I medicinali antistaminici sono preparati medici che aiutano a ridurre gli effetti negativi degli allergeni sul corpo. Per più di cinquanta anni, gli antistaminici hanno fatto parte del corso terapeutico prescritto per i pazienti con asma bronchiale. Questi farmaci sono prescritti per il sollievo dei sintomi esacerbati e come profilassi.

Gli attacchi di asma sono accompagnati da soffocamento, che si verifica a seguito di infiammazione e successivo restringimento delle vie aeree. È difficile per il paziente respirare, una tosse comincia a tormentarlo. Per alleviare le condizioni del paziente, i medici prescrivono antistaminici, il cui effetto è quello di bloccare l'istamina, che viene rilasciata dai mastociti, a causa degli effetti dell'allergene.

L'istamina complica i processi infiammatori che si formano nei bronchi, provoca sintomi associati alla malattia bronchiale e asfissia. Gli antistaminici sopprimono i recettori dell'istamina, a causa dei quali c'è una diminuzione del broncospasmo e dell'edema, e l'iperreazione dei bronchi all'istamina è significativamente ridotta.

I farmaci antistaminici non curano l'asma bronchiale, aiutano solo a far fronte alle esacerbazioni e alleviare le condizioni del paziente.

Tipi di farmaci antistaminici

Gli antistaminici, a seconda della presenza / assenza di effetti collaterali, sono suddivisi in tre tipi principali:

  1. Prima generazione: Tavegil, Suprastin, Dimedrol, Pipolfen, Diazolin.
  2. Seconda generazione: Sempreks, Claritin, Cetrin, Zyrtec.
  3. Terza generazione: Telfast, Seprakor.

Ogni tipo di medicina ha i suoi pro e contro. Il corso del trattamento deve essere prescritto esclusivamente dal medico curante.

Farmaci di prima generazione

Combina questi strumenti con un effetto pronunciato sedativo. La loro durata dell'esposizione dura circa cinque ore. Aiutano bene in presenza di reazioni allergiche, ma hanno degli svantaggi. Tutti i medicinali antistaminici appartenenti alla prima generazione hanno molti effetti collaterali.

  • aumento della sonnolenza;
  • bocca secca;
  • effetto veloce, ma a breve termine;
  • ridotto tono muscolare;
  • dipendenza dopo due settimane di assunzione.

In molti paesi, questi farmaci non vengono più utilizzati. In Russia, le droghe di questa categoria sono ancora utilizzate e sono piuttosto popolari nella lotta contro le allergie. Ma per alleviare l'esacerbazione dell'asma, la loro ricezione è indesiderabile. La secchezza delle mucose, che si verifica a seguito dell'assunzione di questi farmaci, complica il decorso della malattia e previene lo scarico dell'espettorato.

Farmaci di seconda generazione

I farmaci antiallergici di seconda generazione non appartengono ai sedativi. Hanno molti meno effetti collaterali. Quando si prendono questi farmaci non si verifica sonnolenza, non diminuisce l'attività cerebrale. Tali farmaci hanno una serie di vantaggi:

  • lunga durata dell'effetto terapeutico, che può raggiungere giorni;
  • puoi prenderli per molto tempo senza timore di dipendenza;
  • non causare secchezza delle mucose;
  • adatto per l'uso profilattico;
  • dopo la fine del trattamento, l'effetto persiste per un'altra settimana.

Con tutta la varietà di fattori positivi, tali farmaci antiallergici hanno effetti collaterali.

Gli antistaminici di questo tipo possono influenzare i canali cardiaci e avere un effetto cardiotossico, che aumenterà solo durante l'assunzione di farmaci antifungini, l'uso di antidepressivi, così come nei casi in cui un paziente con asma ha ancora altre malattie associate alla funzionalità epatica.

Inoltre, alcuni farmaci antiallergici di seconda generazione possono scatenare l'aritmia ventricolare.

Nell'uso di asma bronchiale:

  1. Astemisan. Il farmaco è efficace in tutti i tipi di reazioni allergiche. La sua azione inizia tre ore dopo il ricovero. Con la somministrazione a lungo termine, l'effetto terapeutico si osserva per tutto il giorno e, dopo l'interruzione del farmaco, persiste per 5-6 giorni. Per le malattie cardiache sarà necessaria una consulenza con un cardiologo.
  2. Gismanal. Antistaminico altamente efficace, adatto anche ai bambini piccoli.

Gistalong. Il farmaco non ha un effetto sedativo, ma può causare aritmie, insonnia, causare disturbi nervosi, espressi in sbalzi d'umore.

Mostrato ai bambini di età di due anni.

  • Zyrtec. Il farmaco ha un duplice effetto, oltre all'effetto antistaminico, riduce l'infiammazione causata dall'istamina. Questo medicinale è ben tollerato dai bambini di età inferiore ai due anni. Venti minuti dopo averlo preso, si sente il suo effetto positivo.
  • Claritin. È il migliore antiallergico al mondo. Il farmaco inizia ad agire entro mezz'ora dopo l'ingestione. Il suo effetto medicinale dura per circa un giorno. Adatto per l'uso a lungo termine come agente profilattico.
  • Sempreks. Efficace agente antiallergico, la cui azione si avverte 15 minuti dopo la somministrazione. Ha un debole effetto sedativo. Il principale vantaggio di questo farmaco è il suo lieve effetto sulle mucose dello stomaco. Il farmaco non è adatto ai bambini, è prescritto ai bambini dai 12 anni.
  • Farmaci antiallergici di terza generazione

    Assolutamente tutti i farmaci antiallergici di terza generazione non hanno praticamente alcun effetto sedativo, gli effetti collaterali sono ridotti al minimo.

    Il farmaco della nuova generazione, che è prescritto per il trattamento dell'asma bronchiale, è Telfast. Questo rimedio non causa sonnolenza e disturbi dell'attenzione, inoltre, non influisce negativamente sul funzionamento del cuore. L'effetto del farmaco inizia un'ora dopo la somministrazione e dura per un giorno.

    Alcune funzionalità dell'applicazione

    Vale la pena notare che il trattamento complesso è importante per il trattamento dell'asma. Ciò significa che il problema non sarà risolto solo prendendo antistaminici. Sarà richiesto un piano di trattamento che includerà farmaci di diverso spettro d'azione. Il corso della terapia è prescritto dal medico curante sulla base di indicazioni diagnostiche.

    Quando si prescrivono antistaminici, le caratteristiche individuali del paziente devono essere prese in considerazione: età, condizione, ecc.

    Quindi, per i bambini, gli antistaminici per l'asma bronchiale sono usati sotto forma di sciroppi e sospensioni. I bambini per bloccare l'istamina sono generalmente prescritti Clemastine, Loratadine, Astemizol.

    Il trattamento più efficace per l'asma nei bambini è la Loratadina. È in grado di prevenire un attacco asmatico nei bambini ed è uno strumento eccellente nella lotta contro le allergie stagionali.

    La cetirizina ha un buon effetto, contribuisce all'espansione dei bronchi e alla cessazione dell'asfissia. Il farmaco blocca l'istamina e riduce i sintomi della malattia. Questo ultimo farmaco per l'allergia è adatto a bambini di età superiore a due anni.

    È altamente indesiderabile usare antistaminici nelle donne in gravidanza nelle fasi iniziali della gravidanza. Nel secondo trimestre, i farmaci sono consentiti secondo le indicazioni speciali del medico curante. In questo caso, di solito è prescritto.

    Questi metodi sono usati molto raramente, poiché nessun agente antiallergico è assolutamente sicuro.

    Gli antistaminici naturali possono essere adatti per il trattamento degli attacchi di asma nell'asma. Alcune erbe medicinali, a causa della loro composizione, hanno un effetto antiallergico e possono ridurre significativamente la sua secrezione.

    Ad esempio, il tè verde contiene quercetina e catechina - questi composti hanno un effetto di anistamina. Tali erbe come:

    Puoi anche ridurre i sintomi di allergia:

    Gli antistaminici di seconda e terza generazione sono inclusi nella terapia di base dell'asma e vengono utilizzati a scopo profilattico.

    Farmaci per l'asma con allergie

    Farmaci per l'asma con allergie

    Allergia - una condizione comune associata a ipersensibilità del corpo umano a varie sostanze. I farmaci antiallergici possono prevenire lo sviluppo di una reazione allergica o un attacco di asma bronchiale, nonché combattere le sue manifestazioni. Una condizione grave, spesso associata ad allergie, è l'asma bronchiale, una malattia cronica in cui al paziente viene anche mostrata una terapia medica speciale. Il trattamento delle allergie e l'asma bronchiale sono aree correlate, spesso usando gli stessi farmaci o farmaci correlati. In questo articolo, presentiamo le informazioni più aggiornate sulla terapia farmacologica delle allergie e dell'asma bronchiale.

    L'American Academy of Allergists, Immunologists e Bronchial Asthma Specialists ha preparato e pubblicato una guida sulla selezione e l'uso dei farmaci più comunemente usati per trattare le allergie e l'asma bronchiale. Il manuale ha la forma di tabelle in cui sono presentati i nomi internazionali e nomi commerciali di farmaci, indicazioni per l'uso, forma di dosaggio e opzioni di dosaggio standard. Di seguito sono sezioni di questo manuale, adattato alle realtà dell'Ucraina.

    Farmaci per allergie

    1. antistaminici Questi farmaci sono spesso usati per il trattamento di malattie allergiche come la rinite allergica e l'orticaria.

    Antistaminico, decongestionante

    Adulti e bambini dai 12 anni in su, una capsula (8 mg), 3 volte al giorno

    Zyrtec (Analergin, Cetrin, Allertek, Rollinosis, Zodak, Amertil)

    Rinite allergica stagionale e perenne

    Compresse (10 mg): per bambini sopra i 12 anni e adulti, 1 compressa al giorno (durante la notte), per bambini 6-12 anni - 1/2 compressa 2 volte al giorno

    Gocce per somministrazione orale:

    Da 2 a 6 anni - 5 gocce (2,5 mg), 2 volte al giorno

    Da 6 a 12 anni - 10 gocce (5 mg), 2 volte al giorno

    Bambini sopra i 12 anni e adulti - 20 gocce (10 mg) 1 volta al giorno

    Rinite allergica, orticaria

    Soluzione iniettabile:

    Bambini sopra i 12 anni e adulti - 2 ml 2 volte al giorno, in / meo / in

    Bambini sopra i 12 anni e adulti 1 compressa 2 volte al giorno

    Bambini da 6 a 12 anni - 1 / 2-1 compressa 2 volte al giorno

    Rinite allergica, orticaria

    Adulti - 1 compressa 3 volte al giorno

    Bambini 7-14 anni - 1 compressa 2-3 volte al giorno

    Erius (Allergostop, Desloratadine, Alernova, Alersis, Eden, Erides-Darnitsa, Treksil-Neo, Fribris, Alergomax, Lordes)

    Rinite allergica stagionale e perenne

    • da 6 a 11 mesi: sciroppo da 2 ml (1 mg di desloratadina) una volta al giorno
    • da 1 a 5 anni: sciroppo da 2,5 ml (1,25 mg di desloratadina) una volta al giorno
    • da 6 a 11 anni: sciroppo da 5 ml (2,5 mg di desloratadina) una volta al giorno

    Adulti e adolescenti (dai 12 anni) 10 ml di sciroppo (5 mg di desloratadina) una volta al giorno

    Bambini sopra i 12 anni e adulti 1 compressa 1 volta al giorno

    Rinite allergica stagionale

    Soluzione iniettabile: 1-5 ml / m

    Adulti - 1 / 2-1 compressa 1-3 volte al giorno

    Bambini da 6 a 12 anni - 1/2 tablet alla reception

    Telfast (Fekofast, Altiva)

    Rinite allergica stagionale

    Compresse da 120 o 180 mg:

    Adulti e bambini sopra i 12 anni - 1 compressa al giorno

    Prurito causato da allergie cutanee

    Compresse (25 mg): Adulti 1 compressa 1-4 volte al giorno

    • da 3 a 6 anni (peso corporeo superiore a 15 kg): 1-2,5 mg / kg / giorno
    • da 6 anni - 1-2 mg / kg / giorno

    Ksizal (Aleron, Alersin, Glentset, Ceser, Zilola, Zodak Active)

    Rinite allergica stagionale e perenne

    Gocce per il ricevimento (5 mg / ml) all'interno:

    • da 6 a 12 mesi - 1,25 mg (5 gocce) una volta al giorno;
    • da 1 a 2 anni - 1,25 mg (5 gocce), 2 volte al giorno;
    • da 2 a 6 anni: 1,25 mg (5 gocce), 2 volte al giorno;
    • da 6 a 12 anni: 5 mg (20 gocce) 1 volta al giorno;
    • bambini sopra i 12 anni e adulti: 5 mg (20 gocce) 1 volta al giorno.

    Adulti e bambini sopra i 6 anni: 1 compressa al giorno

    Claritin (Cicogne, Laurent, Clargotil, Loratadine, Lorfast, ecc.)

    Adulti e bambini dai 12 anni in su: 1 compressa 1 volta al giorno.

    • da 2 a 12 anni con un peso corporeo> 30 kg - 1 compressa 1 volta al giorno, con un peso corporeo ≤ 30 kg - ½ compressa 1 volta al giorno.
    • da 1 a 2 anni - ¼ compresse 1 volta al giorno.

    Adulti e bambini sopra i 12 anni - 2 misurini (10 ml) una volta al giorno.

    • da 2 a 12 anni con un peso corporeo> 30 kg - 2 misurini (10 ml) una volta al giorno, con un peso corporeo ≤ 30 kg - 1 misurino (5 ml) una volta al giorno.
    • da 1 a 2 anni - 1/2 misurino (2,5 ml) 1 volta al giorno.

    * Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il nome della marca (farmaco originale), quindi tra parentesi - i nomi dei farmaci generici

    ** Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il regime del farmaco originale; Per informazioni sul dosaggio dei farmaci generici, consultare le istruzioni per il farmaco.

    2. Montelukast. Questo farmaco è usato per ridurre la gravità dei sintomi della rinite allergica.

    Singolare (Allerginol Plus, Vanseir, Glemont, Zespira, Milukant, Monkasta, Ektalust)

    Antagonista del recettore dei leucotrieni

    Rinite allergica stagionale e perenne

    Adulti e bambini sopra i 15 anni - 1 compressa al giorno

    Compresse masticabili (5 mg):

    Bambini da 6 a 14 anni - 1 compressa al giorno.

    * Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il nome della marca (farmaco originale), quindi tra parentesi - i nomi dei farmaci generici

    ** Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il regime del farmaco originale; Per informazioni sul dosaggio dei farmaci generici, consultare le istruzioni per il farmaco.

    3. Spray nasali. Di seguito sono riportati i vari spray nasali approvati per il trattamento della rinite allergica.

    Alergodil, spray nasale

    Trattamento della rinite allergica stagionale e della rinite durante tutto l'anno

    Bambini di età superiore ai 6 anni e adulti: alla seconda dose (0,14 mg) in ciascuna narice 2 volte al giorno.

    Rinite allergica (stagionale e per tutto l'anno)

    Adulti: 2 dosi in ciascuna narice 2 volte al giorno

    Rinite allergica (stagionale e per tutto l'anno)

    Adulti e bambini sopra i 6 anni: 2 dosi (50 μg ciascuna) in ciascuna narice 2 volte al giorno

    Rinite allergica (stagionale e per tutto l'anno)

    Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni: 2 dosi (50 mcg) in ciascuna narice 1 volta al giorno. Bambini da 4 a 12 anni: 1 dose (50 mcg) in ciascuna narice 1 volta al giorno.

    Mometasone Furoate Monohydrate

    Nasonex Nasonex Sine, Flix)

    Rinite allergica (stagionale e per tutto l'anno)

    Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni: 2 dosi (50 mcg) in ciascuna narice 1 volta al giorno.

    Rinazolin, Noksprey, Nazo-Spray, Opera, ecc.

    Per ridurre il gonfiore della mucosa nasale

    Per una dose di 0,5 mg / ml:

    Adulti e bambini dai 6 anni - 1 dose in ciascuna narice 2-3 volte al giorno

    * Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il nome della marca (farmaco originale), quindi tra parentesi - i nomi dei farmaci generici

    ** Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il regime del farmaco originale; Per informazioni sul dosaggio dei farmaci generici, consultare le istruzioni per il farmaco.

    4. Collirio. Di seguito sono riportate informazioni su vari colliri approvati per il trattamento della congiuntivite allergica.

    1 goccia in ogni occhio 1 volta al giorno

    Farmaci antistaminici, trattamento stagionale (adulti e bambini sopra i 4 anni) e per tutto l'anno (adulti e bambini sopra i 12 anni) congiuntivite allergica

    Congiuntivite stagionale: adulti e bambini sopra i 4 anni - 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno

    Congiuntivite per tutto l'anno: adulti e bambini sopra i 12 anni - 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno

    Stabilizzatore di membrana di mastociti

    Adulti e bambini sopra i 4 anni - 1 goccia in ciascun occhio 4 volte al giorno

    Antistaminico, rinite allergica stagionale

    Adulti e bambini sopra i 3 anni - 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno

    Antistaminico, stabilizzatore della membrana dei mastociti, congiuntivite allergica

    Adulti e bambini sopra i 3 anni - 1 goccia in ciascun occhio 2 volte al giorno

    Stabilizzatore di membrana di mastociti

    Adulti e bambini sopra i 2 anni - 1-2 gocce in ciascun occhio 4 volte al giorno a intervalli regolari

    Antistaminico, stabilizzatore della membrana dei mastociti

    Adulti e bambini sopra i 3 anni - 1 goccia 2 volte al giorno

    * Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il nome della marca (farmaco originale), quindi tra parentesi - i nomi dei farmaci generici

    ** Se il farmaco ha più di un nome, viene indicato il regime del farmaco originale; Per informazioni sul dosaggio dei farmaci generici, consultare le istruzioni per il farmaco.

    5. Farmaci antiallergici per il trattamento di emergenza. Questi medicinali sono usati per trattare reazioni allergiche potenzialmente letali. Sono somministrati sotto forma di iniezioni in dosi adeguate al peso corporeo. Prima di utilizzare questi preparati, è OBBLIGATORIO leggere le istruzioni per l'uso.

    Epi-penna, Adrena-clic, Auvi-Q

    6. Unguenti e creme di azione locale. Questa sezione fornisce informazioni sui farmaci disponibili localmente che sono usati per trattare malattie come la dermatite atopica e l'eczema.

    Afloderm (pomata, crema)

    Applicare uno strato sottile sulla pelle 2-3 volte al giorno.

    Cremogeno (con gentamicina)

    Applicare uno strato sottile sulla pelle 2-3 volte al giorno.

    Base di idrocortisone o acetato

    Idrocortisone, 1% pomata

    Applicare uno strato sottile sulla pelle 1-3 volte al giorno.

    Steroidi a media potenza

    Applicare uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno.

    Fluticasone 0,005%, 0,05%

    Kutivate (pomata, crema)

    Bambini di età superiore a 3 mesi e adulti: applicare uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno (non usare nella zona del pannolino)

    Idrocortisone butirrato, 0,1%

    Latikor (crema, unguento), Lokoid (crema)

    Applicare uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno.

    Elozon (crema), Moderderm (crema), momat (unguento, crema)

    Adulti e bambini sopra i 2 anni - si applicano una volta al giorno

    Adulti: applica uno strato sottile sulla pelle 2-3 volte al giorno

    I bambini di età superiore a 1 anno - applicare uno strato sottile sulla pelle non più di 2 volte al giorno

    Prednitop (crema, unguento)

    Bambini di età superiore a un anno e adulti: applicare uno strato sottile 1-2 volte al giorno

    Strato sottile 2-6 volte al giorno, dopo aver raggiunto l'effetto - 1-2 volte al giorno

    Cremogeno (con gentamicina)

    Applicare uno strato sottile sulla pelle 2-3 volte al giorno.

    Steroidi molto potenti

    Betametasone dipropionato 0,05%

    Betliben (crema), Beloderm (crema)

    Adulti e bambini di età superiore a 1 anno: applicare uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno

    Clobetasol propionato 0,05%

    Dermost (pomata, crema), Povekort (crema), Klobeskin (crema)

    Bambini di età superiore a 1 anno e adulti: applicare uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno

    Halobetasol propionate 0,05%

    Bambini sopra i 12 anni e adulti: applicare uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno, non più di 2 settimane

    Agenti dermatologici immunomodulatori

    Trattamento a breve e medio termine della dermatite atopica. Applicare uno strato sottile 2 volte al giorno.

    Tacrolimus 0,03%, 0,1%

    Applicare sulla pelle interessata 2 volte al giorno. Smettere di applicare una settimana dopo la scomparsa dei sintomi della dermatite atopica.

    7. Immunomodulatori - farmaci la cui azione è volta a modificare l'attività del sistema immunitario. Lo scopo principale di questi farmaci è il trattamento dell'angioedema ereditario. Negli Stati Uniti, 5 farmaci di questo gruppo sono approvati e utilizzati: Ruconest, Berinert, Cinryze, Kalbitor e Firazyr. In Ucraina, nessuno di loro è registrato.

    8. Corticosteroidi per somministrazione orale. Questi farmaci sono usati per il trattamento di gravi reazioni allergiche e per il trattamento di emergenza dell'asma bronchiale.

    Desametasone, desametasone Galepharm, desametasone Darnitsa

    Compresse 0,5 mg, 1 mg, 4 mg

    Compresse su 10 mg, 20 mg

    4 mg, 16 mg, 32 mg compresse

    Compresse di 1, 5, 20 e 50 mg

    9. Compresse per immunoterapia sublinguale di malattie allergiche. Questi farmaci sono utilizzati per l'introduzione quotidiana di allergeni nel corpo del paziente utilizzando il metodo sublinguale (le compresse sono prese sotto la lingua). Negli Stati Uniti, 3 farmaci di questo gruppo sono approvati e utilizzati: Grastek, Oralair e Ragwitek. In Ucraina, nessuno di loro è registrato.

    Farmaci per il trattamento dell'asma bronchiale

    1. Corticosteroidi inalatori. Questi farmaci sono considerati i farmaci più efficaci per il trattamento a lungo termine dell'asma bronchiale.

    Bekotid - 50 mcg / dose

    Becklorfort - 250 kg / dose

    Controllo del flusso / prevenzione degli attacchi d'asma

    non più di 440 mcg / giorno in più dosi

    Bambini sopra i 12 anni e adulti: malattia lieve - 200-600 mcg / giorno in dosi divise; grado grave - 1000-2000 mg / die in diverse dosi

    Polvere per inalazione: 100 e 200 mcg / dose

    Sospensione: 0,25 mg / ml, 0,50 mg / ml

    Controllo del flusso / prevenzione degli attacchi d'asma

    • 5-7 anni: 100-400 mcg / die in 2-4 inalazioni.
    • da 7 anni: 100-800 mcg / giorno, suddivisi in 2-4 inalazioni.

    Adulti: la dose abituale è 200-800 mcg / die, suddivisa in 2-4 inalazioni. Nei casi più gravi, fino a 1600 mcg / giorno.

    Bambini di età superiore a 6 mesi: 0,25-0,5 mg / giorno. Se necessario, la dose può essere aumentata a 1 mg / die.

    Adulti: 1-2 mg / giorno.

    Per il trattamento di mantenimento:

    Bambini di età superiore a 6 mesi: 0,25-2 mg / giorno.

    Adulti: 0,5-4 mg / giorno.

    Flixotide: aerosol 50, 125, 250 μg / dose, sospensione per inalazione 0,5, 2 mg / ml

    Controllo del flusso / prevenzione degli attacchi d'asma

    Aerosol (dosi iniziali): adulti e bambini sopra i 16 anni di età 100-1000 mcg 2 volte al giorno.

    Bambini da 4 anni: 50-100 mcg 2 volte al giorno.

    Le dosi possono essere cambiate dal medico curante.

    Asmanex - polvere per inalazione di 200 e 400 μg / dose

    Controllo del flusso / prevenzione degli attacchi d'asma

    Adulti e bambini oltre 12 anni. La dose iniziale di 400 mg / die, supportando - 200 mg / die.

    Budesonide in associazione con formoterolo

    Polvere per inalazione: budesonide / formoterolo - 80 / 4,5 μg, 160 / 4,5 μg, 320 μg / 9 μg

    Trattamento di supporto dell'asma bronchiale

    Dose 320/9 mcg: Adulti: 1-2 inalazioni 2 volte al giorno.

    Bambini 12-17 anni: 1 inalazione 2 volte al giorno.

    Adulti: 1-2 inalazioni 2 volte al giorno.

    Bambini 12-17 anni: 1-2 inalazioni 2 volte al giorno.

    Adulti: 1-2 inalazioni 2 volte al giorno.

    Bambini 12-17 anni: 1-2 inalazioni 2 volte al giorno.

    Bambini 6-11 anni: 2 inalazioni 2 volte al giorno.

    Fluticasone in combinazione con salmeterolo

    Polvere per inalazione:

    Salmeterolo / Fluticasone - 50/100, 50/250 e 50/500 μg

    Spray per inalazione:

    Salmeterolo / Fluticasone - 25/50, 25/125, 25/250 mcg

    Controllo del flusso / prevenzione degli attacchi d'asma

    La dose viene scelta singolarmente a seconda dell'età del paziente e del farmaco selezionato (adulti e bambini sopra i 4 anni).

    Lo schema standard di utilizzo è 1 inalazione 2 volte al giorno.

    2. Agonisti a lunga durata d'azione dei recettori beta-adrenergici. Questi farmaci sono usati in combinazione con corticosteroidi inalatori.

    Prevenzione dei sintomi dell'asma bronchiale. Prevenzione dell'asma indotta dall'esercizio.

    Adulti e bambini sopra i 6 anni: 1 capsula (12 μg), 2 volte al giorno.

    Prevenzione del broncospasmo causato dallo sforzo fisico: 1 capsula 15 minuti prima dello sforzo.

    Prevenzione dei sintomi dell'asma bronchiale. Prevenzione dell'asma indotta dall'esercizio.

    Adulti e bambini sopra i 4 anni: 2 inalazioni (2 * 25 mcg) 2 volte al giorno.

    3. Cromolin e teofillina. I farmaci di questo gruppo sono usati come alternativa ai farmaci della terapia di base (controllo del decorso dell'asma bronchiale).

    Prevenzione e riduzione dei sintomi di asma bronchiale.

    Adulti e bambini oltre 2 anni: 2 inalazioni (2 * 10 mg) 4 volte al giorno.

    Soluzione per inalazione: adulti e bambini: 1 ampolla (20 mg) 4 volte al giorno.

    Teofillina - compresse e capsule a lunga durata d'azione

    Controllo a lungo termine e prevenzione dei sintomi, in particolare - sintomi che si verificano durante la notte.

    Le dosi sono selezionate individualmente in base all'età del peso corporeo e alle caratteristiche metaboliche.

    4. Modificatori dei leucotrieni. I farmaci di questo gruppo sono usati come alternativa ai farmaci della terapia di base (controllo del decorso dell'asma bronchiale).

    Singolare (compresse da 10 mg, compresse masticabili da 4 e 5 mg)

    Antagonista del recettore dei leucotrieni

    Prevenzione e trattamento dell'asma bronchiale. Prevenzione dell'asma indotta dall'esercizio.

    Adulti e bambini sopra i 15 anni - 1 compressa al giorno

    Compresse masticabili (5 mg):

    Bambini da 6 a 14 anni - 1 compressa al giorno.

    Compresse masticabili (4 mg):

    Bambini da 2 a 5 anni - 1 compressa al giorno.

    Altri due antagonisti dei recettori dei leucotrieni - Zafirlukast e Zileuton in Ucraina non sono registrati.

    5. Immunomodulatori Omalizumab modifica la risposta allergica del sistema immunitario.

    Xolar (polvere per soluzione iniettabile, 75 e 150 mg in flaconcino)

    Trattamento dell'asma bronchiale atopico in caso di fallimento della terapia sintomatica con corticosteroidi inalatori

    Adulti e bambini oltre 12 anni. La dose e la frequenza di somministrazione sono determinate in base alla concentrazione di IgE prima del trattamento e al peso corporeo del paziente.

    6. Agonisti di beta-adrenorecettori di breve durata. Utilizzato solo per alleviare rapidamente i sintomi dell'asma bronchiale rilassando i muscoli delle vie respiratorie.

    Ivorent (aerosol per inalazione o capsule con polvere per inalazione)

    Adulti e bambini sopra i 12 anni: 1 inalazione (40 mcg) 3-4 volte al giorno

    Bambini 6-12 anni: 1 inalazione (40 mcg) 3 volte al giorno

    Spiriva (polvere per inalazione in capsule da 18 μg e una soluzione per inalazione di 2,5 μg / dose)

    Eliminazione a lungo termine del broncospasmo

    Adulti: 1 capsula o 2 inalazioni (2 * 2,5 mcg) al giorno

    Autore: medico di medicina familiare Yulia N. Maslyanik

    Farmaci per l'asma con allergie

    L'asma allergico è una lesione dell'apparato respiratorio, in particolare, l'infiammazione nei bronchi di natura cronica. L'asma allergico è caratterizzato da ipersensibilità dei tessuti bronchiali a vari stimoli.

    Più spesso, le persone soffrono solo di asma allergico. Circa il 20% dei bambini e il 6% degli adulti affronta questa malattia ogni anno, e queste cifre sono in aumento. I bambini sono particolarmente duri per l'asma perché hanno pronunciato attacchi di soffocamento.

    Ci sono molte diverse cause di asma allergico. Ecco alcuni di loro:

    1. Fattore genetico (se entrambi i genitori sono malati, il rischio di contrarre la malattia per un bambino sarà del 70%);
    2. Infezioni persistenti nelle vie aeree possono causare ipersensibilità nei bronchi;
    3. Inquinamento ambientale;
    4. sigarette;
    5. Vari additivi alimentari e coloranti;
    6. polline;
    7. Lana animale;
    8. polvere;
    9. Vari spray

    Gli attacchi di soffocamento possono anche causare aria fredda o fumo.

    Quadro clinico

    I sintomi di asma bronchiale allergico possono essere descritti come segue:

    1. Respirazione complicata (difficile espirare, piuttosto che inalare). Tale mancanza di respiro appare immediatamente durante l'interazione con l'allergene o durante uno sforzo fisico grave;
    2. Respiro sibilante (si verifica quando l'aria passa attraverso le vie respiratorie ridotte, tali fischi possono essere uditi a distanza);
    3. La persona assume la caratteristica postura forzata degli attacchi (in posizione eretta, appoggiando le mani sul tavolo);
    4. Appare la tosse parossistica, che non porta sollievo;
    5. Una leggera secrezione di espettorato, che è apparentemente trasparente e ha una consistenza viscosa;
    6. Attacchi severi e prolungati di mancanza di respiro (in questo caso è necessaria un'assistenza tempestiva, altrimenti un simile attacco può provocare un coma o persino la morte);
    7. Caratteristica della forma allergica dell'asma è quella di migliorare lo stato durante l'assunzione di antistaminici, così come dopo il trattamento con inalazioni, utilizzando fondi che espandono i bronchi.

    Queste manifestazioni di asma bronchiale allergico si verificano solo quando vi è un contatto diretto con l'allergene.

    La durata delle esacerbazioni e la frequenza dipendono dall'allergene che causa le crisi.

    Ad esempio, durante le reazioni allergiche ai pollini, durante la stagione della fioritura non c'è modo di non entrare in contatto con l'allergene. In questo caso, le esacerbazioni dell'asma si verificano stagionalmente.

    Il mantenimento di pazienti con asma allergico è quello di assumere lo stesso farmaco di altri tipi. Il più efficace include:

    1. Antistaminici (ad esempio, Cetrin, Alleron, Loratadine, ecc.);
    2. Introduzione speciale nel corpo del paziente dell'allergene in piccole dosi (eseguite da un allergologo a livello ambulatoriale). Questo riduce la sensibilità a questa sostanza irritante e riduce la frequenza degli attacchi;
    3. Cromone (questo gruppo agisce lentamente, solo con un uso prolungato si verifica l'effetto, raramente causa effetti collaterali). Pertanto, i Cromoni sono usati per trattare i bambini);
    4. Glucocorticoidi (riducono i mediatori dell'infiammazione nel sangue, ma a causa dell'elevato numero di effetti collaterali, questi farmaci devono essere assunti solo come prescritto dallo specialista in cura);
    5. Metilxantine (es. Eufillin, hanno effetto anti-infiammatorio);
    6. prodotti immunostimolanti;
    7. Droga espettorante, che allevierà l'espettorato.

    Solitamente vengono usati inalanti, poiché le particelle di farmaco spruzzate entrano direttamente nel tratto respiratorio del paziente e iniziano immediatamente ad agire, alleviando la condizione.

    L'inalazione praticamente non causa effetti collaterali, a differenza delle pillole.

    Una persona con asma dovrebbe sempre avere un inalatore con sé per fermare un attacco. È inoltre necessario proteggersi dal contatto con gli allergeni al massimo.

    Alcuni consigli generali:

    • con allergie stagionali, è necessario essere il meno possibile al di fuori delle piante da fiore;
    • non usare profumi con odori forti;
    • meno contatto con i detergenti;
    • cerca di non entrare in contatto con gli animali;
    • monitorare l'umidità normale;
    • se possibile, rimuovere peluche e tappeti, che possono essere la causa degli acari della polvere;

    Un trattamento corretto e tempestivo riduce significativamente le manifestazioni di asma bronchiale. Con un trattamento impropriamente selezionato, o la sua mancanza, possono verificarsi complicazioni, sotto forma di enfisema e insufficienza cardiovascolare.

    La prevenzione dello sviluppo di questa malattia (escludendo completamente lo sviluppo di una forma allergica) non esiste. Solo il trattamento sintomatico è fornito in presenza di asma e sintomi correlati, che aiuta a controllare gli attacchi di asma e prevenire le complicanze.

    Solo un esperto allergologo-pneumologo sarà in grado di scegliere la tattica della terapia, così come il dosaggio, esaminando il paziente.

    Non dovresti auto-medicare, poiché è possibile non solo danneggiare la salute, ma anche aggravare la tua condizione.

    Cosa fare se le allergie non passano?

    Sei tormentato da starnuti, tosse, prurito, eruzioni cutanee e arrossamento della pelle, e potresti avere allergie ancora più gravi. E l'isolamento dell'allergene è sgradevole o impossibile.

    Inoltre, le allergie portano a malattie come l'asma, l'orticaria, la dermatite. E i farmaci consigliati per qualche motivo non sono efficaci nel tuo caso e non combattono la causa...

    Ti consigliamo di leggere la storia di Anna Kuznetsova sui nostri blog, di come si è liberata delle sue allergie quando i medici le hanno messo una croce grassa. Leggi l'articolo >>

    L'autore: Daria Tyutyunnik

    Classificazione dell'asma bronchiale GINA 2014 e del suo quadro clinico.

    Qual è la ragione di questo tipo di allergia?

    Come riconoscere questo tipo di malattia.

    Come usare inalatori per l'asma.

    Trattamento di asma bronchiale

    Sintomi e trattamento dell'asma bronchiale nei bambini

    Classificazione dell'asma bronchiale

    Commenti, recensioni e discussioni

    Angelina Finogenova: "Ho completamente curato le allergie in 2 settimane e ho iniziato un gatto birichino senza costosi farmaci e procedure. Era abbastanza giusto. »Ulteriori informazioni >>

    I nostri lettori raccomandano

    Per la prevenzione e il trattamento delle malattie allergiche, i nostri lettori consigliano l'uso di Allergonics. A differenza di altri mezzi, Allergoniks mostra un risultato stabile e stabile. Già il 5 ° giorno di utilizzo, i sintomi di allergia si riducono, e dopo 1 corso passa completamente. Lo strumento può essere utilizzato sia per la prevenzione che per la rimozione delle manifestazioni acute.

    Qualsiasi utilizzo di materiali dal sito è consentito solo con il consenso degli editori del portale e l'installazione di un link attivo alla fonte.

    Le informazioni pubblicate sul sito sono destinate esclusivamente a scopi informativi e non richiedono in alcun modo diagnosi e trattamenti indipendenti. Per prendere decisioni informate sul trattamento e l'adozione dei farmaci è necessario consultare un medico qualificato. Informazioni pubblicate sul sito, ottenute da fonti pubbliche. Per la sua accuratezza, i redattori del portale non sono responsabili.

    Farmaci per l'asma con allergie

    La malattia è caratterizzata da una rapida cronizzazione, motivo per cui si verifica periodicamente un'esacerbazione (di solito maggio-giugno), che si manifesta con un restringimento pronunciato del lume dei bronchi con un aumento dei segni clinici caratteristici.

    È noto che la malattia procede secondo il tipo di sensibilizzazione immediata:

    1. stadio immunologico Quando un antigene viene inizialmente ingerito, la produzione di immunoglobuline di classe E inizia nel corpo, ma in questa fase non ci sono sintomi. Tuttavia, nel tempo, dopo ripetuti contatti con gli allergeni, la formazione di specifici immunocomplessi di antigene-anticorpo, che sono fissati su mastociti, sulla membrana dei basofili;
    2. fase patochimica: complessi immunitari precedentemente formati danneggiano le pareti dei mastociti e attivano i loro enzimi. Successivamente, la formazione e la produzione di mediatori allergici, tra cui istamina, MRSA, serotonina e altri;
    3. allo stadio fisiopatologico, le cellule bersaglio nel tessuto muscolare dei bronchi cominciano ad essere influenzate da mediatori allergici, prodotti di rottura incompleta delle cellule e complesso immunitario. Questa è la causa dello spasmo del tessuto muscolare bronchiale, del gonfiore dello strato mucoso delle pareti, della produzione attiva di scarico viscoso dai bronchi, che interrompe notevolmente l'attività di ventilazione dei polmoni e manifesta i segni caratteristici dell'asfissia.

    Questi stadi si sostituiscono a vicenda abbastanza rapidamente, quindi c'è un rapido deterioramento nel benessere generale del paziente. Di regola, il paziente avverte l'aumento dei segni di un attacco in arrivo entro 5-10 minuti dal contatto con gli allergeni.

    La forma allergica dell'asma bronchiale si sviluppa quando:

    • predisposizione genetica, cioè il parente più prossimo del paziente ha anche l'asma o soffre di manifestazioni di reazioni allergiche;
    • frequenti lesioni degli organi dell'apparato respiratorio di natura infettiva, che provocano la comparsa di ipersensibilità della mucosa bronchiale nei confronti di fattori allergici;
    • condizioni ambientali avverse;
    • contatto prolungato con ambiente allergico aggressivo (polvere, muffe, aria secca);
    • se l'attività professionale è associata a sostanze nocive che interessano l'apparato respiratorio;
    • fumo passivo e attivo;
    • abuso di determinati farmaci;
    • abuso di prodotti contenenti conservanti, coloranti, aromi, cioè sostanze che possono innescare il rapido sviluppo della sensibilizzazione sotto forma di attacchi asmatici.

    La causa di un attacco d'asma in tutti coloro che hanno l'asma può avere il suo. Tuttavia, più spesso questi allergeni sono spore di muffa, polline di piante e alberi, lana, polvere di casa, sostanze che hanno un odore acuto.

    L'asma allergico non ha specificità o sintomi caratteristici che permettano di differenziare questa forma da altra natura non allergica. Il quadro clinico include:

    • ostruzione reversibile, cioè restringimento del lume dei bronchi, che è il sintomo più caratteristico;
    • difficoltà a respirare, cioè il paziente è difficile da respirare completamente ed espirare. Tale mancanza di respiro appare già 10-15 minuti dopo il contatto con l'allergene e durante lo sforzo fisico intenso;
    • si sentono rantoli di fischi, che appaiono quando l'aria passa attraverso le vie aeree anormalmente costrette;
    • si notano le caratteristiche della posizione del corpo del paziente durante lo sviluppo di un attacco di soffocamento. Poiché il paziente non può respirare completamente usando solo i muscoli respiratori, deve coinvolgere altri gruppi muscolari. Per questo, appoggia le sue mani su qualsiasi superficie dura;
    • una tosse parossistica ossessiva che non allevia il paziente;
    • espettorato di un espettorato viscoso trasparente di piccolo volume;
    • sviluppo dello stato asmatico, cioè esacerbazione della malattia, che è caratterizzato da un lungo attacco di soffocamento, non fermato da farmaci standard.

    Tali sintomi aumentano gradualmente dopo il contatto del paziente con gli allergeni. La frequenza e la durata dell'esacerbazione dipendono dal tipo di allergene e dalla frequenza con cui il paziente è costretto a contattarli.

    Tipi e forme di asma allergico

    Esistono diverse classificazioni della malattia, determinate dalle cause dello sviluppo della malattia, forme di gravità dei sintomi.

    Per origine, ci sono:

    1. forma esogena, i cui attacchi sono provocati da allergeni che sono entrati nel corpo attraverso l'inalazione o con il cibo;
    2. la forma endogena provoca effetti negativi esterni sotto forma di inalazione di aria fredda, stress, sforzo fisico;
    3. forma mista che si verifica sotto l'influenza di fattori esterni e l'inalazione dell'allergene.

    Secondo la forma di gravità, l'asma bronchiale allergico "passa" 4 passaggi:

    1. intermittente: le convulsioni si verificano una volta ogni 7-10 giorni, ma di notte ti infastidiscono non più di due volte al mese, le esacerbazioni passano rapidamente senza l'uso di farmaci specifici e non hanno praticamente alcun effetto sul benessere generale del paziente;
    2. lieve persistente: convulsioni si verificano più spesso una volta alla settimana, notturno - 2-3 volte al mese, durante l'esacerbazione, il paziente nota un disturbo del sonno, la sua attività è leggermente limitata;
    3. medio persistente: convulsioni si verificano quasi ogni giorno, notturno - almeno 1 volta entro 7-10 giorni;
    4. grave persistente: convulsioni si verificano quasi ogni giorno.

    Un allergologo determina la gravità dell'asma bronchiale allergico solo dopo aver effettuato un esame appropriato. Nel trattamento di ogni forma e grado di malattia, vengono utilizzati insiemi separati di metodi e farmaci.

    Misure diagnostiche

    Se compaiono sintomi di asma bronchiale, dovresti contattare un allergologo, che prima raccoglierà un'anamnesi. Con lo sviluppo di un attacco, il medico sarà in grado di ascoltare rantoli caratteristici, noterà mancanza di respiro.

    Dopo di ciò, può consigliare la spirometria. Questo è un sondaggio che valuterà il lavoro dei polmoni. Particolare attenzione è rivolta al volume espiratorio forzato, poiché è difficile espirare per tali pazienti durante un attacco.

    Il medico prescriverà anche un test dell'espettorato, che tossisce. Spirali di Charcot-Leiden, eosinofili, spirali di Kushman, che sono un segno specifico della malattia, si trovano nei pazienti nel biomateriale.

    Se si sospetta la natura allergica dell'asma, si raccomanda di eseguire un test allergico. Questo studio aiuterà a identificare l'allergene che provoca convulsioni.

    Il trattamento di forme allergiche di asma bronchiale comprende contemporaneamente 2 aree - di base e sintomatiche.

    I farmaci di trattamento di base prevengono gli attacchi d'asma.

    Il trattamento sintomatico ha lo scopo di eliminare i sintomi della malattia. I farmaci di questo orientamento eliminano gli attacchi, che colpiscono la muscolatura liscia dell'albero bronchiale.

    Inoltre, si raccomanda al paziente di prendere antistaminici (Aleron, Tsetrilev, Erius).

    Alcuni allergologi praticano il seguente metodo: un allergene viene gradualmente introdotto nel corpo del paziente sotto la supervisione del medico curante. Questo metodo è chiamato immunoterapia specifica per allergeni. Questo riduce significativamente la suscettibilità del corpo a questa sostanza.

    I componenti del trattamento di base sono forme inalate di glucocorticoidi (beclometasone, fluticasone) e bloccanti β2-adrenorecetori (salbutamolo, ventolina) con esposizione prolungata. Questi farmaci ti permettono di controllare la malattia per molto tempo.

    Inoltre, vengono prescritti farmaci contenenti anticorpi anti-IgE. Il focus della loro azione è quello di eliminare l'ipersensibilità dei bronchi agli effetti degli allergeni e prevenire tempestivamente l'esacerbazione della condizione.

    La preferenza è sempre data alle forme inalate. Grazie a un dispositivo speciale, i componenti del prodotto entrano direttamente nel tratto respiratorio, il che si traduce in un effetto quasi istantaneo.

    I pazienti devono capire che è meglio prevenire lo sviluppo di un attacco piuttosto che eliminarne le conseguenze. Per fare ciò, segui queste linee guida:

    • pulizia giornaliera umida nell'appartamento;
    • in caso di sensibilizzazione alla lana, è necessario rifiutare di tenere animali domestici;
    • Non puoi usare profumi che hanno un aroma forte.

    L'Organizzazione mondiale per lo studio dell'asma, o GINA, indica la necessità di una revisione periodica delle tattiche di trattamento per ogni singolo paziente ogni 3 mesi.

    Ciò consentirà di regolare tempestivamente i dosaggi dei farmaci, per sostituire i farmaci con quelli più efficaci, che influenzeranno positivamente la salute del paziente.

    Fai una domanda al medico di turno:

    Per vedere il nuovo, premi Ctrl + F5

    La tua opinione sul sito?

    Più popolari:

    Consulenza medica gratuita

    Elenco completo (oltre 150 articoli) con prezzi, aggiornato regolarmente.

    Identificare il fungo per foto

    Quando andare dal dottore? Offriamo di scoprire come appare il fungo del chiodo nelle diverse fasi.

    Posso curare in 1 giorno? Tipi, come evitare l'infezione, modi di trasmissione, droghe.

    Posso curare in 1 giorno? Tipi, come evitare l'infezione, modi di trasmissione, droghe.

    Come rimuovere le verruche da soli?

    Verruche nei bambini, papillomi e condilomi negli adulti, qual è il pericolo della loro rimozione a casa?

    Mughetto nelle donne

    La candidosi mughetto o vaginale non è nota per sentito dire a ogni seconda donna.

    Dermatite: foto e descrizione

    È possibile che la macchia sulla pelle non sia affatto un fungo. Confronta le foto per essere sicuro.

    Se c'è un'eruzione caratteristica, allora devi correre dal dottore, o almeno dalla farmacia.

    Candidosi maschile

    Per qualche ragione, i rappresentanti della forte metà dell'umanità credono che il mughetto sia una prerogativa delle donne, ma non è così.

    Come trattare il fungo

    Elenco di farmaci per diversi tipi di funghi. Unguenti, creme, vernici, candele, compresse - confronti, recensioni, costi.

    Test per i medici

    Metti alla prova la tua conoscenza della dermatologia se sei uno specialista o uno studente.

    Quale medicina per l'asma dovrebbe essere nel kit di primo soccorso?

    Il trattamento di asma bronchiale è effettuato con l'uso di vari farmaci. La terapia farmacologica è prescritta per trattare la malattia sia negli adulti che nei bambini. Tutti i farmaci possono non solo alleviare la condizione del paziente al momento dell'attacco, ma anche ridurre la probabilità di ulteriori complicazioni. I mezzi di diversi gruppi sono selezionati in base al decorso individuale della malattia. Spesso, il trattamento nei bambini e negli adulti viene effettuato utilizzando farmaci identici.

    Tutti i medicinali del kit di pronto soccorso per una persona che soffre di asma sono selezionati singolarmente, tenendo conto del decorso della malattia.

    Principio di trattamento

    La terapia di base dell'asma bronchiale viene eseguita secondo un approccio graduale. Questo principio è dovuto al diverso decorso della malattia nei pazienti.
    L'essenza del metodo consiste nell'uso di farmaci per l'asma nelle diverse fasi della malattia. La cosa più importante è ottenere una quantità estremamente ridotta di farmaci usati. Il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono ridotti quando le condizioni del paziente sono normalizzate per tre mesi. Se c'è un aumento dei sintomi, allora la terapia viene eseguita più spesso e con l'uso di dosaggi più alti.

    Per l'asma vengono usati i farmaci in accordo con la nomina del farmaco. Ci sono due gruppi di agenti che vengono usati per trattare bambini e adulti asmatici:

    Qualsiasi trattamento deve essere effettuato solo dopo la nomina di un medico. Seleziona il dosaggio e la durata a seconda delle condizioni del paziente.

    Ogni inalatore per l'asma dovrebbe essere sempre a portata di mano.

    Farmaci usati per il trattamento dell'asma

    L'asma è trattata con farmaci che costituiscono i due gruppi.
    I farmaci di base inclusi nella lista dei farmaci per l'asma allergico includono:

    Il sollievo di un attacco è effettuato con medicine, che sono incluse nel complesso:

    Inoltre, a seconda del tipo di asma, vengono prescritti antistaminici o antibiotici per la penetrazione di un'infezione batterica.

    È severamente vietato utilizzare farmaci contro l'asma senza prescrizione medica.

    Gruppo di Cromon

    Nel trattamento dell'asma allergico si applicano i Crooni. Sono basati sull'acido cromonico. I mezzi sono in grado di alleviare l'infiammazione e hanno anche un effetto anti-asma.

    I cromoni aiutano a ridurre la velocità di sintesi dei componenti dei mastociti, che diventano fonti di infiammazione. Anche i farmaci di questo gruppo riducono il diametro interno dei bronchi. Sono autorizzati ad applicare solo con il trattamento di base. Durante un'esacerbazione, i cromoni possono aggravare il decorso della malattia. L'asma allergico nei bambini non viene trattato con questi farmaci fino al raggiungimento dell'età di 6 anni.

    Uno dei farmaci più comuni per il trattamento della malattia è Intal. In vendita ci sono vari mezzi che contraddistinguono solo il nome. Tutti contengono sodio cromoglicato.

    Lo strumento aiuta ad eliminare il processo infiammatorio nelle pareti dei bronchi. Più attivamente colpisce il primo stadio della malattia.
    Intal è disponibile in capsule che vengono messe in un aerosol. Nella galleria spinale, si verifica la sua perforazione, che consente al paziente di respirare la polvere.

    Oltre a Intal, Cropoz è un trattamento comune per l'asma allergico.

    Intal è la medicina più comune contro l'asma.

    Ormoni per via inalatoria

    L'eliminazione del processo infiammatorio viene effettuata con l'aiuto di glucocorticoidi, che vengono utilizzati per l'inalazione. Tra loro ci sono:

    Sono usati per prevenire l'insorgenza e l'ulteriore sviluppo di un attacco d'asma. La forma di medicine è conveniente da usare. Quando l'inalazione richiede una piccola dose di farmaco. Inoltre, i principi attivi influenzano il corpo più velocemente.

    I mezzi inclusi in questo gruppo sono autorizzati a eliminare l'asma allergico nei bambini, anche in tenera età (fino a 3 anni). Se i farmaci vengono utilizzati secondo la prescrizione di un medico, gli effetti collaterali non vengono rilevati.

    Alcuni ormoni inalatori possono essere usati nei bambini fino a 3 anni.

    Glucocorticoidi sistemici

    Nelle forme gravi di asma allergico è consentito l'uso di glucocorticoidi sistemici (Prednisolone, desametasone) durante il trattamento. Sono prescritti come trattamento di emergenza quando è impossibile eliminare l'attacco con l'aiuto di altri farmaci.

    Il trattamento dell'asma allergico viene spesso eseguito con l'uso di Prednisolone. Le compresse contengono 5 mg di principio attivo.

    L'azione del Prednisolone ha lo scopo di eliminare il processo infiammatorio e lo sviluppo di una reazione allergica. Aiuta anche ad aumentare la sensibilità dei beta-2-adrenorecettori.

    L'attività del prednisolone è determinata in relazione ad una diminuzione del numero di globuline nel sangue, nonché ad un aumento della sintesi di albumina. Inoltre, la sintesi energetica delle proteine ​​viene normalizzata.

    Il farmaco riduce la sintesi e il rilascio di istamina dalle cellule. Inoltre, l'effetto del Prednisolone è volto a ridurre la sensibilità delle cellule immunitarie.
    Nell'asma allergico viene prescritto un agente per eliminare il processo infiammatorio. In questo caso, l'attività di Prednisolone è finalizzata a:

    Durante il trattamento dell'asma nei bambini, un aumento della sensibilità dei recettori beta-2-adrenergici dei bronchi a catecolamine e farmaci con azione sintomatica avviene sotto l'influenza di Prednisolone.

    Il dosaggio del farmaco è calcolato dal medico, in base alle caratteristiche individuali del paziente. La quantità di Prednisolone può essere prescritta a seconda della gravità della malattia, dell'età del paziente (in un bambino, la terapia viene eseguita come ultima risorsa), la reazione del corpo.

    Il dosaggio dei medici prednisolone è prescritto singolarmente in ciascun caso.

    Le compresse di prednisolone hanno un potente effetto anti-infiammatorio. Tuttavia, per un lungo periodo di tempo è vietato. Possono causare gravi reazioni avverse sotto forma di:

    Beta-2 adrenomimetica

    I farmaci di questo orientamento contribuiscono all'espansione del lume dei bronchi. Tra questi l'influenza più attiva è Formoterolo e Salmeterolo. Non causano reazioni avverse nei bambini, quindi sono direttamente utilizzati come terapia per l'asma allergico in un bambino.

    Oltre a questi agenti, l'aerosol può essere usato con salbutamolo. Tuttavia, è considerato il principale per il sollievo degli attacchi d'asma.

    Viene attivamente utilizzata una combinazione di beta-2-adrenomimetici e glucocorticoidi inalatori. In questo caso, un aerosol viene utilizzato per eliminare il broncospasmo e alleviare l'infiammazione. Agenti comuni sono Seretid, Symbicort. Sono usati sia come terapia primaria nei bambini, sia per eliminare gli attacchi di asma bronchiale.

    Il salbutamolo non causa reazioni avverse nei bambini.

    Antagonisti dei recettori dei leucotrieni

    Spasmo dei bronchi causato da leucotrieni. La loro produzione inizia al momento dello sviluppo del processo infiammatorio. A questo proposito, applicare agenti che agiscono sui recettori dei leucotrieni.

    Tra le droghe di questo tipo, si distinguono Montelukast e Zafirlukast. La terapia è utilizzata come ultima risorsa. L'uso di fondi osservati nei bambini, in quanto non causa effetti collaterali.

    Altri gruppi di farmaci

    Con forti manifestazioni di asma, viene mostrato l'uso di metilxantine. Questi includono:

    Sono assegnati per alleviare un attacco. Nella terapia di base, il loro uso è strettamente limitato a causa di gravi effetti collaterali nei bambini: aritmie cardiache, la possibilità di morte improvvisa.

    Nel trattamento dell'asma allergico, sono indicati gli antistaminici. Poiché l'asma bronchiale è causata dalla penetrazione dello stimolo, aiutano a fermare la produzione di istamina e normalizzano le condizioni del paziente. Gli antistaminici più comuni in questo settore, usati nel trattamento di bambini, compresse di Suprastin, Claritin, Tavegil, rilasciano Zodak, Zyrtek.

    Anche il farmaco efficace in questa direzione è ketotifen. Non solo blocca il lavoro di specifici recettori, ma impedisce anche il rilascio di istamina dai granuli dei mastociti al contatto con un allergene. Lo strumento è usato per trattare i bambini da 3 anni. È necessario continuare la terapia per 3 mesi, riducendo gradualmente il dosaggio prima dell'interruzione.

    Se l'asma è causata da agenti patogeni batterici, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro. Impediscono il processo infiammatorio nei bronchi.

    La terapia per eliminare l'asma dovrebbe iniziare quando si presentano i primi segni della malattia. Solo in questo caso, sarà efficace e preverrà anche il verificarsi di crisi. Inoltre, vale la pena ricordare che le misure dovrebbero essere complete. In questo caso, le condizioni del paziente possono essere stabilizzate senza problemi.

    Popolarmente Sulle Allergie