Malattie, consulenza, diagnosi e trattamento

Inalatori per l'asma bronchiale: nomi e prezzi dei farmaci

Nell'asma è prescritta una terapia a gradini. Implica l'inclusione nel trattamento di un numero crescente di farmaci, a seconda della gravità della malattia. Una parte significativa del farmaco viene iniettata direttamente nel tratto respiratorio usando inalatori.

Su ciò che gli inalatori possono essere prescritti per l'asma, e saranno discussi nell'articolo. Diamo anche una tabella di nomi commerciali e prezzi approssimativi per questi farmaci.

Nel trattamento dell'asma, vengono usate due direzioni fondamentalmente diverse: terapia di base e sintomatica. La terapia di base significa avere un effetto anti-infiammatorio e sono progettati per stabilizzare il decorso della malattia. Con la giusta selezione di controllo dell'asma puoi sbarazzarti degli attacchi o ridurne il numero.

Se la terapia di base non è sufficientemente efficace, si verificheranno attacchi di soffocamento o tosse. In questi casi, i farmaci ad azione rapida che espandono i bronchi vengono in soccorso. Non hanno un effetto terapeutico, ma facilitano rapidamente la manifestazione di un attacco.

Inalatori usati nella terapia di base per l'asma

L'inalatore aerosol somministrato è il dispositivo più semplice.

Per un uso regolare, il medico può prescrivere uno o più dei seguenti:

  • glucocorticoidi per via inalatoria (IGCC);
  • cromoni;
  • mezzi combinati, compresi diversi componenti contemporaneamente.

Un altro gruppo di farmaci per la terapia di base - antagonisti dei recettori dei leucotrieni - è disponibile sotto forma di compresse per somministrazione orale.

Glucocorticoidi per via inalatoria

Questa è la base della terapia di base. Nella maggior parte dei casi, l'uso regolare di questi farmaci per l'asma è indispensabile.

Uno dei seguenti IGCC è assegnato:

Uso di un inalatore nel trattamento dell'asma bronchiale

Inalatori per l'asma bronchiale è il modo migliore per alleviare un attacco asmatico acuto, somministrando il farmaco direttamente al sistema bronchiale.

Un attacco asmatico è una condizione acuta che richiede cure di emergenza e l'assunzione di pillole, iniezioni, sciroppi e altri medicinali non può avere un effetto immediato, a differenza dell'inalazione, quando i farmaci antiasmatici cadono direttamente nel tratto respiratorio.

Un ulteriore vantaggio è la facilità d'uso e la sicurezza degli inalatori, anche se usati nei bambini, quindi gli inalatori per un attacco asmatico sono molto popolari tra tutte le categorie di pazienti.

Classificazione degli inalatori

Un inalatore per l'asma trasporta i farmaci nel sistema respiratorio il più rapidamente possibile. Ad oggi, ci sono molte varietà di inalatori con determinati vantaggi e svantaggi.

distanziatori

Tali inalatori di asma sono costituiti da valvole speciali (di plastica o di metallo) attaccate all'inalatore e che rilasciano il farmaco solo durante l'inalazione. Durante l'espirazione, le valvole sono chiuse, il che contribuisce all'utilizzo economico del farmaco.

Inoltre, i distanziatori sono indispensabili per il trattamento di un bambino, poiché i bambini piccoli non sono in grado di analizzare il loro respiro durante l'inalazione e il distanziatore è in grado di assicurare la penetrazione del farmaco nei bronchi del bambino, indipendentemente dalla respirazione. L'unico inconveniente è la dimensione del distanziatore - è molto più grande di un aerosol tascabile, quindi è molto problematico avere sempre con sé.

nebulizzatori

I nebulizzatori includono dispositivi per l'inalazione che sono in grado di massimizzare il farmaco anti-asma in una piccola area dei bronchi. A causa di questo effetto, le particelle leggere durante la spruzzatura possono raggiungere le parti più distanti del tratto respiratorio e fornire il miglior effetto terapeutico.

Di norma, i nebulizzatori sono piuttosto voluminosi, il che rende impossibile utilizzarli in casi di emergenza. Sono usati per il trattamento domiciliare. I nebulizzatori possono essere compressori o possibilmente ad ultrasuoni, quando una membrana appositamente adattata vibra il farmaco in più frazioni. Da quale tipo di nebulizzatore sarà selezionato, dipende dall'efficacia del trattamento.

Attualmente, i nebulizzatori tascabili che funzionano direttamente con l'aiuto delle batterie sono in fase di sviluppo, ma sono ancora utilizzati molto raramente, poiché si distinguono per una categoria di prezzo elevata.

Aerosol liquido dosato

Fornisce l'uso di diversi tipi di aerosol con determinati dosaggi. I vantaggi includono la categoria di prezzo relativamente bassa e la facilità d'uso. Gli svantaggi sono che il farmaco penetra nel sistema respiratorio solo con l'inalazione e il soddisfacimento di questa condizione richiede un addestramento speciale del paziente.

Inoltre, le proprietà chimiche dell'aerosol consentono a una piccola parte di depositarsi nella cavità orale e quindi alla saliva nello stomaco, causando spiacevoli conseguenze. Tuttavia, questo effetto collaterale, di regola, viene sempre preso in considerazione quando si sceglie il dosaggio richiesto.

Polvere dosata

Questi tipi di inalatori contribuiscono all'ingestione da parte del paziente della dose necessaria di un farmaco secco. I vantaggi degli inalatori a dose controllata sono regole chiare per l'uso e la massima efficienza. Gli svantaggi sono il prezzo elevato rispetto ad altri inalatori.

ormonale

Inalatori ormonali (Symbicort, Salbutamol) comportano l'uso di glucocorticosteroidi ad ampio spettro. Stanno attivamente combattendo il processo infiammatorio nel corpo, rimuovendo il gonfiore delle mucose, che è fornito dall'effetto di adrenalina (ormone).

Le inalazioni di steroidi vengono solitamente prescritte solo dopo il trattamento con farmaci orali. In questo caso, i farmaci ormonali influenzano il sistema respiratorio, evitando la penetrazione nel flusso sanguigno, quindi, hanno effetti collaterali minimi, senza disturbare i processi metabolici nel corpo.

Numerosi studi possono rivelare quali errori comportano gli asmatici durante l'esecuzione di inalazioni e che possono portare a una diminuzione dell'efficacia del trattamento. Sono stati i risultati di questi studi che hanno reso possibile la creazione di un inalatore che viene attivato quando il paziente inspira. In questo caso, il dispositivo determina autonomamente il flusso di aria nei polmoni e butta fuori il dosaggio prescritto del medicinale.

Lista degli inalatori di asma

Di norma, qualsiasi inalatore contiene alcuni farmaci per il sollievo dei sintomi asmatici acuti. Inoltre, sono spesso usati per il trattamento a lungo termine. La composizione dei farmaci può variare e altri farmaci anti-asmatici possono essere prescritti al loro posto, la cui lista è abbastanza varia.

Più comunemente usato:

  • Flixotide, Symbicort;
  • Flunisolide, salbutamolo;
  • Becotid, budesonide;
  • Beclomet, beclometasone;
  • Ingakort, Benacort, Fluticasone.

Un inalatore progettato per alleviare l'asma può essere antinfiammatorio (eliminando direttamente le cause della malattia) e broncodilatatore (farmaci che contiene, alleviare un attacco acuto di soffocamento).

Una reazione allergica può verificarsi con soffocamento, per la rimozione di cui vengono utilizzati diversi tipi di broncodilatatori.

Questi includono:

simpaticomimetici

  • Terbutaline, Pyrburetol;
  • Levalbuterolo, salbutamolo.

Queste sostanze contribuiscono all'espansione del lume bronchiale, svolgendo una funzione stimolante.

M-bloccanti colinergici

  • ipratropio;
  • Atrovent.

Questi fondi sono volti a rilassare i bronchi.

Preparati di metilxantina

  • aminofillina;
  • teofillina;

Il trattamento con questi farmaci contribuisce a bloccare un certo tipo di enzimi che rilassano i muscoli bronchiali. È importante annotare che è impossibile sostituire la medicina nell'inalatore, perciò è necessario studiare accuratamente i nomi delle sostanze attive nell'inalatore.

Farmaci usati negli inalatori

Esistono molti farmaci per inalazione, ma i supplementi più conosciuti per l'inalatore per l'asma sono Salbutamolo e Symbicort. Eliminano rapidamente i sintomi della malattia nei pazienti adulti e nei bambini piccoli. In precedenza, ai pazienti viene insegnata la condizione di utilizzare un inalatore per l'asma al fine di prevenire eventi avversi.

Oltre a questi farmaci, ce ne sono altri che sono quasi altrettanto efficaci dei seguenti effetti:

  • Atrovent, magnesio solfato;
  • Acido cromoglicerico;
  • Fluimucil, Lasolvan;
  • Berotek, Berodual, ecc.

In alcuni casi, il trattamento per inalazione è possibile con l'uso di acqua salina o minerale (Borjomi, Narzan, ecc.).

Controindicazioni alla procedura

Un inalatore è un farmaco e il suo uso in alcuni casi può essere controindicato. È controindicato utilizzare non specifici modelli di inalatori, ma un farmaco che è presente in essi.

Gli inalatori non devono essere utilizzati nei seguenti casi:

  • con sanguinamento nei polmoni, che può essere accompagnato da emottisi;
  • enfisema, pneumotorace;
  • malattie cardiovascolari;
  • disturbi del sangue;
  • ipertensione grave;
  • Non è raccomandato l'inalazione nel periodo post-infarto e post-ictus;
  • sensibilità individuale di alcuni farmaci che compongono l'inalatore. Ad esempio, alcuni tipi di inalatori non possono essere utilizzati per il diabete, durante la gravidanza e l'allattamento, così come per i bambini sotto i due anni di età;
  • controindicazione diretta può essere ipertermia superiore a 38 gradi.

L'inalazione deve essere eseguita non prima di 2 ore dopo l'allenamento e il pasto. Inoltre, dopo l'inalazione non è possibile fumare e inalare il fumo di nicotina. È meglio se il paziente è sotto la supervisione del medico curante per 15-20 minuti.

Istruzioni per l'uso

Prima di utilizzare l'inalatore, è necessario studiare attentamente le regole per l'utilizzo del dispositivo. Questo otterrà il massimo effetto dal trattamento.

L'algoritmo di lavorare con un inalatore per l'asma è il seguente:

  1. Il paziente deve sciacquare accuratamente la bocca dai residui di cibo.
  2. È necessario rimuovere la copertura dalla lattina e scuoterla bene.
  3. È necessario espirare e stringere saldamente il boccaglio della lattina.
  4. Il farmaco viene inalato mentre si preme contemporaneamente la bomboletta spray.
  5. Successivamente, il boccaglio viene rimosso e la respirazione viene mantenuta per 10 secondi.
  6. Infine, l'espirazione è fatta e lo spray si chiude.

È importante ricordare che se gli inalatori, così come qualsiasi altro farmaco non contribuiscono alla riduzione dei sintomi asmatici, è necessario correggere ulteriormente la terapia con un medico, poiché le manifestazioni negative possono essere varie reazioni collaterali, incluse le violazioni della norma sull'uso dell'inalatore, che è molto raro. In questo caso, viene selezionato un altro farmaco e il paziente viene riqualificato.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, asma.

Spray per l'asma

Spray per l'asma

  • testo
  • foto
  • video
  • Recensioni

contenuto

Un inalatore per l'asma è un moderno mezzo di trattamento e controllo nel corso della malattia. La terapia inalatoria è stata usata per trattare le malattie del sistema broncopolmonare sin dai tempi antichi. Con lo sviluppo delle conoscenze mediche e delle capacità tecniche gli inalatori per l'asma bronchiale sono migliorati e diventano più accessibili per i pazienti di qualsiasi età. L'articolo descrive i tipi di inalatori che possono essere utilizzati per l'asma.

Quando hai bisogno di un inalatore per gli asmatici

L'asma è caratterizzata dal verificarsi di attacchi d'asma di varia gravità, che sono causati da edema e broncospasmo. Il sistema respiratorio è danneggiato dall'azione di un agente patologico sulle pareti dei bronchi e dalla loro iperreattività, che sono innescate da una combinazione di caratteristiche interne del corpo e dall'influenza di fattori esterni.

I sintomi che manifestano un attacco di asma bronchiale sono:

  • tosse che si verifica al mattino o alla sera;
  • separazione di una piccola quantità di espettorato vetroso;
  • postura forzata;
  • difficile respiro profondo corto;
  • lunga scadenza;
  • rallentare o aumentare il ritmo dei movimenti respiratori;
  • respiro sibilante in entrambi i polmoni;
  • pallore della pelle con acrocianosi periorale.

In assenza di assistenza tempestiva, le manifestazioni di un attacco possono aumentare con un aumento della mancanza di respiro e la comparsa di insufficienza respiratoria grave.

Questa malattia peggiora significativamente la qualità della vita dei pazienti e un grave attacco di asfissia può essere fatale. Pertanto, il controllo della malattia dovrebbe essere sufficiente e indipendentemente eseguito dal paziente.

Per la terapia a gradini vengono utilizzati vari farmaci che hanno un effetto sulla patogenesi della malattia. Gli inalatori per il trattamento dell'asma bronchiale sono il modo principale ed efficace per somministrare sostanze attive ai polmoni. Una vasta gamma di dispositivi consente di condurre attività terapeutiche in qualsiasi luogo conveniente.

Inalatori stazionari di asma

Al fine di fermare un attacco di ostruzione bronchiale asmatica, possono essere usati inalatori stazionari. La base dei loro effetti terapeutici è la creazione di un aerosol contenente farmaci.

L'indubbio vantaggio dell'inalazione è la somministrazione del farmaco direttamente al sito della lesione - nei polmoni. Quando questo è raggiunto la concentrazione richiesta della sostanza e l'esposizione sistemica significativamente ridotta.

Le controindicazioni all'inalazione sono:

  • febbre alta;
  • tosse con sangue;
  • età da bambini (per autouso);
  • malattie infiammatorie della mucosa orale, delle labbra, dell'area periorale;
  • esaurimento del corpo;
  • isteria;
  • epilessia con frequenti convulsioni;
  • infiammazione dell'orecchio medio;
  • infiammazione batterica delle vie respiratorie.

Il moderno mercato delle attrezzature mediche per uso domestico offre una lista pesante di dispositivi fissi di vari tipi di azione per la terapia inalatoria. Assegna il nebulizzatore e gli inalatori di vapore.

Il principio del nebulizzatore è creare una "nuvola" contenente la sostanza medicinale.

A seconda del metodo di creazione di un aerosol fine, i dispositivi per inalazione possono essere:

  • compressore;
  • ultrasuoni;
  • maglia elettronica.

I sistemi di compressione sono molto popolari con la popolazione. Con l'aiuto di un dispositivo speciale, l'aria compressa attraverso un ugello stretto viene fornita a un serbatoio con la medicina, dove, passando attraverso uno schermo, viene creato un aerosol. Successivamente, entrando attraverso il deflettore, il medicinale viene schiacciato in particelle più piccole ed entra nel tubo attraverso il boccaglio o la maschera al paziente. Nel nebulizzatore del compressore, è possibile utilizzare quasi tutti i liquidi medicinali.

Il dispositivo a ultrasuoni crea un aerosol fine usando vibrazioni ultrasoniche ad alta frequenza. Alcuni modelli sono portatili e possono funzionare a batterie, sono convenienti da portare in viaggio. Tali dispositivi funzionano quasi in silenzio, il che li rende indispensabili nel trattamento dei bambini piccoli. Uno degli svantaggi è che gli ultrasuoni possono distruggere alcuni farmaci e renderli inefficaci.

Nebulizzatori a maglie di elettroni o mesh: uno dei moderni dispositivi per il trattamento degli organi respiratori. La "nuvola" di droga viene creata spingendo attraverso i fori più piccoli nella griglia speciale del dispositivo. I vantaggi di tali nebulizzatori sono in assenza di distruzione del farmaco, del suo basso consumo e della sua silenziosità.

I moderni inalatori di vapore sono un serbatoio con un elemento riscaldante e una maschera. Riscalda il fluido medicinale (non oltre i 40 °) ed evapora insieme al vapore acqueo, che viene inalato dal paziente. Le particelle della sostanza sono molto grandi e non possono raggiungere il tratto respiratorio inferiore. Pertanto, l'uso di tali dispositivi nell'asma bronchiale è inappropriato.

Dispositivi mobili

Gli inalatori tascabili sono facili da usare. Sono un dispositivo di dosaggio e il farmaco stesso, che può essere sotto forma di polvere o spray aerosol. I dispositivi portatili sono leggeri, posizionati nel palmo, possono essere inseriti in una borsa o in una tasca, il che rappresenta un indubbio vantaggio rispetto ai dispositivi fissi. E la possibilità di fornire assistenza di emergenza nello sviluppo di un attacco consente un adeguato controllo della malattia.

Il dispositivo di tali dispositivi è costituito da un dispensatore, un serbatoio di conservazione delle capsule e un essiccante (sostanza chimica che assorbe l'umidità), un boccaglio con un coperchio. Tali inalatori hanno varie forme, metodi di consegna di farmaci e indicatori.

A seconda del tipo di dispositivo con cui viene fornito il farmaco, il farmaco può avere nomi come:

  • Symbicort;
  • Diskhaler;
  • Brizhaler;
  • Handihaler;
  • Multidisk;
  • Tvistheyler;
  • Aerolayzer;
  • Spinhaler;
  • Tsiklohalera.

Il dispositivo di questi inalatori è ancora più semplice di quello della polvere e rappresenta un cilindro contenente un aerosol con medicina e un distributore di valvole. Premendo semplicemente il fondo del contenitore inserito nel dispositivo di misurazione, l'aerosol viene consegnato ai polmoni.

Il più delle volte per il trattamento di asma bronchiale usa sistemi come:

Al fine di soddisfare il dosaggio richiesto e facilitare la somministrazione del farmaco, sono stati creati distanziatori per la consegna di aerosol anti-asma. Sono un serbatoio oblungo con un foro per il distributore e una maschera o boccaglio all'altra estremità. La sostanza medicinale viene distribuita uniformemente sul distanziatore e il paziente ha la possibilità di inalarlo in modo sicuro in un ritmo adeguato.

Preparati per terapia inalatoria

La terapia per l'asma si basa sulla necessità di raggiungere due obiettivi: il controllo della malattia e il rapido sollievo da un attacco d'asma. Pertanto, vengono utilizzati due gruppi di farmaci: per la terapia di base (di supporto) e per le cure di emergenza durante un attacco.

I mezzi di base sono usati costantemente e quotidianamente. Aiutano ad alleviare l'infiammazione e prevenire l'insorgere di un attacco di soffocamento.

Per il trattamento di mantenimento, si raccomanda la nomina di tali inalanti come:

  • inalatori ormonali (Asmanex, Budesonide, Beclasone, Klenil, Pulmicort);
  • Beta 2 - agonisti a lunga durata d'azione (Foradil, Formoterolo, Salgim, Zibutol);
  • Cromone (Tayled, Intal).

I farmaci più efficaci per controllare il decorso della malattia sono i glucocorticosteroidi. I pneumologi raccomandano una combinazione di ormoni locali con agenti non ormonali, ad esempio teofillina a lunga durata d'azione, anti-leucotrieni, antiallergici.

I farmaci che hanno un effetto rapido dovrebbero essere usati per alleviare i sintomi di soffocamento. Per fare questo, utilizzare i mezzi per via endovenosa e inalazione.

Farmaci anti-asma per inalazione, come ad esempio:

  • beta 2 agonisti a breve durata d'azione (Salbutamolo, Berotec, Terbutalina);
  • anticolinergici (Atrovent, Ipratropium bromuro);
  • preparazione complessa contenente Fenoterolo e Ipratropio bromuro - Berodual.

Apparecchi per dispositivi di inalazione palmare

Un inalatore tascabile per l'asma bronchiale è un mezzo efficace per somministrare farmaci ai polmoni. Ma il punto importante è che per la necessaria distribuzione di aerosol secco o liquido deve essere seguita la tecnica di come usare l'inalatore.

Ogni dispositivo è accompagnato da istruzioni per l'uso, che indicano chiaramente come usarlo. In alcuni casi, devi fare ripetuti tentativi prima di imparare a usare il dispositivo. Per fare questo, il medico curante o nella scuola di asma bronchiale, di regola, ha simulatori speciali, in cui i pazienti vengono addestrati.

La tecnica generalizzata di usare un inalatore tascabile contiene passaggi come:

  1. Assicurati che ci sia una medicina nell'inalatore.
  2. Se necessario, inserire una capsula o un blister con una dose di farmaco nel corpo.
  3. Rimuovere il cappuccio dal boccaglio (la parte dell'inalatore che viene inserita nella bocca);
  4. Espirare.
  5. Posizionare l'inalatore in base al modello (indicato nell'annotazione).
  6. In alcuni inalatori, è necessario prima perforare la capsula con la polvere.
  7. Chiudere il boccaglio con le labbra (se richiesto dalle istruzioni, quindi con i denti).
  8. Inspirare profondamente con la bocca mentre si preme sul fondo della lattina o sul pulsante di rilascio.
  9. Trattenere il respiro per circa 10 secondi ed espirare dolcemente.
  10. Quando si usano capsule in polvere, è necessario assicurarsi che tutto il medicinale sia usato, se c'è un residuo nella capsula, quindi inalarlo completamente.

Al fine di determinare se il farmaco è esaurito in una bomboletta spray, è necessario scollegarlo dall'inalatore e metterlo in un contenitore con acqua. Se il fumetto è emerso, è vuoto e deve essere sostituito. Se è parzialmente fluttuato verso l'alto e il fondo è inclinato rispetto alla superficie dell'acqua, allora è pieno di ¼, se in parallelo - poi della metà. Nel caso in cui lo spray sia completamente annegato, puoi essere certo che il farmaco sia sufficiente.

Negli inalatori di polvere ci sono scale e indicatori speciali, in cui è possibile vedere la quantità di farmaco rimanente.

È importante non dimenticare che tutti i tipi di inalatori richiedono un'assistenza settimanale. Quindi, l'aerosol deve essere lavato con acqua calda e asciugato all'aria (il contenitore è precedentemente scollegato dal dispensatore). Le polveri non devono essere trattate con liquidi, per prendersene cura, è sufficiente pulire il boccaglio e le parti interne con un panno asciutto.

Spray per l'asma

  • quota
  • Per dire
  • Raccomandare

Un attacco asmatico è un fenomeno pericoloso. Essendo una manifestazione acuta della malattia, richiede assistenza immediata. Tuttavia, quando si assumono pillole, sciroppi e altri agenti farmacologici, non vi è alcun effetto immediato. Anche le iniezioni intramuscolari non contribuiscono al suo verificarsi. L'aiuto in tali casi può solo l'inalazione.

Dopo tutto, permettono alle droghe di entrare direttamente nel tratto respiratorio. Ecco perché l'asma usa inalatori speciali per alleviare un attacco acuto. Questi dispositivi sono facili da usare e sicuri e quindi sono apprezzati da tutte le categorie di pazienti.

classificazione

Qualsiasi inalatore di asma fornisce rapida somministrazione di agenti farmacologici al sistema bronchiale. Oggi ci sono molti diversi tipi di dispositivi simili. E ognuno di loro ha i suoi lati positivi e negativi. L'elenco degli inalatori per l'asma è presentato dai seguenti dispositivi:

1. Distanziali. Sono indispensabili nei casi in cui il paziente è un bambino. Il fatto è che i distanziatori contribuiscono alla terapia bronchiale, indipendentemente dalla respirazione del paziente.

2. Nebulizzatori. Tali dispositivi contribuiscono alla massima dispersione del farmaco in una piccola area del sistema bronchiale. I nebulizzatori sono facili da usare, ma il medicinale può essere ingerito solo per inalazione.

3. Pocket. Questi sono inalatori, compatti e convenienti nell'applicazione.

Considerare questi tipi di inalatori per l'asma in modo più dettagliato.

Questo inalatore per l'asma è un dispositivo opzionale che è collegato all'inalatore principale dell'aerosol. Il distanziatore, di regola, ha la forma di un tubo ed è progettato per svolgere il compito di migliorare l'erogazione del farmaco direttamente nel tratto respiratorio.

Questo dispositivo ha due fori. Uno di questi è destinato all'inalatore. Attraverso il secondo, l'aerosol medicinale viene rilasciato prima nella cavità orale e poi nei bronchi del paziente. Il design del distanziatore ha valvole speciali che possono essere fatte di metallo o plastica. Si uniscono all'inalatore e consentono di applicare il farmaco solo mentre si inala. Quando si espira, queste valvole si chiudono. Questo design consente l'uso più economico del farmaco.

Come puoi vedere, lo spaziatore è un dispositivo abbastanza semplice. Tuttavia, ha una serie di qualità utili, vale a dire:

1. Grazie all'uso del distanziatore, il numero di particelle di droga che entrano nel tratto respiratorio viene moltiplicato. Dopotutto, la velocità degli agenti farmacologici a getto è piuttosto alta. Per questo motivo, una quantità significativa del farmaco non rientra nell'area richiesta, rimanendo nella cavità orale.

2. Il distanziatore, non permettendo al medicinale di depositarsi in bocca, consente al farmaco di essere assorbito meno nel sangue.

3. Il dispositivo consente di non fissare l'inizio dell'inalazione del paziente prima di premere l'inalatore.

4. Gli spaziatori forniscono un'assistenza preziosa nel trattamento di un bambino. Dopo tutto, è difficile per i piccoli pazienti analizzare il processo respiratorio durante l'inalazione. Il dispositivo consente inoltre al farmaco di penetrare nei bronchi, indipendentemente dal respiro del bambino.

Esistono diversi tipi di spaziatori. Le principali differenze tra loro sono nella forma e nelle dimensioni. La maggior parte di questi dispositivi è implementata insieme agli inalatori principali. Tali spaziatori sono di dimensioni inferiori a quelli offerti separatamente da farmacie o negozi specializzati per chi soffre di allergie.

In un certo numero di dispositivi simili ci sono elementi rimovibili, che li rende più facili da lavare. Alcuni spaziatori dispongono di controller del suono che monitorano la velocità della respirazione. Quando si inspira troppo velocemente, il distanziatore emette un segnale acustico.

Il prezzo di tali dispositivi è basso. In media, non supera i mille rubli. Questo è il motivo per cui molti asmatici preferiscono avere due o anche più distanziatori, usandoli, ad esempio, a casa e al lavoro.

L'unico inconveniente del dispositivo è la sua dimensione. Il dispositivo non può essere trasportato costantemente con te come è possibile nel caso di uno spray tascabile.

nebulizzatori

Tali dispositivi non sono solo destinati al trattamento dell'asma. Sono utilizzati con successo in varie malattie dei bronchi, nella lista dei quali vi è la bronchite.

Il nebulizzatore è un dispositivo abbastanza semplice, la cui parte funzionale principale è rappresentata da un compressore. Lo scopo di questa parte principale è convertire la soluzione del farmaco attivo in un aerosol. Un tubo dell'aria è collegato al compressore, al termine del quale si trova una camera del nebulizzatore. In questa capacità e sono sostanze attive. Una maschera o bocchino è collegato alla fotocamera.

Un tale inalatore per l'asma bronchiale consente agli ingredienti attivi di entrare direttamente nei bronchi. Questo trattamento ha diversi vantaggi:

- raggiungere l'effetto desiderato in un periodo di tempo abbastanza breve;

- la capacità di ridurre ripetutamente il dosaggio prescritto ai farmaci sistemici del paziente, o addirittura abbandonare completamente il loro uso;

- rimuovere o ridurre gli effetti collaterali.

Se si utilizza un tal inalatore per l'asma, allora il paziente dovrà seguire alcune regole abbastanza semplici. Prima di tutto, è necessario sciacquare e asciugare accuratamente il serbatoio della soluzione, nonché il tubo, il boccaglio o l'ugello dopo ogni procedura. Dopo aver usato i corticosteroidi, sciacqua la bocca e lavati il ​​viso.

Classificazione del nebulizzatore

Un inalatore per gli asmatici può essere:

1. Compressore. È il tipo di dispositivo per inalazione più economico e quindi il più comune. In esso, la soluzione medicinale si trasforma in una forma di aerosol con l'aiuto di un compressore. Questa parte dell'apparato genera un flusso di masse d'aria.

L'inalatore del compressore per gli asmatici è facile da usare. Inoltre, durante la spruzzatura, mantiene la struttura delle sostanze medicinali. I vantaggi del nebulizzatore del compressore includono il suo prezzo accessibile, così come la fornitura di un economizzatore, che consente la fornitura di un aerosol solo nei momenti di inalazione.

2. Ultrasuoni. Un tale inalatore è dotato di un generatore di ultrasuoni che riproduce un'onda specifica. Con il suo aiuto, la soluzione medicinale viene portata allo stato di un aerosol. Questo inalatore è piccolo e funziona molto silenziosamente. Il suo unico inconveniente è l'elenco limitato di sostanze utilizzate. Dopo tutto, la struttura di grandi molecole in sostanze medicinali mediante ultrasuoni può essere modificata.

3. Rete elettrone. Questo è uno sviluppo relativamente nuovo del nebulizzatore. In tali dispositivi, una nuvola di aerosol viene creata da una membrana vibrante. Il dispositivo ha tutti i vantaggi dei tipi di nebulizzatori sopra descritti. Grazie a questo dispositivo, quasi l'intero volume del medicinale entra nei polmoni.

Alcuni modelli di nebulizzatori a maglie di elettroni funzionano in modalità pulsante, sincronizzati con la frequenza degli aliti. Ciò può migliorare significativamente l'efficienza dell'uso del dispositivo. Tuttavia, un analogo inalatore per l'asma è raramente acquisito. Il prezzo per esso è alto e varia da 5 a 20 mila rubli.

Che tipo di nebulizzatore scegliere?

Quale inalatore è migliore? Nessuno può dare una risposta definitiva a questa domanda. La scelta di un particolare tipo di dispositivo dipenderà solo dal paziente. In generale, i modelli di compressori a basso costo sono perfetti per il trattamento. Tuttavia, coloro che vogliono vedere la mobilità e silenziosità nel dispositivo dovranno acquistare il suo tipo di ultrasuoni.

Quale inalatore è migliore in termini di sostanza utilizzata? Se al paziente viene prescritto un farmaco incompatibile con gli ultrasuoni, l'opzione migliore per lui è un nebulizzatore a maglie elettroniche. Tuttavia, in questo caso ci sono alcune restrizioni sull'uso di farmaci contenenti olio.

Se consideriamo gli inalatori dal punto di vista dell'efficienza, numerosi studi hanno dimostrato che indipendentemente dal tipo di apparato utilizzato, il trattamento del paziente ha ugualmente successo.

Inalatori tascabili

Nelle persone che soffrono di asma bronchiale, un attacco può verificarsi all'improvviso. A questo proposito, la maggior parte dei pazienti è costretta a portare con sé lattine speciali. L'inalatore tascabile è un aiuto indispensabile che può eliminare un attacco di asfissia nel più breve tempo possibile. È particolarmente necessario per le persone che conducono uno stile di vita attivo.

L'inalatore tascabile è una lattina di farmaci a pressione. Al momento della pressatura, la dose necessaria entra nel tratto respiratorio e il farmaco inizia immediatamente il suo effetto. Vale la pena dire che questa versione del dispositivo è la più efficace per eliminare un attacco asmatico.

Tali dispositivi sono:

Considerare questi tipi di dispositivi compatti in modo più dettagliato.

Inalatore per dosaggio liquido

Un tale dispositivo consente l'uso di vari tipi di aerosol. Inoltre, entrano nel corpo in una determinata quantità. L'inalatore aerosol somministrato (DAI) è di gran lunga il più diffuso al mondo tra i sistemi per la somministrazione di farmaci farmacologici alle vie respiratorie. Va notato che quasi i due terzi dei pazienti che soffrono di asma bronchiale usano tali inalatori.

Qual è il principio di funzionamento di questo inalatore? Il palloncino viene posto sotto forma di droga sotto forma di sospensione. Ecco il propellente. Questa è una sostanza speciale che crea una pressione eccessiva, il cui livello raggiunge diverse atmosfere. Il propellente contribuisce alla sospensione della sospensione nell'ambiente esterno e, quando viene attivato un meccanismo speciale, si forma un aerosol all'uscita della cartuccia.

I principali vantaggi degli inalatori liquidi a dose controllata includono:

- velocità di esecuzione della procedura;

- nessuna necessità di rifornirsi di carburante;

- praticità e portabilità;

Ma DAI ha alcuni inconvenienti. Quindi, quando si usano queste note sugli inalatori:

- formazione di aerosol troppo rapida, che porta alla precipitazione di quasi l'80% del farmaco sul retro della faringe;

- la presenza del fenomeno del residuo, quando nella cartuccia dopo aver usato 200 dosi standard ci sono ancora 20 dosi dell'agente con una concentrazione imprevedibile di sostanze attive;

- la caduta nell'attività di farmaci farmacologici durante la conservazione a lungo termine dell'inalatore;

- Effetto irritante di uno spray aerosol a bassa temperatura.

Inalatore dosaggio polvere

Questi dispositivi sono stati sviluppati come alternativa ai DAI. Gli inalatori di polvere sono progettati per entrare nel sistema respiratorio del paziente con una dose specifica di un farmaco secco. Qual è il principio del loro lavoro? Durante l'inalazione del paziente, nel dispositivo vengono creati flussi di vortici. In questo caso, il farmaco, che passa attraverso un elemento speciale, viene schiacciato alle particelle più piccole, la cui dimensione non raggiunge nemmeno 5 micron. Ciò contribuisce al colpo lento di quasi il 40% del farmaco nel tratto respiratorio.

I principali vantaggi degli inalatori a polvere dosata includono:

- la capacità di non coordinare il respiro e di attivare l'inalatore;

- maneggevolezza e portabilità facili;

- nessun effetto collaterale sotto forma di irritazione sulla membrana mucosa;

- conformità con la temperatura della polvere alle condizioni di conservazione del dispositivo.

Gli svantaggi dei DPI sono:

- necessità di respirare con uno sforzo considerevole, necessario per l'attivazione dell'inalatore;

- l'alto costo del dispositivo;

- l'incapacità di utilizzare il distanziatore;

- la complessità della necessità di utilizzare alte dosi.

Un esempio di PDI può servire come droga "Turbuhaler".

Inalazione con ormoni

Negli inalatori ormonali viene fornito l'uso di glucocorticoidi dello spettro più ampio di azione. Tali agenti ormonali come Salbutamolo e Terbutalina sono ben noti. Sono progettati per combattere attivamente il processo infiammatorio che si verifica nel corpo del paziente e per alleviare il gonfiore delle mucose.

Tali fondi vengono utilizzati solo dopo il corso del trattamento con farmaci orali. I farmaci ormonali influenzano attivamente l'apparato respiratorio, mentre non penetrano nel flusso sanguigno. Gli effetti collaterali del loro uso sono minimi, in quanto i farmaci non battono il ritmo ormonale del corpo e non influenzano il metabolismo.

"Salbutamolo"

Questo farmaco è disponibile sotto forma di aerosol a dose controllata per inalazione. Il suo principale ingrediente attivo è il salbutamolo solfato. La sua lattina contiene 0,029 g.

Qual è la farmacocinetica del farmaco "Salbutamol"? Le istruzioni per l'uso dell'inalatore con questo rimedio sono raccomandate dalla maggior parte degli asmatici. Contribuisce alla somministrazione del 10-20% della dose del principio attivo nel tratto respiratorio inferiore. Il resto del farmaco viene depositato nell'orofaringe o rimane nella cartuccia. Il farmaco depositato sulle mucose delle vie respiratorie, non viene metabolizzato nei polmoni, assorbito nel sangue e nel tessuto polmonare.

Che cosa dicono le istruzioni per l'uso sulle indicazioni per l'uso del farmaco "Salbutamol"? Un inalatore con questo rimedio aiuta con sollievo dagli attacchi d'asma e viene anche usato per prevenirli. Inoltre, questo strumento è raccomandato come uno dei componenti della terapia di mantenimento.

"Salbutamol" è anche prescritto per la broncopneumopatia ostruttiva e la bronchite cronica.

"Terbutaline"

Questo farmaco è anche popolare tra i pazienti con asma bronchiale. In termini di proprietà farmacologiche, è abbastanza vicino a Salbutamol.

"Terbutalina" per l'inalatore è disponibile sotto forma di aerosol a dosaggio controllato. Il suo scopo principale è quello di fermare e prevenire il broncospasmo nella bronchite cronica, nell'asma bronchiale, nell'enfisema polmonare, così come in altre patologie broncopolmonari, il cui corso è complicato dalla sindrome da ostruzione bronchiale.

Spray per l'asma

L'asma bronchiale è una malattia grave caratterizzata da infiammazione cronica delle vie aeree e dalla presenza di ipersensibilità dei bronchi. Il contatto con l'allergene, lo stress emotivo, l'aria fredda - tutto ciò può provocare un altro attacco che porta una minaccia per la vita del paziente.

I medici negli ultimi decenni sono riusciti a ottenere molto nel trattamento dell'asma. I farmaci moderni hanno un effetto eccellente, in grado di controllare il decorso della malattia, proteggendo il paziente da gravi esacerbazioni.

contenuto

Tutti i farmaci utilizzati nel trattamento dell'asma bronchiale possono essere suddivisi in due grandi gruppi:

  • broncodilatatori - eliminare lo spasmo dei muscoli dei bronchi, espandendo la clearance per il flusso d'aria;
  • le sostanze con effetti anti-infiammatori rimuovono l'edema e facilitano anche la respirazione del paziente.

Inalatori per l'asma bronchiale

Gli inalatori per l'asma sono un modo eccellente per somministrare il farmaco direttamente all'organo bersaglio. Se il farmaco viene iniettato in una vena o assunto per via orale, passa attraverso molti vasi, il fegato è distribuito in tutto il corpo.

Un attacco di asma non è una condizione in cui è possibile attendere una dozzina di minuti fino a quando il farmaco inizia a "funzionare". Se i farmaci vengono consegnati direttamente al tratto respiratorio, la loro azione inizia immediatamente. Inoltre l'inalatore è relativamente facile da usare. L'iniezione (iniezione) deve essere eseguita in conformità con le regole antisettiche e richiede una certa abilità da parte dell'esecutore. I bambini hanno spesso paura delle iniezioni e l'inalatore è percepito positivamente.

I suddetti motivi rendono l'inalatore con asma bronchiale una vera e propria panacea, il cui cambiamento non è atteso nel prossimo futuro.

Tipi di inalatori

Un inalatore è un dispositivo speciale che assicura l'ingresso di farmaci nelle vie aeree del paziente. Se il primo dispositivo, introdotto nel 1874, si distingueva per semplicità e ingombro, allora al momento ne esistono diverse varietà, ognuna delle quali ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Inalatori a polvere dosati

I dispositivi forniscono un'introduzione al corpo di una data dose di polvere secca prodotta dal produttore. Il loro vantaggio è la facilità d'uso e una maggiore efficienza. Tuttavia, sono leggermente più costosi di altri dispositivi.

Rappresenta la fotocamera, realizzata in plastica o metallo, che sono attaccati all'inalatore. Svolgono il ruolo di un meccanismo valvolare: il farmaco entra nei polmoni solo quando il paziente inspira. Se espiri - la valvola si chiude e il farmaco non viene sprecato.

Spacer semplifica notevolmente l'inalazione e fornisce la penetrazione del farmaco in profondità nei polmoni. Dovremmo anche menzionare l'uso di distanziatori nel trattamento di un bambino: i bambini non sono sempre in grado di respirare correttamente quando inalato e il dispositivo assicura che la medicina entri nel corpo, indipendentemente da come respira il paziente.

Lo svantaggio è che non sempre è conveniente portare sempre con sé un inalatore e un distanziatore (il dispositivo è spesso più grande di un inalatore tascabile).

Apparecchio liquido dosato

Fornisce il rilascio di una certa quantità del farmaco sotto forma di aerosol. Il vantaggio è il prezzo, la semplicità e l'affidabilità del design. Il rovescio della medaglia è che l'aerosol entra nei polmoni solo se è sincrono con il rilascio del farmaco inspiratorio. Ciò richiede un più lungo addestramento del paziente, ma un adulto può facilmente far fronte al compito. Inoltre, l'aerosol è più pesante della polvere e inevitabilmente ne scompone una parte in bocca e viene ingerito, ma i produttori tengono conto di questo fattore quando selezionano una dose.

nebulizzatori

Il cosiddetto dispositivo per inalazione, che fornisce un farmaco spray in frazioni molto piccole. A causa di ciò, la particella di luce raggiunge le parti più remote del tratto respiratorio e l'effetto migliore è raggiunto. Secondo il principio di funzionamento, i nebulizzatori sono compressori e ultrasonici (una membrana speciale vibra e rompe la sostanza in frazioni).

I nebulizzatori sono generalmente voluminosi (rispetto agli inalatori tascabili), che non consentono di portarli con sé e di usarli quando sono necessari, ma sono eccellenti per il trattamento domiciliare.

Negli ultimi anni, appaiono sempre più nebulizzatori portatili. Possono funzionare a batterie, ma non sono ancora ampiamente utilizzati e hanno un costo elevato.

Dopo aver condotto una serie di studi, i medici hanno scoperto che molti pazienti fanno errori di inalazione che riducono l'efficacia del trattamento. La soluzione perfetta a questo problema era la creazione di inalatori, attivati ​​dall'inalazione del paziente. Il dispositivo "sente" quando l'aria si riversa nei polmoni e getta in modo indipendente la dose desiderata.

Inalatori più comuni

Le farmacie ora hanno una vasta scelta di farmaci per l'asma. Il paziente deve capire che i nomi degli inalatori per l'asma (Turbuhaler, Pulvinal, Diskus, Easyhaler, Diskhaler e molti altri) non sono sempre i nomi delle droghe stesse. Lo stesso principio attivo può essere commercializzato con nomi commerciali diversi.

Come accennato in precedenza, tutti i farmaci per il trattamento dell'asma sono suddivisi in due grandi sottogruppi: broncodilatatori e farmaci antinfiammatori.

Farmaci broncodilatatori

  • I simpaticomimetici sono farmaci che stimolano i recettori nei bronchi ed espandono il loro lume a causa della loro azione. Attualmente, vengono utilizzati attivamente gli adreno-mimetici selettivi a breve durata d'azione, poiché sono in grado di arrestare rapidamente l'insorgenza della malattia e altrettanto rapidamente vengono rimossi dal corpo del paziente. Se elenchiamo i loro nomi, è salbutamolo, pirbuterolo, terbutalina, levalbuterolo, ecc.
  • Bloccanti dei recettori della M-colina - forniscono rilassamento dei bronchi. Di tutto il gruppo di farmaci per i pazienti con asma, solo ipratropio (atrovent) è adatto. Questa sostanza è molto poco assorbita nel tratto gastrointestinale e viene utilizzata esclusivamente sotto forma di inalazione.
  • Metilxantine - hanno un complesso meccanismo d'azione basato sul blocco dei singoli enzimi nel corpo. Come risultato della loro azione, la muscolatura liscia dei bronchi si rilassa e si ottiene un effetto broncodilatatore. Questo gruppo di farmaci comprende teofillina e aminofillina.
  • I glucocorticoidi sono farmaci con un potente effetto anti-infiammatorio, che è ottenuto da diversi meccanismi contemporaneamente (l'effetto dell'adrenalina è migliorato, l'edema della membrana mucosa bronchiale viene rimosso). Questi farmaci sono caratterizzati da molti effetti collaterali con l'uso sistemico, quindi gli scienziati hanno creato farmaci per via inalatoria che cadono solo nei polmoni e non hanno una massa di proprietà negative.

Farmaci anti-infiammatori per l'asma

I glucocorticoidi per via inalatoria sono un'ottima soluzione per la prevenzione di attacchi di asma moderata. Questi includono i seguenti farmaci: beclametasone, budesonide, fluticasone, flunisolide.

  • Gli stabilizzatori della membrana mastocitaria sono farmaci che prevengono il rilascio di sostanze biologicamente attive dai singoli leucociti, causando una reazione infiammatoria e gonfiore della mucosa bronchiale.

I farmaci non sono ampiamente utilizzati, ma vengono utilizzati attivamente dai pediatri per la prevenzione dell'asma fisico e della congiuntivite allergica nei bambini. Nella forma di inalatori non sono disponibili, ma vengono utilizzati attivamente sotto forma di aerosol semplici destinati all'irrigazione della mucosa nasale. Rappresentanti del gruppo: cromolyn e nedocromil.

  • Gli inibitori del leucotriene (zafirlukast, montelukast, zileuton) prevengono la formazione di questi principi attivi e lo sviluppo di edema della mucosa. Poiché gli inalatori non vengono utilizzati, ma vengono spesso utilizzati con loro per combattere l'asma dell'aspirina.
  • Anti-immunoglobulina E (omalizumab) - anticorpi che inibiscono il suo attaccamento ai mastociti. Il farmaco viene utilizzato se l'asma non è curabile con altri metodi e combinazioni di farmaci, è caratterizzato da costi elevati, ma allo stesso tempo fornisce un effetto duraturo.

Nonostante la varietà di farmaci per l'asma, il suo trattamento standard nella maggior parte dei pazienti è l'uso di beta-adrenergici selettivi a breve durata d'azione (secondo il principio "quando necessario") contemporaneamente a glucocorticoidi inalatori. Nella pratica pediatrica, gli stabilizzanti della membrana dei mastociti vengono utilizzati attivamente.

Descrivere tutti gli inalatori usati per il trattamento dell'asma in un articolo è molto difficile e non ce n'è bisogno. Tutti contengono nella loro composizione le sostanze sopra elencate in varie combinazioni e dosaggi. Il medico curante, dopo aver esaminato il paziente, prescrive un determinato farmaco, in base ai dati ottenuti durante la diagnosi.

Symbicort Turbuhaler

Ad esempio, verrà considerato uno degli inalatori per l'asma attualmente più comuni: Simbicort Turbuhaler. Può essere usato sia come mezzo per alleviare le convulsioni sia per lo scopo della terapia di mantenimento. Consiste di budesonide e formoterolo.

Budesonide è un glucocorticoide inalato che ha un effetto antinfiammatorio rapido e duraturo sulle vie respiratorie. È caratterizzato da una bassa incidenza di effetti indesiderati.

Il formoterolo è un agonista beta-adrenorecettore. Dopo l'inalazione provoca anche un rapido (in 1-3 minuti) e un effetto duraturo (fino a 12 ore).

Entrambe le sostanze sono utilizzate nel fegato in metaboliti inattivi ed escreti nelle urine. È stato stabilito che né le sostanze originali né le loro forme modificate nel corpo interagiscono tra loro, il che consente a ciascun farmaco di svolgere la sua funzione.

È severamente vietato determinare la dose del farmaco assunto in una sola volta. Questo può solo fare un dottore. Per qualche tempo dopo la somministrazione del farmaco, interroga il paziente, lo osserva e gradualmente arriva alla dose più bassa che fornisce il giusto effetto terapeutico.

Istruzioni per l'uso

Il paziente deve essere addestrato all'uso appropriato dell'inalatore. Quindi la giusta quantità di farmaci entrerà nelle vie aeree e l'effetto sarà massimizzato. È importante eseguire costantemente tutte le azioni e tutto andrà a finire.

Preparazione per l'uso

  1. Per prima cosa è necessario svitare e rimuovere il tappo.
  2. È necessario tenere l'inalatore con un erogatore rosso verso il basso. Ruota il dispenser in una direzione finché non si ferma, e poi di nuovo fino a quando non si ferma, nell'altra (ripeti questi passaggi due volte). È vietato tenere l'inalatore dal boccaglio durante la rotazione per evitare danni al dispositivo.
  3. Svitare e togliere il tappo.
  4. Tenendo l'inalatore in posizione verticale, con il tappo rosso rivolto verso il basso, ruotare il distributore alternativamente fino a quando non si arresta in entrambe le direzioni. Durante l'esecuzione di questa manipolazione, si dovrebbe sentire un clic.
  5. Fai un respiro profondo (solo di lato - non attraverso il bocchino!).
  6. Il bocchino viene posizionato tra i denti e avvolto strettamente attorno alle labbra per garantire la tenuta. Dopo che il paziente deve fare un respiro profondo e forte (inspirare solo attraverso la bocca!).
  7. Espirare dovrebbe essere solo dopo aver rimosso il boccaglio dalla bocca.
  8. Se il medico ha dato istruzioni di assumere più di una dose, i punti da 2 a 5 vengono ripetuti il ​​numero necessario di volte.
  9. Avvitare accuratamente il tappo, assicurarsi che sia sicuro.
  10. Dopo la bocca è necessario risciacquare con acqua - non ingerire l'acqua!

Il sapore della polvere non è sentito, poiché viene inalato molto poco. Il boccaglio dovrebbe essere pulito regolarmente con un panno pulito e asciutto. Ricorda che è fisso e non rimosso dall'inalatore.

L'indicatore sulla fiala indica quante dosi sono rimaste. Se il suo sfondo diventa rosso, allora un nuovo inalatore dovrebbe essere acquistato, dal momento che 10 dosi rimanenti. Dopo l'apparizione della cifra 0, l'inalatore viene espulso e inizia l'uso di una nuova.

Se ti senti male, nausea, vomito, interruzioni nel lavoro del cuore sullo sfondo di prendere il farmaco - contattare immediatamente i medici. Forse queste sono reazioni collaterali che sono rare, ma si verificano. Quindi il medico suggerirà di usare un altro farmaco.

  • Allergia 325
    • Stomatite allergica 1
    • Shock anafilattico 5
    • Orticaria 24
    • Edema di Quincke 2
    • Pollinosi 13
  • Asma 39
  • Dermatite 245
    • Dermatite atopica 25
    • Neurodermite 20
    • Psoriasi 63
    • Dermatite seborroica 15
    • Sindrome di Lyell 1
    • Toxidermia 2
    • Eczema 68
  • Sintomi generali 33
    • Naso che cola 33

La riproduzione totale o parziale dei materiali dal sito è possibile solo se esiste un link indicizzato attivo alla fonte. Tutti i materiali presentati sul sito sono solo a scopo informativo. Non auto-medicare, le raccomandazioni dovrebbero essere fornite dal medico curante durante una consultazione a tempo pieno.

Quale spray è meglio per l'asma?

Un inalatore o semplicemente spray per l'asma è un dispositivo che consente di somministrare farmaci spruzzati direttamente ai bronchi. L'inalazione del farmaco riduce il carico sul tratto gastrointestinale, accelera i suoi effetti mirati. Lo scopo principale degli inalatori è ridurre la dose del principio attivo.

I medicinali usati all'interno delle bombolette spray possono essere divisi in tre gruppi:

  1. Mezzi di azione rapida, rimuovendo broncospasmo e infiammazione nelle vie aeree. Questi includono broncodilatatori a breve durata d'azione.
  2. Sostanze che riducono il rischio di sviluppare un attacco: corticosteroidi.
  3. I broncodilatatori a lunga durata d'azione sono prescritti senza ormoni se i farmaci steroidi non controllano i sintomi dell'asma.

Inalatori durante un attacco asmatico

Quando soffocano, respiro sibilante e pesantezza al petto, vengono applicati broncodilatatori, alleviando rapidamente lo spasmo muscolare delle vie respiratorie. Inalatori usati con due farmaci principali: salbutamolo e terbutalina. Di solito sono disponibili in bottiglie blu.

Se gli attacchi di asma bronchiale sono rari e il decorso della malattia non è complicato da mancanza di respiro, tosse e difficoltà a respirare, i broncodilatatori ad azione rapida inalati saranno l'unico mezzo di terapia, oltre ai farmaci antiallergici.

Se deve fare l'inalazione tre volte alla settimana e più spesso, allora vale la pena passare a mezzi di azione prolungata.

Terapia di base preventiva

Gli inalatori, che vengono utilizzati quotidianamente per prevenire lo sviluppo di sintomi, di solito contengono corticosteroidi. Le sostanze steroodiche (ormonali) riducono l'infiammazione delle vie respiratorie e sono meno acutamente sensibili agli stimoli. Di solito, sono sufficienti due iniezioni al giorno. Durante una riacutizzazione, quando si verifica un sibilo persistente, gli inalatori vengono usati più spesso.

L'azione degli inalatori steroidei - cumulativa, compare dopo 7-14 giorni. Di solito in una settimana i sintomi di asma scompaiono o diminuiscono in modo significativo. Ma a volte ci vuole un mese o due per ottenere il massimo effetto.

Se i sintomi dell'asma sono ben controllati attraverso la profilassi regolare, allora la necessità di agonisti beta-2 a breve durata d'azione non si pone affatto. I principali steroidi inalati includono beklason, budesonide, ciclesonide, fluticasone, mometasone.

Nell'asma, gli inalatori a flusso moderato e moderato sono utilizzati con sostanze che resistono alle allergie:

  • il sodio cromoglicato sopprime la produzione di mediatori e citochine infiammatorie dai mastociti in risposta agli allergeni;
  • Nedocromil (Tayled) inibisce il riflesso assonale e la produzione di peptidi regolatori sensoriali in risposta all'irritazione.

Queste sostanze inibiscono lo sviluppo di una reazione allergica, che è alla base dello sviluppo di attacchi di asma atopica. Può essere usato insieme a corticosteroidi inalatori.

L'uso prolungato di steroidi si riflette nella densità ossea, quindi è necessario diversificare la dieta, aumentando le fonti di calcio: latticini, pane integrale, spinaci, crescione, albicocche secche.

Inalatori broncodilatatori prolungati

Le droghe in questi inalatori funzionano come agonisti a breve durata beta-2, ma per 12 ore. Questi includono salmeterolo e formoterolo e i nomi commerciali possono essere diversi. Più spesso, sono prescritti in aggiunta ai farmaci steroidi, se i sintomi non sono completamente eliminati per mezzo di soli.

Alcuni inalatori combinano corticosteroidi con broncodilatatori a lunga durata d'azione per il controllo a lungo termine dei sintomi: formoterolo e beclometasone, salmeterolo e fluticasone (seretide), formoterolo e budesonide.

Classificazione degli inalatori

Lo scopo principale dell'inalatore - consegna immediata del farmaco direttamente ai bronchi. Le moderne tecnologie semplificano il processo di inalazione delle sostanze, rendendole più efficaci:

  1. Gli spaziatori sono bottiglie volumetriche con valvole che erogano farmaci solo durante l'inalazione. Efficace per controllare l'asma infantile, poiché i bambini non sono in grado di regolare la respirazione.
  2. I nebulizzatori spruzzano la sostanza medicinale in uno stato sospeso, suddividendo il liquido in modo vibrante o sotto pressione. Fornire il colpo immediato di farmaci in tubi bronchiali. Adatto anche per piccoli asmatici, ma utilizzato solo in regime di degenza.
  3. Aerosol liquidi, progettati per un dosaggio specifico del farmaco. La sostanza viene spruzzata sull'inalazione. L'inalatore più economico e compatto per la somministrazione di farmaci.
  4. Gli inalatori di polvere inviano una dose di sostanza secca alle vie respiratorie, aumentando l'efficacia dell'esposizione. Il loro prezzo è superiore a quello degli aerosol liquidi.

Distanziali in polvere

I vantaggi degli inalatori della miscela in polvere: precisione e regolazione del dosaggio. Se hai bisogno di frequenti aggiustamenti per il trattamento e il numero di farmaci, è meglio scegliere una macchina a disco che fornisca automaticamente la polvere. Il dosaggio può essere impostato in base alla prescrizione di un medico.

Per i farmaci ad azione rapida adatti induttori turbo tascabili, di cui la miscela è servita in piccole porzioni. Adatto ai bambini, in quanto consentono di controllare l'importo dei fondi rimanenti. La presenza di valvole elimina l'ingestione di farmaci all'interno dell'espirazione. Ma i dispositivi a valvole, di regola, hanno un volume maggiore e non possono essere usati ovunque. Esistono altri dispositivi, adattatori che controllano l'introduzione della sostanza in una determinata dose.

Contenuto di inalatore

Ogni produttore produce dispositivi riempiti con determinate sostanze. Alcune persone fermano le convulsioni all'istante, altre forniscono una terapia di supporto, rimuovendo l'infiammazione a lungo termine. Pertanto, è necessario scegliere un dispositivo sia nella forma che nel contenuto.

Gli inalatori disponibili in commercio cambiano periodicamente, vengono aggiornati, perché ci sono nuove sostanze che possono ridurre il dosaggio o migliorare il flusso del farmaco nei bronchi.

I produttori rilasciano sempre la sostanza nel pallone e l'inalatore insieme. Sostituire la bottiglia da soli non funzionerà. Perché dovresti leggere attentamente il nome del farmaco, il principio attivo, la forma in cui si trova, il dosaggio.

Editore: Inna Kailin

Popolarmente Sulle Allergie