 10 mesi puoi provare la purea di banane e prugne. Prova ancora a dare nuovi piatti al mattino e un po '.
  • Le pappe per bambini fino ad un anno si basano sulle esche già introdotte. Un nuovo prodotto nel menu delle allergie può essere inserito in 1 anno. Dovresti astenervi dai prodotti ittici e dalle uova di gallina fino all'età di un anno. Il menu per un bambino di un anno con allergie può essere ampliato con l'introduzione di prodotti a base di latte fermentato. Inizia con kefir, quindi puoi provare la ricotta e un altro latte acido. Prova il porridge di latte, valido per allergie in 1 anno.

Dieta per bambini da 1 a 3 anni

  • Dopo un anno mangiamo solo ciò che non ha dato reazioni aggressive. Provata frutta e verdura, cereali senza glutine, piatti di carne anallergici, prodotti caseari, che è riuscito a fare amicizia con il corpo.
  • Gli allergici definiscono l'età di 2-3 anni un punto di svolta. È a questa età, aderendo ad una dieta competente, si può sbarazzarsi della maggior parte delle reazioni alimentari. Pertanto, rimane solo per cercare di resistere.
  • Attraversando il confine di 3 anni di età, entra con attenzione negli alimenti allergici che hanno causato prima una risposta immunitaria negativa. Confrontando i risultati con il diario alimentare, scegli prima i prodotti dei gruppi 2 e 3. Per sicurezza, prova le opzioni di piatti trattati a caldo, sono meno aggressivi. Ad esempio, non una mela rossa fresca, ma al forno. Monitora la reazione e non dimenticare di consultare un allergologo. Le allergie alimentari non sono una frase. Il risultato sicuramente pagherà i tuoi sforzi.

Opzioni di menu

Di seguito sono riportati alcuni esempi di piatti per bambini con allergie, di cui è possibile creare un menù per la settimana.

colazioni

  • porridge di grano saraceno friabile con zucchero;
  • Porridge d'Ercole con mela dolce;
  • cereali di riso con latte di soia;
  • porridge di mais con prugne;
  • insalata di ricotta, cetrioli e verdure;
  • mela dolce al forno.

Primi piatti (su brodo vegetale)

  • zuppa di verdure;
  • zuppa di zucchine;
  • zuppa di patate;
  • zuppa con polpette di carne;
  • zuppa di lenticchie;
  • zuppa vegetariana.

Piatti a base di carne

  • polpette di tacchino con zucchine;
  • costolette di manzo;
  • polpette di maiale magro con cavolo e riso;
  • cotolette di vapore;
  • sugo tritato;
  • carne con verdure al forno.

Contorni

  • cereali saporiti;
  • insalate di verdure consentite (condimento - burro);
  • casseruole di verdure e cereali;
  • patate bollite o stufate;
  • stufato di verdure

dessert

  • dolci casseruole;
  • frutta fresca e cotta;
  • biscotti di farina d'avena;
  • frittelle di ceci;
  • muffin di avena;
  • biscotti di farina d'avena.

bevande

  • tè verde;
  • tè nero debole;
  • gelatina di bacche;
  • composta;
  • succo di frutta;
  • acqua minerale non gassata.
Per i principianti, utilizzare ricette speciali per i bambini con allergie. Cuocere senza uova, latte e farina di frumento, se siete allergici al glutine e allergici alle proteine ​​del latte. Zuppe senza brodo di carne per allergie alla carne. I piatti a base di carne preparati per i bambini con allergie dovrebbero essere bolliti, in umido o al vapore. Prima di cucinare, non dimenticare di controllare la composizione dei piatti in base alle singole richieste del bambino.

Ricette per bambini con allergie

Essendo ben consci degli allergeni e delle reazioni incrociate, è difficile, ma possibile, creare un menu completo e gustoso senza prodotti allergenici. Le mamme esperte in movimento trasformano tutte le ricette e le sostituiscono con prodotti indesiderati consentiti.

Popolarmente Sulle Allergie